Sei sulla pagina 1di 48

MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019

SUPERMERCATI

SUPERMERCATI
y(7HB5J2*SNOKKR( +}!"!,!#![
QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1870
€ 1,40 DIREZIONE, REDAZIONE,AMMINISTRAZIONE www.laprovinciapavese.it POSTEITALIANE SPED. IN A.P.
D.L. 353/2003 CONV. L. 46/04
ANNO 150-Nn 131 PAVIA, VIALE CANTON TICINO, 16. TEL. 0382 434511 ART.1 - FILIALEDI PAVIA

LA PIAZZA «ORA UN MONUMENTO vigevano


Cascami seta «riapre»
stop usa-e-getta
Pavia «plastic free»
AL SECOLO NECCHI» una storia industriale per una città ecologica
PICCALUGA / PAG. 22 DELLERBA / PAG. 23 PICCALUGA / PAG. 21

pavia gropello - parla una delle aggredite

Tagli e ricorsi, caos bus Molestie, altre denunce


«Ma niente clima d’odio»
E scatta il settimo «Siamo state molestate anche noi». È
quanto raccontato e denunciato ieri
da due donne di Gropello. Molestie
per strada. Aggressione per cui è sta-
to arrestato un 23 enne richiedente
asilo. Le due donne si sono presenta-

sciopero in otto mesi che sarebbero avvenute la stessa mat-


tina di sabato scorso in cui una 62en-
ne è stata aggredita sessualmente
te dai carabinieri di Gropello e han-
no denunciato il giovane per mole-
stie verbali. BARBERIS / PAG. 40

Proclamato per il 22 maggio. Boom dimissioni: 75 dipendenti in meno


via emilia in oltrepo
Niente bus il 22 maggio in tutta la
provincia. I sindacati proclamano
trasporto pubblico locale. L’udien-
za è stata fissata per mercoledì
Arriva il Giro
pavia
lo sciopero numero sette e presen- prossimo e oggi, nel tardo pome- e finalmente
Cristiani lo sfida tano al giudice del lavoro un espo-
sto nei confronti di Autoguidovie
riggio, è previsto un incontro tra
sindacati e la società milanese per asfaltano
Fracassi: «No per comportamento antisindaca-
le. La mancata erogazione dei pre-
tentare di trovare un accordo. L’in-
tesa è da trovare innanzitutto ri- la strada a pezzi
al confronto mi di risultato e il mancato rispet- spetto al premio di produzione an- vigevano, una folla
di turisti all’apertura
to dei turni di lavoro sono tra le nuale, finora mai erogato: in me- Arriva il Giro d’Italia e partono i lavo-
solo tra noi due» contestazioni che le organizzazio- dia tra i 300 e i 500 euro a dipen- del museo del duomo ri di riasfaltatura dei tratti dissestati
ni sindacali hanno mosso all’azien- dente, stando ai calcoli dei sinda- DELLERBA / A PAG. 39 di via Emilia, in vista della tappa di
MERLI / PAG. 13 da che, da aprile 2018, gestisce il cati. PRATO / PAG. 13 mercoledì 22. ALFRETTI / PAG. 36

INCHIESTA
L’ULTIMO CALCIO AL PALLONE: QUANTI CLUB PAVESI IN CRISI NERA
Pavia, Vigevano e Voghera quest’anno accomunate da un unico destino: retrocessione. E il futuro delle società spaventa migliaia di tifosi
SIMEONE, QUAGLINI E COLLI FRANZONE / PAGINE 2 E 3

sulla vigentina roncaro

«Mi uccido» dice Ciclista travolto


ai carabinieri Le telecamere
Corsa disperata hanno ripreso
e lo salvano l’autista pirata
Per togliersi la vita ha scelto un boschet- È stata ripresa dalle telecamere l’auto
to lungo al Vigentina alla periferia di che domenica ha investito Giovanni
Pontelungo, in zona Vidigulfo. Ma il Pignataro, ciclista 62enne ancora rico-
58enne, padre di un calciatore che gio- verato. Si dovrebbe trattare di una
ca in serie A, prima di lanciarsi nel vuo- Volvo e non di un’Audi come avevano
to da un albero ha chiamato i carabinie- raccontato alcuni testimoni ai carabi-
ri. Che l’hanno salvato. AGATTI / PAG. 29 nieri. AGATTI / PAG. 30
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
2 FATTO DEL GIORNO MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

Il tracollo del calcio provinciale

Pavia, rimane
il piano-cessione
Nucera: «Chiedo
il ripescaggio»
Il proprietario in pectore conferma di voler acquisire il club
«L’obiettivo è riportare gli azzurri in Serie C in tre anni»

tusiasmo» comunica che «sarà portare il pubblico al Fortuna-


Luca Simeone a Pavia la prossima settimana ti. Già all’inizio della seconda,
per formalizzare ufficialmen- però, iniziò la parabola discen-
PAVIA. La riserva l’ha sciolta te e chiudere la trattativa» per dente in campo, in parallelo
ben prima delle 48 ore di tem- il trasferimento delle quote. con i problemi societari poi cul-
po che si era preso al termine Una volta completato que- minati nel fallimento del club
dello spareggio salvezza che sto passaggio, «entro maggio – dopo la cessione, nel luglio del
ha decretato la retrocessione prosegue il comuncato dell’Fc 2016, ad Alessandro Nuccilli
del Pavia in Eccellenza. Giu- Pavia – la nuova società sarà (personaggio noto ormai in
seppe Nucera - fa sapere il club presentata alla città, ai tifosi e mezza Italia per aver tentato o
azzurro in un comunicato - ha alle istituzioni attraverso una annunciato l’acquisizione di
confermato la volontà di acqui- conferenza stampa che verrà società di calcio in gravi diffi-
sire le quote di maggioranza annunciata e trasmessa in di- coltà economiche).
dell’Fc Pavia 1911, detenute retta dalla pagina facebook uf- Al crac dell’Ac Pavia, grava-
dalla presidente Maria Cristi- ficiale». to da oltre 3 milioni di debiti
na Rasparini. Di più: ha prean- La nuova proprietà dovrà co- nei confronti di 123 creditori,
nunciato l’intenzione di pre- seguì la costituzione di una
sentare domanda per il ripe- nuova società, l’attuale Fc Pa-
scaggio, «nella speranza di po- «Entro maggio la via 1911, da parte del sindaco
ter disputare nella stagione nuova società sarà Massimo Depaoli. Società ce-
2019/2020 la serie D persa sul duta a una delle due cordate in
campo», e di avviare «un nuo- presentata alla città, ai lizza, quella che faceva capo al-
vo ciclo con l’obiettivo dichia- tifosi e alle istituzioni» la Rasparini e a Giacomo Bre-
rato di raggiungere la serie C ga, attuale amministratore de-
in una finestra temporale di legato del club. Il nuovo Pavia
tre anni». me prima cosa, probabilmen- chiese di ripartire dalla D ma l’ex amministratore delegato
Dunque la débâcle sul cam- te anche ai fini della domanda la federazione decise per l’Ec-
po del Pavia non sembra aver di ripescaggio, ripianare la si- cellenza. La D fu comunque
scoraggiato il nuovo proprieta-
rio in pectore della società di
tuazione debitoria dell’Fc Pa-
via. Quello che si prospetta sa-
conquistata al termine della
stagione 2016-2017 dalla
Calisti assolve la dirigenza
via Alzaia, presentato come rebbe il quarto trasferimento squadra costruita da Massimo
imprenditore calabrese resi-
dente in Svizzera, a Ginevra,
di proprietà negli ultimi cin-
que anni, un percorso tormen-
Londrosi (ben presto entrato
in conflitto con Brega e Raspa-
«Calcio, economia: crisi unica»
ma del quale finora si è saputo tato e condito dal fallimento rini) e guidata in panchina da
ben poco. Nucera, spiega l’Fc decretato dal tribunale nell’ot- un allenatore esperto come
Pavia nel comunicato diffuso tobre del 2016. Nella notte tra Francesco Buglio. PAVIA. «L’unica cosa che non la maniera peggiore dopo una la B). Proprio nessuna respon-
ieri, «prende atto con grande il 3 e il 4 luglio del 2014 si chiu- Categoria mantenuta l’an- vrei fatto, e che non ho capito, irreversibile parabola discen- sabilità della dirigenza?
delusione dell’esito sportivo di deva infatti la lunga trattativa no successivo dagli azzurri, al- è la sostituzione in panchina di dente. «La squadra a inizio sta- «Quando si è in difficoltà spes-
una stagione fallimentare: un per la cessione dell’Ac Pavia lenati da un’icona della storia D’Amico. Ma l’attuale proprie- gione giocava anche piuttosto so si finisce per andare in con-
momento di sconforto che pe- dalla famiglia Zanchi alla so- azzurra come Omar Nordi. Ma tà del Pavia si è impegnata e ha bene, poi ha dovuto rinuncia- fusione e fare scelte sbagliate.
rò non frena e non pregiudica cietà costituita dai cinesi Xiao- persa al termine di un campio- fatto il massimo con le risorse re a Mangiarotti e ad altri gio- Capitò anche a me, ripensan-
la volontà di costruire con im- dong Zhu e Qiangming Wang. nato più che travagliato (em- che aveva a disposizione». Ar- catori e le cose sono cambia- doci avrei preso tante decisio-
pegno e ambizione una nuova Due stagioni, quello appunto blematico l’avvicendarsi di mando Calisti non getta la cro- te», dice l’imprenditore ed ex ni diverse», spiega Calisti.
società che possa restituire dell’era cinese, cominciate al- quattro allenatori) domenica ce addosso a Giacomo Brega e amministratore delegato del Che la sua idea l’ha detta più
senso di appartenenza e pas- la grande con un campionato con il San Marino. Sperando, Maria Cristina Rasparini per il Pavia migliore degli ultimi ses- volte e la ribadisce: «Il proble-
sione alla città e ai sostenitori di vertice in Lega Pro, a tratti ora, nell’ennesima risalita. — tristissimo epilogo di una sta- sant’anni (prese il club dall’Ec- ma è che la situazione del cal-
azzurri». E «con rinnovato en- entusiasmante, capace di ri- (ha collaborato E. Venni) gione iniziata bene e finita nel- cellenza portandolo a sfiorare cio è lo specchio di quella eco-

il bilancio di continue difficoltà economi-


che fino al fallimento societa-
rio o persino alla difficoltà di
Tra retrocessioni e ritiri concludere il campionato.
Quanto al Pavia, in questi ul-
timi tre anni le sorti economi-
l’anno orribile della provincia che sono state legate solamen-
te alla presidente Cristina Ra-
sparini. Il lato positivo rimane
un settore giovanile che è ripar-
PAVIA. Bisogna tornare molti to recente tra C2 e D aveva su- no (un passato anche in B, poi tito, con numeri e risultati im-
anni indietro per ritrovare una bito nel 2013 il trauma del falli- ripartito dalla Terza categoria portanti. E forse non è un caso
situazione così negativa del no- mento, è andata ben peggio: la e risalito fino alla Prima), è sta- che l’unica società della provin-
stro calcio. La stagione tragica società nata appunto sulle ce- ta un’annata da dimenticare: cia che chiude bene l’annata è
del pallone locale cancella la neri di quella fallita, mettendo doppia retrocessione in Pro- proprio quell’Accademia Pave-
presenza della provincia di Pa- assieme più realtà piccole, è mozione del Città di Vigevano se che da sempre ha investito
via anche dalla quarta serie na- stata costretta addirittura a ri- e del Ferrera, e in più il ritiro tanto sul settore giovanile ed è
zionale, ovvero la D. Oltre agli tirarsi dal campionato di Pro- dal campionato di Prima cate- abituata a non fare il passo più
azzurri, tornati dove erano ri- mozione nel quale era riuscito goria del Lomellina. lungo della gamba: la salvezza
partiti in seguito al fallimento a salire, con gradi ambizioni, È chiaro che le situazioni più in Eccellenza, a maggior ragio-
del 2016, in Eccellenza ci è tor- dopo essere ripartita dalla Pri- gravi sono però quella del ca- ne in un quadro così desolan-
nato pure l’OltreVoghe, dopo ma. A completare il disastro la poluogo e degli altri due centri te, è un risultato che vale dav-
cinque anni in D. Al Voghera, Lomellina. Anche qui, con il principali della provincia, in vero . —
che dopo un onorevole passa- fallimento nel 2013 del Vigeva- un quadro che è disseminato L.Si. La delusione dei giocatori del Pavia dopo la sconfitta col San Marino
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019 3
LA PROVINCIA PAVESE FATTO DEL GIORNO

