Sei sulla pagina 1di 12

2011

Carte nazionale della Svizzera

Simboli delle Carte nazionali


Complemento illustrato alla spiegazione dei segni convenzionali delle Carte nazionali (CN) della Svizzera

Schweizerische Eidgenossenschaft Confdration suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Ufcio federale di topograa www.swisstopo.ch

Carta e territorio
La carta riproduce un estratto di un territorio:

Strumenti ausiliari per la lettura delle carte


Cofanetto didattico multimediale Vom Umgang

verticalmente dallalto in due dimensioni rimpicciolito in un determinato rapporto, possibile visualizzare soltanto una selezione dioggetti sulla carta (in scala 1: 25 000, 1 cm sulla carta corrisponde a 250 m di territorio). I simboli sono segni convenzionali destinati alla rappresentazione di un paesaggio sulla carta: Sono concepiti in modo possibilmente auto esplicativo. Forniscono ulteriori informazioni, spesso non direttamente visibili sul territorio (p. e. curve di livello, altitudini), classificazione di strade, nome e dimensioni di un oggetto (p. e. di una citt, indicazione del numero di abitanti). I segni convenzionali contenuti nelle carte sono paragonabili alle lettere dellalfabeto. La lettura della carta va appresa ed esercitata affinch si riesca ad immaginare laspetto reale del territorio o ci si possa orientare se necessario rapidamente sulla base della rappresentazione cartografica. Appositi strumenti didattici sono disponibili nella seguente documentazione relativa alla lettura della carta. Gli esempi seguenti mostrano alcuni importanti segni convenzionali in scala 1: 25 000 e il relativo aspetto degli oggetti rappresentati nel territorio. Non tutti gli oggetti rappresentati in scala 1: 25 000 sono raffigurati anche sulle carte in scala pi piccola. Nellambito della generalizza zione (rielaborazione dellimmagine della carta in una figura pi piccola; in formato 1: 100 000, 1 cm della carta corrisponde gi a 1000 m di territorio) si rinuncia a singoli oggetti o differen ziazioni.

mit Karten und Geodaten Laure und Tom auf den Spuren des Rstigrabens (swisstopo, 2006). Quaderni per gli allievi (e relativi quaderni di solu zioni per gli insegnanti), cofanetti multimediali (noleggiabili gratuitamente), speciale sito web www.laureundtom.ch con ulteriori informazioni efogli di lavoro. Libro di testo Kartenlesen, Handbuch zu den Landeskarten (Lettura delle carte, manuale per lecarte nazionali), di Martin Gurtner (edizione comune del Club Alpino Svizzero e dellUfficio federale di topografia, 3a edizione 2010, ISBN9783859022898). Manuale completo di letturadelle carte nazionali, con consigli per lostudio autodidattico e i docenti / responsabili deicorsi (www.swisstopo.ch).
Spiegazione dei segni sulle carte nazionali.

Disponibile gratuitamente presso tutti i rivendi toridi carte o su ordinazione allindirizzo www.swisstopo.ch. Le carte nazionali vengono aggiornate minuziosa mente ogni sei anni. Lanno di stampa figura sulla prima pagina, mentre la data dellallestimento della carta indicata allinterno della stessa. Poich duran te la preparazione della carte la situazione del terre no evolve, possibile che vi siano delle differenze trala realt e quanto rappresentato nella carta. Gliutenti che scoprono imprecisioni nella rappre sentazione cartografica sono invitati a segnalarle a www.swisstopo.ch/revision. Ufficio federale di topografia swisstopo Seftigenstrasse 264 CH3084 Wabern Telefono: +41 31 963 21 11 Telefax: +41 31 963 24 59 Email: info@swisstopo.ch www.swisstopo.ch

Strade e sentieri

Autostrada con spartitraffico


Strada a scorrimento veloce senza incroci Corsie separate nelle due direzioni con

spartitraffico
Assenza di traffico misto (biciclette, trattori) Segnalata da cartello a ponte di colore verde Sono rappresentate tutte le entrate e le uscite

pubbliche
Sono riportate tutte le aree di sosta e i parcheggi

Semiautostrada senza spartatraffico Strada a scorrimento veloce senza incroci Due o pi corsie senza spartitraffico Assenza di traffico misto (biciclette, trattori) Segnalata da cartello verde raffigurante unautomobile Sono rappresentate tutte le entrate e le uscite pubbliche Sono riportate tutte le aree di sosta e i parcheggi

