Sei sulla pagina 1di 15

Esercizi & Domande per il Compito di Elettrotecnica del 12 Settembre 2011

Esercizio N 1
V R1
R1

R XL
E

Sono noti i valori efficaci delle tensioni V R1 e V C e la potenza reattiva del condensatore: QC

XC

VC

V R1 = 50Veff V C = 100Veff QC = 1000VAR

Inoltre : R = 1; X L = 2 Determinare il valore efficace della tensione del generatore di tensione. Tracciare il diagramma fasoriale.

Svolgimento
V R1

Ig
R XL E R

R1

XC
I AB

VC

Prendendo V R1 come grandezza di riferimento : V AB = V R1 + V C = 50 j100 = 111.8 63,43 I AB = I= V AB 50 j100 50(1 j 2) 50 2 = (1 j 2 ) = 30 j 40 = 50 126,87 = = R + jX L 1+ j2 1+ j2 5

QC 1000 = = 10 A in fase con V R1 I = 100 VC 100

I g = I AB + I = 30 j 40 + 10 = 20 j 40 = 44,72 116,57 A E = V AB + R I g = 50 j100 20 j 40 = 30 j140 = 143,18 77,9V

Diagramma fasoriale

V R1

I AB

Ig

VC

V AB

Esercizio N 2
A3 A2
V

A1

Il circuito in regime sinusoidale. Gli amperometri forniscono le seguenti misure: Carico C i passivo i

A1 20 A; A2 18 A; A3 30 A
Il valore efficace della tensione V pari a 200V e il carico passivo.

a) Determinare limpedenza del carico. Successivamente, mantenendo invariate le misure di A2 ed A3, si determini: b) La corrente che attraversa A1, che corrisponda ad un carico puramente ohmico. c) La corrente che attraversa A1, tale che la corrente che attraversa A3 risulti in fase con la tensione V . d) limpedenza di carico per la quale i valori efficaci delle correnti in A1 e A3 risultino uguali. l impedenza

Svolgimento
IT

A3
I

A1 A2

V XC
IC

Carico passivo

{} {} chiamiamo {I } = x; {I } = y

a ) I T = I + I C = I + j I + j I C

I T = x + jy + j I C I T = I = x 2 + ( I + y ) 2 30 = x 2 + (18 + y ) 2 T C 2 2 2 20 = x + y x = 400 y I = x2 + y2 176 1 6 = 4,89 900 = 400 y 2 + 324 + y 2 + 36 y y = 36 x = x = 400 29,29 = 19,39 I = 19,39 + j 4,89 = 2014,15 & V Z = = 10 14,15 = 9,7 j 2,44 impedenza prevalentemente capacitiva I

b) Affinch il carico risulti puramente ohmico la corrente I deve essere in fase con la tensione, da cui : I = y=0 da cui, lasciando invariate le altre misure : 30 = x 2 + 182 x = 900 324 = 24 A I = 240

{}

c) I T = x + jy + j18 affinch I T risulti in fase con V , a parit di valori efficaci di I T e I C deve essere : {I T } = 0 y + 18 = 0 y = 18 inoltre I T = x 2 + (18 + y ) 2 = 30 x = 30 I = 30 j18 A I = 30 2 + 182 = 35 A
d ) Affinch i valori efficaci di I T e I risultino uguali, a parit di valori efficaci di I T e I C deve essere : I = 30 A; I T = 30 A 30 = x 2 + (18 + y ) 2 30 = x 2 + y 2 900 = x 2 + y 2 + 36 y + 18 2 900 = x 2 + y 2 36 y + 18 = 0 y = 9 900 = x 2 + 81 x = 28,62 I = 28,62 j 9 V 200 Z= = = 6,67 I 30 9 Z = arctg = 17,46 28,62 & Z = 6,6717,46 = 6,36 + j 2 impedenza prevalentemente induttiva

e(t)
iL

A T0 2T0

e(t)

R=2 L=0.5 iL( -) 0=1A (0 )=I T0=6 =1V

Si consideri il circuito in figura di costante di tempo . Determinare iL(t) per t>0. Indicare i termini di risposta libera e risposta forzata.

Svolgimento
La tensione applicata lineare a tratti e pu essere espressa come
e(t ) = A 1 (t ) 2 A 1 (t T0 ) + A 1 (t 2T0 ) E (s) = A A A 2 e T0 s + e 2T0 s s s s

2 I1 IL 0.5s 0.5

Applichiamo il metodo delle correnti di maglia


E + 0.5 = (2 + 0.5s ) I1 + 2 I 2 E 2 I1 I2 = E = 2 I1 + 4 I 2 4 E 2 I1 E + 0.5 = (2 + 0.5s ) I1 + 0.5 E + 0.5 = (1 + 0.5s ) I1 2 E +1 I1 = ( s + 2) = 2 = 1 / 2; T0 = 3;