Il tracollo del calcio provinciale

IL CASO il fronte rossonero

LA GIUSTIZIA SPORTIVA

IL VIGEVANO Voghera, futuro incerto


RETROCESSO
SPERA Lugano: «Servono
ANCORA
progetti e persone serie»
VIGEVANO. Il Città di Vigeva-
no è retrocesso sul campo, VOGHERA. Il calcio vogherese
ma continua a sperare di riflette sul suo declino. L'ulti-
rientrare in gioco quando ma stagione ha rappresenta-
la giustizia sportiva emette- to una pagina tristissima per
rà finalmente una sentenza il pallone cittadino, con la re-
sul Varese: una decisione trocessione dell'OltreVoghe
definitiva sulla blasonata in Eccellenza e il ritiro del Vo-
società lombarda dovrebbe ghera in corso d'opera dal tor-
essere presa il 23 maggio, a neo di Promozione. Il solo Vi-
quel punto dovrebbe esse- queria, al suo primo anno di
re ratificata nel comunica- vita, ha conquistato un risul-
to ufficiale del Comitato Re- tato sportivo rilevante, con la
gionale Lombardo e solo a conquista della finale playoff
quel punto verrebbe even- in Terza Categoria. E' giusto,
tualmente riscritta la classi- quindi, interrogarsi sulla crisi
fica. Il playout, una volta de- del calcio vogherese, nell'an-
finite le squadre che do- no in cui ricorre il centenario
vranno disputarlo, potreb- del Voghera calcio, fondato
be essere giocato a fine nel 1919. E' un problema
maggio o addirittura ad ini- esclusivamente di risorse eco-
zio giugno. Il Città di Vige- nomiche che scarseggiano o
vano dunque rimarrà con il mancano competenza, idee e
fiato sospeso ancora alme- programmazione? Una delle ultime deludenti prestazioni dell’OltreVoghe
no dieci giorni e non è cosa «Mancano le risorse econo-
di poco conto, dal momen- miche e vanno eliminate quel- tà maggiore è quella di reperi- campi da gioco e alla relativa
to che anche dalla catego- le rivalità sportive in città che re risorse economiche. Nel manutenzione». Un marchio
ria da disputare nella prossi- non portano da nessuna par- mio periodo di presidenza vicino storicamente al calcio
ma stagione dipenderanno te - dice Ferrucico Chiesa, sto- all'OltreVoghe avevo cercato vogherese, con la “G” che ha
tante decisioni che la socie- rico segretario della Voghe di ovviare a questa carenza campeggiato per anni sulle
tà ducale dovrà prendere. Il oggi 85enne - l'unica strada impostando un programma maglie della Voghe, è quello
Varese è imputato per pro- da seguire è quella di unire le improntato sul contenimen- del gruppo Gulliver. Il patron
blematiche di tipo ammini- forze. Nei tempi che stiamo vi- to dei costi, ma c'era disaccor- Piero Lugano, a capo della ca-
strativo risalenti alle passa- vendo, non esiste più il diri- do con gli altri dirigenti sulla tena di supermercati nata a
te stagioni ed una pesante gente unico che è in grado di linea da seguire, cosi mi sono Voghera, ragiona sulla fase
penalizzazione – o addirit- gestire da solo una società. Si storica negativa che sta viven-
tura la retrocessione all’ulti- formano gruppi dirigenziali do il calcio in città: «Noi abbia-
mo posto della classifica – con più persone e spesso suc- Ferruccio Chiesa mo fatto tanto per 19 anni per
porterebbe a riscrivere la cede che si entra in collisio- crede nella società il calcio vogherese, all'epoca
nomica della nostra provincia: zona playout. Per questo ne». L'ipotesi di costituire c'erano persone serie e grup-
in declino, senza più grandi im- motivo la Lega Nazionale un'unica realtà col nome Vo- unica e nel ritorno pi dirigenziali consolidati. I
prese. Non è un caso che le Dilettanti ha sospeso la di- ghera viene approvata da al vecchio nome tempi cambiano , e oggi non è
squadre più forti, per restare sputa del playout del giro- Chiesa: «Conosco bene i diri- facile trovare persone serie
in Lombardia, siano quelle del- ne A tra Castanese ed genti dell'Oltrepo, loro non si che vogliono fare le cose bene
le province più ricche come Mi- Union Villa Cassano, in atte- opporranno al cambio di no- dimesso». nel calcio. Per il calcio è un
lano, Bergamo o Brescia, con sa della decisione che po- me. Luigino Maggi, persona Sulle modalità di conduzio- momento difficile, ma anche
rare eccezioni». Di fare siner- trebbe rivoluzionare tutto. seria, intelligente e molto pre- ne di un club calcistico, Abeli con l'azienda stiamo vivendo
gia per mettere insieme più ri- Il Città di Vigevano a sua parata, è molto legato a Stra- illustra la sua visione: «Per una fase delicata. Prima era
sorse non se ne parla: «Il calcio volta sta vivendo una situa- della, suo paese d'origine, ma me una società va gestita co- più facile destinare risorse
vive di campanilismo, ancora zione societaria burrascosa nutre grande affetto anche me un'azienda, con un'atten- per lo sport, oggi è più oppor-
più che in altri ambiti». Poche e, una volta terminata que- per Voghera». zione meticolosa sulle spese tuno che rimangano all'inter-
speranze per il futuro del Pa- sta lunghissima stagione, Un'altra voce autorevole è da affrontare. Una persona no dell'azienda. Riguardo al
via, allora? «Purtroppo sì. A dovrà riflettere sul proprio quella di Franco Abeli, im- che vuole investire nel calcio futuro, al momento non mi
meno di tirare fuori qualche futuro e se le risorse econo- prenditore nel settore degli va messa nelle condizioni di sento di dare una risposta af-
idea: per esempio diventando miche a disposizione per- impianti elettrici, sponsor del poterlo fare. Sarebbe necessa- fermativa sul coinvolgimen-
una società satellite di una big metteranno di iscriversi in Voghera in passato e presi- rio avviare un programma al- to della nostra azienda nella
di A. Un po’ quello che fece ai Promozione o addirittura dente dal giugno 2014 al no- meno decennale, con il sup- nuova società. Se mi chiame-
tempi Fortunati, quando il Pa- in Eccellenza nel caso in cui vembre del 2015, dell'Oltre- porto della politica locale che ranno, ascolterò per educa-
via era una sorta di succursale la società ducale riuscisse poVoghera: «Il calcio riflette i deve fare la sua parte, e penso zione, ma i tempi sono diffici-
dell’Inter». E raggiunse la B. — ad essere ammessa e poi a problemi della vita di tutti i per esempio alla riqualifica- li». —
L.Si. Armando Calisti vincere il playout. giorni e del lavoro. La difficol- zione delle strutture e dei Alessandro Quaglini

Il parere del dirigente Piero Garda le realtà del calcio provin- nel caso della serie D. Il cal- dirittura a stagione in cor-
ciale, arrivando in Eccellen- cio risente della situazione so».
«Difficile trovare sponsor za. Poi la retrocessione in
Promozione e la scelta della
generale e dunque negli ul-
timi anni sta diventando
Qualcuno prova a rifu-
giarsi nei giovani, ma an-
dirigenza di fare un ulterio- sempre più difficile trovare che questo è un percorso in
e i giovani non sono gratis» re salto indietro in Prima ca-
tegoria.
sponsor che garantiscano
le risorse economiche ne-
salita.
«Intanto non è vero che i
A dare un parere sulla si- cessarie per arrivare e poi giovani cresciuti nel pro-
tuazione del calcio della no- mantenersi nelle categorie prio settore giovanile sono
L’INTERVISTA na, con Città di Vigevano e stra provincia è Gianpiero più alte». a costo zero per le società –
Ferrera retrocesse in Pro- Garda, tecnico e dirigente Per le società è sempre conclude Garda – e poi va
mozione dopo una stagio- che da parecchi anni vive il più difficile far quadrare i considerato che spesso ci si

I
l calcio dilettantistico ne deludente in Eccellenza mondo del calcio pavese (è conti e dunque sono sem- accorge che questi ragazzi
della provincia di Pavia (anche se sul destino dei du- stato sia a Mede, sia a Vige- pre di più quelle che getta- non sono ancora pronti per
si appresta a conclude- cali c’è ancora l’incognita vano). no la spugna o si acconten- Piero Garda giocare stabilmente in pri-
re una delle peggiori sta- della sentenza riguardante «A mio giudizio il proble- tano di disputare campiona- ma squadra. Inserire i pro-
gioni degli ultimi anni, con il Varese) e il Lomellina Cal- ma fondamentale è econo- ti nelle retrovie. ri a pensarci molto di più pri- pri ragazzi in un’ossatura di
tante retrocessioni e risulta- cio che si è ritirato a stagio- mico – spiega -. Campionati «Fino a qualche anno fa ma di mettere soldi nel cal- squadra consolidata è possi-
ti spesso deludenti, soprat- ne in corso dal campionato come serie D ed Eccellenza, era più facile trovare spon- cio. A questo va aggiunto bile, ma difficilmente in
tutto nelle categoria di verti- di Prima categoria, l’epilo- seppur dilettantistici, sono sor e tutti avevano le risorse un altro problema: capita questo modo si riesce a com-
ce del panorama dilettanti- go più triste dopo che la so- molto dispendiosi e porta- necessarie a tirare avanti – che alcuni sponsor si tirino petere per le posizioni di
stico. cietà di Mede e Sartirana no a competere con squa- sottolinea Garda -, adesso indietro a stagione in corso vertice"". —
A pagare un dazio alto è per cinque anni aveva rap- dra di altre province o addi- invece l’incertezza genera- e questo porta a gettare la Alberto Colli Franzone
stata anche la zona lomelli- presentato una delle più bel- rittura di altre regioni come le porta i piccoli imprendito- spugna, in qualche caso ad- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
4 ATTUALITÀ MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

Lo scontro politico

Salone Torino, la Lega cerca vendetta


«Via il direttore». Pd e M5S contrari
Veleni alla fiera internazionale del libro. Il tema è ancora la cacciata di Altaforte, casa editrice vicina a CasaPound e Salvini

gioia e della scelta del Salo- gioia la Lega non lascia solo
Luca Ferrua ne – ma presa dalla politica il giovane Ricca e nel tardo
– di cacciare l’editore Alta- pomeriggio scende in cam-
TORINO. Nel giorno del trion- Forte. La sindaca Cinque- po anche la sottosegretaria
fo del Salone del Libro di To- stelle ha i toni più forti: del Mibac Lucia Borgonzo-
rino arriva l’attacco fronta- «Non permetteremo alla Le- ni che sposta il mirino dalla
le. A chiedere la testa del di- ga di distruggere il lavoro di vicenda CasaPound: «Tutta
rettore Nicola Lagioia è Fa- tre anni col quale abbiamo questa storia è cominciata
brizio Ricca, segretario del- faticosamente salvato il Sa- quando Christian Raimo,
la Lega a Torino e in corsa lone. Nicola Lagioia, diretto- consulente di Lagioia, ha
per un posto in Regione: re della rinascita del Salo- fatto su Facebook la sua li-
«Deve dimettersi e deve fa- ne, non si tocca, è patrimo- sta di proscrizione. Ha pun-
re lo stesso il suo direttivo. nio della città. Se la Lega tato il dito su Buttafuoco,
Non è francamente accetta- vuole prendersela con qual- Giuli, Borgonovo, France-
bile che il direttore di un cuno se la prenda con chi si sco Giubilei e altri. Una lista
evento importante come il è assunto la responsabilità talmente antidemocratica
Salone del Libro, in crescita politica della scelta, ovvero che chi non si indigna non
e con una credibilità demo- la sottoscritta». Il direttore ha capito cos’è la democra-
cratica internazionale da di- zia». «Raimo – aggiunge la
fendere, faccia partire un sottosegretaria – si è dimes-
boicottaggio contro lo stes- Borgonzoni: «Tutto so e posso dire che non me
so evento che organizza». è nato con una lista ne importa nulla, ma il Salo-
ne non ha mai chiesto scusa
IL MESSAGGIO di proscrizione né preso le distanze da uno
Il tema sul tavolo è ancora su Facebook» dei componenti dello staff
la cacciata della casa editri- del suo direttore. Lagioia è
ce vicina a CasaPound, ma ancora in tempo per scusar-
le parole del trentratreenne Il Comune sta si: ci sono persone che dopo
consigliere comunale a Tori- preparando le trincee quella lista sono state mi-
no non giungono a caso per- nacciate di morte o hanno
ché il suo comunicato appa- qualora a governare vissuto il Salone sorvegliate
re su WhatsApp pochi minu- la Regione sia la destra dalla Digos. Mi stupisco che
ti dopo un incontro – in una Chiamparino e soprattutto
delle stanze di Palazzo Chia- Appendino non si siano resi
blese, sede della Soprinten- del Salone diventa il vessil- conto della gravità di quel
denza torinese – con la sot- lo intorno al quale Città e Re- gesto. La polemica è comin-
tosegretaria del Mibac Lu- gione, Pd e Cinquestelle, si ciata tutta lì. Non valuto il
cia Borgonzoni con il candi- compattano e anche Chiam- Salone bello o brutto, un
dato del centrodestra alla parino rincara la dose: «La- successo o un insuccesso.
Regione Alberto Cirio. Lo gioia non si tocca, ha saputo Valuto antidemocratica
stesso Cirio che più tardi in- raccogliere l’eredità del Sa- quella lista».
terverrà sull’argomento: lone, rilanciarla, rafforzar- La sensazione è che la po-
«Certo è che, se saremo noi la. È il direttore ideale in lemica non sia finita anche
alla guida della Regione, il questo momento e per i perché dalle parole di Ap-
Salone dovrà essere un luo- prossimi anni. Ci sono i risul- pendino il Comune Cinque-
go in cui la libertà di espres- tati a dimostrarlo». stelle, che ha lavorato in
sione viene garantita a tutti. Fronte compatto come lo operosa armonia con la
Non accetteremo un’impo- è stato in questi giorni tutto giunta piemontese a guida
stazione che miri a piegarlo il Salone nel nome dell’anti- Pd, prepara le trincee nel ca-
alle sensibilità politiche di fascismo. Un fronte subito so a guidare la Regione arri-
turno». pronto a ricordare che per vi il centrodestra: «La Lega
cambiare il direttore ci vo- la smetta di strumentalizza-
IL SIGILLO gliono i voti di tutto il comi- re patrimoni del territorio
Il fuoco incrociato fa alzare tato di indirizzo e che la Re- come il Salone per instillare
in pochi minuti gli scudi del- gione ne ha solo uno su ot- polemiche di bassissimo li-
la sindaca Appendino e del to. vello che non servono a nes-
presidente della Regione Se il fronte Pd-Cinquestel- suno». —
Chiamparino a difesa di La- le fa quadrato intorno a La- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI Nicola Lagioia, direttore del Salone internazionale del libro di Torino: Salvini vorrebbe che andasse via

