Sei sulla pagina 1di 1

INDULGENZA PLENARIA PER I DEFUNTI

La Chiesa ci propone, per suffragare (confortare) le


anime del Purgatorio, anche la pratica delle
"indulgenze". Le indulgenze ottengono la remissione
della pena temporale dovuta per i peccati.
Ogni colpa (cio ogni peccato commesso), anche
dopo il perdono (cio dopo lassoluzione ottenuta
nella confessione), lascia come un debito da riparare
per il male commesso. Le anime dei defunti saldano i
loro debiti nel Purgatorio.
La Chiesa trae dal suo tesoro "spirituale", costituito
dalle preghiere dei Santi e dalle opere buone
compiute da tutti i fedeli, quanto da offrire a Dio
perch Egli "condoni" alle anime dei defunti quella
pena che altrimenti essi dovrebbero trascorrere nel
Purgatorio.
Le indulgenze possono essere PARZIALI (se
accorciano la permanenza in Purgatorio) o
PLENARIE (se estinguono totalmente il debito
mandando lanima istantaneamente dal Purgatorio al
Paradiso).

Papa.

Consiglio:
Per evitare il rischio di lasciare le cose a met, si
consiglia di andare alla Santa Messa vespertina
(cio pomeridiana) del 1 Novembre oppure ad una
delle S. Messe del 2 Novembre. Quando sei in
Chiesa per la S. Messa, confessati, fai la Santa
Comunione, recita le citate preghiere. A quel punto
lindulgenza lucrata ed un vostro caro defunto
esploder di gioia perch gli avete appena
concesso la possibilit di lasciare il Purgatorio
ed entrare in Paradiso.

Altra possibilit di lucrare lindulgenza plenaria per i


defunti.
Nei giorni dall1 all8 novembre chi visita il cimitero e

INDULGENZA PLENARIA PER I DEFUNTI


2 novembre.

prega per i defunti pu lucrare una volta al giorno

Tu puoi aiutare un anima in Purgatorio nel


seguente modo. Dalle ore 12 del 1 Novembre
alle ore 24 del 2 Novembre devi:

condizioni di cui sopra (Confessione, Comunione,

1.

Fare

una

visita

ad

una

Chiesa

parrocchiale, recitando Il Padre Nostro e il


Credo (vedi seguito)
2.

Confessarti (ti puoi confessare anche


nei giorni precedenti o seguenti).

3.

Fare

la

Santa

Comunione

(puoi

prendere la Comunione anche nei giorni


precedenti o seguenti).
4.

Pregare secondo le intenzioni del

lindulgenza plenaria, applicabile ai defunti, alle


Preghiere per il Santo Padre, Credo e Padre Nostro)
IL CREDO
Credo in un solo Dio, Padre Onnipotente,
creatore del cielo e della terra, di tutte le cose
visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore Ges Cristo unigenito
figlio di Dio nato dal Padre prima di tutti i secoli.
Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero,
generato, non creato, dalla stessa sostanza del
Padre. Per mezzo di Lui tutte le cose sono state
create. Per noi uomini e per la nostra salvezza
discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo
si incarnato nel seno della Vergine Maria e si
fatto uomo. Fu crocifisso per noi sotto Ponzio
Pilato, mor e fu sepolto e il terzo giorno
resuscitato secondo le Scritture ed salito al

Cielo e siede alle destra del Padre e di nuovo


verr nella gloria per giudicare i vivi e i morti ed il
suo Regno non avr fine. Credo nello Spirito
Santo che Signore e d la vita e procede dal
Padre e dal Figlio e con il Padre ed il Figlio
adorato e glorificato e ha parlato per mezzo dei
profeti.
Credo la Chiesa una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei
peccati e aspetto la resurrezione dei morti e la vita
del mondo che verr. Amen
PADRE NOSTRO
Padre Nostro che sei nei Cieli, sia santificato il tuo
nome, venga il tuo regno e sia fatta la tua volont come
in Cielo cos in terra. Dacci oggi il nostro pane
quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li
rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in
tentazione ma liberaci dal male. Amen
AVE MARIA
Ave o Maria, piena di grazia, il Signore con te. Tu sei
la benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo
seno Ges. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi
peccatori adesso e nell'ora della nostra morte. Amen
GLORIA
Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era
nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen
Per la confessione
ATTO DI DOLORE
Mio Dio mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei
peccati perch peccando ho meritato i tuoi castighi e
molto pi perch ho offeso Te infinitamente buono e
degno di essere amato sopra ogni cosa. Propongo col
Tuo santo aiuto di non offenderti mai pi e di fuggire le
occasioni prossime di peccato, Signore misericordia,
perdonami.