Sei sulla pagina 1di 7

SONAR™ X1

(Windows XP, Windows Vista, Windows 7)


README.RTF
Copyright © 2010 Cakewalk, Inc. Tutti i diritti riservati.
Cakewalk è un marchio registrato e SONAR
è un marchio di Cakewalk, Inc.

Questo file contiene informazioni supplementari su SONAR X1™, versione 1.0.0.


Il file è stato generato in data 5 novembre 2010.

Indice

Problemi principali di SONAR X1..............................................................................................2


Controllo account utente e installazione SONAR.....................................................................2
L'installazione di SurCode for Dolby Digital non riesce quando entrambi sono selezionati (Producer, Windows 7)
..................................................................................................................................................2
Installazione di Dimension LE x86 e x64 sullo stesso sistema (Studio, Essential)...................2
Software antivirus/spyware.......................................................................................................2
SONAR x64..............................................................................................................................3
Retro-compatibilità...................................................................................................................3
Windows Vista..........................................................................................................................4
Profilo Wave WASAPI in Windows Vista.................................................................................4
Windows XP 64 bit...................................................................................................................4
Windows 7................................................................................................................................5
Aggiornamento a SONAR da versioni precedenti di un prodotto Cakewalk............................5
Problemi noti.................................................................................................................................6
File CHM della Guida in linea in francese e tedesco assenti.....................................................6
Prestazioni di Session Drummer 3 (solo Producer)...................................................................6
TTS-1 DXi non supporta la frequenza di campionamento 88,2 kHz.........................................6
Re-sync per compensazione ritardo del plug-in........................................................................6
Opzioni trascina selezione e impostazioni Spingi.....................................................................6
Duplicati nel menu Impostazioni di automazione synth............................................................6
Bus Surround e ProChannel (solo Producer)............................................................................6
Errata corrige................................................................................................................................7
Modifiche ai tasti di scelta rapida della vista Traccia................................................................7
Problemi principali di SONAR X1

Controllo account utente e installazione SONAR


Per installare SONAR su un sistema Windows XP Professional, Home Edition, Windows Vista o Windows 7, è necessario
accedervi in qualità di utente con privilegi di amministratore. In Windows Vista o Windows 7, l'installazione può avvenire
utilizzando un account di accesso qualsiasi, ma all'avvio della procedura un messaggio inviterà ad acquisire privilegi
superiori.

Dopo l'installazione del prodotto sarà possibile effettuare un nuovo accesso come utente normale e utilizzare
l'applicazione senza privilegi di amministratore.

Alla stesura di questo documento l'unico componente di SONAR che richieda privilegi di amministratore è il synth
Pentagon I. Nel sistema operativo Windows Vista, per utilizzare Pentagon I scegliere "Esegui come amministratore"
all'avvio di SONAR.

L'installazione di SurCode for Dolby Digital non riesce quando entrambi sono
selezionati (Producer, Windows 7) 
L'errore seguente avviene se SurCode Dolby Digital Encoder Trial E SurCode Dolby Pro Logic II Encoder Trial sono
scelti entrambi al momento dell'installazione:

SurCode for Dolby Digital


Errore durante lo spostamento dei dati -113
Componente:
Gruppo file::
File: C:\DOCUME~1\ALEXAN~1\LOCALS~1\Temp\is-UEQEVS.tmp\Cakewalk\DD\data1.hdr

Scegliendo l'installazione individuale (eseguendola due volte) si evita il problema.

Installazione di Dimension LE x86 e x64 sullo stesso sistema (Studio, Essential)

I clienti che intendono installare Dimension LE su sistemi x86 e x64 devono selezionare lo stesso percorso di installazione
durante la procedura, al fine di evitare una duplicazione del contenuto. Per specificare la posizione di installazione,
selezionare l'opzione Advanced (Avanzata) e scegliere lo stesso percorso per la prima installazione di Dimension LE nella
pagina "Plug-in Content' (Contenuto plug-in).

Software antivirus/spyware
Disabilitare qualsiasi software antivirus o spyware in esecuzione prima di installare SONAR. È stato notato che utilità
come Spyware Doctor interferiscono con l'installazione di SONAR e, benché non sia necessario disinstallarle o
rimuoverle dal sistema, è bene disabilitarle temporaneamente.

