Sei sulla pagina 1di 13

PSORIASI, psoriasi, piante officinalis, erboristeria ed altroPSORIASI una cura naturale "la psoriasi la manifestazione esteriore dello sforzo

o dell'organismo per rigettare tossine interne " ( Dott.Pagano) PRECISAZIONE PER L'UTENTE "Il grande errore dei medici quello di trattare il corpo come separato dall'anima " ( Platone "Phoedrus") Puliamo la casa ( depuriamo la pelle) prima di ritinteggiarla ( se vogliamo di nuovo un aspetto sano) Il Termine Psoriasi deriva da PSORA = PRURITO, anche se non sempre il prurito si accompagna a questa patologia. ( il prurito, invece accompagna sempre l'eczema)La psoriasi il primo segno che la persona non in stato di salute. La psoriasi una malattia della pelle che gi era nota ai tempi degli antichi egizi, i quali ne davano una descrizione della sintomatologia simile all'attuale, una malattia della pelle non infettiva, ha un andamento ciclico, con periodi di riacutizzazione ed altri di remissione. E' caratterizzata da placche di cute secca ed a volte sono puriginose, Queste placche possono variare da uno spessore di pochi millimetri a svariati centimetri, con SQUAME di colore BIANCO ARGENTEO, che si staccano facilmente e sotto appare la pelle di un colore rosso vivo In genere compare su entrambi i gomiti, su entrambe le ginocchia, sulla zona lombare, sulla zona sacrale, sul cuoio capelluto, sui bordi delle unghie, sui palmi delle mani, sulle piante dei piedi. Si manifesta in forma acuta durante l'INVERNO, perch il clima freddo accentua le manifestazioni della psoriasi, mentre in ESTATE, si assiste ad una regressione della sintomatologia, anche per la positiva esposizione al sole, per il fatto che l'organismo accentua una favorevole trasformazione metabolica della vitamina D e perch l'animo pi tranquillo e rilassato. PELLE La pelle, composta da 5 metri quadrati e da 2 milioni di ghiandole sudoripare, che estraggono sale e scorie dal sangue, ha essenzialmente il compito di proteggerci dalle influenze esterne,ci avverte dei cambi della temperatura esterna ed interna. ha un ruolo importante nel nostro sistema immunitario, quando ce ne prendiamo cura ci rende un aspetto gradevole abbellendo la nostra immagine .La pelle sempre in un continuo rinnovarsi, anche se normalmente non ce ne accorgiamo, le cellule si rinnovano costantemente, normalmente si rinnova circa una volta al mese ( pi o meno ogni 28 giorni), ma nello stato di psoriasi, il processo viene accelerato e le cellule della pelle tendono a rinnovarsi ogni 3-4 giorni. La pelle ha vari strati da quello pi esterno abbiamo l'EPIDERMIDE , peli, STRATO CORNEO, strato GERMINATIVO, DERMA, all'interno di questi strati si trovano le ghiandole sebacee, le ghiandole sudorifere, i bulbi piliferi, le fasce muscolari pilifere, i tessuti adiposi e sub-cutanei. Il DERMA ( lo strato pi profondo) contiene vene e capillari, nervi e ghiandole, e partecipa alla formazione delle nuove cellule, l'EPIDERMIDE ( lo strato pi superficiale) pi duro rispetto al derma e meno delicato, e serve da struttura protettiva del derma. In uno stato normale di salute, le nuove cellule epitaliali si formano nel derma, e tendono a migrare verso l'esterno per formare i diversi strati dell'epidermide, occorrono 2 settimane per spostarsi dal derma all'epidermide e 2 settimane affinch le cellule dell'epidermide muoiano e si stacchino e contemporaneamente si insedino le nuove cellule affinch sostituiscano le vecchie. Ma nella Psoriasi questo processo alterato, il derma produce le nuove cellule ad un ritmo allarmante, ( da 3 a 4 giorni anzich 28), lo strato esterno si infiamma, diventa rosso, diventa particolarmente sensibile, tende a sollevarsi ed a squamarsi ( l'area specifica coinvolta da questo anomalo