Strada di 1a classe
Carreggiata larga almeno 6 metri Permette lincrocio di due autocarri senza

impedimenti
Strada con rivestimento e pendenze omogenee

inferiori al 10 %
Spesso dotata di marciapiede e ciclopista

(non raffigurati sulla carta)


Si tratta in genere di strade principali segnalate

in blu

Strada di 2a classe
Carreggiata larga almeno 4 metri Permette lincrocio di due automobili senza

impedimenti
Strada con rivestimento e pendenze inferiori

al 15 %
Si tratta di collegamenti tra villaggi o di strade

importanti allinterno di localit


Molto spesso si tratta di strade secondarie

segnalate in bianco

Strada di quartiere

Carreggiata larga almeno 4 metri Sempre fondo asfaltato Eventualmente a traffico ridotto Importanza limitata quale via di transito Si tratta spesso di accessi a un impianto o a un oggetto situati al di fuori di una localit

Strada di 3a classe
Carreggiata larga almeno 2 metri e 80 Spesso dotata di rivestimento Percorribile in condizioni normali da un

autocarro
Incroci possibili solo in presenza di aree

di scambio
Collegamenti tra villaggi, gruppi isolati di case

e singoli edifici di una certa importanza


Importanti strade agricole o forestali

4a classe, carrozzabile
Carreggiata larga almeno 1 metro e 80 Percorribile in condizioni normali da unautomobile Buona strada agricola o forestale, spesso con

erba al centro
Eventuale divieto di circolazione

5a classe, sentiero campestre, sentiero forestale, pista ciclabile


Strada campestre e forestale: senza sottostruttura

adeguata
Spesso percorribile soltanto con jeep e trattori Scelta di strade di campagna caratterizzate da

manutenzione insufficiente
Ciclopista: con o senza rivestimento Pu snodarsi anche parallelamente a una strada,

ma separata da essa

6a classe, sentiero
Collegamento destinato ai pedoni Spazia dal sentiero di montagna a quello per

passeggiate
Si tratta spesso di percorsi escursionistici

(segnalati in giallo o in biancorossobianco)


Indicata con il simbolo interrotto: percorso

di montagna appena visibile (eventualmente segnalato in biancoblubianco)

Galleria stradale

Strada o binario coperti artificialmente Visibili dallesterno almeno da un lato Pareti chiuse, con finestre o aperte Sulla carta pu essere facilmente confusa con le tramvie intercomunali con binari inseriti nel fondo stradale

Ponte coperto

Costruzione protetta da un tetto Si tratta in genere di un oggetto storico Si incontra lungo strade e sentieri Vengono rappresentati unicamente ponti vistosi

Ponte pedonale, passerella Ponte pedonale: su corsi dacqua o fossati Passerella: su strade e ferrovie Struttura fissa Non percorribili per principio con veicoli a motore riservati tuttalpi al traffico lento (ciclisti e pedoni)

Barriera di divieto di transito Si tratta in genere di una barriera chiusa O di un palo abbassabile Impedisce il passaggio Possono transitare soltanto le persone autorizzate Rappresentata solo su strade o sentieri percorribili con veicoli a motore

Confini

Confine comunale con cippo di confino


Sul terreno aperto sono visibili soltanto grazie

alla presenza di pietre


Come tutti i confini, anche questi non sono

rappresentati in modo giuridicamente vincolante Sul terreno aperto sono riprodotti unicamente in presenza di cambiamenti di direzione netti Sulla carta possono essere confusi con i muri a secco o i canali asciutti

Ferrovie

Ferrovia a scartamento normale a pi binari Tratta scoperta con due o pi binari Ampiezza del binario minimo 1,43 metri Trasporto giornaliero di persone Segni diversi per le ferrovie a scartamento normale con un solo binario e per le ferrovie fuori servizio o quelle di musei

Ferrovia a scartamento ridotto, a cremagliera e funicolare a un binario


Ferrovia a scartamento ridotto: ampiezza

massima del binario 1,00 m


Comprende tutte le cremagliere e le funicolari Tratta aperta a un solo binario Trasporto giornaliero di persone o funzionamento

stagionale
Le tratte con due o pi binari sono riprodotte

con un simbolo diverso

Fermata senza fascio di binari


Fermata regolare o su richiesta di treni regionali Eventualmente dotata di scambio Assenza di binario di smistamento Non raffigurata se fuori servizio

