Sei sulla pagina 1di 3

La ragazza dagli occhi trist

Base

Una squadra di volley femminile di primissimo livello, che negli ultmi anni ha vinto campionat e coppe
europee in modo esaltante, arrivando però anche ad alcune sconfitte clamorose all’ultmo atto, tanto da
essere considerata “genio e sregolatezza”.

Tutto ruota attorno al talento di Silvana, palleggiatrice considerata la migliore al mondo.

Motvo di tale andamento di vittorie e sconfitte è il coinvolgimento in prima persona di Silvana nella vendita
di risultat a favore di scommesse. Un organizzazione semi-artgianale o semi professionistca, ovvero non
gestta da organizzazioni criminali su grande scala, bensì un gruppo di persone locali che fa soldi sulle
scommesse, senza essere scoperta per via del fatto che il volley non è usuale come strumento di
scommesse truccate e per i volumi non incredibili: si fanno soldi ma non con i volumi della mafia. Brutta
storia locale.

Sviluppo

La corruzione ed il giro di scommesse coinvolge:

 Silvana, la palleggiatrice
 Susan Kerry, la schiacciatrice
 Giorgia, la seconda palleggiatrice
 Sergio, il giornalista
 Luca, il secondo allenatore
 Annuka, la schiacciatrice sosttuta

A metà campionato Susan Kerry vuole smettere di truccare le partte, vuole uscire dal giro, ma gli altri non
possono permetterlo. La minacciano e organizzano (capire come e se è credibile) un incidente in
allenamento che costringe SK a chiudere la stagione. Silvana trama per far ingaggiare come sosttuta
Annuka, con la quale aveva giocato un anno.

Annuka viene coinvolta nel giro (ai tempi dell’anno con Silvana era un po’ pazzerella e incline alla
sregolatezza, ma in modo non eccessivo, e subiva il fascino di Silvana, già sviluppato allora). Non è convinta
ma il miraggio dei soldi è forte.

La squadra, favorita per il ttolo, ha perso la coppa Italia in finale (partta truccata) ed ora, con la perdita di
SK non è più ai vertci. Ma la squadra è forte e da sfavorita riesce a qualificarsi per la fnale dil campionato,
dando credito a chi la vede comunque al top (prestazione super di Silvana e Annuka nella semifinale
decisiva).

Prima della finale di campionato s arriva a giocare la finale di Champions per la quale ci si è qualificat (altra
prestazione monstre di Silvana, roba tpo 12 punt con 7 muri), contro un’avversaria che è la sorpresa (ha
eliminato uno squadrone in semifinale). Anche se senza SK non sono fort come allora il pronostco è tutto
dalla loro parte, l’avversario ha già fatto molto arrivando in finale.

Annuka vuole vincere, ma le scommesse impongono la sconfitta e Silvana, da vera serpe, fa si che sia
proprio Annuka a dover sbagliare i punt decisivi.

La finale è persa, per la disperazione dell’ambiente.

Ma Annuka non ci sta, dopo la partta vuole contattare la CEV per denunciare lo scandalo. Lo fara? Ci
riuscira?

Personaggi

Silvana, la palleggiatrice, 26-27, la migliore al mondo. Talentuosa, personaggio incredibile, bellissima, va in


televisione, ha girato un film, arrogante, dominatrice, stronza, però sola, insoddisfatta del suo mondo
sporco e triste, invidiosa e desiderosa di un’amicizia e di una vita come quella di alcune sue compagne. Ha
molt amant e storie nell’ambiente.

Marta, centrale, 34-35, una carriera al vertce, nazionale, non ha mai vinto un ttolo di club. ed è felice per il
fatto di essere in finale sia per il campionato che per la Champions. Sogna la Champions (ne ha perse 7, ha
la nomea di porta sfortuna in campo europeo, l’unica volta che era assente per influenza la sua squadra l’ha
vinta) e pensa sia la volta buona. E’ già mamma, è buona, onesta, amica di tutti, adorata da tutti.

Susan Kerry, schiacciatrice americana, 24-25, buon talento, molto americana. Non ci ha messo molto a farsi
convincere per truccare le partte, ma in fondo non le piace.