2
SONAR x64
SONAR 5 è stata la prima applicazione DAW a fornire un motore audio a 64 bit in un'applicazione binaria a 64 bit.
Entrambe le versioni a 32 bit e 64 bit di SONAR X1 sono incluse sui DVD di SONAR X1.

Le seguenti funzioni non sono ancora supportate in SONAR x64:

 Plug-in DirectX a 32 bit


 DreamStation DXi2
 Stretch di tempo/pitch MPEX. Una libreria a 64 bit non è disponibile per l'algoritmo di stretch di tempo/pitch
MPEX, pertanto questa funzione non è supportata in SONAR x64. Utilizzare iZotope Radius (Producer) o lo
stretch di tempo/pitch interno di SONAR.
 Apple non ha ancora rilasciato QuickTime per Windows x64, pertanto l'importazione/esportazione QuickTime
non è ancora supportata. Nota: è possibile importare i file di filmati MPG 1.

Retro-compatibilità
SONAR X1 è in grado di caricare progetti da qualsiasi versione precedente di SONAR, ma i progetti saranno salvati nella
versione SONAR X1 e non potranno essere riaperti con SONAR 1.x o SONAR 2.x. Se si desidera aprire un progetto
creato prima di SONAR X1 in una versione precedente del programma, si consiglia di creare sempre una copia di backup
del progetto originale prima di salvarlo in SONAR X1.

I file di progetto salvati in SONAR X1 possono apparire come mancanti dei dati di automazione all'apertura in una
versione precedente di SONAR. Per risolvere il problema, fare clic sulla freccia del menu a discesa dello strumento
Inviluppo nella barra degli strumenti vista Traccia per visualizzare il menu Opzioni inviluppo. Scegliere Mostra tutti
gli inviluppi. Per maggiori informazioni consultare nella Guida in linea l'argomento 'Mostra/nascondi inviluppi' della
versione precedente di SONAR.

I file di progetto salvati in SONAR X1 non potranno essere aperti in SONAR 4 se contengono riferimenti o dati dei
seguenti tipi:

 Clip audio a 32 bit e 64 bit, comprese clip e tracce congelate o renderizzate come dati a 32 bit o 64 bit.
 Clip audio con risoluzioni in bit non coerenti

I file dei progetti salvati in SONAR X1 non potranno essere aperti in SONAR 5 se contengono riferimenti a clip audio a
64 bit.

I file dei progetti SONAR X1 possono contenere nuove funzioni che andranno perse se vengono aperti in SONAR 5 e
versioni precedenti. Queste comprendono:

 Contesto ACT attuale


 Tutti i dati AudioSnap
 Stati di lettura automazione abilitata
 Proprietà di blocco clip
 Impostazione Preserva mix tra valori di guadagno
 Controlli assegnabili a rack synth
 Automazione di rack synth

3
I file dei progetti SONAR X1 possono contenere alcune nuove funzioni che andranno perse se vengono aperti in una
versione precedente del programma. Queste andranno perse irreversibilmente se si salvano i progetti in questa versione
precedente.

 FX Chain
o Qualsiasi FX Chain annidato sarà rimossa, compresi i relativi plug-in.
o Gli inviluppi di automazione del plug-in FX Chain diventano orfani.
o Perché siano accessibili in versioni precedenti, i plug-in da FX Chain devono essere estratti con il comando
Estrai tutti i plug-in da FX Chain in X1 prima di salvare il file.
 Screenset
o Gli screenset salvati in progetti X1 non saranno disponibili nelle versioni precedenti
 Impostazioni ProChannel
o Le impostazioni ProChannel andranno perse quando vengono aperte in una versione precedente.
o Il materiale legacy creato con impostazioni Sonitus EQ sarà conservato a patto che non si sia passati
all'utilizzo del nuovo ProChannel EQ.
 Layout delle viste e impostazioni di ancoraggio
o Tutte le impostazioni di ancoraggio e vista specifiche di X1 andranno perse all'apertura.
 Impostazioni della barra degli strumenti
o Le impostazioni della barra degli strumenti non sono compatibili con le versioni precedenti di SONAR e
andranno perse.

