Sei sulla pagina 1di 7

Dottrina Generale di Martinez de Pasqually

Robert Ambelain (Aurifer)

Tratto dalla Rivista "L' nitiation" n! " anno "#$%

&ome tutti 'li esoterismi( la dottrina martinista( )os* )ome + stata definita da Martinez de Pasqually nel suo ,Trattato della Reinte'razione de'li -sseri.( fa ne)essariamente ri)orso all'essoterismo /er es/rimere delle verit0 metafisi)1e( /o)o /er)e/ibili e /o)o es/rimibili /er loro natura2 -3 )os* )1e + inte'ralmente le'ata alla Tradizione 4))identale( ed in /arti)olare 'iudeo5)ristiana2 n quanto al /roblema della &ausa Prima (Dio)( il Martinismo fa sue le )on)lusioni alle quali 'iun'ono i teolo'i )ristiani ed i )abalisti ebrei( quantomeno ai /rin)i/i sui quali le diverse s)uole sono d'a))ordo da sem/re6 ternario divino( ,/ersone. divine( emanazione( e))( n quanto al resto( + /i7 s/e)ifi)atamente 'nosti)o (/ur /resentando questa tesi sotto una forma diversa dalle s)uole )olle'ate a questa /arola)( /er)1+ /one in /rin)i/io l'e'uale ne)essit0 della &onos)enza e della 8ede( ed il fatto )1e la Grazia debba( /er in)idere effettivamente( essere )om/letata dall'azione( intelli'ente( )om/rensiva e libera( dell'9omo2 -3 /er questi diversi motivi )1e Martinez de Pasqually 1a /resentato l'esoterismo della sua s)uola sotto l'as/etto della tradizione 'iudeo5)ristiana2 :uesta le''enda( )1e 1a avuto )ertissimamente )ome autore il Maestro( deriva da do)umenti tradizionali )1e sarebbero stati di /ro/riet0 della sua fami'lia da quando un antenato( membro del Tribunale dell' nquisizione( li avrebbe /resi a de'li ereti)i arabi o ebrei( in ;/a'na2 :uesti do)umenti sarebbero )ostituiti da manos)ritti latini( )o/ie de'li ori'inali arabi( a loro volta derivati da )lavi)ole ebrai)1e2 &omunque sia( e))o un riassunto del ,Trattato della Reinte'razione de'li -sseri.( o/era tanto rara quanto /o)o )1iara /er )1i non sia al )orrente delle tradizioni 'enerali )1e l'1anno is/irata2 <<<

l Mondo( )onsiderato )ome ,sfera materiale.( sotto/osto ai nostri sensi( e ,re'ioni s/irituali. dell'Aldil0( non + l'o/era di Dio stesso( )onsiderato in quanto Assoluto2 -3 il =an'elo di ;an Giovanni ad inse'nar)elo6 , n /rin)i/io (ossia quando debuttano ,i tem/i.( /eriodi in )ui si manifestano de'li esseri relativi)( era il =erbo (il Lo'os( la Parola Divina)2 , l =erbo era /resso Dio>. (es/ressione letterale( es/rimente il testo 're)o me'lio )1e ,)on Dio. delle normali versioni)2 , l =erbo era dio>" (e non Dio( maius)olo2 l testo 're)o non 1a l'arti)olo? il =erbo + dunque uno de'li ,elo1im. o fi'lio di Dio? questa /arola elo1im si'nifi)ando( in ebrai)o( ,-'li5'li dei.2 ,4'ni )osa + stata fatta /er mezzo di lui( e nulla + stato fatto senza di lui>" :uesto Lo'os + quello )1e la &abala )1iama Adam @admon( )olui )1e (in tutte le tradizioni reli'iose anti)1e) )rea 'li esseri inferiori attraverso la sua /arola( )1iamandoli (sottinteso ,alla =ita reale( manifestata.)6 ,- Adamo diede dei nomi a tutti 'li animali ed a'li u))elli dei &ieli( a tutti 'li animali dei )am/i( ma /er l'9omo( non trovA al)un aiuto simile a lui>" :uesti ,animali dei )am/i.