Sei sulla pagina 1di 8

Dettingen

27 giugno 1743
L'ultima battaglia di un re d'Inghilterra Lesercito Prammatico in una situazione drammatica! I francesi hanno tagliato le linee di comunicazione alleate e accerchiato larmata, comandata dal re Giorgio II in persona. Inglesi e tedeschi hanno una sola possibilit: aprirsi la strada verso Hanau con le armi sfondando le linee nemiche. La battaglia stata oggetto di un progetto inter-disciplinare della classe 4H del liceo scientifico statale G.B. Grassi di Latina. La ricostruzione della battaglia, presentata a Dadi.com 2012 a San Marino il 12 maggio 2012, ha vinto uno dei Dadi Award! possibile scaricare ildocumento che descrive il progetto o vedere le foto degli studenti al lavoro. Del progetto si occupato Dadi e Piombo nel numero 50, dando ampio spazio alla descrizione del progetto e pubblicando gli articoli degli alunni, e a Ludica Roma 2012 stata realizzata un'intervista a Gualtiero Grassucci che potete vedere qui:

Legenda Nella mappa ogni settore/quadrato misura 20cm nella scala 6mm o 10mm,

27cm nella scala 15mm (in questa scala si pu arrotondare a 30cm la dimensione del quadrante), 40cm nella scala 20mm(1/72) e 25/28mm. Ogni unit sulla mappa rappresenta un reggimento di fanteria o di cavalleria. Le unit di artiglieria sono batterie di otto cannoni (a meno che non sia specificato diversamente).

Fanteria

Granatieri

Guardia

Fanteria leggera

Dragoni

Corazzieri Artiglieria

Cavalleria leggera

Francia

Austria

Cavalleria pesante

Inghilterra Hannover Note

Cavalleria della Guardia

Il fiume Meno intransitabile. Ci sono ponti ad Aschaffenburg, verso sudest, e a Selingenstadt , in direzione nord-ovest (entrambi fuori dalla mappa). Gli altri corsi dacqua sono guadabili, ostacolo di livello 1. Tutti i centri abitati hanno vdf1 e possono essere occupati da una base di fanteria e/o una batteria di artiglieria. I pendii della colllina al centro del campo di battaglia (settori da F3 a H5) sono normali , i pendii delle restanti alture sono scoscesi (settori da A7 a I6). La linea di comunicazione francese passa per la strada versoSelingenstadt , settore C0. La linea di comunicazione alleata passa per la strada verso Ashaffenburg, settore I2. Lesercito alleato deve aprirsi la strada verso Hanau (nella mappa le due strade verso la citt bavarese escono dal tavolo nei settori A1 e A6). Se in uso la regolaCondizioni di vittoria gli alleati aumentano la propria coesione di 8 punti se occupano una delle due strade nel punto in cui queste escono dal tavolo. Esercito prammatico Esercito prammatico 35.000 uomini: 42 battaglioni, 71 squadroni, 98 cannoni (compreso il contingente di retroguardia, vedi lo scenario alternativo o lo scenario per lo scontro di Aschaffenburg). Il comando del generale Amherst speculativo (era presente alla battaglia ma le fonti sono contraddittorie riguardo alleffettivo comando espletato). Esercito prammatico: Darlymple +1 8um 5d6 [24] Konigsegg 0 8um contingente austriaco, ala destra

