Sei sulla pagina 1di 98

Le Ricette di Nonna Marisa

Con Istruzioni a prova di Nonno!

Famiglia Bell

Le Ricette di Nonna Marisa


Con istruzioni a prova di Nonno!

Alla colonna portante delle nostre vite

10

Introduzione
-ll$anagrafe 6 Maria San*ani5 ma per tutti 6 'onna Marisa5 perc 78 Be 6 una storia particolare. 9uando nac:ue5 la sua *ia c e la portava a ,attesimo volle c iamarla Marisa5 ma il prete si oppose e disse c e doveva essere Maria &uisa. - :uel punto suo padre 5 il 'onno Berto5 and; all$anagrafe per registrare la nascita5 ma si dimentic; il nome completo e disse solo Maria. %on un ini*io di vita cos<5 non poteva c e crescere una donna speciale e fuori dal comune. =na donna dolce e complicata5 un po$ come tutta la nostra famiglia. =na donna colta5 capace5 attenta al risparmio5 al riciclo5 all$am,iente5 ma soprattutto attenta alla sua famiglia e ai suoi nipoti5 per i :uali 6 l$indiscussa colonna portante. Per me 6 sempre stata una gioia andare a casa sua5 fin da piccola. -doravo osservarla in cucina e in giardino con le sue piante. Mi piaceva ascoltare le sue storie5 cantare con lei can*oncine e registrarle con un vecc io registratore. /ro persino incantata dai suoi capelli sempre di colori diversi5 c e anno toccato varie sfumature5 dal ,iondo miele al rosa confetto. &ei c e mi cuciva tutti i vestiti per le ,am,ole5 mi dava per merenda in spiaggia le carote con i Plasmon5 mi accompagnava in ogni passo scolastico e non solo. =na nonna c e adoravo perc 7 non mi regalava mille gioc i inutili5 ma c e amavo perc 7 mi donava mille momenti speciali assieme. =na confidente c e adoravo perc 7 non mi giudicava5 non mi criticava5 nonostante i passi s,agliati5 le sconfitte e le 11

vittorie5 ma c e mi aiutava a capire e mi insegnava ogni giorno cose utili e pre*iose per la vita. 9uesto5 come avrete capito5 non 6 solo un li,ro di ricette5 ma un li,ro di ricordi5 di pensieri5 di persone5 della mia famiglia c e riempie ogni giorno la mia vita5 ma soprattutto della mia >nonnina> c e rende sempre tutto pi+ speciale.

12

Le Basi

13

14

Brodo di carne
Questa la prima di tantissime ricette il cui attrezzo base , e sar sempre uno solo: la pentola a pressione. Come dice la Nonna: - Tu metti tutto nella pentola a pressione, basta un attimo e si risparmia un sacco di energia. Pensa una volta io e l' ngela mettevamo su due ali di gallina e il brodo era pronto in !uattro e !uattrotto.Ingredienti: (circa 4 persone) Me**a gallina 2 ossa di ginocc io di man*o Sedano %arota Pomodorino Preparazione: .ar fiammeggiare ,ene la gallina sul fuoco del fornello5 poi lavarla e metterla nella pentola a pressione con le ossa di ginocc io ,en lavate. -ggiungere il sedano5 la carota s,ucciata e lavata5 il pomodorino e l$ac:ua fino a riempire :uasi tutta la pentola. Portare il tutto ad e,olli*ione e :uando il ,rodo fa la sc iuma5 toglierla5 aggiungere un po$ di sale5 c iudere la pentola a pressione e far cuocere per 40?4! minuti.

15

Brodo di verdura
Ingredienti: Sedano %arota %ipolla 1 pomodorino 1a patata 1a *ucc ina Preparazione: &avare5 pelare ,ene le verdure e metterle nella pentola a pressione. -ggiungere ac:ua fredda fino a riempire :uasi la pentola @ dipende dalla :uantitA di ,rodo c e vi serve B e un pi**ico di sale e far cuocere per circa 20C30 minuti.

16

Sfoglia gialla e verde


"l ricordo della mia in#anzia$ "o seduta sulla panca della cucina a #are i compiti, colorare, cantare, mentre la nonna puliva, cucinava o #aceva la s#oglia. %na s#oglia grande il doppio del tagliere, sottile e lei c&e andava su e gi' con il suo mattarello , veloce e delicata.(gni volta pareva una vera e propria magia. Ingredienti: 1 2g di farina ! uova 3C4 etti spinaci ,en lavati5 lessati e stri**ati Preparazione: 4mpastare le uova e la farina5 nel caso si volesse fare la sfoglia verde si impastino ,ene anc e gli spinaci fino ad ottenere una palla ,ella consistente. &asciar riposare circa 30 minuti e poi stendere con il mattarello.

17

Besciamella
Ingredienti: 1 litro di latte 4 cucc iai a,,ondanti di farine 1 g di ,urro Me**a noce moscata Preparazione: =nire in un tegame a fuoco ,asso la farina ed il ,urro. 9uando sono ,en amalgamati unire il latte5 portare a ,ollore e cuocere finc 7 il composto non si 6 addensato. 4nfine unire la noce moscata.

18

Zuppe e Minestre in brodo

19

20

Passato di verdura
Ingredienti: ( 3/4 persone) (utte le verdure di stagione @ sedano 2 gam,i5 1 o 2 carote5 cipolla5 1 patata5 2 *ucc ine5 una foglia di ,ietola5 fagiolini se 6 stagione5 :ualc e asparago se 6 stagioneD.B )iso Sale Elio Preparazione: &avare e s,ucciare tutte le verdure5 poi metterle nella pentola a pressione e aggiungere dellFac:ua fredda in modo da coprire le verdure5 ma atten*ione a non superare la metA della pentola. -ggiungere un pi**ico di sale5 c iudere la pentola a pressione e cuocere per circa 10 minuti. Passati i 10 minuti spegnere il fuoco e lasciare la pentola ancora c iusa per 4C! minuti5 prima di far uscire il vapore. - :uesto punto prendere il passa verdure5 appoggiarlo sopra una ciotola @tipo :uella dellFinsalataB 5con la sc iumarola mettere le verdure nel passa verdure e passarle aggiungendo ogni tanto anc e un poF di ,rodo delle verdure cotte. Gersare le verdure passate nella pentola a pressione e aggiungere ancora un poF di ,rodo delle verdure cotte5 se necessario. 4nfine aggiungere il riso5 c iudere la pentola a pressione e cuocere per #C7 minuti5 dopodic 7 spegnere il fuoco e lasciar riposare per circa ! minuti prima di far uscire il vapore ed aprire la pentola a pressione.

