Sei sulla pagina 1di 24

La via più rapida per ottenere la tonalità perfetta.

Sommario.
Che cos’è il colore? 4

Tinte ad effetto nell’industria automobilistica 6

Cause di variazioni di colore 8

Metameria 9

Dal colore di primo impianto alla formula Standox 10

Competenza nel colore 12

Genius: rapida ed efficace identificazione delle tinte 14

Il modo veloce e affidabile per trovare la formula giusta 16

L’identificazione precisa dei colori 18

Correggere una tinta utilizzando le mazzette colore 19

Tecniche di sfumatura 20

Verniciatura professionale con prodotti professionali 22

Formazione 22

Il futuro 23

2
Trovare la tinta giusta.
Ogni carrozziere sa che non esiste Fortunatamente insieme al continuo
un “semplice bianco” o un “semplice aumento di formule, c’è stata una forte
rosso”. L’incredibile varietà di colori spinta nello sviluppo e nel miglioramento
e sfumature oggi disponibili, rende di strumenti professionali idonei.
la ricerca della giusta tinta un’aut- Ovviamente, l’esperienza del carrozziere
entica sfida. rimane fondamentale - i carrozzieri
professionisti sanno che un perfetto
All’inizio degli anni Settanta, con circa punto tinta è la chiave per la piena
7.000 colori era possibile gestire la maggior soddisfazione dei clienti.
parte delle verniciature di ritocco. Oggi
Standox offre oltre 60.000 tinte, in
continuo aumento. Ipotizzando che In questa guida Standothek troverete
ogni produttore di autoveicoli introduce tutto ciò che occorre sapere per una
6 o 7 nuovi colori all'anno, questo precisa ed efficiente identificazione,
significa che annualmente nascono fino formulazione e sfumatura dei colori.
a 1.000 nuove tinte. A queste vanno
aggiunte le loro - spesso numerose –
varianti. Tutto questo ha reso l’identifica-
zione della tinta giusta e della corretta
formula di miscelazione un compito
sempre più difficile per i carrozzieri.

3
Che cos’è il colore?
Il primo passo è capire cos’è il colore. intervallo di frequenze (400-700 nm) che
Il colore è un’elaborazione del nostro costituiscono il Campo del visibile. Un
cervello che avviene nel momento prisma può scomporre lo spettro di luce
in cui il nostro apparato visivo viene visibile all’occhio umano nei colori dell’ar-
stimolato da vibrazioni elettromagne- cobaleno. Le luci ultravioletta e infrarossa
tiche con una frequenza da 400 a non possono essere percepite dall'occhio
700 nm che viene definita comune- umano, in quanto le loro lunghezze
mente “luce”. d’onda sono rispettivamente inferiore e
superiore allo spettro visibile.
Questo significa che il colore è un’impres-
sione soggettiva percepita attraverso l’oc- Il colore di una superficie viene percepito
chio. Perché ciò avvenga, sono necessari perché riflette solo quei componenti dell’-
tre elementi fondamentali: intero spettro visibile, che corrispondono
· la luce, al colore dell’oggetto. Ad esempio, un
· una superficie che riflette la luce, oggetto rosso riflette solo la luce di questa
· un ricettore che assorbe la luce riflessa lunghezza d’onda, mentre il resto è assor-
- ad esempio, il nostro occhio e un pro bito. Il bianco e il nero sono eccezioni alla
cessore che elabori l'immagine che è il regola; nel caso di una superficie bianca,
nostro cervello. l’intero spettro dei colori della luce viene
riflesso e noi vediamo il bianco. Nel caso
La Luce è una forma di energia consi- di una superficie nera, tutta la luce è
stente in vibrazioni elettromagnetiche. assorbita e l’occhio percepisce il nero.
La luce solare è composta da radiazioni
di diverse lunghezza d‘onda. L‘occhio
umano ne percepisce solo un particolare

Percezione del colore con la luce del sole.

La luce colpisce una superficie rossa. Le compo- La luce colpisce una superficie bianca. L'intero La luce colpisce una superficie nera. L'intero
nenti rosse dello spettro luminoso vengono riflesse spettro dei colori viene riflesso. spettro dei colori viene assorbito.
mentre la luce residua viene assorbita.

