Sei sulla pagina 1di 2

Perchè è importante esternalizzare la gestione dei social media

i proprietari di impresa del centro commerciale hanno usato lamentarsi della mancanza di un campo
di gioco uniforme quando è venuto a commercializzare le loro mercanzie contro i più grandi e più
consolidati attori sul mercato. L'elevato prezzo della pubblicità sui media ha reso difficile per le
aziende con un budget strappato per ottenere la parola sui loro prodotti e servizi, ed era anche
difficile raccogliere molte parole di bocca quando altri avevano stabilito una tale forte ferma sulla
coscienza del cliente .

I social media hanno cambiato l'intero gioco. All'improvviso i proprietari di imprese di dimensioni
minime potrebbero ottenere la parola in modo molto simile a quello dei titani dell'industria. I locali
potrebbero competere contro i cittadini. Eppure molte piccole imprese stanno perdendo queste
opportunità con campagne di media sociali a metà corsa o in errore, lasciandole quasi tornate al
quadrato.

È un problema che confonde Giulio Stella, CEO dell’agenzia di consulenza SEO GstarSEO , perché,
come spiega, questi errori possono essere facilmente evitati. "Solo perché hai un account personale
di Facebook o Twitter, non significa che all'improvviso hai la competenza per coordinare un'efficace
campagna di marketing dei social media per la tua attività", dice Giulio. "Quest'ultimo assume un set
di abilità che richiede che la formazione e l'esperienza siano fatte in modo corretto. È molto più
complicato di quanto si capisca ".

Il messaggio giusto per il mezzo giusto

Molti imprenditori non riescono a capire le differenze tra i vari media di social media disponibili a
loro. Proprio come esiste un metodo con cui i dirigenti pubblicitari avevano personalizzato
determinati messaggi a seconda che apparivano in stampa, ontheradio o in televisione, così anche
esperti esperti di social media capiscono come ottimizzare i post sui social media a seconda di dove
essi " Sarà visto.

"Non puoi solo trovare lo stesso vecchio post e metterlo su Facebook, LinkedIn, Twitter e ogni altra
uscita possibile", dice Giulio Stella "Devi capire che c'è un pubblico diverso che visita ogni sito e devi
assicurarsi che il messaggio abbia un impatto su ogni visitatore particolare. E devi diversificare tutti
questi messaggi mantenendoli tutti fedeli al marchio. "Non è una cosa facile da fare e è facile
viaggiare con un marketer amatoriale.

Ottenere attenzione

Una delle cose che Giulioconsiglia ai suoi clienti a GstarSEO è il modo in cui i siti come Facebook
determinano quali messaggi verranno visualizzati in un feed dell'utente. "Questi siti come Facebook
e LinkedIn stanno cambiando costantemente i fattori determinanti su quanto parte di un pubblico
un post raggiunge", dice. "Gli algoritmi sono costantemente aggiornati, e questo è qualcosa che devi
sapere quando si crea il contenuto dei tuoi messaggi. Altrimenti, non raggiungeranno mai il pubblico
desiderato ".

Se sei un imprenditore e desideri concentrarsi su un singolo sito, potrebbe essere OK per te gestirli
da soli. Ma praticamente ogni nuovo giorno adesso, c'è un'altra forma di programma / strumento di
social media che ottiene attenzione. Tenere traccia di tutte queste diverse piattaforme e i messaggi
che avrebbero avuto il maggior impatto su ciascuno potrebbero perdere tempo e energia molto
necessari da parte di imprenditori che hanno molto più sul loro piatto in qualsiasi giorno.
Mantenere il punteggio

Un altro problema con i proprietari delle aziende che cercano di gestire i social media che
strategizzano da soli è che potrebbero non sapere come stanno affrontando i loro sforzi. "Quasi
ognuno in questi giorni ha accesso alle analitiche ma hai bisogno di professionisti per analizzare
correttamente i dati e adattare le campagne di conseguenza o sarebbe molto facile per i concorrenti
per superarti" dice Anthony.

Le aziende come GstarSEO hanno accesso a analisi che consentono di monitorare il numero di
persone che vedono i tuoi post, che queste persone sono in termini di demografia rilevante,
dell'effetto dei post in attività e così via. Questo prende le ipotesi di marketing sui social media e
consente di prendere decisioni su fatti e cifre piuttosto che intuizioni e congetture.

Alla fine, è a ogni imprenditore di decidere se esternalizzare l’utilizzo dei social media ad una ditta
professionale è la cosa giusta da fare per loro nel momento previsto. Ma le prove sono certamente
in agguato che, almeno, è qualcosa che deve essere fortemente considerato nella maggior parte
delle situazioni.