Sei sulla pagina 1di 2

LE FORME DI DEPRESSIONE

Ci sono due forme principali di depressione: la depressione endogena e la depressione reattiva: entrambe sono malattie. E importante capire che i casi ben definiti di una o dellaltra di queste forme sono alquanto rari: di solito la malattia una via di mezzo tra le due. La depressione endogena quella che viene senza nessuna causa evidente: quelli che ne sono affetti cominciano a sentirsi tristi senza ragione e il loro umore si deteriora rapidamente e tende a rimanere molto basso. Spesso si sentono peggio durante le prime ore del mattino che durante il resto della giornata e, di solito, perdono lappetito. Possono anche riuscire ad addormentarsi senza molte difficolt, ma probabile che si sveglino molto presto e che poi non riescano pi a riaddormentarsi. Il loro desiderio sessuale diminuisce e molte persone affette da questa forma di depressione cominciano anche a parlare ed a muoversi molto pi lentamente; perdono ogni interesse per il lavoro; mano a mano che vanno avanti cominciano a sentirsi senza-scopo nella vita e possono anche pensare al suicidio. Queste persone spesso hanno la sensazione di non valere niente e di aver commesso qualcosa di illecito o di molto grave. In molti casi di depressione endogena lumore del soggetto passa da periodi di profonda depressione a periodi di forte esaltazione, che si chiama mania in cui esso si sente senza inibizioni e superattivo. Di una persona che attraversa cicli del genere, si dice che affetta da un disturbo maniaco-depressivo. La depressione reattiva invece, si verifica dopo qualche grande perdita, delusione frustrazione, come la morte di una persona amata, un insuccesso ad un esame o in una qualche iniziativa importante. Lumore del soggetto peggiora poco per volta; gli diventa difficile addormentarsi anche se in genere non si sveglia presto ed pi propenso allautocommiserazione che ai sensi di colpa. Pu anche soffrire di ansia ed ha propensione alle lacrime. Per citare qualche numero, dal 35 al 40 per cento dei malati mentali che vengono curati soffrono di depressione. Il numero delle donne affette da questo disturbo doppio rispetto a quello degli uomini; per va notato che tra le persone pi anziane questa differenza tra i due sessi diminuisce: in altri termini, il numero delle donne giovani che soffrono di depressione molto pi alto di quello

1/2

degli uomini giovani ma, dopo i 60 anni, i due sessi ne sono colpiti nella stessa misura. Il periodo in cui la depressione raggiunge lapice si colloca tra i 55 ei 60 anni. Nei bambini la depressione come disturbo un fenomeno raro: alcuni adolescenti presentano una certa irritabilit nei confronti della routine scolastica e perdita dellappetito, mentre i bambini pi piccoli che sono trascurati dai loro genitori possono presentare apatia, ritardi dello sviluppo e regressione. Wikiharmony portale del benessere e della salute di coppia https://www.facebook.com/pages/Wikiharmony/360910154035530 https://myspace.com/wikiharmony http://www.reddit.com/user/wikihamony/ http://wikiharmony.tumblr.com/ https://twitter.com/wikiharmony http://wikiharmony.blog.com/ http://wikiharmony.livejournal.com/ http://wikiharmony.org/forme-di-depressione/

2/2
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)