( questi ,u))elli dei &ieli.( non sono 'li esseri )omuni a questo nome2 l senso esoteri)o desi'na le )reature inferiori all'9omo5Ar)1eti/o( abitante i ,/iani. o mondi dell'Aldil0( ,re'ioni s/irituali. a )ui fa)evamo allusione /o)'anzi2 Durante questa )reazione( Dio si avvale dunque di un intermediario2 &osa )1e viene )onfermata dal &a/itolo " della Genesi ("5B(%)6 ,La Terra (la Materia /rimordiale( il &aos) era informe e vuota( e lo ;/irito di Dio ale''iava sulle A)que. (il nou e'iziano( l'elemento /i7 sottile di questa Materia)2 l termine ,;/irito di Dio. /orta la maius)ola( desi'nando )os* uno ;/irito( distinto da Dio( e affatto lo s/irito di quest'ultimo? )osa )1e sarebbe un non senso( essendo Dio ne)essariamente lo s/irito di ;e5stesso2 - la Genesi non )i di)e )1e ,Dio ale''iava sulle A)que.2 -))o /er)1+ /o)o oltre )i inse'na6 ,L'-terno Dio /rese dunque l'9omo e lo mise nel Giardino dell'-den( /er )ustodirlo e )oltivarlo>" (Genesi ""("$)2 :uesto 'iardino + un simbolo( )1e si'nifi)a la &onos)enza divina( a))essibile a'li esseri relativi2 n effetti( la &abala( tradizione se'reta( + frequentemente desi'nata )ome ,8rutteto. misti)o2 n ebrai)o( frutteto si di)e '1inet1( /arola formata da tre lettere (G1imel( noun( tau) iniziali delle tre s)ienze se)ondarie( )1iavi della &abala6 la G1ematria( il CotariDon( la Temura12 L'9omo /rimitivo di )ui /arla la Genesi( nel suo ra))onto /uramente simboli)o( non + un essere di )arne( di forma )ome noi ma uno ;/irito( emanato da Dio( )om/osto di una ,forma. ()1e la Genesi )1iama il )or/o)( analo'a al ,)or/o 'lorioso. definito dai teolo'i( )reato dall'-terno Dio( e da una s)intilla animatri)e )1e + inte'ralmente divina( /oi)1+ la Genesi )i di)e )1e fu il ,soffio. stesso di Dio2 l nostro 9omo5Ar)1eti/o + dunque semi5divino2 -3 sorto dalla Materia /rimordiale (dal &aos( )om/osto di Terra ed A)qua 5 simboli)i)( /er la sua ,forma.( ed + sorto da Dio /er quel soffio divino )1e l'anima( soffio sorto da Dio stesso2 <<< Adamo ed il =erbo &reatore sono simili( /oi)1+ l'9omo5Ar)1eti/o )ontinua( nel simboli)o ,'iardino. dell'-den( l'o/era iniziata dallo ;/irito di Dio2 -//ure( questo =erbo &reatore ed il =erbo Redentore sono diversi2 &erto( + indis)utibile )1e il &risto ()1e Martinez )1iama il Ri/aratore) + )ontem/oraneamente dio (/er la sua ori'ine) e uomo (/er la sua in)arnazione)2 La Teolo'ia lo 1a dimostrato2 Ma( allo

