Sei sulla pagina 1di 2

MOLOTOV

Bollettino esteri giacobino the original


#11
La rivolta dei Sioux
“Non siamo più cittadini degli Stati Uniti. processo di taglio socialista che lui sta guidando
06/01/08
preferenze per tutti gli altri 7 candidati non
Siamo il popolo Sioux Lakota siamo dal 1999. superava il 7%.
indipendenti”. Il capo dello Stato ha anticipato che si formerà
“Sono stati firmati più di 150 anni fa ma un Fronte Patriottico per il PSUV assieme ai Il premier russo: “Le pressioni
adesso non sono altro che parole senza senso su partiti Comunista e Patria para Todos e le
carta priva di valore”. organizzazioni sociali, per garantire la vittoria USA sulla Bielorussia sono
Gli indiani Lakota hanno deciso di stracciare i elettorale. inammissibili”
trattati firmati dai loro antenati con il governo Alla fine di ottobre o al principio di novembre, da Agenzia “BELTA”
Usa. come determinerà il Consiglio Nazionale 26/12/2007
È netta la presa di posizione di una delle tribù Elettorale, si eleggeranno più di 600 governatori La Russia ritiene che le pressioni economiche
Sioux più leggendarie, che ha dato alla storia e sindaci. USA sulla Bielorussia siano inammissibili. Lo
figure come Toro Seduto e Cavallo Pazzo che Queste elezioni saranno le prime dopo il ha affermato il Primo Ministro della Russia
hanno avvisato il Dipartimento degli Stati Uniti. risultato negativo del referendum del passato 2 Viktor Zubkov dopo una seduta del Consiglio
“Troppe violazioni, hanno denunciato, continui dicembre che proponeva riforme costituzionali dei Ministri dello Stato dell’Unione.
abusi per rubare la nostra cultura, le nostre terre ed era stato proposto da Chávez, che ha alle Egli ha insistito sul fatto che la Russia crede che
e la nostra capacità di mantenere il nostro stile spalle una decina di vittorie dal 1999. le ragioni delle sanzioni economiche
di vita. Per questo quei trattati sono ormai carta Per recuperare la grande vittoria del 2.006, dell’amministrazione USA contro la Bielorussia
straccia. La nostra lotta è per salvare quel che quando ha ottenuto più di sette milioni di voti, siano dettate da motivazioni politiche. “Noi
resta di un'identità seriamente in pericolo dato Hugo Chávez ha ritenuto opportuno iniziare un crediamo che la pressione sulla Bielorussia sia
che vediamo alcune tribù che sono diventate processo di revisione, rettifica e riattivazione del inammissibile e sosterremo la Bielorussia in
facsimili dei bianchi. Noi non siamo più processo e una delle prime azioni è stata la merito a tale questione”, ha detto Zubkov.
cittadini statunitensi e tutti coloro che vivono ripresa della fondazione del PSUV, rimandata Il Primo Ministro della Bielorussia Seghey
nell'area dei cinque Stati del nostro territorio per la campagna del referendum. Sidorsky ha dichiarato ai media che la situazione
sono liberi di unirsi a noi" ha dichiarato Russell Per molti, compreso Chávez, l’assenza di un relativa alle sanzioni USA contro la Bielorussia
Means, uno degli attivisti più famosi, partito capace di mobilitare ampi settori è stato è stata discussa durante la seduta del Consiglio
annunciando tra l'altro che, a coloro che uno dei motivi della sconfitta e che va dei ministri dell’Unione. “Crediamo che le
rinunceranno alla nazionalità statunitense, modificato. misure assunte dagli USA siano discriminatorie
saranno consegnati nuovi passaporti La formazione del PSUV e la rettifica sono e violino il diritto internazionale”, ha
e patenti di guida e, nella nuova entità statale, cominciate con una ristrutturazione ministeriale, sottolineato Sidorsky.
non si dovranno più pagare le tasse. il cui primo cambiamento annunciato è stata la
"Abbiamo 33 trattati con gli Stati Uniti che non sostituzione del vicepresidente Jorge Rodríguez Serbia: Bruxelles scelga tra
sono stati rispettati" ha rincarato la dose Phyllis con Ramón Carrizales, sinora ministro di
Young, colui che aiutò ad organizzare la prima Vivienda y Hábitat.