Da oggi in edicola il quotidiano rinnovato nel segno del direttore Verdelli to ai principi della democra- La novità più importante è che
zia». Quindi, sottolinea Verdel- non si chiamerà più “Repubbli-
Online anche la versione aggiornata del sito. Novità per sfoglio e sezioni li, “la Repubblica”, quotidiano ca.it”, ma “laRepubblica” co-
già dirompente per natura e me il giornale di carta». L’edi-

E “la Repubblica” cambia passo tradizione, «alza la voce», per-


ché «questo giornale è la casa
comune delle grandi istanze ci-
zione rinnovata, spiega il diret-
tore, «riserva qualche sorpre-
sa ai lettori, qualche sposta-
«Italia mutata, alziamo la voce» vili, dei principi che stanno al-
la base della nostra Costituzio-
ne e si propone di presidiare i
mento nella scansione». Le cro-
nache locali diventano un
“giornale nel giornale”, al cen-
valori della democrazia». tro dello sfoglio. Ogni giorno,
CARLO VERDELLI
Che il clima nel Paese sia DIRETTORE DEL QUOTIDIANO
poi, un approfondimento che
cambiato, sottolinea Verdelli, “REPUBBLICA” DEL GRUPPO GEDI accompagna il giornale in edi-
EDITORIA bin Hood del Papa»: sono solo non sarà un restyling del gior- è evidente: «Ogni giorno acca- cola: Affari&Finanza il lunedì,
alcuni dei titoli di prima pagi- nale, ma un vero e proprio ri- de qualcosa di inaudito e di Salute il martedì, Motore il
na di “Repubblica” nell’era Ver- lancio e cambio di passo – spie- inaudibile. “Repubblica” è un Ogni giorno un mercoledì, Scienze il giovedì,
delli. Titoli di impatto, anche ga il direttore di “Repubblica”, giornale di battaglie civili e vi- Weekend il venerdì, Robinson
Denis Artioli visivo e, da oggi, il quotidiano Carlo Verdelli – L’ambiente in- sto che la battaglia si è fatta fascicolo di il sabato. Confermatissimi il
fondato nel 1976 da Eugenio torno, in Italia e in Europa, è più aspra deve alzare la voce». approfondimento e le Venerdì e “D”, oltre all’abbina-
e volpi e l’Iva», Scalfari si rinnova ulterior- molto mutato nell’ultimo an- Oggi, quindi, in edicola la ta con “l’Espresso” la domeni-

«L «È ufficiale, il
governo sono
due», «Chiama-
lo Primo maggio» e, ieri, «Il Ro-
mente e «alza la voce».
«Abbiamo scelto questo
claim per la campagna di lan-
cio, per comunicare subito che
no e questo cambiamento sta
camminando in modo impe-
tuoso, spinto da un vento che
va in direzione contraria rispet-
nuova “Repubblica” e online il
nuovo sito. «Il nostro è il primo
sito italiano e daremo più spa-
zio ai video – spiega Verdelli –
cronache locali al
centro del giornale. La
domenica “l’Espresso”
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
ca. Una scelta voluta per valo-
rizzare il patrimonio di testi-
monianza della testata. —
BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE ATTUALITÀ 5

Lo scontro politico

I due leader litigano su tutto. E ogni argomento diventa motivo per alzare il livello dello scontro anni. Il ministro dell’Inter- Ballottaggi
no rivendica successi nel
Rissa verbale dopo che a Brembate è stato fatto rimuovere uno striscione contro il Carroccio proprio campo di interven- E in Sicilia
to, contro l’incremento – del
il duello
Di Maio: «Basta tensioni in piazza» 3,9% nei primi tre mesi del
2019 rispetto all’anno scor-
so – di un dramma del lavo-
ro di cui si deve fare carico il
elettorale
vinto dai 5S
Salvini: «Pensa ai morti sul lavoro» ministro del M5S.
Secondo Salvini, inoltre,
«Di Maio e Zingaretti parla-
no di razzismo che non c’è. CALTANISSETTA. Se l’aggiudi-
Pd e 5 Stelle si sono forse ca il M5s il mini-test eletto-
coalizzati anche contro au- rale in Sicilia: nonostante il
tonomie, flat tax e per aprire saldo alla fine sia due comu-
IL CASO i porti ai clandestini?». So- ni persi (Bagheria e Gela) e
prattutto sul primo punto, il due vinti Caltanissetta e Ca-
leader del Carroccio promet- stelvetrano) i grillini si con-
te una resistenza a oltranza. fermano il primo partito un
Ilario Lombardo La sfida con i 5 Stelle è ri- po’ ovunque, conquistando
mandata a dopo il voto. Ma 36 consiglieri mentre la Le-
on c’è argomento nel caso, come è probabile,

N
ga si deve accontentare del
che sia tabù nella in cui la Lega arrivi in testa a piccolo comune di Motta
rissa gialloverde. tutti i partiti, sarà l’autono- Sant’Anastasia, strappato
Anche i morti sul la- mia di Lombardia e Veneto al primo turno; il Carroccio
voro finiscono sul bollettino il primo tema su cui imporrà però per la prima volta eleg-
del tritacarne mediatico i nuovi rapporti di forza. Se ge almeno un consigliere in
quotidiano. Statistiche uma- Di Maio o il premier Giusep- sei dei sette comuni sopra i
ne messe al servizio della sfi- pe Conte dovessero oppor- 15mila abitanti andati al vo-
da tutta personale tra Mat- to tra il 28 aprile e l’altro ie-
teo Salvini e Luigi Di Maio. ri per il turno di ballottag-
Comincia il grillino in una L’autonomia di Veneto gio. «Resistono» Pd e Fi, gra-
giornata che conta nuove e Lombardia, dopo il 26 zie al “patto civico” che ha
tensioni in un clima elettri- permesso alla «strana al-
co che ha sdoganato un ritro- maggio, misureranno leanza» di conquistare al
vato conflitto verbale e ideo- la tenuta del governo primo turno Bagheria e Aci-
logico tra fascismo e antifa- castello, e di imporre pro-
scismo. Forza Nuova che pri candidati seppure ca-
tenta il blitz alla Sapienza si, «sarà la fine del gover- muffati in liste civiche.
contro il sindaco di Riace no». Difficile che ci sarà pri- A fare festa però è il M5s.
Mimmo Lucano; lo striscio- ma del 26 maggio un con- Già in nottata Luigi Di Maio
ne contro Salvini che viene fronto vero su questo argo- aveva cantato vittoria su
fatto rimuovere dalla faccia- mento, anche se venisse con- Fb. E nel pomeriggio è
ta di un’abitazione privata a vocato in extremis un consi- piombato a Caltanissetta
Brembate, provincia di Ber- glio dei ministri. Troppo de- per festeggiare la vittoria di
gamo. Di Maio ne approfit- licato da affrontare agli sgoc- Roberto Gambino e l’elezio-
ta, e senza mai citare il vice- cioli della campagna eletto- ne di 14 consiglieri in una
premier della Lega è a lui rale. Ma chiuse le urne, le au- città ancora scossa per lo
che pensa quando chiede «a tonomie potrebbero diven- scandalo del cosiddetto “si-
tutte le forze politiche an- tare l’inciampo sul quale ca- stema Montante”, l’ex presi-
che all’interno del governo: drà l’esecutivo. È quello che dente di Sicindustria con-
basta slogan, basta polemi- temono i 5 Stelle a cui non dannato quattro giorni fa a
che, vogliamo lavorare». sono sfuggite le strizzatine 14 anni di carcere e che pro-
«Vedo e sento molto nervosi- d’occhio tra Salvini e Silvio prio da qui era partito per la
smo in Italia – spiega il capo I due vicepremier, Matteo Salvini, ministro dell’Interno, e Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo Berlusconi: «In Europa pos- scalata al potere. A festeg-
politico del M5S in un post – siamo essere sullo stesso giare, a fianco del vice pre-
Alla Sapienza oggi sono tor- stanti più o meno rumorosi, me sul lavoro: «L’unica novi- fronte – dice il leghista in mier anche Enzo Alfano, il
nate le camionette delle for- sono stati sottratti gli smart- tà negativa sono le decine di fratelli d’italia un’intervista a Povera Pa- neo sindaco grillino che ha
ze dell’ordine come non ac- phone ad autori di selfie di- minacce di morte contro di tria su Raidue – Nel nome vinto la sfida a Castelvetra-
cadeva da tempo. C’è una mostrativi e fatti ritirare stri- me. Per il resto in Italia i rea- La strategia Meloni del lavoro, della sicurezza, no, la cittadina del super la-
tensione sociale palpabile, scioni dai balconi. Al punto ti sono in calo ovunque, per «Noi la chiave per unire della salute, dell’ambiente e titante Matteo Messina De-
non solo a Roma, come non che anche diversi esponenti fortuna, fino a ridursi del i popolari e i pupulisti» della famiglia. Se la sinistra naro, andata al voto dopo
si avvertiva da anni. Seque- politici – ieri per esempio il 155 per cento nel 2019. sarà finalmente fuori dalle due anni di commissaria-
stri di telefonini, persone se- sindaco del Pd Giorgio Gori Mentre – ecco la stoccata di- Basta con l'inciucio tra popolari e stanze del potere, magari mento per infiltrazioni ma-
gnalate, striscioni ritirati. – hanno chiesto chi ha dato retta a Di Maio, in qualità di socialisti: in Europa bisogna dare cambierà qualcosa anche in fiose. «Quando vince il M5s
Nelle piazze è tornata una di- agli agenti le autorizzazioni ministro del Lavoro – pur- forza a Fratelli d'Italia e la fami- Europa». È il progetto di si mandano all’opposizio-
visione tra estremismi che a procedere in tal senso, in troppo sono in aumento i glia dei conservatori, l'unica capa- un’alleanza tra popolari e ne il patto del Nazareno e
non fa bene a nessuno». L’e- quelli che potrebbero anche morti e gli infortuni sul lavo- ce di far avvicinare popolari e po- populisti. Un progetto che gli estremismi – dice Di Ma-
lenco non è casuale: quello profilarsi come abusi a favo- ro. La sicurezza degli italia- pulisti. La presidente di FdI, Gior- potrebbe riproporsi anche io – quando non vince il
che racconta Di Maio è avve- re del ministro dell’Interno. ni è aumentata, quella dei la- gia Meloni, aa Forum dell'Ansa, in Italia. I 5 Stelle ne sono M5s vincono coalizioni di
nuto a ripetizione, e solo In questo clima già avvele- voratori purtroppo no». sferza i gialloverdi. E su Berlusco- consapevoli e ribattono: Pd e Forza Italia insieme,
nell’ultima settimana, in nato, allora, Salvini in sua di- Questo è lo stato dell’ar- ni: «Invece di criticare dovrebbe «Noi siamo di un’altra pa- come successo a Gela: que-
molti comizi di Salvini. So- fesa arriva a scomodare ad- monia nel governo che do- spronare tutti verso un rafforza- sta». — sto è inquietante per il futu-
no stati identificati manife- dirittura la piaga delle vitti- vrebbe durare altri quattro mento del nostro gruppo». BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI ro del Paese». —

