Sei sulla pagina 1di 18

37

peslano Iuva
vangano iI leiieno

38

RaccoIla deI nieIe



I conladini pagano Ie tassc pei usaie:
iI mu!Inn deI casleIIo pei nacinaie iI giano
i! fnrnn deI casleIIo pei cucinaie iI pane
iI tnrchIn pei faie iI vino
I conladini danno aI signoie anche una paile dei iaccoIli dei canpi
tassa. sc|di cnc i ccn|adini paganc a| signcrc

oggi tutti i cittadini pagano le tasse
allo STATO

mu|lno. ccs|ruzicnc dctc si nacina i| granc

torchlo. naccnina pcr scniacciarc |'uta

39
II signoie deI casleIIo fa anche iI giudice.
II signoie deI casleIIo puo nandaie in piigione chi disolledisce aIIa sua
Iegge.
II feudalaiio sIgnnrc assn!utn aII'inleino deI Ieudo e deI casleIIo: ha
poleie di vila e di noile.














40
CHE CO5A C'E NEL CA5TELLO

LLCLNDA:
1 naslio, alilazione deI signoie, deposilo di viveii, 2 coiliIe inleino con
3 pozzo e 4 foino, 5 enliala deIIe nuia inleine 6, 7 coiliIe inleino con
scudeiie e alilazioni dei seivi, 8 coile esleina con Ialoialoii e agazzini
9, 10 nuia esleine, 11 loiie, 12 ponle Ievaloio e enliala deI casleIIo, 13
fossalo con acqua.
4I
COME 5I VIVE NEL CA5TELLO
Le conodila non sono noIle: Ie slanze sono luie e fiedde peiche i nuii
di pielia sono spessi e Ie fineslie sono piccoIe.
C' soIanenle iI canino pei iiscaIdaie Ie slanze.
Le fiaccoIe e Ie candeIe seivono pei iIIuninaie Ie saIe, i coiliIi e i
passaggi di ionde.

AI piino piano ci sono Ie cucine.
I seivi lullano i iifiuli daIIe fineslie, in quaIche casleIIo c' una fossa pei
iaccogIieie i iifiuli.
AI secondo piano c' una giande saIa dove iI signoie nangia con i suoi
ospili, ascoIla Ia nusica e si diveile.
II pianzo seivilo aIIe dieci deI nallino, ed iI paslo piincipaIe.
Le lavoIe sono Iunghe e di Iegno.
42
II cilo allondanle (caine di naiaIe, di cinghiaIe e di ceivo, pane,
zuppe, foinaggi e fiulla).
Le foichelle non ci sono, c' iI cucchiaio e c' un coIleIIo ogni due
peisone.
Ci sono i pialli da poilala (giandi pialli) e Ie scodeIIe.





Ai piani supeiioii ci sono Ie slanze da Iello e, spesso, una cappc!!a.
II Iello lasso e Iaigo: ha i cuscini, Ie copeile e Ie IenzuoIa di Iino.
Inloino aI Iello ci sono cassoni di Iegno.I cassoni seivono pei conleneie
gIi alili e pei sedeisi.
SuI pavinenlo ci sono Ie peIIi deIIe leslie uccise duianle Ia caccia.
Nei solleiianei ci sono Ie piigioni e Ie slanze fiedde pei conseivaie i
cili.
cae||a. piccc|c |ucgc dctc si prcga

43
LA CACCIA
Quando iI signoie non fa Ia gueiia, va a caccia neIIe foiesle vicino aI
casleIIo. II signoie caccia i Iupi, gIi oisi e i cinghiaIi.
La caccia seive pei piocuiaie iI cilo e seive anche cone eseicizio fisico
e cone aIIenanenlo aI conlallinenlo.

La caccia un prIvI!cgIn dei noliIi. Si svoIge nei loschi inloino aI
casleIIo e duia, a voIle, deIIe sellinane. I cani aiulano i cavaIieii a
calluiaie Ia pieda. L noIlo diffusa Ia caccia con iI faIcone, un ucceIIo
iapace annaeslialo che iI cavaIieie poila sopia iI pugno sinislio,
piolello da un guanlo di cuoio.
44

UNA PAGINA DEL TRATTATO SULLARTE DI CACCIARE CON GLI UCCELLI
II noliIe logIie iI cappuccio aI faIcone
quando Iui ha vislo Ia pieda.
II faIcone voIa a piendeie Ia pieda e Ia
poila aI padione.
rltl|eglo. ccsa cnc pcsscnc farc pccnc pcrscnc
45




46
I CAVALIERI
I figIi ninoii deI signoie possono divenlaie cava!IcrI.
Iei inpaiaie a conlalleie, dopo avei conpiulo nove anni, Iasciano iI
Ioio casleIIo e Ia nadie e vanno a "scuoIa di cavaIIeiia".

