Sei sulla pagina 1di 25

CAMPANIA

UNA BELLEZZA
MILLENARIA

CAMPANIA,
UNA BELLEZZA MILLENARIA.
DAL 9 APRILE AL 5 GIUGNO 2011
OGNI FINE SETTIMANA SCOPRI
LE ECCELLENZE DELLA CAMPANIA
IN TUTTI I SENSI!
ITINERARI CON CAMPANIA>ARTECARD
TRA ARTE, STORIA, NATURA, SAPORI E TRADIZIONI.
La card consente
la partecipazione
ad 1 itinerario.

codice prenotazione / reservation code


This card allows you
to take part in 1 tour
of your choice.

> Stacca e compila la card.

> Scegli e prenota il tuo itinerario chiamando


il numero verde 800 600 601, da cellulari 06 39967650.

> Scrivi il tuo codice di prenotazione nell’apposito spazio.

> Conferma la tua prenotazione acquistando l’itinerario:


_ per i tour a piedi presso l’infodesk che troverai
alla prima tappa del tuo itinerario;
_ per i tour con bus presso l’infopoint Campania>Artecard
interno Stazione Centrale di Napoli, Piazza Garibaldi,
e/o direttamente a bordo bus.

2
CAMPANIA
UNA BELLEZZA
MILLENARIA

Gli itinerari si effettuano Tutti gli itinerari includono


ogni fine settimana visite accompagnate ai siti
dal 9 aprile al 5 giugno coinvolti e si effettuano:
ed eccezionalmente tutti i giorni
dal 9 al 17 aprile a piedi
in occasione della XIII Settimana
della Cultura. con bus dedicato

A seconda dell’itinerario
prescelto è possibile
usufruire di:

degustazioni di prodotti tipici

visite a laboratori artigianali

visite a stabilimenti termali

spettacoli di danze popolari

escursioni naturalistiche
3
DAL
MONASTERO
ALLE CARCERI
Aprile
lunedì 11

Giugno
sabato 4

Durata Prima tappa di


9.00 - 17.00 quest’itinerario tra
cultura, spiritualità
I luoghi e tradizione è la
Avellino visita all’Ex Carcere
_ Ex Carcere Borbonico Borbonico di Avellino,
_ Museo Irpino dove durante la XIII
_ Fontana di Settimana della
Bellerofonte Cultura sarà allestita
_ Palazzo della Dogana l’esposizione dal titolo
“Luci dal buio”.
avellino e provincia

Mercogliano Si prosegue con


_ Biblioteca Statale il Museo Irpino,
di Montevergine pietra miliare per la
_ Santuario di conoscenza dell’Irpinia
Montevergine a partire dall’età
preistorica fino all’età
Appuntamento romana e medievale.
A Napoli Seguirà la visita
_ ore 9.00 presso alle sale della
l’infopoint Biblioteca Statale di
Campania>Artecard Montevergine ove
interno Stazione sono custodite preziose
Centrale di Napoli, miniature, bolle papali
piazza Garibaldi e diplomi reali, e che
in occasione della
Ad Avellino XIII Settimana della
_ ore 9.45 presso Cultura ospiterà la
l’ingresso dell’Ex mostra “L’Unità d’Italia
Carcere Borbonico, nella documentazione
Piazza D’Armi cartacea di
Montevergine”.
L’itinerario è un Si proseguirà verso
percorso alla l’imponente Santuario
scoperta di preziosi meta di frequenti
documenti, luoghi pellegrinaggi verso la
di spiritualità e “Mamma Schiavona”,
di segregazione, la Madonna di
in contesti Montevergine.
architettonici Qui si potranno gustare
monumentali. prodotti di erboristeria
Un’occasione per tra i quali dolciumi
introdurre questa e biscotti preparati
meravigliosa terra, con miele ed erbe
l’Irpinia. aromatiche.
4
Tour da Avellino
ad Atripalda
fino ad Avella per
esplorare l’antica
Abellinum, con le
sue testimonianze
archeologiche.

