Sei sulla pagina 1di 26

Celebrazione del Matrimonio di

Parrocchia Beata Vergine Immacolata Seulo 3 Luglio 2010

Riti di introduzione
LUNO ACCANTO AlLALTRO
Nostro Signore, ti ringraziamo daverci dato lamore. Ci hai pensato insieme Prima del tempo, e fin dora ci hai amato cos LUNO ACCANTO ALLALTRO. LUNO ACCANTO ALLALTRO. LUNO ACCANTO ALLALTRO SIGNORE CON

TE.

Nostro Signore, ti ringraziamo daverci dato lamore Ora in questo giorno ti promettiamo che Nei giorni lieti e tristi saremo cos

Ritornello
Nostro Signore, ti ringraziamo daverci dato lamore Presi per la mano nella tua via, cammineremo restando cos

Ritornello

Cel .: Ass .: Cel .:

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.
La grazia del signore nostro Ges Cristo, lamore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti voi.

Ass E con il tuo spirito. .:


3

Memoria del Battesimo


Cel. Fratelli e sorelle, ci siamo riuniti con gioia nella casa del Signore nel giorno in cui Stefano e Tamara :
intendono formare la loro famiglia. In questora di particolare grazia siamo loro vicini con laffetto, con lamicizia e la preghiera fraterna. Ascoltiamo attentamente insieme con loro la Parola che Dio oggi ci rivolge. In unione con la santa Chiesa supplichiamo Dio Padre, per Cristo Signore nostro, perch benedica questi suoi figli che stanno per celebrare il loro matrimonio, li accolga nel suo amore e li costituisca in unit. Facciamo ora memoria del Battesimo, nel quale siamo rinati a vita nuova. Divenuti figli nel Figlio, riconosciamo con gratitudine il dono ricevuto, per rimanere fedeli allamore a cui siamo stati chiamati. Padre, nel Battesimo del tuo Figlio Ges al fiume Giordano hai rivelato al mondo lamore sponsale per il tuo popolo.

Ass .: Cel. : Ass .: Cel. :

Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.

Cristo Ges, dal tuo costato aperto sulla Croce hai generato la Chiesa, tua diletta sposa.

Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.


Spirito Santo, potenza del Padre e del Figlio, oggi fai risplendere in Stefano e Tamara la veste nuziale della Chiesa.

Ass Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie. .: Cel. Dio onnipotente, origine e fonte della vita, che ci hai rigenerati nellacqua con la potenza del tuo Spirito, :
ravviva in tutti noi la grazia del Battesimo, e concedi a Stefano e Tamara un cuore libero e una fede ardente perch, purificati nellintimo, accolgano il dono del matrimonio, nuova via della loro santificazione. Per Cristo nostro Signore.

Ass .:

Amen.

GLORIA
Glo-ria, Glo-ria, a Dio nellalto dei cieli gloria, e pace e pace in terra agli uomini di buona volont. Noi ti lodiamo (ti lodiamo) Ti adoriamo (ti adoriamo) Ti benediciamo (ti benediciamo) Ti glorifichiamo (ti glorifichiamo)

Ti rendiamo gra-zie per la tua gloria immen-sa. Signore, Figlio unigenito, Ges Cristo. Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre. Tu che togli i peccati, i peccati del mondo abbi piet di noi, abbi piet di noi. Tu che togli i peccati, i peccati del mondo accogli, accogli la nostra supplica. Tu che siedi alla destra alla destra del Padre, abbi piet di noi, abbi piet di noi. Perch tu solo il Santo, (perch... il Santo), Tu solo il Signore (Tuil Signore) Tu solo laltissimo, (tu laltissimo) Ges Cristo (Ges Cristo). Con lo Spirito San-to nella gloria di Dio Padre. A-men

Cel. Dio onnipotente, concedi a Stefano e Tamara, che oggi consacrano il loro amore, di crescere :
insieme nella fede che professano davanti a te, e di arricchire con i loro figli la tua Chiesa. Per il nostro Signore Ges Cristo, tuo Figlio, che Dio, e vive e regna con te, nellunit dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

Ass .:

Amen.

