Sei sulla pagina 1di 6

48 Cant

VENERD 27 LUGLIO 2012

LA PROVINCIA

Concesso il campo solare per la festa del Ramadan


Per la prima volta a Cant la cerimonia per la fine del mese sacro La richiesta degli islamici pachistani: si terr il 18 o il 19 agosto
A Cant
CHRISTIAN GALIMBERTI

Via XI Febbraio lavori alla sede dei musulmani


A Cant
La segnalazione arrivata dai vicini: da qualche giorno, si lavora nei locali al numero 20 di via XI Febbraio, lindirizzo che aveva suscitato clamori in campagna elettorale, dopo una comunicazione della polizia locale di Cant.

In citt, per la prima volta, la comunit musulmana potr festeggiare la fine del Ramadan, il nono mese lunare del calendario islamico, durante il quale, dallalba al tramonto, vi lobbligo del digiuno e dellastinenza. La festa, che prevede un momento di preghiera, si svolger il 18 o il 19 agosto al Campo Solare di Cant, in via Giovanni da Cermenate.
La richiesta

A chiedere la possibilit di avere uno spazio pubblico, stato un gruppo di pachistani residenti in citt. Si sono rivolti al Comune e hanno ottenuto il patrocinio del municipio. Abbiamo parlato con il sindaco Claudio Bizzozero e con il vicesindaco Francesco Pavesi - spiega Munir Ahmed, referente della comunit pachistana - ci siamo quindi rivolti allufficio patrimonio per presentare la richiesta, per ottenere per due giorni, pagando una quota, il Campo Solare. Due giorni perch non sappiamo esattamente come regolarci con la luna, se prima o dopo la mezzanotte del 18 agosto. Vedremo. La festa sar quindi il 18 o il 19.
Non solo pachistani

La preghiera per la fine del Ramadan lanno scorso nella tenda allestita a Como in via Mulini

Lavevamo chiesto allex sindaco ma non ce laveva consentito Lassessore: giusto non esiste alcun divieto

der anche al Campo Solare. Negli anni passati, rispetto ad altre realt brianzole, Cant era sembrata, in questo senso, uneccezione. Due o tre anni fa - prosegue Amhed - avevamo chiesto il permesso, sempre per la festa di fine Ramadan, al sindaco Tiziana Sala. Ma non ci fu concesso.
Nessun divieto

Ci sar anche un momento di preghiera collettiva. Pensiamo che la festa potrebbe interessare le tante persone musulmane che abitano a Cant e dintorni. Non solo la comunit pachistana, ma anche delle altre nazionalit - spiega Amhed - anche in altre citt si svolge la festa per la fine del Ramadan. E si prega. Questo, naturalmente, succe-

Dalla giunta un commento arriva dal vicesindaco Francesco Pavesi, assessore alla cultura. Si tratta di un momento di ritrovo - afferma Pavesi - che oltre a una festa prevede anche un momento di preghiera. Come ogni altra realt, i ragazzi pachistani hanno fatto richiesta per avere alcuni spazi comunali, e

lhanno ottenuta. Non esiste alcun divieto, e lassessore vuole precisarlo. Anche altre volte altri spazi pubblici sono stati concessi per ritrovi nei quali manifestare il proprio credo religioso. Io stesso partecipai alla messa al palazzetto Parini con il cardinale Carlo Maria Martini - aggiunge Pavesi -. Trovo che sia un diritto che possa avere sia la Chiesa cristiana che un gruppo di persone musulmane. Non c un regolamento che impedisca di concedere il Campo Solare per motivi come il ritrovo per manifestare il proprio culto. Penso che debba esserci un terreno pacifico di convivenza, in una citt, allinterno dei limiti fissati dalla legge. I

I circa cento metri quadrati presi in affitto da unassociazione culturale pachistana erano stati definiti una istituenda moschea. Abbastanza per suscitare un putiferio, prima delle elezioni. Anche se la destinazione duso dei locali - un magazzino - ad ogni modo non permetterebbe comunque, nemmeno al momento, lutilizzo degli spazi da parte dellassoLavori in via XI Febbraio ciazione. Cos riferisce il Comune. Ora, si sta lavorando per realizMa oltre al deposito, i pachizare un nuovo ingresso. A par- stani intanto possono utilizzatire da settembre, dovr parti- re un altro locale, non al piano re unaltra procedura per far s terreno ma al primo piano: Il che i soci possano usufruire del proprietario ha anche affittato deposito. La pratica attuale af- allassociazione un locale di una fissa sul cancello, con la scritta trentina di metri quadrati, Comune di Cant. Perfetta- conferma Bizzozero. Di certo, mente in regola, come avevano impensabile che un monolocadimostrato i controlli: un paio le diventi unadeguata sede di di visite in questi giorni dei di- incontri. Tuttavia, nel deposito pendenti del municial pian terreno, sepio, notate dal vicinacondo quanto riferito. I locali sce il Comune, sar La carta un pernecessaria altra bunon sono rocrazia. Per rendemesso concesso al proprietario, Festim spazi agibili re agibili glisindaco Vrenozi. Per la preprosegue il per cui Bizzozero - servir cisione, la comunicazione di una segnalanon si unulteriore pratica zione certificata di di ristrutturazione. utilizzano Sulla situazione di inizio attivit, catalogabile come opera di via XI Febbraio la pomanutenzione straordinaria. lizia locale aveva preparato priE il sindaco Claudio Bizzo- ma delle elezioni un fascicolo zero a fornire una precisazione interno con alcune immagini tecnica. I lavori - spiega Bizzo- dei locali vuoti, dove non comzero - riguardano lapertura di pariva molto a parte un tappeuna porta di accesso per i loca- to verde sul pavimento, i piloni li al piano terra, affittati dal pro- di sostegno, i servizi igienici. prietario allassociazione cultu- Nulla di vietato, se non fosse rale. Ma quei locali, come nei per la destinazione duso non mesi scorsi, ancora non sono consentita dal catasto. Ora e utilizzabili. adesso. I C. Gal.

