Sei sulla pagina 1di 2

UN 1° PIATTO ANTICANCRO

BROCCOLI (da masticare BENE) cotti al VAPORE (max 10 min.) con ROSMARINO, SALVIA, AGLIO (tritato) + SALSA
di POMODORO + PASTA INTEGRALE.
Spolverare: UN cucchiaino di CURCUMA in polvere, OLIO di oliva E.V. + PEPE NERO (per farla assimilare dal
METABOLISMO).

UN 2° PIATTO ANTICANCRO:
SGOMBRI con POMODORINI, PREZZEMOLO, BASILICO, ROSMARINO.

CONTORNO ANTICANCRO:
L’ideale: abbinare UNA CIPOLLA CRUDA (con la sua QUERCETINA e il SULFORAFANO dei BROCCOLI che si
potenziano a vicenda), RUCOLA, INSALATA (lattuga), POMODORI, SEDANO, CAROTE con Olio di Oliva EV.+
ACETO di mele.

E, per completare: FRUTTA SECCA (NOCI solo 5, MANDORLE solo 5, PISTACCHI)

Bere, THE VERDE o UN bicchiere di VINO ROSSO.

N.B.: La QUERCETINA presente nella CIPOLLA (contenuta anche nelle MELE, UVA NERA, MIRTILLI, MORE,
CILIEGIE, THE VERDE, PREZZEMOLO e CAPPERI) ha l’effetto di INDURRE le CELLULE MALIGNE al SUICIDIO,
evitare la METASTASI e RIDURRE la PROLIFERAZIONE del TUMORE.

RICORDATE: le cellule tumorali vivono bene in AMBIENTE (corpo) ACIDO e, invece, MUOIONO in presenza di
OSSIGENO o di ambiente ALCALINO. L'acqua è piena di OSSIGENO.

Altri alimenti (ALCALINI) e ANTINFIAMMATORI naturali contro il cancro sono:

a) la CURCUMA (in polvere) con OLIO di OLIVA extravergine sulle pietanze; la CURCUMINA è il fitonutriente
ANTICANCRO per eccellenza. Quando le CELLULE CANCEROSE sono esposte all’azione della CURCUMA, esse
si RIDUCONO del 50%. Il CANFEROLO, la QUERCETINA e la MIRICETINA della CURCUMA riducono del 23% le
probabilità di SVILUPPARE il CANCRO PANCREATICO.Buone fonti di FLAVONOIDI, CEREALI INTEGRALI, SEMI
DI LINO, POMODORI, MELANZANE, ZUCCA e PEPERONI hanno manifestato proprietà ANTITUMORALI perché i
flavonoidi sono ANTIOSSIDANTI, BLOCCANO L’ACCESSO dei CARCINOGENI alle CELLULE, annullano le
MUTAZIONI MALIGNE, interferiscono con l’unione degli ORMONI alle CELLULE, CHELANO i METALLI PESANTI,
inducono gli ENZIMI a modificare la loro CANGEROGENITA’ e STIMOLANO la RISPOSTA IMMUNITARIA. Per
PREVENIRE il CANCRO dovremmo consumare 1 grammo di FLAVONOIDI al giorno. Il THE VERDE ne contiene
più di 100 milligrammi per tazza.
b) L'AGLIO e i BROCCOLETTI verdi (da masticare bene per fondere le due sostanze),CAVOLO NERO, CAVOLETTI
di BRUXELLES, VERZE, CAVOLFIORI, CIME di RAPE, CIPOLLA ROSSA, SEDANO, POMODORI (con olio di oliva
extravergine), SALSA di POMODORO (è ancora più efficiente), CETRIOLI, RUCOLA, MELOGRANI, MELA, UVA
ROSSA, ARANCE, LIMONI, BASILICO, MENTA, TARASSACO (cioè, CICORIA SELVATICA), CRESCIONE ACQUATICO
(lauridd), SALICORNIA (zauzaridd), LAMPASCIONI, pane e pasta (però INTEGRALI), LEGUMI (CECI, FAGIOLI,
LENTICCHIE, PISELLI), SOIA, CARCIOFI, FUNGHI (champignon, MAITAKE), ALGHE, ASPARAGI, CAROTE,
MELONI, MIRTILLI, LAMPONI, FRAGOLE, PEPERONI, SPINACI, LATTUGA, ANGURIA, MELONE, NESPOLE,
PRUGNE, PESCA, MANDARINO, AVOCADO, ANANAS, portulaca.
c) le SPEZIE e ERBE AROMATICHE (PEPE DI CAYENNA, PEPERONCINO, CURCUMA, ZENZERO,BASILICO,
CANNELLA, ORIGANO,PREZZEMOLO, ROSMARINO, SALVIA, TIMO e SENAPE),
d) PESCE AZZURRO che è pieno di OMEGA 3 (SARDINE, ALICI, ARINGHE, SGOMBRO, TONNO),
e) FRUTTA SECCA (MANDORLE, NOCI,NOCCIOLE, PISTACCHI),
f) THE VERDE, VINO ROSSO alla faccia dell’INFARTO, COLESTEROLO, GLICEMIA e CANCRO.
g) FRUTTA e VERDURA CRUDA (per fare effetto) LONTANO dai pasti.