il caso tv sull’argomento e anche in poco cambia nel rapporto


quel caso non se le erano difficile che corre tra De San-
mandati a dire. tis e Salini. Come quella vol-
Stop anticipato a Fazio, al suo posto Vespa Il presidente della commis-
sione di Vigilanza, il forzista
ta che non si voleva la pre-
senza di Di Maio in studio da
Alberto Barachini, fa notare Fazio. Servì la telefonata del
scoppia la lite furibonda fra i vertici Rai che «è paradossale che ad an-
nunciare una modifica so-
portavoce dei pentastellati
Rocco Casalino all’ad Rai
stanziale del palinsesto del- per rimettere a posto le cose.
la principale rete Rai sia un E ancora la Maglie stoppata
po che fa chiusa in anticipo to chiesto nel pomeriggio di fidata al programma di Fa- conduttore, peraltro ester- come Lorella Cuccarini,
La direttora De Santis prova
non ha convinto neppure ieri alla direttora di Raiuno, zio, mentre il 20 maggio, no all’azienda, e che lo fac- quando la si voleva a La vita
a spiegare che era già previsto
l’ad della Rai, Fabrizio Sali- Teresa De Santis, convocata concordemente con la Vigi- cia rivolgendosi ai telespet- in diretta come conduttrice,
tutto nel palinsesto di Raiuno
ni, che già nella notte di do- da Salini con Marcello Cian- lanza, era previsto Porta a tatori, con una sorta di comu- senza parlare del recentissi-
Ma l’ad Salini non ci sta
menica prendeva carta e namea, direttore del coordi- porta per la comunicazione nicazione di servizio che mo caso De Girolamo. Salvi-
Previste per oggi le nomine
penna per chiedere ai diretti namento editoriale e palin- politica e il 27 uno speciale non gli compete. La comuni- ni continua a dire che più Fa-
responsabili una relazione sesti tv. E pare che la conver- sempre di Vespa come da tra- cazione delle scelte editoria- zio va in video più voti pren-
Michela Tamburrino sulla decisione, presa, si di- sazione non sia stata delle dizione dopo le elezioni». li è, infatti, riservata ai verti- de la Lega e già da oggi si par-
ce, a sua insaputa. Perché più pacate, anzi, si parla di Questa risposta secca e ar- ci della Rai, i quali, nel caso lerà in Vigilanza del doppio
ROMA. Stop a Fazio per dare Porta a porta non poteva toni molto accesi. Teresa De gomentata non sembra aver di specie, hanno addirittura incarico di Foa, presidente
spazio a Vespa? In pochi so- prendersi la sua serata extra Santis ha ribadito per scritto convinto del tutto Salini, dichiarato di non essere in- Rai e di RaiCom, mentre si la-
no disposti a crederci. La tra- di venerdì invece di mangiar- e a voce la sua posizione. «In che già aveva avuto una formati della vicenda». vora alle nomine, previste
smissione del lunedì in se- si il lunedì? palinsesto non è mai esistita chiacchierata franca con il Burrasca o meno al setti- sempre per oggi. —
conda serata Che fuori tem- Questo e molto altro è sta- la data del 3 giugno come af- presidente Marcello Foa mo piano di viale Mazzini, BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE ATTUALITÀ 7

Politica e giustizia

Fontana si dice soddisfatto: «Ho chiarito»


Il governatore lombardo sentito ieri per tre ore dai magistrati milanesi. Deve difendersi dall’accusa di abuso d’ufficio

MILANO. Ha rivendicato, davan-


ti ai pm di Milano, come una l’autonomia regionale! ). Di- vata di decisioni concordate a
sua scelta la nomina del suo ex cesi “compravendita” perché tavolino. Nel cartello non rien-
socio di studio legale a un inca- non si tratta di fatti episodici: i trano due gruppi: Dussamnn
rico in Regione che gli è costa- due vendevano sentenze lette- Service srl e Siram spa, anche
ta l’accusa di abuso d’ufficio. Il ralmente a nastro, a stock di questi ben presenti nel Vene-
governatore lombardo, il le- dieci. Come se avessero aper- to. Sono due mosche bianche,
ghista Attilio Fontana, è stato to un “chiosco virtuale” davan- che hanno partecipato alla ga-
sentito ieri per circa tre ore da- ti all’austero Palazzo Spada se- ra Fm4 in associazione d’im-
gli inquirenti in un filone colla- de del Consiglio di Stato. E presa, ma con modalità diver-
terale della più ampia indagi- rendeva così bene che i due av- se e sono state escluse dalla
ne della Dda milanese. vocati avevano aperto un uffi- sanzione.
Inchiesta su un vasto siste- cio anche a Dubai. Per chissà Il garante non ha fatto tutto
ma di corruzione, appalti pilo- quale giro. da solo. Anzi, c’è da temere
tati e finanziamenti illeciti che Il versante amministrativo che senza la spinta delle inda-
ha portato all’arresto anche di è meno esplorato. Un pecca- gini della procura di Roma
esponenti di peso di Forza Ita- to, perché tocca le tasche di (per via che era il porto delle
lia a Milano e in Lombardia. Il tutti. Basta leggere le 138 pa- nebbie) non avremmo i risul-
presidente lombardo, che ha gine dell’inchiesta aperta tati di oggi. Questo è il punto
deciso di rispondere dopo un dall’Agcm (Autorità garante in cui il versante penale e quel-
invito a comparire, ha spiega- della concorrenza e del merca- lo amministrativo si toccano.
to il motivo di quella nomina, to) sull’appalto Consip Fm4 Succede il 22 febbraio 2017. I
decisa con un decreto dirigen- per rendersene conto: non ci pm romani informano Consip
ziale del 31 ottobre anche da sono notizie di gente in gale- che un impiegato dell’ente,
lui firmato, dell’avvocato Luca ra, ci sono le prove che i contri- Marco Gasparri, è indagato
Marsico come componente il buenti italiani pagano costi per corruzione. Ha incassato
Nucleo di valutazione e verifi- drogati per questi servizi. 100. 000 euro in quattro anni
ca degli investimenti al Pirello- Da giovedì c’è anche una no- per spifferare all’imprendito-
ne: non voleva disperdere le vità: a conclusione dell’inchie- re napoletano Alfredo Romeo
sue competenze e, tra le varie sta, l’Agcm ha appioppato notizie riservate sulle gare. Il
possibilità che si sono presen-
tate, ha scelto per lui la più vici-
Stangata di 234 milioni di euro a carico di cinque grandi gruppi una stangata di 234 milioni di
euro ai cinque più importanti
21 marzo il garante dà il via
all’indagine sull’appalto Fm4,
na alle sue passate esperienze Lo scandalo investe la centrale nazionale che affida servizi pubblici gruppi che gestiscono l’81% che ha l’importo più alto mai
e la meno lucrosa (un incarico dei lavori pubblici di facility messo in gara in Europa. L’a-
da 11.500 euro l’anno).
«Ho chiarito tutto, sono più
che sereno», ha detto uscendo
Appalti di Consip per pochi intimi management in Italia. Sono:
Consorzio nazionale servizi
(Csn), Manutencoop spa,
pertura delle buste è già avve-
nuta, la classifica provvisoria
è stata stilata il 13 settembre
dagli uffici della polizia giudi-
ziaria, mentre il suo legale,
l’avvocato Jacopo Pensa, ha ag-
Così le ditte si spartivano le gare Consorzio Manital, Romeo
Partecipazioni spa e Cofely
Italia spa. Sigle che a loro vol-
2016, ma Consip per non sba-
gliare butta fuori Romeo dal-
la graduatoria. L’imprendito-
giunto: «Sono fatti da niente, ta muovono un esercito di re imbufalito ricorre al Tar del
si parla di nulla». Prima agli in- aziende minori e sono presen- Lazio. Respinto. Insiste al Con-
quirenti, che gli hanno fatto ti anche nel mercato dei servi- siglio di Stato. Respinto defini-
presente che alcuni suoi colla- L’INCHIESTA prezzi con cui eseguirli. I lavo- ca Lotti ex ministro dello zi del Veneto. Questi gruppi si tivamente. Anche i vertici
boratori a verbale avevano rac- ri in questione riguardano il sport nei governi Renzi e Gen- erano divisi, d’accordo ma Consip vengono decapitati,
contato che fu lui a scegliere cosiddetto facility manage- tiloni, o Tiziano Renzi, padre non proprio d’amore, la torta non prima che l’ad Luigi Mar-
Marsico, Fontana ha risposto ment, parola grossa per defini- di Matteo, vero bersaglio di da 2, 692 miliardi messa in ga- roni che si dimette racconti al-
rivendicando quella nomina. Renzo Mazzaro re tutti i servizi di cui hanno bi- molte cronache che puntava- ra da Consip. la procura, stavolta di Napoli,
Anche perché altre collocazio- sogno gli enti o le aziende: ma- no a colpirlo di sponda. Per Il garante Agcm è andato a di un altro imprenditore nel gi-
ni erano escluse, dato che l’ex ono pochi, sono grandi nutenzioni elettriche, idrauli- Renzi senior la procura di Ro- ritroso, confrontando l’appal- ro delle informazioni riserva-
socio aveva cessato da poco di
essere consigliere regionale e,
per due anni, per legge non po-
teva assumere altri incarichi
pubblici. I pm gli hanno conte-
S e grossi e gestiscono al
meglio per loro – e al
peggio per noi che pa-
ghiamo le tasse – i lavori mes-
si in gara da Consip, la grande
che, pulizie, ristorazione, sa-
nificazione, vigilanza, portie-
rato, facchinaggio, disinfesta-
zioni e tanto altro. L’ultimo ap-
palto di questo genere, deno-
ma ha chiesto l’archiviazione.
Lotti invece è tra gli 8 che ri-
schiano il rinvio a giudizio, se
non è già accaduto. Per favo-
reggiamento.
to Fm4 con il precedente Fm3
del 2010 (importo totale asse-
gnato 1. 036 milioni) e più in-
dietro ancora agli appalti
Fm2 del 2008 (importo totale
te. È Ezio Bigotti, un geome-
tra di Pinerolo molto chiac-
chierato, titolare del gruppo
Sti spa, che con la società Exi-
tone ha partecipato alla gara
stato che quell’incarico era pas- centrale degli appalti pubblici minato Fm4, per 2 miliardi e Ma ci sono anche protagoni- 720 milioni) e del 2006 (902, Fm4. Anche Bigotti è stato in-
sato attraverso un «avviso pub- in Italia. Lo fanno nel modo 692 milioni di euro, bandito sti meno noti e molto più ma- 5 milioni). Ha scoperto che quisito, fino allo scorso genna-
blico» cui hanno partecipato più vecchio conosciuto: met- da Consip il 19 marzo 2014, è landrini, oscurati dal tiro a se- più il tempo passava meno ag- io era agli arresti domiciliari.
in 60 (dieci almeno, secondo tendosi d’accordo, evitando stato bloccato dalla magistra- gno su Renzi. Gestivano una guerrita diventava la concor- A febbraio i pm di Roma glieli
gli inquirenti, con profili mi- di farsi concorrenza. Parteci- tura e non ancora assegnato. “compravendita” delle sen- renza, fino alla quasi totale hanno revocati. Non ha fatto
gliori). Fontana ha detto che pando alle gare con un siste- Il versante penale ha avuto tenze del Consiglio di Stato, estinzione, con l’annullamen- in tempo ad uscirne, che la
quell’avviso non prevedeva ma a scacchiera che annulla la più visibilità, perché dentro ci sfruttando il fatto che la magi- to delle contrapposizioni tra procura di Siracusa glieli ha
una selezione né una gradua- competizione e consente a chi sono finiti, anche se con ruolo stratura romana ha una strut- concorrenti nei lotti in cui era- notificati nuovamente. —
toria sui curricula. — fa i lavori di stabilire di fatto i minore, personaggi come Lu- tura gemella in Sicilia (viva no divisi gli appalti. Prova pro- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

milano Alfredo Robledo, un magistra- un «reato di pericolo» avrebbe


to non certo tenero con l’attua- messo a rischio «la tutela della
le amministrazione milanese, fede pubblica e il buon anda-
Firma retrodatata per l’Expo giudicò il fatto che ora coinvol-
ge Sala talmente privo di rilie-
mento della pubblica ammini-
strazione», ovvero i beni “giuri-
vo penale da decidere di non dicamente tutelati”. In sostan-
Il pg chiede 13 mesi per Sala iscriverlo sul registro degli in-
dagati: perché se è probabil-
za, per il magistrato, Sala va
considerato «colpevole» «an-
mente vero che qualcuno deci- che se non aveva intenzione di
se di retrodatare quella firma è nuocere», perché il problema
anno e un mese di reclusione la nomina dei due commissari, altrettanto vero che se ciò non dell’incompatibilità dei com-
Contestata la decisione presa
per il sindaco di Milano Beppe formalmente nei tempi utili, fosse accaduto non sarebbe missari da sostituire, secondo
per nominare i due commissari
Sala accusato di falso materia- non causò ulteriori intralci cambiato nulla per la nomina il pg «mandò in fibrillazione
per la gestione della «piastra»
le in atto pubblico per quando all’appalto per la preparazio- dei due commissari. Insom- tutti i soggetti coinvolti».
L’accusa è falso. La procura
era amministratore di Expo. ne del suolo su cui far sorgere ma, si sarebbe trattato di un Finora la Procura generale
giudicò il fatto «privo di rilievo»
La firma, che doveva servire a Expo, l’evento che ha fatto de- reato inutile e privo di conse- non ha ottenuto però grandi
nominare due commissari per collare Milano. È questa la so- guenze, un cosiddetto “falso successi. L’altro filone d’inchie-
la gara d’appalto della cosid- stanza dell’accusa di cui la pro- innocuo”, che non avrebbe sta, infatti, quello relativo a un
Paolo Colonnello detta “piastra”, venne retroda- cura generale ha chiesto conto cioè inficiato la regolarità del- appalto per la piantumazione
tata per eccesso di scrupolo proprio nel giorno dell’interro- la gara. La Procura generale degli alberi di Expo, si è conclu-
MILANO. Una firma «non inno- dai funzionari anche se, ha gatorio del presidente della Re- però non la pensa così: dopo so con una assoluzione com-
cua» secondo l’accusa, su un sempre sostenuto Salvo Scu- gione, Attilio Fontana. E dire aver avocato l’inchiesta e otte- pleta di Sala. Il 22 maggio l’ar-
documento retrodatato e che to, avvocato di Sala, non ce ne che la Procura della Repubbli- nuto il rinvio a giudizio di Sa- ringa della difesa. —
adesso costa la richiesta di un sarebbe stato bisogno. Di fatto ca, nella figura dell’allora pm la, sostiene che trattandosi di Sala, sindaco di Milano BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
8 ATTUALITÀ MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