Ristorante La Veranda Lounge Bar Cafe Bellini www.hotel-posta.it Sta arrivando lestate Vi aspettiamo per gustare le nostre specialit in terrazza
Consulta il nostro men on-line:

Albergo Posta

MOLTRASIO Piazza San Rocco, 5 Tel. 031.290444 info@hotel-posta.it - Gradita la prenotazione

VI ASPETTIAMO PER FERRAGOSTO


men alla carta
LA TUA PIZZA FUORI MISURA

1)Men di lago 23 euro tutto compreso Antipasto: agone in carpione, missoltino, Secondo piatto: filetto di lavarello alla salvia con contorno caff vino e minerale. 2) MENU MARE 24 euro Antipasto: insalata di mare Primo piatto: Risotto ai frutti di mare. Trancio di spada al sarmoriglio con contorno

2) MENU TERRA 20 euro Antipasto: Mozzarella di bufala alla caprese Oppure prosciutto e melone Secondo piatto: Fagianella alla crema con contorno caff vino e minerale.

Gradita prenotazione

Per informazioni: Cant, via Vergani, 21 tel. 031.711088

CHIUSO IL LUNED - LOCALE CLIMATIZZATO

SABATO 28 LUGLIO 2012

LA PROVINCIA

43
A

Cant
redcantu@laprovincia.it
Tel. 031 704180 Fax 031 715727 Mauro Butti m.butti@laprovincia.it 031.582482, Riccardo Bianchi r.bianchi@laprovincia.it 031.582347 Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582484, Pier Carlo Batt p.batte@laprovincia.it 031.582357

Argomento caldo in campagna elettorale


Sul tema della moschea era nata una bagarre in campagna elettorale, con tanto di manifesti e volantini.
a

Moschea provvisoria Il sindaco: No, una festa


Polemica sul Campo solare concesso per la chiusura del Ramadan Molteni vuole presentare uninterrogazione parlamentare
A Cant
CHRISTIAN GALIMBERTI

Brianza insiste mancata la trasparenza


A Cant
Alessandro Brianza, consigliere comunale della Lega Nord, ne fa una questione di trasparenza. Aveva sentito da un paio di giorni dellesistenza del permesso per la festa di fine Ramadan.

Punti di vista opposti. E la Lega Nord a dirsi contraria alla concessione del Campo Solare per il 18 o il 19 agosto - dipender dal momento esatto in cui si trover la luna - alla comunit musulmana del territorio, per il momento conclusivo del Ramadan. Siccome pregheranno, la struttura pubblica di via Giovanni da Cermenate diventer una provvisoria moschea - lassunto dellonorevole Nicola Molteni, parlamentare a capogruppo in minoranza del Carroccio cittadino - siamo pronti a presentare uninterrogazione parlamentare perch si pone una questione di ordine pubblico. Ribatte alla tesi il sindaco Claudio Bizzozero. Ma quale moschea provvisoria, il 18 agosto ci sar una festa - afferma il primo cittadino della coalizione civica Lavori in Corso - noi abbiamo deciso di acconsentire a quanto negli scorsi anni era stato ugualmente chiesto, ma negato.
La reazione della Lega

La sede del Campo solare: a met agosto sar la sede della chiusura del Ramadan

Nicola Molteni, ieri mattina, dopo aver letto il giornale, sulla sua bacheca di Facebook aveva espresso la sua contrariet al permesso concesso dal Comune alla comunit musulmana. Se avessimo vinto noi, una scelta di questo tipo non lavremmo fatta - rimarca Molteni, ricordando anche che il tema incendi la campagna elettorale - i nostri timori trovano oggi parzialmente riscontro. LIslam non ha firmato unintesa con lo Stato Italiano. I musulmani si sottraggono a riconoscere il principio del dialogo e della collaborazione.

Il deputato: I nostri timori stanno trovando un riscontro Il primo cittadino: Hanno diritto a esprimere il loro credo

Conta poco, per Molteni, che la richiesta sia arrivata dai pachistani che in citt sono gi conosciuti, anche perch hanno una squadra di cricket, sponsorizzata dalla Pro Cant. Il Campo Solare un centro creativo, l adesso ci sono anche i bambini, attorno ci sono le case e una decina di giorni dopo la Lega Nord far la festa - elenca Molteni - il rischio che per la fine del Ramadan la citt possa diventare un polo attrattivo anche per il resto del territorio.
Perch negare il permesso?

Il sindaco Bizzozero non vede il motivo per cui si sarebbe dovuto negare il permesso alla comunit pachistana. Nello stesso periodo - dice Bizzozero - arrivata una richiesta da parte del-

le parrocchie per utilizzare il palazzetto Parini. Il diritto ad esprimere costituzionalmente il proprio credo garantito costituzionalmente, e non intendo negarlo. Bizzozero ricorre a qualche punta ironica. Curioso che la Lega si appelli allo Stato Italiano che vuole distruggere: al massimo gli islamici avrebbero dovuto firmare intese con la Padania, ma siccome non hanno una Chiesa come quella cattolica, sarebbe stato impossibile. Il Campo Solare delle associazioni della citt. Non c nulla di male a festeggiare la fine del Ramadan. E la moschea altro: se qualcuno vorr realizzarla, si dovr passare da un referendum. Ma negli uffici questa richiesta non c. I

