Sei sulla pagina 1di 8

-LA SOCIET DI MASSA

- I PARTITI POLITICI
- NAZIONALISMO

SOFIA GIANCASPRO
PAOLO MIGLIORELLI
MAURIZIO ROSSETTI
LA SOCIET DI MASSA
Societ caratterizzata da un significativo ruolo delle masse nella
vita politica e sociale.
Perdita di autonomia individuale.
Facilit di manipolazione della massa.
CATENA DI
MONTAGGIO
La catena di montaggio fu introdotta nel 1913 nelle officine
automobilistiche Ford di Detroit; essa consentiva di ridurre i tempi
di lavoro frammentando il processo produttivo in una serie di
piccole operazioni affidate ciascuna a un singolo operaio.
IL TAYLORISMO
Tecnica che si basava sullo studio sistematico del lavoro in
fabbrica.
Fissazione di regole e ritmi lavorativi.
Eliminazione di pause e sprechi di tempo.
Fu inventata da un ingegnere di nome Frederick Winslow Taylor

Frederick Winslow Taylor


PARTITI DI MASSA
Sono organizzazioni che nascono con lobbiettivo di rappresentare
vaste fasce della societ e di collegarle con le istituzioni.
Sono portatrici di volont degli interessi e delle prospettive di una
classe sociale.
Difendono gli interessi dei lavoratori.
Stimolano la nascita di leghe cooperative, circoli e case rurali.
Richiesta di aumento del salario.
Migliori condizioni lavorative.
MAX WEBER
Max Weber economista, sociologo, filosofo e storico tedesco.
Distingue il partito di massa caratterizzato da strutture permanenti
garantite dal tesseramento.
Articolata in organizzazioni locali mantenute in costante attivit
dal partito di notabili.

Karl Emil
Maximilian Weber
MAURICE DUVERGER
Politico francese, esperto di diritto pubblico e, in particolare, di
diritto costituzionale.
Opera una distinzione simile separando il partito di massa e il
finanziamento le campagne elettorali.

Maurice Duverger
IL NAZIONALISMO
Insieme delle dottrine e dei movimenti che attribuiscono un ruolo
centrale all'idea di nazione e alle identit nazionali.
Il nome si storicamente manifestato in due forme: come
ideologia di liberazione delle nazioni oppresse e come ideologia
della supremazia di una nazione sulle altre.
anche definito come un concetto di esaltazione di alcune
nazionalit.