Sei sulla pagina 1di 58

Il processo di ricontadinizzazione e le

marginalità rurali

Una soluzione la cooperazione di comunità

Antonio Memoli
UPSL Arcidiocesi Salerno-Campagna Acerno
IVO - Consulenza di Direzione
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 2
e.mail: toninomemoli@gmail.com
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 3
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Laudato Si

06:11 4
Agricoltura e Laudato Sì’

Il verbo coltivare richiama alla mente la cura che


l’agricoltore ha per la sua terra perché dia frutto ed
esso sia condiviso: quanta passione, quanta
attenzione, quanta dedizione in tutto questo! Si
crea quel rapporto familiare e la terra diventa la
madre terra. …

Papa Francesco
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 5
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Marginalità rurali

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 6
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Marginalità Rurali

attenzione alla fin già troppo diffusa sottrazione di


terra all’agricoltura per destinarla ad altre attività,
magari apparentemente più redditizie, anche qui
domina il dio denaro! E’ come di quelle persone
che non hanno sentimenti, che vendono la famiglia,
vendono la madre, ma qui è la tentazione di
vendere la madre terra.
06:11 7
Giovani e Agricoltura ?

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 8
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Giovani e Marginalità Rurali

• Volti e Storie
• Voci e Passioni
• Unica Meta da Strade Diverse
• La Bellezza di una Rete Plurale
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 9
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Agricoltura e marginalità rurali
Agricoltura = Genere Femminile

Mezzaluna Fertile
10.000 anni fa
facile procacciarsi
il cibo con la caccia,
col nomadismo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 10
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Agricoltura e marginalità rurali

Fertilità e giustificazione di un bisogno

Salto di civiltà
L’ Agricoltura genera la Stanzialità

Competenza

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 11
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Comunità e marginalità rurali

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 12
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Comunità e marginalità rurali

• I nuovi contadini
• Il principio contadino

o Costruire autonomia

o Cercare nuove modalità per progredire

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 13
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Interazioni e agenti di opportunità

Società

Agricoltura

Natura Attori coinvolti

06:11 14
Agenti della crisi agraria
Modernizzazione
estranea

Salto tecnologico e assenza di servizi

Produzione
agricola
Finanziarizzazione
Terra come solo prelievo non madre dell’agricoltura

Natura Modelli di sviluppo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 15
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Superamento della crisi agraria

Capitale culturale

Nuovi circuiti e mercati di nicchia

Produzione
agricola
Cooperazione e
Reinserimento della natura autoregolamentazione

Capitale ecologico Capitale sociale

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 16
e.mail: toninomemoli@gmail.com
I flussi di base in agricoltura
Mobilizzazione delle Prodotto
risorse attraverso il Circuito delle commodities vendibile sul
mercato mercato

Processo produttivo agricolo

conversione delle risorse Perdite


in prodotti

Risorse riprodotte Risorse rigenerate


Circuito delle NON commodities

Il tuo
prodotto sul
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 tuo
e.mail: mercato
toninomemoli@gmail.com
17
La ricontadinizzazione

Diversificazione, trasformazione in
azienda e vendita diretta

Miglioramento
Fare agricoltura dell’efficienza
in modo nella conversione
economico input/output

Ricostruire un’agricoltura basata sulla natura


Pluriattività
Nuove forme di cooperazione locale

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 18
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Gestione strategica delle nicchie
Agency e
Autonomia
Riformismo
efficace e Governance
progressista

Processo produttivo
agricolo
cooperativistico
informale
come nicchia

Integrazione Conoscenze

Politica
06:11 19
La logica del contadino

CONTADINANZA
Pluriattività
Buoni Guadagni

Cooperazione

Artigianalità Buoni raccolti

Passione e Rispetto

Una bella e
Conoscenza libera azienda

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 20
e.mail: toninomemoli@gmail.com
La bella armonia

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 21
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Una bella storia

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 22
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Cooperazione
di comunità ?

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 23
e.mail: toninomemoli@gmail.com
siamo di fronte ad una cooperazione di comunità
quando:
in presenza di un territorio in condizioni di
vulnerabilità e di un fabbisogno specifico, capace
di generare anche un’opportunità
imprenditoriale, espresso da una comunità reale
(non virtual community);

si sviluppa una attività economica


finalizzata al perseguimento dello sviluppo
comunitario e della massimizzazione del
benessere collettivo (non solo dei soci) e non a
quello della massimizzazione del profitto.
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 24
e.mail: toninomemoli@gmail.com
I “fattori abilitanti” ovvero gli elementi per la
definizione dei break even di analisi vengono ora
presentati suddividendoli nelle quattro dimensioni
di analisi:

La dimensione tecnica;

La dimensione organizzativa;

La dimensione economico-finanziaria;

La dimensione giuridica.