Ma negli uffici del Comune non aveva trovato nessun documento pubblico. Luned dovremmo conoscere i termini esatti di tutta la questione. Chiederemo da quale atto parte questa decisione anticipa Brianza - a me hanno detto che tutto nasce da uninformativa di giunta. La differenza? Una delibera un atto votato da tutta la giunta, mentre linformativa unindi- Alessandro Brianza cazione data dalla giunta agli uffici. Le delibere sono pubbli- cercare di evitare un problema che. Le informative no. Pecca- cos grosso per la citt. Intanto to, visto che Lavori in Corso fa i canturini devono ringraziare della trasparenza un suo caval- il sindaco di Cant se la citt, ad lo di battaglia. E invece, cos fa- agosto, sar invasa dalla comucendo, nasconde una decisione nit musulmana di tutto il terimportante. Il sindaco Clau- ritorio. Da ricordare che lasdio Bizzozero ha invece una sociazione pachistana prevede sua versione. Non circa cinquecento vero - afferma - non presenti alla festa di c nessuna informaLuned fine Ramadan. tiva, una semplice In via XI Febbraio dovremmo 20 si era concentrata richiesta di utilizzo di spazio pubblico. conoscere lattenzione della Tutti gli assessori campagna elettorale, i termini dopo la comunicaziopresenti hanno detto s per quanto riguardella polizia locaesatti ne di Cant. I circa da il patrocinio, che le del caso cento metri quadrati per prassi passa dallesecutivo cittadipresi in affitto da no. unassociazione culturale paBrianza affronta poi un altro chistana erano stati definiti una argomento, la sede dellassocia- istituenda moschea. zione culturale pachistana di Niente per cui gridare allalvia XI Febbraio, al centro del- larme sociale, si era detto. Ma la lattenzione politica in campa- destinazione duso dei locali gna elettorale. Se ne ritorna a un magazzino - ad ogni modo parlare perch i vicini hanno vi- non permetterebbe comunque sto i lavori di ristrutturazione - nemmeno al momento, peravviati nei giorni scorsi. ch sar necessaria una seconCrediamo che sia il passo da procedura edilizia oltre a per una moschea - prosegue quella attuale - lutilizzo di queBrianza - a Cant non possiamo gli spazi da parte dellassociasostenere unintegrazione mas- zione. Che intanto ha preso in siccia. Faremo di tutto per tene- affitto una stanza al primo piare sottocchio la situazione, per no. I C. Gal.

Preghiera a Figino Gi da alcuni anni


A Figino Serenza
Io dico sempre: i vostri figli sono i nostri, i nostri figli sono i vostri. I nostri diritti sono i vostri, i nostri doveri sono i vostri. Il clamore seguito alla concessione del campo solare per il Ramadan ha destato una certa sorpresa a Figino, dove da tre anni si prega al centro sportivo. E nessuno ha mai avuto nulla da dire. C un clima di reciproco rispetto - spiega il sindaco Angelo Orsenigo sia da parte dei figinesi nei confronti di chi si reca nella struttura per pregare che viceversa. Non abbiamo mai ricevuto lamentele n avuto problemi. La struttura la tensostruttura che viene concessa alla comunit ghanese per la preghiera della domenica mattina e a Teranga, associazione senegalese, per delle celebrazioni in concomitanza col Ramadan. Cos come vengono concesse loro delle aule per i corsi di arabo per bambini. Mmi auguro una sempre maggior integrazione. I S.Cat.

DOMENICA 29 LUGLIO 2012

LA PROVINCIA

41
A

Cant
redcantu@laprovincia.it
Tel. 031 704180 Fax 031 715727 Mauro Butti m.butti@laprovincia.it 031.582482, Riccardo Bianchi r.bianchi@laprovincia.it 031.582347 Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582484, Pier Carlo Batt p.batte@laprovincia.it 031.582357

Festa del Ramadan al Campo Solare


La polemica nasce dalla concessione (a pagamento) della struttura pubblica agli islamici canturini per la fine del mese sacro

Il senegalese: Integrati anche grazie alla Lega


Polemica sullo spazio concesso ai musulmani, interviene Guaye La questione solo politica, noi ci siamo inseriti benissimo
A Cant
Lo dico sinceramente: con i leghisti, in genere, abbiamo ottimi rapporti. In citt, se lintegrazione buona, anche merito della Lega Nord. E Amadou Gueye, il presidente dellassociazione Teranga, i senegalesi della provincia di Como, a commentare la notizia della festa di fine Ramadan, prevista per la prima volta in citt, il 18 o il 19 agosto, al Campo Solare di via Giovanni da Cermenate. La nostra associazione - ricorda Amadou - prima non cera, nata e si sviluppata sotto la giunta leghista della citt. Che con noi ha spesso collaborato. Adesso rimane da superare questa barriera della religione.
La discussione
CHRISTIAN GALIMBERTI

La squadra di cricket con i pachistani canturini

Adesso il mondo va avanti cos Guardate Londra


rano un po a sproposito. Di recente, la Pro Cant ha C qualcuno che sta provando a rinnovato la sponsorizzazione mettere la retromarcia. Forse do- per la squadra di cricket. Sul revrebbero guardare le Olimpiadi al- tro, le divise, maglia gialla e panla televisione, magari si renderebtaloni neri, portano impressi bero conto che il mondo va avanti. numeri e nomi dei giocatori. A Londra ci sono persone con la pel- Curiosit: i colori sono ispirati le di tutti i colori, e non per forza soa quelli della nazionale pachino tutte cattoliche, tutstana che, nel 1992, in te musulmane o tutte Australia, vinse i protestanti. cricket. Pifferi mondiali dicittadina Il riferimento per La squadra con la Pro conosciuta per gli chi preferirebbe non vedere i musulmani del sabaCant allenamentidi via Copregare al Campo Soto al parco sponsor lombo. Presto polare. A parlare Sandro Pifferi, il viceesserci dei trebbedove poter un presidente della Procampo fapachistani re punti da una base Cant, lassociazione che sponsorizza la allaltra. Con la precesquadra di cricket di Cant. Ov- dente amministrazione, targavero, i pachistani della citt, ta Lega Nord e Popolo della Liesattamente gli stessi che han- bert, fu difficile persino avere no chiesto il Campo Solare per un semplice prato dove giocare. la festa di fine Ramadan. Non serve nemmeno un campo La tolleranza non impos- attrezzato: le basi del cricket si sibile - prosegue Pifferi - dac- smontano e si rimontano ogni cordo, se si dovessero superare volta. Tra alcuni protagonisti certi limiti sono io il primo a storici della squadra, il capitano chiedere legalit. Ma tutto som- Khalid Zaman e lallenatore mato, mi sembra che queste Muhammad Akhtar. La banpersone usino il Campo Solare, diera del cricket cittadino alla fine, per qualche ora. Non Chaudry Qumar Imran. La romi sembra un disastro. Mi sem- sa ampia. I giocatori sono pi bra invece che ci siano in giro di venti. Gli spettatori, altretdiverse persone che chiacchie- tanti. I C. Gal.