Spettro dei colori con luce diurna normale. Spettro dei colori con luce artificiale calda.

4
Il colore dalla A alla Z.
Assorbimento. Metameria. Sintesi sottrattivi.
Quando la luce colpisce un oggetto, una Apparente corrispondenza di due colori Tutti gli altri colori che possono essere
parte dello spettro visibile viene riflessa e sotto la stessa fonte di luce. Fonti di luce ottenuti miscelando i colori primari, rosso,
un’altra parte viene assorbita. diverse possono produrre impressioni di blu e giallo.
colore diverse.
Sintesi additiva Ultravioletti (UV).
L’aggiunta di luce di diverse lunghezze Colori primari. Luce con una lunghezza d'onda inferiore
d’onda: per esempio la stessa quantità Rosso, blu e giallo (vedi voce “Sintesi ai 400 nanometri.
di luce rossa e verde produce luce gialla sottrattiva”).
(il principio della TV a colori) Lunghezza d’onda.
Riflessione. La lunghezza d’onda di un fascio di luce
Colore. Quando le onde luminose rimbalzano elettromagnetico determina quali sono i
Un’impressione esclusivamente sensoriale, dopo aver colpito una superficie. colori visibili e quali non lo sono. La
sia dal punto di vista fisico che anatomico. distanza fra le due creste adiacenti
Colori secondari. dell'onda è indicata in nanometri.
Infrarossi (IR). I colori secondari sono i tre colori derivanti
Luce con lunghezza d’onda superiore a dalla miscelazione di due colori primari,
800 nanometri. ovvero, verde, viola, arancio.

Luce. Colori spettrali.


Radiazione elettromagnetica con lung- Tutti i colori percepibili dall’occhio umano,
hezza d’onda che va da 400 nanometri con lunghezza d’onda elettromagnetica
(blu) a 700 nanometri (rosso). da 400 nanometri (blu) a 700 nanometri
(rosso).

5
Tinte ad effetto nell’industria automobilistica.
I colori ad effetto sono tinte che iridescente a una fine brillantezza perlata, durante il ritocco. Le finiture opache sono
comprendono pigmenti metallici, passando per uno scintillante metallizzato. l’ultima tendenza emersa nelle finiture
perlati e altre particelle ad effetto Quando si ritoccano “pezzi unici” come di primo impianto dell'industria automo-
in aggiunta ai pigmenti colorati. Se con Exclusive Line o vetture da esposizione, bilistica.
una tinta contiene solo pigmenti ci sono molte più varianti tinta di quanto
colorati, si chiama tinta pastello. non avvenga con il ritocco di colori del Per i produttori, il colore è uno strumento
primo impianto. Poiché la varietà di pig- importante e relativamente economico
Nel settore delle vernici per autoritocco menti a effetto cresce continuamente, ci per differenziare le automobili dalla con-
si utilizzano pigmenti specifici che creano saranno sempre più possibilità di modifi- correnza e personalizzare la propria
una vasta gamma di effetti. E‘ per questo care e personalizzare un'automobile immagine.
che il carrozziere deve adattare la
sfumatura in base al tipo e alla quantità
di pigmenti ad effetto impiegati. Sono
disponibili molte varietà, da un colore

Un esempio dalla linea Exclusive Line: la finitura cangiante “Red


Rocket„.

Pigmenti ad effetto.
Come regola generale, i pigmenti sono
classificate come alluminio o perlati

Alla base di tutti gli effetti cromatici c’è


l’interazione fra luce e superficie.

Gli effetti vengono creati da: Riflesso dei pigmenti alluminio: la luce viene riflessa.
· riflesso
· assorbimento
· distensione
· trasmissione

Riflesso dei pigmenti perlati: la luce viene scomposta.

6
I pigmenti ad effetto più comuni.

Alluminio "Silver dollar" (Lenticolari) Pigmenti perlati

Alluminio “cornflake” (Tradizionali) Xirallic®. Esempio di finitura cangiante Exclusive Line


“Miami Mint”.