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 25
e.mail: toninomemoli@gmail.com
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 26
e.mail: toninomemoli@gmail.com
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 27
e.mail: toninomemoli@gmail.com
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 28
e.mail: toninomemoli@gmail.com
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 29
e.mail: toninomemoli@gmail.com
Case history in scheda- testimonianza VALLE DEI CAVALIERI – Succiso, alto Appennino reggiano ai
confini tra Emilia Romagna e Toscana, dove ha sede la Cooperativa di Comunità negli anni 50 contava
oltre 1000 abitanti, con la presenza di 7 bar, 5 ristoranti, 1 caseificio, 2 negozi di abbigliamento, 1
ufficio postale, scuole elementari e medie e altre attività di servizio.
Oggi Succiso si trova ad avere 65 abitanti stabili, con rientro delle persone che hanno legami nel fine
settimana e nelle festività.
Alla fine egli anni 80 il paese si è trovato senza attività commerciali e pubbliche, se non la presenza di
un bar gestito da una coppia di anziani e anche questo stava chiudendo. La popolazione si era ridotta
molto a causa di una forte emigrazione verso le aree della pianura e le città, soprattutto in seguito
all’esaurirsi dell’attività pastorizia e agricola, da sempre ambiti principali dell’economia montana.
E’ in questo contesto che un gruppo di giovani del paese, nei primi anni 90, decide -in seguito alla
chiusura del bar- di costituire una cooperativa per non arrendersi a ciò che appariva come una realtà
di abbandono, riaprendo inizialmente il bar nei locali della dismessa scuola elementare del paese e
gestendolo in modo comunitario.
Da allora i soci sono diventati 33, con 7 dipendenti fissi oltre all’impiego occasionale di collaboratori.
La cooperativa nel corso degli anni ha promosso l’attività del suo agriturismo e ristorante
sperimentando anche nuove offerte turistiche in collaborazione con il Parco Nazionale del quale è
centro visita. La cooperativa è crescita poi sviluppando un’azienda agricola che ha consentita la
produzione di pecorino DOP. Ha poi ampliato i suoi ambiti acquistando un pulmino per il trasporto
alunni, il rifornimento dei medicinali per gli anziani del paese, e realizzando un importante
investimento per la messa in opera di un impianto fotovoltaico.
Nel 2021 per Valle dei Cavalieri ricorrono i primi 30 anni di attività di comunità.

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 30
e.mail: toninomemoli@gmail.com
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 31
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 32
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 33
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 34
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 35
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 36
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 37
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 38
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 39
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 40
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 41
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 42
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 43
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 44
e.mail: toninomemoli@gmail.com
L’analisi delle dimensioni di processo

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 45
e.mail: toninomemoli@gmail.com
GOEL
Un esempio virtuoso e di successo nella Locride in Calabria

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 46


Goel c’è l’ha fatta
e . . . noi ?

antonio memoli mph. 347.3308960


06:11 47
e.mail: toninomemoli@gmail.com
CRATOS
Una proposta di
comunità rurale per il
nostro territorio

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 48


Cosa è CRATOS ?

Un cluster di coltivazione, prima


trasformazione e commercializzazione
di piante aromatiche e officinali su
terreni marginali

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 49


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche e officinali

Obiettivi e Finalità
□ Migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella
filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, la creazione di un valore
aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali,
le filiere corte.
□ Preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all’agricoltura
□ Favorire l'approvvigionamento e l'utilizzo dei sottoprodotti, materiali di scarto
e residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia
□ Favorire la diversificazione, la creazione e lo sviluppo di piccole imprese
nonché dell'occupazione.

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 50


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche e officinali

Creare una rete di azienda agricole,


associazioni agrarie, pal, professionisti e
ricercatori per un cluster di sviluppo ed
innovazione della produzione di aromatiche
nella provincia di Salerno.

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 51


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche e officinali

Realizzazione di una policy per l’ identità


dei prodotti posizionata su tre asset:

1.Qualità e dieta mediterranea


2.Attrattività culturale e turistica dell’area
3.Nuovi stili di vita
06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 52
CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche e officinali

Realizzazione di un sistema integrato di produzione di qualità e


commercializzazione posizionato su quattro asset:
1. Ricerca agronomica e genetica
2. Sistemi di produzione e trasformazione integrati
3. Rimodulazione e trasformazione delle azienda agricole per una maggiore
redditività
4. Cooperazione tra agricoltori, ricercatori ed esperti, imprese del settore nel
territorio per la creazione di un modello originale di sviluppo agricolo

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 53


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche

La diversificazione del reddito delle


imprese rurali è anche uno degli obiettivi
della politica di Sviluppo Rurale.

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 54


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche

Il settore delle piante aromatiche/officinali ha sicuramente ricevuto nell’ultimo


decennio una notevole spinta evolutiva come conseguenza dell’accresciuta
domanda di prodotti legati alla sfera salutistica e del benessere da parte dei
consumatori.

Il settore delle piante aromatiche in Italia, soprattutto nella fase agricola e della
prima trasformazione, a causa dei volumi di produzione contenuti, risulta
estremamente vulnerabile ai fenomeni congiunturali e soggetto all’influenza dei
mercati internazionali.

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 55


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche e officinali

Nell’analisi dell’attività delle imprese del settore


non si può infine prescindere dal considerare
l’influenza della regolamentazione esistente per i
derivati, sia nel mercato interno che internazionale.

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 56


CRATOS
cluster di coltivazione di piante aromatiche e officinali

Utilizzo dell’attrattività del territorio per


storia, cultura, arte, paesaggio, turismo e
tradizione enogastronomica

06:11 antonio memoli mph. 347.3308960 e.mail: toninomemoli@gmail.com 57


Grazie per l’attenzione

antonio memoli
e.mail: toninomemoli@gmail.com
mph. 347.3308960
antonio memoli mph. 347.3308960
06:11 58
e.mail: toninomemoli@gmail.com