AsMdArt 1/3/- AsMdArt 1/3/- AsLtArt 1/3/AsLt 1/1/0 sk/ln AsLt 1/1/0 sk/ln AsLn 1/1/0 AsLn 1/1/0 AsLn 1/1/0 (rgt. Los Rios, Salm, Arenberg) AsLn 1/1/0 AsLn 1/1/0 (rgt. Jung-Arenberg, JungWolfenbttel, Pri) AsDr 1/-2/2 (1/-1/0) AsDr 1/-2/2 (1/-1/0) (rgt. Limburg-(rgt. Limburg-Styrum e Ligne) Cumberland 0 8um contingente anglo-hannoveriano, centrosinistra BrLtArt 1/3/- BrMdArt 1/3/- BrMdArt 1/3/BrLn 1/1/0 BrLn 1/1/0 BrLn 2/1/0 BrLn 1/1/0 BrLn 1/1/0 (rgt. Huske, Howard, Ponsonby, Pier) BrGd 3/1/0 BrLn 2/1/0 BrLn 1/1/0 (rgt. Foot Guards, Bligh, Sowle, Campell) Amherst 0 8um ala sinistra BrGC 3/-/2 BrGC 3/-/2 (rgt. Royal Horse Guards, Horse Grenadier Guards, Life Guards, Ligonier, Hawley, Campbell) BrDr 2/-2/2 (2/-1/0) BrDr 1/-2/1 (1/-1/0) (rgt. Bland, Stair, Honeywood, Rich, Cope) Ilton 0 8um contingente tedesco, seconda linea HwGd 2/1/0 HwLn 1/1/0 (rgt. Garde, Sprcken) HwLn 1/1/0 HwLn 1/1/0 (rgt. Schulenberg, Borch) HwLn 1/1/0 HwLn 1/1/0 HwLn 1/1/0 (rgt. Soubiron, Wrangel) HwCur 2/-/1 HwCur 1/-/2 HwDr 1/-2/1 (1/-1/0) (rgt. Garde du Corps, Grenadiere zu Pferde, Schultzen, Bremer) HwCur 1/-/1 HwCur 1/-/2 HwDr 1/-2/1 (1/-1/0) (rgt. Hammerstein, Wrede, Blow, Montigny)

Esercito Francese 45.000 uomini: 53 battaglioni, 44 squadroni, 56 cannoni (compreso il contingente che attravers il Meno presso Aschaffenburg, vedi lo scenario alternativo o lo scenario per lo scontro di Aschaffenburg). I comandi dei generali Lally, de Broglie e Richelieu sono speculativi (erano presenti alla battaglia ma le fonti sono contraddittorie riguardo ai rispettivi comandi effettivamente espletati). Armata francese: Grammont -1 6um 4d6 [23] FrMdArt 1/3/- FrMdArt 1/3/- FrMdArt 1/3/- FrLtArt 1/2/Montagne +1 8um guarnigioni FrHvArt 1/4/- FrHvArt 1/4/FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 (rgt. Orlans) guarnigione di Mainfligen FrLn 1/1/0 S (rgt. Orlans) guarnigione di Dettingen FrLt 0/1/0 sk/ln Lally +1 8um destra FrGd 3/1/0 FrGd 3/1/0 FrGn 2/1/0 (rgt. Garde Suisses, Garde Francoise, granatieri combinati) FrLn 2/1/0 FrLn 2/1/0 FrLn 2/1/0 (brigade irlandaise: Bulkeley, Dillon, Berwick, Lally, Clare, Rooth) FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 (rgt. Tourain) seconda linea FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 (rgt. Noailles) seconda linea de Flix d'Ollires 0 8um sinistra FrLn 1/1/0 S FrLn 1/1/0 S FrLn 1/1/0 S (rgt. Auvergne) FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 (rgt. La Marine, Nivernais) FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 (rgt. Hainaut, La Marche) seconda linea FrLn 1/0/0 FrLn 1/0/0 seconda linea de Broglie +1 8um ala destra FrGC 3/-2/2 FrGC 3/-2/2 FrCur 1/-/2 (rgt. Egmont, Roussillon, Prince Camille, Carabiniers de la Garde, Chevaux legers de la Garde, Mousquetiers, Grenadiers Cheval de la Garde, Garde du Roi) FrDr 1/-2/2 (1/-1/0) FrCur 1/-/2 FrCav 1/-2/2(rgt. Maison du Roi, Clermont-Tonnerre, Les Cuirassiers, Egmont, Orleans, Talleyrand) Richelieu +1 8um ala sinistra FrLC 0/-2/0 Sk/Ln (rgt. Bercheney, Esterhazy) FrDr 1/-2/2 (1/-1/0) FrCur 1/-/2 FrCav 1/-2/2 FrCav 1/-2/2

Scenario alternativo possibile giocare lintera battaglia, quella tra le due armate principali e quella tra la retroguardia alleata e il contingente francese che tent laggiramento, su un unico tavolo. Per i dettagli, gli ordini di battaglia e le note sulla mappa fare riferimento allo scenario precedente e a quello sullo scontro di Aschaffenburg. I due contingenti di cui sono composti entrambi gli eserciti sono considerati separati. Regole speciali
Rotta delle unit alleate