Pigmenti alluminio. Pigmenti perlati. Effetti speciali (ad esempio,


L’alluminio è il pigmento ad effetto cono- I pigmenti perlati sono stati introdotti Exclusive Line).
sciuto e utilizzato da più tempo nell’indu- negli anni Ottanta. Contengono scaglie I cosiddetti pigmenti cangianti sono
stria automobilistica. Sono composti da naturali lucenti coperte da vari ossidi caratterizzati da un cambiamento di
piccole particelle simili a fiocchi che metallici. Gli ossidi di diversi metalli pro- colore o di effetto. Anche questi pigmenti
donano alla vernice il suo caratteristico ducono diversi effetti cromatici. Scaglie sono composti da scaglie ricoperte con
effetto metallico e cangiante. Il tipo di sottili con diametri variabili e superfici diversi strati trasparenti che risultano in
riflesso dipende dalla dimensione della lisce assicurano effetti eccezionali. uno spettro di diversi colori a seconda
scaglia metallica e dalla irregolarità della dell'angolo di visuale e di riflessione. La
superficie. L’alluminio “Silver dollar” ha Lo spettro dei pigmenti perlati viene cre- luce viene riflessa come da uno specchio.
una superficie liscia e riflette la luce in ato con l’interferenza, la trasmissione e
modo direzionato; i colori brillano con l‘assorbimento. Le scaglie stesse sono Il nucleo di queste scaglie è opaco.
maggior lucentezza. La superficie più prevalentemente trasparenti e scompon- Questo nucleo ha diversi strati ottici il cui
strutturata dell’alluminio “cornflake” gono la luce facendo cambiare il colore. spessore è controllato con precisione
disperde la luce, dando ai colori un L’effetto chiaro o scuro dipende dall’an- durante il processo di produzione.
aspetto più pallido. golo di visuale. Per ottenere un risultato Questo rende possibile ottenere l’effetto
perfetto nella finitura, i pigmenti devono cromatico iridescente. Questi colori
essere allineati in parallelo. hanno brillantezza e saturazione molto
elevate.

7
Cause di variazioni di colore.
Le variazioni di colore si possono diversi. Nonostante sia obbligatorio Fornitori di vernici - chimica delle
verificare nonostante metodi control- rispettare i parametri specifici per i vernici.
lati e processi all'avanguardia nella colori stabiliti dalla sede della casa auto- Ciascun produttore di vernici ha le pro-
verniciatura di primo impianto. mobilistica, un certo livello di differenze prie formule. Quando un fornitore di
nelle tinte si verifica inevitabilmente vernici viene sostituito, ci si può ben presto
Ci sono numerose ragioni per le varia- presso le filiali, per diverse ragioni. Oltre accorgere che il colore “argento”, ad
zioni di colore nel primo impianto delle alle attrezzature e alle tecniche applicative esempio, mostra evidenti differenze
autovetture moderne: di ciascun stabilimento, influiscono anche dovute a diverse formule o sistemi
· parametri di produzione differenti nei i tempi di appassimento e i parametri di (convenzionale/all’acqua/in polvere). Le
diversi stabilimenti produttivi della essiccazione legati al clima locale. varianti tinta sono influenzate anche dal
Casa automobilistica trasparente utilizzato.
· diversi processi applicativi Metodi applicativi.
· cambiamenti nei fornitori di vernici e I cambiamenti nei metodi applicativi spesso
nei processi chimici dipendono dalle condizioni di produzione
nei diversi luoghi. I risultati variano a
Diversi stabilimenti produttivi. seconda del metodo impiegato - manuale,
I differenti modelli prodotti da una Casa robotizzato, elettrostatico.
automobilistica sono costruiti in stabilimenti

Finitura manuale Finitura elettrostatica

Finitura meccanica robotizzata Verniciatura pneumatica robotizzata

8
Il tipo di applicazione delle tinte ad effetto è molto
importante per un risultato ottimale perché le
scaglie hanno un orientamento molto diverso.

Orientamento parallelo dei pigmenti ad effetto. Distribuzione non omogenea dei pigmenti ad effetto.

