Sei sulla pagina 1di 6

dov’è errore che io porti la speranza!

NELLE TUE MANI O Maestro, dammi Tu un cuore grande


Che sia goccia di rugiada per il mondo,
Nelle tue mani affido la vita Dio, salvezza sei che sia voce di speranza,
tu. Volgi il tuo sguardo al mio cuore, con te al che sia un buon mattino
sicuro sarò. per il giorno di ogni uomo.
E con gli ultimi del mondo
Padre del cielo, per il tuo nome vivrò, sia il mio passo,
un sacrificio con la mia lode io ti offrirò, lieto nella povertà,
per tutto ciò che sempre mi dai. nella povertà. (2v)
Padre del cielo, per il tuo nome vivrò,
scruta il mio cuore e la mia lode io ti O Signore, fa di me il tuo canto,
offrirò, fa di me il tuo canto di pace:
per tutto ciò che sempre mi donerai, a chi è triste, che io porti gioia,
o Dio di ogni bontà. a chi è nel buio, che io porti la luce.
È donando che si ama la vita,
Nelle tue mani è la mia vita, è servendo che si vive con gioia,
Dio, mia speranza sei tu. perdonando che si trova il perdono,
Donami pace, o Signore, è morendo che si vive in eterno!
con te al sicuro vivrò. Perdonando che si trova il perdono,
è morendo che si vive in eterno!
Padre del cielo, per il tuo nome vivrò…
O Maestro, dammi Tu un cuore grande…

CHI CI SEPARERÀ
CUSTODISCIMI
Chi ci separerà dal suo amore,
la tribolazione, forse la spada? Ho detto a Dio senza di Te
Né morte o vita ci separerà alcun bene non ho,
dall'amore in Cristo Signore. custodiscimi.
Magnifica è la mia eredità,
Chi ci separerà dalla sua pace, benedetto sei Tu,
la persecuzione, forse il dolore? sempre sei con me.
Nessun potere ci separerà
da Colui che è morto per noi. Custodiscimi, mia forza sei Tu,
custodiscimi, mia gioia Gesù!
Chi ci separerà dalla sua gioia, Custodiscimi, mia forza sei Tu,
chi potrà strapparci il suo perdono? custodiscimi, mia gioia Gesù!
Nessuno al mondo ci allontanerà
dalla vita in Cristo Signore. Ti pongo sempre innanzi a me,
al sicuro sarò,
SAN FRANCESCO mai vacillerò.
Via, verità e vita sei:
O Signore fa di me uno strumento, mio Dio, credo che
fa di me uno strumento della tua pace: Tu mi guiderai.
dov’è odio che io porti l’amore,
dov’è offesa che io porti il perdono, Custodiscimi, mia forza sei Tu...
dov’è dubbio che io porti la fede,
dov’è discordia che porti l’unione,
dov’è errore che io porti la speranza!
Dov’è discordia che porti l’unione,
BENEDICI IL SIGNORE I miei piedi ha reso saldi,
sicuri ha reso i miei passi.
Benedici il Signore, anima mia, Ha messo sulla mia bocca un nuovo canto di
quant'è in me benedica il suo nome; lode.
non dimenticherò tutti i suoi benefici,
benedici il Signore, anima mia. Il sacrificio non gradisci,
ma m’hai aperto l’orecchio,
Lui perdona tutte le tue colpe non hai voluto olocausti,
e ti salva dalla morte. allora ho detto: vengo io!
Ti corona di grazia e ti sazia di beni
nella tua giovinezza. Sul tuo libro di me è scritto:
si compia in me il tuo volere.
Benedici il Signore, anima mia... Questo, mio Dio, desidero,
la tua legge è nel mio cuore.
Il Signore agisce con giustizia,
con amore verso i poveri. La tua giustizia ho proclamato,
Rivelò a Mosè le sue vie, ad Israele non tengo chiuse le labbra.
le sue grandi opere. Non rifiutarmi, Signore, la tua misericordia.

