Sei sulla pagina 1di 3

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE - FACOLTÀ DI ARCHITETTURA

Corso di Tecnica delle Costruzioni


a.a. 2003-2004 Silvia Santini

Data la sezione rettangolare in c.a. di figura :

1. determinare la posizione dell’asse neutro yc;


2. calcolare le tensioni di esercizio nei materiali (σc e σs) corrispondenti ad un
momento di esercizio Mes=77.44 kN;
3. valutare la nuova posizione dell’asse neutro y’c in presenza di un’armatura
superiore A’s di 2φ14 (3.08 cm2).

dati sezione:
b = 30 cm
h = 45 cm (copriferro d’= 3 cm)
armatura : inferiore 4φ18 (10.17 cm2)
superiore 2φ14 (3.08 cm2)

materiali:
calcestruzzo: Rck = 30 MPa
acciaio: FeB 44K , Es = 210000 MPa
1. Posizione asse neutro(A’s=0)

Sapendo che il momento statico S*n della sezione omogeneizzata è nullo in


corrispondenza dell’asse neutro si calcola la posizione di
quest’ultimo (yc) attraverso la relazione :
1 2
S *n = by c − nA s (d − y c ) = 0 (1)
2
con n=15 (coefficiente di omogeneizzazione) e d=h-d’=42 cm
1 2
S *n = ⋅ 30 ⋅ y c − 15 ⋅ 10.17 ⋅ (42 − y c ) = 0 ⇒ yc = 16.20 cm
2

2. Tensioni di esercizio

Conoscendo la posizione dell’asse neutro è possibile calcolare il momento d’inerzia della


sezione omogeneizzata I*G:

I *G =
1
3
3
[
by c + n A s (d − y c )2 ]
I *G =
1
3
[ ]
30 ⋅ 16.2 3 + 15 10.17 ⋅ (42 − 16.3)2 = 144058.66 cm4

e le tensioni di esercizio nei due materiali:


M 77.44 ⋅ 10 6
σc = yc = (16.2 ⋅ 10) = 8.70 N/mm2
I *G 144058 .7 ⋅ 10 4

M 77.44 ⋅ 10 6
σs = n (d − y c ) = 15 (42 ⋅ 10 − 16.2 ⋅ 10) = 208.0 N/mm2
I *G 144058 .7 ⋅ 10 4

3. Nuova posizione asse neutro(A’s= 3.08cm2)

Considerando il contributo al momento statico S*n della


sezione omogeneizzata apportato dall’armatura superiore A’s
la relazione (1) diviene:
1 2
S *n = by c − nA s (d − y c ) + nA's ( y c − d' ) = 0
2
con n=15 (coefficiente di omogeneizzazione) e d’= 3 cm

Geometria delle masse 2


1 2
S *n = ⋅ 30 ⋅ y c − 15 ⋅ 10.17 ⋅ (42 − y c ) + 15 ⋅ 3.08 ⋅ ( y c − 3) = 0 ⇒ yc = 15.30 cm
2

OSS. L’introduzione dell’armatura superiore ha comportato lo spostamento dell’asse neutro


verso il lembo compresso della sezione; di conseguenza la sezione si è spostata
anch’essa e lo ha fatto in direzione della regione con rotture di tipo duttili (sez.
debolmente armate).

Geometria delle masse 3