Sei sulla pagina 1di 8

STORIA 2

2
L’età delle scoperte
geografiche

PERCORSI
ORIENTARSI SUGLI ASPETTI FONDAMENTALI

2
Percorso

L’età delle scoperte


geografiche
Dove
I principali viaggi
di esplorazione OCEANO
ATLANTICO
(XV-XVI secolo). ASIA
OCEANO GIAPPONE
ATLANTICO CINA
ASIA
Bahamas GIAPPONE
MESSICO Canarie INDIA
CINA
Cuba AFRICA Goa
Haiti
Bahamas Filippine
MESSICO Canarie INDIA Calicut
AMERICA
Cuba AFRICA
BENIN Goa
Haiti Ceylon Filippine
Calicut Molucche
AMERICA BENIN Mombasa Ceylon
PERÚ Isole della Sonda
Molucche
BRASILE
Mombasa
PERÚ Isole della Sonda
BRASILE

AUSTRALIA
AUSTRALIA
Primo viaggio di Cristoforo Colombo (1492-1493) OCEANO
Bartolomeo Diasdi(1487)
Primo viaggio Cristoforo Colombo (1492-1493) PACIFICO
OCEANO OCEANO INDIANO
Capo di Buona
Amerigo Vespucci
Bartolomeo Dias(1499)
(1487) Speranza O C E A N O I N D I A N O
PACIFICO Capo di Buona
Amerigo Vespucci
Amerigo Vespucci(1501-1502)
(1499) Speranza
Vasco da Gama
Amerigo (1497-1499)
Vespucci (1501-1502)
Ferdinando Magellano
Vasco da Gama (1519-1521)
(1497-1499)
Ferdinando Magellano (1519-1521)

Quando

XV secolo 1492 1498 1519-1521 1519 1535

anno

Magellano Pizarro
Ripresa conquista
Cristoforo effettua la
dell’economia l’impero
Colombo circumnavigazione
europea e Vasco Cortés inizia degli Inca
sbarca della Terra
viaggi da Gama la conquista
alla scoperta in America giunge dell’impero
di nuove terre in India degli Aztechi

30
Percorso

I protagonisti Chi sale


I marinai e i comandanti di navi, che L’Europa, che fonda colonie in
affrontano difficoltà e pericoli per scoprire America e in Asia ed esporta anche
isole, terre e mari sconosciuti. con la violenza il proprio stile di
I sovrani che finanziano le imprese di vita e le proprie
scoperta e di conquista e ricavano risorse in regole politiche.
metalli preziosi, spezie e merci pregiate. La colonizzazione
I conquistatori che sottomettono le come mezzo
popolazioni dell’America, spesso usando la per estendere
violenza. e imporre la
I missionari cattolici che partono per propria civiltà
i nuovi mondi e predicano il Vangelo per ad altri uomini
convertire le popolazioni locali. considerati
inferiori.
Il Portogallo
e la Spagna,
che esplorano e
conquistano nuove
terre e nuovi
mari, creando Vasco da Gama

veri imperi sbarca in India
coloniali. (20 maggio 1498).

Lo sbarco dei portoghesi in Brasile Chi scende


(stampa del 1592).
Le civiltà americane, che vengono
distrutte dall’arrivo degli europei.
Parole chiave I mercanti arabi, che perdono il
DIZIONARIO MULTILINGUE monopolio del commercio tra Europa
e Asia.
• C
 OLONIZZAZIONE: avviene quando un I mercanti
paese conquista un altro paese, gli di Venezia
impone il proprio governo, sfrutta e di Genova,
le sue risorse e introduce la propria che non sono
religione e i propri modi di vita. più gli unici
intermediari
• I
 NDIO (plurale INDIOS): persona nata in tra Europa e
America prima dell’arrivo degli europei. Asia.

• M
 ISSIONARIO: sacerdote o frate
cristiano che si stabilisce in un paese
diverso dal suo per predicare il
Vangelo e convertire al cristianesimo Indios
popolazioni pagane o che professano (incisione
religioni differenti da quella cristiana. del 1577).

