Sei sulla pagina 1di 12

25/12/2014

HOME

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

A NNUNCI GRA TUITI

A VVERTENZE

CONTA TTI

FA RMA CIE

PUBBLICIT

STA SERA IN TV

NUMERI UTILI

L'Informatore
Sannita
Portale d'informazione sul Sannio

You Are Here : L'Informatore Sannita Ambiente, Associazioni,


Opinioni,
this News,
with your
friends Paesi Mattanza Di Tigli
Storici A San Giorgio Del Sannio, Lo Denuncia RosannaShare
Carpentieri

Mattanza di tigli storici a


San Giorgio del Sannio, lo
denuncia Rosanna
Carpentieri
Pubblicato L'Informatore Sannita il giorno mercoled 5 marzo
2014. In Ambiente, Associazioni, News, Opinioni, Paesi

Ennesimo scempio
che
Share to
amministratori
Facebook

insensibili e privi
di scrupoli (giunta
Ricci

Claudio)

hanno permesso a
San

Giorgio

del

Sannio (BN).
Proprio
famoso

sul

pi
social

http://www.informatoresannita.it/archives/55956

Cerca qui...
Articoli Relativi A
Questa Categoria
Fucci: La Regione
Campania dice
ufficialmente no alle
trivellazioni e ricorre
alla Consulta contro
lo Sblocca Italia
Pubblicato Il Giorno 23 Dic
2014

Su proposta mia e del


Presidente Caldoro la giunta
regionale della Campania ha
deciso di ...

AIUTA DEI
GIOVANI
RAGAZZI
GIORNALISTI
DONA QUANTO
PUOI

EMILIO
SPINIELLO
Postepay:
4030
3506
5592 7841
Codice Fiscale:
SPN
MLE
92S19 A783 A

Progetti di
impiantistica per il
trattamento dei
rifiuti: il consigliere
Aceto ringrazia
Provincia e Samte
Pubblicato Il Giorno 22 Dic
1/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

network internazionale,

Facebook,

moderna

agor

dellantica Grecia e sede di mobilitazione del Comitato


Cittadini per la Trasparenza e la Democrazia, coordinato
dallambientalista

attivista

indipendente

Rosanna

Carpentieri, partita la relativa denuncia ambientale.


Le domande sono: a chi dava fastidio la chioma naturale
e lombra odorosa dei tigli, bene comune dellintera
cittadinanza, testimonianza di ben altro amore per la
natura dei nostri antenati che li hanno impiantati? Il
sindaco Ricci sapeva che quei tigli rientrano nelle tutele
previste per le alberate storiche di particolare interesse
paesaggistico e ambientale? Ma, soprattutto: chi si
appropriato abusivamente della legna risultante dalle
efferate mutilazioni ? Chi il biomassaro della
mattanza in oggetto, plateale esempio di barbarie,
violenza e ignoranza ? Forse il nostro sindaco e gli amici
dellUfficio Tecnico comunale ?
Perch nessuno si incatenato ai tronchi impedendone
la capitozzatura selvaggia di queste creature maestose
e indifese?
Alcune indagini le delegheremo alle autorit, altre
continueremo a farle in proprio, con linvito a portare nel
prossimo consiglio comunale di questa masnada di
picari ignoranti e incompetenti, forse finanche in
malafede,una bella motosega.Ovvero larma del delitto
con cui giusto, ormai, chiedere giustizia !
Intanto chiediamo ai veri amici della natura, ai veri
agronomi e ai veri forestali di diffondere in ogni sede
questo crimine e di supportarci nella nostra protesta a

2014

Voglio ringraziare il Settore


Ambiente della Provincia di
Benevento, e in particolare
ling. Gennaro Fusco ...

Lambientalista
Ercolini a Benevento
per parlare di Zero
Waste

Sondaggio

Pubblicato Il Giorno 15 Dic


2014

Coniugare
passione
e
conoscenze
tecniche,
utilizzare modalit bottom
up ma perseguire il dialogo
con i ...