processo pu sollevarsi anche di 3 volte rispetto al suo spessore normale) Naturalmente data questa accelerazione queste cellule non hanno avuto il tempo di formarsi adeguatamente e sono quindi immature e di conseguenza sono alterate anche le funzioni normali di protezione, rendendo la persona pi sensibile agli agenti sia interni che esterni. Ogni mese si forma una nuova pelle. COLON " non avere problemi significa evacuare almeno 1-2 volte al giorno", il blocco anche parziale del colon nocivo al benessere, ed spesso una delle cause delle malattie sistemiche come la Psoriasi, l'artrite reumatoide, l'eczema, la sclerodermia, il lupus eritematoso. Qualsisi cura va orientata in primo luogo alla PULIZIA INTERNA, la guarigione si ottiene non nel cercare di "distruggere" il nemico, ma nel fortificare l'organismo, attraverso l'eliminazione regolare e giornaliera di scorie e tossine. l'INTESTINO CRASSO - COLON, formato da colon ascendente, traverso, iliaco discendente, sigmoide (sigma) e inferiore mesenterico. Un malfunzionamento del colon pu dipendere da formazioni tumorali, strozzamenti, oppure pu essere eccessivamente allungato rispetto ai normali 7 metri ( colon esuberante), oppure la sua collocazione nella cavit addominale potrebbe essere anormale e provocare una torsione irregolae o una piega che rallenta il normale passaggio della massa fecale. Si pu avere un colon con Sigmoide gonfiato, diverticoliti, colon con spasmo, prolasso del colon, e prolasso con pressione sugli organi sottostanti, i motivi sul malfunzionamento del colon non sono imputabili solo ad una dieta non adeguata, o solo alla stitichezza, ma anche ad anomalie organiche ( che per sono una minoranza). Nella Psoriasi i problemi legati al colon sono una delle maggiori cause dello scatenarsi della patologia: L'alimentazione adeguata essenziale nella Psoriasi, nel ripristico corretto delle funzioni del colon, alla normalizzazione del transito intestinale (stipsi). RENI Nella eliminazione delle tossine, oltre al fegato e al'intestino, anche i Reni, hanno un ruolo importante: Sotto forma di urina, la vescica giornalmente eliminina le impurit dal sangue. I reni filtrano il sangue due volte ogni ora. Le vitamine, gli aminoacidi, il glucosio, gli rmoni, ritornano nella circolazione sanguigna dopo che gli eccessi sono stati espulsi dalle urine. Il prodotto finale delle proteine l'Urea, di importanza vitale che i reni mantengano i livelli di urea in equilibrio, se in difetto, significa che il fegato non funziona correttamente , se in eccesso significa che si in presenza di una intossicazione, pericolosa all'organismo: I reni sono fondamentali alla produzione dei globuli rossi e dell'equilibrio acido-alcalino. Per mantenere sani i reni, occorre bere giornalmente una adeguata quantit di acqua, dai 6 agli 8 bicchieri al giorno, ( volendo con aggiunta di succo di limone o di lime, per facilitare l'alcalinizzazione) La dialisi che viene effettuata in pazienti con gravi insufficienze renali, spesso porta alla guarigione della psriasi se c'era anche la concomitante presenza di questa patologia ( tenere presente che la Dialisi va effettuata solo da un presidio medico ed ospedaliero e solo nei casi gravi e come ultima ratio) POLMONI Anche i Polmoni hanno una parte importante nella eliminazione delle tossine. Il processo avviene nel prendere aria dall'ambiente esterno, ossigenare il sangue con aria pura, togliere i veleni gassosi, in particolare l'anidride carbonica dal corpo. La purificazione dei polmoni uno dei passi per curare la psoriasi. FEGATO Se il fegato non funziona correttamente, vi un accumulo di tossine . Il fegato responsabile di oltre 500 attivit separate, una delle maggiori ghiandole filtro del corpo, possiede all'incirca 300 miliardi di cellule che filtrano circa un litro e mezzo di sangue al minuto quando siamo in condizione di riposo.

Ha poteri rigenerativi, infatti se si asprta una parte di fegato, le sue cellule continuano non solo a funzionare ma anche si possono ricostituirsi interamente.Eccessi di liquidi e di alimenti possono compromettere la sia funzionalit. Quando ci sono problemi bene massaggiare esternamente il fegato con una mistura a base di Olio d'oliva ed olio di Arachidi, oppure fare applicazioni di impacchi di olio di ricino caldo e coprire l'area con un panno in flanella bianca e poi coprire con un pezzo di plastica, mettere sull'intero impacco un ciscinetto termico a temperatura media per 2 ore. TOSSINE La Tossina una sostanza nociva che deriva sia da cellulule animali che vegetali: o prodotta dalle cellule dell'organismo o dalla crescita di microrganismi che causano infezioni, quando le tossine invadono la circolazione sanguigna si parla di tossiemia, che abbassa i meccansmi di difesa dell'organismo, ed i sintomi sono stanchezza, senso generale di malessere, mancanza di energia, alitosi, spesso alla tossiemia si accompagna la stitichezza, con relativo maggior accumulo di sostanze tossiche nelle pareti dell'intestino. Questa condizione si evidenzia anche sulla pelle. E' essenziale che gli elementi tossici vengano esplulsi nelle 24-36 ore E' necessario disintossicarsi non solo dalle tossine fisiche ma anche da quelle mentali.( l'odio sviluppa problemi allo stomaco, rabbia e gelosia causano disordini all'apparato digerente ed al cuore) Sarebbe bene evitare di coinvolgersi in situazioni e persone negative, deprimenti.. Una situazione gioiosa, solare, un viso sorridente, aiuta noi stessi e gli altri. TIPI DI PSORIASI Si ha PSORIASI COMUNE, del tipo a "placche", come delle placche incollate alla pelle Si ha PSORIASI GUTTATA, dove le lesioni sembrano delle piccole pustole, alle volte l'origine pu essere una gola affetta da infezione streptococcica acuta Si ha PSORIASI FLESSURALE, si sviluppa nelle ascelle, nelle pieghe del sene, dello scroto, del pube, nell'area genitale. L'area appare infetta, infiammata, ma senza squame, per effetto della normale lubrificazione di queste zone Si ha PSORIASI GENERALIZZATA ERITRODERMICA, in genere colpisce aree molto estese, la superficie appare ROSSA ( eritro=rosso), e spesso compare anche il prurito Si ha PSORIASI ESFOLIANTE, ERITRODERMA ESFOLIATIVO, quando l'intera superficie cutanea appare eritematosa, ricoperta da piccole squame di colore simile alla cera che si staccano con estrema facilit. E' la forma pi devastante, perch ne viene coinvolta tutta la pelle, pu essere una conseguenza della psoriasi guttata acuta. Si ha PSORIASI PUSTOLOSA, conosciuta come MALATTIA di VON ZUMBUSCH, quando nelle zone interessate si formano delle pustole, pu essere generalizzata o circoscritta alle zone dei palmi delle mani o delle piante dei piedi, questa forma particolare spesso accompagnata da febbre con compromissione del generale stato di salute.Si forma del pus sulle lesioni, che indicano una infiltrazione di globuli bianchi, la forma pi rara e pu essere accompagnata da febbre e debilitazione generale. Si ha PSORIASI ROSSA quando caratterizzata da chiazze purpuree, circoscritte, con uno strato di squame e un altro strato di pelle spessa come cuoio, con la presenza di fenditure che verso sera si fanno pi profonde spaccandosi e procurando alla persona un forte dolore, al quale si aggiunge un fastidioso prurito che si aggrava con la tensione nervosa. Dalla pelle ogni giorno si staccano numerose squame che ad ogni movimento si riversano a terra a mo di pioggia Questo tipo di patologia pu essere di natura genetica, con un andamento cronico imprevedibile. Si ha ARTRITE PSORIASICA, malattia erosiva delle giunture, si ha quando talvolta la psoriasi si estende anche alle articolazioni, ha un carattere grave