stesso modo )1e un bambino di die)i anni ed il ve))1io )1e sar0 in se'uito sono un solo e stesso essere (sotto )aratteristi)1e ed as/etti diversi)E &'+ tra loro )ontinuit0 di )os)ienza assoluta( se non )'+ /i7 somi'lianza d'as/etto o di reazioni inferiori2 Ad un livello simile( l'anima )1e 1a animato un )or/o umano )omune( animandone /oi un altro( venti se)oli do/o( sar0 sem/re identi)amente se stessa nelle sue due diverse manifestazioni( ben)1+ dette manifestazioni siano /otute essere a//arentemente diametralmente o//oste( /er effetto del ,ruolo. os)illatorio definito )on la nota es/ressione di ,Darma.2 Parallelamente all'Adam5@admon (l'9omo5Ar)1eti/o o &osmi)o)( esistevano altri -sseri( sorti da una &reazione anteriore( diversa di natura e di ,/iano.( senza le'ami )on quella )1e )i es/one detta'liatamente la Tradizione della Genesi2 :uesta )reazione + quella detta de'li ,An'eli.( )1e altre tradizioni )i ri/ortano e )1e tutte le teolo'ie analizzano2 ;ono queste due diverse )reazioni )1e la Genesi sottintende nel suo /rimo versetto6 , n /rin)i/io( Dio )reA il &ielo e la Terra.2 ;ubito( la Genesi tralas)ia la /rima &reazione (sulla quale /are )1e Mose non /ossedesse al)una informazione) e /assa alla se)onda6 ,La Terra era informe e vuota( le Tenebre ale''iavano sulla su/erfi)ie dell'Abisso>" (Genesi " (B)2 Altri elementi della Tradizione 'iudeo5)ristiana )i inse'nano )1e 'li esseri di quella &reazione /rimitiva (simbole''iata dal ,&ielo.)( ossia 'li An'eli( si s)issero in due )ate'orie( 'li An'eli fedeli e 'li An'eli ribelli( in se'uito ad una /rova voluta da Dio2 :uesto + stato )a/ito male2 Dio( /rin)i/io di infinita /erfezione( non 1a /otuto tentare 'li An'eli do/o la loro emanazione( ne es/ellerli( do/o la loro involuzione2 Al )ontrario( )erte entit0( 'iunte al termine della Missione /er la quale Dio le aveva emanate (ossia liberate( dotate )os* ne)essariamente del libero arbitrio)( si sono rifiutate di reinte'rare l'Assoluto( il Piano Divino( fonte del ;ovrano Fene2 Ganno allora /referito l'io( momentaneo( /erituro( illusorio( al ;+( eterno( reale( im/erituro2 Ganno /referito vivere ,al di fuori. di Dio( /iuttosto )1e assorbirvisi( e benefi)iare )os* delle sue infinite /erfezioni2 ;ono dunque loro )1e si sono momentaneamente allontanati da Dio( )on un atto libero( /er quanto sba'liato2 Con + l'Assoluto )1e li 1a ri'ettati in'iustamente( ne ad essere la )ausa del loro esilio2 Di )onse'uenza( il ritorno indietro( e la redenzione( riman'ono /ossibili( quando l'-ntit0 )eleste )onsentir0 di ri/rendere la strada del Divino2 Ma in attesa di questo ritorno verso la Lu)e e la =erit0 immanenti( riman'ono( )on il loro atte''iamento e'oi)o6 ribelli (all'offerta divina /rimitiva e /ermanente)? smarriti( (/oi)1+ al di fuori del loro le'ittimo destino)? /erversi( (/oi)1+ viventi ,al di fuori. del ;ovrano Fene( e dunque ,nel Male.)2 -bbene( o'ni )osa )orrotta tende( /er sua natura( a )orrom/ere )iA )1e + sano2 - nel )am/o de'li esseri s/irituali( an)or /i7 )1e in quello dei )or/i materiali( in quanto vi si mes)olano6 l'invidia o la 'elosia ()os)ienza( mal'rado tutto( di una inferiorit0 reale)( l'or'o'lio (volont0 di avere l'ultima /arolaE)( e