21

Minestra coi Piselli


Ingredienti: ( 3/4 persone) Piselli surgelati @un piatto fondo non colmoB Maltagliati o 9uadrettini Salsa me**o ,icc iere -glio Salsa di pomodoro Preparazione: Mettere un poF dFac:ua nella pentola a pressione5 aggiungere i piselli surgelati e un pi**ico di sale :uando lFac:ua ,olle5 c iudere la pentola e cuocere per circa 7C8 minuti. 4n una pentola a parte mettere un poF di salsa con uno spicc io d$aglio tagliato a metA5 un poF dFolio ed i piselli cotti. .ar ,ollire per poc i minuti e aggiungere un po$ di ac:ua calda. %uocere i maltagliati in una pentola5 una volta cotti scolarli con la sc iumarola e versarli nel tegame con la salsa e i piselli5 mescolare ,ene. Se necessario aggiungere un poF di ac:ua di cottura dei maltagliati.

22

Minestra con le lenticchie


Ingredienti: ( 3/4 persone) &enticc ie @un piatto fondo non colmoB -glio Sedano %arota "italini @un piatto fondo rasoB Salsa di pomodoro Preparazione: &avare ,ene le lenticc ie e metterle nella pentola a pressione con ac:ua fredda5 uno spicc io dFaglio5 una carota5 un gam,o di sedano e far cuocere per 10 minuti. 4n un tegame mettere la salsa con un poF dFolio e far cuocere :ualc e minuti. 9uando le lenticc ie sono cotte5 raccoglierle con la sc iumarola e metterle nella salsa5 facendo ,ollire il tutto :ualc e minuto aggiungendo un po$ di ac:ua calda5 dopodic 7 spegnere. 4n una pentola a parte cuocere i ditalini5 una volta cotti scolarli con la sc iumarola e versarli nel tegame con il sugo e lenticc ie e mescolare ,ene. Se necessario aggiungere un poF dFac:ua di cottura dei ditalini.

23

urini con i !agioli


Non &o mai amato tanto la minestra coi #agioli, ma con i durini diventa irresistibile. Ingredienti: (per 3/4 persone) Me**o sacc etto di fagioli ,orlotti @ preferi,ilmente :uelli -lce nero5 altrimenti anc e :uelli SeleH possono andare ,eneB Sedano %arota -glio 1 cucc iaio di salsa di pomodoro "urini o "italini @un piatto fondo rasoB .arina .arina di semola di grano duro Preparazione: &a sera prima mettere i fagioli a ,agno in ac:ua fredda in una ciotola5 cam,iando l$ac:ua due o tre volte. 4l giorno seguente mettere i fagioli in un litro di ac:ua fredda nella pentola a pressione5 aggiungere un aglio in camicia5 del sedano5una carota s,ucciata e portare :uasi ad e,olli*ione. - :uesto punto c iudere la pentola a pressione e far cuocere per circa 1! minuti5 spegnere la fiamma e lasciar riposare la pentola ! minuti prima di aprire la valvola del vapore. Scolare i fagioli in un piatto con la sc iumarola. - parte in un tegame aggiungere me**o aglio5 olio5 un cucc iaio di salsa e far scaldare il tutto :ualc e minuto5 dopodic 7 unire i fagioli e tanta ac:ua calda fino a coprirli :uasi completamente. 24

Per i durini fare un impasto con metA farina 00 e metA farina di semola. %reare una volta impastato dei piccoli filoncini e tagliarne delle striscioline. (agliare :uest$ultime in piccoli pe**i. In una pentola a parte cuocere durini o i ditalini e una volta cotta unirli ai fagioli e se necessario aggiungere un po' di acqua di cottura dei ditalini.

25

Minestra all"olio
Torni a casa la sera d'inverno, tardi, #reddo, c&e #are$ (vvio) *a minestrina all'olio della Nonna) +iscalda il corpo ed il cuore) Ingredienti: Elio Parmigiano Stelline o 9uadrettini Preparazione: %uocere in un pentolino le stelline con un pi**ico di sale5 una volta cotte eliminare un po$ di ac:ua di cotture ed aggiungere olio e tanto parmigiano.

26

Passatelli
- Nonna come si #anno i passatelli$ -, - llora prendi un mucc&ietto di #orma,un mucc&ietto di pane grattugiato per passatelli....,a dai ma tu guardi dietro al sacc&etto del pane e c' scritto come si #a)Ingredienti: Mucc ietto di pane grattugiato per passatelli Mucc ietto di forma @grana padanoB MetA noce moscata 4 uova Brodo di carne -vedi *e .asi / Preparazione: =nire i mucc ietti di pane grattugiato5 :uello di forma5 la noce moscata e le uova e cercare di ottenere una palla n7 troppo dure n7 troppo mor,ida. &asciare riposare la palla e poi passarla nel passa passatelli. Portare a ,ollore il ,rodo di carne e far cuocere i passatelli fino a c 7 non vengono a galla.

27

#appelletti
"l piatto per eccellenza del Natale. Non Natale senza cappelletti della Nonna, c&e per l'occasione vengono cotti nel brodo di cappone e vengono preparati la mattina presto, tanti da riempire l'intera casa. 0 tu aspetti l'ora di pranzo,impaziente di assaggiarli e scegliere se prendere !uelli tradizionali o !uelli #atto con lo stampo - i miei pre#eriti /, ma sai gi c&e purtroppo l'attesa sar lunga, perc&1 l' ngela e *uca saranno in ritardo come sempre e ti c&iedi: - ,a perc&1 Natale solo una volta all'anno$) -. Ingredienti: (per circa 3$4 persone) Sfoglia 1 etto di ricotta magra 1 etto di ricotta di latte intero 1 pe**etto di montagnolo grattugiato 'oce moscata @ meno della metA B 1 uovo intero .orma Brodo di %arne Preparazione: Mescolare i due tipi di ricotta5 il montagnolo grattugiato5 la noce moscata5 lFuovo e tanta forma finc 7 lFimpasto non diventa sodo% Stendere la sfoglia5 posi*ionare le palline di ripieno su metA della sfoglia con una distan*a di circa me**o centimetro l$una dall$altra. % iudere con la metA di sfoglia rimanente e tagliare i cappelletti con l$apposito attre**o. .ar cuocere i cappelletti nel ,rodo portato ad e,olli*ione .

28

ri!i

iatti

29

30

&asagne 'erdi
Per i compleanni, per Pas!ua, solo per poc&e occasioni davvero speciali. Niente #a pi' #esta delle lasagne verdi in casa .ellavista. "n !ueste occasioni vengono s#ornati padelloni su padelloni, e tutti sono a caccia del piatto con il pezzo pi' grande e !uello con pi' 2crosticina2 . *e porzioni a mano a mano diminuiscono, piano piano i padelloni vengono svuotati e i pancini riempiti con un compiaciuto sorriso. Ingredienti: 3- Nonna per la s#oglia delle lasagne un uovo per un etto di #arina, giusto$ -, - 0 c&i ci #acciamo mangiare$) %n grillino$) 3 Sfoglia verde per un 2g di farina -vedi *e .asi/ Besciamella @ vedi *e .asi/ 3C4 *ucc ine medie =n ,arattolo di salsa di pomodoro Preparazione: Stendere la sfoglia e tagliarne delle strisce alte circa 7C8 cm e lung e circa 13 cm. .ar ,ollire in una pentola dell$ac:ua e far cuocere le strisce di pasta per :ualc e minuto5 a :uesto punto passarle in una ciotola con ac:ua fredda e asciugarle ,ene con un panno pulito di cotone ,ianco. Per il sugo mettere sul fuoco un tegame con almeno me**o ,arattolo di salsa di pomodoro5 un goccino di olio e le *ucc ine tritate con il ro,ottino. &asciar cuocere almeno per una me**$oretta. - :uesto punto assem,lare le lasagne in un padellone di alluminio alternando uno strato di sfoglia e uno di 31

,esciamella mescolata con il sugo con le *ucc ine5 fino a c 7 la sfoglia non 6 finita. %uocere a 180I finc 7 non si forma la crosticina5 a :uesto punto mettere sopra della carta stagnola e continuare la cottura 2#inc&1 non si sente il pro#umo2.

