Sei sulla pagina 1di 11

-

CIlrt è
rb & tuì*i?
b

1. Conosci questi tipi di abitazione? Scrivi una piccola descrizione.


Villo:

Apportomento:

Monolocole:

Monsordo:

Attico:

q'1
''.À, 7. Ascolta il dialogo. Vero o falso?
Vero Folso
l. Lucio obito in uno villo.
2. Lo cucino dello coso è piccolo.
3. Nel bogno c'è lo vosco do bogno.
4. A Lucio non pioce lo stonzo do letto.
5. Lo coso è senzq oscensore.
ó. Uoffitto è molto coro.

\, À 3. Ascolta di nuovo il dialogo e inserisci i nomi delle parti della casa ne[[a piantina.
A -''

--
comero
;-..- do
letlo
^r..^r:^
-'- :' studio ^^^.^.:^-.-
soggiorno -- cucino - bogno
v ; ingresso
r - ripostiglio - corridoio
J .*__-_---...
-

Edizioni Editingua
-@
-
Fle
4. Adesso ascolta il dialogo e leggi il testo. Controlla le risposte delle attività 2 e 3.
T rh*t,'
*!
Alloro Lucio, com'è lo tuo nuovo coso? *d
fi;-
Non è mole... Soi, io e Michele obbiomo un cone. Mo è impossibile trovore uno villo per due
persone, ci sono solo ville molto grondi.
E quindi? q.3
Adesso stiomo in un opportomento in centro, vicino o un porco. rlI
;J.
È uno buono soluzione. Doi, ".i]è*'
descrivimi lo coso.
Alloro, lo coso non è molto gronde,
però è grozioso e occogliente. Ci so-
no quottro stonze più i servizi.
Appeno entri c'è un ingresso, doPo
l'ingresso sullo destro c'è lo cucino.
È obbostonzo gronde e luminoso.
pstJ#ffisM$d#
vl tqttJg r-'#
A desiro dello cucino c'è il bogno. si q u un' L w ffi hrr# s"ffi ffi.qrym": $ff6##ssp'
aat' Con lo vosco?
Sì, c'è uno vosco e un box doccio
sffi#s ry*,*ryt* - Py#SgYi-ffiff; -
seporoto. , e#tr t$ffi1fl h YnHfifiîófi i n i
E le oltre stonze?
Lo stonzo do letto è di fronte ollo
ffix f
cucino. È lo stonzo che preferisco.
Dò su un cortile quindi c'è molto luce ed è silenzioso. Acconto ollo stonzo do letto c'è un'oltro
sionzo che Michele uso come studio. ll soggiorno è in fondo ol corridoio. Tro lo studio di
Michele e il soggiorno c'è uno stonzo molto piccolo che usiomo come riposliglio.
:;ri;:: Sembro uno bello coso. A che piono è?
.,".:i:rr:: È ol tet=o piono.
l":;l:: C'è l'oscensore? :

1.,-:::::: No, non c'è. ll polozzo è ontico. Non c'è neonche il tn ttatia it 75% dette persone ha una
porcheggio. casa di proprìetà. Gti affitti e i costi

i'r,:i:: r quonio poshi di offittoz :iif '$:J:liU.T$:1""::,:'::ii:


r..r.l:i::: Pogo 800 Euro. in media 600 euro a[ metro quadrato. A
ll:l;;: Sei fortunoto. Per il centro di Firenze non è coro. Siena i[ costo sate a 3500 euro.

Osserva!

quotiro stonze Più i servizi.


Dopo l'ingresso sullo destro c'è lo cucino. A destro dello cucino il bogno
Lo stonzo do letto di fronte ollo cucino.
ll soggiorno in fondo ol corridoio.