La sfida dell’accoglienza

1929, quando ai cardinali, «Ma allora tutti gli italiani

Ora l’elemosiniere rischia anche quelli residenti fuori


dal Vaticano (ed è il caso di
sua Eminenza Krajewski,
che abita a Borgo Pio) era-
che pagano bollette, mutui,
stanno in case popolari so-
no fessi?». È molto critico
anche l’ex magistrato Carlo

l’accusa di furto d’energia no riservati gli «onori dovu-


ti ai Principi del sangue», se-
condo i giuristi sarebbero
da considerare «organo co-
stituzionale della Chiesa» e
Nordio. Così come Giorgio
Spaziani Testa, presidente
di Confedilizia, l’organizza-
zione che rappresenta i pro-
prietari di case, che rimarca
Confedilizia contro il cardinale Krajewski: così incita le famiglie all’occupazione perciò dovrebbero godere i due reati di violazione di si-
delle immunità previste dal gilli e di occupazione arbi-
Salvini: «Chi paga le bollette è un fesso?» L’Osservatore: «Gesto disperato» diritto internazionale con- traria di immobili: «Non ba-
suetudinario: quindi even- stava lo Stato italiano – dice
tualmente una richiesta di – a tollerare e incentivare il
rogatoria da parte dei magi- reato di occupazione arbi-
vo alla rete. E l’altra società strati e poi valutazione da traria di immobili (articolo
Francesco Grignetti elettrica Hera lamenta parte dell’Esecutivo se inol- 633 del codice penale). Ora
300mila euro di arretrati. trarla. ci si mette anche il Vatica-
ROMA. Rischia di finire inda- La procura di Roma, a sua Il gesto dell’elemosinie- no».
gato per furto di energia volta, è in posizione di atte- re, intanto, ha incoraggiato Dal Vaticano giunge in-
elettrica, il cardinale Kon- sa, non contando gli articoli tante occupazioni abusive, tanto un sostanziale appog-
rad Krajewski. L’elemosi- di giornali, ma le denunce che ora sperano di riavere gio all’azione irrituale del
niere del Papa ha infatti effettivamente depositate. l’allaccio all’energia elettri- cardinale. «Un gesto umani-
commesso un reato quan- ca (tagliata per morosità, tario disperato». Con que-
do ha rotto i sigilli che impe- IMMUNITÀ SÌ O NO ma anche come forma di sto titolo, l’Osservatore Ro-
divano l’erogazione di elet- In realtà, il cardinale ri- dissuasione). I residenti di mano riferisce dell’azione.
tricità agli appartamenti oc- via Santa Croce in Gerusa- Radio Vaticana a sua volta
cupati abusivamente in via lemme, per dire, sono pron- ha intervistato sorella
Santa Croce in Gerusalem- Acea annuncia esposto ti ad autodenunciarsi in Adriana, la missionaria lai-
me, e ha anche rischiato in per allaccio abusivo massa. «L’elemosiniere del ca che svolge volontariato
prima persona di restare ful- Papa – dice Andrea Alzetta, nel palazzo occupato: «Il
minato vicino ai cavi. L’ha alla rete. Hera: 300mila ex consigliere comunale di cardinale – ha raccontato –
fatto consapevolmente, pe- euro di arretrati estrema sinistra e animato- è venuto davvero a ridare la
rò. Non soltanto ha ammes- re dell’occupazione – si è luce in un posto di questo ti-
so di essere stato lui a mette- sporcato le mani. Siamo di- po, dove si vive sempre con
re le mani sul contatore, ma schia ben poco sul profilo sposti a pagare, ma vorrem- il terrore di essere messi fuo-
ha promesso anche di paga- penale: non gode di piena mo avere un titolo per far- ri, di notte o di giorno. Non
re in qualche modo le prossi- immunità rispetto alla giu- lo». Sperano in un gesto «po- è poco quello che ha fatto, è
me bollette. stizia italiana, ma è pur sem- litico» dei sindaci. un gesto umanitario, ma an-
La società elettrica Acea, pre un Principe della Chie- che concreto perché c’era di
intanto, ha annunciato di sa con un importante incari- LE REAZIONI mezzo la vita delle perso-
essere pronta a inoltrare un co in Curia. E se non è più vi- A criticarlo, invece, c’è, im- ne». –
esposto per allaccio abusi- Il cardinale Konrad Krajewski gente il Concordato del mancabile, Matteo Salvini: BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

migranti tando che negli ultimi giorni, di sequestro la Finanza impu- alla sapienza di roma
oltre al naufragio con 70 mor- tava alla Ong di non aver con-
Il Viminale va all’attacco ti, «sono almeno 240 le perso-
ne ricondotte forzatamente in
tattato le autorità libiche pri-
ma del salvataggio. Mediterra- Applausi per Lucano
Libia, anche attraverso l’impie- nea giudica «importante» la
con le Ong e gli alleati go di velivoli militari delle mis-
sioni Ue». Il viaggio della nave
decisione della procura, per-
ché «la Finanza su input del Vi-
«Siamo l’onda rossa»
«Sea Watch non sbarca» umanitaria non è stato gradito
da Salvini, che ha tuonato: «Se
minale intendeva usare il “pre-
ventivo” per bloccare la Mare
accogliesse immigrati in ac- Jonio ed impedirgli definitiva- ROMA. Applausi, cori «Mim- vano annunciato un “contro-
que libiche o maltesi e volesse mente di reiterare il reato», mo, Mimmo» e l’Aula dell’u- comizio” contro Lucano da-
ROMA. Circa 200 migranti sono Intanto, la procura di Agri- venire in Italia, la bloccherem- mentre la scelta dei pm «è niversità che ha intonato vanti l’università, vietato dal-
sbarcati nel weekend ed il mi- gento dispone il sequestro pro- mo con tutte le modalità legali orientata dalla necessità di ac- «Bella Ciao» al termine del la questura per motivi di ordi-
nistro dell’Interno Matteo Sal- batorio per la Mare Jonio, che a disposizione». Nel frattempo certare i fatti e dunque di verifi- suo intervento. Una vera e ne pubblico.
vini alza la voce a inizio giorna- venerdì scorso aveva portato a la Mare Jonio è bloccata a Lam- care attraverso un’indagine se propria ovazione ieri alla Sa- «Siamo l’onda rossa che
ta prendendo di mira la Sea Lampedusa 30 persone soccor- pedusa. Il sequestro preventi- vi sia o meno un reato». pienza per il sindaco sospeso contrasta l’onda nera che sta
Watch 3 in navigazione verso se in mare. E nel decreto sicu- vo deciso dalla Guardia di fi- L’Interno punta sul decreto di Riace, Mimmo Lucano, in- oscurando i nostri orizzonti
le coste libiche: «Non pensino rezza bis spunta un fondo ad nanza non è stato convalidato sicurezza bis per risolvere in vitato a un seminario alla Fa- – ha detto il sindaco agli stu-
di aiutare scafisti, imbarcare hoc per incentivare i rimpatri. dalla procura agrigentina che modo definitivo il «problema» coltà di Lettere. Fin dal suo denti – Il ministro dell’Inter-
immigrati e dirigersi verso l’Ita- La Sea Watch 3, di una Ong te- ha però ordinato quello proba- delle ong in mare. Anche con arrivo, a piedi e senza scorta no è uno degli autori che ha
lia perché verranno fermati, desca, ha ripreso il mare dopo torio: saranno avviati accerta- l’articolo 1 che punisce con come già aveva annunciato, creato in Italia questo clima
con ogni mezzo consentito». il blocco che le era stato impo- menti per stabilire se il coman- multe da 3.500 a 5.500 euro gli studenti antifascisti radu- di odio e divisione». «Tutti
L’avviso, dopo le polemiche sto dall’Olanda, Stato di ban- dante della Mare Jonio – inda- per ogni persona salvata chi nati a piazzale Aldo Moro lo possiamo sbagliare, ma dob-
con i Cinquestelle sul decreto diera. «In queste ore è l’unica gato – abbia commesso il reato soccorre in mare senza rispet- hanno acclamato. Si sono fer- biamo assumerci le responsa-
sicurezza bis, «è rivolto anche nave civile di soccorso in un di favoreggiamento dell’immi- tare le norme. Ma il Viminale: mati, invece, a diversi metri bilità e a testa alta affrontare
ai nostalgici dei “porti aperti” Mediterraneo Centrale che gri- grazione clandestina soccor- «Nessuna multa a chi salva», di distanza dall’ateneo, i mili- i processi senza escamota-
presenti in Parlamento». da aiuto», dice la ong, lamen- rendo i migranti. Nel decreto puntualizza il ministero. — tanti di Forza Nuova che ave- ge», ha aggiunto. —

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE ATTUALITÀ 9

ITALIA & MONDO


roma tano dall’obiettivo. Vanno a milano
colpo sicuro. Evidentemente
Omicidio del calciatore
Uccisero un’anziana
hanno studiato la loro vittima
e sanno che si può entrare da
una finestra senza grate. I vici-
ni racconteranno di avere sen- Condanna all’ergastolo
durante il furto in casa tito le urla della donna, poi il si-
lenzio. Da ieri, dopo che uno
dei cinque nomadi si è costitui-
to ai carabinieri, sappiamo
per la coppia assassina
Arrestati i suoi killer che la povera signora Anna si
era svegliata per il rumore ed
è riuscita a telefonare a una vi-
cina per chiedere aiuto. Uno
MILANO. Ergastolo: è la con-
danna inflitta ieri dalla Corte
d’Assise di Milano a Raffaele
degli intrusi a quel punto si è Rullo e Antonietta Bianca-
Fuga durata 7 giorni. Sono di nazionalità serba e bosniaca lanciato contro di lei e l’ha col- niello, accusati di avere ucci-
pita alla nuca. La donna è ca- so l’ex calciatore Andrea La
La donna, 89 anni, fu colpita alla nuca perché chiamò aiuto duta a terra. Il giorno dopo sa- Rosa, 35 anni, scomparso il
rebbe morta in ospedale, sen- 14 novembre 2017 e trovato
za riprendere conoscenza. morto in un fusto di benzina
La storia completa l’ha rac- nel bagagliaio dell’auto della
contata un pentito, Darko Ko- donna un mese dopo. Madre
certa. I campi rom si conferma- stic (nazionalità serba), senza e figlio, di 60 e 36 anni, sono
Francesco Grignetti no una attrazione per i delin- legami familiari con gli altri. stati ritenuti colpevoli di omi-
quenti: lavoriamo per chiuder- Tre degli arrestati sono mem- cidio volontario premedita-
ROMA. Era nato come l’ennesi- li». Salvo aggiungere, in un co- bri del clan Trajkovic: Miki era to, soppressione di cadavere
mo furto in casa. Si è trasfor- mizio: «Contiamo di poterli già in cella a Ventimiglia, per- e tentato omicidio della mo-
mato in un efferato omicidio, espellere nell’arco di poco tem- ché la polizia di frontiera ave- glie di Rullo. Accolte le richie-
con l’anziana proprietaria, An- po». Subito lo ha rimbeccato va scoperto che era rientrato il- ste dell’accusa, che aveva Il bidone dove stava la vittima
na Tomasino, 89 anni, tramor- un alleato grillino, Giuseppe legalmente in Italia; Dylan lo chiesto il carcere a vita. Il mo-
tita da un colpo alla nuca e poi Brescia: «Le espulsioni sono hanno beccato alla stazione vente, secondo gli inquiren- Un delitto terribile per il
deceduta in ospedale. La cac- come i rimpatri: non possono ferroviaria di Pomezia: ha su- ti, è stato di carattere econo- quale, oltre all’ergastolo, la
cia ai colpevoli è durata una essere solo annunciate, ma de- bito ammesso di essere stato il mico. La Rosa vantava un cre- Corte ha riconosciuto anche
settimana, finché ieri la Squa- vono essere fatte». «palo» della banda. Dennis lo dito di 30 mila euro con Rul- pesanti risarcimenti ai fami-
dra mobile di Roma e i carabi- Tutto ha inizio la notte del 5 hanno preso a Moncalieri, da lo, al quale quella sera del 14 liari (275mila euro la provvi-
nieri hanno arrestato l’intera maggio scorso. La signora To- alcuni parenti dove aveva cer- novembre di due anni fa sta- sionale complessiva). Prima
banda, tutti rom di origine ser- masino abita sola nel suo ap- cato un disperato rifugio. Il va per prestare altri 8 mila eu- della sentenza la Biancaniel-
ba o bosniaca. Sono accusati partamento al secondo piano quinto, Bidam Suljemanovic, ro in contanti che aveva con lo ha reso dichiarazioni spon-
di rapina aggravata e omici- di una tranquilla palazzina di nazionalità bosniaca, i cara- sé. Andrea La Rosa fu attira- tanee: «Ho fatto tutto io – ha
dio. nel quartiere di Città Giardi- binieri l’hanno rintracciato to in casa con un inganno da detto – eccome se ho fatto tut-
Matteo Salvini è immediata- no, Montesacro. I cinque la- nel campo nomadi di via Sal- Rullo e dalla madre, fu narco- to io». Dichiarazioni che han-
mente saltato sul caso: «Que- dri, a bordo di una grossa Volk- viati, dove nascondeva anche tizzato e chiuso in un bidone no fatto sbottare la mamma
sti vermi – ha dichiarato – me- swagen grigia, sono partiti dal l’auto. — che poi fu letteralmente co- della vittima: «Basta, adesso
ritano pene esemplari e galera campo di via Salviati, ben lon- L’arresto fatto dai carabinieri BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI sparso di acido. basta» ha gridato in aula. —