Liturgia della Pa r o l a
Prima lettura
Dal libro della Genesi
Il Signore Dio disse: Non bene che l'uomo sia solo: gli voglio fare un aiuto che gli sia simile. Allora il Signore Dio plasm dal suolo ogni sorta di bestie selvatiche e tutti gli uccelli del cielo e li condusse all'uomo, per vedere come li avrebbe chiamati: in qualunque modo l'uomo avesse chiamato ognuno degli esseri viventi, quello doveva essere il suo nome. Cos l'uomo impose nomi a tutto il bestiame, a tutti gli uccelli del cielo e a tutte le bestie selvatiche, ma l'uomo non trov un aiuto che gli fosse simile. Allora il Signore Dio fece scendere un torpore sull'uomo, che si addorment; gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo posto. Il Signore Dio plasm con la costola, che aveva tolta all'uomo, una donna e la condusse all'uomo. Allora l'uomo disse: Questa volta essa carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa. La si chiamer donna perch dall'uomo stata tolta. Per questo l'uomo abbandoner suo padre e sua madre e si unir a sua moglie e i due saranno una sola carne. Parola di Dio

Rendiamo grazie a

Dio

Salmo responsoriale
Lodiamo insieme il Signore: sia benedetto il suo nome.
7

Lodate il Signore dai cieli, lodatelo nellalto dei cieli. Lodatelo nellalto dei cieli. Lodatelo, voi tutti, suoi angeli, lodatelo, voi tutte, sue schiere. Lodatelo, sole e luna, lodatelo, voi tutte, fulgide stelle. Lodatelo, cieli dei cieli, voi acque al di sopra dei cieli.

Lodiamo insieme il Signore: sia benedetto il suo nome.


Lodate il Signore dalla terra, monti e voi tutte, colline, alberi da frutto e tutti voi, cedri, voi fiere e tutte le bestie, rettili e uccelli alati. I re della terra e i popoli tutti, i governanti e i giudici della terra, i giovani e le fanciulle, i vecchi insieme ai bambini lodino il nome del Signore: perch solo il suo nome sublime. La sua gloria risplende sulla terra e nei cieli. Egli ha sollevato la potenza del suo popolo. canto di lode per tutti i suoi fedeli, per i figli di Israele, popolo che egli ama.

Seconda lettura
Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi
Fratelli, aspirate ai carismi pi grandi! E io vi mostrer una via migliore di tutte.

Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carit, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede cos da trasportare le montagne, ma non avessi la carit, non sono nulla. E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carit, niente mi giova. La carit paziente, benigna la carit; non invidiosa la carit, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verit. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carit non avr mai fine. Parola di Dio

Rendiamo grazie a

Dio

Vangelo
Canto al Vangelo
Alleluia, alleluia.
lei: grande questo mistero. Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per

Alleluia.

Dal Vangelo secondo Giovanni


In quel tempo, ci fu uno sposalizio a Cana di Galilea e c'era la madre di Ges. Fu invitato alle nozze anche Ges con i suoi discepoli. Nel frattempo, venuto a mancare il vino, la madre di Ges gli disse:Non hanno pi vino. E Ges rispose: "Che ho da fare con te, o donna? Non 9

ancora giunta la mia ora". La madre dice ai servi: "Fate quello che vi dir". Vi erano l sei giare di pietra per la purificazione dei Giudei, contenenti ciascuna due o tre barili. E Ges disse loro:"Riempite d'acqua le giare"; e le riempirono fino all'orlo. Disse loro di nuovo: "Ora attingete e portatene al maestro di tavola". Ed essi gliene portarono. E come ebbe assaggiato l'acqua diventata vino, il maestro di tavola, che non sapeva di dove venisse (ma lo sapevano i servi che avevano attinto l'acqua), chiam lo sposo e gli disse: "Tutti servono da principio il vino buono e, quando sono un po brilli, quello meno buono; tu invece hai conservato fino ad ora il vino buono". Cos Ges diede inizio ai suoi miracoli in Cana di Galilea, manifest la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui. Parola del Signore

Lode a te, o Cristo

10

LITURGIA DEL M AT R I M O N I O
Cel.:
Carissimi Stefano e Tamara, siete venuti insieme nella casa del Signore, davanti al ministro della Chiesa e davanti alla comunit, perch la vostra decisione di unirvi in matrimonio riceva il sigillo dello Spirito Santo,sorgente dellamore fedele e inesauribile. Ora Cristo vi rende partecipi dello stesso amore con cui egli ha amato la sua chiesa,fino a dare se stesso per lei. Vi chiedo pertanto di esprimere le vostre intenzioni. Stefano e Tamara, siete venuti a celebrare il matrimonio senza alcuna costrizione, in piena libert e consapevoli del significato della vostra decisione?

