Sei sulla pagina 1di 47

Documentare la progettazione curricolare

Guida all’utilizzo di Wetpaint

A cura di Andrea Nannicini e Claudia Perlmuter


Febbraio 2009
INDICE
Pagina
Introduzione 1

CAP. 1 COME CREARE UN SITO 2


1.1. Primo passo: dati di riferimento 3
1.2. Secondo passo: l’aspetto grafico 5
1.3. Terzo passo: registrazione account e inviti 6

CAP. 2 COME MODIFICARE LE IMPOSTAZIONI DEL SITO 9


2.1. Il menu Settings 9
2.2. Come inserire un logo personale 11

CAP. 3 SEZIONI E FUNZIONI DEL MENU PRINCIPALE 13


3.1 Il menu principale 13
3.2 Discussion Forum 14
3.2.1 Creare un argomenti di discussione
3.2.2 Inserire e ricercare un commento
3.2.3 Modificare una discussione
3.3 Funzioni della sezione “Photos” 16
3.3.1 Caricare un’immagine
3.3.2 Creare un album
3.3.3 Gestione delle immagini e degli album
3.4 My profile 19

CAP. 4 COME CREARE E MODIFICARE PAGINE 23


4.1 Aggiungere una pagina 23
4.2 Rinominare una pagina 24
4.3 Cancellare pagina 25
4.4 Spostare pagina 26
4.5 Inserire un allegato 27

CAP. 5 COME EDITARE LE PAGINE 29


5.1 La barra degli strumenti “Easy Edit” 29
5.2 Come modificare i contenuti delle pagine 30
5.3 Come aggiunge ed eliminare un’immagine 31
5.4 Come aggiungere un link 33
5.5 Come aggiungere una tabella 34

CAP. 6 COME AGGIUNGERE MODULI ESTERNI 36


6.1 Come aggiungere un video di You Tube 37
6.2 Come aggiungere un file pubblicato su Scribd 39
Introduzione

Questo documento spiega in dettaglio le operazioni necessarie alla realizzazione e alla


gestione di un sito – wiki gratuito nell’ambiente di sviluppo online offerto da wetpaint.
Grazie alla facilità d’uso, alla quantità di strumenti di interazione offerti e alla possibilità di
integrare, nel sito, molteplici contenuti multimediali esterni ed interni all’ambiente, wetpaint
risulta uno strumento molto efficace per la documentazione della progettazione curricolare.
In effetti, la sperimentazione condotta in quattro istituti scolastici della Toscana1
nell’ambito del Progetto “Documentare la costruzione del Curricolo” ha messo in evidenza
la possibilità di allestire, nell’ambiente di sviluppo on line messo a disposizione da
wetpaint, uno spazio in cui i gruppi di lavoro documentano, in modo collaborativo e in
itinere, il contesto, il processo e i prodotti dell’elaborazione del curricolo verticale.
Le indicazioni che seguono sono state perciò prodotte tenendo presenti le esigenze di
gruppi di lavoro di docenti che, in un qualsiasi ambito progettuale, possono decidere di
utilizzare wetpaint per:
- tenere traccia dell’attività del gruppo e dei singoli componenti;
- facilitare la comunicazione e la cooperazione all’interno del gruppo;
- integrare contenuti elaborati in formati diversi (video, ppt, testi, immagini, ecc.) e
che risiedono in differenti siti o servizi della rete;
- condividere, all’interno e con l’esterno, prodotti, strumenti ed esiti del lavoro;
- gestire in autonomia l’aggiornamento dei contenuti pubblicati.
Il servizio Wetpaint, come tutti gli altri servizi wiki presenti nella rete, si presta inoltre ad
essere utilizzato in classe con gli alunni, non solo per realizzare a più mani prodotti
ipertestuali e multimediali (p.e. un racconto, un glossario, un diario di bordo), ma anche
per promuovere la cooperazione nei gruppi e, quindi, l’apprendimento cooperativo.

1
Gli istituti coinvolti nella sperimentazione sono: I.C. Barberino di Mugello, Circolo Didattico di Vinci, 3°
Circolo Didattico di Siena e I.C. Scuola –Città Pestalozzi di Firenze, le cui esperienze di progettazione
curricolare sono state ritenute dall’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica-ex Indire
esempi di pratiche da diffondere a livello nazionale.
Cap 1 Come creare un sito

Cap. 1
COME CREARE UN SITO

Per creare un nuovo sito-wiki con wetpaint è necessario andare in Internet e digitare nella
barra dell’indirizzo www.wetpaint.com .
L’ambiente wetpaint è supportato da tutti i browser (Internet Explorer, Mozilla Firefox,
Safari), ma dalle prove compiute la navigazione risulta facilitata con Mozilla Firefox .

