Sei sulla pagina 1di 23

8 TRASCINARE I PROFILI E LE

TEXTURE
GENERALITA’
Trascinare profili e il rilievo di texture ( trame ) o entrambi si puo’ fare solo con
vettori.

Ci sono quattro tipi di profili disponibili per trascinare, e un assistente per la


creazione di rastremazioni. Essi possono essere trovati nella barra di - rilievio –
menuì – assistant - e sono : estrude (estrusione), rotazione(spin),
giro(turn),trascinamento di binari sagomati (two rail sweep) e assist per creazione
di texture (weave wizard)

RILIEVI PER ESTRUSIONE


L’icona – estrude –nel menu’ – vector based relief creation - utilizza un assistente
per creare un rilievo di estrusione. Si produce trascinando un rilievo da un profilo
iniziale a un profilo finale lungo una curva guida, come mostrato nello schema

seguente

Curva guida profilo iniziale profilo finale

La curva guida, il profilo iniziale e il profilo finale sono tutti vettori. Il profilo finale
e’ optional.La curva guida puo’ essere aperta o chiusa, pero’ il vettore iniziale e
finale debbono essere sempre aperti

Esempio:
-selezionare - create new model - menu’ - file -
- configurare il pannello - size per new model – height 25 mm width 25 mm
-selezionare icona – create polyline – dal menu’ - vector editing – creare una
polilinea da lato a lato del modello con click pulsante sx mouse punto iniziale e
secondo click al punto finale

Possiamo editare vettori come


vogliamo per andare bene con
il nostro progetto.

Quando il mause si colloca


sopra i vettori, appaiono tre
menu’ diversi:edizione di
linee,quando il cursore si trova
sopra una linea; edizione di
nodi,quando il cursore si trova
sopra un nodo; edizione
generale di vettori.Quando il
cursore si colloca sopra una
casella che contenga una
selezione di vari vettori.

-selezionare la linea e click dx mouse al centro della linea


-Selezionare l’opzione - convert span to arc -

La linea si converte in un arco


Il quadrato verde indica il
nodo iniziale del vettore
Il quadrato bianco, il nodo di
controllo che permette di
cambiare il raggio dell’arco
arretrandolo con pulsante sx
del mouse
Questo vettore sara’ la curva
guida.
.

Selezionare l’icona - create rectangle - menu’ –vector editing - nella parte sinistra

del modello
Questo vettore si
editera’Bisogna eliminando la
trama della base per dargli
forma di –n- L’altezza del
rilievo prodotto si calcola
come se il profilo iniziale
avesse una base piana
Se i lati del vettore sono
disuguali in longitudine,
l’altezza si calcola a partire
dalla linea angolare che si
unira’ al finale del profilo.

-selezionare il rettangolo, click dx mouse sul nodo in basso a sinistra( inizio lato da
tagliare ), - selezionare -cut vector – premere di nuovo con dx mouse sul nodo in
basso a dx (fine lato da tagliare), - selezionare - cut vector – con sx mouse,
selezionare il centro del lato da tagliare ( verra’ visualizzato il lato tratteggiato)
premere dx mouse e selezionare – cut – il lato verra’ eliminato.
-con il rettangolo selezionato premere con dx mouse e selezionare – copy -
-usare dx mouse per posizionarlo nella posizione voluta e fissare con – paste –

Abbiamo creato il vettore


iniziale e finale La forma del
vettore finale si modifica
convertendo la trama
superiore dell’arco

-Porre il cursore sopra la trama superiore del rettangolo a destra, e premere la


lettera A della tastiera

Questo e’ il tasto di scelta


rapida Convertire segmento en
Arco. I vettori sono simili a
quelli che appaiono sulla
sinistra
-Selezionare l’icona – estrude – dal menu’ – vector based relief creation -

Apparira’ l’assistente
dell’estrusione
Un assistente di estrusione consta
in una serie di pagine che guidano
alla creazione dei rilievi
Ogni pagina contiene istruzioni e il
pulsante –avanti- conduce alla
pagina successiva e –indietro- alla
precedente
Questa prima pagina e’ utilizzata
per selezionare la curva guida.

-selezionare la curva guida nella vista 2D

Premere – select – sull’assitente aperto – estrude wizard – select the drive curve –
Per dire ad ArtCAM qual’ e’ il vettore che si desidera utilizzare. E importante
selezionare il vettore prima di premere – select –

Una volta che il vettore e’


selezionato si colora di rosso
per indicare che e’ una linea
curva

Il quadrato verde indica l’inizio della curva. Estremo dove sta il profilo iniziale

Il segno nel centro della curva


indica il lato della curva per il
quale il profilo si estrudera’.
Questa opzione possono
essere modificate sulla prima
pagina dell’assistente e
saranno disponibili una volta
che il vettore e’ stato
selezionato
Il punto iniziale si puo’ spostare in un
altro estremo , il profilo si puo
estrudere verso l’intero o verso
l’esterno La linea composta si puo’
usare come linea centrale e possiamo
forzare ArtCAM a creare
Piazze e angoli

Lasciare le opzioni predefinite e premere il pulsante Avanti> per andare alla pagina
successiva.