Spo si: Cel.: Spo si: Cel.: Spo si

S.

Siete disposti, seguendo la via del matrimonio, ad amarvi e a onorarvi lun laltro per tutta la vita?

S.

Siete disposti ad accogliere con amore i figli che Dio vorr donarvi e a educarli secondo la legge di Cristo e della sua Chiesa?

S.

Alla presenza di Dio e davanti alla Chiesa qui riunita, datevi la mano destra ed esprimete il vostro consenso. Il Signore, inizio e compimento del vostro amore, sia con voi sempre. Io Stefano, accolgo te, Tamara, come mia sposa. Con la grazia di Cristo prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella 11

malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita. Io Tamara, accolgo te, Stefano, come mio sposo. Con la grazia di Cristo prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita. Il Signore onnipotente e misericordioso confermi il consenso che avete manifestato davanti alla Chiesa e vi ricolmi della sua benedizione. Luomo non osi separare ci che Dio unisce. Amen. Signore, benedici questi anelli nuziali: gli sposi che li porteranno custodiscano integra la loro fedelt, rimangano nella tua volont e nella tua pace e vivano sempre nel reciproco amore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Tamara, ricevi questo anello, segno del mio amore


e della mia fedelt. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Stefano, ricevi questo anello, segno del mio amore


e della mia fedelt. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Benediciamo il Signore.

A lui onore e gloria nei

secoli.

Preghiera dei fedeli, e invocazione dei Santi


Fratelli e sorelle, consapevoli del singolare dono di grazia e carit, per mezzo del quale Dio ha voluto rendere perfetto e consacrare lamore dei nostri fratelli Stefano e Tamara, chiediamo al Signore che, sostenuti 12

dallesempio e dallintercessione dei santi, essi custodiscano nella fedelt il loro vincolo coniugale. Perch Stefano e Tamara, attraverso lunione santa del matrimonio, possano godere della salute del corpo e della salvezza eterna, preghiamo.

Ascoltaci, Signore. Ascoltaci, Signore.

Perch il Signore benedica lunione di questi sposi come santific le nozze di Cana,preghiamo. Perch il Signore renda fecondo lamore di Stefano e Tamara, conceda loro pace e sostegno ed essi possano essere testimoni fedeli di vita cristiana,preghiamo.

Ascoltaci, Signore.

Perch il popolo cristiano cresca di giorno in giorno nella certezza della fede, e tutti coloro che sono oppressi dalle difficolt della vita ricevano laiuto della grazia che viene dallaltro, preghiamo.

Ascoltaci, Signore. Ascoltaci, Signore.

Perch lo Spirito Santo rinnovi in tutti gli sposi qui presenti la grazia del sacramento, preghiamo. Ora, in comunione con la Chiesa del cielo, invochiamo lintercessione dei santi. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi Santa Maria, Madre della Chiesa, prega per noi Santa Maria, Regina della famiglia, prega per noi San Giuseppe, Sposo di Maria, prega per noi Santi Angeli di Dio, pregate per Santi Gioacchino e Anna, noi Santi Zaccaria ed Elisabetta, pregate per San Giovanni Battista, noi Santi Pietro e Paolo, pregate per Santi Apostoli ed Evangelisti, noi Santi Martiri di Cristo, prega per noi Santi Aquila e Priscilla, pregate per Santi Mario e Marta, noi Santa Monica, pregate per San Paolino, noi 13

pregate per noi pregate per noi pregate per Santa Brigida, noi Santa Rita, prega per noi Santa Francesca Romana, prega per noi San Tommaso Moro, prega per noi Santa Giovanna Beretta Molla, prega per noi Santo Stefano, prega per noi Santa Tamara, prega per noi San Cristoforo, prega per noi Santi e Sante tutti di Dio, prega per noi prega per noi prega per noi pregate per noi Effondi, Signore, su Stefano e Tamara lo Spirito del tuo amore, perch diventino un cuore solo e un'anima sola: nulla separi questi sposi che tu hai unito, e, ricolmati della tua benedizione, nulla li affligga. Per Cristo nostro Signore. Amen.