Teleferica, cabinovia, seggiovia, con fermata intermedia


Funivia, cabinovia o seggiovia Destinata al trasporto pubblico di persone Funzionamento giornaliero (quanto meno

durante la stagione turistica)


Le stazioni intermedie sono rappresentate

con una casa


I piloni molto visibili sono raffigurati con

un piccolo quadrato

Teleferica per materiali, teleferica di servizio con pilone


Serve al trasporto di materiale o persone

nellambito aziendale
Pu trattarsi anche di grandi convogliatori

a nastro o di
Teleferiche fuori servizio I piloni principali sono rappresentati

con un quadrato

Sciovia

Sciovia con struttura fissa Lift multiplo o singolo In genere funzionamento solo stagionale Un unico simbolo di colore marrone

Simboli singoli

Grande parcheggio

Rilevante per il traffico Utilizzo pubblico o semipubblico Superficie rivestita (asfalto o ghiaia) Dimensioni minime pari a circa la met di quelle di un campo da calcio

Campo sportivo
Per tutte le discipline sportive Dimensioni minime pari allincirca a quelle

di due campi da tennis


Con o senza pista da corsa Spesso recintato Anche altre aree (p. e. aree delle fabbriche, orti)

sono delimitate da linee punteggiate, ma non da tutti e quattro i lati

Muro a secco
Confini di pascoli costituiti sovrapponendo

sassi o lastre di pietra


Spesso visibili nel Giura e nelle Alpi Sulla carta viene facilmente confuso con i canali

asciutti o i confini comunali

Muro
Grande costruzione ben visibile Ripari antivalanghe, correzioni di torrenti e fiumi

o muri di contenimento delle acque portuali


I muri di sostegno situati lungo strade e ferrovie

non sono rappresentati

Terreno aperto

Scarpata
Notevole pendenza del terreno, coperta da

vegetazione
Non riproducibile con curve di livello Le punte dei tratti di ombreggiatura puntano

verso il basso
Riporto: pendio orientato verso lesterno Sterro: pendio orientato verso linterno Scarpata in pietra (nero): forma piccola nel

ciottolo, sbarramento

Cava di ghiaia
Avvallamento dovuto allo scavo di ghiaia Il bordo raffigurato come scarpata Sulla superficie di estrazione sono rappresentati

dei punti (ciottoli)


Accesso e strutture fisse sono rappresentati Cava di argilla: presenta punti marroni sulla

superficie di estrazione

Vegetazione

Bosco, foresta, limite discontinuo


Passaggio dal bosco fitto ad alberi isolati

o a bosco rado
Si riscontra spesso in montagna con laumento

dellaltitudine
Tali limiti non sono con precisione individuabili

sul terreno aperto

Bosco rado, foresta rada


Insieme dalberi non fitto Le corone degli alberi coprono meno del 50 %

del terreno
Gli alberi sono riportati in modo casuale Singoli alberi di grandi dimensioni sono raffigurati

nella loro esatta posizione

Siepe

Siepi e / o filari dalberi particolarmente visibili Spesso utilizzate come protezione contro il vento Indicano spesso confini I simboli degli alberi e i punti sono disposti casualmente

Frutteto
Superficie coltivata ad alberi da frutto Disposizione lineare o irregolare Viene raffigurata la superficie e non il singolo

albero
Alberi da frutta distanti tra loro sono rappresentati

come un singolo albero


Nelle zone residenziali i frutteti non vengono

raffigurati

Condotte

Condotta forzata semplice


Condotta forzata scoperta di una centrale

elettrica
o altra grande condotta ben visibile Linea tratteggiata: condotta forzata sotterranea

o in roccia
Sulla CN 1: 25 000: doppia linea per indicare

la presenza di pi condotte

Linea elettrica ad alta tensione con pilone


Linea elettrica aerea ad alta tensione Con tralicci o grandi piloni di cemento Alle sue estremit vi sono stazioni di

trasformazione e di smistamento
Sulla CN 1: 25 000 sono rappresentati

tutti i piloni
Sulla CN 1: 50 000 esse sono riprodotte soltanto

in caso di vistosi cambiamenti di direzione