Sei sulla pagina 1di 1

luned 3 giugno 2013

S P O RT VA R I

59

SPORT INVERNALI / Ufcializzate le squadre; dei nuovi, 15 sono effettivi, 18 aggregati

LAsiva ha detto TRENTATRE


LE NUOVE SQUADRE
SCI ALPINO SQUADRA MASCHILE: Davide Brignone (93), Federico Gariboldi (94), Pierre Lucianaz (95), Federico Paini (95), Matteo Pellissier (95), Nicola Quaquarelli (93), Lorenzo Raffaelli (96). AGGREGATI: Mathieu Boldrini (95), Federico Luigi Notarianni (96), Riccardo Grecchi (96), Matteo Vaghi (96), Federico Vietti federico (97). SQUADRA FEMMINILE: Anna Damia (95), Martina Perruchon (96). AGGREGATE: Jacqueline Fiorano (98), Martina Miceli (97), Marella Tacchini (96), Alessia Timon (97). FONDO SQUADRA MASCHILE: Mikael Abram (96), Mark Chanloung (95), Fabio Colabello (96), Matteo Restano (95), Jrme Perruquet (97), Jean-Luc Perron (97). AGGREGATI: Mathieu Charbonnier (97), Yuri Laurent (97), Michele Peccoz (98). SQUADRA FEMMINILE: Karen Chanloung (96), Daria Ferraris (96, Eleonora Mezzaro (95), Sophie Tussidor (97). AGGREGATE: Martina Berta (98), Veronique Chanoine (97). BIATHLON SQUADRA MASCHILE: Ryan Chapellu (96), Stefano Comerro (94), Andr Cornaz (95), Michael Durand (97), Etienne Jordaney (95), Nicol Maule (93), Denis Oreiller (93). AGGREGATI: Thierry Brunier (97), Emile Guidetti (97), Dominique Herin (97), Mattia Nicase (97). SQUADRA FEMMINILE: Michele Carrara (97), Samuela Comola (98), Aline Noro (97). SNOWBOARD SQUADRA MASCHILE: Nico Giuntoli Vercellin (95). AGGREGATI: Leonardo Cargnino (97), Niccol Chiodo (98). AGGREGATE: Ilaria Colella (98), Anna Crivelli (98). SCI ALPINISMO SQUADRA MASCHILE: Michele Cazzanelli (97), Enrico Cognein (95), Matteo Gottardelli (97). SQUADRA FEMMINILE: Giorgia Dalla Zanna (96). SLITTINO SQUADRA MASCHILE: Matteo Agnesod (94), Mattia Coll (00), Matteo Rosset (96), Daniele Sessa (94). SQUADRA FEMMINILE: Ylenia Sarteur (94).
N.B.: in neretto i nuovi ingressi

AOSTA - Sono trentatre i volti nuovi che vestiranno la divisa dellAsiva nella prossima stagione agonistica. Il consiglio di venerd del comitato rossonero ha ratificato le formazioni 2013/2014. Dei trentatre nuovi ingressi, quindici appartengono alle squadre principali e diciotto a quelle degli aggregati (il dettaglio bel box a sinistra). Tutti confermati, come aveva gi anticipato il presidente Riccardo Borbey, gli allenatori. Nello sci alpino, usciti per approdare tra i Seniores Edoardo Cerise (Pila) e Nicol Nogara (Azzurri del Cervino), entrano in squadra due aggregati della scorsa stagione, Lorenzo Raffaelli (Aosta) e Nicola Quaquarelli (Crammont MB); da segnalare, in campo femmi-

nile, la rinuncia per motivi personali di Elisa Fornari (Aosta) e il balzo di Jacqueline Fiorano (Chamol), precettata tra le aggregate da Allieva. Una piccola rivoluzione si avuta nel fondo, con laddio scontato di Francesco De Fabiani e Francesca Baudin e la non riconferma di Laurent Menabreaz (Godioz) e Maurizio Borbey (Pollein); in squadra sono entrati Jrme Perruquet e Jean-Luc Perron (Cervino Valtournenche); nel settore in rosa, diventa effettiva Sophie Tussidor del Valdigne MB, club che piazza tra le aggregate Martina Berta e Veronique Chanoine. Sono molto contenta, perch sono riuscita a raggiungere lobiettivo della stagione: la squadra Asiva - dichiara soddisfatta Vero-

