Sei sulla pagina 1di 7

Return to Website

Spazio a disposizione dei lettori di Pagine di Difesa per esprimere il proprio pensiero su argomenti di politica internazionale e
della Difesa.

Get a Message Forum · Return to Website

Index March 3, 2017 - 9:03:35AM


Recent Posts Search: by keywords search

Forum: General Forum


Start a New Topic

Author Comment

AndreaV. Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 16, 2008 - 8:55PM

I nostri in afghanistan hanno iniziato a riceve un nuovo modello, come si vede da


queste foto, finalmente qualcosa di moderno, speriamo sia anche efficace.
Ora urge saperne di piu...

Quella del tizio al centro credo sia un acquisto privato


Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

QuickPost Quickpost this image to Myspace, Digg, Facebook, and others!

AndreaV. Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 16, 2008 - 9:18PM

Comunico che ho risolto il mistero sui nuovi giubbetti, e la soluzione è decisamente


deprimente.

SPAS79 Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 16, 2008 - 11:06PM

Per chi sa l'inglese...

1 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...
VON
LEGGA SECHT
QUI Re: Nuovo antiproiettile per l' EI
Quote Reply
Apr 17,di2008
(spero aver-saputo
12:16PM
l'HTML... casomai non funzionasse copia->incolla
http://www.militaryphotos.net/forums/showthread.php?t=132451
che tristezza!

lollo Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 12:34PM

Cavour Orizzonti Efa F35 soldato futuro.... é meglio cominciare dall'inizio ovvero dal
vestire un soldato....Tutti continuano a riderci dietro....

Email

Ampsicora Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 5:09PM

" e la soluzione è decisamente deprimente"


Bè non so se per solidarietà o curiosita..ma rischio...che c'è che deprime nel mistero
dei nuovi giubbetti? Grazie.
Saluti.

Alberto (Roma) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 5:15PM

Deprime il fatto che i NOSTRI soldati che rischiano la pelle ogni santo giorno debbano
comprarsi in PROPRIO dei giubbotti antiproiettile e che debbano comprare giubbotti
fatti ad Herat (in Afghanistan li fanno e lo Stato Italiano non compra e non fornisce i
NOSTRI figli della protezione !). Saluti

ROGO973 Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 5:15PM

Buongiorno gentili amici del forum...

qualcuno sa dirmi di che marca sono e quale livello di protezione forniscono?

Buona serata a tutti...

Rogo973

Ampsicora Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 5:23PM

Ok.Rivevuto; pensavo ad una grossa commessa di giubbetti difettosi consegnati ai


nostri soldati.
Ciò non toglie che sia deprimente anche questa di storia.
Saluti

ROGO973 Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 5:27PM

Upppsssss.... come non detto , ho trovato tutto grazie al link del signor SPAS79.
Comunque sia , protezione IIIA mi sembra un po' leggerina... protezione max 9mm e
44 mag a 1450 fps...
Ad occhio e croce dovrebbero costare 850€ iva esclusa...
per 250e unitari un piu'avrebbero potuto avere una protezione III (resistente a calibro
7.62 e 305 FMJ da 2800 fps)...

Buona serata a tutti...