e debilitante, una artrite di tipo infiammatorio, che colpisce mani e piedi bilateralmente, pi raro l'interessamento articolare della regione sacrale. E' spesso accompagnata da de-mineralizzazione delle ossa, anche se si somiglia non artrite reumatoide, in quanto dalle indagini del sangue c' assenza del fattore reumatoide. Viene classificata come una entit a s. CAUSE FISICHE La psoriasi una dermatosi della quale non si conoscono esattamente le cause, sembra possa essere di tipo ereditario legata al cromosoma 6, un'altra delle cause pi comune sembra essere lo stress, le infezioni, o un trauma non elaborato, o una alimentazione non equilibrata. Spesso si evidenzia in un malato di psoriasi uno scarso apporto vitaminico, minerale e lipidico. Anche una esposizione eccessiva ai raggi del sole potrebbe essere una tra le cause della psoriasi. Tra le cause della psoriasi, sembra esserci una aumentata proliferazione delle cellule epidermiche, di solito nel 30% dei casi si manifesta in membri della stessa famiglia. Il difetto cellulare alla base della psoriasi, consiste nel fatto che mentre aumenta di circa dieci volte la produzione di nuove cellule cutanee, la eliminazione di quelle vecchie rimane inalterata. Forse la psoriasi insorge quando l'organismo intossicato, o forse causata dalla crescita di un microorganismo, oppure dalla Candida Albicans, oppure dovuta a disturbi digestivi che provocano intossicazione oppure causata da scarsa disintossicazione delle tossine a livello epatico. Oppure pu essere dovuta ad una errata utilizzazione dei grassi da parte dell'organismo. La psoriasi pu essere dovuta ad un eccessivo consumo di carne, e di proteine animali che sovraccaricano i reni, i quali non possono svolgere la loro normale funzione di espulsione delle tossine ed allora alla pelle che tocca svolgere questo compito di disintossicazione, anche un consumo eccessivo di ZUCCHERO induce eruzioni cutanee. Spesso una cura che ripristini il buon funzionamento renale ed epatica comporta una regressione della malattia. Da tenere presente come dice il Dottor Pagano, che tra le cause fisiche della psoriasi c' uno scorretto allineamento della COLONNA VERTEBRALE. Le cause della Psoriasi sono essenzialmente : Una manifestazione del corpo, nel tenativo di eliminare all'esterno le tossine che si infiltrano attraverso le pareti assottigliate dell'intestino e che si accumulamo all'interno del sistema linfatico e della circolazione sanguigna E' caratterizzata da lesioni infiammate con squame argentee che si formano perch il processo di rinnovamento epiteliale avviene in 3-4 giorni anzich in 28 giorni Si pu sanare questa condizione intervenendo sulla riparazione delle pareti intestinali attraverso l'alimentazione sana e le terapie naturali, le quali normalizzano i processi di depurazione e disintossicazione dell'organismo e prevengono successivi accumili di tossine. ( possibile che all'inizio della terapia ci sia un aggravamento della malattia, ma questo solo un segnale che il corpo si sta purificando buttando via tutte le tossine acculate) CAUSE INTERNE DELLA PSORIASI l'ORIGINE DELLA PSORIASI, sembra essere essenzialmente nel TRATTO INTESTINALE , all'altezza dove il duodeno incontra il digiuno, in questo punto spesso le persone affette da psoriasi presentano pareti lisce e sottili, agevolando il passaggio delle tossine.(batteri, miceti, parassiti, proteine non digerite, grassi, scorie) In condizione di salute queste sostanze non passano, ma in una condizione di intestino danneggiato tenderanno a "trasudare" nel flusso ematico. ( a questo proposito leggere il testo "Guarire dalla psoriasi" un metodo Naturale di John O.A.Pagano Ed. Macro Edizioni) Quando le pareti dell'intestino diventano sottili e porose, le sostanze tossiche invece di passare per essere eliminate, filtrano attraverso le pareti dell'intestino e da qui passano al sistema linfatico ed invadono il flusso sanguigno.