Metameria.
La metameria è quel fenomeno che di primo impianto. Le formulazioni
evidenzia come due colori siano Standox soddisfano questo requisito.
simili sotto la stessa fonte di luce, Prima dell’omologazione, le formule sono
mentre sotto fonti di luce diverse testate in laboratorio sotto diverse
danno un’impressione di colore sorgenti luminose. Se occorre fare delle
diversa. correzioni, Standox raccomanda l’utilizzo
delle basi impiegate nella formula di
A volte il colore di un veicolo ritoccato miscelazione.
sembra perfetto alla luce del sole, ma si
possono vedere due colori distinti (primo
impianto e ritocco) con sorgenti luminose Colore sotto luce diurna
CONSIGLIO.
diverse, come le luci stradali. Questo Per i controlli, Standox consiglia l’uti-
fenomeno è noto come metameria. lizzo di lampade a luce diurna o
fluorescenti, ad esempio Osram
La metameria si manifesta perché è pos- L58W/32-965 o Philips T1-D 58
sibile ottenere lo stesso colore miscelando W/965.
pigmenti diversi. Per esempio: un verde
può formulato semplicemente con pig-
menti verdi, ma lo stesso verde può essere
ottenuto miscelando pigmenti gialli e blu.

Per evitare la metameria sarebbe prefe-


ribile miscelare per l’autoritocco solo quei
pigmenti utilizzati anche nella verniciatura
Differenza di colore sotto luce artificiale.

9
Dal colore di primo impianto alla
formula Standox.
I progettisti del colore devono sod- Ogni nuovo colore è una sfida per gli
disfare numerosi requisiti tecnici e esperti Standox. Nonostante dispongano
considerare le diverse richieste di un archivio di formule esaustivo, una
nello sviluppo di nuove tinte per la formula esclusiva va sviluppata per ogni
verniciatura di primo impianto. nuovo colore, per poter riprodurre con
precisione la tinta.
Per esempio, i nuovi colori devono:
· adeguarsi alla forma del veicolo e Le influenze ambientali aggressive, per
armonizzarsi con essa o valorizzarla. esempio le radiazioni UV, col tempo
· integrarsi con la gamma di colori esi possono alterare anche il più stabile
stente del produttore. dei colori. Tuttavia, la formula deve
· corrispondere a determinati requisiti in corrispondere con precisione alla tinta
materia di pigmenti. di primo impianto.
· soddisfare alcuni requisiti tecnici (ad
esempio la resistenza alla luce). Per questo motivo, i colori vengono sot-
· rientrare nel budget dei costi. toposti a verifiche fisiche e ambientali da
· iessere adatti alla verniciatura di primo parte di esperti, tutti i giorni.
impianto.
· permettere il ritocco.
· essere unici (immagine).
· essere in linea con le attuali tendenze
di moda.

Le nuove tinte sono collaudate per verificare sta-


bilità e resistenza. Questo collaudo, denominato
“Florida test”, può durare fino a tre anni.

Una vasta gamma di basi è dispo-


nibile nel sistema di miscelazione
Standox.

10
Analisi al microscopio per identificare i pigmenti Confronto di dimensioni: un pigmento perlato su
ad effetto di una vernice. un capello umano al microscopio.

11
Competenza nel colore.
I color tools di Standox.

Standowin.
Con Standowin, le formule possono
essere inviate direttamente alla bilancia
elettronica.

Standofleet Color Box. Colormix Poster.


Questo box in metallo contiene tutti i I Colormix Poster Standox offrono un
colori delle vernici di primo impianto dei supporto visibile per la miscelazione
veicoli commerciali europei e asiatici e delle tinte.
delle flotte internazionali.

12
Genius. Ricerca formule on line.
Genius è lo spettrofotometro per la misu- Il sito Standox nazionale fornisce informazioni
razione del colore, serve per misurare aggiornate sulle tinte 24 ore al giorno.
rapidamente colori e tinte direttamente www.standox.it
dalla carrozzeria del veicolo.

Color Box base primo impianto.


L'indispensabile versione base dello
Standox Color Box comprende tutti i
colori di primo impianto dei produttori
europei e asiatici su pastiglie colore
spruzzate.