Una volta raggiunto Wetpaint ti troverai davanti la schermata visualizzata nella fig. 1. Per
iniziare la creazione del sito bisogna cliccare sul pulsante GO.

Figura 1

La creazione di un sito gratuito su Wetpaint è un’attività semplice e si svolge in 3 passi.

2
Cap 1 Come creare un sito

1.1. PRIMO PASSO: dati di riferimento

In questa fase dovrai fornire i dati di riferimento del sito-wiki che ti avvii a creare.

 Innanzitutto inserisci nei relativi campi (fig. 2):


• il Nome che hai scelto per il sito (Es. Figura 2 Istituto Giuseppe Garibaldi)
• l’Indirizzo internet a cui accederanno i nuovi utenti (Es. Figura 2 istitutoggaribaldi)
• indicazioni sul contenuto del sito, una breve spiegazione (Es. Figura 2 Education)

Figura 2

 In seguito seleziona la categoria di appartenenza del nuovo sito (Es. Figura 3 Education)
e chi desideri possa accedervi: everyone/chiunque o Invited members/utenti ad invito,
vale a dire devi scegliere se creare un sito pubblico o un sito privato.

Figura 3

3
Cap 1 Come creare un sito

 Infine, seleziona chi può partecipare alla redazione del sito wetpaint (da destra a
sinistra):

a) chiunque
b) gli utenti che si registrano nel sito
c) solo gli invitati (Es Figura 4 Only people i invite)

Figura 4

 Per concludere la prima fase e passare a quella successiva clicca sul Pulsante a fondo
pagina (Es. Figura 5)

Figura 5

4
Cap 1 Come creare un sito

1.2. SECONDO PASSO: l’aspetto grafico

• Scegli l’aspetto grafico e il colore (STYLE) che più si addice ai contenuti del
sito che vuoi creare (Es. Figura 6). Tieni presente che potrai modificare lo “style” in
qualsiasi momento.

Figura 6

• Visualizza l’anteprima nel riquadro inferiore e controlla che sia di tuo


gradimento.

Figura 7
• Per concludere questa fase e passare a quella successiva clicca sul pulsante a
fondo pagina (fig. 8).

Figura 8

5
Cap 1 Come creare un sito

1.3. TERZO PASSO: registrazione account e inviti

In questa fase dovrai, in primo luogo, fornire le credenziali di accesso per il servizio
wetpaint (creare l’account). Prendi nota dei principali dati che inserisci.

• Compila i vari campi come indicato nella figura n. 9:


1. Nome utente (con cui accederai al sito e sarai riconosciuto dagli altri utenti)
2. Password di accesso
3. Ridigita la password scelta
4. Email di riferimento a cui saranno inviate le informazioni sul sito e le
comunicazioni degli utenti (messaggi)
5. Ridigita l’email di riferimento
6. Inserisci il tuo nome
7. Inserisci il tuo cognome (I dati personali non saranno pubblicati)
8. Seleziona anno, mese, giorno della tua data di nascita
9. Inserisci le parole che leggi nell’immagine (Es.Figura 9 ‘12 understood’). Se
l’immagine non è comprensibile clicca sul simbolo frecce e ne comparirà
un’altra.

Figura 9

Per concludere l’operazione registrazione e passare agli inviti clicca sul pulsante a fondo
pagina.

Figura 10
6
Cap 1 Come creare un sito

Se lo desideri, il passo successivo consiste in invitare altri utenti a collaborare alla


realizzazione del sito-wiki. Questa operazione è facoltativa e può essere eventualmente
rimandata cliccando sul pulsante a fondo pagina.

Se desideri invitare qualcuno compila i riquadri nel modo seguente:

1. Inserisci il tuo nome, è quello che verrà visualizzato sugli inviti


2. Inserisci, separati da virgola, gli indirizzi email dei nuovi utenti che desideri
invitare
3. Inserisci il messaggio di invito, p.e. “ti invito a collaborare…”
4. Seleziona il ruolo che vuoi attribuire alle persone che stai invitando. Il ruolo
scelto determina le operazioni che l’utente invitato può effettuare sul nuovo sito:
• Registered user /Utente registrato: partecipa ai forum, edita pagine e
aggiunge immagini
• Moderator/Moderatore: invita altri utenti, gestisce contenuti
• Administrator/Amministratore: cambia la configurazione del sito, invita altri
utenti, gestisce contenuti
5. Seleziona l’opzione se vuoi essere informato entro due giorni sugli inviti non
corrisposti.

Figura 11

7
Cap 1 Come creare un sito

Una volta terminate le operazioni di registrazione con successo verrà presentata una
pagina (fig. 12) riportante il nome scelto e la comunicazione che sarà inviata una email
all’indirizzo fornito. Se non trovi il messaggio nella tua casella di posta elettronica verifica
che non sia finita tra le spam.