Inpaiano a conlalleie, a suonaie iI fIaulo, a canlaie e laIIaie. Sludiano
poco.
I cavaIieii devono iispellaie deIIe iegoIe d'onoie e di conpoilanenlo
lia Ioio e veiso gIi aIlii.
47


lntestltura dl un cata|lere
ccnscgnandcti |a spada ti accc|gc nc||crdinc dc||a cata||cria, cnc ncn |c||cra
ncssuna naccnia. Quandc tinccrc|c i ncnici c qucs|i ti cnicdcrannc |a grazia,
tci dctc|c ccnccdcr|a. Sc |rctcrc|c in pcricc|c qua|siasi ucnc c dcnna, dctrc|c
aiu|ar|i. Rcca|cti in cnicsa a prcgarc Dic, affincnc aooia niscriccrdia di tci c ti
prc|cgga nc||c inprcsc |crrcnc.
Quando i cavaIieii non conlallono conlio i
nenici, piepaiano i tnrncI pei aIIenaisi a
conlalleie e pei diveiliisi.
I cavaIieii fanno i loinei anche pei fai vedeie
aIIe dane che sono liavi.
48
I cavaIieii conlallono con Ia Iancia e con Ia spada spunlale (senza Ia
punla) pei non uccideie.

Tulli, uonini e donne, giandi e piccoIi, seivi e padioni possono vedeie i
loinei insiene ai signoii e aIIe dane.

tornel. scnc dc||c garc. Scnc spccic di spcr| di squadra

sccna dI tnrncn mcdIcva!c

49
I CONTADINI
I conladini vivono neIIe canpagne inloino aI casleIIo.
Ogni fanigIia alila suIIa leiia che Iavoia.
La fanigIia deI conladino vive in capannc (piccoIissine case) di Iegno
con iI lello di fogIie o di pagIia.
I conladini doinono pei leiia, suIIa pagIia.
I conladini, se sono in peiicoIo, possono iifugiaisi neI casleIIo.

50

5I
rispcndi tero (V) c fa|so (|) a||c dcnandc dcpc atcr |c||c '| fa||i piu
inpcr|an|i dc| ncdicctc'
- |a gcn|c titc nc||c ci||a
- |a pcpc|azicnc c pctcra
- Ncn ci scnc piu origan|i
- || signcrc difcndc |a gcn|c
- |c ti||c dci signcri ditcn|anc pci cas|c||i
- Mc||i cas|c||i scnc circcnda|i da fcssa|i
Rispcndi a||c scgucn|i dcnandc dcpc atcr |c||c '|a ti|a nc| cas|c||c'
- Cnc ccsa si prcducc nc| cas|c||c?
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

52
- Cni titc nc| cas|c||c?
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
- Pcrcnc i ccn|adini paganc una |assa?
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
- Cnc ccsa fa i| signcrc?
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _


53









Osscrta i| discgnc c cc|cra

|cggi i ncni c scriti nc| ccrcnic||c i| nuncrc ccrrispcndcn|c
1 ti||a 6 canpi cc||ita|i 11 ocscc
2 nu|inc 7 ccn|adinc 12 a|ocrc
3 origan|i 8 scn|icrc 13 ccnfinc dc| canpc
4 sc|da|c 9 fiunc 14 |crrc
5 |upi 10 pcn|c



54
R. QuinlavaIIe, D. VoIpi - Tia cionaca e sloiia. voI. II
L dai Sili:
vvv.scuoIascacchi.il
vvv.vaIsesia..il
vvv.islilulodalini..il
vvv.casleIIi.nel
vvv.Iiceosalin.il/veneziano/
vvv.nedioevoinunliia..il
vvv.vaIsesiascuoIe.il
vvv.deIfofoiIcesena.il/econonia/
vvv.aIleivisla.il

e noIli aIlii