32

(idi di )ondine
Ingredienti: Sfoglia gialla - vedi *e .asi / Besciamella - vedi *e .asi / 4 g di ricotta 1 g di mo**arella Me**o etto di mortadella 'oce moscata Preparazione: Stendere la sfoglia e tagliarla in strisce alte 3C4 cm e lung e circa 10C1! cm. 4n una pentola portare ad e,olli*ione dell$ac:ua e far cuocere la sfoglia :ualc e minuto5 dopodic 7 passare le strisce in una ciotola con dell$ac:ua fredda ed asciugarle ,ene con un panno pulito di cotone ,ianco. 4ntanto in una ciotola triturare e mescolare la ricotta con la mo**arella e la mortadella. =nire successivamente anc e un pi**ico di noce moscata. Stendere l$impasto ottenuto sulle strisce di sfoglia e creare dei rotolini. Poggiare i rotolini in un padellone con della carta da forno e mettere sopra ad ognuno di essi della ,esciamella. 4nfornare a 180I fino a c 7 non si crea una ,ella crosticina.

33

Pasta con gli stridoli


Questa pasta la mangiava la nonna !uando era piccola. +accontava c&e !uando era una bambina andava !uasi tutti i giorni nel parco vicino alla c&iesa, a Capocolle, e coi i suoi amici e cugini, raccoglieva stridoli, asparagini e radicc&i, c&e poi portavano alle loro mamme. (ggi di##icile trovarli al supermercato, ed un peccato perc&1 davvero un piatto semplice e gustoso. Ingredienti: 1 o 2 ma**etti di stridoli (agliolini o spag ettini Preparazione: &avare ,ene gli stridoli5 triturarli un po$ e metterli in un tegame con olio5 aglio5 un cucc iaio di salsa di pomodoro5 un pi**ico di sale ed un po$ d$ac:ua. .ar cuocere per circa 10 minuti. 4ntanto cuocere i tagliolini in una pentola ed una volta cotti unirli al sugo degli stridoli..

34

*agliatelle
Ingredienti: Sfoglia gialla - vedi *e .asi / %arne macinata e se si a in casa anc e un pe**ettino di salsiccia Salsa di pomodoro -glio Preparazione: Stendere la sfoglia e avvolgerla su s7 stessa alcune volte. :uesto punto tagliare di s,ieco delle striscioline e stenderle ,ene sul tagliere. Per il sugo mettere in un tegame un goccio d$olio con metA aglio e la carne macinata. =na volta c e la carne si 6 ,en rosolata aggiungere un po$ di salsa di pomodoro e un po$ d$ac:ua. .ar cuocere per almeno una me**$oretta. 4ntanto in una pentola portare ad e,olli*ione l$ac:ua e cuocere le tagliatelle per :ualc e minuto5 scolarle e condirle con il sugo ed un goccio d$olio

35

*ortelli
Ingredienti: (per circa 3$4 persone) Sfoglia 1 etto di ricotta magra 1 etto di ricotta di latte intero 1 pe**etto di montagnolo grattugiato 'oce moscata @ meno della metA B 1 uovo intero .orma 3C4 etti di spinaci ,en lavati5 cotti e stri**ati. Salsa di pomodoro Preparazione: Mescolare i due tipi di ricotta5 il montagnolo grattugiato5 la noce moscata5 gli spinaci5 lFuovo e tanta forma finc 7 lFimpasto non diventa sodo% Stendere la sfoglia5 posi*ionare le palline di ripieno su una metA della sfoglia con una distan*a di circa me**o centimetro l$una dall$altra5 coprire con la sfoglia restante e tagliare i cappelletti con l$apposito attre**o. Per il sugo scaldare in un tegame la salsa di pomodoro con un goccio di olio. .ar cuocere i tortelli in a,,ondante ac:ua salata per :ualc e minuto. Scolare e condirli con il sugo.

36

)isotto della (onna


4i sicuro il mio piatto pre#erito) Ci sono poc&e parole per descriverlo, %N"C() vr5 c&iesto alla nonna di prepararmelo ad ogni occasione, anc&e due volte la settimana durante le vacanze. Ingredienti: Jucc ine Sedano %arota %ipolla Salsa di pomodoro )iso integrale Preparazione: Preparare il ,rodo facendo cuocere il sedano5 la carota e la cipolla. Passare le verdure5 tenendo da parte il ,rodo e tritare grossolanamente le *ucc ine. Porre il tutto in una padella con olio e sale. .ar asciugare le *ucc ine ed aggiungere la salsa di pomodoro. 4n ultimo aggiungere il riso con un filo d$olio e farlo cuocere per circa 12C1! minuti aggiungendo un po$ alla volta il ,rodo.

37

Maccheroni con le patate


Ingredienti: 3 o 4 patate .arina Salsa di pomodoro -glio Preparazione: .ar lessare ,ene le patate5 sc iacciarle con il passa passatelli e stenderle ,ene su tutto il tagliere. =na volta c e le patate si sono raffreddate incorporare poco alla volta la farina ed impastare fino ad ottenere un impasto non troppo mor,ido. %reare delle ,iscioline5 tagliarle a tocc etti e sc iacciarle contro i denti della forc etta per creare la tipica conca dei macc eroni con le patate. Per il sugo far scaldare in un pentolino la salsa di pomodoro con un me**o spicc io d$aglio e un goccio d$olio. .ar cuocere i macc eroni con le patate in a,,ondante ac:ua salata e :uando vengono a galla5 scolarli con la sc iumarola in una pirofila5 condirli con il sugo e se necessario un altro po$ d$olio.

38

)uote al profumo di mare


Questa una mia ricetta, nata per caso. 4oveva essere un secondo, ma arrivata a casa mi sono accorta c&e avevo dimenticato un sacco di ingredienti. Per cui con !uel poco c&e avevo, un po' di salsa di pomodoro !ua, un po' di peperoncino l, nato !uesto piatto. Ingredienti ( per due persone ): 180 gr di ruote 4 Kam,eri argentini fresc i Salsa di pomodoro MetA scalogno piccolo =n ,icc iere di vino ,ianco Peperoncino @ possi,ilmente :uello intero B Pre**emolo Preparazione: Pulire i gam,eri argentini5 sgusciandoli e togliendo l$intestino centrale5 tenendo da parte le teste. 4n una padella far scaldare un po$ di olio con lo scalogno tagliato finemente. -ggiungere la salsa di pomodoro @ circa un ,icc iere B5 il peperoncino e le teste dei gam,eri leggermente sc iacciare. .ar insaporire per :ualc e minuto e sfumare con il vino ,ianco. 4ntanto far cuocere in a,,ondante ac:ua salata le ruote5 avendo l$accorte**a di scolarle 2 o 3 minuti prima c e siano completamente cotte e di tenere da parte una ta**a di ac:ua di cottura. =na volta c e le ruote sono state scolate metterle nella padella con il sugo5 unire i gam,eri e far cuocere 39

aggiungendo poco alla volta l$ac:ua di cottura fino a c 7 le ruote sono completamente cotte. Kuarnire con pre**emolo5 una spru**ata di pepe e se piace altro peperoncino.