L’itinerario comincia
con la visita di Avellino
della quale, oltre ai
ABELLINUM monumenti principali,
si vedrà l’Ex Carcere
Aprile Borbonico e il Museo
giovedì 14 Irpino, importante
testimonianza per la
Durata conoscenza dell’Irpinia
9.00 - 17.30 a partire dall’età
preistorica fino all’età
I luoghi romana e medievale.
Avellino Lasciata Avellino si
avellino e provincia

_ Ex Carcere Borbonico proseguirà alla volta di


_ Museo Irpino Atripalda con la visita
_ Fontana di ai resti dell’Antica
Bellerofonte Abellinum e alla
_ Palazzo della Dogana Collegiata di
S. Ippolisto, tornata al
Atripalda suo splendore dopo i
_ Antica Abellinum danni del terremoto.
_ Collegiata di Lungo la via del ritorno
S. Ippolisto si farà tappa ad Avella,
oggi fiorente paese
Avella agricolo, che conserva
_ Anfiteatro ancora i resti della
sua origine osca,
Appuntamento etrusco-sannita e
A Napoli romana, di quest’ultima
_ ore 9.00 presso fase si potrà visitare
l’infopoint l’Anfiteatro romano.
Campania>Artecard Chiuderà questo
interno Stazione straordinario percorso
Centrale di Napoli, una degustazione di
Piazza Garibaldi vini locali.

5
UN VIAGGIO Ad Ariano Irpino
IN IRPINIA si visiteranno
l’Antiquarium,
Maggio l’imponente Castello
sabato 14 Normanno,
il Museo della Civiltà
Durata Normanna e il Museo
9.00 - 17.45 della Ceramica che
espone, insieme alla
I luoghi produzione ceramica
Ariano Irpino settecentesca, anche
_ Antiquarium di preziosi volumi
Ariano Irpino cinquecenteschi.
_ Museo della La visita prosegue
Ceramica alla volta di Mirabella
_ Castello Normanno di Eclano dove i
Ariano Irpino partecipanti a questo
_ Museo della Civiltà percorso avranno
Normanna l’occasione di calarsi
nell’affascinante
Mirabella Eclano realtà dell’entroterra
_ Museo del Carro contadino,
_ Museo dei Misteri fortemente legato
avellino e provincia

alla spiritualità che


Appuntamento si esprime attraverso
A Napoli manifestazioni
_ ore 9.00 presso quali la “tirata”, un
l’infopoint rocambolesco trasporto
Campania>Artecard di una macchina di
interno Stazione paglia alta 25 metri di
Centrale di Napoli, cui si conservano le
Piazza Garibaldi parti antiche e moderne
nel Museo del Carro.
Ad Avellino Il Museo dei Misteri
_ ore 9.45 in Piazza completa questa
della Libertà affascinante esperienza
mistica all’interno di
Viaggio nella ritualità uno scenario dominato
contadina e nelle dalla bellezza e
origini antichissime dalla semplicità del
di questi luoghi. paesaggio.
L’itinerario che parte Un breve viaggio nel
dal cuore dell’Irpinia, gusto con l’assaggio
ne esplora le origini di prodotti tipici
storiche e le radici concluderà il singolare
rurali. itinerario.

6
NELLA TERRA
Un viaggio nel
DEI SANNITI cuore del Sannio tra
cultura e spiritualità,
Aprile
alla scoperta del
venerdì 15
suo principale
centro cittadino,
Maggio
dell’entroterra rurale
sabato 7
e del paese natale di
Padre Pio.
Durata
9.00 - 18.00
Le visite cominceranno
benevento e provincia

dalla città di Benevento


I luoghi
dove, oltre ai
Benevento
monumenti principali
_ Teatro Romano
quali l’Arco di Traiano
_ Arco di Traiano
e il Teatro Romano,
_ Museo del Sannio
si vedrà il Museo
_ Rocca dei Rettori
del Sannio, collocato
(solo venerdì
in uno degli edifici
15 aprile)
monumentali della
città, il complesso di
Pietrelcina
S. Sofia. Il Museo vanta
_ Centro Storico
una ricca collezione
archeologica databile
Appuntamento
tra l’età neolitica e
A Napoli
_ ore 9.00 presso quella medievale. Sarà
l’infopoint possibile visitare il
Campania>Artecard Castello, noto anche
interno Stazione come Rocca dei Rettori.
Centrale di Napoli, Si prosegue alla volta di
Piazza Garibaldi Pietrelcina dove, dopo
aver esplorato i luoghi
A Benevento ove ha vissuto Padre
_ ore 10.15 presso il Pio, si degusteranno
Teatro Romano, Piazza gli squisiti carciofi
Caio Ponzio Telesino pietrelcinesi.