Rogo973

ROGO973 Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 5:29PM

errata corrige 305 => .308

2 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...
SPAS79 Re: Nuovo antiproiettile per l' EI
VON SECHT Re: Nuovo antiproiettile per l' EI Quote Reply
Apr 17, 2008 - 6:05PM Quote Reply
Apr 17, 2008 - 6:09PM
I giubbetti antiproiettile "standard" (o "di commissariato") hanno una protezione che
"Deprime
non so se ilpossofatto dire
che in i NOSTRI
quanto soldati
non so che rischiano
se coperta dala pelle ogni
segreto oppuresanto
no.giorno debbano
Nel dubbio
comprarsi
me ne sto in PROPRIO
zitto... quellodei giubbotti
della prima antiproiettile
prima foto al ecentroche debbano
è un raptorcomprare giubbotti
della defcon 5e
fatti ad Herat
protegge fino (in Afghanistan
al liv IV NIJ 0101.03. li fanno e lo Stato
E costa 2000Italiano
euro. La non compra
scheda e nonseguendo
si trova fornisce i il
NOSTRI
link che hofiglimesso
della protezione
nel post su!)" militaryphotos.
Nessuno (a parte chi ha preso SAFARILAND o DEFCON5, e sono perlopiù le scorte dei
ASSOLUTAMENTE
Gen. comandanti eNO! i Gen. stessi, oltre che i vari reparti speciali) ha comprato giubbetti
Se è vero quello
"completi" che è scritto
in Afghanistan, nel nel link,che
senso e alecui ci stiamo
piastre riferendo,
balistiche non è affatto
rimangono vero
le stesse.
che il personale
Quello che cambia si compra
è la lorogiubbotti
"federa" AP chefatti
vienea HERAT
sostituitae locon
Stato Italiano
quella non compra e
"MOLLE
non fornisce iprodotta
compatibile" NOSTRI localmente
figli della protezione! Semplicemente,
dalla famigerata ditta "Jafar" a Herat fannoimmagino,
che ormai, IL
CONTENITORE
abbia IN STOFFA
ville alle hawaii con iin cui vengono
soldi che i nostri istallati le placche come
(privatamente, protettive,
me) glisoft e hard
hanno dato.
(morbida
Il e dura) deiènormali
punto "principale" che l'AP98giubbetti di dotazione
sta cominciando a EI: la guaina
mostrare è infatti
i segni fatta ora
del tempo,
apposta
che per
esiste poter ospitare
il goldflex tali protezioni.
e le piastre fibroceramicheSi comprano quella
i materiali locale perchè,
dell'AP98 appaionopur
ospitando LESeSTESSE
inadeguati. protezionipoi
ci aggiungiamo ITALIANE (proprio
che il sistema quelle),
MOLLE risulta ad
applicato piùuncomoda da
AP semplifica
indossare...
molto la vitaIn altri termini,(evitando
dell'operatore compranoalaquesto guaina,di smontano
indossare due il giubbotto AP che
"pezzi" -uno si sono
strato AP
portati
e dall'Italia,
uno strato e mettono le
portamunizioni- protezioni
riunendoli in DENTRO la nuova
uno...) ecco guaina...
che l'AP98 MA LA sostituito
andrebbe
PROTEZIONE
quanto prima.per i nostri ragazzi E' QUELLA CHE FORNISCE MAMMA STATO, e guai se
non fosse
Ecco perchè così! Mica mi
spesso si può andare
ribolle in operazioni
il sangue quando, col giubbotto
su questo AP che
forum, ci pare,
sento parlarese di
questo non
FREMM, F35èJSF,stato testato
Cavour & eGaribaldi
approvato!ecc...Periocortesia,
pensereiocchio
prima aad quel che scriviamo,
ammodernare che
i singoli
i famosi giornalisti
"fanti"... "d'assalto in poltrona e bibita ghiacciata accanto al monitor" sono
ma sto divagando.
sempre in agguato!
saluti
Cordiali saluti.

SPAS79 Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 6:30PM

Esatto.

Alberto (Roma) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 6:52PM

Mi scuso, mi sono espresso male, ma rimane deprimente e assurdo che i soldati


debbano pagare di tasca propria un equipaggiamento che ritengo primario e che un
minimo di esperienza sul campo (e di esperienza sul campo ne abbiamo fatta......)
rivela come essere NECESSARIO. Saluti

gatto soriano Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 10:17PM

Ben venga quello che ha detto VON SECHT che è perfettamente vero.
Vorrei pregare AndreaV. di ponderare bene ciò che riporta e come riporta, soprattutto
quando riporta cose tratte da altri Forum.
Se viene detto altrove che alcuni materiali sono stati acquistati al commercio, in
militarese non vuole assolutamente dire che il singolo operatore va alla Coop e
compra ciò che ritiene migliore, bensì che i Reparti sono stati autorizzati a reperire in
proprio al commercio ciò che per assolvere il compito ritengono migliore per i propri
uomini.
Questo per dire che se vogliamo parlare di cose militari dobbiamo avere conoscenze
militari ed usare appropriatamente il lessico militare, altrimenti si creano i
misunderstanding grandi come palazzi come si leggono su questo topic.
Nessun militare può portare equipaggiamenti inerenti la protezione individuale
(elmetti, giubbetti a/p, ecc...) differnti da quelli omologati dalle FFAA e nessun
Comandante lo tollelerebbe mai, questo per ragioni di etica e di Assicurazione.
Proferire su queste pagine web con leggerezza infantile che invece il militare per
sentirsi protetto deve buttare i soldi del proprio povero stipendio per comprarsi ciò
che mamma Stato invece non darebbe proditoriamente non solo è infantile, ma
assolutamente offensivo.
Invito chi scrive a ponderare meglio i concetti e a informarsi meglio prima di dare
fiato a propri pensieri e a proprie convinzioni se non suffragate da conoscenza
specifica.
Ciò che si riporta mutuato da altri Forum deve essere prima metabolizzato e poi
magari riportato integralmente e non parzialmente... o venduto come propria
scoperta e con parole inesatte.
Si cade nella disinformazione e nella mistificazione e si alimenta lo sdegno e le accuse
che poi diventano il pane di alcuni giornalisti.... PALMA DOCET.