l'intelli'enza (rimasta la stessa( ma /er la massima attivazione di questi difetti)2 -))o /er)1+ la Tradizione )i di)e )1e l'insieme de'li -sseri s/irituali /erversi (l'e''re'ore del Male)( indi)ato )on l'imma'ine del ;er/ente( fu 'eloso di questo essere( su/eriore a loro( e ,imma'ine. del Dio al quale queste -ntit0 de)adute /retendevano di sottrarsi2 Ganno dunque a'ito (senza dubbio tele/ati)amente)( su Adam5@admon( in)itandolo a var)are i limiti delle sue /ossibilit0 naturali2 -ssere misto /er sua natura( a met0 s/irituale e a met0 formale( andro'ino dove la 8orma e lo ;/irito si )om/enetravano mutuamente( l'9omo5Ar)1eti/o doveva mantenere una )erta armonia( un equilibrio ne)essario( in quel &am/o dove Dio lo aveva /osto2 Doveva ve'liare sulle sue dis/osizioni( o/erarvi( )ontinuare il lavoro di quello ,;/irito di Dio. di )ui era il riflesso( l'intendente( il )eleste ,maitre5Ha)ques. immediato>2 -ra a questo ruolo di Ar)1itetto

dell'9niverso )1e l'Adam5@admon era /re/osto( ma di un 9niverso /i7 sottile del nostro( il ,Re'no. )1e non + di questo mondo( di )ui /arlano i =an'eli2 ;otto l'im/ulso delle entit0 metafisi)1e /erverse( l'9omo5Ar)1eti/o si + mutato in Demiur'o indi/endente2 Rinnovando il suo errore( 1a modifi)ato e /erturbato le Le''i )1e aveva /er )om/ito di far osservare2 Ga tentato( auda)e e ribelle( di farsi )reatore a sua volta( e di e'ua'liare )on le sue o/ere Dio stesso2 Con + rius)ito )1e a modifi)are il suo /rimitivo Destino2 -3 quanto le due identi)1e le''ende( quella di Lu)ifero( /rimo de'li An'eli( e quella di Adamo( /rimo de'li 9omini( )i ri/ortano nel loro svol'imento /arallelo2 -3 forse da questa tradizione )1e deriva l'uso di )onsa)rare( a'li dei o a Dio( le /rimizie del ra))olto o il /rimo nato del 're''e2 ;ta di fatto )1e( nel simbolismo della storia dell'umanit0 )1e )i ra))onta la Genesi( tutti i /rimo'eniti6 &aino( &am( lsraele( -sa7( e))"( sono misteriosamente se'nati da un destino avverso2 Ma mentre Dio( nelle sue infinite /ossibilit0( /uA trarre qual)osa dal Culla( l'9omo( )reatura dalle /ossibilit0 limitate( non /uA )1e modifi)are )iA )1e 'i0 )'+( senza nulla estrarre da quello stesso Culla2 L'9omo5Ar)1eti/o( volendo )reare de'li esseri s/irituali( )ome Dio aveva )reato 'li An'eli( non 1a fatto )1e o''ettivare i /ro/ri )on)etti2 Desideroso di dar loro dei )or/i( non 1a /otuto )1e inte'rarli nella Materia /i7 'rossolana2 =olendo animare il &aos (le ,Tenebre esterne.)( )ome Dio aveva animato il Mondo metafisi)o )1e 'li era stato /rimitivamente affidato( non 1a fatto )1e im/antanarsi2 nfatti( Dio ,essendo.