Mazzette Colormix. Color Box Standox.


Le mazzette Colormix Standox sono un Questo box metallico contiene tutti i colori
supporto molto utile quando si tratta di di primo impianto europei e asiatici e le
miscelare i vostri colori Standohyd. loro varianti.

13
Misurazione del colore affidabile e rapida.
La superficie del colore da misurare deve Il colore dovrebbe essere misurato nell’a-
essere pulita. Pulite l’intera area con uno rea del danno. Dopo che la misurazione è
sgrassante e lucidate la zona da misurare stata effettuata, i dati vengono elaborati
con un lucidante adatto, per rimuovere con il software Standowin.
tutte le contaminazioni.

14
Genius: rapida ed efficace identifica-
zione delle tinte.
Genius permette di misurare i colori dalla carrozzeria del veicolo nella zona
in modo affidabile ed efficace diretta- vicina alla parte danneggiata. Le tinte
mente dalla carrozzeria del veicolo. pastello e ad effetto sono identificate in
modo affidabile. I risultati di questa
Se volete identificare i colori rapidamente, misurazione a tre angoli di lettura, sono
in modo sicuro ed efficace, vi basta molto precisi. Genius memorizza i dati,
usare Genius, lo strumento di misurazione che vengono convertiti in formule per
del colore elettronico. In futuro, le case la miscelazione direttamente dal vostro
automobilistiche potrebbero anche PC grazie al software Standowin.
eliminare la codifica dei colori. Questo
renderebbe molto più difficile per le Genius è particolarmente utile quando si
carrozzerie indipendenti identificare i tratta di colori critici, per esempio, diffe-
colori con i metodi tradizionali. renze nei colori di primo impianto, colori
rari o tinte con molte varianti. Genius
Genius è uno strumento di misurazione rende facile per le carrozzerie identificare
che consente di identificare sul posto tutti questi colori e queste formule di
tutte le informazioni relative al colore. miscelazione.
Genius identifica il colore direttamente

15
Il modo veloce e affidabile per trovare la formula giusta.
Ci sono diversi modi per identificare presenti nella banca dati che più si avvi- Linea verde.
la formula di miscelazione giusta. cinano alla tinta misurata. Dopo la Potrà capitare che non siate in grado di
Standox offre diversi supporti per selezione della formula appropriata, la identificare la tinta corretta nonostante
rendere le vostre ricerche più efficaci formula di miscelazione viene corretta gli strumenti e il corretto utilizzo dei color
ed efficienti. automaticamente in base ai dati misurati. tools. In questo caso, la linea telefonica
Questi dati possono essere trasmessi dedicata Standox vi supporterà in modo
Color Box. direttamente a una bilancia elettronica rapido e affidabile.
Per ogni sistema di verniciatura, Standox con indicazioni precise sulle quantità. Le
offre una raccolta di tutti i colori di primo formule dei clienti o varianti possono
impianto e delle loro varianti. I colori per essere archiviate per un utilizzo futuro.
i veicoli commerciali includono anche le Oltre alla ricerca della formula colore, la
flotte. Le pastiglie colore sono realizzate sezione “Informazioni sui Colori” di
con le attuali vernici Standox per permet- Standowin offre ulteriori informazioni
tere un confronto preciso del colore. Il specifiche come, per esempio, il colore
relativo codice colore è stampato sul dei paraurti o la posizione dei codici.
retro della pastiglia.
Ricerca della formula tramite
Standowin. Internet.
Standowin offre molte funzioni che facilit- Per trovare il colore giusto on line, con-
ano il lavoro quotidiano. Il software sultate il vostro sito nazionale Standox.
Standowin permette di visualizzare tutte Alla voce “Formule Online” troverete
le formule dei colori attuali. Potete ricer- informazioni costantemente aggiornate
care la formula in base al codice colore e le formule delle tinte.
tramite la misurazione con Genius.
Quando usate Genius, Standowin analiz-
za i dati misurati e suggerisce le formule

Standowin vi aiuta a ritrovare tutte le informazioni


necessarie sui colori con pochi clic. Queste com-
prendono colori specifici e documentazione sui
colori (p.e. mazzette colori Standohyd).