14

LITURGIA EUCARISTICA
FORTIFICA
FORTIFICA IL TUO POPOLO CON IL CORPO E IL SANGUE DI GES. FORTIFICA IL TUO POPOLO CON IL PANE DELLA VITA. lamore che trasforma Questo pane nel Tuo corpo. (2 il Tuo Spirito che trasforma Questo vino nel Tuo sangue. (2

volte) Rit. volte) Rit.

Accogli, Signore, i doni e le preghiere che ti presentiamo per Stefano e Tamara, uniti nel vincolo santo: questo mistero, che esprime la pienezza della tua carit, custodisca per sempre il loro amore. Per Cristo nostro signore. Amen. Il Signore sia con voi. In alto i nostri cuori.

E con il tuo spirito. Sono rivolti al Signore.


Rendiamo grazie al Signore, nostro Dio.

cosa buona e giusta.

veramente cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza, rendere grazie sempre e in ogni luogo a te, Signore, Padre santo, Dio onnipotente ed eterno. Tu hai dato alla comunit coniugale la dolce legge dell'amore e il vincolo indissolubile della pace, perch l'unione casta e feconda degli sposi accresca il numero dei tuoi figli. Con disegno mirabile hai disposto che la nascita di nuove creature allieti l'umana famiglia, e la loro rinascita in Cristo edifichi la tua Chiesa. Per questo 15

mistero di salvezza, uniti agli angeli e ai santi, cantiamo insieme l'inno della tua gloria:

SANTO OSANNA
SANTO OSANNA, SANTO OSANNA, SANTO ALLALTISSIMO. (2 volte) I cieli e la terra sono pieni di te Osanna allaltissimo. (X2) Rit. Benedetto colui che viene nel nome del Signor. (x2)

Rit.

Padre veramente Santo, a te la lode da ogni creatura. Per mezzo di Ges Cristo, tuo Figlio e nostro Signore, nella potenza dello Spirito Santo fai vivere e santifichi luniverso, e continui a radunare intorno a te un popolo, che da un confine allaltro della terra offra al tuo nome il sacrificio perfetto. Ora ti preghiamo umilmente: manda il tuo Spirito a santificare i doni che ti offriamo, perch diventino il corpo e il sangue di Ges Cristo, tuo Figlio e nostro Signore, che ci ha comandato di celebrare questi misteri. Nella notte in cui fu tradito, egli prese il pane, ti rese grazie con la preghiera di benedizione, lo spezz, lo diede ai suoi discepoli, e disse: Prendete, e mangiatene tutti: Questo il mio Corpo offerto in sacrificio per voi. Dopo la cena, allo stesso modo, prese il calice, ti rese grazie con la preghiera di benedizione, lo diede ai suoi discepoli, e disse: Prendete, e bevetene tutti: Questo il calice del mio Sangue per la nuova ed eterna alleanza, versato per voi e per tutti in remissione dei peccati. Fate questo in memoria di me. 16