Benedici il Signore, anima mia...

Il Signore è buono e pietoso, LUI VERRÀ E TI SALVERÀ


lento all'ira e grande nell'amore.
Non conserva in eterno A chi è nell’angoscia tu dirai: non devi
il suo sdegno e la sua ira temere,
verso i nostri peccati. il tuo Signore è qui, con la forza sua.
Quando invochi il suo nome Lui ti salverà.
Benedici il Signore, anima mia...
Lui verrà e ti salverà, Dio verrà e ti
Come dista oriente da occidente, salverà.
allontana le tue colpe. Di’ a chi è smarrito che certo Lui
Perché sa che di polvere siam tutti noi tornerà,
plasmati, come l'erba i nostri giorni. Lui verrà e ti salverà.
Lui verrà e ti salverà, Dio verrà e ti
Benedici il Signore, anima mia... salverà.
alza i tuoi a Lui, presto ritornerà,
Benedite il Signore voi Angeli, Lui verrà e ti salverà.
voi tutti suoi ministri,
beneditelo voi tutte sue opere e domini, A chi ha il cuore ferito tu dirai:
benedicilo tu, anima mia confida in Dio, il tuo Signore è qui
con il suo grande amor.
Quando invochi il suo nome Lui ti salverà.

ECCOMI Egli è rifugio nelle avversità,


dalla tempesta ti riparerà.
Eccomi, eccomi! Signore io vengo. E’ il tuo baluardo e ti difenderà,
Eccomi, eccomi! la forza sua Lui ti darà.
Si compia in me la tua volontà.

Nel mio Signore ho sperato e su di me s’è


chinato. Ha dato ascolto al mio grido.
M’ha liberato dalla morte.
MIO RIFUGIO SEI TU ALZATI E RISPLENDI

Mio rifugio sei tu, in te io trovo riparo. Gerusalem, Gerusalem


Soltanto a te, Signore Gesù, spogliati della tua tristezza.
la mia vita donerò. (x2) Gerusalem, Gerusalem
canta e danza al tuo Signor..
Nella tua casa io vivrò per sempre
e all’ombra delle ali tue al sicuro sarò. Alzati e risplendi ecco la tua luce,
Mio rifugio sei tu, soltanto a te mi affiderò. è su te la gloria del Signor. (2v)
Volgi i tuoi occhi e guarda lontano,
Mio rifugio sei tu, soltanto a te mi che il tuo cuore palpiti di allegria.
affiderò Ecco i tuoi figli che vengono a Te,
le tue figlie danzano di gioia.

RE DI GLORIA Marceranno i popoli alla tua luce,


ed i re vedranno il tuo splendor. (2v)
Ho incontrato te, Gesù, Stuoli di cammelli ti invaderanno,
e ogni cosa in me è cambiata, tesori dal mare affluiranno a te.
tutta la mia vita ora ti appartiene; Verranno da Efa, da Saba, e Kedar,
tutto il mio passato io lo affido a te, per lodare il nome del Signor. Rit.
Gesù, Re di gloria, mio Signor.
Figli di stranieri
Tutto in te riposa, costruiranno le tue mura,
la mia mente, il mio cuore, ed i loro re verranno a te. (2v)
trovo pace in te, Signor: tu mi dai la gioia. Io farò di te una fonte di gioia,
Voglio stare insieme a te: tu sarai chiamata: "Città del Signore".
non lasciarmi mai, Il dolore ed il lutto finiranno,
Gesù, Re di gloria, mio Signor. sarai la mia gioia tra le genti. Rit.

Dal tuo amore chi mi separerà?