Figura 12

8
Cap. 2 Modificare le impostazioni del sito

Cap. 2
COME MODIFICARE LE IMPOSTAZIONI DEL SITO

2.1. Il menu “Settings”


Dopo la sua creazione, il sito è configurato con le impostazioni previste da Wetpaint ed
eventualmente fornite dall’utente (vedi stile grafico).
Ogni operazione di modifica delle impostazioni generali prevede che l’utente esegua
l’autenticazione con i dati inseriti nella sezione “Terza tappa” come riportato nel Cap. 1
figura 9.

Autenticazione

• Apri il browser (preferibilmente Mozilla, ma anche Explorer o altro)


• Inserisci l’indirizzo del sito
• Clicca sul link Sign in in alto a destra
• Inserisci nei campi username e password i valori comunicati al momento della
registrazione

• Clicca sul link Settings posto nella barra di menu a destra, sotto l’intestazione

Il menu Settings permette di configurare i parametri principali del sito.

9
Cap. 2 Modificare le impostazioni del sito

All’interno del menu Settings sono presenti 8 menù secondari specifici per ogni
operazione.

1. Communications:
In questa sezione è possibile inserire o variare i testi che saranno automaticamente
visualizzati come saluto iniziale (Site Greeting) e come messaggio di invito per i nuovi
utenti (New Member Message).
Nella sezione Member Profile Template è possibile modificare l’impostazione del modulo
in cui gli utenti possono inserire i propri dati.

2. Templates:
In questa sezione è possibile definire dei modelli (templates) di pagine. Ogni modello
presenta una propria impostazione grafica che permette facilmente di replicare pagine
usando appunto il modello predefinito.

3. Name & Logo


In questa sezione è possibile cambiare il nome del sito e modificare il logo presente nella
parte superiore della pagina (testata) inserendone uno proprio (Vedi 2.2. Come inserire un
logo personale).

4. Styles
In questa sezione è possibile scegliere, tra tanti stili grafici differenti, quello più
appropriato per i contenuti del sito creato.

5. Statistics
In questa sezione è possibile attivare e disattivare un servizio di statistiche relative agli
accessi al sito. Per usufruire di tale servizio è necessario possedere un account presso
Google Analytics o un altro dei servizi indicati.
Inserendo il codice ottenuto presso il servizio di statistiche (ad esempio Google Analytics)
il sito sarà controllato e le statistiche rese note all’amministratore.

6. Permissions
In questa sezione è possibile definire il livello di accesso al sito e ai suoi contenuti.
Per una più sicura gestione degli accessi si consiglia di permettere la modifica dei
contenuti ai soli utenti registrati e successivamente autorizzati dagli amministratori.

10
Cap. 2 Modificare le impostazioni del sito

7. Custom URL
In questa sezione è possibile, per chi già possiede un sito internet di secondo livello,
(wwww.mioindirizzo.it,com,eu,ecc.) reindirizzare direttamente sul proprio sito gli utenti che
accedono al sito di wetpaint.

8. Backup
In questa sezione è possibile eseguire un backup completo dei contenuti del sito, cioè
salvare tutte le pagine inserite. L’operazione è molto semplice, basta cliccare su “Export
My Content” e Wetpaint fornirà una cartella zippata contenente tutte le pagine del sito in
formato HTML (si visualizzano con Explorer o altro browser) da salvare sul proprio
computer. Si consiglia di realizzare periodicamente il backup del proprio sito.

2.2. Come inserire un logo personale


 Clicca sul menù Name & Logo

 Clicca sul link Upload a Header Image (Carica un’immagine per la testata)

11
Cap. 2 Modificare le impostazioni del sito

 Nella finestra di dialogo clicca sul pulsante sfoglia, seleziona sul tuo computer il file
del logo che desideri inserire e premi invio.
 Clicca su Upload Image per eseguire l’importazione del file scelto.

 Il sistema inserirà la nuova immagine nella testata. Se vuoi salvarla occorre cliccare
su Save Changes in fondo alla pagina.

 Quando vuoi cambiare o rimuovere l’immagine della testata devi cliccare su


“Remove Current Immage…” e inserire una nuova immagine come
precedentemente indicato.

12
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

Cap. 3
SEZIONI E FUNZIONI DEL MENU PRINCIPALE

3.1. Il Menu Principale


Una volta eseguito l’accesso con le proprie credenziali, come spiegato nel Cap. 2
(autenticazione), il Menu principale si presenta come nella figura sottostante.

Tramite semplici Click è possibile accedere alle singole sezioni e funzioni del sito.

HOME
Pagina di partenza del sito. Sul fianco sinistro, nella home page, viene visualizzato il menù
di navigazione con le pagine create secondo uno schema ad albero.