5. Uso di c'è/è: scrivi la regola.


Quondo dell'oggetto do locolizzore si uso
Quondo l'oggetto do locolizzore si uso '-_---- '- _-
"1

ol plurole divento
-afr@r" -'''ry":*€'

['itatiano att'.università
6. Scegli [a forma corretta. ite:

ln coso mio (1) : cinque stonze oltre il bogno. Lo mio comero do letto è quello.più gronde
ed 121 vicino ol solotto. Nello mio stonzo (3) il letto, lo scrivonio e il computer.
Acconto ollo mio stonzo (4) quello dei miei genitori dove (5) due ormodi per i
vestiti di tutto lo fomiglio. Di fronte ollo mio stonzo (ó) lo studio di mio podre. Nello studio 121
un gronde tovoio do lovoro e dietro il tovolo (B) uno lompodo che illumino tutto lo stonzo.
lmobili pil b"lli dello coso (9) nel solotto: (10) due divoni, due poltrone e
unbel m'obile.Lomiocoso(tt) inun palozzodi ópioni. loobitool quortopionomoperfortuno
l2) l'oscensore

, 7. ln base alle due immagini che vedi, fai dei mini dialoghi come nell'esempio e sostituisci
:; le parole evidenziate. Attenzione all'uso di c'èlci sonol
Esempio: * Nello tuo comero c'è un letlo matrimioniole?
s Sì, c'è un lelfo mofrimoniole con i cuscini bionchi. E nello tuo c'ò un lefto motrimoniale?
s, Sì (.. )

Quodri olle poreti Uno scrivonio


Uorio condizionoto Un toppeto
Poltrone Uno lompodo
ll comino Armodi
Tende olle finestre ll telefono

8. Abbina le definizioni all'aggettivo corrispondente.

l. Uno coso con molio luce è uno coso... o. scomodo


2. Uno zono dove non c'è rumore è... b. buio
3. Uno coso costruilo 90 onni fo è uno coso... c. occogliente
4. Uno coso senzo oscensore, senzo porcheggio è uno coso"' d. luminoso
5. Uno coso comodo, con molti comfort è uno coso... e. silenzioso
ó. Uno stonzo senzo finestre e senzo luce è uno stonzo... f. ontico

Edizioni Editingua
-
*mt
i!1. 9. Com'è la tua casa? Descrivila a un tuo compagno e chiedi informazioni sulla sua casa. \*"'
ir Ecco alcune informazioni che puoi chiedere:

s lndirizzo s
Numero di stonze
e Piono t$ Arredomenlo
e Con/senzo oscensore c*$ Quolitò (gronde-piccolo; luminoso-buio; nuovo-vecchio; coldoJreddo etc.) wd
EJ
srL
drr

Abiti con lo tuo fomiglio o con oltri studenti?


Quonti siete in coso?
Hoi uno stonzo singolo o dividi lo tuo stonzo
con quolcuno?
Quoli sono secondo te i problemi moggiori dello
c onvivenzo Iro rogozzi?
Secondo te vivono insieme più focilmente i
rogozzi o le rogozze? Perché?
Se vivi insieme o quolcuno, ricordi un episodio
porticolore dello tuo convivenzo?

10. Leggi il testo e rispondi oralmente alle domande.

Ragoazi!!
Cnsì non è possibile! La c-a.saè un disastro e
voi non rispeffote i turni! A chi tocrn. pulire la
c,asa questa seÍfimano? A Fram,o! E perché
non lo fai? Oggi è giìL salúfo!!!
Alhto, tu perché non bulti mai l'hmondbiú
i-,' E Giuseppe. tu perché lasu sernpre i piaÍti
sporchi pq ore nel lavondino?
Un'alfra c-osa: i divani e le polfrone sorn di
fulti, non potete lasuarci sopra i sacc}etfi
della spesa.
E poi chi mangiadeve sparax-l'tiare subito la
favola, non può lasciare fulfe le stoviglìe in
giro. Non parliamo poi del &.gno! Dopo che *{iffi,1.i,.,;,,.,-,i::r::rr.ì,:s..
{ate la docria c'è un mare d'ac4ua sul pavtrento! Se
c'b ac4ua a ferra dovete passore lo stracúo oJfrimenti sporc-o,te tutta la c.asa!
E il giardino? Atl*rfo dic-e sernpre cloe deve sisternarlo, rnaè anc.ora un disasfro!
Insimma ragazzi, io non l.o pià ternpo e voglia di disc.ufere c.on voi... Lavoro tuifo it giorno, sfo
{uori c.a.sa la maggior parte della giornafa e quando torno vorrei (anzi VOGUO trovare la c.asa
in ordine. Io, lo sapefe &ne, rispelto sempre i furni pa pulire la c,a.sa, appo're<:chio e spareL-
chio la tavola, buffo la spazzafura, spolvero e c.ucino pq tuffi... Adesso fu,sfa!!!
Stasera torno a c.a.sa' verso le 8. Viene a c.ena una mia amìc-n e voglio {are una buona irrr
pressione... Quindi quando anfuo srero dawero di trovare la oasa in ordine e pulifa!
MaurizLo