Il Fegato ed i reni tentano di filtrare queste tossine dal sangue, ma il carico troppo importante ed allora come supporto alla depurazione intervengono la pelle e successivamente i polmoni Per poter ovviare con successo a questa patologia essenziale eliminare l'ingestione di sostanze inquinanti e di rafforzare la porosit delle pareti intestinali. Perch le pareti intestinali si assottigliano ? Per mancanza di eliminazione idonea delle tossine da parte dei sistemi emuntori di eliminazione. Le cause sono : scarsa alimentazione, dieta non sana e bilanciata ( con conseguente accumulo di acidi nel sangue), vertebre non allineate, insufficiente apporto di acqua, pensieri ed emozioni disarmonici e negativi, fattori ereditari, tendenza del flusso sanguigno alla acidit piuttosto che alla alcalinit. E' essenziale quindi, identificare quali sono i cibi che provocano una reazione tossica iper-acida nel corpo e procedere di conseguenza dall'interno Vanno bene le terapie esterne a base di creme, raggi ultravioletti, ma nella migliore delle ipotesi sono solo dei palliativi se non si agisce dall'interno. E' proprio un intestino danneggiato una della cause delle cosi dette MALATTIE AUTOIMMUNI, le quali per poter guarire dipendono dalla guarigione del tratto gastrointestinale, in questa categoria rientrano le malattie come il Lupus, l'Artrite reumatoide, la Sclerosi Multipla, la Fibromialgia, la sindrome da affaticamento cronico, la vitiligine, il morbo di Crohn, la colite ulcerosa, il diabete. Quando le pareti intestinali non sono sane, si pi suscettibili alla invasione di virus, batteri, parassiti, candida e lieviti. Un'altra delle causa di questa eccessiva permeabilit intestinale da ricercarsi anche nell'uso sconsiderato di antibiotici, di alcol, di caffeina, alimenti e bevande contaminati da sostanze chimiche, muffe, parassiti, da cibi raffinati e fermentati, da ormoni di sintesi, eccessivo consumo di zuccheri e farine bianche, dalla stitichezza cronica, dal consumo eccessivo di grassi saturi, dal cosumo di solanacee come pomodori, peperoni, papate, melanzane, tabacco, peperoncino CAUSE PSICOLOGICHE La pelle il nostro limite e la nostra protezione verso il mondo esterno, ed anche il nostro mezzo di comunicazione, quando non riusciamo a metabolizzare le nostre problematiche pi profonde , la pelle esprime all'esterno la nostra conflittualit, la iperproduzione di squame come un tentativo di iperproteggersi dalle aggressioni esterne, formando una sorta di corazza, ed il rossore sottostante, evidenzia una aggressivit ( HOLLY) ed una emozionalit non espressa , il prurito ed il bruciore sono la manifestazione della rabbia, la ciclicit della malattia indica una incapacit a cambiare pelle ad adattarsi ai mutamenti ciclici della vita, una difficolt a rinnovarsi. Anche le emozioni negative possono acuire lo stato della psoriasi, emozioni come la PAURA, l'ANSIA, la DEPRESSIONE Fiori di Bach per maggiori dettagli andare a www.erboristeriaedaltro.com/fioridibach FIORI DI BACH i fiori di Bach vanno scelti solo dopo un colloquio, SINTOMATOLOGIA . squamosit - prurito - sanguinamento La psoriasi si presenta in genere con un esantema puntinato rosso, il quale produce una zona di pelle pruriginosa, dall'aspetto argenteo e squamato la parte pi esterna tende a desquamarsi costantemente, mentre la parte sottostante rimane salda, spesso nel punto in cui si verifica questa patologia oltre al