16
Indicazione delle varianti.
MARRONE GIALLO BLU VERDE GRIGIO ROSSO SCURO CHIARO TENUE INTENSO GROSSO FINE OPACO

BR GE BL GN GR R D F H L GB FN MATT

BR+ GE+ BL+ GN+ GR+ R+ D+ F+ H+ L+ GB+ FN+

BR- GE- BL- GN- GR- R- D- F- H- L- GB- FN-

BR.D GE.H BL.D GN.D GR.D R.D

BR.D+ GE.H+ BL.D+ GN.D+ GR.D+ R.D+ Le formule di servizio possono essere riconosciute
BR.D- GE.H- BL.D- GN.D- GR.D- R.D- dalla “S!” posizionata davanti alla descrizione
BR.H GE.D BL.H GN.H GR.H R.H della variante. Ad esempio:
BR.H+ GE.D+ BL.H+ GN.H+ GR.H+ R.H+ S! R
BR.H- GE.D- BL.H- GN.H- GR.H- R.H- S! GN
BR.GB GE.GB BL.GB GN.GB GR.GB R.GB S! BL.D
BR.GB+ GE.GB+ BL.GB+ GN.GB+ GR.GB+ R.GB+ S! GE.FN
BR.GB- GE.GB- BL.GB- GN.GB- GR.GB- R.GB-

BR.FN GE.FN BL.FN GN.FN GR.FN R.FN

BR.FN+ GE.FN+ BL.FN+ GN.FN+ GR.FN+ R.FN+

BR.FN- GE.FN- BL.FN- GN.FN- GR.FN- R.FN-

Ulteriori informazioni sono fornite sul CD Standowin.

17
L’identificazione precisa dei colori.
Ogni lavoro di ritocco inizia con l’identificazione della tinta giusta.

Identificare il codice. Lucidate la superficie.


I dettagli del codice colore sono spesso difficili da Pulite e lucidate la zona adiacente alla parte da ritoccare.
trovare perché ciascun produttore mette le targhette
identificative in posizioni diverse. Con l’aiuto del
codice colore, potete identificare la tinta giusta (vedi
anche riquadro informativo sotto riportato).

Problemi con il codice colore.


Non è raro scoprire che:
· il codice è mancante, incompleto o
errato
· il produttore ha cambiato il codice

In questo caso ci sono diverse opzioni


per identificare il codice giusto:
· Utilizzare le informazioni aggiuntive
fornite dalle “Informazioni sui colori”
Standowin.
· Per informazioni aggiornate, utilizzate
la ricerca colori disponibile nel sito
Standox. Confronto visivo.
· Misurate il colore con Genius. Portare la mazzetta colori, del Color Box, vicino al vei-
colo e confrontate il campione di colore sulla mazzetta
Se non avete ancora identificato il con l’area adiacente al danno per identificare la tinta
colore giusto, potete sempre chiamare giusta. È importante fare il confronto su una zona vicina
l’esperto del colore Standox, che sarà al danno perché anche la autovetture nuove appena
lieto di aiutarvi. uscite dalla fabbrica possono mostrare differenze di
colori tra diverse parti della verniciatura.

CONSIGLIO.
Ripetere la procedura in diverse condizioni di luce
(per evitare la metameria). Inoltre, confrontare il
campione da diverse angolazioni.

18
Correggere le tinte utilizzando le mazzette colori.
A volte i colori risultano diversi
nonostante i corretti procedimenti. CONSIGLI
In questi casi, dovete identificare i · Se possibile, utilizzate solo le basi
colori con l’aiuto di Standox. indicate dalla formula.
· Applicate le regole per i colori com
Ci sono diverse regole e consigli utili per plementari e i colori partner seguen
l’identificazione dei colori. Se le conoscete do il cerchio cromatico di Ostwald.
e le applicate nel modo giusto, l’identifi- Questo sconsiglia di mescolare tra
cazione dei colori non sarà un problema. loro i colori complementari per rag
giungere la sfumatura desiderata,
I campioni delle tinte sono molto import- perché tendono a rifrangersi a
anti per l'identificazione. Strumenti di vicenda e a creare miscele acromati
lavoro essenziali sono la mazzetta colori che e “sporche”.
e i color poster con il cerchio cromatico · Aggiungete un massimo del 10 %
di Ostwald e gli strumenti per la colori- della base per la correzione.
metria.