t. Coso deve fore Alberto?


l.ì
',.._./
2. Coso deve fore Giuseppe?
3. Quol è il problemo nel bogno?
4. Perché Mourizio vuole trovore lo coso pulito e in ordine?

[' italiano a[[' università


1 l. Scrivi le parole della lista sotto le immagini.

:$
,r"

-..g{t

*-ffioElj;ffi

2 3. 4.

\|ir. \,,':
q

5 6, 7. B

12. Segna nella tabetla quello che fai a casa. Poi intervista i tuoi compagni e scopri chi può
essere il tuo compagno di casa ideale.
Esempio: e Generolmente io foccio lo speso e cucino. E tu?
lo foccio lo speso, mo non so cucinore. Però pulisco spesso lo coso.
Ah, brovo! E stiri onche?

''i,.li:iri:l'l

fore lo speso
cucinore
stirore
pulire lo coso
orgonizzore molte fesle
store o coso il fine seltimono

oscoltore lo musico od olto volume

builore lo spozzoluro
lovore i piotti

Edizioni Editingua
t:
Quale tra queste sistemazioni scegli per una vacanza? Perché?
.+ry

ài;;!$r4ú!]JeÉ

l3.Ascolta la telefonata e indica quali affermazioni sono vere o false.


Vero Folso

l. vuole uno comero singolo.


Lo cliente
2. Lo comero è con bogno.

i i: :;";:[JJ::::: î,ffiÍ:,bers.
5. Lo cliente prenoto lo comero fino o lunedì.

14. Ascolta di nuovo [a telefonata e leggi it testo. Controlla le risposte dell'attività 13.
T Albergo Fontona, buonosero.
Buonosero, vorrei prenotore uno comero doppio.
Per quondo?
Per domenico e lunedì notte.
Aspetti un momento, controllo se ci sono comere
libere... Mi dispioce, mo per domenico è tutto
pieno. Abbiomo uno doppio libero do lunedì sero.
Alloro prenoto per lunedì e mortedì. ll bogno è
in comero o in comune?
i:ìi:'::l,r:ii::,ì.: ll bogno è in comero, owiomente. C'è onche il
televisore e uno splendido visto sullo compogno
tosco no.
Bene. ln comero c'è I'orio condizionoto?
No signoro, l'orio condizionoto non c'è. Però
possiomo mettere un ventilotore nello sionzo.
Vo bene, meglio di niente. Sento, quonto viene lo
comero o notte?
Con colozione o senzo?
Senzo colozione.
Alloro lo comero viene 25 euro o notte. Se vuole
onche lo colozione sono I O euro in più.
Bene, posso portore il mio gotto?
Sì, signoro. Accettiomo onimoli di piccolo toglio. ,"{
Perfetto. Alloro confermo lo comero per lunedì e mortedì.
:,':: Benissimo. Mi dice il Suo nome, per fovore?
Sono lo Signoro Guidotti.
Bene. A che oro orrivo?
.l8.
Probobilmente intorno olle
Alloro L'ospettiomo lunedì pomeriggio.
A lunedì. Arrivederlo.

['itatiano att' università


15. Rileggi il dialogo e trova le espressioni usate per...
,$"

o. Rispondere ol telefono.
b. Prenotore uno comero.
c. Esprimere soddisfozione porziole.
d. Chiedere un permesso.
e. Dire un ororio non preciso.