DISCUSSION FORUM
Forum di discussione, sezione in cui si può vedere se sono state attivate discussioni,
accedere alle discussioni in atto oppure crearne una nuova. Le discussioni possono
essere create, a seconda del contenuto, o in questo ambito (argomenti generali), o nelle
diverse pagine e foto del sito (argomenti specifici) (vedi ulteriori indicazioni nel punto 3.2.).

WHAT’S NEW
In questa sezione si può vedere un elenco dei contenuti più recenti inseriti da tutti gli utenti
del sito. Un sistema evoluto che permette di visualizzare velocemente gli ultimi accessi e
creazioni.

PHOTOS
Un servizio di pubblicazione di immagini che possono essere raggruppate anche per
album ed integrate nelle pagine del sito (vedi ulteriori indicazioni nel punto 3.3.).

DROPLETS
Un sistema di Widgets (moduli esterni) relativi ad altri sistemi di Social Networking
(MySpace, Facebook, Wordpress, Blogger, ecc.) per pubblicizzare il sito internet.

MEMBERS
L’elenco degli utenti registrati. Possono essere visualizzati anche per categorie:
moderatori, utenti che possono creare contenuti, amici, ecc..

13
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

TO- DOS (da fare)


Un sistema di note condivise per facilitare il lavoro collaborativo tra gli utenti del sito. In
questa sezione si possono visualizzare le “cose da fare” inserite nelle diverse pagine e
anche quelle già completate.

MY PROFILE
In questa sezione è possibile accedere alle proprie caratteristiche e ai propri parametri di
registrazione nel sito, nonché modificare la propria password, l’indirizzo di posta
elettronica e le preferenze riguardo alle notifiche da ricevere (vedi ulteriori indicazioni nel
punto 3.4.).

3.2. Discussion forum


I forum di discussione possono essere considerati, semplificando i termini, delle bacheche
pubbliche riguardanti specifici argomenti.

Le operazioni fondamentali sono: creazione, modifica e cancellazione di un thread (Filo


della discussione o argomento); creazione di un commento e ricerca di un commento.

Di seguito vengono descritte nel dettaglio le operazione base.

3.2.1. Creare un argomento di discussione

• Per creare un nuovo argomento di discussione clicca su Create Thread


• Inserisci nei campi testo il soggetto della discussione, il messaggio ed
eventualmente le parole chiave che potranno servire per la ricerca.
• Clicca sul pulsante Post per pubblicare

14
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

3.2.2. Inserire e ricercare un commento

La creazione di un commento va eseguita tramite i link Post Reply presente nella


pagina dove si trova la discussione.

La ricerca di un commento si può fa attraverso la casella di testo Search this site (e in


seguito opzione Threads) che si presenta a sinistra, sopra il menu di navigazione ad
albero; oppure attraverso la casella di testo Search Threads che compare in alto a destra
della pagina Discussion Forum.

3.2.3. Modificare una discussione

Una volta selezionata la discussione, gli amministratori hanno la facoltà di:


• Spostare il thread
• Salvarlo come pagina di contenuti
• Cancellarlo

E’ possibile eseguire le operazioni di modifica di una discussione (Manage Thread)


andando a selezionare il comando dal menu posto a destra.

15
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

3.3. Photos

Dal menu photos è possibile gestire un archivio di immagini.


L’archivio può essere strutturato in album. L’utente può decidere di creare singoli album
dove inserire immagini e foto, oppure inserire le foto nella galleria e, successivamente,
creare gli album.

3.3.1. Caricare un’immagine

Possono essere caricate immagini reperibili dal PC in uso all’utente o inserendo l’indirizzo
internet dell’immagine, direttamente dalla rete.
Le immagini non dovrebbero superare il formato 400 x 500 pixels, né i 500KB.

• Clicca sul pulsante Browse… per selezionare il file da caricare


• Clicca sul pulsante Apri
• La nuova foto è pronta per essere aggiunta alla raccolta. Clicca sul pulsante Add
Photo

16
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

• Inserisci un titolo e, se preferisci, una descrizione e parole chiavi (serviranno per la


ricerca)
• Clicca sul pulsante Done

3.3.2 Creare un album

• Dopo aver cliccato sul menu principale PHOTOS


• Cliccare su Create album come riportato in figura

17
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

• Inserire nel campo Name il nome dell’album e la descrizione


• Cliccare sul pulsante Create

L’album è stato creato, vi si possono aggiungere le foto.

3.3.3. Gestione delle immagini e degli album

Dal menu PHOTOS è possibile eseguire ulteriori operazioni su foto e su album, in


particolare, l’utente autorizzato può:

• Aggiungere foto e album


• Inviare email contenenti foto e album
• Cambiare il nome e la descrizione delle singole foto e album
• Bloccare o cancellare foto e album

18
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

Inoltre è possibile

• una volta inserite almeno due foto, visualizzarle in sequenza cliccando sul pulsante
SlideShows;
• ricercare una foto tramite il campo SearchPhotos;
• creare un Thread del forum di discussione collegato all’immagine.