31
Percorso FISSARE LE CONOSCENZE E SVILUPPARE LE COMPETENZE DI BASE

LE SCOPERTE GEOGRAFICHE
Nel XV secolo gli europei cominciano a navigare
nell’oceano Atlantico per raggiungere l’Asia, dove si
vendono prodotti ricercati, come spezie e seta. Nel
1487 il Portogallo organizza una spedizione di navi
comandate da Bartolomeo Dias, che raggiunge il
Capo di Buona Speranza, all’estremità meridionale Una caravella in viaggio sull’oceano.
dell’Africa. Nel 1498 un altro
portoghese, Vasco da Gama, raggiunge l’Asia dopo avere navigato intorno
all’Africa .
L’impresa più importante è compiuta nel 1492 da Cristoforo Colombo che,
partito dalla Spagna, naviga sempre verso ovest. Dopo un
lungo viaggio, sbarca in un’isola. Egli crede di essere arrivato in Cina, invece si
tratta di un continente sconosciuto agli europei, che sarà chiamato America.
Il nome è in onore del navigatore italiano Amerigo Vespucci che esplora il
nuovo continente. Infine, all’inizio del Cinquecento, Ferdinando Magellano
compie l’intera circumnavigazione della Terra.

LA CONQUISTA SPAGNOLA DELL’AMERICA


Gli europei vogliono sfruttare le risorse dell’America. Dalla Spagna arrivano i
conquistadores: sono gruppi di uomini armati che combattono contro gli indios
(le popolazioni che vivono in America). Hernán Cortés conquista il Messico,
mettendo fine all’impero degli Aztechi. Francisco Pizarro conquista il Perú,
sconfiggendo gli Inca. Gli spagnoli vincono anche grazie ai cavalli e alle armi da
fuoco, che gli americani non conoscono.

Per capire e ricordare


1. Osserva la cartina di pagina 30 e rispondi.
A. Quale navigatore arriva in India dopo aver navigato lungo le coste dell’Africa?

B. Quale navigatore arriva in America per primo?

C. Quale navigatore compie un viaggio che tocca tutti i continenti della Terra?

54
Percorso

LO STERMINIO DEGLI INDIOS


Gli spagnoli costringono gli indios a lavorare
come schiavi nelle miniere di oro e argento.
Molti indios muoiono per le fatiche e per la
violenza degli spagnoli.
Altri sono uccisi da malattie portate dagli
europei, come il vaiolo e il morbillo. Le antiche
civiltà americane sono distrutte.
Comincia anche il commercio di schiavi neri
dall’Africa. Infatti gli europei li portano in
America, per farli lavorare nelle piantagioni di
canna da zucchero.
Dall’America arrivano in Europa nuove piante
alimentari, come il mais, la patata, il pomodoro L’Africa (carta portoghese

del 1550).
e il cacao, e nuovi animali, come il tacchino. Gli
europei introducono in America
piante (ulivo, vite, riso,
grano) e animali (bovini, capre,
pecore, cavalli).

Illustrazione tratta da un
manoscritto del XVI secolo
che narra una leggenda secondo
cui gli Aztechi, poco prima
dell’arrivo degli europei, videro
nel cielo una «lingua di fuoco»,
presagio di sventura.

Per capire e ricordare

2. N
 el seguente elenco di conseguenze della scoperta dell’America, sottolinea
quelle esatte.
sterminio degli indios • inizio del commercio di schiavi africani • fine del commercio
di schiavi africani • grandi quantità di seta e spezie arrivano in Europa • nuove piante
e animali in Europa • nuove malattie in Europa • arricchimento della Spagna

55
Percorso FISSARE LE CONOSCENZE E SVILUPPARE LE COMPETENZE DI BASE

Osservare e interpretare le immagini


SPAGNOLI CONTRO INDIOS
Questo dipinto del XVI secolo
raffigura un combattimento tra
spagnoli e indios. L’immagine
mostra chiaramente la differenza
di equipaggiamento militare tra
i due gruppi e fa capire uno dei
motivi per cui, benché inferiori
di numero, gli spagnoli ebbero
facilmente il sopravvento.

1. 
Osserva attentamente l’immagine e
svolgi la seguente attività. Per ogni
affermazione dovrai segnare con una
crocetta:
I se si riferisce agli indios;
S se si riferisce agli spagnoli;
I e S se si riferisce a entrambi.
• Sono armati di lance. I S

• Sono armati di bastoni. I S

• Sono armati di spade in ferro. I S

• Si proteggono con scudi. I S

• Portano elmi. I S

• Alcuni combattono a cavallo. I S

• Combattono a piedi nudi. I S

• Si proteggono con corazze. I S

• Hanno armi da fuoco. I S

• Sono armati di archi e frecce. I S

2. 
Basandoti sulle risposte che hai dato nell’esercizio 1, scrivi ora un breve testo
in cui descrivi la scena rappresentata nel dipinto e spieghi perché esso ci aiuta
a capire una delle cause che determinarono la vittoria dei conquistadores e la
sconfitta degli indios.