A Cant

La novit, in questi giorni, sta facendo discutere. Il permesso per la festa, negato negli anni passati, arrivato ora dallamministrazione comunale guidata da Claudio Bizzozero, e dalla coalizione civica Lavori in Corso. La Lega Nord, in testa lonorevole Nicola Molteni, capogruppo di minoranza del Carroccio, ha contestato duramente la concessione del Campo Solare. Soprattutto per il momento di preghiera comunitaria. La richiesta della festa di fine Ramadan, ritrovo anche per i musulmani dei dintorni, stata avanzata dallassociazione culturale dei pachistani di Cant. Ma anche tanti senegalesi - molti, come Gueye, in Italia da diversi anni - sono di credo musulmano.
La politica

Una delle feste organizzate da Teranga al campo solare di Cant

Lassociazione Teranga (di musulmani) fa festa da anni Anche i leghisti si sono resi conto che gli stranieri qui lavorano

Credo che la storia del Campo Solare sia solo una questione politica - afferma Gueye - il livello di integrazione a Cant gi

buono, migliore di altre realt. Credo che questo sia dovuto anche al fatto che ormai siamo alla seconda generazione di immigrati. I nostri figli, nati qui, a scuola hanno come compagni di banco i figli dei canturini. E poi esistono anche le associazioni di stranieri. Come Teranga. Che dieci anni fa non cera - ricorda Gueye - la Lega Nord, essendo qui da ventanni, ha vissuto questa forte crescita degli stranieri (arrivata allincirca al 10% della popolazione, quasi quattromila abitanti, ndr) e ha saputo collaborare. Lintegrazione ha avuto successo anche perch la Lega ha visto che la maggior parte degli stranieri che sono qui lavorano e non hanno problemi con nessuno. Per Gueye, ben venga la festa

di fine Ramadan al Campo Solare. In uno dei due giorni di agosto concessi: si dovr guardare in cielo per aspettare il giusto momento lunare, che segner luscita dal mese di digiuno. Fa piacere che si possa festeggiare insieme, anche se credo che molti senegalesi andranno a Figino, dove da qualche anno c questa possibilit - conclude Gueye - a Cant mi immagino una festa con circa tre ore di preghiera. Non c niente da stupirsi. A Como, per il Ramadan, il Comune ha concesso una palestra per tutto il mese. I
LE IMMAGINI DELLE FESTE SENEGALESI DEGLI ULTIMI ANNI

sul sito web

laprovinciadicomo.it

LUdc: Si tratta di una festa legittima Non facciamo guerre di religione


A Cant
Gridare allo scandalo e allallarme moschea per una festa religiosa musulmana? Assurdo cadere in una simile banalizzazione.

E a dirlo Ambrogio Molteni, candidato sindaco per lUdc alle ultime amministrative. Ovvero un cattolico, che i valori cattolici li mette al primo posto anche in politica. Il moderato Molteni gi in campagna elettorale aveva preso posizione in maniera piuttosto decisa nei confron-

ti del Carroccio, dichiarando che oggi la Lega rappresenta il vecchio, il medioevo, e vuole una guerra santa. Una guerra che non ha senso e che pu portare solo odio e rifiuto del prossimo. Il riferimento, allora, era al feroce scontro anche a colpi di volantini sulla questione della moschea che, denunciavano i leghisti, sarebbe dovuta sorgere nel centro cultuale di via XI Febbraio, anche se in realt questo non rientra nei programmi

di Lavori in corso n nessuno ha mai presentato richiese in tal senso. Oggi, di fronte alle polemiche che divampano in merito alla festa per la chiusura del Ramadan organizzata per il 18 o 19 agosto al Campo solare, Molteni rimarca la sua posizione. Si continua a promuovere la polemica su tematiche quali quelle religiose, sempre estremamente delicate - dice il responsabile cittadino dellUdc Se si viaggia, e si visitano paesi stranieri, si pu vedere che il

momento della preghiera, molto sentito, si svolge ovunque e viene garantito ovunque. Spesso allestero per via del lavoro in una multinazionale, Molteni ricorda lo spettacolo di Casablanca, citt di 4 milioni di abitanti, deserta per via del Ramadan. Ma non solo di cultura si tratta: La libert di religione garantita dalla Costituzione. Per me, e per il partito che rappresento, questa libert non pu essere messa in discussione. Inoltre, conclude, questa non sarebbe una moschea, ma un semplice momento di festa: Ovviamente deve esserci il rispetto della legalit, ci deve essere conformit alla legge. E mi pare che in questo caso non ci sia nulla di illegittimo. I S. Cat.

VENERD 3 AGOSTO 2012

LA PROVINCIA

Cant 45
NEL CANTURINO

Islamici, Molteni denuncia Quella una vera moschea


Segnalazione in Questura da parte del parlamentare leghista In via XI Febbraio ci sono assembramenti eccessivi e si prega
A Cant
CHRISTIAN GALIMBERTI

Tra moto e bici tre incidenti in mezzora nel Canturino


A

Cant

A sostenere la tesi il deputato Nicola Molteni, capogruppo in minoranza con la Lega Nord. La sensazione, fortissima, che in via XI Febbraio, dove dovrebbe esserci unassociazione culturale di pachistani, ci sia invece una moschea abusiva - afferma Molteni - si sta svolgendo unattivit di culto. Questo, in palese violazione con quanto previsto dallattuale destinazione duso di quei locali. Sarebbero un deposito. Invece, arrivano a decine per pregare. Anche in sfregio alle normative sulla sicurezza.
Le richieste

Tre incidenti in mezzora nel Canturino. Ad Alzate Brianza in via Manzoni attorno alle 18,30 un uomo di 39 anni si scontrato con la sua moto Honda con unauto Toyota. Sospetta frattura del femore per lui: trasportato subito al SantAntonio Abate dal Sos di Lurago dErba. Poco dopo le 19 invece in via Negrini a

Cermenate un ciclista cinquantenne veniva urtato da unauto: stato soccorso dalla Croce Rossa di Lomazzo. E infine paura alle 19,15 a Cucciago, in via per Cant, quando un ventenne a bordo di una moto da enduro Peugeot XPS scivolato sullasfalto. Sul posto la Cri di Cant e lautomedicale: il ragazzo non in gravi condizioni.