Il nuovo salvataggio di un file di progetto SONAR X1 in una versione precedente eliminerà in modo permanente i dati
sopra indicati.

I file di modello salvati da SONAR X1 non potranno essere caricati in versioni precedenti di SONAR, perché il codice di
persistenza delle viste di SONAR X1 è diverso e non compatibile con le versioni precedenti.

Windows Vista
I seguenti problemi sono stati riportati con l'uso del sistema operativo Microsoft Windows Vista (SP1):
 In modalità WDM o WASAPI con alcuni dispositivi audio, SONAR visualizza il messaggio "Impossibile
aprire..." quando si tenta di registrare utilizzando molteplici driver di ingresso. Ciò accade quando SONAR tenta
di aprire più di un ingresso per la registrazione e l'opzione Consenti modifica stato delle tracce in
riproduzione/registrazione è abilitata in Trasporto > Opzioni di registrazione. Questo problema è
probabilmente causato dal driver che impedisce l'uso contemporaneo di più ingressi.
 Con la release di Vista SP1, i driver WaveRT per i dispositivi audio onboard non sono operativi in Vista X64 con
la versione a 32 bit di SONAR, a causa di un problema con WOW64 in Windows Vista X64, già segnalato a
Microsoft. Questo problema è stato risolto in Microsoft Windows 7.

Profilo Wave WASAPI in Windows Vista


Prima di effettuare il profilo wave in modalità WASAPI, si suggerisce di eseguire il test sull'hardware audio almeno una
volta anche in modalità WDM. Questo per consentire al profiler WASAPI di scegliere dal WDM le impostazioni DMA
preferite del driver.

Alcuni driver, infatti, offrono prestazioni migliori con tali impostazioni, senza contare che la modalità WASAPI non
include alcuna procedura automatica che permette al driver di scegliere i valori predefiniti più idonei. Questo problema è
stato risolto in Microsoft Windows 7.

4
Windows XP 64 bit
SONAR X1 utilizza nuovi metodi di generazione GUI che richiedono l'API WIC. Questo è normalmente compreso nei
Service Pack di XP, tranne che per XP 64 bit.

SONAR X1 non supporta ufficialmente i sistemi operativi Windows XP 64 bit, tuttavia i clienti di XP 64 bit possono
installare X1 dopo aver scaricato l'API WIC dal sito Microsoft.

Per ulteriori informazioni, visitare

http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?familyid=F64654AC-6E26-41D9-A90A-
0E7783B864EE&displaylang=en

Windows 7
I problemi seguenti sono noti in Windows 7:

In modalità WASAPI, se si imposta la latenza audio su un valore inferiore a 4 millisecondi, si otterrà un messaggio di
errore indicante che la periferica audio non supporta il formato corrente. Questo bug è noto nella versione ufficiale di
Windows 7 ed è stato segnalato a Microsoft.

Aggiornamento a SONAR da versioni precedenti di un prodotto Cakewalk


L'installazione di SONAR non sovrascrive il file MASTER.INS esistente, che contiene le definizioni strumento caricate
da SONAR ad ogni avvio. Il programma installa nuovi file .INS per ogni produttore supportato, contenenti l'intero set
delle definizioni strumento più recenti.

Per istruzioni sull'importazione dei file .INS, vedere Importazione di definizioni strumento nella Guida in linea.

Caricamento di progetti esistenti con EQ di traccia (solo Producer)

Se si carica un progetto precedente a SONAR X1 che utilizza l'EQ Sonitus:fx per ogni canale, il modulo Equalizzatore
ProChannel si disabiliterà.

Per conservare e modificare l'EQ Sonitus:fx, fare doppio clic sul piccolo grafico equalizzatore nel ProChannel compresso.
Per sostituire l'EQ Sonitus:fx con quello di ProChannel, attenersi alla seguente procedura:

 Premere CTRL e fare clic sul pulsante che abilita/disabilita l'equalizzatore.