prurito si pu anche avere dolore, la pelle pu spaccarsi e sanguinare, oppure dalle chiazze pu fuoriuscire essudazione di acqua e sangue che produce una sensazione di bruciore. ALCUNE PRECAUZIONI E' utile fare uso di umidificatori, specialmente nei periodi e nei mesi secchi, il freddo riduce la sensazione di prurito. Bagni in acqua calda possono ridurre le desquamazioni, mentre gli olii le polveri ed i sali da bagno favoriscono l'ammorbidimento delle squame. Prima di applicare qualsiasi medicamento lavare delicatamente le squame, ammorbiditele, toglietele delicatamente, perch potrebbero ostacolare la penetrazione del farmaco, dopo averlo applicato mettere una crema idratante. Ricordarsi che essenziale non esporre la zona colpita alla luce solare, per proteggere le zone colpite dalla malattia bene mettere una buona crema solare. Evitare anche il contato con saponi troppo aggressivi che potrebbero aggravare la malattia, non tentare mai di tirare via la pelle sfilacciata. Evitare di indossare abiti in tessuto sintetico, e di lana, preferire a contatto con la pelle il cotone, evitare abiti troppo stretti e fascianti, che impediscono la naturale traspirazione della pelle, attenzione ai deodoranti perch potrebbero contenere delle sostanze irritanti, evitare l'uso di acetone per le manicure, attenzione alle scarpe strette,attenzione a non grattarsi perch le unghie possono essere sporche e provocare infezioni Evitare di lavarsi troppo, sufficiente una doccia al giorno, o un bagno con acqua tiepida TERAPIE ALLOPATICHE Fotochemioterapia a base di farmaci ( psoralen, che per ha come possibile effetto collaterale lo sviluppo del cancro della pelle), e raggi ultravioletti U.V. Terapie esterne a base di creme e balsami, crema a base di vitamina D attivata da usarsi dietro consiglio medico, balsami per uso esterno come Antralin (Ditranol), Psoragel, Estar (acido salicilico combinato con catrame o crema steroide), Diprosone Bagni di catrame Raggi Laser Ultrasuoni Steroidi fluorinati, iniezioni di steroidi, glucocorticosteroidi Programma Goeckerman, consiste nell'applicazione di catrame distillato, crudo e raffinato lasciato sulla pelle per la notte e la mattina successiva si fanno irradiazioni con raggi ultravioletti ( metodo abbastanza efficace e sicuro) Dialisi, impiegata nei casi gravi di psoriasi si impiega come ultima ratio. Retinoide aromatico, sintesi chimica della Vitamina A efficace nei casi gravi, da somministrare solo sotto controllo medico, erch pu causare infiammazione delle labbra, perdita di capelli, secchezza degli occhi, e della pelle. Raggi ultravioletti di tipo A ( UVA), non sono la scelta migliore e vanno fatti solo in un presidio ospedaliero o medico. Raggi ultravioletti tipo B (UVB), si inizia con dosi di 30 secondi che vengono gradualmente aumentate Methotrexate (MTX) farmaco che si impiega per il cancro, ma un uso prolungato pu creare alterazioni gravi a livello del fegato Etrerinate (Tegison), derivato della Vitamina A, si impiega nei casi gravi e solo dietro controllo medico Trattamento del Mar Morto, che un mare nove volte pi salato del mare normale, situato a 1200 piedi al di sotto del livello del mare, presenta una lunga colonna di aria attraverso cui passano le radiazioni solari, dove passano la maggior parte dei raggi ultravioletti tipo B (UVB) vengono filtrati lasciano passare una quantit maggiore di raggi di tipo A (UVA), ma per ottenere dei risultati bisogna esporsi al sole 8 ore al giorno per 3 o 4 settimane.Alla terapia si include il bagno in acqua di mare e impiego di creme e balsami idratanti, questo tipo di soggiorno giova al paziente anche perch lo allontana dallo stress.

Ciclosporina, ma non esistono studi aprofonditi e sembra che alteri il

sistema

immunitario e possa formare tumori sistemici ( linfoma) da impiegare solo nei casi gravi e solo sotto stretto consiglio medico A fronte di queste terapie il Dottor Pagano, sostiene e mi trovo pienamente daccordo con lui che la psoriasi va affrontata con trattamenti naturali che riequilibrino la condizione interna del corpo. TERAPIA NATURALE Si basa essenzialmente sulla eliminazione dei veleni che si sono accumulati nell'organismo, e sulla prevenzione di ulteriore immisione di tossine. Non si pu dire a priori in quanto tempo l'organismo si disintossica, perch ogni persona ha un suo particolare bioritmo Essenzialmente occorre una pulizia interna, una dieta disintossicante ma nutriente, dei T alle erbe, il riallineamento della colonna vertebrale, applicazioni esterne, pensieri positivi ( perch anche i pensieri negativi sono tossine per il nostro sistema mente-corpo-spirito) Poich gli organi sono interdipendenti, avvantaggiare un sistema, in questo caso quello cutaneo ( pelle), avvantaggia anche gli altri. ( e di contro svantaggiare un sistema danneggia anche gli altri) Lo stato di salute dipende da un giusto equilibrio corpo-mente-spirito. Una terapia naturale ed olistica mira al riequilibrio totale della persona, e ad attivare quelle forze che aiutino il corpo a curarsi da solo. La disintossicazion dovr essere l'approccio fondamentale. Per prima cosa vanno liberati dalle tossine gli intestini ed i reni, per far si che anche la pressione esercitata sul fegato ed i dotti biliari diminuisca, in modo che le scorie vengano pi facilmente eliminate e vengano purificati sia il sangue che la linfa, e successivamente la pelle ed i polmoni. C' da tenere presente che una stipsi cronica ed una alimentazione inadeguata sono tra le cause principali della occlusione del colon e della demolizione ed assottigliamento delle pareti intestinali, questa condizione accompagna accumulo di tossine Una volta iniziata la terapia di disintossicazione le tossine usciranno dalle cellule, ed a questo punto i nutrienti potranno essere assimilati correttamente ed a livello cellulare inizia la ricostruzione, la rigenerazione possibile sempre che non si sia arrivati ad una situazione limite e di non ritorno. E' essenziale assumere bevande e liquidi che puliscano l'intestino crasso, il colon, fare bagni di vapore, esercizi respiratori profondi, per rimuovere le tossine dalla pelle e dai polmoni, assumere tisane per purificare i reni, ottima la idro-colon terapia, o enteroclismi casalinghi al colon. IDROCOLONTERAPIA E' l'irrigazione profonda del colon chiamata anche enteroclisma totale, pulisce i 7 metri dell'intestino nel quale possono accumularsi scorie e sostanze fecali, in questo modo una volta liberate le numerose ghiandole linfatiche situate all'interno di queste pareti, si avr un miglioramento della stipsi e un pi veloce transito intestinale. Questa metodica essenziale anche nei problemi della Psoriasi. Ovviamente rivolgersi a studi specializzati, e muniti d attrezzatura sterile.(esistono becchi e tubi monouso) Due irrigazioni in 1 settimana , e ripetere ogni tanto, come misura di mantenimento 1 al mese. ACQUA Il nostro corpo formano per 2/3 o 3/4 di acqua, la vita e le traformazioni biologiche avvengono solo in presenza di acqua, quindi questo l'elemento purificatore per eccellenza, ne sono irrigati tutti i tessuti, l'acqua mantiene la giusta umidificazione degli umori corporei, bere dai 6 agli 8 bicchieri di acqua, andrebbe bevuta prima e dopo i pasti, lava i reni ed aiuta ad eliminare l'acido urico E' essenziale bere solo acqua pura. ALIMENTAZIONE E PSORIASI