7
TRADIZIONI
E BENESSERE
Maggio
Un itinerario per
sabato 28
scoprire l’entroterra
sannita e le sue fonti
Durata
di benessere.
benevento e provincia

9.00 - 19.00
Con questo percorso
si conosceranno
I luoghi
borghi noti per le loro
Guardia Sanframondi
tradizioni spirituali
_ Borgo e Castello
e di artigianato
artistico e i centri di
Telese Terme
cura termale.
_ Telese Terme
Guardia Sanframondi
Cerreto Sannita
sarà la prima tappa
_ Centro Storico
di questo percorso,
_ Officine di Ceramica
con la passeggiata
nell’antico borgo, fino
Appuntamento
a raggiungere il suo
A Napoli
_ ore 9.00 presso Castello.
l’infopoint Seguirà la visita ai
Campania>Artecard celebri stabilimenti
interno Stazione termali di Telese Terme.
Centrale di Napoli, Nel centro storico
Piazza Garibaldi di Cerreto Sannita
si potranno vedere
A Benevento le rinomate officine
_ ore 10.15 in Piazza produttrici
Vittorio Colonna (fronte delle splendide
Stazione Ferroviaria) ceramiche locali.

8
Un singolare
percorso nel cuore
di Santa Maria
SULLE Capua Vetere, in
TRACCE Terra di Lavoro, dove
un tempo sorgeva
DELL’ANTICA l’antica Capua,
CAPUA altera Roma, un’altra
Roma, come la definì
Aprile Cicerone.
sabato 9
Prima tappa del
Maggio tour sarà il Museo
domenica 22 Archeologico
dell’Antica Capua
Durata che sorge nel cuore
9.00 - 14.00 della città moderna,
caserta e provincia

in un’area che nel


I luoghi corso dei secoli ha
Santa Maria subito numerose
Capua Vetere trasformazioni,
_ Museo Archeologico e famoso per le
dell’antica Capua cosiddette “Madri di
_ Mitreo Capua” ovvero statue
_ Anfiteatro Campano ex voto simbolo di
fertilità.
Appuntamento Seguirà la visita
A Napoli al Mitreo, edificio
_ ore 9.00 presso dedicato al culto del dio
l’infopoint persiano Mitra, che in
Campania>Artecard età imperiale si diffuse
interno Stazione in tutta la penisola.
Centrale di Napoli, Infine, guidati da un
Piazza Garibaldi archeologo, i visitatori
ammireranno le
A Caserta rovine dell’Anfiteatro
_ ore 9.45 in Campano, secondo
Piazza Garibaldi (fronte per dimensioni solo al
Stazione Ferroviaria) Colosseo.

9
LE VIE
DELLA SETA Caserta e gli
immediati dintorni
Aprile diventano meta di
mercoledì 13 un interessante
itinerario attraverso
Maggio le memorie antiche,
domenica 8 le testimonianze
medievali e i segni
Durata profondi lasciati dal
9.00 - 17.00 ‘700 borbonico.

I luoghi La Reggia di Caserta,


caserta e provincia

Caserta residenza dei Borbone,


_ Reggia di Caserta con le sue colossali
_ Complesso proporzioni, giardini e
Monumentale giochi d’acqua sarà la
Belvedere di prima tappa di questo
San Leucio tour che proseguirà
_ Caserta Vecchia verso il Casino di
Caccia del Belvedere
Appuntamento di San Leucio.
A Napoli Casertavecchia, con
_ ore 9.00 presso i suoi vicoli, le case
l’infopoint costruite in pietra,
Campania>Artecard riporteranno i visitatori
interno Stazione in pieno medioevo.
Centrale di Napoli, Il percorso
Piazza Garibaldi sarà arricchito
dall’affascinante visita
A Caserta ad una delle aziende
_ ore 9.45 presso la che ancora oggi
biglietteria della continuano la tradizione
Reggia di Caserta, delle sete di
Via Douhet 22 San Leucio.

10
VULCANO Il vulcano, spento
dall’antichità, i
E NATURA folti castagneti del
TRA ROCCA- Parco Regionale
di Roccamonfina e
MONFINA Foce Garigliano, il
E TEANO Santuario di S. Maria
dei Lattani e infine
Aprile il Teatro Romano di
domenica 17 Teano costituiscono
gli elementi di questo
Durata itinerario tra natura
9.00 - 17.30 e storia.