Questa pagina si utilizza


per selezionare il profilo
iniziale

Selezionare il vettore di sinistra come vettore iniziale e premere – select -

Il vettore diventera’ azzurro per


indicare che e’ un vettore
trasversale Y . Avra’ lo stesso
segno della curva guida. In questo
caso il quadrato verde indica
l’estremo del profilo che si unira’
alla curva guida e che puo’ essere
cambiato utilizzando il menu’
assistente . I segni lungo la curva
indicano i punti per creare una
curva positiva o negativa

Se si è sul lato interno della curva come sopra, il profilo sarà positivo. Premendo su –
invert curve in Z - il profilo sarà negativa e creerà un "buco".
Selezionare per l’opzione predefinita e premere – next –

In questa pagina si seleziona il


profilo finale.
Per impostazione predefinita
la casella profilo finale e’ la
stessa di quella iniziale.
Se abbiamo bisogno di un altro
profilo finale, dobbiamo
rimuovere il segno della
casella segnata per poterne
selezionare un’altra

-Deselezionare la casella – end profile is the same as the start profile –


- Selezionare il vettore a destra come – end profile - e premi – select -

Questo vettore diviene azzurro per indicare che e’ una sezione trasversale e ha le
stesse opzioni del vettore iniziale

Lasciare le opzioni predefinite e premere il pulsante Avanti> per


cambiamento di pagina.
Questa pagina permette la
selezione di un Profilo di
modulazione in Z
Quando viene selezionata
l’opzione utilizza un vettore di
modulazione Z
Questo è un vettore che varia
l'altezza di Z sulla lunghezza
del profilo
I vettori creati come Profilo
Iniziale e finale vengono
controllati in altezza
ArtCAM crea
automaticamente il graduale
passaggio da una forma ad
un’altra

La modulazione in Z e’ un modo di variare l’altezza tra l’altezza della sezione e lo


zero. Funziona utilizzando proporzioni.

- Premere il pulsante – next

Questa pagina consente di


selezionare il metodo per
combinare e utilizzare profili
con rilievi esistenti.

-selezionare – add - Il profilo iniziale si apre


-Premere F3 per selezionare la visione 3D combinandosi con il profilo
finale sulla curva guida.
Quando creiamo profili per
trascinamento la vista 2D non
corrisponde piu’ alla vista 3D
E’ utile essere in grado di
vedere dove il rilievo e’ stato
creato nella vista 2D per altre
operazioni come ad esempio
texturing
Selezionare l’icona – grayscale for relief - menu’ – model -

Il Giallo rappresenta il Plano


Zero. Il bianco è il
punto più alto, Nero è il punto
più basso, e la variazione dei
grigi rappresentano le altezze
intermedie.
Quando si carica un rilievo che
non ha alcuna lavorazione
associata , Artcam crea
automaticamente un'immagine
di scala dei grigi

RILIEVI CIRCOLARI
L’assistente di rotazione utilizza un profilo iniziale, lo ruota attorno ad un punto
iniziale per creare un rilievo. Si puo’ anche definire un profilo finale e un profilo di

modulazione Z

Punto iniziale

Aprire un nuovo modello con misure 25 x 25


-Crea una polilinea cliccando a sinistra e a destra
-selezionare la linea e click dx mouse al centro della linea
-Selezionare l’opzione - convert span to arc -
La linea si converte in un arco
Il quadrato verde indica il
nodo iniziale del vettore
Il quadrato bianco, il nodo di
controllo che permette di
cambiare il raggio dell’arco
arretrandolo con pulsante sx
del mouse
Questo vettore sara’ la curva
guida.

-selezionare l’icona – spin – dal menu’ – vector based relief creation –

Apparira’ l’assistente di
rotazione L’assistente di
rotazione guida nel processo
per utilizzare un vettore come
profilo per generare una forma
3D

-Selezionare il vettore e click su – select -


Il vettore si colorera’ di azzurro per indicare una sezione trasversale

Come prima, un segno indica


se il profilo sarà negativo o
positivo. Il nodo iniziale
e’contrassegnato con un
quadrato verde,
è utilizzato come punto di
ancoraggio, attorno al quale il
vettore ruota

-Segliere come nodo iniziale il punto piu’ vicino al centro della pagina: se e’
-necessario spostare il punto di ancoraggio in un altro punto
-Premere il bottone – next -
La pagina seguente serve per
selezionare un profilo finale