40

Strozzapreti al rag+
6li strozzapreti al rag' sono senza alcun dubbio una specialit della ,arina. %n piatto davvero ricco e gustoso, tanto c&e di solito non rimane neanc&e uno. 7ar c&e &a avuto la #ortuna di apprendere molte cose sulla cucina da due ottime cuoc&e - la nonna ,arisa e la nonna Pia./, sar grazie al suo estro, alla sua creativit, alla sua sensibilit artistica e non, ma ogni volta c&e si mette in cucina ne esce sempre un vero e proprio manicaretto. Ingredienti: Sedano %arota %ipolla Passata di pomodoro =n ,icc iere di vino %arne macinata .arina Preparazione: Preparare il sugo tagliando finemente5 il sedano5 la cipolla e la carota ,en lavata e pulita e facendo rosolare il tutto in un po$ d$olio. -ggiungere la carne e :uando :uesta si 6 ,en colorata sfumare con un ,icc iere di vino. -ggiungere un pi**ico di sale5 la salsa di pomodoro5 dell$ac:ua e far cuocere per almeno un$ora e me**a. 4ntanto preparare gli stro**apreti impastando la farina con l$ac:ua e lasciar riposare l$impasto per circa 1! minuti. - :uesto punto stendere l$impasto sulla spianatoia5 tagliare delle striscioline e arrotolarle tra i palmi delle mani. 41

.arli cuocere in a,,ondante ac:ua salata per :ualc e minuto5 scolare ed unirli al sugo.

42

#ar,onara senza uova


Questa una ricetta semplice, veloce e sana, come l'autrice della ricetta stessa. mante della musica, la zia pi' invidiate di tutte. 4a piccola ci #acevamo i dispetti, poi crescendo diventata mia complice. 0ra colei c&e d'estate mi accompagnava e mi veniva a prendere !uando andavo a ballare. Colei c&e mi consigliava, mi aiutava. Tutte le compagne delle superiori mi invidiavano tantissimo per una avere una zia cos8 speciale. Ingredienti: Pancetta Spag etti )icotta =n pi**ico di curcuma Preparazione: .ar cuocere gli spag etti in a,,ondante ac:ua salata. =na volta cotti scolarli in una padella aggiungendo la ricotta5 la curcuma e un cucc iaio di ac:ua di cottura e mescolare ,ene per creare una ,ella mantecatura cremosa.

43

#ous cous gam,eri e zucchine


+icetta semplice, #resca ed estiva, adatta anc&e ai meno esperti in cucina, o##erta dal neo C&e# *uca. Ingredienti: ( per due persone circa) =na *ucc ina scura 100 gr di gam,eretti @ anc e surgelati B 200 gr %ous cous =na ,ustina di *afferano Pomodorini Preparazione: 4n un padella cuocere le *ucc ine tagliate a rondelle sottili con un goccio d$olio e un pi**ico di sale. 4ntanto in una pentola far cuocere i gam,eretti per poc i minuti5 scolarli e sgusciarli. Portare a ,ollore in una pentola 400 ml di ac:ua5 :uando ,olle salare5 impepare5 aggiungere olio e la ,ustina di *afferano. 4n una ciotola unire il cous cous all$ac:ua ,ollente condita5 coprire con un piatto e lasciar riposare fino a c 7 l$ac:ua non si 6 ,en assor,ita. 4nfine unire le *ucc ine cotte e i gam,eretti al cous cous e guarnire con :ualc e pomodorino.

44

"econdi piatti

45

46

-rrosto di filetto di suino


Ingredienti: =n filetto di suino Sale5 pepe e rosmarino -glio Pomodorini =n ,icc iere di vino rosso @ ma va ,ene anc e ,ianco B Spago Preparazione: Massaggiare ,ene tutto il filetto di suino con il sale il pepe e il rosmarino tritato. &egare la carne con lo spago di cotone facendo dei giri attorno al filetto. 4n un tegame far scaldare un po$ d$olio e far rosolare ,ene da tutti i lati la carne5 aggiungere il vino e farlo sfumare. - :uesto punto aggiungere i pomodorini tagliati in due parti e far cuocere per circa 1! minuti @dipende dalla grande**a del pe**o di carneB.

47

#oniglio della omenica


9acevo l' elementari, ero andata una settimana a 6enova come tutti gli anni con mio babbo. %na mattina ero nell'orto con lo :io Nello, andammo nel capanno e mi disse: - ;ieni ti #accio vedere come si prepara il coniglio per essere cucinato -. 0ntriamo nella stia dei coniglio e "%T() Non potevo guardare) *o zio Nello si mise a ridere ed io uscii dalla stia immediatamente. (ra, ogni volta c&e mangio il coniglio sorrido pensando a !uel momento. Ingredienti: 1 coniglio tagliato a pe**i Gino ,ianco Elio eHtra vergine d$oliva -glio )osmarino Pomodorini Patate Preparazione: Prendete i pe**i di coniglio e metteteli in una padella ,ollente @anc e una ,istecc iera va ,eneBper :ualc e minuto5 rigirandoli ,ene5 di modo c e perdano l$ac:ua @ :uesto procedimento serve per togliere il gusto amarognolo B. 4n una padella larga5 mettete :ualc e cucc iaio di olio eHtra vergine d$oliva5 l$aglio tagliato a metA5 i pomodorini e il rosmarino. 9uando soffrigge5 mettere i pe**i di coniglio a rosolare ,ene. Salate5 pepate e poi irrorate di vino ,ianco. %uocete a fuoco lento per 30?3! minuti5 rigirandoli di tanto in tanto. 9uando il sug etto si sarA consumato5 togliete dal fuoco. - piacere aggiungere alcune patate tagliate a spicc i e fritteL 48

!rittata coi pomodori


Ingredienti: =ova @circa due a testaB Pomodori pelati in scatola Preparazione: Pulire i pomodori pelati cercando di togliere tutti i semi. .ar scaldare un filo d$olio in una padella e aggiungere i pomodori puliti e sc iacciati per ,ene. "opo :ualc e minuto aggiungere le uova s,attute con un pi**ico di sale e di pepe. .ar cuocere ,ene la frittata da entram,i i lati5 sen*a preoccuparsi se si rompe.