( nel senso /i7 assoluto della /arola (,lo sono )olui )1e +. di)e a Mose( sul ;inai)( al)un Culla /reliminare /uA esistere2 Per )reare la Materia /rimitiva( Dio 1a sem/li)emente )ontratto una /arte delle sue infinite /erfezioni di una /orzione della sua essenza infinita2 :uesta )ontrazione /arziale della Perfezione s/irituale /i7 assoluta + inevitabilmente sfo)iata nella )reazione dell' m/erfezione materiale relativa2 :uesto 'iustifi)a )1e la &reazione( qualunque essa sia( non /uA mai essere /erfetta2 -3 ne)essariamente im/erfetta /er il fatto )1e non + DioE Ad imitazione dell'Assoluto( Adam5@admon tenter0 dunque di )rearsi una ,materia /rima.2 Al)1imista ines/erto( sar0 all'ori'ine della sua &aduta2 L'9omo5Ar)1eti/o + un essere andro'ino2 La Genesi (&a/2 " BI(BJ)( )i di)e )1e6 ,Dio )reA l'9omo a sua imma'ine( mas)1io e femmina lo )reA>2.2 -3 questo elemento ne'ativo( femminile( )1e Adamo o''ettiver0( fuori da se stesso2 -3 questo ,lato. sinistro( femminile( /assivo( lunare( tenebroso( materiale( )1e dar0 vita 5 se/arandosi dal ,lato. destro( mas)1ile( attivo( solare( luminoso( s/irituale ad -va2 La Donna5Ar)1eti/o + dunque tratta da uno dei due ,lati. dell'Andro'ino( e non da una delle sue ,)ostole. (Tutte le reli'ioni anti)1e 1anno )onos)iuto un essere divino( ori'inale( )1e era )ontem/oraneamente mas)1io e femmina)2 La Genesi )e lo di)e (&a/2 5 B%(BK)6 ,- Adamo disse6 questa + ossa delle mie ossa( )arne della mia )arne (lui( )onserva quindi lo s/irito( l'anima)( sar0 )1iamata Donna 5 in ebrai)o s1a 5( in quanto + stata tratta dall'9omo( 5 in ebrai)o s1.2 -3 questa nuova Materia( l'-va della Genesi( la Donna simboli)a( )1e Adamo ,/enetra. /er )rearvi la =ita2 L'9omo5Ar)1eti/o si + dunque de'radato tentando di e'ua'liarsi a Dio2 l suo nuovo )am/o + il Mondo ilia)o della Gnosi( il nostro 9niverso materiale( mondo /ieno di im/erfezioni e di mali2 l /o)o bene )1e vi risiede( viene dalle anti)1e /erfezioni dell'9omo5 Ar)1eti/o2 n quanto( s)isse in due esseri diversi( la somma di dette /erfezioni ori'inali non /uA essere totale in )ias)uno di loro>2 =i + dunque una )aduta2 -3 an)1e /er questo )1e la Catura era stata deifi)ata dai )ulti anti)1i2 -ra dunque /ro/rio la Madre di tutto )iA )1e +( ma di )iA )1e + ,sotto i &ieli.( sem/li)emente">22 lside( -va( Demetra(

R1ea( &ibele non sono )1e simboli della Catura materiale( emanata dall'Adam5@admon( /ersonifi)ata dalle =er'ini Cere( simboli della Prima Materia2 <<< L'essenza su/eriore di Adam5@admon( inte'rata in seno alla Materia nuova( + diventata lo Lolfo( es/ressione al)1emi)a desi'nante l'anima del mondo2 L'essenza se)onda( il mediatore /lasti)o( )iA )1e )ostituiva la ,forma. di Adamo( il suo do//io su/eriore( + diventato il Mer)urio( altra es/ressione al)1emi)a desi'nante l'Astrale de'li o))ultisti( il /iano intermedio2 La Materia sorta dal &aos se)ondo( + il ;ale al)1emi)o( il su//orto( il ri)etta)olo( la /ri'ione2 Parallelamente /ossiamo dire )1e Adamo + diventato lo Lolfo( )1e -va 1a dato il ;ale( e )1e il &aino della Genesi + il Mer)urio di questa simboli)a triade2 Termini )1e l'Al)1imia )onos)e an)1e sotto quelli di Re( di Re'ina( e di ;ervitore dei sa''i>22 ;i )on)e/is)e allora /er)1+( in