I2

E (s) =

1 1 1 1 2 e 3s + e 6 s = 1 2e 3s + e 6 s = s s s s E +1 E 1 1 1 = + = I1 = 1 2e 3 s + e 6 s + s+2 ( s + 2) ( s + 2) ( s + 2) s ( s + 2)

Risposta forzata
Scompongo in frazioni parziali B = lim 1 B C = + s ( s + 2) s + 2 s

1 1 = s 2 1 1 C = lim = 2 s 0 s + 2 1 0.5 0.5 3s I1 = + e 6 s + + 1 2e s+2 s s+2


s 2

Risposta forzata

i1 (t ) = 0.5 1 e 2t 1 (t ) + e 2(t 3) 1 1 (t 3) + 0.5 1 e 2(t 6) 1 (t 6) + e 2t 1 (t )

Risposta libera

Elettrici
Determinare i valori efficaci delle tre correnti di linea. Tracciare il diagramma fasoriale.
I1

I2
I3

P V cos

V = 400V (valore efficace) P = 10kW cos = 1 X = 20

Svolgimento
I1 I2 I3 I 12

I '1
X

I '2
I '3

P V cos

La terna : I '1 , I '2 , I '3 una terna equilibrata, essendo il carico trifase equilibrato. Non altrettanto si pu dire della terna delle correnti di linea I 1 , I 2 , I 3 a causa del carico monofase collegato tra le due fasi. Il valore efficace delle correnti I ' : P 10 10 3 = 14,43 A I'= = 3V cos 3 400 1

Prendendo come riferimento la tensione concatenata V 12 ed essendo cos = 0 la terna , delle correnti I ' sar sfasata di 30 in ritardo rispetto alla terna delle tensioni concatenate.

I '1 = 14 , 43 30 = 12 , 5 j 7 , 2 ; I ' 2 = 14 , 43 150 = 12 , 5 j 7 , 2 ; I ' 3 = 14 , 43 90 = j14 , 43


La corrente I 12 sar:

V 12 400 = = j 20 jX j 20 da cui : I 12 = I 1 = I '1 + I 12 = 12,5 j 7,2 j 20 = 12,5 j 27,2 = 29,93 65,31 I 2 = I '2 I 12 = 12,5 j 7,2 + j 20 = 12,5 + j12,9 = 17,89134,32 I 3 = I '3 = j14,43

Diagramma fasoriale
V 31

I2

I '3 = I 3

V 12

I '1 I '2

I 12

V 23 I1

Prova Scritta di Elettrotecnica 1 12 Settembre 2011 Ing. Elettronica Nome: __________ Cognome: ___________ Mtr: _______ Ord. 509/270

V R1
R1

R XL E R

Sono noti i valori efficaci delle tensioni V R1 e V C e la potenza reattiva del condensatore: QC XC
VC

V R1 = 50Veff V C = 100Veff
Inoltre : R = 1; X L = 2

QC = 1000VAR

Determinare il valore efficace della tensione del generatore di tensione. Tracciare il diagramma fasoriale.

A3 A2

A1

Il circuito in regime sinusoidale. Gli amperometri forniscono le seguenti misure: Carico passivo

A1 20 A; A2 18 A; A3 30 A
Il valore efficace della tensione V pari a 200V e il carico passivo.

a) Determinare limpedenza del carico. Successivamente, Successivamente mantenendo invariate le misure di A2 ed A3, si determini: b) La corrente che attraversa A1, che corrisponda ad un carico puramente ohmico. c) La corrente che attraversa A1, tale che la corrente che attraversa A3 risulti in fase con la tensione V . d) limpedenza di carico per la quale i valori efficaci delle correnti in A1 e A3 risultino uguali.

Prova Scritta di Elettrotecnica 1 12 Settembre 2011 Ing. Elettrica Nome: __________ Cognome: ___________ Mtr: _______ Ord. 509/270

V R1
R1

R XL E R

Sono noti i valori efficaci delle tensioni V R1 e V C e la potenza reattiva del condensatore: QC XC
VC

V R1 = 50Veff V C = 100Veff
Inoltre : R = 1; X L = 2

QC = 1000VAR

Determinare il valore efficace della tensione del generatore di tensione. Tracciare il diagramma fasoriale.

A3 A2

A1

Il circuito in regime sinusoidale. Gli amperometri forniscono le seguenti misure: Carico passivo

A1 20 A; A2 18 A; A3 30 A
Il valore efficace della tensione V pari a 200V e il carico passivo.

a) Determinare limpedenza del carico. Successivamente, Successivamente mantenendo invariate le misure di A2 ed A3, si determini: b) La corrente che attraversa A1, che corrisponda ad un carico puramente ohmico. c) La corrente che attraversa A1, tale che la corrente che attraversa A3 risulti in fase con la tensione V . d) limpedenza di carico per la quale i valori efficaci delle correnti in A1 e A3 risultino uguali.