esiste una relazione tra dieta e psoriasi ALIMENTAZIONE "Il cibo sia la tua migliore medicina, e la tua medicina sia il cibo" Ippocrate " siamo mentalmente quello che pensiamo, fisicamente quello che mangiamo" Nella cura della psoriasi l'alimentazione gioca un ruolo fondamentale.Assumere o evitare certi alimenti essenziale, per avere dei miglioramenti essenziale modificare il proprio stile alimentare, per un periodo sufficientemente lungo, in quanto occorre del tempo per depurarsi. E' di fondamentale importanza mantenere l'equilibrio acido-alcalino, per mantenere il proprio stato di salute bene stare di pi verso l'alcalinit.piuttosto che verso l'acidit. Occorre che il pH vada da 7,3 a 7,5, in questo modo avremo un sistema immunitario efficente ( giornalmente assumere 80% di cibi a reazione alcalina e 20% di cibi a reazione acida) in questo modo non solo migliora la psoriasi, ma anche le articolazioni diventano pi flessibili e meno doloranti. Fegato, reni, pelle e polmoni sono i nostri maggiori emuntori, il fegato elimina le tossine solide attraverso gli intestini, se il fegato ha problemi questo compito viene svolto dalla pelle, mentre i reni eliminano le tossine liquide attraverso la vescica che elimina l'urea, i polmoni eliminano le tossine gassose ed intervengono quando i reni sono sotto accumulo, chiaro che i polmoni non possono sostituire il lavoro dei reni, n la pelle pu sostituire il lavoro del fegato. Se ci sono accumuli tossici a livello renale i polmoni intervengono sotto forma di bronciti, polmoniti, tubercolosi nel tentativo di disintossicare l'organismo. Lo stesso avviene quando il fegato non funziona adeguatamente nella eliminazione delle tossine della bile, interviene la pelle, e possiamo soffrire di irritazioni cutanee, di catarri a livello delle mucose, foruncoli, pustole. Avvelenare un'area porta all'avvelenamento di un'altra, purificando un'area si purificher anche l'altra. Chi soffre di Psoriasi ha bisogno di purificare l'intero sistema. Seguire l'alimentazione sana alla base del processo di guarigione dalla Psoriasi.... essenziale ! la persona affetta da psoriasi deve essere collaborativa per poter guarire. Per la Psoriasi utile una dieta vegetariana, povera di poteine animali, ricca di frutta e verdura, priva di cibi raffinati, con pochi grassi e con un alto contenuto di fibre, mantenere equilibrio tra quantit e qualit. Da tenere presente che la persona affetta da Psoriasi, ha un eccesso di acidit e di tossiemia, quindi fondamentale tenere il sangue verso l'alcalinit Cibi Alcalini I cibi a reazione alcalina sono la frutta, la verdura ed i loro succhi RAPPORTI ALIMENTARI GIUSTI 80 % ALCALINO - 20% ACIDO FIBRE Le fibre sono essenziali per il transito intestinale, come verdure : fagiolini, cavolfiore, carote, lattuga, sedano, verza; pectina: mele, agar, psillio, guar, estratto di malto, olio di oliva, assumere le fibre con abbondante acqua. ( l'acqua essenziale alla psoriasi). Supplementi che aiutano l'alcalinit Lecitina di Soia granulare o in perle NON OGM ( supplemento alcalino), si pu aggiungere al cibo ed alle bevande, un emulsionante dei grassi, previene l'accumulo di colesterolo, essenziale nei processi mentali, contiene fosforo, sotto forma di acido fosforico, essenziale al cervello ed ai tessuti cerebrali ( utile anche nelle malattie come la SCLERODERMIA, l'ARTRITE REUMATOIDE, la SCLEROSI MULTIPLA MS e ALS (sia neurologica che amitropica laterale)

