Sei sulla pagina 1di 2

Accordo 4.

1 | Gibson Matsumoto the sound of the future

23/07/12 10.35

Gibson Matsumoto the sound of the future


Presentarsi al Custom Shop Gibson per realizzare la propria signature certamente andare sul sicuro. Quello che ne uscir, gusti estetici a parte sar sicuramente una bomba. La collaborazione di Tak con la casa di Nashville cominciata molto tempo fa. Matsumoto infatti il pi conosciuto chitarrista di tutta lAsia, facile penseranno in molti, ma dopo aver piantato la sua effige sulla sulla Rock Walk di Los Angeles, con la benedizione di Steve Vai in persona non c pi da dubitare. Con la sua storica band i Bz ha piazzato ben 45 (quarantacinque!) singoli consecutivi al primo posto della Japans Oricon Single Chart e venduto ottanta milioni di dischi, conquistandosi sul campo il titolo di migliore chitarrista del sol levante. Tak ha nel suo bagaglio una miriade di generi diversi, jazz, blues, musica classica, metal rock e ska. Nella sua carriera pu vantare numerosissime collaborazioni tra cui una importantissima con Larry Carlton che ha dato vita allalbum Take Your Pick, una splendida fusione di musica occidentale e orientale. Questa lunga premessa per arrivare preparati a dare unocchiata a questa chitarra frutto di unattenta rivisitazione della Les Paul DC, non molto apprezzata, ma che dopo questo restyling certamente potr catturare il cuore di nuovi fan e probabilmente continuer a essere disprezzata da quanti non riescono a vedere altro che la Les Paul nella sua classica forma single-cut.

http://chitarra.accordo.it/article.do?id=67260

Pagina 1 di 2

Accordo 4.1 | Gibson Matsumoto the sound of the future

23/07/12 10.35

Non siamo completamente caduti dalle nuvole, nel 2009 per il solo mercato giapponese Epiphone aveva rilasciato una versione con flat top in acero fiammato e dal look pi rock n roll. Proprio nel body bombato sta la pi grande differenza rispetto al modello precedente. Con il look total black e lhardware dorato invece richiamano spudoratamente i fasti e le glorie della Custom. Ci chiediamo effettivamente dove si nasconda il sound of the future tanto reclamato nella campagna di presentazione di questo nuovo modello del Custom Shop. Anche la scelta dei pickup non lascia completamente spiazzati. Gibson Burstbucker 2 al manico e Gibson Burstbucker 3 al ponte per un sound capace di spaziare dal classic rock fin gi alle sonorit pi moderne e high gain trovandosi sempre a proprio agio anche in ambiti pi pop grazie alloutput non esagerato e a un buon carico di basse. Nonostante la doppia spalla mancante pi allungata del normale, con quel look particolarmente moderno sono molti i dettagli che rendono identica questa Gibson a una normale double cut. Il ponte Tune-o-matic e lo stop tail, la classica paletta a libro e il binding bianco che corre attorno a tutto il body, per non parlare dei segna tasti. La modernit, se non si cela nelle forme - o quasi - e nemmeno nellelettronica, dovr certamente nascondersi nel manico. Infatti con il suo profilo a D chiamato Slimtaper 1960s D e la tastiera con radius da 14 rende questa Tak Matsumoto Signature super veloce ed ergonomica.

Probabilmente per il vero sound of the future si nasconde nelle dita di Tak e nel suo sterminato background musicale con orizzonti vastissimi e un gusto decisamente unico. In attesa di vederla pi da vicino ci resta un po di curiosit e guardiamo questa nuova Gibson con un po di sospetto, regger il confronto con una Standard?

http://chitarra.accordo.it/article.do?id=67260

Pagina 2 di 2