3.4. My profile

Dopo aver effettuato il login con le proprie credenziali di accesso è possibile gestire il
proprio account su Wetpaint tramite la voce del menu “My Profile”

• Clicca sul link “Profile”

Si presenterà il menu principale della gestione del proprio profilo

19
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

I link che effettuano operazioni sul proprio profilo sono presenti nell’etichetta “Profile”; le
altre etichette presentano ulteriori strumenti per la gestione e il monitoraggio delle visite e
delle operazioni in particolare:

• Tutte le impostazioni dei profili seguono la logica del “attivo non attivo”.
• Una opzione definita nel profilo viene considerata attiva se la casella è “puntata”,
non attiva altrimenti.

Opzione attiva

Opzione non attiva

About Me:

Tramite questo link è possibile cambiare Avatar al proprio utente.


L’avatar è un’immagine scelta dall’utente che sarà riportata sui propri contributi.
Normalmente nei siti di Social Networking viene inserita una proprio foto per rendere più
diretta l’individuazione della persona da parte degli altri membri della comunità.

Per inserire la propria immagine è necessario Cliccare su “add Image”

Nella stessa sezione è possibile definire lo slogan del proprio utente:


Lo slogan è una frase che accompagna l’immagine (Avatar) nei contenuti

Account Information:
In questa sezione è possibile cambiare riferimento email di wetpaint e la propria password
di accesso.

20
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

Preferences:
In questa sezione è possibile definire il comportamento del sistema wetpaint ed in
particolare:

• Nascondere la finestra note che viene aperta ad ogni variazione o inserimento di


contenuti permettendo all’utente di registrare una nota sull’operazione effettuata.
• Non inserire il proprio utente nella stampa dei membri del sito o tra gli invianti del
messaggio di benvenuto per i nuovi utenti
• Non condividere le proprie attività con gli altri membri del sito.

Email Notification:
Per ogni sito di cui siamo membri, in questa sezione è possibile definire se vogliamo
essere informati tramite email nei seguenti casi:
 un nuovo utente si registra
 se qualcuno ci manda una richiesta di amicizia
 se qualcuno ci lascia un messaggio
 se qualcuno apre un thread sul nostro profilo
 se qualcuno ci invia dei complimenti o commenti
 ogni volta che vengono svolte operazioni sul sito.

Nella parte inferiore è possibile attivare la sottoscrizione a news letter di wetpaint.

Invitations:
In questa sezione è possibile invitare altri utenti nella community. Aumentando il numero di
iscritti si possono aumentare le possibilità di crescita del proprio sito (Vedi 1.3).

Blocked Users:
Tramite questa sezione è possibile definire un elenco di utenti da cui non vogliamo
ricevere alcun messaggio.

 Oltre all’etichetta principale “Profile” il menù “My Profile” comprende anche le


seguenti etichette:

Friends:
Sono gli utenti del sito che scegli come amici

21
Cap. 3. Sezioni e funzioni del menu principale

Messages:
Il sistema di messaggistica interna a Wetpaint per inviare messaggi ai membri del sito
oppure ai propri amici.

Compliments:
Gestione di messaggi di gradimento relativi alle attività svolta tra utenti

Whatchist:
Lista dei contenuti visitati

Contributions:
La propria attività svolta nel sito: i contributi in termini di contenuti, immagini, commenti.

22
Cap. 4. Creare e modificare pagine

CAP. 4
COME CREARE E MODIFICARE PAGINE

4.1. Aggiungere una pagina


Clicca sul link del menù del lato sinistro denominato Add page

Inserisci nei seguenti campi come mostrato in figura


1. Il nome della pagina
2. Keywords (parole chiave) separate da virgola (facoltativo, utili per la ricerca)

Se preferisci, puoi anche selezionare, nel campo Use template, un modello per la pagina
che vuoi creare.

23
Cap. 4. Creare e modificare pagine

Clicca sul pulsante Add Page

La nuova pagina vuota è stata aggiunta. Utilizzando l’editor descritto nel Cap.5 è possibile
inserire i contenuti all’interno della pagina stessa.

4.2. Rinominare una pagina

Clicca sulla pagina che intendi rinominare nel menù a sinistra.

Clicca sul link More Tools

Clicca sul link Rename page del menù a comparsa

Inserisci nel primo campo il nuovo nome della pagina e Clicca sul pulsante Rename
Page.
Se lo desideri puoi indicare i motivi per cui dai un nuovo nome alla pagina.

N.B.: Una volta cambiato il nome della pagina verranno persi tutti i link esterni che fanno
riferimento alla pagina stessa.