Prova Scritta di Elettrotecnica 2 12 Settembre 2011 Ing. Elettronica Nome: __________ Cognome: ___________ Mtr: _______ Ord. 509/270

R e(t) iL e(t) R L A T0 2T0

R=2 L=0.5 iL(0-)=I0=1A T0=6 =1V

Si consideri il circuito in figura, di costante di tempo . Determinare iL(t) per t>0. Indicare i termini di risposta libera e risposta forzata.

Determinare la rappresentazione Z per le reti in figura per le quali definita. Motivare la risposta, nel caso in cui la rappresentazione non sia definita. Z2 M L1 L2 n Z1 Z3

Prova Scritta di Elettrotecnica 2 12 Settembre 2011 Ing. Elettrica Nome: __________ Cognome: ___________ Mtr: _______ Ord. 509/270
R e(t) iL e(t) R L A T0 2T0

R=2 L=0.5 iL(0-)=I0=1A T0=6 =1V

Si consideri il circuito in figura di costante di tempo . figura, Determinare iL(t) per t>0. Indicare i termini di risposta libera e risposta forzata.

Determinare i valori efficaci delle tre correnti di linea. Tracciare il diagramma fasoriale.
I1 I2 I3 X

P V cos

V = 400V (valore efficace) P = 10kW cos = 1 X = 20

Prova Scritta di Elettrotecnica 12 Settembre 2011 Ing. Elettrica Nome: __________ Cognome: ___________ Mtr: _______ Ord. 509/270
A3 A2 A1
Il circuito in regime sinusoidale. Gli amperometri forniscono le seguenti misure: Carico passivo

A1 20 A; A2 18 A; A3 30 A
Il valore efficace della tensione V pari a 200V e il carico passivo.

a) Determinare limpedenza del carico. Successivamente, mantenendo invariate le misure di A2 ed A3, si determini: b) La corrente che attraversa A1, che corrisponda ad un carico puramente ohmico ohmico. c) La corrente che attraversa A1, tale che la corrente che attraversa A3 risulti in fase con la tensione V . d) limpedenza di carico per la quale i valori efficaci delle correnti in A1 e A3 risultino uguali. R e(t) iL e(t) R L A T0 2T0

R=2 L=0.5 iL(0-)=I0=1A T0=6 =1V

Si consideri il circuito in figura, di costante di tempo . Determinare iL(t) per t>0. D t i t 0 Indicare i termini di risposta libera e risposta forzata.

Determinare i valori efficaci delle tre correnti di linea. Tracciare il diagramma fasoriale.
I1 I2 I3

P V cos

V = 400V (valore efficace) P = 10kW cos = 1 X = 20

Prova Scritta di Elettrotecnica 12 Settembre 2011 Ing. Elettronica Nome: __________ Cognome: ___________ Mtr: _______ Ord. 509/270
A3
V

A1 A2

Il circuito in regime sinusoidale. Gli amperometri forniscono le seguenti misure: Carico passivo

A1 20 A; A2 18 A; A3 30 A
Il valore efficace della tensione V pari a 200V e il carico passivo.

a) Determinare limpedenza del carico. Successivamente, mantenendo invariate le misure di A2 ed A3, si determini: b) La corrente che attraversa A1, che corrisponda ad un carico puramente ohmico ohmico. c) La corrente che attraversa A1, tale che la corrente che attraversa A3 risulti in fase con la tensione V . d) limpedenza di carico per la quale i valori efficaci delle correnti in A1 e A3 risultino uguali. Determinare la rappresentazione Z per le reti in figura per le quali definita. Motivare la risposta, risposta nel caso in cui la rappresentazione non sia definita. definita Z2 M L1 L2 n Z1 Z3

R e(t) iL e(t) R L A T0 2T0

R=2 L=0.5 iL(0-)=I0=1A T0=6 =1V

Si consideri il circuito in figura, di costante di tempo . Determinare iL(t) per t>0. Indicare i termini di risposta libera e risposta forzata.

Prova Scritta di Elettrotecnica 12 Settembre 2011 Ing. Civile&Amb. VO Nome: __________ Cognome: __________________ Mtr: _______
V R1

R XL E R

R1 XC
VC

Sono noti i valori efficaci delle tensioni V R1 e V C e la potenza reattiva del condensatore: QC

V R1 = 50Veff V C = 100Veff
Inoltre : R = 1; X L = 2

QC = 1000VAR

Determinare il valore efficace della tensione del generatore di tensione. Tracciare il diagramma fasoriale.

Determinare i valori efficaci delle tre correnti di linea. Tracciare il diagramma fasoriale.
I1 I2

P V cos

I3

V = 400V (valore efficace) P = 10kW cos = 1 X = 20

R e(t) iL e(t) R L A T0 2T0

R=2 L=0.5 05 iL(0-)=I0=1A T0=6 =1V

Si consideri il circuito in figura, di costante di tempo . Determinare iL(t) per t>0. Indicare i termini di risposta libera e risposta forzata.