Il presidente della
Giunta Regionale
impugni la legge
Sblocca-Italia
Pubblicato Il Giorno 12 Dic
2014

La Giunta comunale, su
proposta
dellassessore
allAmbiente
Enrico
Castiello, ha approvato una
delibera dindirizzo per ...

In Campania le auto
ecologiche (elettriche,
ibride, a metano e a
gpl) sono solo il 7,7%
del parco circolante
Pubblicato Il Giorno 04 Dic
2014

Le auto ecologiche in
circolazione in Campania
sono il 7,7% del parco
circolante totale. Questo ...

difesa della vita e della bellezza.


Esistono leggi che tutelano gli alberi monumentali ed

legalit ! Ci riferiamo in particolare alla Legge 10/2013


Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani, che
allart. 7 riporta le disposizioni per la tutela e la
salvaguardia degli alberi monumentali, dei filari e delle
alberate

di

particolare

pregio

paesaggistico,

naturalistico, monumentale, storico e culturale.


Nei sei mesi precedenti lentrata in vigore della legge, il
comune di San Giorgio avrebbe dovuto aver censito gli

@InformatSannita

Calendario

dicembre: 2014

una che addirittura impone al comune di censirli .Ma


San Giorgio del Sannio non il paese del verde e della

L
1
8

M
2
9

M
3
10

G
4
11

V
5
12

S
6
13

D
7
14

15 16
22 23
29 30
nov

17
24
31

18
25

19
26

20
27

21
28

Categorie
News (26.207)

alberi monumentali del proprio territorio e aver fatto

Calcio (570)

pervenire lelenco alla Regione, la quale, a sua volta ed

Segnalazioni (37)

entro i sei mesi seguenti, lo avrebbe dovuto inoltrare al

Politica (4.486)

http://www.informatoresannita.it/archives/55956

NOI SU
TWITTER:
PREMI SUL
LOGO PER
SEGUIRCI

11

Benevento
Gioved, 25

Venerd

+ 12 +

Sabato

+ 10 +

Dom enica

+ 10 +

Luned

+ 5

-2

Marted

+ 4

-2

Mercoled

+ 4

-1

Previsioni a 7 giorni
2/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

Corpo Forestale dello Stato e renderlo pubblico sul sito

Ambiente (466)

internet istituzionale.

Societ (161)

Niente

di

ci

stato

fatto

dallamministrazione

sangiorgese che invece, nellimminenza della primavera,


quando ormai le gemme fogliari erano pronte a
dischiudersi ha pensato di far capitozzare le suggestive
alberate di tigli di viale Spinelli e Via dei Sanniti !

Manifestazioni e
iniziative (7.805)
Sport (1.606)
Economia (97)

E speriamo che in questa ignobile follia barbarica

Paesi (7.834)

risparmino le sofore !

Cronaca (3.235)

Ma chi sono questi pseudo agronomi, questi forestali

Sanit (605)

ignoranti che hanno mutilato tutta la chioma dei tigli,


causandone lindebolimento se non la morte prossima?
La capitozzatura sono ormai 35 anni che la comunit
scientifica

(quella

vera,

non

quella

dei

cialtroni

Video (96)
Lavori pubblici
(134)

sangiorgesi) la esclude dalle pratiche di corretta

Viabilit (38)

potatura di un albero, che non pu ridursi ad un palo

Avvisi (873)

artificiale o a un antiestetico e malaticcio appendi abiti.