Glicotimolina una soluzione catartica alcalina NON SI RIESCE A TROVARE IN COMMERCIO Antisettico intestinale naturale alcalino, utile per chi soffre di PSORIASI, di ARTRITE PSORIASICA, di ECZEMA, riduce la tossiemia (l'USO PER VIA INTERNA solo dietro prescrizione medica) Usata per via esterna mitica il PRURITO SUPPLEMENTI TE' E TISANE Bardana come depurante generale Uncaria Tomentosa per alzare le difese immunitarie Fermenti, probiotici senza lattosio per migliorare la flora batterica intestinale Omega 3-6-9, gli omega 3 sono utili anche per la depressione e il dolore Germe di grano Vitamina A Vitamina D Gruppo B Olio di semi di lino bio e spremuto a freddo - olio di Enotera, Corteccia di Olmo campestris da fare i decotto ottimo e sostituisce benissimo l'olmo rosso americano che in Italia non disponibile E' una pianta emolliente e lenitiva, assorbe i gas stagnanti, calma l'enterite, le infiammazioni del tratto intestinale, contiene mucillagini e quindi favorisce l'evacuazione. Aiuta il processo di guarigione delle pareti intestinali. NON USARE in stato interessante abortivo , non prendere insieme le due piante, una la mattina e l'altra il pomeriggio Te di zafferano cinese ( carthamus tinctorium) da fare in infuso da non confondere con il vero zafferano spagnolo ( crocus sativus) che cresce in Spagna, Asia, Francia, Australia, quello spagnolo costa delle cifre esorbitanti, agisce sullo stomaco e sugli intestini, Te di Camomilla ( anthemis nobilis) lenitrice dei reni, utile nelle affezioni bronchiali, della vescica, per i lividi, le distorsioni se combinata con la Dulcamara per unguenti per uso esterno. CATARTICI NATURALI Lassativi Il catartico una sostanza che aiuta l'evacuazione intestinale, i migliori sono la FRUTTA e la VERDURA, la frutta cotta ( fichi, mele, uvetta, albicocche, pere, pesche, prugne) da mangiare giornalmente, VERDURE CRUDE che contengono cellulosa, grano integrale e crusca Preferire alimenti ricchi naturalmente di vitamine del gruppo B che aiutano il tono della muscolatura intestinale e favoriscono la peristalsi.( alimenti intergrali e biologici come germe di grano, lievito di birra, orzo biologico integrale, farina di soia, farina integrale, farro, piselli, pane di segale, mandorle, miele, rape, bietole, tarassaco, verdure a foglia verde, broccoli.) Le FIBRE sono essenziali nella psoriasi, nelle forme di stipsi, prevengono il cancro del colon, e le malattie cardiache, abbassano i livelli di colesterolo ( una evacuazione giornaliera costante, previene i processi degenerativi da accumuli di tossine), assumere giornalmente cereali integrali, frutta e verdura.fresca, 4 mandorle al giorno, unica frutta secca alcalina. Senna, mescolata al succo caldo di prugna ( da bersi una volta al giorno), il succo di prugna non va assunto da chi soffre di diabete, in questi casi mescolare solo acqua calda. Olio di ricino, oppure olio di fegato di merluzzo, oppure olio di oliva, e sciroppo di fichi, mezzo cucchiaino ogni mezz'ora fino a completa evacuazione. Psillio Mistura a base di Zolfo (1 cucchiaio), Cremortartaro ( 1 cucchiaio), Sali di Rochelle ( 1 cucchiaio) ESERCIZIO FISICO all'aria aperta ( alcalinizza il sangue) Essenziale per l'ossigenazione e la circolazione sanguigna, camminare, nuotare,

tennis, golf, bicicletta, vogare, aerobica leggera, esercizi di stretching, gli esercizi vanno vatti tutti moderatamente e lentamente. Praticare anche danza, il respiro ritmico TRANSITO INTESTINALE ( almeno 2 volte al giorno) EMOZIONI POSITIVE ( fiducia in se stessi, ridere, perdonare), le tensioni negative sono irritabilit, preoccupazioni, pressioni di vario genere, queste tensioni negative portano iperacidit al corpo, contribuendo al deterioramento delle pareti intestinali, lo stress influisce sulla salute, bisogna non tenere dentro risentimenti e pensieri punitivi Non c' salute dove c' odio, chi pratica la pazienza, la gentilezza, la cortesia tende a sentire dentro di se gli effetti di tale atteggiamento positivo, ed anche la salute se ne avvantagger, il sistema mente-corpo-spirito risponder con aumentata energia, vigore e vitalit. CONDIZIONI ESTERNE E PSORIASI Le condizioni della psoriasi migliorano in estate e peggiorano in inverno, il riscaldamento nelle case in inverno riduce l'umidit dell'aria, la pelle si secca, in questo caso mettere degli umidificatori. I raggi solari in estate sono benefici per la pelle, oltretutto in estate si beve pi acqua, fondamentale per la pelle. Le stagioni influenzano la condizione acido/basica dell'organismo: ( ad esempio l'acidit gastrica aumenta in inverno e diminuisce in estate) ( l'alcalinit gastrica pi alta in estate e pi bassa in inverno) SPINA DORSALE E PSORIASI Le malattie non possono essere suddivise tra quelle di un organo piuttosto di un altro organo, perch il corpo umano una unit, una parte malata provoca effetti anche sulle altre, ogni organo va capito in relazione anche agli altri. Il sistema nervoso controlla le varie funzioni del corpo. COME RICOSTRUIRE LE PARETI DELL'INTESTINO Corteccia di Olmo per decotto e T di Zafferano fiori Bardana in compresse o Tintura madre essenziale per la PELLE Formula Essiac o Caisse ROSA CANINA (vitamina C), PERLE OLIO DI CAROTA (vitamina A), PERLE GERME DI GRANO (Vitamina D, vitamina E, zinco), LECITINA DI SOIA (magnesio), LIEVITO DI BIRRA (zinco e vitamine del gruppo B), OLIO DI PESCE e BIOFLAVONOIDI(contenuti nella Rosa Canina, nella Propoli), BARDANA che un ottimo disintossicante a livello cutaneo. E' utile la FORMULA CAISSE a base di erbe disintossicanti, in quanto una delle cause primarie della malattia una disfunzione del fegato, essenziale anche uno stretto regime dietetico. Il TIGLIO e l'ESCOLTIA, utili per diminuire la tensione, il RIBES NERO, un ottimo antiinfiammatorio con effetti simili al cortisone ma senza reazioni collaterali, l' OLIO di BORRAGINE, i flaconcini a base di IPERICO se c' depressione. UNCARIA per alzare le difese immunitarie. composto ALOE , PROBIOTICI lsono fermenti che aiutano il colon e la flora batterica intestinale e sono senza latte CREMA PER USO ESTERNO Sulle lesioni un preparato per la psoriasi a base di gel di Aloe - Borragine e Fiori di Bach , oppure usare Olio Etravergine di Oliva spremuto a freddo Bio

