Sei sulla pagina 1di 4
ALL'ILL.MO SIG. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI RUTIGLIANO DOTT. ALESSANDRO MILILLO ALLILL.MO SIG. SINDACO DEL COMUNE DI RUTIGLIANO DOTT. GIUSEPPE VALENZANO Rutigliano, 17 settembre 2019 INTERROGAZIONE SU AREA MERCATALE-SCUOLE-SICUREZZA premesso che § : con atto di C.C. n, 65 del 26/11/2008 @ stato approvato il Piano per il Commercio su Arce Pubbliche ex legge Regione Puglia n. 18/2001, con il quale si é stabilito che il mercato settimanale del lunedi, settore alimentare ¢ non alimentare, si svolga nell'area publica delle ‘seguenti vie: Via Dante, P.zza Manzoni, Via Petrarca, Via Mercadante, Via Paisiello; che in seguito a comunicazione del Responsabile del Servizio LL.PP. Prot. n, 6250 del 12/04/2018, si é appreso che l'area in cui si svolge il mercato settimanale settore alimentare sara interessata da modifiche urbanistiche per la realizzazione di una nuova piazza pedonale; che con delibera di G.M. n. 173 del 12/12/2018 stato disposto di procedere allo spostamento del mercato settimanale del lunedi, settore alimentare, con l'eliminazione dei posteggi collocati in Piazza Manzoni ¢ con il relativo trasferimento sulle seguenti are: Via Petrarca settore alimentare “salumi e formaggi”, Via Paisiello settore alimentare “frutta e verdura”; che con nota del 14/01/2019, prot. n. 919, il Responsabile del Servizio APP. - P.S. - SUAP ‘comunicava lo spostamento suddetto nella giornata di lunedi 21 gennaio 2019; con ordinanza del Sindaco n. 4 del 16/01/2019 & stata interdetta la sosta su ambo i lati e sospesa la circolazione di tutti i veicoli, compresi quelli dei residenti, dalle ore 7,00 alle ore 15,00, nelle suddette zone: Via Petrarca, Via Paisicllo, area adibita a parcheggio di Via Paisiello. E' consentita la circolazione dei soli residenti nelle suddette vie: Via Melvin Jones e Via Nino Rota. E 'vietata la sosta anche in Via Melvin Jones, lato ex tribunale; che con ordinanza del Sindaco n. 5 dell'08/02/2019 & stato disposto lo spostamento di alcuni banchi di vendita del mercato settore non alimentare da Via Dante in Via Mercadante, nell'area adibita al parcheggio, adiacente ai giardini pubblici; 1 * in tutte le vie interessate dallo spostamento del mercato sono presenti alberi ¢ terreno vegetale; * detto spostamento ha del tutto eliminato unica area adibita a parcheggio auto in prossimita dell'ufficio postale e due scuole ivi presenti: Scuola Primaria Aldo Moro e Scuola dell'Infanzia Lilian Rossi; considerato che ~ il Regolamento Regionale n. 4 del 28/02/2017, attuativo della Legge Regionale n. 24 del 16/04/2015 “Codice del Commercio”, all’ Art. 2, comma 2 ~ Disposizioni Generali, prevede che: 1. all commercio su arce pubbliche, in qualsiasi forma e con qualunque mezzo esercitato, & soggetto al rispetto delle disposizioni di carattere igienico- sanitario e di sicurezza stabilite dalle norme nazionali e regionali e dalle ordinanze comunaliy; ~ il succitato Regolamento, all’Art. 3, comma 3 ~ Parametri di sviluppo del commercio su aree pubbliche, dispone inoltre che: 1, «ll Comune considera Vimpatto territoriale ed ambientale delle aree mercatali ¢ fieristiche con particolare riguardo a fattori quali la mobilité, il traffico e Vinquinamentoy; 2. «Localizza le are mercatali e fieristiche in modo da consentire: + un facile accesso ai consumatori; + sufficienti spazi di parcheggio per i mezzi degli operatort; + il minimo disagio delta popolazione residente; + a salvaguardia dell'attvita commerciale in atto, compatibilmente con il rispetto della normativa riguardante gli aspetti urbanistici, igienico-sanitari, viabilistici e di publica sicurezza, ~ il succitato Regolamento, all’Ari, 5, comma 3 — Spostamento, soppressione, trasferimento dei mercati e delle fiere, dispone infine che: + «Latio comunale che dispone lo spostamento o trasferimento temporaneo di un mereato in altra sede 0 del giorno lavorativo contiene le motivazioni, la durata, gli adempimenti che si intendono attuare per superare le criticita alla base dello spostamento o trasferimento e il erono-programma delle attiviti: da porre ‘in essere ai fini del ripristino della situazione preesistente»; rilevato che ~ il Codice del Commercio allart. 