Lavoro (1.229)

Rendo noto che ho informato in data 3.3.2014 il corpo


forestale dello stato Sez. di San Giorgio del Sannio,
denunciando in particolare la violazione della legge

Scuola (1.255)
Curiosit (183)

n.10/2013 , lomesso rilascio del parere obbligatorio e

Rifiuti (402)

vincolante previsto dalla legge per qualunque modifica


significativa della chioma degli alberi, e chiedendo

Associazioni
(5.088)

accertamenti su che fine abbia fatto la legna risultante

Convegni (1.278)

dal massacro.La ditta incaricata pare sia invece di

Sociale (673)

Cucciano ed a tanto si sono prestati pseudo agronomi e


forestali per un miserrimo appaltuccio ! Vergogna ! Vi

Agricoltura (149)

invitiamo a contattare in tanti questo numero di servizio

Ricorrenze (587)

della

Universit (567)

sez.forestale

di

San

Giorgio

(3387807234)

registrando il messaggio dettato in segreteriaoppure a

BY COMINGSOON.IT IL SITO

Categorie
Acque
Agricoltura
Ambiente
Animali

farvi mettere in contatto diretto col Comando Provinciale

Infrastrutture
(91)

Appuntamenti

tramite il 1515.Ancora una volta, la locale caserma dei

Energia (160)

Arte

Strade (234)

Associazioni

Trasporti (207)

Avvisi

Malgrado pi di 35 anni di letteratura che ne spiegano i

Musica (811)

Azienda

pericolosi effetti, la capitozzatura rimane una pratica

Chiesa (410)

Calcio

diffusa

Info dal sito (4)

Chiesa

Web (153)

Commercio

Appuntamenti
(4.218)

Convegni

carabinieri come se non ci fosse e neppure abbiamo


visto lattivazione del referente territoriale del Forum
SALVIAMO IL PAESAGGIO, DIFENDIAMO I TERRITORI.

quanto

linestirpabile

ignoranza

dei

nostri

amministratori.
La struttura naturale delle branche di un albero un
prodigio. Gli alberi hanno una moltitudine di forme e
dimensioni

finalizzate

fondamentalmente

ad

una

ottimale captazione della radiazione solare. Il risultato


linfinita variet di architetture che definiscono lidentit
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

Cultura (821)
Acque (145)

Cronaca
Cultura
Curiosit
3/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

di ogni specie arborea e che costituiscono il carattere


fondamentale della bellezza di ogni albero.
Un albero capitozzato ha irreversibilmente perso la sua
naturale architettura.
Ma non solo.
Un albero capitozzato vulnerabile e predisposto a

Sindacati (2.190)

Economia

Provincia (668)

Energia

Animali (157)

In citt

Regione
Campania (594)

Inchieste

rotture e pu essere pericoloso. Dal momento che la

Opinioni (6.054)

capitozzatura

Arte (415)

riconosciuta

come

una

pratica

inaccettabile di potatura, ogni danno causato dalla


caduta

dei

rami

pu

essere

riconosciuta

come

negligenza presso un tribunale.


In virt di tale scempio dagli esiti forse infausti San
Giorgio ha perso lultimo residuo di verde pubblico ed
una suggestiva galleria ombrosa e odorosa, per cedere
il posto al torrido asfalto e allinvivibile traffico.
E questa la tutela del verde dellattuale giunta ?
Lamministrazione Ricci non vede linquinamento e i
ROVI sui marciapiedi, ma ha pensato male, malissimo,
di amputare (forse con conseguenze irreversibili)senza il

Prodotti (512)
In citt (1.229)

forse, per scroccare biomassa da ardere gratis ?


autorit competenti.

Musica

Inchieste (128)

News

Teatro (331)

Opinioni

Solidariet (170)

Paesi

Tempo
metereologico
(97)

Politica

Commercio (25)

Provincia

Pagine

Farmacie

CONTATTI
AVVERTENZE
Like

NUMERI UTILI
Pubblicit

Archivi
4 Risposte To Mattanza Di Tigli Storici A San Giorgio Del
Sannio, Lo Denuncia Rosanna Carpentieri
Rosanna Carpentieri Scrive:
05/03/2014 alle 19:02

Abbiamo inviato alla redazione (che ringraziamo)


e alle autorit competenti un corposo dossier
fotografico .
In parte lo potete visionare sul canale youtube di
carpentum: http://youtu.be/H6PfnF7KxS0.
Le immagini sono cruente e si sconsiglia la
visione ai bambini senza la supervisione di un
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

Lavoro

Azienda (531)

Stasera in TV
Mi piace Piace a te e ad altre 3 persone.