tutti i suoi 'radi( la Materia 9niversale sia vivente( )ome ammette l'anti)a al)1imia e la moderna )1imi)a( e )ome( nelle sue manifestazioni( /uA essere /i7 o meno )os)iente ed intelli'ente2 Attraverso i quattro re'ni della Catura( minerale( ve'etale( animale( umano (tra i quali non )'+ /eraltro al)una soluzione di )ontinuit0)( + l'9omo5 Ar)1eti/o( l'Adam5@admon( l' ntelli'enza demiur'i)a /rimitiva( )1e si manifesta( dis/ersa( s/ar/a'liata( im/ri'ionata2 -3 questo( quel rivestimento di ,/elli di animali. )1e )i ra))onta la Genesi6 ,- Dio fe)e all'9omo e alla Donna de'li ,abiti di /elle. e li rivest*>. (&a/2 ( B")2 :uesto 9niverso nuovo + an)1e diventato il rifu'io delle entit0 de)adute2 =i si sono rifu'iate /er allontanarsi an)ora di /i7 dall'Assoluto( nella )1imeri)a s/eranza di sfu''ire alle Le''i eterne( ovunque /resenti2 Gli -sseri malefi)i 1anno dunque un interesse /rimordiale /er)1+ l'9omo( dis/erso ma ovunque /resente in seno alla Materia )ostituente l'9niverso visibile( )ontinui ad or'anizzare ed animare questo ambito( ormai il loro2 &ome l'anima dell'9omo5Ar)1eti/o + /ri'ioniero della Materia universale( l'anima dell'uomo5 individuo + /ri'ioniera del suo )or/o materiale2 - la morte fisi)a (il solo effetto si'nifi)ativo )1e vi abbia 'uada'nato( )i di)e la Genesi>) e le rein)arnazioni )1e vi susse'uono( sono i mezzi attraverso )ui le entit0 de)adute manifestano la loro influenza sull'9omo2 ;i )a/is)e allora me'lio la /arola del Redentore( ,sentita. dai Profeti( )ome lsaia6 ,4 Morte( dov'+ la tua =ittoriaM 4 Morte dov'+ il tuo /un'olo>. (il /un'olo dei sensi( )1e solle)itano l'anima se/arata a rein)arnarsi in un )or/o materiale)2 La Potest0( la ;a''ezza( la Fellezza )1e si manifestano an)ora in questo 9niverso materiale( sono questi 'li sforzi dell'9omo5Ar)1eti/o /er ridiventare )iA )1e era /rima della sua &aduta2 Le qualit0 )ontrarie( sono le entit0 de)adute )1e ve le manifestano( al fine di )onservarvi il ,)lima. )1e 1anno s/erato di far'li )reare( /er sussistervi )os* )ome lo 1anno voluto al tem/o )1e fu( quando 1anno deliberatamente interrotto il loro ritorno verso l' Assoluto2 L'9omo5Ar)1eti/o non ri/render0 /ossesso del suo /rimitivo ;/lendore e della sua Libert0( )1e se/arandosi da questa materia )1e lo invis)1ia da o'ni /arte2 Per questo( o))orre )1e tutte le )ellule )1e lo )om/on'ono ('li uomini5individui)( /ossano do/o la loro morte naturale( ri)ostituire l'Ar)1eti/o inte'randovisi definitivamente( sfu''endo )os* ai )i)li delle rein)arnazioni2 Allora( i mi)ro)osmi rifaranno il Ma)ro)osmo2 Gli uomini individui( riflessi materiali dell'Ar)1eti/o( sono dunque an)1e (qual)1e 'radino al di sotto)( dei riflessi divini2 &ome l'Ar)1eti/o +( an)1'esso( il riflesso di Dio( del /rimitivo =erbo &reatore o Lo'os( dello ;/irito di Dio di )ui /arla la Genesi2 -3 dunque /ro/rio lui( il ,Grande Ar)1itetto dell'9niverso.2 :ualsiasi )ulto di adorazione reso a quest'ultimo + dunque un )ulto satani)o /er)1+ reso all'9omo e non all'Assoluto2 -))o /er)1+ la Massoneria lo C=4&A senza adorarlo2