la polemica la delegazione facendo pensa- mento, politico o antisemita,


re che i colloqui si sarebbero ci impedirà di concretizzare
Tensione Israele-Polonia incentrati in primo luogo sui
temi relativi alla restituzione
questo imperativo morale»,
aveva sottolineato Gamliel fa-
delle proprietà». cendo, in apparenza, riferi-
sui beni rubati agli ebrei La delegazione israeliana
era guidata – hanno spiegato i
mento a una manifestazione
di sabato, a Varsavia, di nazio-
Cancellato un vertice media – dal Direttore genera-
le del ministero delle pari op-
nalisti contro la legge Usa per
la restituzione delle proprietà
portunità Avi Coen e c’era an- ebraiche rubate durante la
che Dan Haezrachi, del mini- Shoah. Fatto sta che l’incon-
ROMA. Nuove nubi tra Israele e stero degli esteri, capo dell’u- tro è stato annullato e la dele-
Polonia. Dopo le roventi pole- nità per la restituzione delle gazione israeliana non potrà
miche per la legge di Varsavia proprietà. Una composizione discutere i temi in program-
sulla Shoah, ancora non del annunciata dal ministro per ma. Il partito nazionalista al
tutto placate, questa volta è la le pari opportunità, Gila Gam- governo a Varsavia (PiS) ha
restituzione dei beni rubati liel. Prima della partenza del- più volte sostenuto che la Po-
maltempo
agli ebrei durante lo stesso pe- la delegazione, Gamliel ave- lonia, come vittima della Se-
riodo a far salire la tensione. E va spiegato – ringraziando la conda Guerra mondiale, non
ieri il ministero degli esteri po- Polonia per la ferma opposi- può essere gravata di richie- Fiumi in piena, ferrovia ko
lacco ha annullato, all’ulti- zione a manifestazioni antise- ste di obbligazione finanzia-
mo, un incontro con una dele- mite, specie alla vigilia delle ria. E di recente, notizie stam- Maltempo sull'Italia, con pioggia, neve in quota, grandine,
gazione ufficiale israeliana elezioni europee – che scopo pa, hanno attribuito a Varsa- vento e in fiumi in piena. Colpita l’Emilia Romagna: nel Mo-
già in volo per Varsavia. degli incontri con «alti funzio- via l’intenzione di chiedere ri- denese ponti ko e case sgomberate, nel Cesenate chiuso
La spiegazione del ministe- nari polacchi» era discutere la sarcimenti per centinaia di mi- un ponte ferroviario con interruzione dei treni sulla Bolo-
ro è che Israele «ha operato restituzione dei beni apparte- liardi alla Germania per i dan- gna-Rimini per 12 ore. In Toscana disagi ai voli a Firenze.
cambi nella composizione del- Il campo di Auschwitz-Birkenau nuti ad ebrei. «Nessun ele- ni subiti nel conflitto. —

sentenza della cassazione IN BREVE ambiente e rifiuti

Via libera a telecamere Usa Stoccolma Apparecchi elettronici


per proteggere le case Trump sdogana Orban
e benedice i sovranisti
Torna l’accusa di stupro
Assange nel mirino Record di smaltimenti
Sia George W. Bush che Ba- Torna in ballo la controver-
rack Obama si erano rifiutati sa accusa di stupro prove-
ROMA. Via libera alle telecame- avvisino della presenza del si- di riceverlo nello studio Ova- niente dalla Svezia nell’ac- ROMA. Nel 2018 il Consorzio to un totale di 310.610 ton-
re installate sulle mura perime- stema di videoripresa. Lo sotto- le. Ma ieri Donald Trump ha cerchiamento giudiziario di Ecodom si conferma al pri- nellate di Raee Domestici ge-
trali esterne di palazzi e singo- linea la Cassazione. I supremi sdoganato il leader sovrani- Julian Assange. A ripropor- mo posto in Italia per quanti- stiti complessivamente nel si-
le abitazioni, e puntate a ri- giudici hanno infatti assolto sta anti-immigrati Viktor Or- la ieri la procura di Stoccol- tà di Raee domestici trattati stema «formale» italiano.
prendere quello che accade con la formula «perché il fatto ban, primo premier unghere- ma, con la decisione di ria- (Rifiuti da apparecchiature Nel 2018 è stata evitata la
nella pubblica via: i cittadini non sussiste», due proprietari se a visitare la Casa Bianca prire un caso – avviato e elettriche ed elettroniche): dispersione nell’aria di
che le posizionano per tutela- di diversi appartamenti di uno dal 2005, nonché grande am- chiuso più volte dal 2010 – oltre 105mila tonnellate, 808.092 tonnellate di Co2,
re la sicurezza dei loro beni, stabile a Chieti, condannati a miratore del tycoon, tanto da da cui è destinata a discen- con un taglio delle emissioni pari alla quantità di anidride
propria e dei familiari, non sei mesi di reclusione per «vio- emularne lo slogan con “Hun- dere ora un’istanza di estra- di Co2 pari a 808mila tonnel- carbonica generata dal parco
commettono alcun reato nei lenza privata», che avevano in- gary first”. Una visita storica, dizione alternativa a quella late e un risparmio di energia veicolare dell’intera provin-
confronti delle altre persone stallato telecamere «a snodo te- con focus su Nato, sicurezza, Usa nella partita legale sul superiore a 130 milioni di cia di Milano per un periodo
che vivono o lavorano nella lecomandabile per ripresa visi- energia e commercio, che ha destino dell’australiano fon- kWh. Sono i dati che emergo- di circa 30 giorni. Il lavoro di
stessa strada. va e sonora orientate su zone e offerto una tribuna ad Orban datore di WikiLeaks. Assan- no dal rapporto di sostenibili- Ecodom ha inoltre permesso
Per essere a posto con la leg- aree aperte al pubblico transi- a meno di due settimane dal- ge ha sempre negato l’accu- tà del Consorzio per il 2018. di risparmiare 130,8 milioni
ge, basta che appositi cartelli to». — le elezioni europee. sa di stupro. L’anno scorso si è registra- di kWh di energia. —
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
10 ATTUALITÀ MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

FOCUS
L’ok della Commissione trasporti al testo che detta le norme per la circolazione dei veicoli ciottenni). Per la sicurezza phone, computer portatili,
intorno alle scuole, arriva notebook e tablet durante
Arriva la “strada scolastica”, più tutele per pedoni e ciclisti. Multe fino a 1700 euro per il cellulare un nuovo tipo di strada: la la guida. Chi lo farà rischia
“strada scolastica”, su cui i una contravvenzione mol-
Comuni stabiliranno «limi- to pesante: la multa oscille-
tazioni alla circolazione» al- rà da 422 a 1.697 euro (qua-

Al via le nuove regole del Codice meno negli orari di entrata


e uscita, abbassando il limi-
te di velocità a 30 chilome-
tri orari o meno e delimitan-
si quadruplicate dalla attua-
le sanzione di 161 a 467 eu-
ro) e sospensione della pa-
tente da 7 giorni a due me-

Sì alle moto “leggere” in autostrada do zone a traffico limitato.


Per la sicurezza dei ciclisti
viene introdotta la linea di
arresto agli incroci, denomi-
si. Multe che lievitano a 644
euro e fino a 2 mila e 588 eu-
ro se si reitera la violazione
nel corso di un biennio. So-
nata “casa avanzata” (verrà no inoltre previste esenzio-
realizzata almeno 3 metri ni dal pedaggio delle auto-
davanti allo stop, tenendo i strade per le ambulanze, i
IL DOSSIER ne degli emendamenti. ciclisti lontani dai gas di sca- veicoli della protezione civi-
Il testo è diviso in 9 artico- rico), e vengono fornite al- le e delle organizzazioni di
li, che vanno dalle disposi- cune indicazioni sul sorpas- volontariato. Per le ambu-
n autostrada anche con zioni in materia di tutela so di una bicicletta da parte lanze, inoltre, è consentito

I una moto o scooter con


120 di cilindrata. Patti-
ni, monopattini e skate
anche sulle aree pedonali.
Maggior sicurezza per la cir-
dei soggetti vulnerabili alle
disposizioni per la sicurez-
za stradale, dalle norme
per favorire la mobilità per-
sonale e ciclistica, fino a
delle auto («assicurare una
maggiore distanza laterale
di sicurezza», che fuori dai
centri urbani viene quantifi-
cata in 1,5 metri). Via libe-
il trasporto di un accompa-
gnatore e viene introdotta
la linea rossa per le aree di
sosta. Spazi riservati alla so-
sta sono previsti anche per
colazione dei ciclisti. Stra- quelle per veicoli pesanti, ra, inoltre, alla circolazione donne in gravidanza o con
de protette e con limiti ridot- macchine agricole e veicoli di pattini, monopattini e bambino fino a 2 anni. È poi
ti davanti agli edifici scola- d’epoca. Una delle novità ri- skate sugli itinerari ciclope- consentito l’accesso libero
stici. E multe salatissime guarda l’uso di moto e scoo- donali, aree pedonali e spa- alle cosiddette “Zone a traf-
per certi tipi di condotte da ter, attualmente ammessi zi riservati ai pedoni. fico limitato” ai veicoli elet-
parte degli automobilisti, a in autostrada solo con cilin- Proprio per i pedoni, inve- trici. Vengono esentati
cominciare dall’utilizzo del drata superiore ai 150 cc di ce, viene codificato che le dall’uso della cintura perso-
cellulare mentre si è alla gui- cilindrata: con le nuove mo- auto dovranno dare la pre- ne che abbiano subito inter-
da. Sono soltanto alcune difiche, il divieto di circola- cedenza non più quando venti chirurgici all’addome
delle misure contenute nel zione su autostrade e stra- «hanno iniziato l’attraversa- con certificazione del medi-
testo base con le modifiche de extraurbane viene abbas- mento» ma «quando si ac- co curante.
al Codice della strada, che sato sotto i 120 cc. Ma la cir- cingono ad attraversare la Tra le novità, poi, la possi-
la Commissione trasporti colazione sarà consentita strada»; inoltre i pedoni bilità di richiedere l’invio
della Camera ha messo a «solo a soggetti maggioren- hanno la precedenza quan- delle multe sulla propria po-
punto e oggi verrà approva- ni» con patente A, B o supe- do il traffico non è regolato sta certificata, indicando
to dal Comitato ristretto, riore o da almeno due anni da vigili o semafori. Viene l’indirizzo al momento
che ha fissato nel 3 giugno il con patente A1 e A2 (ovve- Il nuovo codice della strada prevede sanzioni salatissime per chi ovviamente confermato il dell’immatricolazione o del-
termine per la presentazio- ro quelle per sedicenni e di- utilizza dispositivi elettronici durante la guida (foto d’archivio) divieto di utilizzare smart- le revisioni. —

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
lettere@laprovinciapavese.it / LETTERE 11
LA PROVINCIA PAVESE

LA FOTO DI GRUPPO L’ANALISI

Un nuovo welfare
in Lombardia è possibile
Ma serve la politica
a politica e le istitu- il benessere delle persone