;îi; 16. Lavora con un compagno e simula una telefonata a un albergo. ;r è i[ portiere dell'al-
;È bergo, * è il cliente.
.il:.

A. Rispondi ol telefono B. Chiedi uno comero singolo


A. Chiedi per quondo e per quonto tempo B. Rispondi
A. Dici che lo comero è disponibile B. Chiedi se lo comero è con il bogno
A. Rispondi B. Chiedi se c'è il televisore
A. Rispondi B. Chiedi se c'è l'orio condizionoto
A. Rispondi B. Chiedi il prezzo
A. Rispondi B. Chiedi se puoi portore un onimole
A. Dici di no B. Rifiuti e non confermi lo prenotozione
A. Soluti B. Rispondi ol soluto

Iexp,*a'i**xel t* #;*{'#!qi - $**'wixi in *$È:r*rgr:


17. Scrivi [e parole de[la lista sotto le immagini.
,$. -

7. 8. 9.

18. Che cosa è importante per te in un albergo? Lavora con un compagno e fai i dialoghi
come nell'esempio.
s Quondo dormo in olbergo per me è indispensobile lo televisione perché...
s Per me lo televisione non è importonte, mo è indispensobile il bogno in comero perché...
&

19.Osserva la pagina successiva: quale di questi alberghi puoi consigliare a...


o. Anno e Morco. Vonno in voconzo con 2 figli piccoli.
b. Giulio e Sergio, sposoti do poco, in vioggio di nozze.
c. Froncesco, 20 onni, studente. Cerco un olbergo per uno voconzo.
d. Gionni, 35 onni, imprenditore. 3 giorni o Bologno per portecipore ollo riunione dei giovoni industrioli.

Edizioni Editingua

I
-
Albergo Belvedere l

Le camerc sono confortevoli (TV, frigobar, bagno in camera, aria cli-


nafizzata.) e dotate di tutto quello che scrve pcr una yacanza all'inse-
gna dci bagni, di sole e di 66S

mare. L'albergo è situato a ffi"


9*{e
800 rnetri dal centro di Ven- Ml9
totene e dalle due spiagge di I ?',,
cala Rossano e cala Nave,
inoltrc dista appena 350
nretri dalla sclvaggia spiag-
gia di Parata Grandc dove è
possibile apprczzarc un mare stupendo e cristallino.
(tt tt w. b e lv ede reven toten e. i t)

Starhotels Excelsior
Camcre elcganti e spaziose dotate di un grande letto rnatrimoniale e di
una zona soggiorno con poltrone o divano. Connessione Wireless high
speed Intemct, prcsa di corrente pcr personal computer e ricarica
batterie, prevede un atnpio assortimento di comfbrt per rcndere il
sogglolxo ancora plu
piaccvole: TV 20125
pollici con canali estcri via satellite, Pay TV, Starbed (sofÎce
letto di piume), impianto HI-FI con lettore CD, stirapantaloni
elettrico, cassetta di sicurezza con codice personalizzato, vas-
soio con bollitore elettrico e assot-timento di the, tisane, caffè,
cioccolato e un rninibar riccatnente f-ornito. Nel bagno: accap-
patoi o e pantofol ine. ( w*\tvì. s t ar h o t e I s. c o m)

Hotet Centrale Miramare


Tutte le camere interatnente rin-
novate: tanto spazio, atmosfcra,
funzionalità c comfort, abbinati
ad uu'olferta diflercnziata e per-
sonalizzata alle vostrc esigcnze.
Formula 4x3: se siete 2 adulti con
2 bambini fino a 12 anni. I bimbo
ò noslro ospite gratuito.
Piccoli ospiti: dal 01.05 al 03.06 un bambino da 0 a 6 anni in ca-
mera con un adulto ha una riduzionc del 50%.
piccoli & grandi: dal 01.05 al 09.06 e clal 08.09 in poi... un bimbo da 0 a 8 anni in camera con 2 adulti ò

gratis, il secondo bimbo ha una riduzione del 50%. (www.r'icc'irtnefamilyhotels.it)