Lavori pubblici

Manifestazioni e
iniziative

Annunci Gratuiti

E quanto accerteremo con e senza lausilio delle

Infrastrutture

Turismo (51)

barlume di una motivazione logica e ragionevole,


lalberata di tigli di via dei Sanniti e del Viale Spinelli;

Info dal sito

dicembre
2014 (606)
novembre
2014 (609)
ottobre
2014 (599)
settembre
2014 (659)
agosto
2014 (390)

Prodotti

Regione
Campania
Ricorrenze
Rifiuti
Sanit
Scuola
Segnalazioni
Sindacati
Sociale
Societ
Solidariet
Sport
Strade
Teatro
Tempo
metereologico
Trasporti
Turismo
Universit
Viabilit
4/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

adulto.

luglio 2014 (519)

Video

Ho ribadito pi volte nel comunicato e lo faccio

giugno
2014 (578)

Web

ancora che la domanda fondamentale : dove


va a finire la legna?
La Guardia Forestale e la Procura della Procura
dovranno accertarlo con immediatezza!
Perch bisogna spzzare sul nascere il cerchio
della speculazione pro bio-masse e quella
dellarricchimento illecito.
Grazie per lattenzione.
Rispondi

maggio
2014 (671)
aprile 2014 (593)
marzo
2014 (600)
febbraio
2014 (547)
gennaio
2014 (587)
dicembre
2013 (664)

Rosanna Carpentieri Scrive:


10/12/2014 alle 20:21

Proteste anche in Campania, per una potatura di


tigli secolari a San Giorgio del Sannio che i
comitati locali definiscono mattanza.
http://altracitta.org/2014/04/30/troppitagli-selvaggi-la-battaglia-per-salvare-glialberi-delle-citta/
Mai sottovalutare le potature, ricorda anche
Ermanno Casasco, professionista di fama
internazionale e autore del libro Giardiniere
errante : Un mio maestro diceva sempre che da
l, dalle potature si capisce se lamministrazione
di una citt corrotta o no.
Rispondi

Rosanna Carpentieri Scrive:


13/12/2014 alle 21:46

A San Giorgio del Sannio manca un Ufficio del


Verde, altamente specializzato, composto da
agronomi e forestali qualificati.
Sicch gli interventi sulle piante sia pubbliche che
private vengono affidati (con gara dappalto?) a
personale del tutto incompetente ed ignorante
che nellalbero vede solo biomassa da ardere.
Chiediamo alla Giunta Ricci e alla opposizione
consiliare ladozione immediata di un
regolamento per la tutela del verde pubblico, la
cui osservanza sia demandata alla Polizia
Giudiziaria, tenendo conto che:
1. Un albero, in assenza di patologie specifiche,
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

Tag
Amts Apice

Benevento
Benevento
Calcio
Carabinieri

Centro
Ufologico di Benevento

Cerreto Sannita(Bn)

Cestistica
Benevento
Cesvob

novembre
2013 (643)

Consorzi
Rifiuti CortAp

ottobre
2013 (707)

denunciato

settembre
2013 (591)
agosto
2013 (490)
luglio 2013 (651)
giugno
2013 (664)
maggio
2013 (772)
aprile 2013 (738)
marzo
2013 (653)
febbraio
2013 (657)
gennaio
2013 (673)
dicembre
2012 (747)
novembre
2012 (814)
ottobre
2012 (849)
settembre
2012 (705)
agosto
2012 (545)

Cultura della
Legalit

ecco il
programma
Elezioni nel Sannio
Emergenza alluvionale

Emergenza
neve Fai Cisl

Fondazione
"Gerardino
Romano"
Giornata Mondiale
dellAcqua

Idnamic
Benevento
indagano i
Carabinieri
Lavoratori
Consorzi rifiuti

Libreria Luidig
Maltempo

Montesarchio
Montesarchio(Bn)