I luoghi Il tour avrà inizio


Roccamonfina con una suggestiva
caserta e provincia

_ Parco Regionale escursione naturalistica


di Roccamonfina attraverso i folti
_ Santuario di S. Maria castagneti del
dei Lattani Parco Regionale di
Roccamonfina.
Teano Una piacevole
_ Teatro Romano di passeggiata condurrà
Teano al sagrato della Chiesa
di S. Maria dei Lattani,
Appuntamento famosa per il culto
A Napoli della fertilità.
_ ore 9.00 presso Si raggiungerà
l’infopoint poi Teano, dove
Campania>Artecard la visita al Teatro
interno Stazione Romano, interessante
Centrale di Napoli, testimonianza della
Piazza Garibaldi città antica, concluderà
l’itinerario.
A Caserta Il tour sarà
_ ore 9.45 in accompagnato da
Piazza Garibaldi (fronte una degustazione di
Stazione Ferroviaria) prodotti tipici.

11
Un affascinante
viaggio attraverso i
musei e le chiese nel
cuore di Napoli per
rivivere la tradizione
mediterranea ed il
L’ORO DI folklore partenopeo.
NAPOLI. UN Un suggestivo percorso
PERCORSO lungo le vie della città
alla riscoperta dei
TRA I TESORI monumenti che hanno
DELLA CITTÀ reso celebre Napoli
in tutto il mondo: il
Aprile Museo Archeologico
sabato 9 Nazionale con le sue
napoli e provincia

collezioni di antichità
Durata classiche e il Duomo,
9.00 - 14.00 il Museo del Tesoro di
S. Gennaro e il Museo
I luoghi Diocesano con tre delle
Napoli tappe dell’attesissima
_ Museo Archeologico mostra “Le Meraviglie
Nazionale di Napoli del Tesoro di San
_ Duomo di Napoli Gennaro. Le pietre
_ Museo del Tesoro di della Devozione”, in cui
San Gennaro sarà esposto per intero
_ Museo Diocesano di il Tesoro del Santo
Napoli Patrono.
L’itinerario si
Appuntamento concluderà con uno
_ ore 9.00 presso la spettacolo di balli
biglietteria del Museo popolari in costume
Archeologico Nazionale d’epoca che rievocherà
di Napoli, lo spirito e la tradizione
Piazza Museo 19 di una città millenaria.

12
TERRA DI
FUOCO, Un suggestivo
DELLE ACQUE percorso sulle orme
della Sibilla. Un
E DEL MITO viaggio attraverso i
miti greci, la storia
Aprile e l’incontaminata e
domenica 10 prorompente natura
dei Campi Flegrei.
Durata
9.00 - 17.00 La visita agli Scavi
Archeologici di Cuma
I luoghi fornirà l’occasione per
Pozzuoli-Cuma ripercorrere, attraverso
napoli e provincia

_ Scavi Archeologici di le rovine e i racconti


Cuma mitici, i momenti di
_ Lecceta di Cuma vita più importanti
_ Lago d’Averno dell’antica città.
Accompagnati da un
Appuntamento archeologo esperto dei
A Napoli luoghi, ci si immergerà
_ ore 9.00 presso nell’incontaminata
l’infopoint natura della “Silva
Campania>Artecard Gallinaria”, meglio
interno Stazione nota come la Lecceta
Centrale di Napoli, di Cuma, una grande
Piazza Garibaldi foresta di lecci che si
estende verso Licola.
A Pozzuoli Chiuderà l’itinerario la
_ ore 9.45 presso la visita naturalistica al
biglietteria degli Scavi Lago d’Averno, a lungo
Archeologici di Cuma, ritenuto il tenebroso
Via Monte di Cuma 3 accesso alle regioni
Pozzuoli dell’oltretomba.

13
Un viaggio nelle
celebrazioni del 150°
anniversario dell’Unità
d’Italia: monumenti,
avvenimenti e
testimonianze della
“Napoli unita”.