Belgrado e Pristina
04.01.2008
conferenza sugli indigeni, a Ginevra nel 1977. Rodríguez, come vicepresidente, ha dimostrato
Andrea Perrone
È lunga e gloriosa la storia dei Lakota Sioux. qualità di politico dinamico, ed è stato ora
L’Unione europea deve scegliere tra Belgrado e
Formidabili combattenti, guidati da Toro Seduto nominato al fronte della Commissione
Pristina. Sono queste le dichiarazioni del primo
sconfissero il generale Custer nella battaglia di Promotrice del PSUV.
Little Big Horn, del 1876. Ma da allora molto La responsabilità implica un compito ministro serbo, il filo-atlantico Vojislav
tempo è passato. Oggi la loro storia parla di una trascendentale nella storia nazionale, affidando Kostunica, rilevando che l’opzione per l’Ue è
media dei suicidi tra gli adolescenti di 150 volte tra “la firma dell’Accordo di stabilizzazione e
ad un partito della sinistra, organizzato e solido,
superiore a quella statunitense, una mortalità il processo di cambio del Venezuela, sino ad associazione con la Serbia o l’invio di una
infantile cinque volte più alta e la oggi centrati nella figura di Chávez. missione civile in Kosovo”.
disoccupazione che tocca cifre altissime. (La Forse la sfida più importane per queste forze “Una esclude l’altra”, ha avvertito Kostunica,
Rinascita della Sinistra) politiche per il 2008 che inizia ora. (Traduzione ribadendo che il Kosovo fa parte della Serbia e
Granma Int.) che la missione Ue non sarebbe la benvenuta per
www.granma.cu Belgrado. L’Ue, sostenuta dagli Usa, pensa a
Chávez ha già iniziato l’offensiva una missione di 1.800 uomini, tra agenti di
per il 2008 polizia e funzionari amministrativi, per
MIGUEL LOZANO Alle ore 20 del 5 gennaio, ora sostenere gli occupanti albanesi del Kosovo nei
La sinistra venezuelana si sta preparando per locale, sono terminate le votazioni primi passi per la creazione di uno Stato
iniziare un’offensiva in vista delle elezioni dei per il nuovo presidente della indipendente dalla madre patria Il nuovo
governatori e dei sindaci di quest’anno, con la parlamento illegale di Pristina si riunirà oggi per
presenza di un nuovo partito al centro di Georgia. la prima volta e potrebbe dichiarare
un’alleanza politica. 2008-01-06 19:44:17 cri l’indipendenza a breve, subito dopo il 3
Il presidente Hugo Chávez ha annunciato Secondo quanto appreso dai media locali, i febbraio, la data fissata per l’eventuale
l’inizio, il prossimo 12 gennaio, del Congresso risultati di un sondaggio di opinione compiuto ballottaggio delle presidenziali serbe del 20
di Fondazione del Partito Socialista Unito del da 4 media, tra cui la Televisione pubblica della gennaio. Secondo Kostunica, la firma
Venezuela - PSUV - per unificare più di 20 Georgia, dimostrano che alle ore 20 del giorno dell’Accordo rappresenta per la Serbia un passo
organizzazioni. 5, la percentuale di voti favorevoli a Mikhail importante verso la collaborazione con l’Ue che,
La proposta di creare questo gruppo è stata fatta Saakashvili era del 53,8% e quella del candidato però, “deve decidere - ha precisato il primo
da Chávez, per garantire la coesione, la dell'opposizione congiunta Levan Gachechilaze ministro - se vuole come partner l’intera Serbia
continuità e la piattaforma ideologica del del 28,3%, mentre la percentuale delle riconosciuta a livello internazionale o se vuole
creare un quasi-Stato sul territorio serbo”. Un Natale di intrighi per gli Calderón, che parlano di rinegoziazione di tutta
Intanto, il governo serbo per bocca del capo la parte agricola del trattato che in questi anni
della diplomazia di Belgrado, Vuk Jeremic, ha
ostaggi in Colombia dal primo gennaio 1994 ha favorito
protestato ieri contro le affermazioni del di Gennaro Carotenuto enormemente l’agricoltura assistita statunitense
cancelliere austriaco, Alfred Gusenberg, che su Gennaro Carotenuto.it del 02/01/2008 e danneggiato quella messicana pienamente
aveva sostenuto come Vienna sarà il primo Stato Per giorni sembrava che tre ostaggi nelle mani liberalizzata. “Il Messico –secondo il deputato
delle FARC in Colombia fossero sul punto di del PRI César Horacio Duarte- è alla vigilia di
a riconoscere l’indipendenza del Kosovo. “La
essere liberati. Sarebbe stato un segnale di una vera ribellione per il disprezzo e
Repubblica di Serbia si oppone strenuamente a
speranza e di dialogo, ma anche un indubbio l’abbandono al quale sono sottomesse le
queste affermazioni e considera il processo dei
successo diplomatico di Hugo Chávez che in campagne messicane”.
