Sei sulla pagina 1di 1

MARTEDÌ 10 MAGGIO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT R

PRIMA DIVISIONE LA PROMOSSA


qui in ritiro col Napoli, mi cono-

Simoni in festa x
LA SCHEDA scevano come amico. Ho accet-
tato perché mi mancava il cam- ha detto
O po. Facevo solo l’opinionista in
tv, e basta».
SU MORATTI
Gli sono grato, anche se non

«Ronaldo, Baggio
GIGI SIMONI
72 anni
I miei campioni Oltre mezzo se- ho condiviso i modi del mio
colo di pallone con una galle- esonero che poi lui stesso ha
Direttore tecnico del Gubbio
ria di personaggi. «Ho allenato riconosciuto come sbagliati
Ha allenato Roberto Baggio e Ronaldo, nes-
suno è stato più forte di loro.

e il mio Gubbio in B»
SU RONALDO
16 squadre Non dormivo la notte quando
dovevo mandare Baggio in Il più grande, meglio di Van
E’ d.t. dal 2009 panchina perché non era al Basten: ha cambiato il calcio
massimo. Roberto è una gran con la sua velocità. Ma
Gigi Simoni (foto Ianuale) è persona, non mi ha mai creato doveva gestirsi diversamente
«Ronnie poteva fare di più, per Robi non dormivo nato a Crevalcore (Bo) il
22 gennaio 1939. Smesso
problemi e anzi quando lo
escludevo mi invitava a cena e SU BAGGIO
di giocare nel 1974, ha parlavamo di caccia e pesca, le
Che bravo Torrente: mi ha copiato e ha vinto» allenato 16 squadre, con 8
promozioni: in A col Genoa
nostre passioni comuni. Ah, Che pena quando dovevo
escluderlo. Poi mi invitava a
non ho dormito neanche quan-
NICOLA BERARDINO il difensore Alcibiade dalla Ju- (’76 e ’81), Brescia (’80), do non feci giocare Simeone al- cena e parlavamo di caccia e
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dDue promozioni di fila e il


L CLIC ve, il centrocampista Suciu dal
Torino, il goleador (17 reti)
Gomez dal Verona. In panchi-
Pisa (’85 e ’87),
Cremonese (’93) e Ancona
(2003), in C1 con la
l’Inter: era stato criticato, pre-
ferii tenerlo fuori per una do-
menica, ma pensavo alla sua
pesca, le nostre passioni