gatto soriano Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 10:40PM

3 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...
comunque , affinchè chiunqu possa comprendere bene di cosa si parla, qualunque
Massoud
giubbetto antiproiettile è compost da Re: Nuovo antiproiettile per l' EI
tre parti: Quote Reply
Apr
1. il 17, 2008 - 11:04PM
GARMENT, ossia il guscio in cordura o altro materiale che contiene le protezioni.
2. il cosiddetto ANTITRAUMA, o ANTISCHEGGE che ha una protezione NIJ IIIA ossia
Si conferma: quel furbastro di Jafar ha venduto cinture (peraltro indistruttibili) a
tiene fino al 9mm e le schegge di bombe a mano e assorbe l'energia cinetica dei
mezzo contingente italiano a Herat, e una vasta serie di altri optional peraltro
proiettili sulle piastre balistiche.
gradevoli. Quanto al "supporto" (non posso chiamarlo diversamente...) per le piastre
3. le piastre balistiche aggiuntive (le vere antiproiettile) che hanno NiJ III in kevlar
fibroceramiche nel nostro AP, mi sento di dire che è come mettere un motore di un
(quelle di Commissariato e che reggono il 7,62) o IV in composito o ceramica (quelle
tipo su un telaio di un altro modello: l'auto può anche camminare, ma che succede al
dei moderni giubbetti in commercio e che reggono il 7,62 perforante).
momento del bisogno? La nostra "corazza Farina" avrà tutti i difetti che vogliamo, e
Spero di aver fatto maggiore chiarezza.
non sarò certo io a parlarne bene, visto tra l'altro che a giorni mi ci reinfilerò per un
bel po' di tempo, ma almeno ha il pregio di essere -se correttamente indossata-
completamente solidale con il corpo, fattore che contribuisce non poco
all'assorbimento del colpo. I giubbini confezionati dall'ineffabile Jafar o altri modelli
anaoghi, sono poco più che contenitori per le piastre, confezionati in materiale molto
più leggero e quindi più morbido e meno ingomnrante, ma secondo il mio modesto
parere anche più soggetto a danneggiamenti e sicuramente non in condizione di fare
massa unica con il corpo di chi li indossa. Non entro nel merito della sterile polemica
innescata riguardo al fatto che si venga mandati in TO senza strumenti adeguati e che
si sia costretti a comperarseli di tasca propria, in quanto, come ha detto giustamente
qualcuno, rischiamo di trovarci queste panzane amplificate e distorte su qualche
quotidiano o periodico che non vede l'ora di sputare fiele sulla Forza armata. Mi limito
a dire, piuttosto, che vi è una notevole dose di sconsideratezza da parte di chi adotta
questi impropri e artigianai sistemi di protezione: mettendola giù di brutto, infatti,
pensate che l'assicurazione pagherebbe per qualcuno che, nel malaugurato caso in cui
fosse ferito, risultasse "protetto" da un giubbotto AP artigianale...? Certo, il giubbotto
"Self made" è più leggero e fa molto più combat, ancor più in un esercito come il
nostro in cui l'uniformità è un concetto assai labile, ma meglio affidarsi a chi gli AP li
costruisce per professione, ancorchè ancora ancorato al concetto di "corazza Farina"...
Cordialità.

Ludo ( Roma ) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 17, 2008 - 11:24PM

Come al solito intervengo da assoluto ignorante del tema.

Ma le piastre non hanno dietro un materiale assorbente l'urto del proietto?!


Da quello che ricordo sui similari modelli civili, c'e' sempre uno spessore di materiale
che assorbe l'urto distribuendo la pressione in modo piu' omogeneo.

Joe Missouri Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 10:51AM

Ludo forse non ha letto integralmente e bene il post delle 22,40 di Gatto Soriano dove
spiega bene la funzione di assorbimento dell'energia cinetica prodotta dalla piastra
balistica quando frena il proiettile della parte ANTITRAUMA/ANTISCHEGGE.