!rittata con la cipolla


Ingredienti: =ova @circa due a testaB %ipolla Preparazione: (agliare la cipolla in maniera molto sottile. .ar scaldare in una pentola un filo d$olio e cuocere la cipolla a fuoco lento finc 7 non 6 diventata trasparente. 9uando la cipolla 6 pronta aggiungere le uova ,en s,attute con un pi**ico di sale e di pepe e far cuocere ,ene da entram,i i lati la frittata5 sen*a preoccuparsi se si rompe . 49

*riglie in umido
Ingredienti: (riglie -glio Pomodorini o salsa di pomodoro Preparazione: Pulire o farsi pulire dal pescivendolo le triglie. Mettere le triglie in un tegame con olio e me**o spicc io d$aglio. "opo :ualc e minuto di cottura aggiungere :ualc e pomodorino o un cucc iaino di salsa e far cuocere per !C7 minuti a fuoco lento.

Sogliole al vapore
Ingredienti: Sogliole Preparazione: Pulire o farsi pulire da pescivendolo le sogliole. Mettere a,,ondante ac:ua in un tegame5 coprirlo con un piatto5 poggiarvi le sogliole e c iudere con un altro piatto. Portare l$ac:ua a e,olli*ione5 a,,assare la fiamma e far cuocere per circa 10 minuti% 50

Sardoncini in padella
Questa ricetta ottima, ma se avete il camino o il #uoco con la griglia #uori , potete semplicemente cuocerli l8 e ci sar da leccarsi le dita) Ingredienti: Sardoncini Gongole Salsa di pomodoro -glio Pre**emolo Gino ,ianco Preparazione: &asciare a ,agno le vongole per un$oretta dopodic 7 lavarle e sciac:uarle molto ,ene. &avare e pulire i sardoncini e se si vuole sfilettarli. Scaldare ,ene una padella con un goccio d$olio e me**o aglio. -ggiungere le vongole e aspettare c e si aprano. =na volta aperte aggiungere i sardoncini5 farli cuocere un minuto e sfumare con un goccio di vino. -ggiungere un poc ino di salsa di pomodoro uno o due cucc iai @ dipende dalla :uantitA dei sardoncini B e far cuocere altri ! minuti.

51

Mazzole
Ingredienti: Ma**ole -glio Pomodorini o salsa di pomodoro Preparazione: Pulire o farsi pulire dal pescivendolo le ma**ole. Mettere le ma**ole in un tegame con olio e me**o spicc io d$aglio. "opo :ualc e minuto di cottura aggiungere :ualc e pomodorino o un cucc iaino di salsa e far cuocere per !C7 minuti a fuoco lento.

52

*onno e cipolla
%n must semplice, ma di e##etto per un uomo c&e non deve c&iedere mai. "l nonno non mai stato un asso in cucina, ma lo era di certo per altre cose. ,i teneva sempre da parte i cioccolatini #ondenti c&e gli davano !uando andava a prendere il ca##, ogni settimana mi #aceva trovare Popotus, per la maturit mi &a ascoltato ripetere storia per ore ore in giardino, cercando di spiegarmi bene le due guerre. %n nonno proprio speciale. Ingredienti: (onno in scatola %ipolla Preparazione: Scolare ,ene la scatola con il tonno e posarlo in un piatto. &avare5 tagliare finemente a fettine la cipolla e unirla al tonno. %ondire a piacere con sale e olio. Per rendere il piatto pi+ ricco si possono unire anc e dei fagioli.

53

Seppiolini coi piselli


Ingredienti: Seppiolini Pisellini surgelati Salsa di pomodoro -glio Pane Preparazione: &avare e pulire ,ene i seppiolini5 dopodic 7 tagliarli a strisce. 'ella pentola a pressione mettere un goccio d$olio5 uno spicc io d$aglio5 un cucc iaio o due di salsa di pomodoro @ se volete l$effetto *uppetta aggiungere pi+ salsa B5 i seppiolini tagliati e far scaldare un minuto. -ggiungere 2 o 3 dita d$ac:ua5 c iudere la pentola a pressione e cuocere per !C10 minuti @ dipende dalla grande**a del pesce B. .ar sfiatare la pentola a pressione5 aggiungere i pisellini5 ric iudere la pentola e far cuocere per altri 3 minuti. 4nfine far sfiatare la pentola e servire con un filo d$olio a crudo e :ualc e crostino di pane.

54

Pesce spada al Moscato di Pantelleria


*e premesse dello 2c&e# 2 single pi' ambito d' "talia sono: realizzare !uesta ricetta se e solo se il pesce in o##erta, avete un vino e dei pomodorini di ottima !ualit. "l motto 2 poc&i, ma buoni2) Ingredienti: 2 fette di pesce spada Pomodorini pac ino siciliano @ o comun:ue di ottima :ualitA B =n ,icc iere mi moscato di Pantelleria @ o anc e moscato "$-sti B Preparazione: 4n una padella grande far scaldare l$olio e i pomodorini lavati e tagliati in due parti. .ar cuocere :ualc e minuto sc iacciando un po$ i pomodorini per tirare fuori al meglio il loro succo. =na volta c e i pomodorini si sono un po$ cotti aggiungere il pesce spada e farlo cuocere un minuto5 dopodic 7 sfumarlo con il Moscato5 far evaporare e cuocere per 3?4 minuti da entram,i i lati.

55

Merluzzetti al forno
"l babbo sempre il babbo, soprattutto per una #iglia #emmina. Quando sei piccola per te lui rappresenta il principe azzurro, bello, per#etto, c&e ti protegge da ogni cosa. Poi si cresce, si discute, si cambia, si sbaglia sia tu c&e lui, e si capisce c&e non per#etto, ma un uomo. %n uomo con i suoi di#etti, con le sue #ragilit, le sue paure, i suoi sbagli, le sue so##erenze. ,a tutto ci5 ti #a capire c&e ancora pi' speciale, ti #a capire c&e la vita non per#etta, non sempre tutto giusta, ma nonostante tutte le di##icolt diventato l'uomo e il padre meraviglioso c&e . Capisci c&e nonostante tutto allora, se sbaglierai, ti perderai, so##rirai lui sar al tuo #ianco e ti star vicino !ualsiasi cosa accada, e anc&e tu un giorno potrai diventare una persona #orte, di principi e un buon genitore proprio come lui. Ingredienti: Merlu**etti -glio Pre**emolo Preparazione: Pulire e sfilettare i merlu**etti. Stendere i filetti su una pirofila coperta di carta da forno e poggiar sopra ogni filetto dell$aglio tritato5 pre**emolo5 sale5 pepe ed un goccio d$olio. .ar cuocere in forno preriscaldato per una decina di minuti.