Domenica gran festa in piazza Spazio a tutti con Radio Cant


A

Cant

Molteni non si limita a chiedere lintervento del sindaco Claudio Bizzozero. Ho segnalato questa situazione alla Questura. Ma anche il Comune deve intervenire con dei propri riscontri. Per porre fine a quanto succede. La base da cui parte Molteni, su via XI Febbraio, dove sono in corso alcuni lavori, sono le segnalazioni di chi abita in zona. Ci dicono i vicini che l dentro pregano. Io e il consigliere comunale Alessandro Brianza siamo andati in questi giorni. C un assembramento eccessivo di islamici - le parole usate dallonorevole Molteni quindi in atto una violazione di carattere urbanistico. Unattivit illecita. Lassociazione rischia di essere un paravento per una moschea abusiva. A quanto riferisce Nicola Molteni, il numero dei presenti varierebbe di volta in volta. Dalle cinquanta alle cento persone - sostiene - e non av-

Il magazzino in via XI Febbraio sul quale gi alle scorse elezioni era divampata la polemica leghista

Una serata con palco a disposizione per artisti locali, tanto quelli con un po desperienza quanto quelli improvvisati. Lappuntamento per domenica dalle 21 a mezzanotte in piazza Garibaldi, dove andr in scena uno spettacolo a cura di Radio Cant. Musica, giochi, ballo, monologhi, comici e premi per tut-

ti. Molti i protagonisti: i cantanti Filippo Faldini ed Erika Casartelli; Marco Proserpio, giornalista e conduttore di Radio Cant che proporr un suo monologo sulla televisione e monologhi comici per Andrea Pellizzoni e i New Rant. E ancora, Emilio Margheriti presenter il libro "Anime salve Viaggio tra De Andr e la sociologia". I S. Cat.

E da consigliere comunale chiede anche un intervento del sindaco I pachistani definiscono la sede come un semplice luogo culturale

vengono conversazioni di carattere culturale. I pachistani che hanno preso in affitto gli spazi di via XI Febbraio sono gli stessi che giocano nella squadra cittadina di cricket sponsorizzata dalla Pro Cant.
La questione

Il dibattito, delicatissimo, per quella che fu definita come istituenda moschea dopo un intervento della polizia locale la segnalazione arriv dal comando di via Vittorio Veneto a ridosso del voto di primavera stato al centro della campagna elettorale. Ora tornato in auge: il 18 e il 19 agosto, sempre i pachistani, hanno chiesto e ottenuto dal Comune, con il favore della giunta del sindaco Bizzozero, il Campo Solare di via Giovanni da Cermenate. Per la festa di fine Ramadan. Anche in questi

giorni non sono mancati i commenti sullargomento Ramadan. Amadou Gueye, il presidente dellassociazione Teranga, i senegalesi della Provincia di Como, aveva affermato come le giunte guidate negli scorsi anni dal sindaco Tiziana Sala, Lega Nord, avessero favorito lintegrazione con gli stranieri. Mi fa piacere - dice Nicola Molteni - conferma che la Lega non una forza politica intollerante e razzista. Integriamo i regolari, coloro che lavorano. Per noi le regole valgono per tutti. Stranieri e canturini conclude il parlamentare. I
LA PAGINA SUL "CASO MOSCHEA" DI MAGGIO

BREVI
CANT

Questa sera cinema gratis


Il cinema gratis. Per il calendario degli eventi estivi organizzati dal Comune di Cant, grazie alla collaborazione con Cinelandia, questa sera, alle 21.15, in piazza Garibaldi, verr proiettato il film "Quasi amici", di Olivier Nakache e ric Toledano. Con Francois Cluzet e Omar Sy, miglior attore Premio Csar, il riconoscimento cinematografico francese. Il film ispirato alla storia vera di un tetraplegico e del suo aiutante. Ingresso libero. C. GAL.

BRENNA

Ginnastica dolce Torna il corso


Un corso di ginnastica dolce, organizzato dallassessorato allo sport nella palestra comunale. Per lanno sportivo 2012/2013, il corso, tenuto dallinsegnante Monica Marelli, si svolger da ottobre a maggio. Due appuntamenti settimanali, fissati al luned e al gioved, dalle 9.30 alle 10.30. La quota di partecipazione di 180 euro. Le iscrizioni si ricevono in Comune entro sabato 29 settembre. Il corso verr attivato con un minimo di dieci persone iscritte. C. GAL.

Sul sito web

laprovinciadicomo.it

Ristorante La Veranda Lounge Bar Cafe Bellini www.hotel-posta.it Sta arrivando lestate Vi aspettiamo per gustare le nostre specialit in terrazza
Consulta il nostro men on-line:

Albergo Posta

VI ASPETTIAMO PER FERRAGOSTO


1)Men di lago 23 euro tutto compreso Antipasto: agone in carpione, missoltino, Secondo piatto: filetto di lavarello alla salvia con contorno caff vino e minerale. 2) MENU MARE 24 euro Antipasto: insalata di mare Primo piatto: Risotto ai frutti di mare. Trancio di spada al sarmoriglio con contorno

men alla carta

MOLTRASIO Piazza San Rocco, 5 Tel. 031.290444 info@hotel-posta.it - Gradita la prenotazione

2) MENU TERRA 20 euro Antipasto: Mozzarella di bufala alla caprese Oppure prosciutto e melone Secondo piatto: Fagianella alla crema con contorno caff vino e minerale.

