Sei sulla pagina 1di 8

La guida molto lunga, ma spiegata nel dettaglio. fare tutto il procedimento SEMPLICE.

CE. Basta seguire la guida alla lettera e garantisco il funzionamento al 100 %.

innanzitutto, lhardware: -case: cooler master 690 II (libera scelta) -alimentatore: 600 (di cui ignoro la marca) -scheda madre: gigabyte x58a ud3r rev 2.0 (in generale tutta la famiglia x58a ud) -processore: intel core i7 950 3,06 ghz (va bene anche un 930 o un 920) -ram: 3x2gb 1600 ddr3 kingston khx1600c9d3k3/6gx (libera scelta, basta che sia compa;bile con la scheda madre) -scheda video: vapor-x 5850 1gb ( meglio ancora la 5770 o la 5870) -masterizzatore: LG GH-22nS50 (oppure GH-22LS50, GH-24LS50, sony optiarc

AD-7240S o AD-7260S)

-hard disk: 1 black caviar 500gb (windows) 1 seagate barracuda 1gb (snow leopard) (libera scelta cmq) -monitor: samsung px2370 led (libera scelta) -webcam: logitech quickcam visionpro mac (libera scelta, ma meglio informarsi circa la compa;bilit con mac prima dellacquisto) -tas;era-mouse: apple wireless keyboard- magic track pad. N.B: ps serve una qualsiasi tas;era + mouse usb per la congurazione del bios e per la prima installazione) OPZIONALE: -bluetooth: belkin bluetooth mini usb adapter -wireless: scheda homemade acquistando da ebay un adatatore mini pci express to pci e una scheda pci express montata su macbook ( la soluzione pi economica, ma ce ne sono molte altre, tra cui le classiche usb keys.) -scheda pci usb 3

-scheda pci rewire (deve avere chipset texas instrument, come ad es. Digitus Firewire 800 / 400 Combo card, PCIe, LaCie FireWire 800 PCI Express Card , Belkin FireWire 800 3-Port PCI Card oppure la unibrain FireBoard-800) -ricevitore infrarossi (per apple remote): manta tr1 -dissipatore: mugen rev b, raredda meglio il processore ed ndispensabile se si vuole fare un po di overclock. Consiglio lacquisto da e-key (un po lunghi con la spedizione, circa 2 secmane, ma davvero correc ed economici) Ecco una foto di un esempio di ordine, con rela;vi prezzi. (manca solamente la ram) Assemblaggio: Niente da segnalare se non le posizioni dei device sata: sata 0: masterizzatore sata 1: hard disk windows sata 2: hard disk machintosh

Premessa: registrarsi gratuitamente al seguente blog, fonte di tuda questa mia condivisa conoscenza: www.tonymacx86.com Sofware occorrente: windows 7 (o qualsiasi altra versione) Snow leopard originale 10.6 o 10.6.3 Mac osx 10.6.6 update combo (quello da 1 gb per intenderci) bios: versione fe (o successiva)scaricabile dal sito della gigabyte

dsdt: versione fe o cmq versione corrispondente alla versione del bios installato scaricabile da qui: hdp://www.tonymacx86.com/dsdt.php driver scheda di rete: hdp://lnx2mac.blogspot.com/2010/11/lnx2macs-rtl81xx-gets-installer.html iboot 2.6 o successiva (disco di avvio per procedere allinstallazione di snow leopard) mul;beast 3.0.3 o successiva(installer per il funzionanto del sistema) Ques; ul;mi 2 sono scaricabili da qui: hdp://www.tonymacx86.com/viewforum.php?f=69/ Bene cominciamo dallaggiornamento della versione del bios. ps. ricordo che serve una tas;era + mouse usb Una volta scaricato il bios fe dal sito della gigabyte, estraiamo il tudo e inseriamo i 3 le estrac in una chiaveda usb formadata in fat32. ora colleghiamola al pc e allavvio della macchina premiamo canc per entrare nel bios. quando appare la schermata blu premiamo il tasto f8 per entrare nellu;lity di aggiornamento del bios (scegliendo update bios from drive). Una volta fado lupgrade riavviamo la macchina (ctrl + alt + canc) A questo punto procediamo con i sedaggi del bios (si entra premendo il tasto canc allavvio della macchina) I sedaggi del bios vanno modica; a prescindere dallinstallazione del ;po di s.o. Servono ad ocmizzare la macchina, quindi vanno fac prima dellinstallazione dei sistemi opera;vi. Allora: 1- andiamo su MB Intelligent tweaker (M.I.T). Entriamo in Advanced frequency secngs. 2. Procediamo in advanced cpu core features e modichiamo tude le voci in enabled (al posto di auto o disabled). 3. Ritorniamo in Advanced frequency secngs e alla voce extreme memory prole (X.M.P) selezioniamo prole 1. questo serve a modicare automa;camente la velocit delle memorie ram e il memory mul;pler. 4. Ritorniamo ora alla schermata principale del bios e selezioniamo advanced bios features. 5. quick boot= enabled (serve per il mul;boot, premendo f12 allavvio della macchna potremo scegliere se u;lizzare mac o windows). 6. First boot device:cd rom; second boot device: hard disk 7. Init display rst: pcie x16-1 8. Entriamo ora in integrated peripherals 9. Ich sata control mode: ahci 10.esata ctrl mode: ahci 11.gsata 6-7 controller disabled 12.gsata 8_9 controller:disabled 13.Entriamo ora in power managment setup. Alla voce hpet mode, impos;amola in 64 bit mode Passiamo ora allinstallazione dei sistemi opera;vi. ATTENZIONE: TUTTA LA PARTE ATTINENTE A WINDOWS E FACOLTATIVA OVVIAMENTE. POTETE TRANQUILLAMENTE FARVI IL VOSTRO HACKINTOSH SOLO CON IL MASTERIZZATORE E LHARD DISK PER SNOW LEOPARD A questo punto direi di procedere con l installazione di windows ( 7 magari). Scolleghiamo provvisoriamente lhard disk dove installeremo snow leopard.