L zioni si stanno inter-


rogando sui cambia-
menti della sanità e
dell’assistenza?
Se non ci sono servizi re-
a casa loro limitando l’ac-
cesso agli ospedali.
Il nostro sistema di welfa-
re ha bisogno di più connes-
sioni, e di un governo più
sidenziali per persone con attento a queste connessio-
disabilità complesse e le ca- ni. Per questo motivo alla
se di riposo hanno costi politica e alle istituzioni og-
sempre meno accessibili gi dobbiamo chiedere se-
che tipo di domande si po- gnali precisi. Abbiamo biso-
ne la politica e come le rece- gno di un welfare:
piscono le istituzioni? • in cui le connessioni
Oggi il nostro welfare tra le sue diverse parti con-
oltrepo
non basta più. Perché cre- tino almeno quanto le pre-
scono più velocemente le stazioni di ogni singola par-
Prima «giornata ecologica» a Mezzanino persone escluse dalle pre-
stazioni di assistenza di
te;
• capace di rigenerarsi.
quelle che riusciamo a sup- Non solo un welfare di pre-
La «prima giornata ecologica di Mezzanino» ha raccolto un buon numero di adesioni grazie al coordinamento e alla collaborazione portare attraverso gli inter- stazioni in cambio di corri-
del Comitato ponte Becca e del Comune di Mezzanino. venti pubblici. spettivi ma un welfare con-
Di fronte ad un divario cepito per erogare presta-
crescente tra prestazioni di zioni capaci di generare re-
welfare pubblico in ritirata lazioni di fiducia che so-
e prestazioni a pagamento stengano le persone.
LE LETTERE che crescono e un numero • In grado di rileggersi
crescente di cittadini che in modo condiviso per tra-
non riescono più a curarsi, sformarsi e non di trasfor-
Pavia spirito di cooperazione per il I cardini della nostra politica tori dell’unità d’Italia, non quali interrogativi si stan- marsi solo attraverso rifor-
bene comune e per il diritto al s’identificano nel senso di ap- scompariremo mai. no ponendo oggi la politica me calate dall’alto in emer-
Un modello europeo futuro delle nuove generazio- partenenza allo Stato, nella Guido Bertassi. Mede e le istituzioni? genza quando son finiti i
di città sostenibile ni. L’ adesione di ulteriori citta- consapevolezza della nostra Tradizioneterritorio.it Ad esempio su come da- soldi.
dini a questa proposta può con- cultura, tradizione, storia e re- re concretezza a un dise- • In cui non prevalgano
Nella Provincia Pavese di do- tribuire a sensibilizzare le for- ligione. Siamo contrari alla dis- gno di riforma socio-sanita- gli istinti e le ragioni dei
menica è stata data ampia in- ze politiche affinché si passi fi- soluzione del sentimento di Pa- ria come quello in atto in cacciatori. In cui sanità e so-
formazione sull’appello pub- nalmente dalle parole ai fatti. tria, crediamo nella meritocra- Dialetto Lombardia che sta scom- ciale non costituiscano sol-
blico rivolto ai candidati sinda- Pier Francesco Damiani zia, nella dignità e nell’onore mettendo sulla possibilità tanto ambiti di mercato in
ci per trasformare Pavia in un Gabriele Porrati di rappresentare le Istituzioni Le case popolari di curare meglio le persone cui competere a colpi di
modello europeo di città soste- Marianna Bertotti . Pavia ad ogni livello, in ogni circo- di viale Sicilia più fragili a casa loro ridu- prezzi più bassi ed a caccia
nibile. stanza. Vogliamo ricostruire cendo l’accesso agli ospe- di profitti più sicuri che in
Chi volesse prendere visione un’identità nazionale pronta In furma quadrà quatár palasi dali, quando ormai ci si re- altri settori. In cui gli attori
integrale dell’ appello già sot- per l’Europa delle nazioni che tàca al navili, un giardin in ca al pronto soccorso per che vi operano siano capa-
toscritto da oltre 130 cittadini Replica sappia affrontare, unita, le sfi- més cun prös ad fiúr e in més qualsiasi tipo di problema? ci di attrarre risorse ed inve-
e visionare il documento di de mondiali. Come disse Gior- un pin maestùs. /Tánt temp Oppure ancora, ci si sta stimenti dal mercato ma
proposte di politiche locali a La destra italiana gio Napolitano, non esatta- fà, quán a l entrata agh stava la interrogando su come cam- senza farsi da questo travol-
cui l’ appello si riferisce (Pa- nata nel Risorgimento mente un uomo di destra, con- purtinara ca tegniva tüti a ba- bierà l’apporto del mondo gere.
via: modello europeo di città sideriamo opportuno ripartire chèta. / In dü cantón g hera un del volontariato e della coo- • Un welfare sussidia-
sostenibile) può farlo collegan- In merito alla lettera pubblica- dalla “memoria degli eventi pusté e dl altrãr part un frütarö perazione sociale alle tra- rio partecipato da organiz-
dosi al link : http://paviasoste- ta venerdì scorso a firma del che condussero alla nascita e un laté . / Dü büsón cun fil ti- sformazioni di welfare alla zazioni sociali che riesca-
nibile.cambiamo.org . Sig. Milanesi, vorremmo con- dello Stato nazionale”, ritro- rà cun stés insima bügà prüf- luce della riforma del terzo no a farsi valere non solo e
Per aderire e sottoscrivere l’ trobattere ricordando che la vando la forza di elevare ciò umã. / In un canton un siúr cal settore? non tanto per la loro simpa-
Appello inviare una mail a : pa- destra italica ha nobili e solide che ci unisce da ciò che ci divi- cardava la lana e al fasiva i ma- Ci serve uno sforzo in più tia e la loro facilità di raccol-
viasostenibile@cambia- radici nel Risorgimento, con il- de. E’ fondamentale ritrovare terãs. / Un lavatoio che nüm di immaginazione per an- ta del consenso, ma anche
mo.org lustri rappresentanti che costi- coesione sociale, rispetto delle fió bevivám aqua frèsca e giüg- dare oltre le risposte esi- e soprattutto per la loro ca-
Le sottoscrizioni all’Appello so- tuiscono un faro per le nuove leggi, cognizione convita della avam. / As cunusiván tüti, i stenti. pacità di promuovere i di-
no aperte per tutta la campa- generazioni, del calibro di Ca- centralità della famiglia. dòn setà in di cadrégh in curtil Ad esempio oggi sembra ritti delle persone ed il loro
gna elettorale e sino al 30 set- vour o Einaudi, passando da Ovviamente non essendo pos- ciciaraván da quest' e quallì in- possibile migliorare la cu- benessere, la cui autorevo-
tembre 2019. Sella, Ricasoli o La Marmora. sibile riassumere in poche ri- tánt tegniván d ócc i fiulin. / Di ra delle persone riducendo lezza dovrà dipendere sem-
L’appello è stato promosso da Non tutto transita per il ven- ghe quello che rappresenta la finèstár prüfum ad mangià il loro accesso agli ospedali pre di più dalla competen-
molti cittadini pavesi, impe- tennio quindi, non è necessa- destra italiana di governo, con- bón giamò da bunùra e la cafe- se riusciamo a potenziare za di dimostrare sul campo
gnati nel campo delle scienze, rio restaurare ma solamente ri- cludiamo con un’osservazio- tera bufava a ogni ùra. la connessione tra il medi- l’impatto del loro lavoro
delle professioni, della cultura cordare brillanti politici dei ne: in ogni Paese civile esiste Un armunia cam vegna al ma- co di base e l’assistente so- sul benessere delle perso-
e del volontariato, diversi per giorni nostri, come Tatarella, una destra. Se ne faccia una ra- gón , quánd pàsi da lì am süghi ciale di quartiere. Poten- ne e della comunità in cui
storia personale ed orienta- Baldassarri o Tremaglia per gione chi crede che, denigran- i lacrimón./ Chi capisa sa vóri ziando le risorse sociali ed operano.
mento politico, affinché nel comprendere che i punti di ri- doci o bollandoci come fasci- dì al g’hà la furtùna da vés cre- agendo sull’integrazione Marco Bollani
prossimo governo della città ferimento non sono legati alle sti, la gente si tenga alla larga. sü lì. tra risorse sociali e sanita- coop Come noi Pavia, consigliere
di Pavia, prevalga un generoso centurie o alle camice verdi. Siamo stati tra i principali fau- Katia Magrotti rie, riusciamo a migliorare Federsolidarietà Lombardia

L’INTERVENTO
ne sostanze inquinanti, eppu- consigliere Furini non lo ha vo-
I tempi giusti per preparare il futuro di Pavia re l’Agenzia del Demanio, che
ne è proprietaria, ha stanziato
tato negli ultimi due anni. La
viabilità del Policlinico da que-
un milione di euro per la bonifi- st’estate inizierà a essere siste-
ca. I tempi di realizzazione si mata lo stesso, così come piaz-
aro direttore, avviato il progetto del centro urbanistica e lavori pubblici, per la nuova piazza con par- sono allungati per le prescri- ze e le piste ciclabili.

C cosa manca a Pavia


per realizzare le ope-
re in tempi ragionevo-
li? Visione del futuro, consape-
volezza della situazione, meto-
culturale a Santa Clara ma sen-
za fondi per concluderlo. Ab-
biamo poi trovato il saccheg-
gio di Asm, e più volte abbia-
mo rischiato la paralisi; grazie
anche dopo lo scandalo di Pun-
ta Est.
Così abbiamo potuto ideare
e elaborare i progetti del Ban-
do periferie, come la fermata
cheggio all’ingresso del Dea.
Nonostante la gelata con il
cambio di governo, grazie al la-
voro di Anci abbiamo ottenuto
lo sblocco, pure se ritardato,
zioni di Arpa Lombardia.
Quanto abbiamo discusso
in maggioranza di questi temi
e delle loro difficoltà nel perse-
guimento? Tanto e costante-
È solo Pavia lenta? I gratta-
cieli simbolo della nuova Mila-
no hanno avuto iter di 35 anni
per Porta Nuova e 25 per City
Life, e ci sono ancora cantieri.
do di lavoro. Impegnativo, cer- all’impegno del consiglio di ferrovia S13 Policlinico-Uni- dei finanziamenti. mente. Abbiamo parlato del A Como la costruzione delle
to, è molto più facile criticare, amministrazione questo non versità e un'altra opera strate- Un altro importante proget- verso del senso unico di via paratie del lago è iniziata nel
così che i problemi del passa- solo non è avvenuto ma abbia- gica come il sottopasso a San to che abbiamo contribuito a Langosco e del doppio di un 2009 e si spera di finirle nel
to, le incombenze della quoti- mo portato la qualità dei servi- Giovannino, più le piazze di sbloccare è quello dell’ex Arse- tratto di corso Garibaldi per l’a- 2023. La complessità necessi-
dianità e gli inevitabili errori zi vicino alle migliori buone quartiere e le connessioni cicla- nale, per il quale il ministero pertura della pista costruita ta di coesione per superare gli
sono di altri. pratiche delle aziende pubbli- bili (12,5 milioni di euro). Que- dei Beni Culturali ha stanziato dieci anni e diventata invece ostacoli sulla strada verso il fu-
Appena eletti, abbiamo do- che. sto ha messo in moto l'interes- 10 milioni di euro per trasferir- parcheggio? Una buona fetta turo. Altrimenti si resta fermi,
vuto approvare un bilancio Era necessaria poi la riorga- se degli operatori per le aree di- vi sezioni dell’Archivio di Sta- del Pd voleva mettere a rischio con inesorabile arretramento
con il ritardo lasciato dalla am- nizzazione della struttura tec- smesse pavesi, grazie anche al to di Milano. Non ci si aspetta- tutti questi progetti non votan- giorno dopo giorno. —
ministrazione precedente. Era nica del Comune, a partire da Policlinico che ha iniziato l’iter va di trovare nel terreno alcu- do il bilancio e, per esempio, il Massimo Depaoli. Pavia
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Speciale ARREDAMENTO INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
A CURA DELLA A.MANZONI & C.

UN SALONE ALTERNATIVO

Quadri, stampe,
tende e lampade:
la natura diventa
decorazione indoor
Per chi ama un ambiente caldo e non solo un senso di ampiezza a tutto
luminoso, si può ricreare facilmente l'ambiente, ma soprattutto ricorderà
un arredamento in stile giardino un vero e proprio giardino verticale.
urbano. In voga negli anni Settanta, la car-
ta da parati - rigorosamente in stile
Il soggiorno è la stanza della casa floreale - è un'altra idea da sfruttare,
deputata alla convivialità. Ed è quel- magari anche solo su una parete o
la, secondo gli architetti e interior nella porzione inferiore, tinteggiando
designer, nella quale si trascorre la di conseguenza la parete alta con un
maggior parte del tempo. Per questo altro colore abbinato.
è anche l'ambiente che più degli altri Per dare un tocco "botanico" e
rispecchia lo stile del proprietario. nature al soggiorno, si può giocare
Chi ama i colori, la natura, la ve- anche con i tessuti. A partire dalle
getazione, può optare per un arreda- tende: anche qui sono consigliate le
mento in stile botanico, di assoluta nuance del verde e magari si possono
tendenza quest'estate. Esistono piccoli usare le stesse fantasie anche per i
trucchi per attribuire al salone uno cuscini, dando uno stile unico alla
stile che si avvicinerà a quello di un stanza. Al di là dei cuscini e della
giardino verticale. Il primo consiglio carta da parati, soprattutto in saloni
è davvero low cost: basta, infatti, ac- molto grandi, le pareti hanno biso-
quistare cuscini con toni del verde gno di essere riempite. Anche perché
e con stampe che ricordano i colori raccontano molto delle persone che
di un bosco. Cuscini che andranno abitano la casa. Dunque, spazio a
posizionati non soltanto sul divano, stampe floreali, oppure a quadri che
direttamente sul pavimento se in ver- ripropongono la natura, o ancora ad
sione maxi, ma che si possono anche animali dai colori vivaci. E poi ancora
appendere su una delle pareti della lampade, specchi e soprammobili: in
stanza. Un'idea originale, che donerà legno, preferibilmente. Le tonalità del verde donano luminosità e calore all'ambiente interno

