Sei sulla pagina 1di 2

ATLETICA LEGGERA

Giulio Perpetuo della Serafini Sulmona convocato in azzurro


PESCARA, 19 marzo 2013.
Tra i 103 convocati (41 ragazze e 62 ragazzi) dal direttore tecnico del settore giovanile di atletica leggera, Stefano Baldini, al raduno nazionale giovanile di primavera, in programma a Rieti dal 27 al 30 marzo prossimi, figura il mezzofondista allievo Giulio Perpetuo, della societ Amatori Serafini Sulmona. Il giovane Perpetuo anche lunico abruzzese convocato in azzurro dal dt Baldini. Il raduno riservato agli atleti delle categorie Juniores e Allievi, e segue quello di inizio gennaio, che si svolto a Formia. Lappuntamento di fine marzo rientra tra le iniziative dellattivit tecnica giovanile, rivolta a quegli atleti selezionabili per le principali manifestazioni internazionali giovanili del 2013 che, per quanto riguarda gli Allievi, sono rappresentate dai Mondiali Under 18, in programma la prossima estate a Donetsk, in Ucraina (10-14 luglio), dallEYOF di Utrecht (Paesi Bassi, dal 1 4 al 19 luglio) e dalle manifestazioni scolastiche della Coppa Jean Humbert, a Karlovy Vary, in Boemia (dal 22 al 27 giugno), e lultima stagionale, la Gymnasiade di Brasilia, che si svolger in autunno, dal 27 novembre al 4 dicembre. Il principale evento per Juniores sono gli Europei Under 20, che si svolgeranno proprio a Rieti, dal 18 al 21 luglio. Il giovane Giulio Perpetuo, classe 1996, allenato da Annelies Knoll, in questa stagione si messo in evidenza con il sesto posto ai Campionati italiani individuali allievi di corsa campestre, seguito dal quarto posto alle finali nazionali dei Societari Allievi della stessa specialit. Nel 2012 latleta della Serafini Sulmona ha fatto registrare la migliore prestazione italiana stagionale della categoria sui 3000 metri, con il tempo di 83964. Ai Campionati italiani di categoria, Perpetuo si classificato quinto sulla stessa distanza. I mezzofondisti convocati per il raduno giovanile della Nazionale sono in totale 16, dei quali 9 Allievi, tra uomini e donne. Roberto Ragonese

Oro per il mezzofondista Giulio Perpetuo


Ennesimo successo per il mezzofondista diciassettenne di Sulmona. Medaglia d'oro nella competizione internazionale di Bressanone.
domenica 19 maggio 2013 19:30

Di Claudia Giannone di nuovo Giulio Perpetuo, giovanissimo atleta abruzzese, a salire sul gradino pi alto del podio. Il sulmontino, concorrente della XXXI edizione del Brixia Meeting, Bressanone, ha portato in alto il nome della propria regione: con quattro secondi di distacco dal secondo classificato, riuscito ad ottenere ancora una volta l'oro. Un tempo di 6.11 che ha lasciato tutti col fiato sospeso, nonostante le condizioni estremamente avverse: le gare sono state interrotte per la forte pioggia battente. Secondo qualificato Said Hitachi, proveniente da Pisa.

Ed ora per l'atleta abruzzese arrivato il momento di allenarsi in vista dei Mondialiche si terranno in Ucraina, a Donetsk, dal10 al 14 luglio. Sicuramente un onore per il talentuoso mezzofondista che, all'et di 17 anni, si trover a rappresentare la propria nazione in una competizione cos importante