LA TUA PIZZA FUORI MISURA

Gradita prenotazione

Per informazioni: Cant, via Vergani, 21 tel. 031.711088

CHIUSO IL LUNED - LOCALE CLIMATIZZATO

LUNED 6 AGOSTO 2012

LA PROVINCIA

31
A

Cant
redcantu@laprovincia.it
Tel. 031 704180 Fax 031 715727 Mauro Butti m.butti@laprovincia.it 031.582482, Riccardo Bianchi r.bianchi@laprovincia.it 031.582347 Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582484, Pier Carlo Batt p.batte@laprovincia.it 031.582357

Musulmani in festa al Campo solare


Per festeggiare la fine del Ramadan, il Comune di Cant ha concesso ai musulmani luso del Campo solare per il 18 e 19 agosto

Moschea e ramadan Il caso va in Parlamento


Oltre al sindaco la Lega sollecita anche il ministro dellInterno Molteni chiede di fare chiarezza sui legami con il Pakistan
A Cant
CHRISTIAN GALIMBERTI

Uninterrogazione parlamentare indirizzata al ministro dellInterno Annamaria Cancellieri. E unaltra interrogazione urgente finita sulla scrivania del sindaco di Cant Claudio Bizzozero. Insiste la Lega Nord sulla questione di via XI Febbraio 20, lindirizzo dove si trova un magazzino affittato ad unassociazione culturale di pakistani. Ritrovo di fede musulmana, dove allinterno si prega come in una moschea, sostiene il Carroccio.
Le richieste al ministro

Lufficio postale di Cant Asnago: tra quelli da tagliare

Poste ad Asnago Gi mobilitati come Comune


tare urgente al ministro comasco Corrado Passera per impeSILVIA CATTANEO dire, se fosse confermata, la Raccolta firme e una lettera alla dichiusura definitiva dellufficio rezione delle Poste, per chiedere di postale. Come noto, infatti, il gograziare lufficio di via Rienti a verno ha annunciato di voler Cant Asnago. chiudere gli uffici postali disecoUfficio sul quale ha chiesto di nomici. Mille in Italia, 82 in porre attenzione e gli sforzi del- Lombardia, 7 nel Comasco, tra i lamministrazione coquali Asnago, appunmunale anche il Pdl to. con una mozione. Ma Il consigliere di Respinta Frazioni in corso di attenzione, gli stala mozione Emanuele Mamto replicato, ce n gi abbastanza, e la sua ha del Pdl brettigi spiegato che richiesta sarebbe suci si mossi sencontro sibilizzando i cittadiperflua. A proporla, vee abbiamo il taglio niprotocollatoraccolto nerd sera in consie 550 firdellufficio me. Ora stiamo attenglio, il capogruppo pidiellino Andrea Ladendo di sapere se dopenna, che rivolgendosi al sin- vremo rivolgerci alla direzione daco Claudio Bizzozero ha in- provinciale o a quella regionale vitato ad attivarsi immediata- della Poste, quindi invieremo mente presso la direzione pro- una lettera ufficiale e chiederevinciale di Poste italiane per ma- mo un incontro. nifestare la propria contrariet, Lapenna avrebbe voluto che di farlo anche con la direzione la sua mozione venisse allegata centrale e di sensibilizzare an- alla raccolta firme in questione, che i parlamentari lariani e i con- ma la maggioranza gli ha risposiglieri regionali affinch possa- sto che la sua richiesta, di fatto, no rapprsentare le esigenze del ridondante: Non crediamo sia nostro territorio. necessario ribadire un impegno E il deputato leghista Nicola che di fatto gi stato attivato Molteni, nelle scorse settimane, ha rimarcato il capogruppo di gi si era impegnato a presenta- Lavori in corso Mimmo Arnare uninterrogazione parlamen- boldi - Sarebbe superfluo.

A Cant

Al centro delle due richieste di Nicola Molteni, deputato e capogruppo della Lega Nord, e Alessandro Brianza, consigliere comunale dello stesso partito, vi anche la concessione del Campo Solare di via Giovanni da Cermenate, per la festa di fine Ramadan. Su richiesta della comunit pachistana - scrive Molteni al ministro Cancellieri - il Comune di Cant ha concesso luso di uno spazio pubblico, il Campo Solare, per le cerimonie religiose ed i festeggiamenti che contrassegnano la fine del Ramadan, lEid-al-Fitr, prevista per il 18 e 19 agosto prossimi. Nel Comune di Cant sono altres in corso lavori di manutenzione in uno stabile in via XI febbraio, un magazzino affittato ad unassociazione culturale pachistana. Che, secondo segnalazioni della cittadinanza pare essere sede di attivit di culto, in palese sfregio delle norme urbanistiche comunali. Un luogo di culto abusivo. I responsabili dellassociazione pachistana sono stranieri

Il locale in via XI Febbraio nel mirino dei politici leghisti e di alcuni residenti della zona

I pakistani A

Nel locale ci troviamo in pace


A
solo la sede della nostra associazione, non una moschea. Lo ripetono da mesi ormai i pakistani di Cant, per bocca del loro portavoce Muhammad Munir. Ottimamente integrati in citt, hanno anche una squadra del loro sport nazionale, il Cant Cricket Club. Per loro lesigenza di spazi dove ritrovarsi, come avviene appunto per il cricket nel parco di via Colombo e come nel locale in via XI Febbraio. Pu capitare che l si preghi - aveva detto Munir - ma una moschea unaltra cosa.

canturini che giocano in una squadra di cricket sponsorizzata dalla Pro Cant. Ma Molteni si concentra su tuttaltro. Il Pakistan - scrive Molteni - centro dirradiazione di correnti radicali particolarmente inclini alla pratica dello jihadismo. Ed comunque uno Stato notoriamente interessato da importanti fenomeni di intolleranza religiosa. Chiediamo se il governo ritenga opportuno intervenire per ripristinare la legalit. E porre sotto stretta sorveglianza le attivit intraprese dalla comunit pachistana canturina. Parole non certo leggere.
Linterrogazione al sindaco

Si concentra sullaspetto tecnico e legale linterrogazione urgente a risposta orale rivolta da Brianza al sindaco Bizzozero.

