Sei sulla pagina 1di 2

AUTENTICAZIONE DI FOTO

Il cittadino che intende autenticare una fotografia deve presentarsi di persona allo sportello dei Servizi Demografici con una foto recente formato tessera ed un documento di riconoscimento valido. Le foto legalizzate o autenticate non costituiscono documenti. Si rammenta che dal 2011 la carta di identit pu essere rilasciata a chiunque, indipendentemente dallet anagrafica, sostituendo in tal modo la foto autenticata che veniva rilasciata per lidentificazione dei minori degli anni 15 che non potevano ottenere le carte di identit. Costi: L'autenticazione delle fotografie prescritte per il rilascio dei documenti personali non soggetta all'obbligo del pagamento dell'imposta di bollo, pertanto lautentica prevede solo il pagamento dei diritti di segreteria pari ad 0,26.

AUTENTICAZIONE DELLA COPIA DI DOCUMENTI


L autenticazione delle copie di documenti una dichiarazione di conformit di una copia al suo originale. Lautentica pu essere effettuata, dietro esibizione del documento originale e della fotocopia integrale dellatto stesso, dallincaricato del sindaco, dal notaio, dal cancelliere e dal segretario comunale (comma 2 dellart. 18 del D.P.R 445/2000). La stessa pu anche essere fatta dal pubblico ufficiale che ha emesso il documento o presso il quale depositato loriginale, o al quale deve essere prodotto il documento. Non si possono autenticare la copie di documenti rilasciato in copia conforme alloriginale ( lEnte/notaio stesso che detiene latto originale che deve rilasciare altre copie autentiche delloriginale depositato presso i suoi archivi). Se la copia del documento deve essere presentata ad una pubblica amministrazione, lautenticazione pu essere fatta direttamente dal responsabile del procedimento che la riceve. In tale caso la copia conforme pu essere utilizzata solo nel procedimento in corso. Nel caso di documenti conservati o rilasciati da una pubblica amministrazione, di pubblicazioni, di titoli di studio o di documenti fiscali che devono essere obbligatoriamente conservati dai privati, il cittadino pu dichiarare, con una dichiarazione sostitutiva dellatto di notoriet, effettuabile anche in calce alla copia stessa, che trattasi di copia conforme alloriginale (art. 19 e 19 bis del D.P.R. 445/2000). COSTI: L'autenticazione delle copie soggetta all'obbligo del pagamento dell'imposta di una bollo pari ad 14,62 ogni 4 facciate. I diritti di segreteria da pagare allo sportello in moneta sono pari ad 0,52. Si ricorda che la marca da bollo da acquistare preventivamente in tabaccheria, in quanto il Comune non detiene valori bollati.

AUTENTICAZIONE DI FIRMA
A) AUTENTICAZIONE DELLA FIRMA SU ISTANZE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELLATTO DI NOTORIET. Consiste nell'attestazione dellautenticit della firma, in calce ad una istanza od a una dichiarazione sostitutiva dellatto di notoriet, apposta in presenza del pubblico ufficiale, previo accertamento dell'identit della persona che sottoscrive. Il sottoscrittore dovr pertanto presentarsi per lautentica di firma con un documento di identit in corso di validit. Possono essere autenticate esclusivamente le dichiarazioni sostitutive delle certificazioni, le dichiarazioni sostitutive dellatto di notoriet e le istanza da produrre a soggetti privati.

Per le dichiarazioni sostitutive dellatto di notoriet, e le istanze presentate alla pubblica amministrazione o ai gestori/concessionari di pubblico servizio non prevista lautentica di firma. Queste ultime vanno presentate e firmate dallinteressato direttamente presso lufficio che deve riceverle, previa identificazione tramite un documento valido, oppure datate, firmate e spedite allufficio preposto via fax, a mezzo posta o tramite un incaricato munito di delega, unitamente alla fotocopia del documento di identit del sottoscrittore (art. 38 del D.P.R. 445/2000). Anche la sottoscrizione delle domande per la partecipazione a selezioni ai fini dellassunzione a qualsiasi titolo, in tutte le pubbliche amministrazioni, nonch ad esami per il conseguimento di abilitazioni, diplomi o titoli culturali, non soggetta ad autenticazione. Il cittadino straniero pu dichiarare solo stati, fatti e qualit personali certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani. In caso di minori o incapaci la dichiarazione sottoscritta dal genitore o dal tutore o dal curatore, con documento didentit valido. COSTI: L'autentica di firma soggetta all'obbligo del pagamento dell'imposta di una bollo pari ad 14,62 (da acquistare in tabaccheria). I diritti di segreteria da pagare allo sportello in moneta sono pari ad 0,52. Nota bene: Lincaricato del sindaco non un notaio e pu autenticare la firma soltanto in atti le cui conseguenze sono previste dalla legge e non dipendono dalla volont dellinteressato. Pertanto, in linea di massima non rientra nelle sue competenze lautentica della firma sulle espressioni di volont, quali ad es. disposizioni testamentarie e rinunce, atti e negozi tra privati, ad eccezione di espressioni di volont che possano essere ricomprese in istanze rivolte alla pubblica amministrazione, di quelle previste per legge (ad esempio quietanze, liberatorie per assegni richiamati o protestati, dichiarazioni di vendita di beni mobili registrati). Lincaricato del sindaco non autentica sottoscrizioni di dichiarazioni in lingua straniera. Lautenticazione della firma non deve essere confusa con la legalizzazione della firma di atti da/ per lestero (art. 33 del D.P.R. 445/2000). La legalizzazione consiste nellattestazione della qualit legale del pubblico ufficiale che ha apposto la propria firma su un documento (atti, copie ed estratti), nonch dellautenticit della firma stessa. B) AUTENTICAZIONE DELLA FIRMA PER PASSAGGI DI PROPRIETA Anche gli uffici comunali possono procedere all'autenticazione della sottoscrizione degli atti e delle dichiarazioni relative all'alienazione di beni mobili registrati e rimorchi. Latto di vendita, di norma, deve essere redatto sul retro del certificato di propriet, al riquadro T e firma solo il venditore. Il proprietario del veicolo deve perci presentarsi allo sportello dei Servizi Demografici per lautentica di firma con un documento di identit in corso di validit e con i tutti dati relativi allacquirente (cognome, nome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza, codice fiscale). In precedenza questi atti potevano essere autenticarli solo dal notaio, ora invece la competenza stata estesa, oltre che ai Comuni, anche ai titolari degli sportelli telematici dell'automobilista. Questi sportelli si trovano presso: gli Uffici Provinciali dell'ACI gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile le Delegazioni degli Automobile Club e gli Studi di consulenza automobilistica abilitati al servizio Nota bene: con lautenticazione della firma da parte degli uffici comunali, il passaggio di propriet non completato: successivamente ci si dovr recare al PRA o allACI (anche presso una delegazione) per trascriverlo, e si dovr pagare la relativa imposta; la gratuit prevista dalla legge riguarda infatti solo lattivit di autenticazione della firma, soggetta per all'imposta di bollo. Per informazioni relative allentit delle imposte o comunque a casi particolari, occorre di rivolgersi agli uffici del Pubblico Registro Automobilistico (PRA) o dell'Automobile Club (ACI). Gli uffici comunali non sono competenti ad autenticare le firme sulle procure a vendere e sulle accettazioni di eredit. COSTI: L'autentica di firma soggetta all'obbligo del pagamento dell'imposta di una bollo pari ad 14,62 (da acquistare in tabaccheria). I diritti di segreteria da pagare allo sportello in moneta sono pari ad 0,52.