32, all'art. 1 — Criteri Generali, dispone che: + «ll Comune pud istituire muovi mercatt e fiere ovvero provvedere alla loro modifica ¢ soppressione dopo aver prioritariamente valutato il riordino, la riqualificazione, il Potenziamento ¢ Vammodernamento di mercati e flere gid esistenti compreso il loro ampliamento dimensionale, in presenza di idonee are; ~ la succitata legge all’ Art. 34, comma 5 - Soppressione, riconversione e qualificazione dei mercati € delle flere recita inoltre che: 1. «Lo spostamento di mercati che si svolgono in area urbana é disposto preferibilmente in ree mercatali attrezzate, sempre ricadenti in area urbanay; 2 tenuto conto che ~ Jo spostamento del mercato settimanale del lunedi ~ settore alimentare ha comportato ¢ continua a comportare gravi disagi a tutti coloro che risiedono nella zona, in particolare ai genitori dei bambini, alunni della Scuola dell'infanzia “Liliana Rossi”, che hanno accesso proprio da Via Dante © agli avventori stessi, che si sono visti privare delle uniche aree adibite a parcheggio della zona (Via Paisiello © Via Mercadante): ~ Toccupazione di dette aree ha privato I'utenza di arce parcheggio, costretta a riversarsi completamente su Via Aldo Moro Via Mercadante, congestionando il traffico; + in corrispondenza dell'accesso di Via Dante alla Scuola dellinfianzia, nonché al parcheggio ivi esistente, non vengono rispettate le distanze che consentano ai genitoti degli alunni di poter agevolmente accompagnare i propri figli a scuola senza zigzagare attraverso banchi di vendita furgoni; ~ detto spostamento, in realta, ha aggravato ulteriormente la gid critica, disagevole e pericolosa viabilitd delle strade viciniore, pregiudicando un eventuale intervento di mezzi di soccorso medico- sanitari che dovessero essere chiamati ad intervenire durante lo svolgimento del mercato, poiché questi, vista lattuale situazione, arriverebbero con grosse difficolta in prossimita dell'accesso della Scuola dell'Infanzia “L. Rossi”. Senza considerare che, ivi giunti, non solo non avrebbero altra via di fuga, ma non avrebbero neanche lo spazio utile ad effettuare manovre di retromarci = tale disagio é condiviso, altresi, dallimpresa “Ferrara” che garantisce il regolare svolgimento del servizio mensa scolastica, i cui mezzi per la consegna dei pasti non possono accedere da Via Dante, ‘occupata, su entrambi j lati, dalle bancarelle dei commercianti ambulantis = un ulteriore disagio, oltre che spettacolo deplorevole ed indecoroso é labbandono degli searti di frutta e verdura, compresi imballaggi, a fine mercato che, se dotati di area attrezzata, potrebbe costituire un risparmio dei costi sul servizio di pulizia strade; ~ il Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo “A. Moro ~ Don Tonino Bello”, unitamente al Consiglio d'lstituto, hanno pid volte segnalato alla publica amministrazione detti disagi; visto che - Tarea in oggetto @ inidonea allo svolgimento del mercato - settore alimentare, atteso che & carente degli clementi indispensabili che possano salvaguardare le norme igienico-sanitarie, come la pavimentazione adeguata, l'assenza di alberi e vegetazione, nonché di pubblica sicurezza; = le suceitate criticita sono state ripetutamente segnalate alla precedente amministrazione, senza mai ‘esser prese in considerazione; si interrogano il Sindaco e Ja Giunta Comunale per conoscere, le seguenti informazioni: 1. se si intende provvedere allo spostamento del mercato seitimanale del Iunedi, lasciando, com'era prima del 21/01/2019, completamente libera Via Paisiello ¢ V'attigua area adibita a parcheggio; 2. se si intende individuare con il nuovo PUG un'area mercato adeguata alle esigenze; 3, se, ancorehé in via provvisoria, nelle more dell'individuazione di apposita area nel PUG, si intende prowvedere - quantomeno - ad inferrompere il mereato in prossimitd dellintersezione Via Pascoli-Via Dante-Via Paisiello, in maniera tale da consentire un agevole e sicuro accesso dei mezzi di servizio e soccorso, i quali entrerebbero da Via Pascoli, proseguirebbero per un breve tratto su Via Dante e si allontanerebbero da Via 3 a Paisiello. In tal caso, i banchi di vendita occupanti questo tratto si sposterebbero sempre su Via Dante, superata Via Paisiello; 4. se si intende prendere in considerazione V'area standard F2, sita in Via Dante angolo Via Falcone, per realizzare un'area mercatale attrezzata e idonea per il settore alimentare. Ai sensi dell’art, 20, co 3 del Regolamento del Consiglio Comunale si chiede I’inserimento della presente interpellanza nell’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, Consigliere comunale Movimento 5 Stelle ayy-Giuseppe Pglmino