56

Contorni

57

58

Patate al forno
Ingredienti: Patate )osmarino -glio Preparazione: Per preparare le patate al forno cominciate preriscaldando il forno a 200I%. Pelate :uindi le patate e riducetele in cu,etti di medie dimensioni. )isciac:uate pi+ volte i cu,etti di patate con ac:ua fredda5 fino a c e lFac:ua non risulterA pi+ tor,ida5 le patate perderanno cos< lFamido e risulteranno pi+ croccanti dopo la cottura in forno. S,ollentate le patate per 3? 4 minuti poi scolatele ,ene. =ngete a,,ondantemente una teglia larga5 versateci sopra le patate5 c e dovranno essere ,en separate l$una dall$altra5 cospargetele di rosmarino5 aggiungete i due spicc i d$aglio tagliati a metA e irrorate ancora con dellFolio. Mettete la teglia in forno e cuocete per circa unFora5 mescolando le patate a metA cottura. "ieci minuti prima di spegnere il forno salate le patate e accendete il grill5 in :uesto modo le patate al forno saranno ,en dorate e croccantiL

59

.r,e di campo
Ingredienti: Bietole %icoria -glio Preparazione: .ar cuocere nella pentola a pressione le er,e con due dita d$ac:ua per 2 minuti. .ar sfiatare la pentola a pressione e scolarle ,ene. - :uesto punto tagliarle e metterle in un tegame con un goccio d$olio5 un pi**ico di sale e uno spicc io d$aglio. .ar cuocere :ualc e minuto5 se piacciono si posso aggiungere 3 o 4 pomodorini.

60

#avoli /a merenda0
7i dice 2 Ci stanno come i cavoli a merenda2. 7e i cavoli sono !uesti e sono accompagnati all'ottima piadina di !uesto ricettario, be& allora ci stanno proprio bene) Ingredienti: %avoli -glio Preparazione: &avare e far cuocere il cavolo nella pentola a pressione mettendo l$ac:ua fino :uasi a ricoprire il cavolo per circa !C 7 minuti. =na volta cotto far sfiatare la pentola a pressione5 scolare ,ene il cavolo e tagliarlo a striscioline. Scaldare in un tegame con un goccio d$olio5 un pi**ico di sale e uno spicc io d$aglio e far rosolare il cavolo :ualc e minuto.

61

#ardi
Ingredienti: %ardi -glio Salsa di pomodoro Preparazione: Pulite i cardi togliendo la parte fi,rosa5 tagliateli a pe**etti e metteteli in un recipiente con ac:ua fredda e con il succo di me**o limone. Mettere i cardi in una pentola a pressione con circa due o tre dita d$ac:ua e far cuocere per circa ! minuti. .ar sfiatare la pentola a pressione e scolare. Scaldare in un tegame un goccio d$olio con me**o spicc io d$aglio e aggiungere i cardi. "opo :ualc e minuto aggiungere me**o ,icc iere di salsa di pomodoro e far rosolare per alcuni minuti.

62

#arciofi coi piselli


Ingredienti: %arciofi Pisellini surgelati @ .indus B Salsa di pomodoro Pre**emolo Preparazione: Mettere a ,agno i carciofi in ac:ua e limone. Pulirli togliendo tutte le foglie esterne5 tagliando le estremitA dei gam,i e la parte esterna del gam,o stesso. Mettere sul fondo della pentola a pressione un poc ino di olio e far rosolare i carciofi a testa in gi+. -ggiungere un po$ di salsa di pomodoro e un po$ di ac:ua @ fino al livello dei carciofi B 5 c iudere la pentola a pressione e far cuocere per circa 1! minuti @ dipende dalla grande**a dei carciofi B. &asciar freddare la pentola 5 farla sfiatare e aprire il coperc io. -ggiungere i pisellini e un po$ di sale grosso. % iudere nuovamente la pentola e far cuocere per altri 3 minuti. (erminata la cotture far sfiatare la pentola a pressione5 aprirla e se necessario far asciugare il sug etto per :ualc e minuto. - piacere aggiungere il pre**emolo tritato finemente.

63

64

#olci e Merende

65

66

Piadina
*a preparazione della piadina era un momento magico, perc&1 sapevo c&e avrei impastato, steso e cotto la mia piccola piadina personale, ma soprattutto perc&1 mi sarei potuta tenere un po' d'impasto per creare statuine del presepe, cestini e tutto ci5 c&e mi suggeriva la #antasia. 4iventata grande !uesto momento diventato il momento magico di lb<, tanto c&e un giorno disse : -Nonna da grande sar5 il miglio #ornaio del mondo) -. Ingredienti: Me**o c ilo di farina =na puntina di Bicar,onato =n ter*o di un ,icc iere olio e.v.o. =n dito di un ,icc iere di latte Preparazione: =nire la farina con il ,icar,onato5 l$olio5 un pi**ico di sale5 in latte tiepido e ac:ua tiepida finc 7 non si crea un impasto liscio e consistente. .ar riposare l$impasto anc e un giorno in frigo5 dopodic 7 creare le piadine e cuocere sulla piastra.

67

Merenda del campione


"l pomeriggio d'estate arrivavano le !uattro, l'ora della merenda, ed io spuntavo #uori dal nulla, dopo aver passato l'intera giornata a giocare dai vicini di casa. - Nonna &o #ame) - 0 mentre gli altri bambini della mia et mangiavano merendine e patatine, io mi preparavo a mangiare la merenda del campione: una #etta di pane arabo , magari scaldato, con una spennellata di ricotta ed una cascata di miele. %na vera goduria) Ingredienti: )icotta magra Miele Pane @ preferi,ilmente ara,o B Preparazione: (agliare il pane e stendere sopra ad ogni fetta un po$ di ricotta e un cucc iaino di miele.

68

#iam,ella
Questo uno di !uei dolci c&e !uando ero piccola, si preparava solo per le #este Pas!uali. %n dolce semplice ma unico. ,orbida, so##ice, gustosa. C&e diventava un vero nettare degli 4ei !uando l' ngela ci metteva sopra una pallina di gelato. Ingredienti: 3 uova 3 g di farina 1 g e 1?2 di ,urro Me**o ,icc iere di latte =na ,ustina di lievito Jucc ero Preparazione: Mescolare ,ene le uova con lo *ucc ero5 poi aggiungere il ,urro a temperatura am,iente e pian piano la farina setacciata. "opodic 7 unire il latte tiepido ed il lievito. 4nfornare a 180I5 non appena diventa rossa a,,assare a 1#0I e cuocere fino a c 7 non 6 diventa ,ella dorata.

