Sei sulla pagina 1di 1
STILI DEL JAZZ New Orleans (1900-1920) + Jazz tradizionale dei neri nato nella citth di New Orleans Nascono le prime Band che utilizzano gli strumenti scartati dalle bande militari dei bianchi Marching band= bande che suonavano camminando nelle strade in occasione di feste e funerali Jazz Band = orchestrine stabili che suonavano nei locali di ritrovo Gli strumenti usati erano: la tromba, il clarinetto, il trombone per la parte melodica; il basso tuba, il banjo per Ja parte ritmica (nei locali erano utilizzati anche il contrabbasso, il pianoforte e la batteria) + Nel 1917 viene registrato il primo disco jazz Dixieland (1920-1935) * Ineri si spostano nelle grandi citta (Chicago) e nascono le prime band di bianchi + Il jazz si diffonde in tutti gli Stati Uniti per mezzo della radio e dei dischi ‘ _Nasce il boogie-woogie: forma derivata dal blues ma pid ritmata e suonata al pianoforte * Questa musica viene utilizzata per accompagnare le immagini del cinema muto * Nel 1929 crolla Ja borsa di Wall Street provocando un grande crisi economica; molti musicisti perdono il lavoro ¢ la musica, che era piuttosto allegra, diventa pid enta e romantica Nel 1932 con il New Deal di Roosvelt l'economia riprende, aumentano i consumi e aumenta il bisogno di divertirsi e di ballare Swing (1935-1945) = Il jazz diventa ballabile e la parola swing significa dondolio ‘Nascono le big band (grandi orchestre formate da varie sezioni fino ad arrivare a diciotto elementi) Viene introdotto il vibrafono 1 jazz diventa commerciale e destinato alla classe media americana 11 jazz diventa molto orecchiabile e melodico, pulito e senza spigoli (prevale la componente bianca) Nasce la figura dell’arrangiatore cio’ colui che assegna le parti scritte ai vari strumenti L’improwvisazione ricopre un ruolo secondario Bebop (1945 circa) * Nasce in risposta alla musica commerciale dello swing Musica aspra e spigolosa basata sull’improvvisazione, ritmi veloci e irregolari Prevale la componente nera in contrasto con la musica morbida e melodica dei bianchi Le formazioni sono composte da pochi elementi (4.0 5 elementi) I musicisti assumono atteggiamenti trasgressivi (occhiali scuri, voltano le spalle al pubblico, portano baschetto € pizzetto Rhythm and blues (1945 circa) * E’ la musica popolare afro-americana nata nella seconda meta degli anni "40 per il pubblico nero che non accettava la rivoluzione del bebop e cercava musiche ballabili e orecchiabili. Dal rhytm and blues nascera ‘successivamente il rock and roll. Cool jazz (1955 circa) = Nasce come reazione colta dei musicisti bianchi al be-bop * E’ caratterizzato da atmosfere pacate, rarefatte e con ritmi lenti «Le formazioni sono composte da pochi elementi Free jazz (1960) Nasce come reazione nera alla musica bianca; free yuol dire libero Vengono recuperate le radici pit profonde della cultura africana ‘Vengono inserite musiche proveniente da altre culture Le sonorita sono forti,aspre ¢ spigolose; vengono imitati i rumori La ritmica élibera e la struttura & irregolare La tonalita é incerta Fusion (1970) + Nasce dalla fusione di rock , jazz. ¢ elementi presi da altre culture «Uso di strumenti elettronici ¢ rumori i = Mescolanza del ritmo beat del rock con il ritmo pid sfumato del jazz