Sei sulla pagina 1di 2

Le deliberazioni (bozza finale) avvenute nel corso del

congresso di Buenos Aires 2009

Questione Q210

La protezione di eventi sportivi di grandi dimensioni e attività commerciali associate attraverso


marchi e altri diritti di PI

[omissis]

AIPPI

[omissis]

Decide che:

1) La Legge sui marchi e sulla concorrenza sleale non dovrebbe essere modificata solo per gli
eventi sportivi di grandi dimensioni.

2) Dovrebbero essere evitati diritti sui generis per eventi sportivi di grandi dimensioni che si
estendono al di là delle regole generalmente applicabili della Legge sui marchi e sulla
concorrenza sleale;

3) Tuttavia, laddove vengono creati diritti sui generis, essi dovrebbero prevedere un equilibrio
tra gli interessi di tutte le parti in causa, comprese gli enti sportivi, gli enti organizzatori, gli
sponsor ufficiali dell’evento, le altre imprese e il pubblico. In particolare, tali diritti sui
generis dovrebbero;

a) essere limitati nel tempo e cominciare un tempo ragionevole prima e scadere un tempo
ragionevole dopo che l’evento sportivo di grandi dimensioni ha avuto luogo;

b) essere violati solo laddove risulti un vantaggio sleale in conseguenza dell’associazione


con l’evento sportivo di grandi dimensioni;

c) essere violati solo da attività commerciali;

d) essere soggetti a un equilibrio di interessi con il diritto di libertà di espressione; e


e) riconoscere diritti di proprietà intellettuale preesistenti.

(traduzione NON ufficiale)