Montesarchio (Bn):
Controllo Straordinario
Del Territorio Mostra
Mercato del tartufo
bianco e dei prodotti

Neve

sanniti
parla
Cimitile Polo tessile di
Airola presente
l'assessore Valentino

Rocca dei
Rettori Rummo
San Giorgio del
Sannio Sannio
Telese Terme Ufo
Uil Unisannio
5/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

correttamente messo a dimora e impostato, non


necessita di potature drastiche.
La potatura un intervento che deve rivestire un
carattere di occasionalit: in particolare le
potature andranno effettuate per eliminare rami
secchi, lesionati o ammalati, per motivi di difesa

luglio 2012 (733)


giugno
2012 (819)
maggio
2012 (875)

fitosanitaria, per problemi di pubblica incolumit,

aprile 2012 (738)

per rimuovere elementi di ostacolo alla

marzo
2012 (836)

circolazione stradale o per mantenerli entro le


dimensioni disponibili quando sono stati posti a
dimora con sesto di impianto
insufficiente o in luoghi che non consentono il
normale sviluppo della pianta.
Le potature sono inoltre utili e necessarie solo in
occasione di particolari fasi di coltivazione o
sviluppo della pianta (potatura al trapianto,
potatura di formazione da effettuare dopo alcuni
anni dalla messa a dimora ecc.).
2. La riduzione della chioma deve essere
realizzata, permettendo alla chioma uno sviluppo
compatibile con lambiente circostante.
3. Disposizioni tecniche per la potatura:
a. le potature devono essere effettuate
conservando, per quanto possibile, la forma
naturale della pianta e/o della forma di
allevamento impostata , interessando branche e
rami di diametro inferiore
ai cm 10 (circonferenza minore di cm 30) in ogni
caso le potature dovrebbero comportare una
riduzione della chioma inferiore al 25%;
b. I tagli di eliminazione dei rami o delle branche

Universo
Teatro Vertenza
Consorzi Rifiuti
Vertenza Forestali
Rummo

Link
Informazione
BcomeBenevento
CrazyIdeas

febbraio
2012 (781)
gennaio
2012 (551)
dicembre
2011 (616)
novembre
2011 (509)
ottobre
2011 (346)
settembre
2011 (359)
agosto
2011 (221)
luglio 2011 (253)
giugno
2011 (220)
maggio
2011 (320)
aprile 2011 (94)

vanno eseguiti a 3-4 cm dallattaccatura sulla


branca principale;
c. I tagli di raccorciamento non devono superare
la met della lunghezza totale dei rami.
I tagli devono sempre avere andamento verticale
o sub-verticale;
d. Gli interventi di capitozzatura, cio i tagli che
interrompono la gemma apicale dellasse centrale
dellalbero, quando lasse ha una circonferenza
superiore ai 30 cm, sono considerati abbattimenti
e, quindi, sono soggetti a sanzioni ;
e. E considerato un abbattimento, qualunque
intervento di cimatura di conifere a portamento
monopodiale eccezion fatta per quelle costituenti
siepi da tenere a forma;
3. Sono immediatamente eseguibili, previa
semplice comunicazione al Servizio Verde
Pubblico,interventi quali:
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

Lunedì 30
dicembre alle ore
16 una nuova
seduta del
Consiglio
comunale 27-12
Pepe:
“Bilancio
positivo
nonostante il 2013
sia stato un anno
difficile”
27-12
Posticipata alle ore
6/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

potature di seccumi, di parti malate o


danneggiate in seguito ad eventi atmosferici
(vento, neve, ecc)
4. Lesecuzione di interventi di potatura in
violazione delle norme contenute nei commi
precedenti,comporta lapplicazione di sanzioni.
5. La valutazione dei danni biologici causati agli
alberi verr effettuata basandosi sui criteri
(tronco, radici,rami) specificati in apposito
allegato.
Lazione per il risarcimento del danno biologico
spetta a ciascun cittadino qualora responsabile
sia lamministrazione.
Rispondi