Gubbio si ritrova in B con un IN SUPERCOPPA na Vincenzo Torrente, 45 an- Carrarese (’92). Ha grinta. Sono sicuro che diven- to conoscere in tutto il mon-
bel segreto, che raccontato da CONTRO LA NOCERINA: ni, ex difensore del Genoa. conquistato una coppa terà un gran tecnico». Parente- do».
Gigi Simoni diventa ancor più ANDATA IN TRASFERTA «Uno che capisce di calcio — Uefa con l’Inter nel ’98 si sull’allenatore del momen-
affascinante. «Abbiamo punta- CAUSA ELEZIONI? prosegue Simoni — era un mio to, Allegri: «Giusto lo scudetto Ronnie da 40 gol In nerazzurro
to su molti giovani, un po’ per giocatore e applica il 4-3-3, il al Milan. Allegri mi era simpati- due campioni su tutti: «Zanetti
necessità ma anche perché cre- Il Gubbio domenica gioca a mio modulo, ma soprattutto si co sin da giocatore, ma non un fenomeno di serietà e pro-
diamo nelle motivazioni di chi Salerno l’ultima gara di è rivelato concreto e abile an- pensavo che vincesse subito il fessionalità: non è un caso che
vuole emergere — dichiara il campionato, poi farà la che nei cambi in partita. È chia- campionato». giochi ancora a quasi 38 anni.
72enne direttore tecnico degli Supercoppa contro la ro che ora, dopo due promozio- Ronaldo il più grande numero
umbri, 14 promozioni in carrie- Nocerina. L’andata forse ni consecutive, sia finito nel mi- Ingiudicabile Un’altra panchi- 9 che ho visto giocare. Superio-
ra — sono arrivati ragazzi che domenica 22 a Nocera, rino di tanti...». Difficilmente na, quella di Leonardo: «Ha re a Van Basten. Ronaldo ha
poi si sono praticamente paga- visto che a Gubbio ci sono Torrente resterà a Gubbio, do- cultura, ma come tecnico non cambiato il calcio con la sua ve-
ti da soli attraverso i premi di le elezioni per il sindaco: il ve però continuerà a funziona- si può ancora giudicare: trop- locità. Peccato per gli infortu-
valorizzazione e i contributi fe- ritorno sarà giovedì 26. re l’asse del presidente Fioriti, po poco un anno e mezzo in ni, ma doveva gestirsi diversa-
derali sul loro utilizzo. Così sia- Intanto la Lega Pro ha del d.s. Giammarioli e del d.t. A». Leonardo vuol dire Inter. mente. Gli dicevo "Ronnie, se
mo in B senza spendere un eu- definito il programma della Simoni, che è pronto a rimane- «Resterò interista a vita, i tifosi lavori in un certo modo duran-
ro, o quasi». Supercoppa di Seconda re. «C’è un’intesa forte, dobbia- mi vogliono un gran bene e mi te la settimana puoi fare 40 gol
divisione: domenica 15 c’è mo parlare dei programmi, ma invitano alle loro feste. Sono all’anno e non 25" e lui mi ri-
Rampanti L’elenco dei prestiti è Latina-Tritium, il 22 riposa penso che andremo avanti. Mi grato a Moratti, anche se non spondeva "Ma anche 25 vanno
da appuntare: il portiere La- chi ha vinto o chi ha intriga tornare a lavorare in B ho condiviso i modi del mio bene...". Io cosa potevo dir-
manna e il centrocampista Rag- pareggiato in trasferta dove ho vinto sette campiona- esonero che poi lui stesso ha ri- gli?». Sorride Simoni: «Biso-
gio Garibaldi dal Genoa, l’ala (l’altra squadra sfida il ti». Simoni a Gubbio è adoratis- conosciuto come sbagliati: le gna sempre osare nel calcio e
Galano e il difensore Caraccio- Carpi), il 25 l’ultima gara. simo. Arrivato due anni fa, or- due stagioni all’Inter con la nella vita». Così il Gubbio è sta-
lo dal Bari, l’attaccante Daud e mai è un eugubino. «Venivo Coppa Uefa vinta mi hanno fat- to promosso in serie B.

GIUSTIZIA SPORTIVA CLASSIFICHE A RISCHIO LA SITUAZIONE

Ravenna, domani Svolta Alessandria


Mongarli rileva
il club da Veltroni
c’è il processo Stavolta l’Alessandria sembra
davvero vicino alla svolta. Ad Arezzo
playout del girone B. In Secon- il presidente Veltroni ha trovato
Tnas: slittano i da invece il 17 sarà discusso l’accordo con l’imprenditore torinese
Mongarli per la cessione del club:
tempi per Cosenza l’arbitrato del Savona: se gli
viene restituito un punto, ag-
lunedì la firma dal notaio Mariano.