Ca'Arco Antico
Tipica locanda di Venezia, per una indimcnticabile Luna di rnielc, è licta di
offrire a tutti i suoi ospiti quest'offefia spe-
ciale:
- 5% di sconto
- bottiglia di vino offerta da Ca'Arco Antico
- escursionc gratuita all'isola di Murano
Alcuni esempi:
Camera Standard: a parlire da 85,00 euro
Camera Superior: a partire da 95,00 euro
(prezzi di bassa stagione)
I prczzi sono da intendcrsi a camera a notte
comprensivi di tasse, serylzl e colazionc. (www.arcoanticovenice.com)

['itatiano at[' università


Osserva!

Possiomo metiere un ventilotore


Probobilmente intorno ,l8. ,ffi&
" [* &
lnoltre dollo stonzo c'è uno splendido visto compOgno toscono.
_%:,a-,...

Le porole evidenziote sono preposizioni orlicolote.'

tu in+lo = nello
o+le = olle
do+lo = dollo
su,+lo = sulla

Le preposizioni di, o, da, in, su insieme ogli orticoli determinotivi formono uno solo porolo.

j. 20. Completa la tabella.

., , ..r!.: l

'i

DI del i dello dei r degli :

A:al
I

DA dallo : dall'

IN nel nelle

sul

21. Scegli l'opzione adatta e scrivi la corretta preposizione articolata.


*
I . .... . .. bogno
mio comero d'olbergo c'è il / /
2. I comerieri losciono ogni giorno glì osciugomoni puliti letto.
3. Lo colozione è pronto . 8 in poi. / /
4. Scusi, domoni può svegliormi . . .. .. B in punto? / /
5. Primo di ondore vio devo ritirore il documento . . . . . recepfion.
ó. ln ltolio non è frequente losciore lo moncio comerieri. /
Z. L'olbergo è . . .. inizio di vio Pontoneio. / /
B. ll presidente dorme in uno olberghi più elegonti dello cittò.
9. ll mio opportomento è.. . . . .Ierzo piono di vn polozzo ontico.
10. ... mio comero di olbergo posso vedere il more. /
I l. . . .. . cose degli itolioni ci possono essere un soggiorno e un solotto.
12. L'ottoccoponni è generolmente ingresso. / /

Edizioni Editingua
-
s!!
l-
22.Leggi il testo e rispondi oralmente a[[e domande.

Gli italiani in albergo? Spendono poco e vogliono molto.


Ecco i risultati di una anche qui>. W*
recente indagine che Un albergatore svizzero
chieds ai proprietari di <Non capiscono chc un
albcrghi curopei un' opi- albergo al1'estero non
nione sui turisti stranieri. può essere come 1a casa.
Gli italiani sono all'ril- Gli italiani non possono
tirno posto nclla classi- prete ndere la rnassima
fica dei clicnti, Sccondo i cura per l'arredatncnto in
proprietari di alberghi gli un albergo a 3 stelle. Per
italiani <non rispcttano quello ci sono albcrghi a
gli orari. sono rumorosi. quattro e cinque stelle,
rogliono il serr izio rni- ma costano mtllto c gli i-
gliore ma non spendono taliani non vogliono
molti soldi. Non danno spenderc soldi quando
quasi tnai Inance per i vengono qui in vacanza>.
camerieri>. Dice il direttore del- qualità.
Gli italiani curano mol- I'Hilton di Londra: <11 La cucina clel nostro d- Dice un albergatore spa-
to la casa e quando sono nostro albergo offre an- storante è ottima. gnolo: <nell'ultimo pe-
fuori protestano per tutto: che la sala conferenze e Ovviamente chiediamo riodogli americani sono
per la pulizia e l'arreda- la sauna, oltrc or r ia- un prezzo maggiorc ri- pochi per I'euro forte.
mento delle stanze, per il nìente a tutti i sen izi in spetto alla media degli al- Generalmente sono cor-
pranzo e la cena del ri- camera: dall'aria condi- tri alberghi. E cla noi i tu- tesi.
storante dell'albergo. Un zionata, al frigobar, alla risti italiani sono vera- Come gli italiani, pre-
albergatore inglese dice: vasca da bagno con idro- mente pochi>. tendono il servizio mi-
<La cucina italiana e una massaggio. Diamo mas- L'opinione sugli altri tu- gliore, ma pagano senza
delle migliori, ma questo sima attenzione ai par- risti'l <Svedesi e norve- problemi e se sono sod-
non puo essere un motivo ticolari e alla pulizia e gesi sono i migliori: pu- disfatti lasciano buone
per pretendere lo stesso I'arredamento è di ottima liti, silenziosi. educali,,. mance ai camerieri>.