Inseriamo il disco di windows seven nel ledore e procediamo allinstallazione di windows e dei suoi driver. Procediamo ora con l installazione di snow leopard. Seguite alla ledera i seguen; passaggi: 1. scollegare qualsiasi periferica, usb o rewire, dal pc (lasciando solo tas;era+mouse usb) 2. lasciare collegato sicamente solo lhard disk dove verr installato snow leopard 3. installare al massimo 4gb di ram (quindi, nel nostro caso, basta scollegare un banco di memoria) 4. Inserire nel ledore il disco iboot e avviare la macchina 5. arriva; alla schermata con il disegno del cd con la scrida iboot, rimuoviamo il disco, inseriamo il disco di snow leopard e premiamo f5. a questo punto verr caricato il disco mac osx install dvd. premiamo invio e par;r linstallazione di snow leopard. 6. Scegliamo la lingua di installazione e poi entriamo in u;lity disco. 7. Scegliamo nella colonna di sinistra lhard disk di des;nazione e inizializziamolo, in formato mac os esteso journaled. a questo punto avviamo linstallazione. 8. A installazione ul;mata, riavviamo il pc, e inseriamo nuovamente il disco iboot nel ledore. dovremo infac per questo primo avvio u;lizzare ancora il cd. Piccola parentesi: non so se solo un mio problema ma a questo punto, il ledore dvd sembra morto, e per poter estrarre il dsco di snow leopard devo prima staccare e riadaccare lalimentazione del masterizzatore. Mistero... Una volta avviato il pc con il disco iboot, quando compare la schermata con la mela rossa, selezioniamo lhard disk dove abbiamo installato snow leopard e premiamo invio, giungendo cosi alla congurazione iniziale del mac! ce labbiamo quasi fada n.b. alla domanda che connessione hai, selezioniamo momentanemanete il mio computer non si collega ad internet. 9. una volta giun; alla scrivania, copiare sul desktop: apple update 10.6.6; mul;beast 3.0.3; dsdt- ga-x58a-ud3r-2.0-fe.aml e rin ominarlo in dsdt.aml. 10.fate par;re linstalazione del 10.6.6 update combo ma NON RIAVVIATE. una volta terminata linstallazione premete alt - cmd - esc e chudete forzatamente linstaller. 11.avviate mul;beast.pkg e selezionate: -userDSDT install -system u;li;es -drivers and bootloaders; kexts & enablers;audio;realtek alc8xx; seleszionate solo i primi 2 ossia alc8xxhda e applehda rollbac -drivers and bootloaders; kexts & enablers;disk;jmicron 36x;jmicron 36x esata -drivers and bootloaders; kexts & enablers;miscellaneous; usb 3.0 - nec/renesas -drivers and bootloaders;bootloaders;chameleon 2.0 rc5 - a; experimental -Customiza;ons; boot op;ons; 64 bit apple boot screen -Customiza;ons;system deni;ons;mac pro; mac pro 4,1 (potete scegliere quello che piu preferite, con il 4,1 il sistema piu performante) Una volta terminata linstallazione, installiamo i driver realtek di lnx2mac. a questo punto spegniamo il pc, ricolleghiamo lhard disk contenente windows e reinstalliamo il banco di ram che avevamo precedentemente tolto. Avviamo lhackintosh ed entriamo nel bios: -advanced bios features; hard disk boot priority; impos;amo lhard disk contenente snow leopard in prima posizione

-advanced bios features; rst boot device: hard disk -advanced bios features; second - third boot device: disabled premiamo f10, salviamo e riavviamo. Ora il sistema par;r automa;camente in mac os; se per volete avviare windows, basta che allavvio premiate f12, entrate nella schemata di boot, entrate in hard disk e selezionate il disco dove era stato installato windows. N.B. le porte usb 3.0 vanno u;lizzato solo per chiavede e hard disk, non per periferiche quali stampoan;, webcam ecc, pena il blocco del sistema. Accortezze (facolta;ve) 1. modica del le com.apple.boot.list, contenuto in /Extra. bisogna aggiungere la stringa Quiet Boot con valore impostato su Yes, per far si che non ci sia il countdown allavvio del sistema opera;vo (a me risulta essere molto fas;dioso). 2. modica del le smbios.plist, contenuto in /Extra. bisogna aggiungere la stringa SMmemspeed dando come valore la velocit delle nostre memorie ddr3 (io ad es. ho inserito 1600), altrimen; in system proler la ram ci viene riconosciuta a 1333 (in realt la macchina funziona cmq a 1600). Ce labbiamo fado. la guida come preannunciato estremamente lunga. in realt, a parte il discorso aggiornamento bios + setup bios, linstallazione di snow leopard non richiede strabilian; competenze. Di certo non un mac pro, ma sapere che con 1500 , posso raggiungere gli stessi risulta; (con geekbench 10638 pun;, vedi foto piu sodo)di un mac pro da 3024 (senza schermo), fa venire lacquolina in bocca. tudo questo sempre scendendo a compromessi. ci sono mol; pro e mol;

contro.... Per qualsiasi problema cercher di venirvi incontro, rispondendo nel blog di saggiamente. altrimen; visitate tonymac e insanelymac, fon; inesauribili di tuda questa mia esperienza. Ringrazio Maurizio e il suo splendido blog per avermi dato la possibilit di condividere questa mia bella esperienza.