<< Per sfu''ire ai )i)li delle rein)arnazioni su))essive in questo mondo infernale (inferno6 luo'1i bassi)( o))orre )1e l'uomo5individuo si sta))1i da tutto )iA )1e lo attrae verso la Materia( e si liberi )os* dalla s)1iavit7 delle sensazioni materiali2 Deve an)1e elevarsi moralmente2 &ontro questa tendenza verso la Perfezione( le -ntit0 de)adute lottano senza tre'ua( tentandolo in mille modi( al fine di attirarlo in seno al Mondo invisibile( e )onservare su di lui la loro influenza o))ulta2 &ontro di loro( l'uomo5individuo deve lottare smas)1erandoli e ri'ettandoli fuori dal suo )am/o2 =i /erverr0( da una /arte )on l' niziazione 5 )1e lo ri)olle'a a'li elementi dell'Ar)1eti/o 'i0 riuniti e )ostituenti l'essoteri)a ,&omunione dei ;anti.( dall'altra )on la &onos)enza liberatri)e )1e 'li inse'na i mezzi /er a))elerare( /er il resto dell'9manit0 a))e)ata( e attraverso il suo lavoro /ersonale( l'affran)amento definitivo2 n quest'ultime /ossibilit0( entrano in /arti)olare le 'randi 4/erazioni equinoziali )1e tendono a /urifi)are l'Aura terrestre /er mezzo di esor)ismi e di s)on'iuri( s/e)ifi)i dei riti di Alta Ma'ia( e )1e 'li -letti &o1en )1iamavano i ,Lavori. o il ,&ulto.2 ;oltanto allora( da questa definitiva liberazione individuale( sor'er0 infine la 'rande liberazione )ollettiva( )1e sola /ermetter0 la ri)ostituzione dell'Ar)1eti/o( /oi la sua reinte'razione nel Divino )1e a suo tem/o lo emanA2 Abbandonato a se stesso dal suo animatore( il Mondo di materia si dissolver0( non essendo /i7 vivifi)ato( armonizzato( )ondotto( dall'Ar)1eti/o2 ;otto l'im/ulso( naturalmente anar)1i)o( delle entit0 de)adute( questa disa''re'azione delle /arti del Tutto si a))elerer02 L' 9niverso allora finir0 e sar0 la ,fine del Mondo. annun)iata dalle tradizioni universali2 ,&ome un libro )1e si s)orre( il &ielo e la Terra /asseranno.E L'-ssenza Divina rio))u/er0 allora 'radualmente quelle ,re'ioni. della sua essenza da )ui si era /rimitivamente ritratta2 Le illusioni momentanee( battezzate )ol nome di )reature( di esseri( di mondi( s)om/ariranno2 n quanto Dio + Tutto( e Tutto + in Dio( ben)1+ Tutto non sia DioE L'Assoluto non 1a tratto niente da un Culla illusorio( )1e non /otrebbe esistere al di fuori di Lui( senza essere Lui stesso2 Cient'altro )1e questa ritrazione della divina essenza( 1a /ermesso la &reazione dei Mondi( an'eli)i( materiali( e))2 &ome + an)1e la ritrazione di quella stessa essenza )1e 1a /ermesso l'emanazione de'li -sseri s/irituali - )os* si effettuer0 la simboli)a ,vittoria. del Fene sul Male( della Lu)e sulle Tenebre( )on un sem/li)e ritorno delle )ose nel Divino( )on una riassimilazione de'li esseri( /urifi)ati e ri'enerati2 Tale + l'esoteri)o svol'imento della Grande 4/era 9niversale2