Annunziamo la tua morte, Signore, proclamiamo la tua resurrezione,nellattesa della tua venuta.
Celebrando il memoriale del tuo Figlio, morto per la nostra salvezza, gloriosamente risorto e asceso al cielo, nellattesa della sua venuta ti offriamo, Padre, in rendimento di grazie questo sacrificio vivo e santo. Guarda con amore e riconosci nellofferta della tua Chiesa, la vittima immolata per la nostra redenzione; e a noi, che ci nutriamo del corpo e sangue del tuo Figlio, dona la pienezza dello Spirito Santo perch diventiamo in Cristo un solo corpo e un solo spirito. Egli faccia di noi un sacrificio perenne a te gradito, perch possiamo ottenere il regno promesso insieme con i tuoi eletti: con la beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con i tuoi santi apostoli, i gloriosi martiri, san Tommaso, e tutti i santi, nostri intercessori presso di te. Per questo sacrificio di riconciliazione dona, Padre, pace e salvezza al mondo intero. Conferma nella fede e nellamore la tua Chiesa pellegrina sulla terra: il tuo servo e nostro Papa Benedetto XVI, il nostro Vescovo Antioco, il collegio episcopale, tutto il clero e il popolo che tu hai redento. Assisti i tuoi figli Stefano e Tamara, che in Cristo hanno costituito una nuova famiglia, piccola Chiesa e sacramento del tuo amore, perch la grazia di questo giorno si estenda a tutta la loro vita. Ascolta la preghiera di questa famiglia, che hai convocato alla tua presenza nel giorno in cui il Cristo ha vinto la morte e ci ha resi partecipi della sua vita immortale. Ricongiungi a te, Padre misericordioso, tutti i tuoi figli ovunque dispersi. Accogli nel tuo regno i nostri fratelli defunti e tutti i giusti che, in pace con te, hanno lasciato questo mondo; concedi anche a noi di ritrovarci insieme a godere per sempre della tua gloria, in Cristo, nostro Signore, per mezzo del quale tu, o Dio, doni al mondo ogni bene.

Mistero della fede.

17

Per Cristo, con Cristo e in Cristo a te, Dio Padre onnipotente, nellunit dello Spirito Santo ogni onore e gloria per tutti i secoli dei secoli. Amen.

18

RITI DI COMUNIONE
Il Signore ci ha donato il suo Spirito. Con la fiducia e la libert dei figli diciamo insieme:

Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volont come in cielo cos in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male.
Fratelli e sorelle, invochiamo con fiducia il Signore, perch effonda la sua grazia e la sua benedizione su questi sposi che celebrano in Cristo il loro Matrimonio: egli che li ha uniti nel patto santo per la comunione al corpo e al sangue di Cristo li confermi nel reciproco amore. O Dio, con la tua onnipotenza hai creato dal nulla tutte le cose e nell'ordine primordiale dell'universo hai formato l'uomo e la donna a tua immagine, donandoli l'uno all'altro come sostegno inseparabile, perch siano non pi due, ma una sola carne; cos hai insegnato che non mai lecito separare ci che tu hai costituito in unit. O Dio, in un mistero cos grande hai consacrato l'unione degli sposi e hai reso il patto coniugale sacramento di Cristo e della Chiesa. O Dio, in te, la donna e l'uomo si uniscono, e la prima comunit umana, la famiglia, riceve in dono quella benedizione che nulla pot cancellare, n il peccato originale n le acque del diluvio. Guarda ora con bont questi tuoi figli che, uniti nel vincolo del Matrimonio, chiedono l'aiuto della tua benedizione: effondi su di loro la grazia dello Spirito 19

Santo perch, con la forza del tuo amore diffuso nei loro cuori, rimangano fedeli al patto coniugale. In questa tua figlia Tamara dimori il dono dell'amore e della pace e sappia imitare le donne sante lodate dalla Scrittura. Stefano, suo sposo, viva con lei in piena comunione, la riconosca partecipe dello stesso dono di grazia, la onori come uguale nella dignit, la ami sempre con quell'amore con il quale Cristo ha amato la sua Chiesa. Ti preghiamo, Signore, affinch questi tuoi figli rimangano uniti nella fede e nell'obbedienza ai tuoi comandamenti; fedeli a un solo amore, siano esemplari per integrit di vita; sostenuti dalla forza del Vangelo, diano a tutti buona testimonianza di Cristo. Sia feconda la loro unione, diventino genitori saggi e forti e insieme possano vedere i figli dei loro figli. E dopo una vita lunga e serena giungano alla beatitudine eterna del regno dei cieli. Per Cristo nostro Signore.

Amen.

Antifona alla comunione


Benedir il Signore in ogni tempo; sulla mia bocca sempre la sua lode. Gustate e vedete come buono il Signore, beato luomo che in lui si rifugia.