MISCELE PER USO ESTERNO miscela di olio d'oliva e olio di arachidi, olio di ricino, bagni ai sali Epson, Bagni con i sali del Mar Morto, olio di arachide spremuto a freddo , miscela di olio di oliva e tintura di mirra, bagno con bicarbonato di sodio, bagno con avena e amido di mais, Amamelide nell'acqua del bagno, non usare saponi di sintesi. Evitare di esporsi al sole tra le 11 e le 15, esposrsi con protezioni e in modo moderato. Olio di Borragine. CUOIO CAPELLUTO E PSORIASI non usare asciugacapelli e tinte, non grattarsi, per non infettare la zona, si pu anche fare una miscela di 60 grammi di aceto di mele 180 gr di acqua tiepida, mettere per un minuto quanto serve sul cuoio capellulto massaggiando delicatamente e poi sciacquare PER GUARIRE OCCORRE TEMPO. Bibliografia "Guarire dalla psoriasi" un metodo Naturale di John O.A.Pagano Ed. Macro Edizioni TORNA schede piante officinalis troverai la descrizione di moltissime piante questo il sito originale di www.erboristeriaedaltro.com E' UN SITO INFORMATIVO MI SCUSO FIN DA ORA SE NON POTRO' RISPONDERE ALLE RICHIESTE DI CONSIGLI GRAZIE QUESTE NOTE NON INTENDONO SOSTITUIRSI AL PARERE MEDICO CHE VA CONSULTATO ALL'INSORGENZA DEI PRIMI SINTOMI Avvertenze sull'utilizzo delle piante mappa del sito clicca sul link che ti interessa Accenni FitoterapiaAlimentazione naturaleAntibiotici naturali Artrite, Artrosi dolori muscolari e articolari Antiossidanti Antiradicali liberiAstrologia medica Acid grassi Omega 3-6-9 Acidi grassi EPAAminoacidiBellezza cosmesi naturaleBibliografia piante Chi sono Cosmesi elenco prodotti CapelliColesteroloColiteDepressione Enzimi Erbe preventive per l'influenzaFiori di BachFumo come smettere Lampade di sale Lista erbe per dimagrire

Menopausa ObesitOcchiOligoelementiOli essenzialiMacerati glicerici Patologie e erbe curative Pelle Piante ordine alfabetico schede Problematiche sessualiPsoriasiProbiotici - Fermenti Precisazioni per l'utente Stitichezza-stipsiStressSeno e fitoestrogeniTinture madriVitamine e minerali Unghie Elenco prodotti E' SOLO UN ELENCO, MA NON POTETE FARE RICHIESTE PERCHE' NON HO RAPPORTI CON NESSUN FORNITORE RIFLESSOLOGIA DEL PIEDE E DELLA MANO

LISTINO PRODOTTI ON LINE E' SOLO UN ELENCO, MA NON POTETE FARE RICHIESTE PERCHE' NON HO RAPPORTI CON NESSUN FORNITORE schede piante officinalis troverai la descrizione di moltissime piante visita www.erboristeriaedaltro.com www.erboristeriaedaltrodue.com ALIMENTAZIONE FIORI DI BACH ASTROLOGIA MEDICA MAPPA DEL SITO clicca per vedere tutti gli argomenti del sito troverai moltissime notizie di medicina olistica divise per argomento e-mail zellianna@hotmail.com tutti i diritti riservati Copyright since 2001 erboristeriaedaltro.com e erboristeriaedaltrodue.com All rights reserved - tutti i diritti riservati I testi, le immagini , i contenuti di questi siti appartengono ad erboristeriaedaltro e ad erboristeriaedaltrodue e ai rispettivi proprietari. www.erboristeriaedaltro.com e www.erboristeriaedaltrodue.com Ne vietata la riproduzione in qualunque forma, qualsiasi abuso sar perseguito legalmente Aggiornato Luglio 2010 HOME

torni alla Home di Erboristeria ed Altro www.erboristeriaedaltro.com