Sulla croce hai dato la vita per me! SVEGLIATI, O SION!
Una corona di gloria mi darai
quando un giorno ti vedrò. Svegliati, svegliati, o Sion
metti le vesti più belle,
Tutto in te riposa, la mia mente, il mio cuore, scuoti la polvere ed alzati
trovo pace in te, Signor: tu mi dai la gioia. Santa Gerusalemme.
Voglio stare insieme a te: non lasciarmi mai,
Gesù, Re di gloria, mio Signor. Ecco, ti tolgo di mano
il calice della vertigine.
Dal tuo amore chi mi separerà… La coppa della mia ira
Dal tuo amore chi mi separerà? tu non berrai più.
……… Rit.
Io ti aspetto mio Signor,
io ti aspetto mio Signor, io ti aspetto Sciogli dal collo i legami
mio Re! e leva al cielo i tuoi occhi:
schiava figlia di Sion
io ti libererò.
Rit.

Come son belli sui monti


i piedi del messaggero:
Colui che annunzia la pace
è messaggero di bene.
PERCHÉ TU SEI CON ME
IL SIGNORE E’ LA MIA SALVEZZA
Solo tu sei il mio pastore
Il Signore è la mia salvezza niente mai mi mancherà
e con lui non temo più, Solo tu sei il mio pastore, o Signore.
perché ho nel cuore la certezza:
la salvezza è qui con me. Mi conduci dietro te sulle verdi alture
ai ruscelli tranquilli, lassù
Ti lodo Signore perché dov’è più limpida l’acqua per me,
un giorno eri lontano da me, dove mi fai riposare.
ora invece sei tornato
e mi hai preso con te. Anche fra le tenebre d’un abisso oscuro
io non temo alcun male perché
Berrete con gioia alle fonti, tu mi sostieni, sei sempre con me
alle fonti della salvezza rendi il sentiero sicuro.
e quel giorno voi direte:
Lodate il Signore, invocate il suo nome. Siedo alla tua tavola che mi hai preparato
ed il calice è colmo per me
Fate conoscere ai popoli di quella linfa di felicità
tutto quello che lui ha compiuto che per amore hai versato.
e ricordino per sempre,
ricordino sempre che il suo nome è grande. Sempre mi accompagnano
lungo estati e inverni
Cantate a chi ha fatto grandezze la tua grazia, la tua fedeltà
e sia fatto sapere nel mondo; nella tua casa io abiterò
sia forte la tua gioia, abitante di Sion, fino alla fine dei giorni.
perché grande con te è il Signore.