Rosanna Carpentieri Scrive:


14/12/2014 alle 09:07

Vorrei segnalare che la Soprintendenza di


Bergamo, in collaborazione con il CFS, ha avviato
la prima causa milionaria per danno biologico al
patrimonio verde (nel caso di specie, privato.
Qualora esso sia pubblico e cio un bene comune
di tutti, ci costituirebbe unaggravante di non
poco conto!)
IL FATTO:
Cinquecento (500) tigli e ippocastani secolari del
santuario ottocentesco di Caravaggio, distrutti
questo inverno dallignoranza di un gruppo di
pensionati incaricati delle potature, sono
sottoposti ora ad una perizia individuale per la
determinazione del danno biologico subito.
Gli esemplari, dellet di 90-120 anni e
dellaltezza di 20-25 m, sono ora ridotti a
monconi alti 5-6m.
A prima vista il danno biologico varia da 2500 a
3500 euro/albero per un totale complessivo di
circa 1,5 milioni di euronon si sa a carico di chi:
a carico del Santuario per negligenza nella
custodia di verde sotto vincolo monumentale,
a carico dei sei pensionati per lesioni dolose e
colpose,
a carico del Comune per inosservanza nei doveri
di vigilanza.
I 6 pensionati, dopo qualche giorno di bestemmie
in dialetto bergamasco, sono ora in ritiro
spirituale nel santuario e bevono acqua santa
dalla mattina alla sera.
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

12 la conferenza
stampa di fine
anno del sindaco
23-12
Domani alle ore 17
si inaugura la
mostra
“Benevento
in...
fotografia”
20-12
Il sindaco Fausto
Pepe interviene
sulle comunicazioni
ai commercianti
20-12
Venerdì 27
dicembre la
conferenza stampa
di fine anno del
sindaco Fausto
Pepe 18-12
Venerdì
alle ore 12 la
presentazione della
mostra
“Benevento
in…
fotografia”
18-12
Uffici comunali
chiusi nei
pomeriggi di
martedì 24
e martedì
31 dicembre 18-12
Nuove risorse della
Regione per il
microcredito a
persone e imprese
16-12
Una delegazione
del Comune
è
intervenuta alla
Smau di Napoli 1412
Importante
riconoscimento per
il Comune dal
ministero
dell’Ambiente 
13-12
7/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

LA MATTANZA DI TIGLI STORICI A SAN GIORGIO


DEL SANNIO
E rimasta finora impunita, circondata da una
coltre di punti interrogativi cui lEnte si sottrae dal
rispondere, e, cosa pi grave e aberrante ha
avuto dei risvolti giudiziari in danno di chi ha
sporto formale denuncia di quanto commesso
dallamministrazione.
MA NON DEMORDEREMO !
IL DANNO BIOLOGICO AI TIGLI SECOLARI DI VIA
DEI SANNITI E DI VIALE SPINELLI E APPUNTO
QUANTO IL COMITATO CITTADINI PER LA
TRASPARENZA E LA DEMOCRAZIA RICHIEDERA
AL SINDACO RICCI E AL COMUNE DI SAN
GIORGIO DEL SANNIO !
E non finisce qui.
Perch lente comunale dopo la mattanza dei tigli

Lunedì
Consiglio dedicato
al riconoscimento
dei debiti fuori
bilancio 12-12
Riemessi i mandati
di pagamento
2012 non ancora
riscossi 12-12
La terza rata ed
ultima rata della
Tares
scadrà il 31
dicembre 10-12
La macellazione dei
suini ad uso
familiare
sarà
possibile fino al 28
febbraio 05-12