Un coinvolgente
itinerario attraverso
i monumenti e i
luoghi che hanno
150 UNITI caratterizzato la città
di Napoli durante e
Aprile dopo il Risorgimento.
martedì 12 L’Archivio di Stato con
la ricchissima mostra
Maggio “I documenti
sabato 14 raccontano l’Unità”, la
Biblioteca Universitaria
napoli e provincia

Durata con la splendida


9.30 - 13.45 esposizione
“Le memorie e i fogli
I luoghi dell’Unità” e le fastose
Napoli sale del Palazzo Reale
_ Archivio di Stato con i documenti
di Napoli della mostra “Regina
_ Biblioteca Margherita. Il mito
Universitaria della modernità nella
di Napoli Napoli postunitaria”
_ Palazzo Reale immergeranno i
di Napoli visitatori nell’atmosfera
del 150° anniversario
dell’Unità d’Italia.
Appuntamento Accompagnerà questo
_ ore 9.30 presso percorso storico la
l’ingresso dell’Archivio degustazione della
di Stato di Napoli, tradizionale Pizza
Piazzetta Grande Margherita, simbolo di
Archivio 5 Napoli nel mondo.

14
Un viaggio alla
scoperta delle
bellezze del Vesuvio.
Città di storia e di
mare: Ercolano,
Portici e Torre del
ERCOLANO E Greco, piccole
PORTICI. ALLA gemme dell’area
vesuviana.
SCOPERTA
DELLA CITTA’ Un itinerario che
parte da Napoli per
E DEL MARE raggiungere Ercolano,
Portici e Torre del
Aprile Greco con le splendide
sabato 16 Ville Vesuviane del
Miglio d’Oro. La visita
Durata alla sede storica
9.00 - 17.00 dell’Archivio Enel
napoli e provincia

di Napoli offrirà al
I luoghi pubblico la mostra
Napoli “Dagli esordi allo
_ Archivio Storico Enel sviluppo dell’elettricità:
il Paese illuminato”.
Ercolano Il percorso proseguirà
_ Scavi Archeologici di con la visita agli
Ercolano Scavi Archeologici di
Ercolano, antica città
Portici sepolta dall’eruzione
_ Molo Del Granatello del Vesuvio del 79 d.C.,
per poi spostarsi verso
Appuntamento il Molo del Granatello
A Napoli a Portici.
_ ore 9.00 presso L’itinerario sarà
l’infopoint impreziosito dalla
Campania>Artecard visita ad un laboratorio
interno Stazione artigianale per la
Centrale di Napoli, lavorazione del corallo
Piazza Garibaldi di Torre del Greco.

15
Un altro percorso
nelle celebrazioni
del 150° anniversario
dell’Unità d’Italia:
monumenti,
avvenimenti e
testimonianze della
“Napoli unita”.

NAPOLI UNITA Un coinvolgente


itinerario attraverso
DA SAN i monumenti e i
MARTINO A luoghi che hanno
CAPODIMONTE caratterizzato la città
di Napoli durante e
dopo il Risorgimento.
napoli e provincia

Aprile L’imponente Certosa di


domenica 17 San Martino accoglierà
i visitatori con
Durata l’interessante mostra
9.00 - 13.30 “Celebrando l’Unità
d’Italia. Immagini e
I luoghi memorie della città”,
Napoli mentre la visita al
_ Certosa e Museo di Parco e al Museo di
San Martino Capodimonte, con le
_ Museo Nazionale di splendide collezioni,
Capodimonte faranno da sfondo ad
un nuovo itinerario tra
Appuntamento le opere dell’Ottocento
_ ore 9.00 presso per sottolineare la
l’infopoint nascita dell’Italia unita.
Campania>Artecard L’itinerario si
interno Stazione concluderà con un
Centrale di Napoli, piccolo assaggio di
Piazza Garibaldi dolci tipici napoletani.

16
Un affascinante
percorso attraverso
i monumenti e le
leggende che hanno
reso Napoli una città
dal volto esoterico
e misterioso.

La millenaria e unica
storia di Napoli è
stata caratterizzata da
leggende, riti iniziatici
e misteri. L’insieme
di questi eventi ha
TRA MAGIA costituito un caso di
ED ALCHIMIA. “storia nella storia”
UN napoletana.
L’itinerario, che partirà
ITINERARIO dal Museo Archeologico
NEI “MISTERI” Nazionale, dove sarà
presentata l’origine
NAPOLETANI dell’esoterismo
partenopeo attraverso
Aprile i segreti del culto di
napoli e provincia

lunedì 25 Iside, proseguirà con


la visita alla Chiesa
Durata di S.Angelo a Nilo,
9.30 - 13.30 collocata nel cuore
dell’antico quartiere
I luoghi alessandrino, e alla
Napoli splendida Cappella
_ Museo Archeologico Sansevero per
Nazionale di Napoli incontrare l’originale
_ Chiesa di S. Angelo personalità del
a Nilo principe Raimondo di
_ Museo Cappella Sangro, inventore e
Sansevero negromante.
Il percorso prevederà
Appuntamento inoltre un tuffo nel
_ore 9.00 presso la cuore della Napoli
biglietteria del Museo artigiana per incontrare
Archeologico Nazionale un presepista che
di Napoli, svelerà i segreti di
Piazza Museo 19 un’arte antica.