Limmobile di via XI Febbraio presenta una destinazione urbanistica identificata in "magazzino". Limmobile ad oggi non risulta agibile ed abitabile. Alcuni residenti hanno lamentato la presenza nelle ore notturne sia nel parcheggio adiacente allimmobile sia nellimmobile medesimo, di numerosi soggetti di identit islamica. Le segnalazioni inoltrate dai cittadini rilevano che allinterno dellimmobile di via XI febbraio si svolge attivit di culto religiosa. Che si manifesta - aggiungono i leghisti -in palese contrasto con le normative comunali urbanistiche di destinazione duso dellimmobile sito al piano terreno, dove si configura una vera e propria moschea abusiva. La Lega cos invita il Comune a prendere provvedimenti. I

Stipendi per assessori e consiglieri Bagarre sulle proposte di Lapenna


A Cant
Il capogruppo del Pdl Andrea Lapenna pronto a rinunciare al proprio gettone di presenza, se la giunta si decurta lo stipendio.

E la maggioranza pronta ad accettare la proposta, se Lapenna e i suoi colleghi della passata amministrazione restituiranno alle casse comunali quasi 600.000 euro. E, neanche a dirlo, laccordo non stato trovato. La proposta di sforbiciare lo stipendio dellesecutivo di Clau-

dio Bizzozero arrivata venerd sera in consiglio comunale da parte del pidiellino Lapenna, con una mozione in cui chiedeva, visto che il sindaco Bizzozero ripete da settimane la necessit di tagliare le spese, di cominciare con il proprio stipendio. Io sono disposto a rinunciare al mio gettone di presenza - ha detto lex assessore alla Sicurezza - se la giunta far altrettanto, che sia una riduzione del 10% o del 30% decidano loro. Limportante dare lesempio. Richie-

sta che gi aveva avanzato durante la seduta dinsediamento del nuovo consiglio, e che era stata rispedita al mittente dal sindaco Bizzozero perch, visto il grande impegno richiesto agli assessori, rimasti in cinque rispetto ai nove dellesecutivo di Tiziana Sala, il migliaio di euro mensili della loro indennit tuttaltro che eccessivo. Anzi. Abbiamo sempre detto che in quella giunta cerano almeno quattro assessori inutili - ha commentato il sindaco - e tra loro cera an-

che lei, Lapenna. Io sono assolutamente convinto che questa sia la migliore giunta che Cant abbia mai avuto, e se potessi, lo stipendio, glielo aumenterei. Dal consigliere di maggioranza Ivano Pellizzoni arrivata una provocazione: Non penso che le stiano a cuore le casse comunali - ha detto a Lapenna - altrimenti si sarebbe tagliato lo stipendio che ha percepito. C spazio per la contrattazione per: Pellizzoni avrebbe votato a favore se Lapenna e lex giunta si fossero impegnati a risarcire i 91.893 euro lanno di costo maggiore rispetto alla giunta Bizzozero, che per un mandato intero fa 459.465, pi il 30% di taglio richiesto oggi agli altri, circa 597.000 euro. I S. Cat.

MARTED 7 AGOSTO 2012

LA PROVINCIA

41
A

Cant
redcantu@laprovincia.it
Tel. 031 704180 Fax 031 715727 Mauro Butti m.butti@laprovincia.it 031.582482, Riccardo Bianchi r.bianchi@laprovincia.it 031.582347 Raffaele Foglia r.foglia@laprovincia.it 031.582484, Pier Carlo Batt p.batte@laprovincia.it 031.582357

Festa per il ramadan In bilico solo la data


La festa degli islamici canturini al Campo solare per la fine del ramadan si terr o la sera del 16 o la sera del 17 agosto. Dipende dalla luna.
a

Altro che terroristi, la nostra arma lo sport


Parlano i pachistani dopo la richiesta della Lega di "sorveglianza" Siamo 250, nessuno ha precedenti penali, giochiamo a cricket
A Cant
CHRISTIAN GALIMBERTI

BREVI
CANT

Festival Listz nel chiostro


Il "Festival Liszt" approda da Bellagio a Cant. Sabato prossimo, 11 agosto, la rassegna si soffermer alle 21, nello scenario restaurato del chiostro di piazza Parini, con un concerto e una serata di letture dedicate allopera di Stendhal. Lesecuzione musicale affidata allEccetera Saxofone Quartet, quartetto di sassofoni, con Matteo Vitanza come voce recitante. Per loccasione saranno eseguite musiche di Haendel, Desenclos, Iturralde, Nyman. G.MON.
COMUNE

Via Manzoni In salita lautobus non si ferma

La Lega Nord tira in ballo il Parlamento?, si domanda un pachistano di mezza et, al parchetto di via Colombo, dove il fine settimana si gioca a cricket. Si d la risposta: una mano passata sotto il mento, chissenefrega. Se i leghisti continuano a far cos - aggiunge al suo fianco Muhammad Munir, il rappresentante della comunit - dovremo invitarli qui, al sabato e alla domenica. Cos potranno conoscerci. A Cant siamo in 250. Nessuno di noi ha precedenti penali. Siamo venuti in Italia perch in Pakistan non cera lavoro. Altro che terroristi. Le nostre "armi", se cos vogliamo chiamarle, sono gli strumenti per giocare a cricket. Una mazza per colpire al massimo le palline. E una base da mettere dietro il battitore. Stop.

Via Manzoni

A Cant

Orari servizi demografici


A seguito di valutazione delle fasce orarie in cui si concentra maggiormente lutenza e al fine di organizzare al meglio il lavoro degli uffici lAmministrazione Comunale ha deciso dal primo agosto di varare una sperimentazione sullapertura al pubblico che interesser, in particolare, gli uffici Anagrafe, Elettorale, Stato Civile e Carta Sconto Benzina. Il nuovo orario: da luned a venerd dalle ore 8.30 alle ore 13, sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.
INVITO

Via Manzoni. Ovvero una salita da gran premio della montagna - lo fu davvero, nel Giro dItalia del 2003 - o una pista ciclabile non certo agevole. E in mezzo neanche una fermata del bus, cos che si costretti a farsela tutta a piedi.