Giorgia, seconda palleggiatrice, 21, vive nel mito di Silvana, vuole essere come lei. Carina, semplice,
ingenua. Si lascia coinvolgere da Silvana nel giro solo perché la adora. La sua debolezza la porta a sottostare
alle richieste di Silvana non solo nelle scommesse, anche in prestazioni sessuali, prosttuzione e triangoli
amorosi. Si vergogna di tutto ciò ma è troppo debole per reagire (sorte tragica?, suicidio? Incidente
mortale? Capire se è utle).

Annuka, finlandese, stessa età di Silvana. Hanno giocato insieme quando avevano 20 anni ed erano i due
talent del futuro. Si è rotta ed ha proseguito con una carriera minore. E’ ai margini del mondo giocando in
serie B, pensa di essere stata sfortunata e vuole risalire. E’ molto forte, lo vuole dimostrare. Coglie al volo
l’opportunità . E’ un po’ sregolata nella vita ma è un personaggio buono. E’ la ragazza del ttolo (ha gli occhi
perennemente trist).

Sergio, giornalista (televisivo?) che tratta di volley. E’ l’amante di Silvana, rapporto strano, in realtà è lui la
mente del giro, non si capisce chi domina e chi è dominato. E’ il personaggio veramente convinto che non
ha alcun ripensamento o rimorso (la stessa Silvana a volte li ha). Cattivo numero 1 della storia.

Pasquale, l’allenatore. Bravo, vincente ma privo di carattere. E’ un pupazzo nelle mani di Silvana (che lo usa
come oggetto sessuale per tenerlo in pugno). Personaggio mediocre e un po’ sfigato ma ottimo allenatore.
Onesto.
Luca, secondo allenatore. Giovane, ambizioso, vuole diventare allenatore vincente e punta al posto di
Pasquale. Non è bravo come tecnico, ruba le idee degli altri. Nel giro si occupa delle cose più sporche.
Vorrebbe avere una storia con Silvana ma lei lo snobba.

Francesco, presidente e proprietario. Non capisce nulla di volley, usa la squadra a fini pubblicitari, come usa
la stessa Silvana. Naturalmente ha una storia con lei, ma non gli importa, basta che la squadra dia visibilità
alla sua azienda e faccia arrivare profitti (azienda di moda femminile giovane, molto quotata). Cinico, autore
di iniziatve benefiche per puro marketng, pensa ai soldi e basta.

Riccardo, capo della tfoseria. Molto attivo sui social, è incattivito per le sconfitte inspiegabili, è un
sostenitore di Luca che considera il vero genio dello staff, anche lui attratto da Silvana e da lei usato (o forse
no, troppi amant). Segue la squadra ovunque e vive solo per essa; un po’ stupido, di volley capisce poco ma
ha squadra nel sangue.

Approfondiment.

Ambientazione: di fantasia? Reale? Grande città (Milano, sviluppare l’attrazione di una metropoli per le
opportunità di vita sociale).

Attenzione ai partcolari pallavolistci di immagine (Divise, palazzetto, soprannomi etc..)

Sviluppare dettagli tecnici di volley ma senza approfondire (qualche descrizione di schemi, tecnica,
allenament e partte ma non troppo).

Riflettore sulla vita amorosa esagerata di Silvana.

Descrizione del glamour di una sportva (vita sociale intensa, descrizione di feste e locali) contrapposto ai
sacrifici dello sport (accento sulla fatcosità e serietà dello sport)

Non aggiungere troppi personaggi minori (verificare se utle parlare di sospetti e indagini sulle scommesse
con un poliziotto tfoso).

Tragedia di Giorgia, personaggio drammatco in quanto debole e negatvo suo malgrado (muore? Come?
Forse eccessivo ma necessario al pathos).

Esaltare gli occhi e lo sguardo sempre triste di Annuka

Scena finale.

Annuka va nell’albergo dove sono riunit i dirigent CEV, chiede di parlare con il presidente. Alla recepton le
chiedono della partta appena persa, notano gli occhi trist e cercano di consolarla. Alla fine arriva il
presidente CEV, si chiude con loro due che si appartano e iniziato a parlare. Lasciare in sospeso se lei
denuncia oppure no, ipotzzare che lei non si apparta e se ne va. Silvana e Luca cercano di fermarla? Meglio
chiudere con la dichiarazione esplicita della denuncia?