17
Un percorso unico
attraverso il ventre
tentacolare della città
per svelare il volto di
un’altra Napoli sotto
Napoli.

Un’occasione irripetibile
per scoprire nel
NAPOLI sottosuolo partenopeo
una vera e propria “città
SOTTOSOPRA. parallela”. Il tour partirà
LUCI E OMBRE da Piazza San Gaetano
dove sarà possibile
DI UNA CITTÀ scendere a circa
MILLENARIA 40 metri di profondità
e seguire la rete di
Maggio cunicoli e cisterne nelle
domenica 1 viscere di Napoli.
Seguirà la visita
napoli e provincia

Giugno ai resti del Teatro


giovedì 2 Greco-Romano di via
Anticaglia inglobati
Durata negli edifici moderni che
10.00 - 13.30 faranno da cornice alla
degustazione del più
I luoghi tipico dei prodotti della
Napoli tradizione napoletana:
_ Napoli Sotterranea la Pizza Margherita.
_ Resti del Teatro Chiuderà l’itinerario
Greco-Romano la tappa al complesso
di Napoli archeologico di San
_ Scavi Archeologici di Lorenzo Maggiore
S. Lorenzo Maggiore dove verrà mostrata
la stratificazione della
Appuntamento Napoli greco-romana
_ ore 10.00 presso con gli importanti
l’ingresso di Napoli resti del Macellum, il
Sotterranea, mercato cittadino di età
Piazza S. Gaetano 68 imperiale.

18
ANTICHI
SPLENDORI di Roma attraverso
le testimonianze
NELLA BAIA archeologiche e
DEI CESARI riscoprire il gusto
della tradizione
vitivinicola dei
Maggio Campi Flegrei.
sabato 21
I Campi Flegrei. Luoghi
Durata misteriosi. Scenario
9.00 - 16.30 perfetto per raccontare
i fasti della Roma
I luoghi imperiale, gli intrighi
Bacoli di potere e i banchetti
_ Parco Archeologico cui si abbandonavano
di Baia i Cesari. Ad
_ Museo Archeologico un’interessante visita
dei Campi Flegrei al Parco Archeologico
nel Castello di Baia di Baia, che si estende
_ Piscina Mirabilis su di una superficie di
40.000 mq e racchiude
Appuntamento i resti di residenze
A Napoli patrizie e di impianti
termali, seguirà un
_ ore 9.00 presso
napoli e provincia

percorso attraverso
l’infopoint le imponenti sale del
Campania>Artecard Museo Archeologico
interno Stazione dei Campi Flegrei nel
Centrale di Napoli, Castello di Baia dove
Piazza Garibaldi sarà possibile godere
della nuova esposizione
A Bacoli di interessantissimi
_ ore 9.45 presso la reperti provenienti da
biglietteria del Parco diverse località dei
Archeologico di Baia, Campi Flegrei.
Via Fusaro 37 Dopo una degustazione
Bacoli (località Baia) di vini flegrei presso
un’azienda vinicola
Un affascinante locale si accederà alla
itinerario alla misteriosa Piscina
scoperta delle Mirabilis, grande
terre di fuoco. cisterna di età augustea
Un’occasione scavata interamente
unica per rivivere nel tufo sulla sommità
i fasti dell’Impero di Bacoli.