F'

t..

Quoli sono i difetti dei turisti ilolioni secondo i proprietori di lJltatia è i[ primo paese in Europa per
olberghi oll'estero? numero di ctienti negti atberghi. Non ci
2. Per quoli motivi gli itolioni proteslono? sono soto piccoti alberghi, ovviamente.
A Mitano, nel centro detta città, c'e iL
J. Glì itolioni frequentono gli olberghi di lusso?
a
Town House Hotet, l'unjco albergo in
4. Quoli sono i turisti preferiti doi proprietori di olberghi? Europa e it secondo al mondo, a 7

5. Quol è lo differenzo tro turisti omericoni e turisti itolioni? ste[e!

,l'rf'Sffi," Parliamo un po'... r,


S'Ìril'lii ,.......-, .:,. t''1'

Sei uno persono esigente quondo voi in un locole pubblico?


Quondo ricevi un cotlivo servizio in olbergo o ol ristoronte
protesli o no?
Ricordi un episodio porticolore che hoi ovuto in olbergo?
Doi più importonzo ol prezzo o ollo quolitò dell'olbergo?
Secondo te quoli sono gli otteggiomenti tipici dei turisti del
tuo Poese negli olberghiz

['itatiano aIt' universita


qffiY-..i$i, S{ d*c* e*s}Í
Ecco alcune espressioni utili per...
I
Èg
Lo mio coso è in un polozzo di ó píoni
i"-,":xrli x::*r'*'r*i1* ssn::* dove ci sono venti opportamenti. Ap-
peno entri c è un
@
inOresso:
{}:iar{*rr- ;nf *r'n'*xinr.li stxí **rtlixi irì ilfi* C'à il bogno /il televisore/l'aria
.;*fllr.r{: *'r: i ** r3* condizionota in comero?

il*prìv**.r* s*d* isf *;i***, p;rrei*:* Vabene. Meglio di nienfa.


Arrivo intorno olle cingue.
ri*{1 i{'e{1s* Arrivo più o meno olle cingua.
Arrívo olle cingue circo.

'x:ry:: i*,! Si mt*sí gr**x: cxt*{fr cm*m


s C'è/ci sono
Quondo vogliomo indicore lo posizione di oggetti in un luogo usiomo c'è e ci sono.

+ rìii:x*. '*.j gin**ir:i'*. Nelfo stonzo c à boOno,


1l

.-..,1. ,Ì. ,:',)f /.,4:. Nello stonzo cí sono due fines'fre.

& Preposizioni articolate


Le preposizioni orticolote si formono con le preposizioni di, o, do, in, su + gli orticoli determinotivi.
Esempio:
iir .,. i,,; comero d'olbergo = ,-,r:ii* comero d'olbergo
;11 -r' :. bogno = nr,j bogno

Owiomente Ie preposizioni orticolote si usono solo quondo il nome è usoto con l'orticolo determino- re
tivo.

Esempio:
Vodo l i 1* festo di Morio = Vodo *!i* festo di Morio.
Vodo * Romo.

,!'
i' l# g' !* i r?l f Í*
**i del dello aéit aetto dei degli aette
t ol ollò oll' otto ol ogli otte
-J -.
{:tt dol dollo aott' aotto doi dogli dolle
in À,et nello nellì nello nei negli nelle
s{"i sul sulló sull' iuità 5Ul sugli !utie

Edizioni Editingua