24
Cap. 4. Creare e modificare pagine

4.3. Cancellare una pagina


Clicca sulla pagina che intendi cancellare dal menù di sinistra

Clicca sul link More Tools

Clicca sul link Delete page nel menù a comparsa

Clicca sul pulsante Delete Page per confermare la cancellazione della pagina

Se lo desideri puoi indicare i motivi per cui cancelli la pagina.

N.B.: La cancellazione della pagina comporta la cancellazione del proprio contenuto, verrà
inoltre rimossa dal menu di navigazione e saranno persi tutti i link che facevano riferimento
alla stessa.

25
Cap. 4. Creare e modificare pagine

4.4. Spostare una pagina

Clicca sulla pagina che intendi spostare dal menù di sinistra

Clicca sul link More Tools

Clicca sul link Move page dal menù a comparsa

Clicca sulla pagina del menù che dovrà contenere la pagina da spostare
N.B.: Se desideri spostare la pagina al primo livello del menù seleziona la pagina Home

Nel caso in cui la pagina principale selezionata contenga altre pagine è possibile definire
l’ordine della pagina da spostare all’interno del menù cliccando sui pulsanti Move Up e
Move Down

26
Cap. 4. Creare e modificare pagine

Per concludere e salvare clicca sul pulsante Set Page Order

4.5. Inserire un allegato

Dopo aver selezionato la pagina nel menù di sinistra Clicca sul pulsante “More Tools”

Dopo l’apertura del seguente menù Clicca sul link “Add Attachment”

27
Cap. 4. Creare e modificare pagine

Dopo l’apertura della finestra di selezione file clicca sul pulsante “Sfoglia” per selezionare
il file da allegare alla pagina e Clicca sul pulsante “Add Attachment”

Una volta inserito il file nel fondo pagina è possibile visualizzare l’allegato creato

Una volta terminata l’operazione è possibile aggiungere ulteriori allegati cliccando sul
pulsante “Add an attachment”

Nel caso si desideri eliminare un allegato è necessario Cliccare sul link “Remove”

28
Cap. 5. Editare le pagine

CAP. 5
COME EDITARE LE PAGINE

5.1. La barra degli strumenti “Easy Edit”


Il capitolo seguente descrive le funzionalità principali dell’editor presente in wetpaint.
In ogni pagina possono essere inseriti contenuti quali immagini, link, tabelle, formattazioni,
per renderle facilmente navigabili e fruibili da parte degli utenti.

L’editor Easy Edit è lo strumento principale per la modifica dei contenuti.

Una volta selezionata la pagina in cui inserire i contenuti dal menù di sinistra, Clicca sul
pulsante Easy Edit

Si presenterà una finestra denominata Easy Edit Toolbar e il cursore si posizionerà


all’inizio della pagina.

Gli strumenti messi a disposizione possono essere suddivisi in 5 categorie principali:


1. Redo e Undo con cui è possibile navigare tra le singole operazioni eseguite
2. Strumenti di definizione del carattere da utilizzare: tipo (Normal/corpo testo –
Header/titolo e Subhead/sottotitolo), famiglia (Arial, Courrier, Garamond, ecc.),
corpo (da 7 a 36 pt) e colore (elenco predefinito più la possibilità di selezionarne
uno diverso cliccando su “Custom”)
3. Strumenti di formattazione: Grassetto, Corsivo, Sottolineato, Reset e i tre
allineamenti standard
4. Strumenti per gli elenchi puntati e tabulazioni
5. Gadget esterni come: Link, Foto e immagini, tabelle, widget (moduli esterni), moduli
predifiniti Wetpaint, controllo ortografico (solo per l’inglese).

29
Cap. 5. Editare le pagine

In questo capitolo vedremo alcune operazioni fondamentali nell’uso dell’editor: la


formattazione base del testo, l’Inserimento di una immagine, l’inserimento di un link.

5.2. Come modificare i contenuti delle pagine

Clicca sul pulsante Easy Edit

Scrivi il nuovo testo, oppure copialo direttamente da altri siti, da altre pagine o da altri file.
Per questioni di formattazione, conviene copiare testi scritti solo col Blocco Note (File txt)
o “ripuliti” della formattazione originaria attraverso questo programma (prima copia il testo,
poi incolla sul blocco note, infine trasferisci sulla pagina di Wetpaint).

Puoi usare i bottoni di formattazione della barra strumenti Easy Edit, come l’allineamento
e il grassetto, come un normale Word Processor (Word, Openoffice, Lotus)

Quando sei soddisfatto del contenuto premi

Apparirà una nuova finestra dove puoi inserire una breve nota descrittiva del motivo di
inserimento o modifica del testo.

Richiamando il contenuto e la funzione “complete history” è possibile rivedere le varie note


inserite.