69

#rema
7eduta come sempre sulla panca, mentre lei cucinava, avr5 sentito mille volte !uesta storia. 2 Quando #acevo scuola lass' in montagna, spesso la sera ero da sola, e per tirarmi su il morale e concedermi !ualcosa di dolce prendevo un uovo, un po' di latte e mi preparavo una bella ciotola di crema. ,i sedevo e in tran!uillit me la mangiavo tutta, senza neanc&e lasciarne un cucc&iaino 2. Ingredienti: !00 ml di latte 4 tuorli 100 gr di *ucc ero scor*a grattugiata di un limone !0 gr di farina Preparazione: Per preparare la crema pasticcera ponete sul fuoco una casseruola capiente con il latte @tenendone da parte circa me**o ,icc iereB5 :uindi prendete la scor*a del limone e aggiungetela al latte e portate il tutto a e,olli*ione. 4n una terrina a parte lavorate i tuorli con lo *ucc ero5 aiutandovi con uno s,attitore elettricoM dovrete ottenere una crema spumosa e ,iancastra. %ontinuando a s,attere unite a filo un ter*o del latte tiepido contenuto nella casseruola5 poi incorporate la farina setacciata5 unendola poco alla volta. Era versate il composto di uova5 farina5 *ucc ero e latte nella stessa casseruola. )imettete il tutto sul fuoco e portate ad e,olli*ione5 mescolando fre:uentemente. -ffinc 7 il composto si addensi lasciate so,,ollire a fuoco dolce per :ualc e minuto5 continuando a s,attere con la 70

frusta per evitare c e si formino grumi. Prendete ora il me**o ,icc iere di latte freddo c e avevate tenuto da parte e unitelo a filo alla crema pasticcera5 mescolando di tanto in tanto. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddareM la vostra crema pasticcera 6 pronta

71

!rittelle di riso
- Quando torno a casa dall'ospedale mi preparo due #ritteline di riso. - ,a nonna come due #rittelline di riso$)- 78 le=, la mia zia !uando ero piccola aveva dei problemi al #egato e !uando stava male si preparava le #rittelle di riso. .e& se lo dice la nonna e la sua zia c&e !ueste #rittelle #anno bene, allora mangiatele senza alcun senso di colpa) Ingredienti: 2 g di riso @ ar,orio o carnaroli B Me**o litro di latte Jucc ero semolato =n uovo .arina Preparazione: %uocere il riso nel latte con un pi**ico di sale a fuoco molto lento fino a c 7 il latte non si 6 ,en assor,ito. -ggiungere al riso 3 o 4 cucc iai di farina5 un uovo @ se necessario anc e un al,ume B5 mescolare e creare delle palline sc iacciate al centro. Mettere a scaldare l$olio di arac idi e friggere le frittelle. =na volta fritte5 poggiarle sulla carta assor,ente e cospargerle di *ucc ero.

72

*agliatelle di #arnevale
spettavo un anno intero per poter mangiare !uesti dolcetti e ogni volta mi c&iedevo perc&1 un dolce cos8 buono doveva essere mangiato una sola volta all'anno. .e& #orse perc&1 !uest'attesa lo rendeva ancora pi' speciale. Ingredienti: Sfoglia - vedi *e .asi / Miele Mandorle Elio di arac idi Preparazione: Stendere la sfoglia e cospargerla di miele e mandorle tritateN arrotolarla e tagliarla di s,ieco. .riggere in a,,ondante olio di arac idi per :ualc e minuto.

73

*orta di ricotta
Questa, almeno per !uanto riguarda i miei ricordi, rappresentava la torta dei compleanni. Quando uno della #amiglia compiva gli anni la Nonna gli preparava il suo piatto pre#erito, se possibile, e la torta alla ricotta. ;i sveler5 un segreto, !uesta torta, !uando ero piccola, ogni tanto mi veniva preparata dalla ,arina anc&e se non c'erano particolari occasioni da #esteggiare, assieme al ca## per bambini, ossia una tazzina di ca## con dentro un cucc&iaino di miele....,a non ditelo a nessuno) Ingredienti: )icotta magra Mandorle &i:uore Pan di Spagna %ioccolato fondente Jucc ero Preparazione: %reare una crema unendo la ricotta con lo *ucc ero e alcune mandorle. (agliare il Pan di Spagna in tre parti e ,agnarlo ,ene con il latte5 il caff6 ed il li:uore. )icoprire ogni strato di crema alla ricotta e decorare con mandorle tritate e scaglie di cioccolato.

74

#rema al mascarpone e scaglie di cioccolato


%no dei dolci pre#eriti di lb<. (gni volta mi c&iede di prepararlo assieme, tanto c&e un giorno addirittura per #armi una sorpresa me lo &a preparato da solo assieme ad una cenetta da leccarsi i ba##i) "n !uesta occasione lb< con l'ingenuit tipica della sua et e con il suo modo di essere gentile e arguto allo stesso tempo, c&iese: - *uca cosa vuoi #are da grande$ - e lui perplesso e spiazzato rispose - ,mm& ancora non ne sono sicuro e tu$ - & io il #alegname o l'idraulico, perc&1 ogni volta c&e viene a casa lo guardo con molta attenzione e ammirazione -. Ingredienti: 2 uova 2!0 gr di mascarpone 3C4 cucc iai di *ucc ero !0 gr di cioccolato fondente Preparazione: 4n una ciotola montare a neve ,en ferma gli al,umi con un pi**ico di sale. - parte in un$altra ciotola s,attere i tuorli con lo *ucc ero e successivamente unire il mascarpone e mescolare molto ,ene. =nire i gli al,umi montati mescolando accuratamente dal ,asso verso l$alto. 4nfine aggiungere il cioccolato fondente tritato. Gersare in alcune ciotoline e far riposare in frigorifero per almeno un$oretta.

75

&u1sus Boller
4anese esteriormente, ma ormai italiano nella mente e nel cuore. >/ Ingredienti: 1?4 litro di latte intero 1 ,ustina di lievito 3 cucc iai di *ucc ero 1 uovo 1 cucc iaino di sale 47! g farina integrale 100 g ,urro o olio Preparazione: )iscaldare il latte e mescolare con il sale5 il lievito5 lo *ucc ero e l$uovo fino a :uando la pasta assumerA una ,uona consisten*a. "opodic 7 aggiungere il ,urro o olio e lasciar riposare l$impasto in uno strofinaccio per circa 20 minuti. %reare con l$impasto circa 1! palline e metterle su un padellone coperto di carta da forno. .ar cuocere in forno a 220 gradi per circa 1#?18 minuti.

76

#heesca1e alle fragole


Questa torta un mio vero e proprio must. Quando vengo invitata alle cene con gli amici, ogni volta mi viene ric&iesto di preparare !uesta torta ed ogni volta non ne rimane neanc&e una #ettina. Ingredienti: Per la Base 200gr di digestive @ o ,iscotti secc i B 2 cucc iai di *ucc ero 1!0 gr di ,urro Per il )ipieno 2!0 gr di P iladelp ia !00 ml di panna =n cucc iaio di limone 200 gr di *ucc ero =na ,ustina di vanillina 3 cucc iai rasi di farina setacciata 3 uova .ragole fresc e @ o in alternativa altra frutta o anc e un vasetto di marmellataB Preparazione: =nire in un frullatore tutti gli ingredienti per la Base. Stendere il composto e sc iacciarlo ,ene in uno stampo da forno im,urrato e infarinato @ o coperto di carta da forno B5 e lasciarlo riposare in frigo per 2 ore. 4ntanto montare la panna e in un$altra ciotola gli al,umi a neve ,en ferma. 77

4n una ciotola s,attere i rossi con lo *ucc ero ed unire pian piano tutti gli ingredienti @ il formaggio5 il limone5 la vanillina5 la farina5 la panna montata e gli al,umi montati B cercando di mescolare sempre dall$alto verso il ,asso. (ogliere dal frigo la ,ase5 ricoprirla con la crema ottenuta e cuocere in forno a 180I per un$ora e venti. Mentre la torta cuoce in forno5 lavare e tagliare a pe**etti le fregole. Scaldare le fragole in una padella con una spru**ata di limone5 un goccio d$ac:ua e un cucc iaio scarso di *ucc ero. .ar cuocere le fragole a fuoco ,asso fino a c 7 non si sarA creata una sorta di marmellata. 9uando la torta 6 cotta coprirla con la marmellata ottenuta e far freddare ,ene il tutto.