QUALI SONO I CIBI INFIAMMATORI

 Gli OMEGA 6: questi ACIDI contenuti nella CARNE (soprattutto se GRASSA),


 LATTICINI (specialmente quelli INTERI),
 OLI VEGETALI (mais, girasole, SOIA),
 UOVA, BURRO, MARGARINA,
 PATATE, PANE BIANCO e PASTA (con FARINE RAFFINATE),
 tutti i prodotti che contengono ZUCCHERO (sciroppo, miele, gelati, dolci, caramelle, bibite zuccherate,
gassate, succhi di frutta industriali,
 i grassi IDROGENATI o parzialmente IDROGENATI sono INFIAMMATORI e SONO da EVITARE.
ALIMENTI con PROPRIETA’ ANTINFIAMMATORIE:

 Gli OMEGA 3: contenuti nei SEMI DI LINO, SEMI DI SESAMO, PESCE AZZURRO (sardine, alici, aringhe,
sgombri, salmone selvaggio e tonno),
 FRUTTA SECCA (noci, mandorle, pistacchi),
 portulaca,
 SPEZIE e ERBE AROMATICHE (CURCUMA , ZENZERO, CUMINO, ORIGANO, PEPE NERO, PEPE DI CAYENNA,
PEPERONCINO, TIMO, CANNELLA, MENTA, VANIGLIA, NOCE MOSCATA, TIMO e SENAPE),
 PREZZEMOLO, ALGHE SEDANO, FINOCCHI,
 i VEGETALI (cipolla ROSSA, aglio,CRUCIFERE (BROCCOLI, CAVOLO NERO, CAVOLFIORI, RUCOLA, CIME DI
RAPE, VERZE), asparagi, carote, carciofi, avocado, peperoni, melanzane, spinaci, pomodori, olive e olio di
oliva,
 i LEGUMI (LENTICCHIE, CECI, FAGIOLI, FAGIOLINI, SOIA),
 i FRUTTI (melone, acerola, RIBES, MORE, CILIEGIE, MIRTILLI, LAMPONI, fragole, UVA NERA, LIMONI,
PRUGNE, ALBICOCCHE, ARANCE, MELE, MELAGRANE),
 THE VERDE, VINO ROSSO, FUNGHI, PANE e PASTA (INTEGRALI), CIOCCOLATO.
 il POMODORO, o la SALSA di POMODORO che con la sua SOSTANZA, ovvero, il LICOPENE che, unitamente
alla CATECHINA del THE VERDE, la QUERCETINA (MELE, CAPPERI, PREZZEMOLO, CIPOLLA e, soprattutto,
CURCUMA) è MICIDIALE contro il CANCRO.

Gli OMEGA 3 e OMEGA 6

Gli OMEGA 3 e 6 sono DUE ACIDI GRASSI ESSENZIALI di cui ha bisogno il nostro ORGANISMO per FUNZIONARE
CORRETTAMENTE.

Questi ACIDI non vengono prodotti dal corpo, perciò ESSO deve introdurli con la DIETA.
Sono coinvolti nella formazione delle MEMBRANE CELLULARI, nello SVILUPPO del CERVELLO, nell’ELASTICITA’
dei VASI SANGUIGNI, nella COAGULAZIONE e nella risposta INFIAMMATORIA e IMMUNITARIA.

Gli OMEGA 6 si trasformano in LEUCOTRIENI, sostanze INFIAMMATORIE Sono UTILI a CURARE le FERITE.

Gli OMEGA 3 si trasformano in ACIDO DOCOSAESAENICONICO (DHA) ed EICOSAPENTAENOICO (EPA).


Questi acidi sono ANTINFIAMMATORI e ANTICOAGULANTI e contrastano la crescita incontrollata delle CELLULE
grazie allo stesso ENZIMA (DESATURASI).

Il rapporto IDEALE tra questi DUE ACIDI GRASSI sarebbe 1:1, ovvero, dovremmo assumerli in UGUAL QUANTITA’,
ma nella nostra DIETA di solito PREVALE l’apporto di OMEGA 6, fino a 45 volte di più!

Se esageriamo nell’assunzione di OMEGA 6 creiamo un TERRENO INFIAMMATORIO favorevole al CANCRO.


In effetti, i malati di CANCRO presentano un ELEVATO LIVELLO di OMEGA 6 nel SANGUE.

oltre agli ALIMENTI da ELIMINARE ed ASSUMERE (mangiare e bere), è da aggiungere anche una CONDOTTA DI
VITA SANA, ovvero:
 stare all' ARIA APERTA, cioè, prendere il SOLE per la VITAMINA D che SERVE (al mattino o verso il tardo
pomeriggio)
 fare movimento (lunghe passeggiate;
 PENSARE POSITIVO (eliminare i PENSIERI NEGATIVI) per RAFFORZARE il nostro SISTEMA IMMUNITARIO;
 alzarsi da tavola con lo stomaco circa all'80% di sazietà.

andando sul mio profilo di Facebook, sempre sull'articolo "È UNA VITA CHE PREDICO QUESTE COSE" che,
comunque, ho pubblicato l'8 marzo:
https://www.facebook.com/nunzio.caruso.52?fref=gc&dti=340030199488811