56
Percorso

Mappa di riepilogo: L’ETÀ DELLE SCOPERTE GEOGRAFICHE

ACQUISTARE SPEZIE BARTOLOMEO


E TESSUTI IN ORIENTE DIAS
raggiunge
MOTIVI TROVARE ORO Capo di Buona
ECONOMICI E ARGENTO Speranza

PORTOGALLO
TROVARE NUOVI VASCO
MERCATI IN AFRICA DA GAMA
circumnaviga
l’Africa

sono favorite
SCOPERTE
da GEOGRAFICHE

MAGELLANO
CARAVELLE circumnaviga
PROGRESSI la Terra
TECNICI CARTE
SPAGNA
NAUTICHE
CRISTOFORO
COLOMBO
SBARCA
IN AMERICA

I CONQUISTADORES
IMPERO COLONIALE
SPAGNOLO esplorano e conquistano
vasti territori

FINE CIVILTÀ
VIOLENZA DEI AZTECA E INCA
CONQUISTADORES SCAMBIO
BIOLOGICO
MALATTIE STERMINIO
ARRIVATE dovuto a DEGLI piante e animali
DALL’EUROPA INDIOS

LAVORO FORZATO
DALL’EUROPA DALL’AMERICA
IN MINIERE E
ALL’AMERICA ALL’EUROPA
PIANTAGIONI

VITE, ULIVO, MAIS, CACAO,


RISO E GRANO PATATA
E POMODORO

57
Percorso FISSARE LE CONOSCENZE E SVILUPPARE LE COMPETENZE DI BASE

Sintesi attiva: L’ETÀ DELLE SCOPERTE GEOGRAFICHE


Leggi il seguente testo e indica la parola esatta tra
le due indicate in MAIUSCOLO.

Nel XV secolo gli europei cominciarono a navigare nell’oceano ATLANTICO


PACIFICO alla ricerca di una rotta per l’Oriente, dove si vendevano prodotti ricercati
in Europa, come spezie e seta. Il primo paese a organizzare viaggi di esplorazione fu
L’INGHILTERRA IL PORTOGALLO . Nel 1487 Bartolomeo Dias raggiunse il Capo di
Buona Speranza, all’estremità meridionale dell’ AFRICA ASIA. La circumnavigazione
dell’Africa fu portata a termine da VASCO DA GAMA ALVARES CABRAL nel 1498.

L’impresa più importante fu realizzata nel 1492 da Cristoforo Colombo che,


per conto DELLA SPAGNA DEL PORTOGALLO , viaggiò verso occidente alla
ricerca delle Indie. Scoprì invece un nuovo continente, che in seguito sarebbe stato
chiamato «America», dal nome del navigatore italiano Amerigo Vespucci. Infine,
all’inizio del Cinquecento, CRISTOFORO COLOMBO FERDINANDO MAGELLANO
compì l’intera circumnavigazione della Terra.

All’inizio del CINQUECENTO SEICENTO gli spagnoli cominciarono la


colonizzazione dell’America centrale e meridionale. Dalla Spagna arrivarono
coloni e conquistadores: FRANCISCO PIZARRO HERNÁN CORTÉS conquistò
il Messico, mettendo fine all’impero degli Aztechi; FRANCISCO PIZARRO
HERNÁN CORTÉS conquistò il Perú, dove era sorta la civiltà degli Inca. Le popola-
zioni americane, benché superiori per numero, furono sconfitte anche perché gli
europei disponevano di risorse a loro sconosciute, come il cavallo e le armi da fuoco.
Gli spagnoli trovarono oro e soprattutto ARGENTO RAME . Costrinsero gli
indios a lavorare nelle miniere in condizioni disumane. Molti di loro morirono di
fatiche e stenti; molti altri furono uccisi dalle malattie portate dagli europei.
Le antiche civiltà americane furono distrutte e gli indios furono ridotti a circa
un milione. Nelle piantagioni di TABACCO CANNA DA ZUCCHERO gli europei
fecero lavorare gli schiavi neri importati dall’Africa.

Dall’America giunsero in Europa nuove piante alimentari, come il mais, la


patata, il pomodoro e il CAFFÈ CACAO . Furono importati anche animali tipici
dell’America, come il TACCHINO MAIALE . Dall’Europa arrivarono in America
piante come il riso e il GRANO GRANOTURCO .

58