Sei sulla pagina 1di 2

 

LA FONDATION LE CORBUSIER
ARCHIVIO E CENTRO STUDI SU LE CORBUSIER
PARIGI
http://www.fondationlecorbusier.asso.fr/

Allo scopo di evitare la dispersione del suo lavoro, ancora in vita Le Corbusier aveva gettato le basi di una fondazione che avrebbe dovuto custodire
e diffondere la sua opera. La Fondation Le Corbusier ha sede nella villa La Roche-Jeanneret già dal 15 giugno 1965, donazione del suo primo
presidente, il collezionista d’arte, amico personale di L.C., Raul La Roche e in occasione della sua inaugurazione, il 31 luglio 1968, è stata
riconosciuta dal governo francese di pubblica utilità. L’archivio ed il Centro studi sono nella parte della villa che fu l’abitazione del fratello di L.C.,
Albert Jeanneret; gli spazi espositivi sono nella villa La Roche. Considerata essa stessa oggetto dell’esposizione, costruita secondo i tracciati
regolatori modulati con il rapporto aureo e primo esempio tra “Les 4 compositions – genre plutôt facile”, vi sono disposti arredi, quadri, sculture,
tappeti e tappezzerie in modo permanente e periodicamente vi sono allestite mostre a tema. Il deposito è in un caveau interrato che occupa tutto il
sedime della casa e vi si accede dal piano terra della casa Jeanneret. Il materiale è stato in gran parte digitalizzato: si tratta di circa 40.000 pezzi
tra disegni, documenti ed opere d’arte. I plastici sono conservati anche nelle altre proprietà della Fondazione: prevalentemente nella casa di L.C. in
rue Nungesser et Coli, ma anche a Corseaux, nella “Petite Maison” che L.C. costruì nel 1924 per la madre, e nel Centro Le Corbusier a Zurigo. Gli
studiosi sono accolti al 2° piano della casa Jeanneret, dove si trovano la biblioteca e la sala studi: qui è possibile consultare l’archivio informatizzato
tutti i pomeriggi dei giorni feriali e su appuntamento visionare i documenti. Al piano intermedio si trovano gli uffici ed una sala per riunioni. Le
risorse economiche della Fondazione consistono: oltre la donazione statutaria iniziale, nella riscossione dei diritti d’autore dovuti sulle nuove
pubblicazioni, nei biglietti d’ingresso (solo la Maison La Roche accoglie ogni anno circa 15.000 visitatori), nelle donazioni pubbliche e private. Tra le
attività culturali, la Fondation Le Corbusier bandisce borse di studio per ricercatori e organizza i “Rencontre”, giunti alla XI edizione.

bibliografia: "Architectural Design Profile", n. 60, s. d.

progettista: Le Corbusier
localizzazione: Parigi, Francia
anno di progetto: 1923
destinazione d’uso: archivio e centro studi su Le Corbusier