POPOLI TUTTI ACCLAMATE


DALL’AURORA AL TRAMONTO
Mio Dio, Signore, nulla è pari a te.
Dall’aurora io cerco te Ora e per sempre, voglio lodare
Fino al tramonto ti chiamo il tuo grande amor per me.
Ha sete solo di te Mia roccia tu sei, pace e conforto mi dai.
L’anima mia come terra deserta, Con tutto il cuore e le mie forze, sempre io ti
adorerò.
Non mi fermerò un solo istante,
sempre canterò la tua lode Popoli tutti acclamate al Signore
perché sei il mio Dio, il mio riparo gloria e potenza cantiamo al re,
mi proteggerai all’ombra delle tue ali Mari e monti si prostrino a te,
al tuo nome, o Signore.
Non mi fermerò un solo istante, Canto di gioia per quello che fai,
io racconterò le tue opere, per sempre Signore con te resterò,
perché sei il mio Dio, unico bene, Non c’è promessa,
nulla mai potrà la notte contro di me. non c’è fedeltà che in te.
EMMANUEL sotto lo sguardo di Maria,
comunità. RIT.
Dall'orizzonte una grande luce
viaggia nella storia Noi debitori dei passato
e lungo gli anni ha vinto il buio di secoli di storia,
facendosi Memoria, di vite date per amore,.
e illuminando la nostra vita di santi che han creduto,
chiaro ci rivela di uomini che ad alta quota
che non si vive se non si cerca insegnano a volare,
la Verità... di chi la storia sa cambiare,
come Gesù. RIT.
Da mille strade arriviamo a Roma
sui passi della fede, E' giunta un'era di primavera,
sentiamo l'eco della Parola è tempo di cambiare.
che risuona ancora E' oggi il tempo sempre nuovo
da queste mura, da questo cielo per ricominciare, per dare svolte, parole
per il mondo intero: nuove
è vivo oggi, è l'Uomo Vero e convertire il cuore,
Cristo tra noi. per dire al mondo, ad ogni uomo:
Signore Gesù. RIT.
Siamo qui
sotto la stessa luce
sotto la sua croce
cantando ad una voce. AI PIEDI DI GESÙ
E' l'Emmanuel,
Emmanuel, Emmanuel.
E' l'Emmanuel, Emmanuel. Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore voglio amare te.
Dalla città di chi ha versato Signore sono qui ai tuoi piedi,
il sangue per amore Signore voglio amare te.
ed ha cambiato il vecchio mondo
vogliamo ripartire. Accoglimi, perdonami,
Seguendo Cristo, insieme a Pietro,
la tua grazia invoco su di me.
rinasce in noi la fede,
Parola viva che ci rinnova Li - be – ra - mi,
e cresce in noi. RIT. gua – risci - mi
e in te risorto per sempre io vivrò!
Un grande dono che Dio ci ha fatto
è il Cristo suo Figlio, Signore sono qui ai tuoi piedi,
l'umanità è rinnovata, Signore chiedo forza a te. (2v)
è in lui salvata.
E' vero uomo, è vero Dio, Signore sono qui ai tuoi piedi,
è il Pane della Vita, Signore dono il cuore a te. (2v)
che ad ogni uomo ai suoi fratelli
ridonerà. RIT.

La morte è uccisa,
la vita ha vinto,
è Pasqua in tutto il mondo,
un vento soffia in ogni uomo
lo Spirito fecondo,
che porta avanti nella storia
la Chiesa sua sposa,
SU ALI D’AQUILA (sl 90) CANONI di TAIZE

Tu che abiti al riparo del Signore


e che dimori alla sua ombra Oh, Adoramus Te, Domine!
di’ al Signore: Mio rifugio,
mia roccia in cui confido. Ascolta Signor, la mia preghiera. Quando ti
chiamo rispondimi!
E ti rialzerà, Ascolta… vieni ascoltami!
ti solleverà su ali d’aquila,
ti reggerà sulla brezza dell’alba, ti farà Di notte andremo, di notte
brillar come il sole A ritrovar la fonte
così nelle sue mani vivrai. Solo la sete c’illumina (x2).

Dal laccio del cacciatore ti libererà Il Signore è la mia forza, mio canto è il
e dalla carestia che distrugge, Signor. Egli è il Salvator, in Lui confido non
poi ti coprirà con le sue ali ho timor.
e rifugio troverai.
In manus tuas Pater commendo Spiritum
Non devi temere i terrori della notte meum.
né freccia che vola di giorno,
mille cadranno al tuo fianco In te Signor riposa l’anima mia, da te la mia
ma nulla ti colpirà. salvezza. Si, solo in Dio riposa la mia vita, si
riposa in lui.
Perché ai suoi angeli ha dato un comando
di preservarti in tutte le tue vie, Laudate omnes gentes, laudate Dominum.
ti porteranno sulle loro mani
contro la pietra non inciamperai. Misericordias Domini in Aeternum cantabo.

E ti rialzerò, Niente ti turbi, niente ti spaventi, chi ha Dio


ti solleverò su ali d’aquila, niente gli manca. Niente ti turbi, niente ti
ti reggerò sulla brezza dell’alba, spaventi, solo Dio basta.
ti farò brillar come il sole
così nelle mie mani vivrai. Questa notte non è più notte davanti a te:
il buio come luce risplende.

Restate qui e vegliate con me, vegliate e


pregate, vegliate e pregate.

Ubi caritas et amor,


ubi caritas Deus Ibi est.