Sei sulla pagina 1di 2

Messa in Tavola

Ing. Aerospaziale 2019/20

Con questa trattazione verrà spiegato come effettuare una messa in tavola su
CATIA V5. In particolare, si elencano le seguenti procedure.

• Aprire il file di cui vogliamo effettuare la messa in tavola, che sia un


CATPart o un CATProduct;

• Posizionarsi su "Avvia" → "Mechanical Design" → " Drafting";

• Si aprirà una finestra in basso a destra:

– selezionare "A3 ISO" e "Orizzontale", cliccando su "Modifica";


– selezionare la prima icona a sinistra raffigurante un foglio bianco,
questa scelta varierà in base alla comodità che necessiteremo.

• Visualizzato l’ambiente di Drafting, applichiamo le seguenti modifiche:

– disabilitare il comando "Visualizza Griglia" e "Snap al punto",


entrambi presenti in basso a destra.

Procedo con l’inserire squadrature e cartigli nel foglio A3.

• "Modifica" → "Sfondo del foglio", noteremo che l’ambiente diventa


grigio;

• "Inserisci" → "Disegno" → "Inserisci squadrature e cartiglio";

• Aperta la finestra di dialogo in basso a destra, selezionare:

– "Cartiglio del disegno - Esempio 2";


– Azione: "Crea";
– OK.

CATIA genererà il cartiglio, riempendolo con dati random.

• Clicco 2-volte sui dati che voglio modificare e, ivi, si aprirà un editor
di testo;

1
• Una volte apportate eventuali modifiche, eseguo:
– "Modifica" → "Viste di lavoro" (è l’ultima voce).

Adesso vado a ricercare e posizionare le viste dell’assieme (o parte) di cui


voglio fare la messa in tavola.

• Posizionarsi sull’icona "Creazione guidata delle viste" posta a sinistra;


• Comparirà un wizard, quindi:
– come vista, selezionare la terza icona dall’alto;
– "Avanti" → "Fine".
• "Finestra" (toolbar in alto) → "File.CATPart" o "File.CATProduct"
di cui si vuole fare la messa in tavola;
• Selezionare il piano su cui voglio impostare la vista, in basso a destra
avrò un anteprima di quello che vedrà il software;
• In automatico ritorneremo all’ambiente di Drafting con l’aggiunta delle
3 viste e di un navigatore, che ci permetterà di visualizzare e modificare
le viste d’interesse;
• Per confermare le modifiche apportate, premere al centro del navigatore
o nel vuoto.
• Se voglio spostare le viste, seleziono queste e le trascino col tasto sini-
stro. In particolare, con la principale sposto tutte, se seleziono una in
particolare allora sposterò solo quella. Notare che le viste attive sono
evidenziate nell’albero di Drafting.
• Nel caso in cui le viste hanno bisogno di essere scalate, perché in 1:1
non rientrano nel foglio, allora:
– Dall’albero, selezionare le viste interessate e quindi tasto destro;
– "Proprietà" → "Scala";
scale verificate: 1:1, 1:2, 1:5, 1:10, 2:1, 5:1 etc.

Ora posso iniziare il lavoro di quotatura, senza intaccare il cartiglio che è


su un sub-livello bloccato.

• Per creare una quota basta consultare la toolbar Quotatura dove, come
primo comando, vi è "Quota" che riconosce autonomamente il tipo di
quota da impiegare. Altrimenti, premere sul triangolino nero e vi si
apriranno tutte le quote disponibili;
• Se la quota è leggermente distanziata, selezionarla e con il cursore
portarla a battuta sul pezzo;