LA GIOIA CHE FA CANTARE


LA GIOIA CHE FA CANTARE, CELEBRANDO IL SIGNORE. IL SUO SPIRITO OGGI CANTA IN ME. LA GIOIA CHE FA CANTARE, CELEBRANDO IL SIGNORE. IL SUO SPIRITO OGGI CANTA IN ME. Io canto alla gloria Tua perch hai vinto la morte. Mia potente salvezza, mia forza sei Tu. Rit.

20

Tu raduni il Tuo popolo e sconfiggi le tenebre. il Tuo esercito siamo noi: "Vittoria di Dio". Rit.

21

Orazione
O Signore, per questo sacrificio di salvezza, accompagna con la tua provvidenza la nuova famiglia che hai istituito: fa che Stefano e Tamara, uniti nel vincolo santo e nutriti con lunico pane e lunico calice vivano concordi nel tuo amore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Preghiera di affidamento alla Madonna


Madre dolcissima, che gioia essere qui! Abbiamo gustato il tuo amore e siamo venuti a te perch ci conduca nei giorni dellincontro; ci hai sorriso teneramente e ci siamo affidati a te perch sia la nostra forza. Madre, cammina con noi, con te la vita canto. Madre dolcissima, il tuo affetto materno ha segnato la nostra storia: un giorno Il tempo corre ci siamo incontrati, guardati, una splendida amicizia ha riempito i cuori. Tu hai intessuto la trama di un progetto damore; eccoci siamo qui per dire S al Signore. 22

Madre dolcissima, quanto ci ami! Hai liberato i cuori dalla paura dei giorni, hai guidato i pensieri nella strada della verit, hai scolpito le volont con la forza della fede, hai segnato i nostri passi con la gioia della speranza. Madre, sei la nostra vita. Madre dolcissima, siamo nelle tue mani, stringici al tuo cuore, facci sentire sempre la forza del tuo S, ripetici ogni giorno la dolcezza dellabbandono, nella gioia e nel dolore il tuo sorriso la luce. Madre, tu ci conosci, tu sai che ti amiamo. Madre dolcissima, Regina della famiglia, a te affidiamo la casa: riempila di amore; a te affidiamo i giorni: riempili di tenerezza; a te ogni desiderio: riempi il nostro cammino di fiori freschi, profumati. Madre, siamo tuoi, Vogliamo essere tuoi.

23

Madre dolcissima, Regina della famiglia, grazie perch sei la Mamma, grazie perch siamo tuoi figli, grazie perch ci sei sempre. Il tempo dei sogni passato ora il tempo dellamore, il tempo del sorriso. Tu, Madre, sei il tempo della vita. Madre dolcissima, grazie! Grazie, perch ci doni il cuore. P. Stefano Mascia

RITI DI C O N C LU S I O N E
Dio, eterno Padre, vi conservi uniti nel reciproco amore; la pace di Cristo abiti in voi e rimanga sempre nella vostra casa.

Amen.

Abbiate benedizione nei figli, conforto dagli amici, vera pace con tutti.

Amen.

Siate nel mondo testimoni dell'amore di Dio perch i poveri e i sofferenti, che avranno sperimentato la vostra carit, vi accolgano grati un giorno nella casa del Padre.

Amen.

E su voi tutti, che avete partecipato a questa liturgia nuziale, scenda la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo.

Amen.

24

Nella Chiesa e nel mondo siate testimoni del dono della vita e dellamore che avete celebrato. Andate in pace.

Rendiamo grazie a Dio.

25

VIAGGIANDO CON MARIA


Viaggiando con Maria sullarca della pace durante la tempesta ci rifuggiamo in Te. La pioggia batte forte, il vento soffia ancora, ma noi con te nel cuore Paura non abbiam. GES,GES, STAI IN MEZZO A NOI MARIA,MARIA NON LASCIARCI MAI (2 La luce dello Spirito ci illumina la via, ci dona la speranza per arrivare a Te. Maria ci fai da guida, ci mostri i tuoi sentieri per farci amare Cristo con tutto il nostro cuor. Noi siamo tutti uniti verso la salvezza. Non ci sentiamo soli nella nostra chiesa. Pregando tutti insieme cantiamo lode a Dio. Noi ci sentiam felici e pi vicini a Lui.

VOLTE)

Rit.

Rit.

26