e Salernitana. E c’è gancia il Renate ma non lo su- Ecco la situazione nei due gironi di
Prima divisione a 90’ dalla fine.
pera per i playoff (scontro di-
un caso Pro Patria retto pari, i lombardi sono in GIRONE A Gubbio (-1) p. 65; Sorrento
58; Alessandria (-2) 52; Salernitana
vantaggio nella differenza re- (-6) 50; Verona 49; Spezia (-1) 47;
NICOLA BINDA ti), ma se ne vengono restituiti Reggiana 45; Spal e Lumezzane (-1)
5 RIPRODUZIONE RISERVATA due, il sorpasso è sicuro e i 43; Bassano 42; Como (-1) e
playoff (che dovrebbero inizia- Ravenna 41; Cremonese 39; Pavia
re il 22) sarebbero da riscrive- 36; Pergocrema (-1) 34; Alto Adige
dUna giornata alla fine della 32; Monza 31; Paganese 29. Così
Prima divisione, già conclusa re. Ci sono anche due capitoli domenica (15): Bassano-Alessandria
la Seconda. Situazione defini- aperti (uno già discusso) ri- (0-1); Lumezzane-Spezia (0-0);
ta? Mica tanto. Ci sono ancora guardanti la Villacidrese, che Monza-Ravenna (0-1); Paganese-Alto
però dovrebbe vedersi restitui- Adige (1-2); Pavia-Reggiana (1-2);
pendenze in mano alla giusti- Pergocrema-Verona (0-0);
zia che potrebbero incidere la re almeno 9 punti per evitare
Salernitana-Gubbio (1-3); Sorrento-
volata nel primo caso e riscrive- la retrocessione diretta e gioca- Cremonese (0-0); Spal-Como (3-2).
re i verdetti nel secondo. Come re il playout con il Fano. GIRONE B Nocerina p. 71; Benevento
se questa stagione volesse riba- 60; Atletico Roma 56; Juve Stabia
dire che quello che ha detto il Caso Ravenna Domani la Disci- 54; Taranto 52; Foggia (-2) 45;
plinare discute sul deferimen- Siracusa 44; Lanciano 43; Lucchese
campo non basta: sono le pena- 41; Pisa e Gela 40; Barletta 39;
lizzazioni, in molti casi, a deci- to al Ravenna e al d.s. Giorgio Ternana (-2) 36; Cosenza (-6) e
Buffone. Si tratta di un presun- Andria 36; Viareggio 31; Foligno (-4)
dere i campionati.
to illecito sportivo, che il mana- 30; Cavese (-6) 28. Domenica (15):
ger romagnolo avrebbe tenta- Barletta-Atl. Roma (0-3); Benevento-
Tnas In B ha presentato una to alla vigilia della partita di Lu- Juve St. (1-2); Cavese-Foligno (1-0);
nuova richiesta di arbitrato mezzane. La sentenza è attesa Cosenza-Foggia (2-1); Lucchese-
l’Ascoli, ormai abituato a riave- Siracusa (0-1); Nocerina-Lanciano
in settimana, ma ci saranno i (2-1); Pisa-Gela (1-2); Taranto-Viareg-
re e riperdere punti a tavolino. ricorsi, quindi andremo dopo gio (0-2); Ternana-Andria (1-0).
In Prima il Foggia, estromesso la fine del campionato. In caso
dai playoff, ha rinunciato al ri- di condanna sarà da riscrivere SERIE D Il giudice sportivo ha inflitto
corso al Tnas, che a sua volta la zona retrocessione, che quin- la sconfitta per 0-3 a tavolino del
non ha ancora fissato le udien- Montebelluna (domenica ha vinto 2-1
di nel frattempo domenica vi- contro l’Este) per aver sbagliato le
ze per le richieste avanzate da vrà un turno da brivido. sostituzioni degli juniores. La
Salernitana e Cosenza: scade classifica del girone C, sul fondo,
oggi il termine della Figc per Caso Pro Patria In questo conte- cambia così: Montecchio 40; Belluno
presentare la memoria difensi- sto, si inserisce l’agonia della 39; Montebelluna 38; Opitergina e
va, dopo di che sarà definita la Concordia 36; Kras Repen 32;
Pro Patria, arrivata ai playoff Torviscosa 23. I playout risultano
data di discussione. Si andrà di Seconda. I giocatori hanno così modificati: Concordia- Belluno e
quindi dopo la fine del campio- fatto richiesta di svincolo per Opitergina-Montebelluna. Nel girone
nato e, in caso di restituzione morosità, che sarà discussa a D invece, rispetto a quello pubblicato
anche di un solo punto, potreb- metà mese, prima dell’inizio ieri (causa una modifica del
bero essere riscritti i verdetti: regolamento), la Pavullese è salva
degli spareggi: se accolta, co- per il vantaggio nello scontro diretto
oggi la Salernitana ha un piede me farà la squadra a presentar- con il Ponsacco: quindi niente
e mezzo nei playoff del girone si alla semifinale con la Pro Ver- spareggio, l’unico playout sarà
A, il Cosenza cerca di evitare i celli? Tristezze della Lega Pro. Carpenedolo-Ponsacco.