Il modo efficiente ed efficace per


realizzare dei lamierini prova tinta.

Il procedimento è semplice: portate la


vernice miscelata per la vostra prossima
riparazione e i due lamierini in una cabina
nella quale sarà eseguito il ritocco.

Effettuate la riparazione e fatela essiccare.


Durante il tempo di appassimento, spruz-
zate i due pannelli (uno normalmente,
uno con mano di controllo) in un angolo
Realizzare dei lamierini prova tinta protetto. Essiccate tutto insieme, la ripa-
Sarebbe ideale spruzzare due lamierini con la solita tec- razione e i lamierini.
nica. Per il secondo pannello, applicate mezza mano in
più (mano di controllo) Dopo l‘essiccazione, applicate il Se il colore del lamierino è corretto,
trasparente. La mano di controllo fa sì che i pigmenti ad potete iniziare il lavoro.
effetto si depositino sulla superficie in modo omogeneo
per far apparire il colore più chiaro.

I colori dovrebbero essere controllati da diverse


angolazioni, alla luce del giorno (luce del nord) o con
lampade a luce diurna per valutare l’effetto cangiante CONSIGLI.
(iridescente) delle tinte metalliche o perlate. · Etichettate sempre correttamente i
lamierini prova tinta e archiviateli.
· Archiviate i dati in Standowin.

19
Tecniche di sfumatura.

In alcuni casi, il risultato non è quello essere fornita dalle tecniche di sfumatura
che ci si aspetterebbe nonostante che sono anche accettate dalle compagnie
una scelta della tinta accurata e con- di assicurazione. Questo permette di
dizioni ottimali nella carrozzeria. evitare differenze nelle vernici con effetti
speciali.
In alcuni casi, il risultato non è quello che
ci si aspetterebbe nonostante una scelta
della tinta accurata e condizioni ottimali
nella carrozzeria. Le superfici ampie (ad
esempio, lato, portiera, fiancata) sono
una sfida per il carrozziere, soprattutto
se non ci sono interruzioni o parti aggi-
unte o se c'è una breve distanza fra la
verniciatura vecchia e quella nuova.
In questi casi, una soluzione potrebbe

Identificare accuratamente i colori/aspetto dei costi.


Per garantire efficienza ed efficacia al 1 È una verniciatura multistrato, ad Per evitare incomprensioni con il clien
carrozziere e anche al cliente finale, esempio un sistema a triplo strato? te e problemi inaspettati durante il
diventa sempre più importante osservare 2 Il colore ha delle particolarità, per lavoro, queste domande dovrebbero
tutti i fattori fondamentali per il calcolo esempio un trasparente colorato? ricevere una risposta dal carrozziere
dei costi. Questi fattori possono avere 3 È richiesta una base di fondo o un prima del calcolo della manodopera e
un'influenza sul prezzo e sul lavoro di fondo colorato particolare? dei materiali richiesti per il lavoro di
ritocco richiesto: 4 Il veicolo è stato riverniciato o trattato ritocco.
con una finitura particolare?

20
Sfumatura in una zona del veicolo.

Applicate la base opaca solo nella zona dove è Sfumate i bordi. Applicate il trasparente sull’intera zona. Assicura-
stato applicato il fondo. tevi che l’applicazione del trasparente sia meno
carica nell'area più vicina alla parte adiacente.

Sfumatura su un pannello adiacente.

Applicate la base opaca sulla nuova parte/zona Sfumate sulla zona adiacente. Applicate il trasparente sulla zona completa.
dove è stato applicato il fondo. Nel caso di consi- Assicuratevi che l’applicazione del trasparente
derevoli differenze di colore, sfumate fino a circa sia meno carica nell'area più vicina alla parte
10 cm sulla zona adiacente. adiacente.

Sistema perlato a tre strati. Sistema a due strati.