nique Chanoine -. Spero di migliorare e ottenere buoni risultati sia in Valle che fuori. In squadra ritrover la mia amica, cugina e rivale Sophie Tussidor e sar bello, perch siamo avversarie da sempre, ma sappiamo sostenerci a vicenda. Nel biathlon Rayan Chapellu (Amis de Verrayes) e Michael Durand (Bionaz Oyace) passano in prima squadra, dove rientra, dalle formazioni giovanili Juniores, Denis Oreiller (Granta Parey); dopo laddio di Rene Glarey (Sarre) e Anna Savin (Champorcher) il gruppo femminile sar nuovo di zecca, con gli arrivi di Michela Carrara (Valdigne MB), Samuela Comola e Aline Noro (Champorcher). Le tre new entry dello scialpi-

nismo sono Michele Cazzanelli (Club de Ski Valtournenche), Enrico Cognein e Matteo Gottardelli (Corrado Gex), mentre nella squadra di slittino promosso lex aggregato Mattia Coll (Gran San Bernardo). Davide Pellegrino

Veronique Chanoine

Una giornata al Parc Animalier...


Corso St-Martin de

Scuola infanzia di Aosta

AUTO REGOLARITA / Torna lAosta-G.S.Bernardo

s Corleans

Il fascino della tradizione


AOSTA - Tornano a rombare le auto depoca in Valle. Anche questanno, puntualmente, CAMEVA Valle dAosta organizza la Aosta-Gran San Bernardo, valida per il Super Trofeo ASI 2013, intitolato a Gino Munaron. Si tratta, come noto, della riedizione della gara di velocit in salita che aveva conquistato gli appassionati dal 1920 al 1957. Oggi (30 edizione) una prova automobilistica di regolarit, ma linteresse resta intatto. Il percorso prevede due tappe per una lunghezza di circa 150 chilometri, con 4 settori e 68 prove cronometrate con rilevamento al centesimo di secondo. La prima frazione scatter sabato 8 ad Aosta, in piazza Chanoux, dove (dopo le verifiche tecniche e sportive dalle 9 alle 12.45, durante le quali gli appassionati potranno vedere da vicino le auto esposte), alle 13.16 prevista la partenza del primo concorrente. La gara, dopo un tour della citt, si svilupper verso Valpelline per tornare in piazza Chanoux, dopo 41 prove cronometrate, dove il primo concorrente atteso alle 17.38. Domenica 9 la seconda tappa, sul tracciato tradizionale con partenza alle 9.16 sempre da piazza Chanoux, con 27 prove cronometrate. Dopo alcune prove lungo la pista dellaeroporto, inizier la salita al Gran San Bernardo (se il meteo lo consentir), dove il primo concorrente

Scuola infanzia di Aglie

atteso alle 11.20. Confermata, sempre neve permettendo, la novit gradita delledizione 2012, la cronoscalata storica al Colle riservata a motoveicoli, nella giornata di domenica. Gli organizzatori si attendono anche per questa edizione 60/70 vetture: gi iscritte, tra le tante di particolare interesse, una Jaguar E-Type (quella di Diabolik, per intenderci), una Volvo 544 Sport del 1964, una Gilco motorizzata Fiat 1100 che vinse la categoria nella prima vita dellAosta-Gran San Bernardo, una Citroen Traction Avant Cabriolet del 1937, la Indy 4900 del 1975, lultima Maserati del marchio originario e una Lancia Appia GTE Zagato del 1960, condotta da Passanante, gentleman driver dal prestigioso palmars, tra i favoriti della gara. Tre gli equipaggi stranieri: uno tedesco, con la Fiat Dino 2400 Coup, uno belga con la Porsche 911 Coup e uno inglese con la Alfa Romeo Junior 2000 GT. Antonio Giornetti (foto), presidente di CAMEVA VdA, raggiante: Il numero di iscritti lusinghiero, in altre prove nazionali sono al via 18-20 vetture. Ci sono difficolt legate al maltempo: sapremo solo allultimo se potremo arrivare in cima al Colle. Se cos sar, assisteremo a uno spettacolo davvero unico, con le auto che fenderanno dei muri di neve. Alain Muller

imaria Scuola Pr yes di Verra

Scuola Primaria di Pr-St-Didier

WWW.PARC-ANIMALIER-INTROD.IT

Frazione Villes Dessus Introd Tel: 0165 95982 / 0165 95557 Fax: 0165 95982 Cell: 334 7955000 Mail: info@parc-animalier-introd.it