In questo caso non utilizziamo un profilo finale e premiamo – next – per avanzare di
una pagina

Questa pagina permette di


definire un angolo di rotazione
del profilo
Per defaul l’angolo e’ di 360°
se vogliamo l’angolo minore,
dobbiamo cancellare lo –
spunta- e inserire l’angolo
iniziale e finale

Questi valori sono assoluti con 0° nella parte superiore della vista 2D Y 90°

In senso orario come mostra il diagramma

Questo esempio ha un angolo di 360° quindi la casella e’ attivata premere –next -

La seguente pagina e’ la
pagina della modulazione di Z
Questa pagina e’ la stessa che
appare in estrusione
In questo esempio non e’ necessaria la modulazione Z quindi – next -

Apparira’ la pagina per


combinare il rilievo -add – e’
gia’ predefinito

-Premere – spin - per generare la forma rotonda


-premere – close -

Ancora una volta la vista 2D


non e’ correlata al suo rilievo
dal momento che la forma 3D
e’ stata generata partendo da
un vettore

elezionare l’icona – grayscale for relief - menu’ – model -

La vista 2D visualizzera’ un
disegno come questo

RILIEVO DALLA ROTAZIONE


Il comando – turn – dal menu’ - vector based relef creation - fa girare il vettore su
se stesso per creare un rilievo
Il perno della rotazione e’ definito da una linea tra il punto iniziale Y e il punto

finale del vettore


-Selezionare l’icona – reset relief – menu’ – relief operation -

- Selezionare l’icona - turn – dal menu’ - vector based relief creation -

Questo assistente ha solo due


pagine la prima permette di
selezionare il vettore e
introdurre un fattore di scala
per l’altezza Z La pagina
seguente permette di
selezionare il metodo

-Selezionare il vettore – arco - - select -


-Selezionare – next -

Apparira’ la pagina per


combinare rilievi con – add –
selezionato
Premere sopra – turn – per creare il disegno 3D - close -

Configurare il bianco come colore primario e nella vista 2D e selezionare –


compensazione -

- selezionare l’icona – grayscale for relief - menu’ – model -

TRASCINAMENTO TRA BINARI


Questo tipo di profilo consente di creare forme da trascinamento di binari sagomati,
e incroci tra due curve guida. È possibile selezionare diverse sezioni iniziali e finali.
L'altezza della forma risultante può anche essere controllata

utilizzando un vettore di modulazione Z.

Questo profilo è stato creato utilizzando una pagina della procedura guidata
-Aprire un nuovo modello con misure di 25 x 25 mm
-Creare due vettori polilinea e un ellisse come da figura

L’ellisse sara’ la sezione


trasversale, pertanto bisogna
aprirlo

-Click dx mouse sul nodo sinistro dell’ellisse , selezionare – cut vector – click dx
mouse sul nodo destro dell’ellisse e selezionare – cut vector - Selezionare il vettore,
click dx mouse e selezionare – cut - la meta’ ellisse selezionato verra’ cancellata

La vista 2D sara’ questa

-Selezionare l’icona - Two rail sweep – menu’ - vector based relief creation -

Apparira’ la pagina
dell’assistente
Si puo’ premere il
pulsante – show help –per
la guida di questa pagina,
pero’ in questo esempio
la terremo disattivata.
Il profilo prodotto da
binari puo’ utilizzare
fino a 5 vettori
In primo luogo dobbiamo
selezionarli nell’ordine
corretto utilizzando SHIFT
in modo che il programma
sappia quali sono
.
L’ordine corretto di selezione e’:
-Due vettori binari
-Il profilo iniziale che deve essere aperto
-Il profilo finale, se necessario, che deve essere aperto
-Il vettore Z di modulazione

In questo esempio non utilizziamo il profilo finale ne il vettore Z di modulazione,


pertanto selezioniamo un minimo di tre vettori

-Premere SHIFT e selezionare i due vettori a zig-zag e la curva


Il profilo sara’ l’ultima
selezione in modo che ArtCAM
sappia quale dei tre vettori e’
il profilo
Una volta selezionati, la
sagoma si colorera’ di rosso e
la sezione trasversale si
colorera’ di azzurro
ArtCAM creera’ la figura
relazionando il vettore
sezione con il nodo iniziale
( segnato con quadrato verde )
delle loro due sagome
trascinandola nella direzione
delle frecce
Questo significa che le sagome devono avere la stessa direzione a meno che di
ottenere una forma elicoidale

Premere sulla freccie delle due sagome nella stessa direzione invertendo la
direzione, utilizzando l’opzione dall’ assistente, se fosse necessario

L’opzione scalare l’altezza


della sezione trasversale
proporzionalmente all’altezza
e’ selezionata, pertanto
l’altezza della forma variera’in
base alla distanza entro le due
sagome
Ci sono altre opzioni:
Scalare l’altezza finale, e’ un
particolare valore o si puo’
usare la curva guida della Z per
configurare l’altezza
L’opzione – combina permette
di scegliere come il profilo si
unira’ al resto del rilievo