30
Cap. 5. Editare le pagine

5.3. Come aggiungere ed eliminare un’immagine

Per aggiungere un’immagine nella pagina clicca sul pulsante “Easy Edit” e apparirà la
barra degli strumenti

Posiziona il tuo cursore nel punto in cui desideri che venga visualizzata l’immagine e
clicca sul pulsante Photo nella barra strumenti.

Apparirà la finestra “Add Photo”

Scegli tra le foto presenti nella raccolta, quella che vuoi inserire, oppure carica una nuova
foto o cercala usando “Search Yahoo Images”.

31
Cap. 5. Editare le pagine

• Per aggiungere una foto presente nella raccolta, clicca sulla foto e poi sul pulsante
“Add Photo”
• Per aggiungere una foto presente sul tuo computer o ad uno specifico indirizzo
internet, clicca su “Upload New Photo”, specifica il percorso del file e clicca sul
pulsante “Add Photo”
• Per cercare e aggiungere una foto trovata sul web, clicca sul link “Search Yahoo!
Images” inserisci la keyword (parole chiave) da ricercare, seleziona la foto che
desideri inserire e clicca sul pulsante “Add Photo”.

Inserisci un titolo e, se vuoi, una descrizione alla tua foto.


Clicca su “Edit Photo Details”

Puoi cambiare le dimensioni della tua foto usando i pulsanti (-) e (+). Puoi cambiare la
posizione della foto all’interno del testo usando le opzioni di “Wrap Text”.
La finestra di testo “Rollover text” mostra il testo che comparirà quando chi visualizza la
pagina si trova a passare il mouse sull’immagine. Se non ti soddisfa il testo proposto, puoi
cambiarlo.
Quando sei soddisfatto della dimensione, del posizionamento e del testo che
accompagnerà l’immagine, clicca sul pulsante “Done”.
Tutti i parametri dell’immagine potranno essere modificati in qualsiasi momento.

32
Cap. 5. Editare le pagine

Per eliminare un’immagine dalla pagina :

1. Clicca su EasyEdit
2. Clicca sulla foto che desideri eliminare
3. Premi sulla tastiera il pulsante Canc
4. Infine, clicca sul pulsante “Save” nella barra degli strumenti

5.4. Come aggiungere un link

Per inserire un link in una pagina per prima cosa premi il pulsante “EasyEdit” e apparirà la
barra strumenti.

Seleziona il testo che desideri trasformare in link e clicca sul pulsante “Link” nella barra
strumenti.

Apparirà la finestra “Add Link”

Per inserire un link a una pagina interna clicca sul pulsante Find Page e scegli la
pagina a cui far riferimento, oppure inserisci il nome della pagina. Se inserisci del testo, ti
verranno proposte le pagine con nome simile al testo inserito.

33
Cap. 5. Editare le pagine

Seleziona un nome dalla lista, o digita il nome completo della pagina.

Per creare un link esterno ad un altro sito internet o ad una pagina esterna, digita o
incolla, nella finestra di testo “Link to:”, l’indirizzo completo URL (per esempio
www.ibm.com) .

5.5. Come aggiungere una tabella

• Per aggiungere una tabella ad una pagina clicca sul pulsante “EasyEdit”

• Posiziona il cursore nel punto della pagina in cui vuoi inserire la tabella e clicca sul
pulsante “Table” nella barra strumenti

34
Cap. 5. Editare le pagine

Apparirà la finestra “Add Table”

• Inserisci il numero di righe (Rows) e colonne (Columns) che desideri creare (se
necessario, ne potrai aggiungere e togliere in seguito).
• Puoi facilmente definire la larghezza della tabella in pixel oppure scegliere “Fit to
Page” per creare una tabella larga quanto la massima grandezza della pagina
stessa.
• Inserisci il valore in pixel del margine tra cella e cella (“Cell Margins”)
• Seleziona la disposizione della tabella e del contenuto
• Seleziona uno stile per i bordi (Table Style)
• Clicca sul pulsante “Add Table”

Per aggiungere o rimuovere colonne, inserire righe, editare celle, editare la tabella o
cancellarla, seleziona la tabella o l’area che ti interasse e clicca con il tasto destro del
mouse.
Apparirà il seguente menù, attraverso il quale accedere alle operazioni sopra indicate.

35
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

CAP. 6
COME AGGIUNGERE MODULI ESTERNI (video, ppt, calendario, ecc.)

Wetpaint, con la sua configurazione modulare, permette di inserire nelle pagine del wiki
moduli e servizi esterni (Widget) di cui si possa prelevare il codice “Embed”. In questo
modo, il contenuto (video, ppt, audio, calendario, mappa, ecc.) pubblicato in altro sito,
potrà essere fruito direttamente dalla pagina del wiki.

Per attivare questa funzione è necessario cliccare sul pulsante Widget del menu Easy
Edit.

