Sei sulla pagina 1di 2

Esercizio

Stradale
Un’automobile si muove ad una velocità di 85 Km/h (23,61 m/s) su una strada in salita, pendenza
3%, in curva (raggio di curva 220m), con vento contrario di 15 m/s.
A) Calcolare la potenza necessaria per vincere le resistenze con i seguenti parametri: massa a
vuoto 1 t; massa passeggeri 200 kg; coefficiente di resistenza a rotolamento c=0,1 m/s2 e
b=5x10-6 m-1; superficie frontale di 2,5 m2; coefficiente aereodinamico 0,3; rendimento
motore 0,9.
B) Determinare a parità di potenza la velocità di avanzamento se la pendenza varia dal 3% al
5%.
Svolgimento

Calcolo resistenze:
Rotolamento
Rr = Mtot ∙ (c+b∙v2) = 1200∙ (0,1 + 5∙10-6 ∙23,612) = 123,34 [N]
Presa come Mtot la somma della massa autovettura a vuoto e la massa dei passeggeri 1200kg.

Aerodinamica
V e2 38,612
Ra = Cx∙∙S∙ρ∙ = 0,3 ∙ 2,5 ∙ 1,2∙ = 670,8 [N]
2 2
Densità dell’aria pari a 1,2 kg/m3, e velocità effettiva (Ve) la somma della velocità della macchina e
del vento contrario 23,61+15=38,61 m/s.

Curva
V 23,612
Rc=Cc∙Mtot∙ = 0,02∙1200∙ = 60,81 [N]
R 220
Cc è un coefficiente sperimentale per il calcolo della resistenza in curva
R raggio della curva
Pendenza
Rp= +Mtot∙g∙sen(α) = Mtot∙g∙i = 1200∙9,81∙0,03 = 353 [N]
i è l’inclinazione della salita, la considero positiva perché si oppone al moto del veicolo, g è
l’accelerazione di gravità, applicando l’arcoseno alla pendenza possiamo sapere qual è l’angolo che
è di 1° 43’.
Resistenza totale
Rtot = Rr+Ra+Rc+Rp = 123,34+670,8+60,81+353 = 1207,95 [N]

Equazione della trazione


T-(Rr+Ra+Rc+Rp) = Mtot∙a
T-Rtot = Mtot∙a
Per vincere le resistenze impongo che la trazione (T) deve almeno equiparare le resistenze.
Calcolo potenza
r C
N’= C∙ω = C∙ω∙ = ∙ω∙r = T∙v = 28,5 [kW] = 38,78 [cv]
r r
C
T=
r
V=ω∙r
Questa che abbiamo trovato è la potenza comprensiva del rendimento del motore ma noi cerchiamo
quella indicata del motore. C’è la coppia mentre ω la velocità angolare delle ruote.

T ⋅ v N ' 28,5
N= = = =32 [ k W ] =43,54 [ cv ]
η η 0,9
Nel caso di cambio di pendenza le resistenze calcolate prima rimangono uguali varia solamente
quella relativa alla pendenza e di conseguenza la resistenza totale.
Rp = Mtot∙g∙i = 1200∙9,81∙0,05 = 588,4 [N] (angolo pari a 2° 51’)
Rtot=1443,35 [N]

Calcolo velocità
T ⋅v N ⋅ η 32⋅ 0,9 m km
N=
η
ricavare da qua la velocità v=
T
=
1443,35
=19,51[ ]
s
= 70,24 [ ]
h

Abbiamo una variazione di velocità di 14,76 km/h il moto dell’autoveicolo si riduce di quasi 15
km/h circa 17% della velocità a cui procedeva.

N.B:
Se valutassimo ti tener la velocità invariata si ha:
T⋅v
N= =39 [kW] = 53 [cv]
η
Avendo una variazione di potenza di 7 kW circa il 22 % della potenza iniziale.

Firma