19
Pompei e
Castellammare
di Stabia: storia e
natura si incontrano
a metà strada.
Archeologia e
benessere le tappe
ARCHEOLOGIA principali di questo
suggestivo percorso
E BENESSERE alle falde del Vesuvio.
ALLE FALDE
DEL VESUVIO La visita agli Scavi
Archeologici di Pompei,
antica città sepolta
Giugno dall’eruzione del
domenica 5 Vesuvio del 79 d.C.,
immergerà i visitatori
Durata in un affascinante tour
napoli e provincia

9.00 - 16.30 alla scoperta delle


ricchezze storiche
I luoghi e naturalistiche
Pompei dell’area vesuviana.
_ Scavi Archeologici di La strada panoramica
Pompei di Castellammare di
Stabia, detta “Città
Castellammare di delle acque” per il
Stabia suo straordinario
_ Nuove Terme patrimonio idrologico,
Stabiane con la presenza di ben
28 sorgenti di acque
Appuntamento minerali differenti,
A Napoli condurrà presso il
_ ore 9.00 presso complesso delle Nuove
l’infopoint Terme Stabiane,
Campania>Artecard uno dei centri per le
interno Stazione cure idrotermali più
Centrale di Napoli, attrezzati e moderni
Piazza Garibaldi d’Europa.

20
VIAGGIO dall’esplorazione
delle antiche
NELLA origini etrusche
MAGNA del territorio per
giungere
GRECIA alle colonie
magno-greche.
Aprile
domenica 10 Gli amanti
dell’archeologia e
Maggio della storia dell’arte
domenica 29 potranno partecipare
a questo percorso che
Durata ha come prima tappa
9.00 - 19.00 Pontecagnano Faiano,
con la visita al museo
I luoghi di recente allestimento
Pontecagnano intitolato agli
Faiano “Etruschi di Frontiera”.
_ Museo Archeologico Un’esposizione che
Nazionale di va dall’età eneolitica
Pontecagnano a quella romana
mostrando il lungo
Capaccio Paestum cammino di questo
_ Museo Narrante di antichissimo popolo.
salerno e provincia

Hera Argiva Il viaggio proseguirà


_ Scavi Archeologici e attraverso la piana
Museo Archeologico del Sele per giungere
di Paestum alla sua foce e visitare
un altro interessante
Appuntamento museo, quello narrante
A Napoli dell’Heraion, luogo di
_ ore 9.00 presso confine e di scambio
l’infopoint con le genti etrusche
Campania>Artecard che abitavano le zone
interno Stazione limitrofe.
Centrale di Napoli, Non può mancare,
Piazza Garibaldi infine, la visita agli
Scavi Archeologici
A Salerno di Paestum e al suo
_ ore 9.45 in Piazza ricchissimo Museo che,
della Concordia tra le altre interessanti
esposizioni, conserva
Paesaggio e la famosa “Tomba del
archeologia sono Tuffatore”.
gli ingredienti di La degustazione di
questo affascinante mozzarella di bufala
itinerario che parte concluderà l’itinerario.

21
UN VIAGGIO
MILLENARIO
Aprile
sabato 16
sabato 23
sabato 30 del XI secolo, il chiostro
romanico, la biblioteca,
Durata l’antica e nuova Sala
9.00 - 19.00 Capitolare, la Cappella
di S. Germano, le
I luoghi catacombe, il cimitero
Cava de’ Tirreni longobardo e il Museo
_ Badia di Cava dove, dal 9 aprile, sarà
de’ Tirreni possibile visitare anche
_ Centro Storico la mostra “I Tesori
d’arte della Badia di
Salerno Cava”.
_ Cattedrale di Salerno L’itinerario proseguirà
_ Cappella Palatina di con la visita alla
San Pietro a Corte Basilica di S. Maria
dell’Olmo e al Convento
salerno e provincia

Vietri sul Mare dei Padri Filippini.


_ Centro Storico Dal 12 aprile presso il
chiostro di S. Maria del
Appuntamento Rifugio sarà allestita la
A Napoli mostra ”Con le nostre
_ ore 9.00 presso mani ma con la tua
l’infopoint forza. Le opere nella
Campania>Artecard tradizione monastica”.
interno Stazione Una degustazione di
Centrale di Napoli, prodotti tipici preceduta
Piazza Garibaldi dalla visita al Santuario
di San Francesco e
Monumenti religiosi Sant’Antonio, all’antica
ed artigianato biblioteca, al chiostro,
artistico, questi al Duomo, e la
gli ingredienti passeggiata attraverso
dell’itinerario il quattrocentesco
dedicato a Cava Borgo Scacciaventi,
de’ Tirreni, Salerno esempio unico nel Sud
e la Costiera
Italia di borgo porticato,
Amalfitana.
concluderà la tappa a
A Cava de’ Tirreni Cava de’ Tirreni.
si visiterà la Si procederà verso
Monumentale Abbazia Salerno, qui le mete
Benedettina della saranno, oltre al centro
SS. Trinità, che storico, la Cattedrale e
quest’anno celebra il la Cappella Palatina di
millenario dalla sua San Pietro a Corte.
fondazione, con la Vietri sul Mare offrirà
Cappella dei SS. Padri l’occasione per la visita
Cavensi, la grotta di del grazioso centro
S. Alferio, le antiche con i laboratori
cappelle con gli altari ceramici artigianali.
22
NEL CUORE
DEL VALLO
DI DIANO
Aprile
domenica 24