negoziati sul futuro status del Kosovo-Metohija
troppi avevano interesse a che fosse boicottato. E’ molto triste il bilancio del Messico come
dovrebbe essere continuato sotto gli auspici del
Alla chiusura di questo articolo la speranza della paese pioniere nell’accettare un accordo di
Consiglio di Sicurezza dell’Onu”, ha dichiarato
liberazione sembra stare tramontando e ancora libero commercio con gli Stati Uniti. Oramai il
il ministro serbo. Il responsabile della
una volta la politica e la guerra contro l’America 90% del commercio estero del paese è con gli
diplomazia di Belgrado ha sottolineato ancora
latina passa sulla testa delle persone. Stati Uniti e tutta l’economia del paese è
una volta l’importanza di preservare l’integrità
I familiari dei 45 sequestrati in Colombia controllata come mai prima nella storia dal
territoriale della Serbia e ha sottolineato che le
aspettano ancora. La liberazione di tre di loro vicino del Nord. Ma l’aspetto più grave è la vera
affermazioni di Gusenberg potrebbero
sarebbe il primo concreto segnale di dialogo pulizia etnica agraria che ha caratterizzando
danneggiare notevolmente le relazioni bilaterali
lanciato dai guerriglieri delle FARC. I tre l’adozione del TLC e i piani neoliberali voluti
fra Vienna e Belgrado. In un’intervista
liberandi, secondo l’annuncio delle FARC dai governi messicani in sinergia con il Fondo
all’Agenzia di stampa austriaca Gusenberg ha
stesse, sono l’ex-deputata Consuelo González de Monetario Internazionale e la Banca Mondiale.
dichiarato ieri che l’Unione europea deve
Perdomo, l’ex candidata a vicepresidente Clara Ogni anno dalle campagne messicane sono
dimostrare come sia in grado di risolvere i suoi
Rojas e suo figlio Emmanuel di quattro anni, espulsi almeno 600.000 lavoratori (una cifra che
problemi interni, affermando che il Kosovo è
nato in cattività dalla relazione tra Clara e un nel 2008, con l’entrata in vigore degli ultimi
l’ultima grande questione irrisolta del XX
guerrigliero. capitoli si raddoppierà), quasi tutti uomini tra i
secolo. Intanto, sempre ieri, il capo della
Dopo ore di speranza già domenica la senatrice 15 e i 45 anni, e si avvicinano ai 30 milioni i
diplomazia di Belgrado ha iniziato la sua visita a
colombiana Piedad Cordoba, ha però comunicato messicani che vivono oltre il muro di Tijuana.
New York dove incontrerà gli ambasciatori del
i suoi timori in pubblico: il governo colombiano Numeri minori ma ugualmente importanti sono
Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Il ministro
di Álvaro Uribe avrebbe lanciato un’offensiva espulsi da categorie come i ferrovieri, tecnici e
serbo ha continuato a sostenere la prosecuzione
militare contro la guerriglia proprio per lavoratori del settore petrolifero che soffrono da
dei negoziati sul futuro del Kosovo.
impedire il rilascio degli ostaggi. Alle anni le politiche di liberalizzazione.
Jeremic nel corso della sua visita ha incontrato
dichiarazioni di Piedad Cordoba, che fino al 21 Il politologo John Saxe-Fernández –e non è il
gli ambasciatori di Croazia, Burkina Faso, Costa
novembre era stata insieme a Hugo Chávez solo- individua un vero “disegno demografico”,
Rica, Libia e Vietnam, che sono divenuti nuovi
mediatrice per la liberazione degli ostaggi, il una precisa politica con il doppio obbiettivo di
membri temporanei del Consiglio di Sicurezza
governo colombiano ha apposto una secca svuotare le campagne messicane, fonte di
dal primo gennaio. “Dobbiamo lottare per ogni
smentita. Ma la sostanza è che i combattimenti conflittualità sociale, e rifornire l’economia
voto al Consiglio di Sicurezza poiché ogni voto sarebbero in corso e della liberazione degli statunitense di milioni di lavoratori disponibili a
ha la sua importanza e peso specifico”, ha ostaggi non si sa più nulla.