Si aprirà la seguente finestra

Come si può notare, Wetpaint offre l’inserimento guidato per contenuti che risiedono in
alcuni siti specifici, per esempio:
• Video (YouTube e Google Video) (Vedi indicazioni contenute in 6.1.)
• Feed RSS
• Calendario (Google Calendar)
• SlideShow (PhotoBucket)
• Musica (Imeem)
• Mappe (ZeepMaps)
• Chat e Messagging (Meebo e gabbly)

36
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

Wetpaint permette anche di inserire, tramite “Other Widget”, altri moduli esterni di cui si
possa prelevare il codice embed, ad esempio, PPT o PDF pubblicati su Scribd (vedi
indicazioni contenute in 6.2.) o su Slideshare, files di suono pubblicati su Goear, podcast
pubblicati su GCast e Podomatic, ecc.

6.1. Come aggiungere un video di YouTube


Clicca sul pulsante Widget.

Si aprirà la seguente finestra. Clicca sull’icona di YouTube.

37
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

La finestra successiva offre due diverse opzioni.

a) Nel caso tu abbia già individuato su YouTube il video che desideri aggiungere,
clicca sul link “Add by URL OR EMBED” e segue le istruzioni.

b) Se non hai ancora individuato il video da aggiungere, puoi eseguire una ricerca tra
quelli pubblicati su Youtube. Inserisci la descrizione nel campo ricerca e clicca sul
pulsante “Search”.

Una volta selezionato il video desiderato, clicca sul pulsante AddYouTube Video.
Ti verrà chiesto di scegliere nel menù seguente la posizione del video all’interno della
pagina. Una volta scelta, clicca sul pulsante “Done”.

38
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

6.2. Come aggiungere un file pubblicato su Scribd

Il primo passo consiste in individuare il codice embed del documento di Scribd che vuoi
aggiungere alla pagina di Wetpaint. Per farlo, puoi procedere in due modi diversi.

1°) Individua il file su Scribd che ti interessa e clicca sull’etichetta Embed.

Poi, clicca sul pulsante “Copy”.

2°) Se sei un utente registrato di Scribd, possiedi un tuo archivio di documenti e vuoi
integrarne uno nella pagina del wiki, puoi accedere al codice Embed anche dall’elenco dei
documenti, cliccando sulla voce share (condividi) che corrisponde al documento
desiderato (vedi figura che segue).

39
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

Dopo aver cliccato su Share, si aprirà la finestra con i codici e gli indirizzi da utilizzare per
condividere il documento.
Per integrare il documento nella pagina del wiki, copia il codice embed cliccando su
Copy.
Se clicchi su (advanced) avrai la possibilità di scegliere dimensione, modalità di
scorrimento e altri parametri avanzati di inserimento.

40
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

Una volta in possesso del codice embed, apri la pagina del sito Wetpaint in cui inserire il
modulo-documento e clicca sul pulsante Easy Edit .

Clicca sul pulsante Widget.

Clicca su “Select” nell’area Other Widget, in quanto Scribd non è presente tra i Widget
predefiniti da Wetpaint.

Si aprirà la seguente finestra. Per copiare il codice nell’area predisposta clicca con il
pulsante destro del mouse e seleziona “Incolla”. Infine, clicca con il pulsante “Add
Widget”

41
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

Si aprirà la finestra “Edit Widget”. Seleziona la posizione dell’oggetto all’interno della


pagina (Wrap text) e le sue dimensioni (size).
Per concludere clicca su Done.

La finestra si chiuderà e ritroverai la pagina in corso di edizione. In questa modalità il


contenuto aggiunto sarà visibile solo come un riquadro.

Per vedere il contenuto del modulo aggiunto devi uscire da Easy Edit cliccando su Save.
Il risultato, nel caso dell’aggiunta di un documento PPT (power point), potrà essere simile
a quello riportato nella figura che segue.

42
Cap. 6 Aggiungere moduli esterni (video, ppt, ecc.)

Per scorrere il documento potrai utilizzare le frecce e la barra laterale, per ingrandirlo o
ridurlo, i tasti + - presenti nel riquadro.

Le dimensioni dell’oggetto e la sua posizione nella pagina possono essere modificate in


qualsiasi momento.

43
L'uso del testo e/o delle immagini contenuti in questa guida, sia per intero che parzialmente, è concesso.

I testi e le immagini non specificatamente di proprietà dell’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia
Scolastica ex-Irre Toscana appartengono ai rispettivi autori e non sono utilizzabili a scopo di lucro.

Il presente documento ha il solo scopo didattico e non può essere riprodotto per intero o in parte a fini di
lucro.

L’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica ex-Irre Toscana non può essere ritenuta
responsabile per qualsivoglia utilizzo illecito o di violazione della normativa sul Copyright e delle ulteriori
norme vigenti.

Il presente documento, scaricabile dalla rete, è concesso secondo la licenza Creative Commons.