Durata
9.00 - 18.00 l’imponente ponte
romano che ancora oggi
I luoghi consente il transito sul
Polla fiume Tanagro,
_ Centro Storico il Santuario di
S. Antonio con le
Padula sue preziose pitture
_ Certosa di Padula barocche, il Castello
_ Battistero di e i numerosi palazzi
San Giovanni in Fonte storici del centro,
salerno e provincia

in particolare il
Appuntamento palazzo Manganelli
A Salerno Barrese Ripa, dove
_ ore 9.00 in Piazza si conservano ancora
della Concordia le antiche macine in
pietra per la frangitura
Gli appassionati delle olive.
di storia e dei La Certosa di
percorsi naturalistici San Lorenzo a Padula è
potranno scegliere uno dei monumenti la
questo affascinante cui visita costituisce il
itinerario nel cuore fulcro dell’itinerario.
del Vallo di Diano A metà strada tra i
e visitare uno dei confini di Padula e Sala
complessi monastici Consilina, la visita al
tra i più imponenti “miracoloso” Battistero
d’Italia. di San Giovanni in
Fonte al quale l’acqua
Nel centro storico affluiva naturalmente,
di Polla, nota per farà di questo itinerario
le sue sorgenti, un’affascinante e
si ammireranno variegata esperienza.

23
Un’immersione
nell’archeologia
e un’esplorazione
dell’incantevole
paesaggio del Cilento
ricco di bellezze
naturali e di storia.

Il parco archeologico
di Velia costituisce
un’interessante
esperienza per
conoscere una delle
colonie più floride dei
Greci in Occidente,
che grazie alla sua
posizione arroccata
DALL’ riuscì a resistere
all’impatto dei Lucani
ARCHEOLOGIA conservando il suo
AL MARE aspetto genuinamente
salerno e provincia

magno greco, arricchito


Maggio dalla presenza romana.
domenica 15 Lo scenario cambia e
diventa esplorazione
Durata del paesaggio marino,
10.00 - 18.00 una volta giunti a
Castellabate, con il
I luoghi suo pittoresco borgo e
Ascea l’imponente Castello
_ Scavi di Velia fatto costruire nel 1123
dall’abate Costabile.
Castellabate L’itinerario si conclude
_ Castello Medievale ad Agropoli con la
e Borgo visita di Palazzo Cirota
con la mostra
Agropoli “Dai Greci ai Bizantini”.
_ Palazzo Cirota Una degustazione di
prodotti tipici arricchirà
Appuntamento questo affascinante
A Salerno percorso pensato per gli
_ ore 10.00 in Piazza amanti del paesaggio e
della Concordia dell’archeologia.

24
zelig
CAMPANIA
UNA BELLEZZA
MILLENARIA

/ Modalità di partecipazione
Prenota il tuo itinerario chiamando il numero
verde 800 600 601, da cellulari 06 39967650.
Conferma la tua prenotazione acquistando
l’itinerario:
_ per i tour a piedi presso l’infodesk
che troverai alla prima tappa del tuo itinerario;
_ per i tour con bus presso l’infopoint
Campania>Artecard interno Stazione
Centrale di Napoli, Piazza Garibaldi,
e/o direttamente a bordo bus.

/ Tariffe itinerari
12,00 E intero
8,00 E ridotto per i ragazzi al di sotto dei 14 anni
e per le scuole

/ Informazioni e prenotazioni
800 600 601 da cellulari 06 39967650
da lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00
e il sabato dalle 9.00 alle 14.00
Prenotazione obbligatoria, posti limitati.
www.campaniartecard.it

/ Consigli per la visita


_ Scarpe ed abbigliamento comodi;
_ scarpe da trekking per gli itinerari che
includono escursioni naturalistiche;
_ colazione a sacco per gli itinerari della durata
di un’intera giornata.

/ Le date, le tappe e la durata dei singoli


itinerari possono subire variazioni.

25

Interessi correlati