Le unit alleate in rotta devono dirigersi il lato destro del tavolo se andate in rotta mentre combattevano sul fronte principale (nei pressi di Dettingen), verso il lato sinistro del tavolo se andate in rotta mentre combattevano in retroguardia (presso Aschaffenburg o Mainaschaff. In ogni caso quando si trovano a met strada tra il retro dei due schieramenti alleati (misurati rispetto allunit pi arretrata di ciascuno schieramento) sono rimosse dal gioco.
Comunicazioni

Non consentito ai giocatori comunicare tra loro verbalmente per scambiarsi ordini o suggerimenti sul comportamento da tenere nel corso della battaglia. Se non quando le miniature dei generali che impersonano si trovano a contatto di base sul tavolo di gioco. possibile, per, inviare messaggi scritti tramite corrieri che muovono sul tavolo di gioco alla velocit di un generale Accorto (cfr. 3.1 Velocit di movimento).
Distaccamenti

Il comandante in capo alleato, Darlymple, pu distaccare unintera brigata (non singole basi) da una divisione che appartiene al contingente principale a una divisione che appartiene alla retroguardia e viceversa. Il comandante in capo francese, Noailles, ha la stessa possibilit.

necessario che un corriere inviato dal comandante in capo raggiunga il generale che comanda la divisione che deve distaccare la brigata, nel turno successivo la brigata pu mettersi in marcia muovendo in colonna di marcia, senza bisogno di ordini, fino a quando entra nel raggio di comando del nuovo generale di divisione (a questo punto deve essere attivata come di consueto). Lo spostamento deve avvenire obbligatoriamente su strada. Lungo la strada che si trova sulla sponda settentrionale del Meno per gli alleati, su quella che si trova sulla sponda meridionale per i francesi. Se la brigata non su strada deve dirigersi prima verso la strada seguendo la via pi diretta e poi muovere verso la nuova divisione, viceversa se la divisione non su strada deve muovere lungo la strada fino alla minima distanza possibile dal generale di divisione prima di abbandonare la strada. Gli organici totali sono mostrati di seguito.
Esercito prammatico

Armata francese

Mappa completa

La storia Lesercito Prammatico, nellestate del 1643, si era spostato dallOlanda verso la Baviera allo scopo di proteggere lHannover dalla minaccia francese. La manovra non aveva avuto il successo sperato, anzi, il duca de Noailles era riuscito a tagliare le vie di comunicazione alleate costringendo lavversario a una faticosa ritirata verso le proprie basi. Nel giugno del 1743 lesercito Prammatico, comandato, almeno formalmente, da re Giorgio II in persona si trov in una situazione davvero difficile, costretto a percorrere la valle del Meno verso Hanau chiuso da una parte dalle impervie alture di Spessart e dallaltra dal fiume. I francesi, con un abile manovra, avevano sbarrato la strada verso nord con un forte contingente al comando di Grammont schierato allaltezza di Dettimgen am Main, mentre un corpo numericamente inferiore tentava di aggirare gli alleati da sud attraversando il fiume presso Aschaffenburg. Inoltre alcune batterie situate sulla sponda sud-occidentale del Meno tenevano sotto tiro lala sinistra nemica. Per gli alleati non cera che una possibilit:

aprirsi la strada combattendo! Darlymple schier lesercito prammatico sulla piana vicino Dettingen, con lala destra appoggiata alle colline e lala sinistra sul fiume Meno, bersaglio dellartiglieria nemica. I francesi, invece di attendere sulle proprie posizioni, lanciarono un frettoloso attacco di cavalleria con la propria ala destra che fu respinto dopo un durissimo combattimento nel quale lo stesso Giorgio II rischi la cattura. Grammont ordin di supportare lattacco con la fanteria impiegando i reggimenti della Guardia presenti in prima linea mentre anche lala sinistra francese inizi ad avanzare ma fu accolta da un nutrito tiro di moschetti e cannoni. Lo scontro tra la Garde e la fanteria della Guardia inglese vide questi ultimi vincitori mentre i primi furono costretti a una fuga precipitosa cercando salvezza al di l del Meno. Il contrattacco alleato fu terribile, lintera linea francese sband sotto la pressione nemica fino a cedere di schianto fuggendo disordinatamente verso i ponti di barche di Salingenstadt. La via verso Hanau era libera!