Sei sulla pagina 1di 2

LA VERITÀ SUI VACCINI ANTINFLUENZALI

1. Cosa c'è in un normale vaccino antinfluenzale?

Gelatina: può causare reazioni allergiche e shock anafilattico


Polisorbato 80 (Tween80™): può causare serie reazioni allergiche e schock anafilattico
Formaldeide: nota sostanza cancerogena
Triton X100: un potente detergente
Thimerosal: composto a base di mercurio, elemento neurotossico, che si trova ancora
nelle fiale dei vaccini multidose
Alluminio: metallo pesante messo in relazione a malattie come l’autismo e l’ADHD.

2. Le vaccinazioni antinfluenzali funzionano?

Non per i bambini:


In una revisione di più di 51 studi che coinvolgono più di 294.000 bambini si è verificato
che “non c'è nessuna evidenza che la somministrazione di un vaccino antinfluenzale a
bambini dai 6 ai 24 mesi di età sia più efficace del placebo. Nei bambini di più di 2 anni,
la vaccinazione è stata utile a prevenire l'influenza solo nel 33% dei casi”.
Reference: “Vaccines for preventing influenza in healthy children." The Cochrane Database of
Systematic Reviews. 2 (2008).

Non per i bambini che soffrono di asma:


Esiste uno studio compiuto su 800 bambini sofferenti di asma, metà dei quali sono stati
vaccinati contro l'influenza mentre l'altra metà non ha ricevuto il vaccino: questo studio non
è riuscito a fornire alcuna evidenza che il vaccino antinfluenzale prevenga dai peggioramenti
dell'asma pediatrico.
Reference: “Effectiveness of influenza vaccine for the prevention of asthma exacerbations.” Christly,
C. et al. Arch Dis Child. 2004 Aug;89(8):734-5.

Non per i bambini che soffrono di asma (2):


“Il vaccino antinfluenzale con virus inattivati Flumist, non previene ospedalizzazioni
collegate all'influenza nei bambini, specialmente quelli sofferenti di asma (…) In realtà i
bambini che ricevono il vaccino antinfluenzale sono più a rischio di ricovero
ospedaliero dei bambini che non vengono vaccinati”.
Reference: The American Thoracic Society’s 105th International Conference, May 15-20, 2009, San
Diego.

Non per gli adulti:


In una revisione di 48 studi che coinvolgono più di 66.000 adulti, “La vaccinazione di adulti
in buona salute ha ridotto il rischio dell'influenza solo del 6%”.
Reference: “Vaccines for preventing influenza in healthy adults." The Cochrane Database of
Systematic Reviews.1 (2006).

Non per i più anziani:


In una revisione di 64 studi con anziani che vivono in ospizi, le vaccinazioni antinfluenzali
non sono state significative nel prevenire l'influenza.
Reference: “Vaccines for preventing influenza in the elderly.” The Cochrane Database of Systematic
Reviews. 3(2006).
3. E i vaccini contro la nuova influenza suina?

Il nuovo vaccino contro il virus H1N1 (influenza suina) è fabbricato dalla Novartis.
Probabilmente sarà coltivato in cellule PER.C6 cells (cellule della retina umana) e conterrà il
prodotto denominato MF59, un coadiuvante potenzialmente debilitante, composto
essenzialmente di squalene, Tween 80 e Span85.

Tutti i coadiuvanti iniettati nei topi si sono dimostrati tossici.


Tutti i topi hanno sviluppato una malattia simile alla Sclerosi Multipla che li ha lasciati
invalidi, costretti a trascinare lungo le gabbie le loro parti posteriori paralizzate. Lo squalene
causa artriti gravi (gravità di livello 3 su una scala di 4 valori).

Lo squalene negli esseri umani in concentrazioni di 10-20 parti per miliardo causa serie
difficoltà a livello del sistema immunitario, quali artriti reumatodi e lupus. E’ stato messo
in relazione con la Sindrome del Golfo.
Reference: Kenney, RT. Edleman, R. "Survey of human-use adjuvants." Expert Review of Vaccines. 2
(2003) p171. Reference: Matsumoto, Gary. Vaccine A: The Covert Government Experiment That’s
Killing Our Soldiers and Why GI’s Are Only the First Victims of this Vaccine. New York: Basic Books.
_____________________________

Come proteggerti più efficacemente, senza usare vaccini o medicine pericolose:

 Ottimizza i tuoi livelli di vitamina D.


E’ in assoluto la migliore strategia per evitare qualsiasi tipo d’infezioni dovute alle
influenze stagionali. Per mantenere i fatti nella loro giusta prospettiva, dallo scorso
gennaio, negli Stati Uniti l’influenza stagionale (non l’influenza suina) ha ucciso più di
13.000 persone. Ti sei mai preoccupato di queste morti prima che i media iniziassero il
can-can?
 Evita lo zucchero raffinato e i cibi troppo processati.
 Assumi regolarmente olio contenente omega-3. Come forma di prevenzione, vitamina C
ed eventualmente propoli.
 Lavati le mani regolarmente.
 Usa dell’aglio regolarmente.

A meno che non sia un’emergenza, evita gli ospedali: sono gli ambienti ideali per infezioni
di tutti i tipi.
_____________________________

Gli sforzi da parte delle autorità per preparare i cittadini ad una campagna di vaccinazione
di massa sono stati intensificati nelle ultime settimane.

Dato che il vaccino contiene ingredienti legati direttamente ad una pletora di malattie e
danni permanenti, prenderai delle misure per proteggere tuo figlio da un programma di
vaccinazione di massa?

E che succederebbe se il governo decretasse delle vaccinazioni obbligatorie e cercasse di


attuarle con la minaccia della forza, come le autorità sanitarie hanno già indicato che
potrebbe succedere?

Ulteriori informazioni presso: http://tinyurl.com/nuovainfluenza