Con- add - seleccionato, premere - Calcular .-


- selezionare l’icona – grayscale for relief - menu’ – model -

RILIEVI DA TEXTURE
Questo e’ un metodo per la creazione di disegni e modelli complessi di trame che

consiste nella sovrapposizione di profili mediante trascinamento

Selezionare diversi vettori che si sovrappongono, come curva guida,che


rappresentano la linea centrale nel disegno, e poi selezionare un vettore come
sezione trasversale.L’assistente per la creazione di texture, estrudera’ la sezione
trasversale distante dalla curva guida. Scalando l’altezza arriva a un’unione perfetta
fino a creare un effetto di tessuto

ESEMPIO
-Aprire un nuovo modello con misure 25 x 25 mm
-Creare 3 vettori per la curva guida e un piccolo vettore per la sezione trasversale

Sezione trasversale
Vettori che si sovrappongono si
utilizzeranno come linea
centrale per la curva guida
Il vettore piu’ piccolo si
utilizzera’ come sezione
trasversale del modello di
tessuto e deve essere un
vettore aperto

Selezionare i vettori guida e per ultimo la sezione trasversale utilizzando SHIFT

I vettori diventeranno rosa e


una linea tratteggiata
apparira’ per dimostrare che
sono gia’ selezionati

Selezionare l’icona - weave wizard - dal menu’ -vector based relief creation -
ArtCAM crea un modello per
texture dove i vettori si
incrociano La direzione dei
vettori determina quale dei
vettori e’ sotto l’altro
L’attraversamento piu’ lungo
determina la longitudine se e’
elevato o immerso nel punto di
incrocio.Normalmente e’
relativo alla sezione
trasversale % profondita’ %
altezza, permettono di
determinare le percentuali
che l’altezza della sezione
della textura e’ sommerso o
elevato nel punto di incrocio
La forma di un angolo puo’
essere arrotondata o quadrata
e Il rilievo si combina come
sempre

- lasciare le opzioni cosi’ come sono e premere ok.

ESERCIZIO DEL PIATTO DI FRUTTA

-Aprire il modello del piatto di frutta – fruits- on-plate.art


Andiamo a convertire questo
vettore in un rilievo
utilizzando il trascinamento
dei profili

-Selezioniamo il vettore che forma l’esterno dell’ananas e creiamo un rilievo


dandogli la forma rotondeggiante convessa con un angolo di 45°, -start height - di 0.4
mm -no limit - e premiamo – add -

-Utilizzare i vettori che formano la retinatura a diamante e generare un rilievo con


forma piramidale dandogli un angolo di 25° -start height - di 0 -no limit - e – add
-

Il rilievo generato sorpassa il


bordo dell’ananas. Un modo
per eliminare l’eccesso del
rilievo consiste nell’appiattire
l’area che non ci interessa,
utilizzando i colori del bitmap
-Selezionare il vettore del bordo dell’ananas e colorarlo di giallo , con il giallo come
colore primario Selezionare l’icona – zero relief not under colour – dal menu’ – relief

editing – (reset tutti i rilievi che non sono assoggettati al colore primario)

-Selezionare il secondo vettore a sinistra delle foglie e creare un rilievo con forma
convessa con un angolo di 45° -start height - di 0.1 -no limit - - add -

-Selezionare il seguente vettore che formano le foglie e creare un rilievo con


l’opzione - merge high - con forma convessa e angolo di 45°, -start height - di 0.2
mm -no limit -

-Selezionare i vettori esterni della foglia e creare un rilievo con l’opzione - merge
high - , forma rotondeggiante convessa, angolo di 45° - merge high - di 0,4 mm
con – limit to heigh – a 1 mm
-Selezionare i tre vettori che formano le banane e creare un rilievo sommando il
trascinamento con 2 forme

-Creare un rilievo utilizzando la linea come curva guida , l’arco come prima sezione
e l’angolare come sezione finale . Selezionare - merge high -

-Selezionare il vettore che forma la pera e creare un rilievo di rotazione


-Selezionare il vettore del gambo generare un rilievo di rotazione e selezionare
-merge high –

-Usare il vettore delle foglie e selezionarlo per creare un rilievo di trascinamento per
2 binari selezionare -merge high –

- Con la polilinea aggiungere un rilievo per rotazione

-Selezionare il gruppo di vettori che formano il disegno del piatto e poi il vettore
piccolo
-Sommare un rilievo di texture con i seguenti valori e premere ok

-Selezionare la scritta – frutta – e creare un rilievo piramidale senza limiti con -start
height- di 0 mm angolo di 60° premere – add – per terminare