I pachistani nel fine settimana si ritrovano nel parchetto di via Colombo per giocare a cricket

Peggio per la Lega

Non sono piaciuti i toni dellinterrogazione parlamentare presentata da Nicola Molteni, deputato della Lega Nord nonch capogruppo consiliare allopposizione in citt. Al ministro dellInterno Annamaria Cancellieri, Molteni ha chiesto di porre sotto stretta sorveglianza le attivit intraprese dalla comunit pachistana canturina. Il Pakistan centro dirradiazione di correnti radicali particolarmente inclini alla pratica dello jihadismo. I pachistani, la cui squadra sponsorizzata dalla Pro Cant, ci sono rimasti male. E triste usare questi toni, ma soltanto peggio per Molteni e per la Lega. Vorr dire che non vinceranno neanche la prossima volta. Qual-

Le nostre "armi", se cos vogliamo chiamarle, sono gli strumenti per giocare a cricket Ci troviamo per pregare nella nostra sede? Lasciamo che sia la Lega a dirlo

cuno di noi qui da quindici anni. Conosciamo migliaia di persone. Le elezioni le hanno perse per questi continui attacchi sulla moschea che non c.
Ci troviamo per pregare?

listante.
Il Ramadan

Ma la Lega afferma che in via XI Febbraio 20, dove la comunit pachistana ha preso sede con lassociazione Norr-e-Madina, di cui Munir il presidente, la moschea ci sia. Abusiva. Quindi? Abbiamo presentato tutte le richieste per cambiare la destinazione duso - afferma Munir a proposito degli spazi al piano terra, che sono formalmente un magazzino - se ci troviamo per pregare? Lasciamo che sia la Lega a dirlo. Al sindaco Claudio Bizzozero lho gi detto: se solo uno di noi dovesse comportarsi male, siamo pronti a chiudere al-

E poi, la festa di fine Ramadan. Prevista per il 18 o per il 19 agosto: dipender dal tramonto del 17. La Lega guarda con attenzione alla concessione da parte del Comune del Campo Solare di via Giovanni da Cermenate. Anche qui, la richiesta arrivata sempre dalla comunit pachistana. Dalle nove alle dieci del mattino ci sar una preghiera - spiega Munir - poi, per tutto il giorno e per tutta la sera, una festa. Niente di strano. Il finale allinsegna dello sport. Qui in via Colombo - ricorda per lennesima volta Munir - il campo troppo piccolo. Speriamo che il Comune ci dia un altro spazio. Per giocare a cricket. I

Segnala gli sprechi


Il Comune di Cant ha attivato un contatto diretto con i cittadini volto a raccogliere le segnalazioni di spreco di denaro pubblico o anche semplici suggerimenti su una migliore gestione delle risorse comunali. Per segnalazioni scrivere una mail allindirizzo di posta elettronica sprechi@comune.cantu.co.it.

La segnalazione ci arriva da un lettore, Ulrico Giustina. Che denuncia lassurdit della situazione: i passeggeri o scendono allinizio della salita, allAxolute Hotel, altrimenti devono rimanere sullautobus sino in cima, in piazza Parini, senza possibilit di effettuare fermate intermedie. Una segnalazione, non senza risparmiarsi qualche ironia, quella che arriva dal nostro lettore. Ho approfittato del bus C50 Como-Cant per recarmi in citt - ci scrive - posteggio con grande comodit nel piazzale Cai Cant, che presenta la fermata a pochi metri. Nel ritorno, passata la fermata di via Grandi, prenoto per scendere in via Manzoni e riprendere lauto. Peccato che, per chi non lo sapesse, il bus solito tirare dritto per qualche centinaio di metri. Pia illusione! Il bus mi porta al capolinea di piazza Parini - prosegue Giustina - Ma chi sar mai il cervellone che non ha previsto neanche una fermata in via Manzoni? E poi ci vengono a raccomandare di usare i mezzi pubblici. I C. Gal.

Ex caserma Finanza al Gabbiano Tra i progetti una fattoria e concerti


A Capiago Intimiano
I progetti del Gabbiano, per lex caserma di Intimiano, sono una miriade.

Un centro diurno, laboratori didattici, una palestra, il parco, i percorsi vita, un giardino tematico, una fattoria didattica, i mercatini, le feste, lostello, la biblioteca, i locali per le associazioni, le mostre, i concerti, i banchetti pro Mato Grosso e lhousing sociale. E lassessore allurbanistica

Emanuele Cappelletti, allindomani dellannuncio sul riuso della Dino Piras - con la proposta del Gabbiano giudicata migliore rispetto a quella di Croce Rossa provinciale, cooperativa Esedra e guardia nazionale padana - a entrare nel dettaglio. Per la sede operativa - spiega Cappelletti - Il Gabbiano pensa di puntare sullattivit a favore dei disabili, con un centro socio educativo diurno. Con dei laboratori didattici aperti anche alla popolazione. Vi an-

che la possibilit di realizzare una palestra per i disabili o per gli anziani. E di riqualificare il parco, aperto a tutti. Percorsi vita, un giardino tematico per le scuole, lidea di una fattoria didattica. Per larea dove si trovano le gabbie vuote per i cani, in dotazione alla guardia di finanza fino al 2005, si pensa di realizzare dei mercatini settimanali. Nei capannoni, unarea per la feste. Per ledificio storico si pensa ad un ostello - prosegue Cap-

pelletti - per linterno, si prevede una biblioteca con sala lettura. Da valutare anche la possibilit di alcuni locali da mettere a disposizione delle associazioni. Ancora, mostre e concerti. Ancora, in collaborazione con lassociazione Mato Grosso, si parla di un servizio di banchetti e ricevimenti: il ricavato andr in solidariet. Per altri locali, forse spazi per le mamme in difficolt, piuttosto che per padri separati, con possibilit di essere ospitati. Il Gabbiano, sede a Cant, per il progetto investir 600mila euro. Ristrutturazione a parte, la cooperativa dovr pagare un affitto simbolico al demanio, lo Stato, proprietario dellimmobile. I C. Gal.