voluti da Napoleone Bonaparte e non segnalati e


protetti dallEnte come storici e monumentali
(legge n.10/2013) ha pensato, ancora una volta
malissimo, di ABBATTERE addirittura gli alberi del
Palazzetto dello Sport!
E intanto la Procura beneventana indaga su chi
denuncia!
Ma non legittimo chiedersi quali siano le
motivazioni che hanno spinto a tale scempio con
costi diretti a carico della comunit e che fine
abbia fatto la legna? Chi se ne appropriato? O a
chi stata assegnata e in base a quali criteri?
Una cosa certa: le lamentele querulanti del
sindaco che fa un abuso strumentale della
denuncia per diffamazione (TUTTA DA
DIMOSTRARE!) per imbavagliare il dissenso e le
pi che legittime critiche alle scelte perverse
dellamministrazione (cos come lindignazione e i
mugugni dei cittadini) non servono.
Esiste una procedura tecnica per la
determinazione del DANNO BIOLOGICO. E la si
applica negli incidenti come PURE nelle LESIONI
VOLONTARIE su uomo, ANIMALI E ALBERI !
Non a caso, come comitato civico,nella scorsa
tarda primavera e cio nellimmediatezza dei fatti
criminosi, abbiamo fatto denuncia anche a mezzo
stampa (dato linteresse e la rilevanza PUBBLICA)
al Corpo Forestale dello Stato e direttamente alla
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

8/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

Procura (inviando alle autorit competenti un


corposo e orripilante dossier fotografico).
Purtroppo, nella nostra ristretta realt
provincialotta e limitante, la Forestale non ha
espletato -per quanto ci risulta le indagini
richieste non ravvisando nessuna violazione di
legge (sic!), mentre la Procura di Benevento,
attraverso lopera diretta dellesimio procuratore
capo dott. Giuseppe Maddalena, non ha trovato
nulla di meglio da fare che sottoporre la
denunciante (la coordinatrice del comitato,
denunciante e scrivente in nome e per conto di
tale associazione spontanea di cittadini) a ben 9
mesi di indagine per aver leso la reputazione del
sindaco Ricci. (SIC!).
Vorrei segnalare che la Soprintendenza di
Bergamo, in collaborazione con il CFS, ha avviato
la prima causa milionaria per danno biologico al
patrimonio verde (nel caso di specie, privato.
Qualora esso sia pubblico e cio un bene comune
di tutti, ci costituirebbe unaggravante di non
poco conto!)
IL FATTO:
Cinquecento (500) tigli e ippocastani secolari del
santuario ottocentesco di Caravaggio, distrutti
questo inverno dallignoranza di un gruppo di
pensionati incaricati delle potature, sono
sottoposti ora ad una perizia individuale per la
determinazione del danno biologico subito.
Gli esemplari, dellet di 90-120 anni e
dellaltezza di 20-25 m, sono ora ridotti a
monconi alti 5-6m.
A prima vista il danno biologico varia da 2500 a
3500 euro/albero per un totale complessivo di
circa 1,5 milioni di euronon si sa a carico di chi:
a carico del Santuario per negligenza nella
custodia di verde sotto vincolo monumentale,
a carico dei sei pensionati per lesioni dolose e
colpose,
a carico del Comune per inosservanza nei doveri
di vigilanza.
I 6 pensionati, dopo qualche giorno di bestemmie
in dialetto bergamasco, sono ora in ritiro
spirituale nel santuario e bevono acqua santa
dalla mattina alla sera.
LA MATTANZA DI TIGLI STORICI A SAN GIORGIO
DEL SANNIO
E rimasta finora impunita, circondata da una
coltre di punti interrogativi cui lEnte si sottrae dal
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