Questa componente, che si interpone tra il corpo e le piastre balistiche, oltre a servire
quale unica barriera (senza le piastre balistiche) ma solo fino al calibro 9 para e
357magnum, svolge anche la funzione da lei descritta, altrimenti in presenza della
sola piastra balistica, a causa del suo arretramento anche di alcuni cm nel punto di
impatto per assorbire l'energia cinetica del proiettile, spezzerebbe il costato e lo
sterno producendo fino a centinaia di schegge ossee che praticamente trafiggerebbero
tutti gli organi interni del tronco con effetti facilmente presumibili.
Ecco perchè è pericolosissimo indossare i giubbetti a/p con il solo Garment+piastre
balistiche senza la parte ANTITRAUMA/ANTISCHEGGE.... a quel punto sarebbe meglio
andare senza niente almeno il colpo entra ed esce e se si ha fortuna non lede alcun
organo/vaso sanguigno vitale.
Spero di aver dato aiuto alla discussione.

VON SECHT Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 10:52AM

Certo, dietro le piastre c'è l'antischegge, che assolve ANCHE a quella funzione.

Cordiali saluti.

Mauro Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 12:01PM

troppo spesso i sistemi di trasporto dell'equipaggiamneto (MOLLE, buffetterie ecc)


sono di colore DIVERSO da quello della mimetizzazione delle USCBT (si chiama ancora

4 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...
così?) che vengono sviluppate con tanta attenzione...per poi essere seppellite sotto
AndreaV. Re: Nuovo antiproiettile per l' EI
chili e chili di verde-oliva tradizionalissimo... Quote Reply
Apr 18, 2008 - 1:05PM
bah!
qualcuno qui si preoccupa di "non far sapere ai giornalisti", queste sono le cose invece
che dovremmo far sapere, magari se scoppia un bello scandalo qualcuno si deciderà a
mettere mano al portafoglio e acquistare dei giubetti moderni.
Le piastre saranno anche quelle standard EI ma il fatto che questi poveretti per avere
un po piu di mobilità in più debbano riccorere all' artigiano afghano io lo trovo
inaccettabile!!

Per il Sig. Gatto Soriano, io non riporto proprio nulla da altri forum visto che AndreaV.
è la stessa persona che con nickname Easyand, e le foto in alto sono frutto di un mio
lavoro di ricerca.

VON SECHT Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 3:32PM

Specifico: la mia posizione NON è che non bisogna far sapere ai giornalisti certe cose,
anzi! Però, bisogna evitare di mettergli in bocca versioni tradotte male e intepretate
peggio (per errore o velocità di lettura, certo non per volontà) che potrebbero dar
adito a scandali inesistenti ma che, una volta partiti, fanno più danni di quelli veri. La
verità è SEMPRE un bene che si sappia.

Cordiali saluti.

Ludo ( Roma ) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 4:25PM

Scusi, sig. AndreaV.,


forse l'artigiano afgano ha una esperienza diretta alquanto più pratica ed approfondita
degli ingegneri e ufficiali italiani che studiano 'teoricamente' le attrezzature e vestiario
militare.

Inoltre si deve tenere conto che fino alla seconda guerra del golfo i territori operativi
possibili erano per lo piu' di carattere continentale e in atmosfera artica o umida.

E quindi possibile considerare che le forze armate italiane possano attingere dalla
lunga esperienza di guerra in atmosfera torrida degli artigiani, armaioli e meccanici
afgani?!

Potrebbe essere una ulteriore attività di peace keeping, questa volta con un
trasferimento di tecnologie al contrario.

VON SECHT Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 4:37PM

Cioè, secondo Lei i Mujaheddin combattevano coi giubbetti AP addosso???

Ludo ( Roma ) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 4:45PM

VS
non ricominciamo, per favore. Ho solo espresso un concetto, preferirei delle risposte
tipo quelle di Joe, invece di subire sfottò o larvate minacce dall'orso VS.

La considero persona intelligente e preparata,


ma nei miei confronti si comporta in modo poco cortese.

Potrebbe smetterla per favore.

VON SECHT Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 4:48PM

Larvate minacce? Ma scherza o fa sul serio? Semplicemente, gli afghani gli unici
giubbetti AP che hanno visto credo proprio siano i nostri, quindi non credo abbiano
maggiore esperienza di noi.

Ma se è questo che preferisce, continui pure a dire assurdità: da oggi eviterò di


fornire un qualunque tipo di risposta alle sue affermazioni.

