Sei sulla pagina 1di 2

POLITECNICO DI BARI FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA PROGRAMMA DI PROGETTAZIONE AUTOMATICA DI CIRCUITI E SISTEMI ELETTRONICI (Anno

Accademico 2003-04) Prof. Ing. Daniela De Venuto 1. INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE DEI CIRCUIT INTEGRATI Progettazione di circuiti integrati analogici e digitali. Descrizione degli strumenti CAD. Stato dellarte e problematiche relative alla scelta della tecnologia di realizzazione. 2. MODELLI DEI TRANSISTORI CMOS Modelli per simulazioni numeriche . Semplice modello per grandi segnali del dispositivo MOS (SPICE LEVEL1). Modello per piccoli segnali per il transistore MOS. Modelli per simulazioni al computer. Modello in subthreshold. Simulazione SPICE dei circuiti MOS. 3. LAYOUT DEI CIRCUITI INTEGRATI Layout di un circuito integrato. Floor planning. Distribuzione delle linee di alimentazione. Regole di progetto. Strutture elementari. Utilizzo del CAD specifico. 4. BLOCCHI ANALOGICI DI BASE Switch MOS. Diodi MOS e resistori attivi. Specchi di corrente Riferimenti di tensione e corrente. Riferimenti a Bandgap. 5. STADI AMPLIFICATORI CMOS Inverter. Amplificatori differenziali. Amplificatori Cascode. Amplificatori di corrente. Stadi di uscita. Architetture di amplificatori con alti guadagni. Ottimizazione del layout: problemi del matching dei transistori. 6. AMPLIFICATORI OPERAZIONALI CMOS Progetto di amplificatori operazionali CMOS. Compensazione. Progetto di un amplificatore a due stadi. Amplificatori operazionali cascode. Simulazioni. Macromodelli dellamplificatore operazionale. 7. FILTRI ATTIVI E CIRCUITI SWITCHED CAPACITOR Progetto di filtri attivi. Amplificatori switched capacitor. Modelli dei circuiti switched capacitor nel dominio-z. Filtri switched capacitor. 8. CONVERTITORI ANALOGICI DIGITALI E DIGITALI ANALOGICI Introduzione e caratterizzazione di convertitori D/A. Convertitori D/A paralleli e seriali. Introduzione e caratterizzazione di convertitori A/D. ADC seriali, ad alta velocit. Convertitori a sovracampionamento. 9. STRUTTURE DIGITALI ELEMENTARI Funzionamento di pass transistor e transmission gate. Porte logiche elementari CMOS. Latch e flip-flop. Registri statici e dinamici in tecnologia CMOS.

10. PROGETTO LOGICO Richiami alla progettazione di circuiti combinatori e sequenziali. Il problema delle corse critiche. 11. ARRAY REGOLARI Array programmabili: PLD, PAL, FPGA, PLA, ROM. Implementazione di funzioni combinatorie a pi ingressi e pi uscite per mezzo di PLA. Minimizzazione di una PLA. Implementazione di macchine a stati finiti. 12. MEMORIE A SEMICONDUTTORE Memorie RAM statiche e dinamiche, struttura generale e funzionamento della cella base. EPROM e E2PROM. ESERCITAZIONI DI LABORATORIO: Progettazione di blocchi base o di circuiti analogico digitale con lutilizzo di apposito CAD: ORCAD (SPICE) per il progetto e verifica dello schema elettrico e quindi del dimensionamento effettuato, il LASI per realizzazione de layout e per la verifica elettrica (layout versus schematico). TESTI CONSIGLIATI - Appunti dalle lezioni - P.E. Allen, D.R.Holberg: CMOS Analog Circuit Design 2nd edition, Oxford University Press. 2002 NY. - K. R.Laker, W. M.C. Sansen: Design of Analog Integrated Circuits and Systems McGraw-Hill International Editions 1998 Singapore. - N.H.E.West, K. Eshraghian: Principles of CMOS VLSI Design Addison Wesley 1994 USA. - Manuale di Orcad - Manuale di Lasi