9/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

rispondere, e, cosa pi grave e aberrante ha


avuto dei risvolti giudiziari in danno di chi ha
sporto formale denuncia di quanto commesso
dallamministrazione.
MA NON DEMORDEREMO !
IL DANNO BIOLOGICO AI TIGLI SECOLARI DI VIA
DEI SANNITI E DI VIALE SPINELLI E APPUNTO
QUANTO IL COMITATO CITTADINI PER LA
TRASPARENZA E LA DEMOCRAZIA RICHIEDERA
AL SINDACO RICCI E AL COMUNE DI SAN
GIORGIO DEL SANNIO !
E non finisce qui.
Perch lente comunale dopo la mattanza dei tigli
voluti da Napoleone Bonaparte e non segnalati e
protetti dallEnte come storici e monumentali
(legge n.10/2013) ha pensato, ancora una volta
malissimo, di ABBATTERE addirittura gli alberi del
Palazzetto dello Sport!
E intanto la Procura beneventana indaga su chi
denuncia!
Ma non legittimo chiedersi quali siano le
motivazioni che hanno spinto a tale scempio con
costi diretti a carico della comunit e che fine
abbia fatto la legna? Chi se ne appropriato? O a
chi stata assegnata e in base a quali criteri?
Una cosa certa: le lamentele querulanti del
sindaco che fa un abuso strumentale della
denuncia per diffamazione (TUTTA DA
DIMOSTRARE!) per imbavagliare il dissenso e le
pi che legittime critiche alle scelte perverse
dellamministrazione (cos come lindignazione e i
mugugni dei cittadini) non servono.
Esiste una procedura tecnica per la
determinazione del DANNO BIOLOGICO. E la si
applica negli incidenti come PURE nelle LESIONI
VOLONTARIE su uomo, ANIMALI E ALBERI !
Non a caso, come comitato civico,nella scorsa
tarda primavera e cio nellimmediatezza dei fatti
criminosi, abbiamo fatto denuncia anche a mezzo
stampa (dato linteresse e la rilevanza PUBBLICA)
al Corpo Forestale dello Stato e direttamente alla
Procura (inviando alle autorit competenti un
corposo e orripilante dossier fotografico).
Purtroppo, nella nostra ristretta realt
provincialotta e limitante, la Forestale non ha
http://www.informatoresannita.it/archives/55956

10/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

espletato -per quanto ci risulta le indagini


richieste non ravvisando nessuna violazione di
legge (sic!), mentre la Procura di Benevento,
attraverso lopera diretta dellesimio procuratore
capo dott. Giuseppe Maddalena, non ha trovato
nulla di meglio da fare che sottoporre la
denunciante (la coordinatrice del comitato,
denunciante e scrivente in nome e per conto di
tale associazione spontanea di cittadini) a ben 9
mesi di indagine per aver leso la reputazione del
sindaco Ricci. (SIC!).
(https://www.scribd.com/doc/249771165/AvvisoDi-Conclusione-Indagini-Per-Denuncia-DiMattanza-Di-Alberate-Storiche-a-SanGiorgio-del-Sannio)
Incredibile, ma VERO!
In conclusione vorrei riportare quanto
risponderebbe al sindaco Ricci, senza troppi peli
sulla lingua, Ermanno Casasco, professionista di
fama internazionale e autore del libro Giardiniere
errante:
A New York nevica pi che a Milano, ma agli
alberi di Central Park o al Village vengono portati
via solo i rami pi bassi o che sporgono troppo.
Mai sottovalutare le potature, ricorda poi: Un
mio maestro diceva sempre che da l si capisce
se lamministrazione di una citt corrotta o
no.
Rosanna Carpentieri
per il Comitato Cittadini per la Trasparenza e la
Democrazia di San Giorgio del Sannio (BN)
Rispondi

Lascia una risposta


Nom e (required)
E-Mail (non sar
pubblicata) (richiesta)
Sito Web

http://www.informatoresannita.it/archives/55956

11/12

25/12/2014

L'Informatore Sannita - Mattanza di tigli storici a San Giorgio del Sannio, lo denuncia Rosanna Carpentieri

Inserisci commento

King Crimson: il nuovo


libro di Donato Zoppo a
Telese Terme!

Proloco di Apice, corteo


auto storiche l8 marzo

Fuzzie WordPress Theme By Las Vegas Condo Hotels

Copyright 2014. All Rights Reserved.

Thank s To Website Hosting | VPS Hosting | Shoutcast Hosting

http://www.informatoresannita.it/archives/55956

12/12

Interessi correlati