Sei sulla pagina 1di 2

SPINOZA 30.03.

10

Libertà come diritto naturale


La virtù=la capacità
Trattato teologico politico garante della libertà

BIOGRAFIA

Olandese nato ad Amsterdam 1600


Ebreo di famiglia> scuola israelita
espulso perchè insegnava cose sbagliate secondo gli ebrei e rivendicava l interpretazione della
bibbia da se.
Inizia a occuparsi di lenti e studi filosofici.

Scrive: Breve trattato su Dio, la felicità e l uomo


-manuale su Cartesio
-trattato politico teologico
• testi pubblicati dopo la morte o anonimi perchè i contenuti potevano essere contestati>
inqiusizione
Metafisica opera fondamentale
ETICA> scritti ”More geometrico demostrate” SOSPETTATo fosse un idea atea(mondo in cui
Dio non serve)

METODO GEOMETRICO

Dio=natura panteismo, Bibbia da reinterpretare alla luce dei cambiamenti storici.


Sua visione mal vista dalla maggior parte.

1 prima alternativa RADICALE al cristianesimo e ebraismo.


Dio > natura, ordine geometrico
>al di sopra tutto e all interno di tutto
>dovunque, mondo
privilegiare il mondo alla trascendenza e Dio

Dio è una visione finalistica> S.AGOSTINO


(scritto I 2 mondi:la città terrestre, la città celeste)

Spinoza rifiuta questa concezione e sceglie il metodo geometrico


> passioni
il nostro agire si spiega attraverso la concezione
si deve studiare la nostra natura e chiederci le cause naturali.
Chiedersi e guardare dentro di sè e capire le inclinazioni e ragionare sulla propria natura

Metafisica finallizzata all etica


>uomo uguale agli essere quindi deve rispettarli
>panteistica della Sostanza

tutto ciò che esiste non avviene a caso ma accade con equilibrio
E' possibile capire cos'è bene per l uomo
>riconoscere l ordine razione e naturale del mondo.
Virtuoso è il filosofo che capisce il mondo e lo accetta così com è
RAPPORTO mente-passioni
(Stoicismo>richiamo)
studiare con un atteggiamento distaccato
Parallelismo Psicofisico

Ordine > ideale spirituale ad ogni nostra idea cè una percezione sensibile e viceversa
>materiale ragione, idee intrecciate con le passioni

si può cercare di comprenderle e governarle.

2 stati d animo evidenti > LETIZIA( passaggio a perfezione maggiore, gratifficare la vita,
potenziamento della vita BENE-GIOIA)
>TRISTEZZA(il contrario della letizia, MALE)
Affetti primari e secondari
+istinto autonservazione(quello animale come tutte le specie viventi)
conoscere l uomo e spiegare tutti i suoi comportamenti morali
valori morali, scelte, comportamenti

Filosofo della LIBERTà


>pensiero uomo VS stato>non può invadere la coscienza delle persone e imporre nulla.
Libertà del cittadino.
>modo di rapportarsi con gli altri, non cè un Dio essere che lo costringe a fare qualcosa
cè però l'ISTINTO di AUTONSERVAZIONE(determinismo naturale) che fa fare all uomo
determinate scelte.
SCHIAVITù
voler essere apprezzati dagli altri, schiavi delle emozioni>porta infelicità
esempio: un uomo che viene sopraffatto dall amore, dall odio
LIBERTà interiore-spirituale>del SAGGIO
>Chi accetta con serenità l ordine del mondo

STOICI> suicidio piuttosto che fare cose contro volontà.