Sei sulla pagina 1di 2

Biografia Gian Franco Del Monaco, nato a Roma nel 1939.Figurativo moderno-simbolismo.

Ha esposto in varie rassegne, ottenendo premi e riconoscimenti di pubblico e di critica. Sue opere figurano nelle Pinacoteche dei Comuni di Mandela e Pescara. Esplorando attraverso le sue predisposizioni creative, si cimenta in varie tecniche che di volta in volta accrescono le sue capacit interpretative: carboncino, tempera, acrilico ed olio su vari supporti, smalti su lastra di rame. La ricerca stimolante e la fiammella della passione la rende creativa. Riconoscimenti 1975- Fondazione fra poeti, scrittori, pittori e giornalisti: Conferimento di diploma di maestro darte h.c. e medaglia doro 1976- Iscrizione allAlbo Europeo dei Professionisti e Artisti 1976- Iscrizione allAccademia Tiberina 1976-Iscrizione allAccademia Universale G.Marconi 2003- 30 Annuario Comed 2004- Dizionario darte moderna e contemporanea- ediz.Alba Recensioni Di lui hanno scritto: 1976-Andrea Dobossi Dobovich; 1978-Raffaele Stame; 2002Giorgio Tellan; 2003- Anny Baldissera; Livia Ravallese; Rivista Voci & Volti a Roma; Corriere Laziale; il Tempo; Rivista Le Nazioni;Rivista Le Giornate Italiane; Il Corriere delle Nazioni; La Scintilla; La Fiera Letteraria; Nuovi Orizzonti

Partecipazioni 1974- Premio On.le Santini e stampa periodica.1975- 4 Trofeo internazionale Numana Ars, Estemporanea Nazionale di pittura a Nettuno, Gran trofeo romano, Coppa delle Muse, Collettiva Palazzo delle Esposizioni del Comune di Roma.1976- Estemporanea di Pescara, Collettiva Galleria il Camino Roma, Collettiva Comune di Mandela, Pinacoteca dellAbazia di Casamari, Collettiva studio darte SantAgostino- Roma 2002- 3 Concorso biennale internazionale di pittura Filippo Salesi , Comune di Sanremo, Teatro Euclide Edizioni di Primavera-Roma, Palazzo Barberini ContaminazioniRoma.2003 Fiera internazionale darte contemporaneaArtexpo New York, Rassegna darteMetti una canzone in corniceSanremo world.2004- Ass. cult. Agazzi ars 2009- Mostra dei 100 presepi, sale del Bramante.2009-Estemporanea a Villa DEste, Tivoli. 2009-Mostra dArte contemporanea a Castel S. Angelo, Roma.2010-Estemporanea a Villa Gregoriana, Tivoli. 2012 Materia, Energia, Arte, Bliblioteca dellAngelica, Roma. 2012 Cosmocromie e Plasticismi, Complesso Monumentale S. Andrea al Quirinale-Teatro dei Dioscuri-Roma. Gian Franco Del Monaco Vive ed opera in Colleverde di Guidonia (Rm) Via Montegrappa,10- cell. 3388145894 Web: www.gianfrancodelmonaco.it E-mail: gianfrancodelmonaco@libero.it

Immersi nel meraviglioso mondo del colore


di Gian Franco Del Monaco

Poesia e colore La sua poetica si definisce mediante strutturazioni assai originali,sia per soluzioni formali di grande respiro che per accostamenti cromatici assai accattivanti. (Anny Baldissera)
Il Paese delle meraviglie Il discorso del suo tratto ci afferra, ci sospinge in un trasognato paese delle meraviglie per adulti; ci fa passare di sorpresa in sorpresa, il discorso del suo dolore, insomma, molto ma non tutto il contenuto dell'officina mentale degli artisti.Gian Franco ha dentro il suo spirito materiale pregiato, che gi si st piegando,al fuoco del suo spirito creativo: egli sa donarsi alla stampa e al pubblico. Egli vuol dirci tutto di ci che ancora di inesplorato vi nella cassa armonica dei suoi segreti, di quei segreti che devono diventare di dominio pubblico. (Andrea Dabossi Dabovich)

Lispirazione spontanea Pittore spontaneo,evita di rifarsi ad altri generi proprio perch opera soltanto su ispirazioni interiori.Difficilmente corregge i propri dipinti in quanto,data la spontaneit non vuole artificiare quello che il parto di getto.Il suo cromatismo sempre vivace e da luce a ci che appare sulle tele. (Raffaele Stame)

Artisti del terzo millennio Una pittura dal cromatismo pieno di luce, la cui immediatezza nasce e si concretizza nel gesto. Pittura dunque, forse gestuale, ma senza dubbio priva di ripensamenti e di forte impatto visivo. Opere che nascono da una necessit interiore in cui linsieme si velocizza, dove echeggiano echi del futurismo, in cui la forma diventa unastratta immagine quasi purificata dalla materia. (Livia Ravallese)

Suggestione e Pathos Cogliere il respiro antico dell'universo nel quale tutte le componenti (lito,fito,zoomorfe ed umane) hanno pari dignit ed interagiscono fra loro, sembra essere il punto d'arrivo della ricerca di Gian Franco, il quale, approdato all'essenzializzazione della forma, la inserisce in uno spazio esistenziale simbolico-espressionista, creando suggestivi momenti di pathos e razionalit. (Giorgio Tellan)