5 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...
Cordiali saluti.
eagleblack Re: Nuovo antiproiettile per l' EI
Quote Reply
Apr 18, 2008 - 8:32PM

Non ho parole...
VS ha tutta la mia comprensione.
Speriamo che prevalga nei non addetti ai lavori l'umiltà e il desiderio di sincera
conoscenza e non invece l'ostinazione e la presunzione di saper o dover dispensare
consigli su argomenti e materie che non si conoscono nemmeno.
L'umile desiderio di conoscenza è pura nobiltà di animo e intenti.
La presunzione di intendersi di cose non proprie o non della propria professione o non
del proprio bagaglio professionale, indicando come fare e come comportarsi
presumendo che gli altri siano sempre in errore o che non si accorgano di banali
rimedi... invece no. Assolutamente.
E non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
VON SECHT non si adiri... non sa cosa dice.

Venerabile Editore, anche Lei non si adiri e non lucchetti o cancelli, ma la pazienza
come tutte le cose umane ha un limite.

R. SPA. (o SPAS79) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 9:05PM

Semplicemente, nel 2006 uno dei "nostri" ha portato al jafar un garment dell'AP98,
chiedendogli di replicarlo con le tasche per le piastre balistiche all'interno invece che
all'esterno e strisce "MOLLE" su tutta la superficie esterna del garment. questo è
tutto. Il passaparola ha fatto il resto. Poi sul fatto che ormai da due anni la gente
compri questi garment perchè obiettivamente migliori di quello di commissariato e
che alcuni corpi speciali o scorte VIP utilizzino dei CBA commerciali a causa della
(reale o percepita non importa) inadeguatezza dell'AP98 possiamo parlare. Sarebbe
interessante per esempio sapere se alcuni reparti che acquistano "di reparto" CBA
commerciali li comprano guardando alle certificazioni di DGAMAT oppure a quelle NIJ.
E chi si prende le responsabilità dell'acquisto ecc... E' una cosa che mi interesserebbe,
anche nell'ottica di "far comprare" qualcosina a chi dico io...

AndreaV. Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 18, 2008 - 9:14PM

Un link utile sull' AP98

http://www.sistemacompositi.com/combat_c3.asp

Giovanni Bernardi Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 19, 2008 - 9:23AM

Non mi adiro e non lucchetto. Consiglio solo, prima di scrivere in questo forum, di
accertarsi che il quarto cervello sia spento.

Email

Ludo ( Roma ) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 21, 2008 - 12:35AM

La lettura di quanto scritto dal sig. R. SPA. (o SPAS79),


ha chiarito il dubbio all'origine degli interventi contestati,
vorrei ringraziarLo per aver compreso la sostanza degli scritti.

Per coloro che leggono i miei interventi con il microscopio,


chiedo di tenere conto che mi approccio come un "civile niescente",
che esprime concetti che nascono dalla non comprensione di cio' che
dicono gli esperti o gli addetti ai lavori.

È quindi inutile ripetere che non ci capisco nulla, è lapalissiano!!!

Ludo ( Roma ) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 21, 2008 - 5:56AM

Niescente ----> NESCIENTE: agg. lett. Ignorante, incolto.


[sec. XIII; dal lat. nescĭens-entis, ppr. di nescīre, non sapere].

Il termine 'nesciente'

6 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...
veniva usato per indicare una fattispecie diversa
Joe Missouri
dal termine 'ignorante'. Re: Nuovo antiproiettile per l' EI
Quote Reply
Apr 21, 2008 - 9:05AM
È ignorante chi non sa una questione che dovrebbe conoscere.
È nesciente chi non sa una questione che non è tenuto a sapere.
È nesciente chi non sa una questione che non è tenuto a sapere.
Vero Ludo, allora dal momento che è sciente di essere nesciente, ossia che sa di non
Mi scuso per l'errore di grammatica.
conoscere le cose che non è tenuto a sapere (le cose tecniche e specifiche militari),
perchè non sta a leggere in silenzio ed assorto per imparare piano piano e divenire poi
sciente invece di propinare sempre perle di nescienza?

Non se la prensa se alcuni glielo fanno notare... se sa di nesciere allora nescia.

Mauro Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 21, 2008 - 9:39AM

...quando poi il "nesciente" si lancia in SFIDE con altri scriventi sulla PROGETTAZIONE
di veicoli anti-bomba-ribaltamento-testate a carica cava ecc...

a proposito, a che punto è il PROTOTIPO?

saluti

Ludo ( Roma ) Re: Nuovo antiproiettile per l' EI


Quote Reply
Apr 21, 2008 - 11:52AM

obbedisco.

Index

Get your own FREE Forum today!


Report Content · Report Problem Ad · Web Calendars Free Blogs Free Web Hosting Cheap Domains
powered by bravenet.com

7 di 7 http://pub10.bravenet.com/forum/static/show.php?usernum=7955832...

Interessi correlati