Trasparente

Base perlata
(solo per pigmenti
perlati)

Tinta pastello

Fondo
Primer
CED

21
Finitura professionale con prodotti professionali.

Standox è uno dei principali produt- I prodotti Standox sono spesso raccom-
tori al mondo di vernici per autori- andati dai produttori di autoveicoli per i
tocco, che offre sistemi di prodotto lavori coperti da garanzia e assicurazione,
innovativi e compatibili con l’am- perché Standox ha più approval di qua-
biente per le carrozzerie moderne. lunque altro produttore di vernici.

La qualità di un lavoro di ritocco dipende Numerosi strumenti e corsi di formazione


dalla vernice giusta. Standox offre sistemi tecnica aiutano a soddisfare le richieste
affidabili per ogni campo di applicazione, dei clienti.
che garantiscono un ritocco perfetto. I
prodotti Standox soddisfano i requisiti
ambientali dell’Unione Europea e garan-
tiscono facilità d’uso ed elevata efficienza.
Standox fornisce ai propri clienti una
vasta gamma di prodotti personalizzati,
costantemente rinnovata e migliorata.

Formazione.
Colori sempre più complessi e materiali di
alta qualità rendono sempre più difficile
il lavoro del carrozziere. Per questo,
Standox offre ai carrozzieri un training
specifico sul colore - in aggiunta a molti
altri corsi di formazione. In questo corso,
imparerete tutto sui colori e sulle vernici
dal punto di vista teorico e pratico.

Per ulteriori informazioni potete contattare


il vostro consulente tecnico.

22
Il futuro.

Le industrie automobilistiche e preparati e fornire soluzioni se e quan-


delle vernici sono anch’esse sog- do queste tendenze conquisteranno il
gette sui cambi di tedenze mode, mercato.
anche se i cambiamenti in questi
settori non sono rapidi come Standox ha affrontato queste sfide e offre
nell’industria dell’abbigliamento. le soluzioni richieste. Buoni consigli, stru-
menti utili e addestramento mirato su vari
Nascono continuamente nuovi e straor- argomenti supportano il carrozziere.
dinari colori o effetti. I produttori di
vernici e i carrozzieri devono essere L’arte del verniciare con il suo potenzia-
flessibili e adattarsi in fretta. le creativo e la sua colorata varietà
rimane un fattore principale nel fascino
Attualmente ci sono vari andamenti e dell’automobile. Come professionisti
tendenze, destinati a diventare sempre competenti, i carrozzieri conoscono il
più importanti. I colori di domani saranno loro lavoro e sanno affrontare l'intera-
il bianco, l’arancio e le tinte metallizzate zione del colore e dei materiali, in modo
di tutti i tipi, come rame, bronzo o platino. tale da rendere le nostre macchine nuove, Vernici opache.
Complessivamente, si prevede una ten- originali, perfette o anche esclusive.
denza verso opzioni più variopinte. L’era
dell’argento sembra essere terminata. Standox supporta questi professionisti con
tutti gli strumenti possibili, garantendo
un’eccellenza costante nell’Arte del
Allo stesso tempo stanno emergendo Verniciare.
nuove tecnologie, compresi i cosiddetti
triplo-strato (sovrapposizione di tre
strati, con strato ad effetto trasparente
sopra alla base) o trasparenti colorati
(vernici trasparenti pigmentate). Queste Bianco perlato

tendenze arrivano dall’Asia e dagli Stati


Uniti. E le cosiddette tinte al metallo
liquido che fanno sì che la carrozzeria
sembri fatta di acciaio grezzo o croma-
to, sono al centro dell’attenzione dei
designer di autovetture; sono già state
prodotte delle serie speciali. Un’altra
tendenza è il trasparente opaco applicato
su alcune parti o sull’intera automobile.
L’effetto vellutato della superficie invita
Metallo liquido.
a toccarla e fornisce ai colori un aspetto
completamente nuovo. Inoltre, i produttori
di vernici e i carrozzieri devono essere

Trasparente colorato.

23
I 1207 1000 www.standox.it

Standox · Via Roma 80 · 20040 Cavenago Brianza · www.standox.it