78

*orta allo 2ogurt e mele


*a prima volta c&e &o mangiato !uesta torta ero in 4animarca, durante un viaggio meraviglioso. 0ra il mio primo viaggio all'estero senza genitori e la mia prima volta in aereo da sola. vevo ?@ anni e &o passato ?A giorni molto belli, pieni di avventure e posti nuovi con la mia ngela. Non potr5 mai dimenticare i mille momenti da piccola passati con lei. ,i piaceva cos8 tanto stare in sua compagnia, c&e la nonna diceva sempre c&e la tormentavo, la seguivo ovun!ue, non mi staccavo mai. 0 come potevo$ *'adoravo e l'adoro da impazzire. *e giornate in u##icio da lei, i bastoncini 9indus mangiati in terrazza, le manicure, i !uaderni di ricette senza il #inale, le serata a dormire a casa sua a +imini, l'emozione per il suo matrimonio e l'onore di #ar da madrina alla sua bella #iglia.

Ingredienti: @unitA di misuraM vasetto di 3ogurt da 12! grB 2 uova 2 vasetti di *ucc ero 4 vasetti di farina 100 gr di ,urro 1 vasetto di 3ogurt magro =na ,ustina di vanillina =n po$ di scor*a di limone grattugiata =na ,ustina di lievito @ possi,ilmente :uello B4E B 1 pi**ico di sale - piacereM 3C4 mele grosse5 noci5 etc...

79

Preparazione: =nire le uova con lo *ucc ero5 aggiungere il ,urro ammor,idito5 la farina ed il lievito setacciato5 la vanillina5 lo 3ogurt5 la scor*a del limone e un pi**ico di sale. -ggiungere le mele tagliate a dadini ed eventuali noci. %uocere a 180I per 30?40 minuti.

80

*orta della nonna Inger ( S1ovmollens cho1olade1age )


"l cioccolato una delle passioni della Camilla. .ambina di##icile per !uanto riguarda il cibo, con una strana passione per le minestre in brodo. BarateCa dagli occ&ioni blu, vivace ed intelligente, con alcuni 2peccati2 da con#essare: - ,amma non so cosa devo dire durante la con#essione - & Camilla ne &ai di peccati da con#essare: c&e non ubbidisci, c&e rispondi male...- & mamma allora anc&e tu ne &ai tanti: c&e sgridi sempre il babbo) -. Ingredienti: 200 gr di *ucc ero 2 o 3 cucc iai di vaniglia @ o *ucc ero vanigliato B 2 o ! cucc iai di cacao 100 gr di farina 3 uova 1!0 gr di ,urro 'oci o mandorle per decora*ione

Preparazione: S,attere lo *ucc ero con le uova. =nire il ,urro a temperatura am,iente5 la vaniglia5 il cacao e la farina setacciata. Gersare il composto ottenuto in uno stampo per torte precedentemente im,urrato e infarinato o coperto di carta da forno. "ecorare con noci e mandorle ed infornare a 17!I per circa 30 minuti. 81

Palline di ricotta3 cacao e cocco


Questa ricetta il 3mustD della nostra 0lisa. *a mia prima cuginetta, la prima c&e &o potuto coccolare come mio bambolotto personale, la prima con cui giocare e combinare guai. Colei c&e &a coniato il mio soprannome 4ada.
Ingredienti: ( per due vassoi )

300 g di ricotta 80 g di *ucc ero @se li preferite pi+ dolci mettetene 100 gB %occo grattugiato =na scatola di cacao amaro Preparazione: Palline nereM %on :uesti ingredienti possiamo reali**are 2 tipi di pallineM nere e ,ianc e. 4ni*iamo a vedere il procedimento per le palline nere. Mettiamo 1!0 g di ricotta in una terrina insieme a circa 130 g di cocco grattugiato e a 40 g di *ucc ero. -malgamiamo ,ene il tutto finc 7 non otteniamo una cremina omogenea. "opo di c e versiamo del cacao amaro in un piatto. Prendiamo con le mani un po$ della cremina c e a,,iamo preparato e con le mani le diamo la forma di una pallina. Ettenuta la pallina la facciamo rotolare nel cacao in modo c e il dolcino diventi completamente marroncino. Posi*ioniamole nelle cartine colorate @:uelle c e utili**ano i pasticceriB e le mettiamo in un vassoio. &e lasciamo riposare per circa 2 ore in frigo in modo c e i sapori si uniscano per ,ene.

82

Palline ,ianc eM Mettiamo i restanti 1!0 g di ricotta in una terrina insieme a circa 100 g di cacao amaro @potete metterne di pi+ o di meno a seconda dei gustiB e a 40 g di *ucc ero. -malgamiamo ,ene il tutto finc 7 non otteniamo una cremina omogenea. "opo di c e versiamo del cocco grattugiato in un piatto. Prendiamo con le mani un po$ della cremina c e a,,iamo preparato e con le mani le diamo la forma di una pallina. Ettenuta la pallina la facciamo rotolare nel cocco in modo c e il dolcino diventi completamente ,ianco. Posi*ioniamole nelle cartine colorate @:uelle c e utili**ano i pasticceriB e le mettiamo in un vassoio. &e lasciamo riposare per circa 2 ore in frigo in modo c e i sapori si uniscano per ,ene.

83

84

85

86

Rin$razia!enti
=n ringra*iamento speciale alla mia 'onna5 non solo per avermi svelato tutti i segreti delle sue ricette meravigliose5 ma per essermi stata sempre vicina5 per avermi regalato tutto ci; c e sa5 per avermi sopportato e supportato in tutti :uesti anni di studio5 tra i pianti per il latino e le incomprensioni per le risolu*ioni degli eserci*i di matematica5 per aver passato con me ogni momento. Kra*ie alla mia *ia -ngela5 per avermi aiutato nell$idea*ione di :uesto progetto e per il modo in cui mi sta sempre vicino. )ingra*io il mio ,a,,o per il suo aiuto nell$impagina*ione5 nella risolu*ione dei pro,lemi tecnici con il computer5 ma soprattutto per :uelli c e non riguardano la tecnologia. =n ringra*iamento di cuore a tutti :uelli c e anno contri,uito regalandomi le loro ricette e parte delle loro vite e dei loro cuori. 4nfine un gra*ie speciale a &uca5 c e mi a sopportato e mi supportata5 con amore e pa*ien*a5 in :uesto e in tutti i miei folli progetti in cui mi ,utto a capofitto @ o >,otte> come c iama lui B.

87

88

Note e appunti

89

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
90

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
91

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
92

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
93

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
94

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
95

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
96

97

98