 Abilitare il modulo Equalizzatore. SONAR invita a scegliere se passare dall'EQ Sonitus:fx a quello di
ProChannel.
 Fare clic con il pulsante destro del mouse sul piccolo grafico dell'equalizzatore nel ProChannel compresso e
selezionare "Discard the Sonitus EQ and switch to Gloss EQ" (Elimina EQ Sonitus e passa a Gloss EQ) dal menu
a comparsa.

File di configurazione - alcune impostazioni di configurazioni delle versioni precedenti non sono compatibili con X1.
Queste comprendono:
o File di configurazione dello strumento PRV
o File layout finestra
o File XML di menu personalizzati
o Impostazioni di configurazione del widget Vista traccia personalizzata dai file INI

5
Problemi noti
Gli argomenti seguenti discutono problemi noti di SONAR.

File CHM della Guida in linea in francese e tedesco assenti


Le versioni Tedesco e Francese della Guida in linea non sono incluse nell'installazione di SONAR X1.
I file della Guida in linea in francese e tedesco saranno aggiunti con una patch futura. Le guide Per iniziare sono
disponibili in inglese, francese e tedesco. Questi documenti sono presenti sul disco di SONAR X1, nella cartella
'Documentation'.

Prestazioni di Session Drummer 3 (solo Producer)


Session Drummer 3 contiene alcuni programmi di dimensioni prossime a 1 GB. Gli utenti con un solo GB di memoria
potrebbero notare problemi prestazionali.

TTS-1 DXi non supporta la frequenza di campionamento 88,2 kHz


Il synth Cakewalk TTS-1 supporta le frequenze di campionamento 44,1 kHz, 48 kHz e 96 kHz, ma non 88,2 kHz. Il
motore audio non si attiva se SONAR è configurato per l'uso della frequenza di campionamento 88,2 kHz mentre è
caricato e collegato il synth TTS-1.

Re-sync per compensazione ritardo del plug-in


Alcuni plug-in ad esempio iZotope Ozone 4 e vari plug-in UAD, modificano dinamicamente il ritardo interno quando si
cambiano alcuni parametri, preset o l'indirizzamento interno del plug-in. Quando un plug-in cambia il ritardo interno,
SONAR X1 rileva l'evento e risincronizza tutte le tracce del progetto in base al nuovo valore di ritardo. Durante la
procedura si potrebbe notare un'interruzione dell'audio in esecuzione. Ciò è normale e necessario per la sincronia delle
tracce e la compensazione del ritardo.

Opzioni trascina selezione e impostazioni Spingi


La selezione di "Sposta vecchie clip per fare spazio" nella sezione Modifica delle Preferenze globali causa un
comportamento erroneo dell'impostazione Spingi con i dati MIDI.

Se questa opzione è attivata, tutte le note a destra delle note MIDI "spinte" salteranno a destra ad ogni spostamento, a
prescindere dalla direzione di spinta. La quantità del salto a destra di queste note dipende dal numero di note selezionato.

A chi utilizza frequentemente l'impostazione Spingi, si consiglia di lasciare deselezionata l'opzione "Sposta vecchie clip
per fare spazio", nonostante sia ancora disponibile perché può tornare utile a chi ne fa uso.

Duplicati nel menu Impostazioni di automazione synth

Il menu a discesa Impostazioni di automazione synth nel browser potrebbe presentare istanze duplici dei synth
attualmente caricati nella vista Rack synth. Ciò non significa che lo stesso synth sia effettivamente caricato due volte. Il
numero corretto di synth caricati appare sempre nella vista Rack synth.

Bus Surround e ProChannel (solo Producer)


Fino alla data di questa pubblicazione, ProChannel non è disponibile per l'uso nei bus Surround.

6
Errata corrige
Modifiche ai tasti di scelta rapida della vista Traccia
F = Adatta altezze traccia
MAIUSC+F = Adatta progetto
CTRL+F = Adatta contenuto

H = Gestione tracce
MAIUSC+H = Mostra tutte le tracce
CTRL+H = Nascondi tracce selezionate
CTRL+MAIUSC+H = Mostra solo le tracce selezionate
CTRL+ALT+H = Mostra e adatta selezione
ALT+MAIUSC+H = Apri cartella traccia della traccia selezionata

//END OF DOCUMENT