ricordato Jeremic. “Naturalmente - ha proseguito lavori sottopagati utili a calmierare il mercato
Al cinismo della realpolitik fanno però da del lavoro di quel paese.
il capo della diplomazia di Belgrado - i voti più contraltare innumerevoli atti d’amore verso i
importanti sono quelli dei membri permanenti sequestrati. Non c’è solo Ingrid Betancourt, che
del Consiglio di Sicurezza, cinque di loro, dei buca lo schermo in un’Europa che nulla sa del Carri armati e aerei d’Israele
quali due supportano una ripresa dei colloqui, conflitto colombiano ed è ben poco interessata hanno bombardato la Striscia di
mentre tre credono che non vi sia più spazio per alla sorte degli altri ostaggi. Dapprima il
i negoziati”. “In questa atmosfera di divisioni,
Gaza
maestro Moyano aveva attraversato il paese per L'Avana. 4 Gennaio 2008
ogni voto da membri temporanei rappresenta chiedere la liberazione del figlio e dei suoi Carri armati e aerei d’Israele hanno attaccato
qualcosa e questo perché mi sto recando a new compagni di detenzione. Adesso i familiari degli vari obiettivi nella Striscia di Gaza,
York per riprendere la nostra offensiva altri ostaggi hanno inviato attraverso messaggi ammazzando almeno nove persone tra le quali
diplomatica alle Nazioni Unite”, ha concluso radio le loro voci fin nel più profondo della selva tre civili e ferendone altre 30, ha reso noto
Jeremic. Nei giorni scorsi, il Parlamento serbo amazzonica nella speranza che si sentano l’agenzia AP.
ha approvato, con 220 voti favorevoli, una accompagnati in questo Natale. Sono segni di Tra i feriti ci sono cinque bambini e uno di 14
risoluzione che ha rifiutato ogni futuro negoziato umanità in una delle guerre più sporche del anni è molto grave.
d’adesione all’Unione europea o alla Nato “nel mondo. Il massacro provocato da Israele è avvenuto a
qual caso l’Occidente riconosca pochi giorni dalla visita nella regione del
unilateralmente l’indipendenza o la sovranità Migliaia di contadini messicani presidente statunitense George W. Bush.
kosovara”. Si tratta di un duro monito che "Consideriamo quel che è avvenuto come un
Belgrado ha inteso indirizzare ai Paesi europei bloccano l'ambasciata degli Usa
cruento messaggio che ci avvisa che Israele si
al fine di ribadire la propria ferma opposizione protestando contro il Tlc allontana da qualsiasi impegno, prima
alla secessione. Vojislav Kostunica, presidente di Gennaro Carotenuto dell’arrivo del presidente Bush nella regione",
filooccidentale del governo della Repubblica su Gennaro Carotenuto.it del 05/01/2008 ha detto Nabil Abu Rdeneh, portavoce del
serba, durante il discorso tenuto di fronte al Dal primo gennaio sono entrati in vigore alcuni presidente Mahmud Abbas.
Parlamento, ha sottolineato che “la lotta serba dei capitoli più conflittuali del Trattato di Libero Anche se sta negoziando con Abbas, Israele non
per il Kosovo è una lotta per la libertà, perché Commercio del Nord America (TLCAN o ha interrotto i suoi attacchi contro gli obiettivi
né come popolo né come Stato siamo liberi NAFTA in inglese) e sono definitivamente nella striscia di Gaza.
senza il Kosovo così come è scritto nella liberalizzati prodotti fondamentali come il frijol, Il presidente Bush ha dichiarato al quotidiano
Costituzione. Il futuro del nostro Paese non può il mais, la canna da zucchero e il latte in Yediot Ahronot, riferendosi alla Palestina "Che
essere una Serbia mutilata”. Belgrado ha voluto polvere. E immediatamente numerose non collaborerà alla creazione di uno Stato
sottolineare così che se il prezzo per entrare in organizzazioni contadine si sono mobilitate, per terrorista a lato della frontiera con Israele".
Europa è la perdita del Kosovo, la Serbia è chiedere la revisione del trattato. “E’ il colpo di (Traduzione Granma Int.)
pronta a ritardare i negoziati di adesione. Ogni grazia ai contadini messicani” hanno gridato in www.granma.cu
decisione deve essere in linea con il migliaia bloccando completamente il Paseo de la
mantenimento della sua sovranità e integrità Reforma, una delle principali strade di Città del
territoriale. Messico. Alla protesta si sono uniti deputati di
www.rinascitabalcanica.com tutti i partiti meno il PAN del presidente Felipe