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019 13
LA PROVINCIA PAVESE

Redazione Viale Canton Ticino 16 Pubblicità A. Manzoni Viale Canton Ticino 16

PAVIA
Telefono0382/434511 - 572299 Tel. 0382/439111 - Fax 0382/431268
Numero verde 800.011.792 orari: 8.30/12.00 - 14.30/18.00
Abbonamenti 0376/303245 Necrologie Tel. 800.700.800
E-mail cronacapavia@laprovinciapavese.it

la vertenza in tribunale in prefettura

L’accordo
Caos bus, ecco il settimo sciopero per rendere
le banche
I sindacati si rivolgono al giudice più sicure
PAVIA. Innalzare i livelli di
I dipendenti di Autoguidovie lamentano tagli fino a 500 euro del premio. E turni di lavoro da rifare sicurezza attraverso un raf-
forzamento delle misure
di difesa passiva e promuo-
vere una più stretta colla-
borazione tra le forze di Po-
PAVIA. Niente bus il 22 mag- e Ugl Fna che al giudice del la- lizia e gli istituti di credito.
gio in tutta la provincia. I sin- voro segnalano come venga- È quanto prevede il proto-
dacati proclamano lo sciope- no superate le 12 ore previste collo d’intesa per la preven-
ro numero sette e presentano dal contratto, raggiungendo zione della criminalità in
al giudice del lavoro un espo- ormai abitualmente le 14 banca che, alla presenza
sto nei confronti di Autogui- ore. dei vertici delle forze di Po-
dovie per comportamento an- «Una situazione che dipen- lizia, sarà firmato oggi in
tisindacale. La mancata ero- de dalla mancanza di perso- prefettura. Sarà presente il
gazione dei premi di risultato nale – spiega Massimo Colo- prefetto Silvana Tizzano, il
e il mancato rispetto dei turni gnese, Cgil –. L’azienda conti- responsabile dell’Ufficio si-
di lavoro sono tra le contesta- nua a non rispettare il contrat- curezza anticrimine dell’A-
zioni che le organizzazioni to collettivo nazionale, né gli bi (Associazione bancaria
sindacali hanno mosso all’a- accordi integrativi, obbligan- italiana) Marco Iaconis, e i
zienda che, da aprile 2018, do gli autisti a pesanti carichi rappresentanti degli istitu-
gestisce il trasporto pubblico di lavoro». Ma la distanza ti di credito pavesi. Con il
locale. L’udienza è stata fissa- non riguarda solo i turni. Sul protocollo si estende l’am-
ta per mercoledì prossimo e tavolo anche i tagli e i trasferi- bito di applicazione di un
oggi, nel tardo pomeriggio, è menti del personale, i subap- altro accordo, sottoscritto
previsto un incontro tra sin- palti e la riduzione di corse in nel 2017, in quanto, oltre
dacati e la società milanese Oltrepo, le soste, anche di ol- alle attività di prevenzione
per tentare di trovare un ac- tre quattro ore, in mezzo al delle rapine, dei furti e dei
cordo. Società milanese che cosiddetti attacchi multi-
contattata da noi ha preferito vettoriali (cyber physical
non commentare. «Personale diminuito security), viene regola-
di 75 unità in un anno: mentata anche la preven-
TAGLIO FINO A 500 EURO zione degli atti vandalici e
Intesa da trovare innanzitut- si lavora di più, così il terroristici, delle aggressio-
to sul premio di produzione premio è importante» ni al personale e delle truf-
annuale, finora mai erogato, fe alla clientela, in partico-
braccio di ferro
in media tra i 300 e i 500 euro lare quella anziana.
a dipendente, stando ai calco- nulla, come avviene a Fama-
li dei sindacati. Che segnano gosta, Romolo, Vigevano. Un Il 22 maggio
in rosso i ritmi di lavoro degli muro contro muro che ora
autisti e la carenza di organi- sfocia in un altro sciopero di il trasporto aula foscolo
co, ricordando che il persona- 24 ore, con gli autisti dei bus
le è sceso a quota 325, 75 in urbani ed extraurbani che in- pubblico Riabilitazione
meno rispetto ad un anno fa,
«a causa di pensionamenti
croceranno le braccia dalle
8,30 alle 15 e dalle 18 fino al
si fermerà psicosociale
non sostituiti e tempi deter- termine del servizio. Per ope-
minati non stabilizzati», sot- rai e impiegati invece l’asten- Quello di giovedì 22 maggio convegno
tolinea Gaetano Di Capua, Ci- sione dal lavoro sarà per l’in- sarà il 7° sciopero. Lo scontro
sl, mentre Giuseppe Lon- tera giornata. «Il servizio non tra sindacati e Autoguidovie, in Università
ghin, Cgil, precisa: «Il premio è efficiente, gli utenti segnala- iniziato a ottobre 2018, prose-
rappresenterebbe quindi un no quotidianamente la can- gue da 210 giorni. Sono 325 i
riconoscimento economico cellazione di corse, si ignora- dipendenti di cui circa 300 au- PAVIA. Un convegno sulla
importante per lavoratori no le esigenze della popola- tisti. L’astensione dello scor- riabilitazione psicosocia-
che operano in condizioni di zione più anziana – sottoli- so 3 maggio ha visto un’ade- le nei reparti dove si cura
estrema difficoltà e che ogni nea Mario Perrotta, Uil -. Sen- sione di oltre il 90%. Il 22 i bus la salute mentale si terrà
giorno devono affrontare tur- za dimenticare che l’azienda urbani ed extraurbani non cir- domani nell’aula Fosco-
ni faticosi». Turni definiti ha deciso unilateralmente di coleranno dalle 8,30 alle 15 e lo dell’Università. Si af-
«massacranti» da Filt Cgil, Fit aumentare le tariffe». — dalle 18 alle 24. fronterà il tema come ri-
Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal Stefania Prato flessione critica ma so-
prattutto a livello prati-
co, con la condivisione
concreta di esperienze e
metodi riabilitativi orga-
nizzato dalla Società Ita-
le selezioni italiane
liana di Riabilitazione
Psicosociale, di cui sono
Otto studenti responsabili scientifici il
dottor Pierluigi Politi, di-
dal Borromeo rettore del Dipartimento
di salute mentale di AS-
ai mondiali ST Pavia e ordinario di
della cultura Psichiatria all’Universi-
tà, e il dottor Luca Taran-
tola, responsabile dell’U-
Selezionati al Borromeo gli 8o nità Operativa Semplic
studenti italiani delle superio- Torchietto. La Società Ita-
ri che rappresenteranno l'Ita- liana di Riabilitazione
lia ai mondiali di cultura. Leo- Psicosociale intende ri-
nardo Morotti, Giacomo Calo- portare l’attenzione e la
gero, Andrea Gibilaro e Mattia competenza degli opera-
Stoppari saranno in Corea per tori della riabilitazione
Scienze della terra; Francesco psichiatrica alla impor-
Sitta, Marcello Fonda, Alessan- tanza del “metodo” e del
dro Limonta e Jacopo Cardina- bagaglio delle competen-
le in Ungheria per Biologia. ze tecniche nel recupero
dei pazienti. —
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
14 PAVIA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

Comunali 2019 - L’intervista/ 2

Vincenzo Nicolaio, 68 anni, è il candidato dl Movimento 5 Stelle


A destra, tre punti del programma per modificare l’assetto della città

priorità è un centro congres- me, dove creerebbe meno

Nuova viabilità, ricetta M5s si serio e la Fiera campiona-


ria di Pavia. È possibile che
nel 2019 l’Università non ab-
bia uno spazio per i congres-
problemi».
Una parte importante del
suo programma è dedicato
alla cultura.

contro lo smog e il traffico si? ».


I soldi dove si trovano?
«Se il Comune dicesse all’Uni-
versità “qui c’è l’area, collabo-
«Pavia ha un patrimonio ro-
manico unico al mondo, un
patrimonio visconteo invidia-
bile. Abbiamo collegi che so-
riamo”, lei crede che l’Ate- no opere d’arte, la prima co-
Vincenzo Nicolaio: «Servono collegamenti tra il centro storico e la periferia neo non sarebbe in grado di
fare un centro congressi? E
sa da fare sarà un intervento
di manutenzione e di pulizia
No a posteggi sotterranei, abbiamo gli spazi per farli in superficie tra gli alberi» poi c’è un altro tema. Una dit- della città. Pavia è sporca».
ta di Udine era interessata a Cambiare la differenziata?
trasferirsi sulla ex Snia: le «Creare un sistema integra-
hanno chiesto sei milioni di to. Non solo il porta a porta,
oneri e ci hanno subito ripen- ma anche qualche isola ecolo-
sato. Allora conviene che il gica. E poi anche cestini pub-
Stefano Romano Comune incassi meno, ma blici per la differenziata. E ce-
e Fabrizio Merli riesca a recuperare queste stini all’area Vul, dove oggi
come si fa
aree». non c’è nè un servizio igieni-
PAVIA. È Vincenzo Nicolaio, Per il carico e scarico merci co nè una fontanella». —
architetto e candidato sinda- Prenotatevi avete proposto un’area di BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

co per il Movimento 5 stelle, interscambio, giusto?


a incaricarsi di tentare di da- agli incontri «Sì, nella parte mediana del-
re la sveglia alla “bella addor- lo scalo ferroviario. Da lì l’ul- chi è
mentata” Pavia. «Una città alla Provincia timo miglio verrebbe effet-
con un patrimonio romanico
unico al mondo», dice.
Oggi Spagoni tuato con biciclette, scooter
o furgoni elettrici. Sono stan-
Architetto
Architetto Nicolaio, ci dice co di vedere furgoni parcheg- specializzato
qual è la sua idea di città? Le interviste pubbliche ai giati in centro con il motore in urbanistica
«Voglio una città nella quale candidati sindaci si svolgo- acceso. Certo, per i mezzi
ci sia la maggiore partecipa- no nella sala convegni della elettrici ci dovrà essere la par- Vincenzo Nicolaio, 68 anni,
zione possibile e il più ampio Provincia Pavese, in viale tecipazione dei commercian- è architetto ed è specializza-
colloquio con i cittadini che Canton Ticino. Oggi alle 18 ci ti». to in urbanistica. Sposato
possano portare i loro proble- sarà Stefano Spagoni (Italia Proposte per la tutela con una figlia, si è laureato
mi all’attenzione dell’ammi- in Comune), domani Ilaria dell’ambiente? al Politecnico di Milano con
nistrazione. Quarant’anni Cristiani (Pd). Per partecipa- «Noi vogliamo che Pavia di- il massimo dei voti ed ha
fa, il Piano regolatore veniva re agli altri eventi gratuiti venti la prima città “plastic partecipato alla stesura del
discusso prima di tutti nei elettorali in programma, ba- free” della Lombardia. Ho ini- piano regolatore di Pavia
quartieri, con la gente». sta iscriversi alla nostra com- ziato a parlare con i commer- firmato dagli architetti
Parliamo di mobilità: da ur- munity (sul sito www.lapro- cianti, alcuni hanno già sosti- Campos Venuti e Astengo,
banista, come la vede? vinciapavese.it alla voce tuito i bicchieri di plastica approvato dalla giunta di
«Pavia è tra le città più inqui- “Eventi”) e prenotarsi. con quelli di carta. Il Comu- Elio Veltri . In quarant’anni
nate della Lombardia e credo ne potrebbe agevolare que- di professione ha redatto,
che la colpa principale sia del sta tendenza applicando age- tra gli altri i piani regolatori
traffico. Da 40 anni non si co- Est è una circonvallazione, to la statua di Garibaldi è pari è previsto residenziale». volazioni sulla Tari. E poi di San Martino, Casorate,
struisce più un metro di stra- ha gli svincoli “a raso”. Se fos- inaccettabile. L’amministra- Sì, ma molte aree sono da dobbiamo incrementare le Cava Manara, Tromello.
da. Per passare da un quartie- se come la Ovest avremmo zione Depaoli ha fatto una va- bonificare. casette dell’acqua e i punti di Ha progettato edifici pub-
re all’altro vi sono dei punti meno problemi di traffico». riante al Pgt mettendo propo- «Noi abbiamo un piano quin- ricarica per mezzi elettrici. blici ed è stato consulente
di conflitto obbligati. Nel Pia- E meno inquinamento. ste di residenziale nelle aree quennale per lo smaltimento Adesso in tutta la città vi so- in materia urbanistica di di-
no regolatore Astengo - Cam- «Aggiungiamo che alcuni am- dismesse. Ma sull’area di via- dell’amianto. Nessuna ammi- no tre colonnine». verse amministrazioni pub-
pos Venuti era previsto un ministratori comunali “illu- le XI Febbraio, quella che sta nistrazione ha fatto un piano Altre idee? bliche. È presidente dell’as-
collegamento circolare tra i minati” hanno venduto i bus dietro San Pietro in Ciel d’O- negli ultimi anni. Noi voglia- «Abbiamo un fiume bellissi- sociazione culturale “Pavia
quartieri». a metano a favore dei bus a ro, mica si possono costruire mo bonificare gli edifici pub- mo, nelle altre città attraver- Monumentale” che si occu-
E la tangenziale? gasolio perchè dicono che so- dei condomini. Lo spazio blici e offrire incentivi per sate da un fiume ci sono risto- pa della valorizzazione e
«Noi abbiamo una tangenzia- no meno inquinanti...». può essere destinato a par- quelli privati». ranti, passeggiate, qui da noi della tutela del patrimonio
le a metà. Quella Ovest è una Parcheggi: in superficie o cheggio, offrirebbe almeno Idee per l’ex Arsenale? no. Una parte della movida artistico, monumentale e
tangenziale perchè ha gli interrati? E dove? 300 posti. Invece anche «Si discuteva di spostarvi un notturna potrebbe essere tra- culturale della città di Pa-
svincoli a due livelli, quella «L’idea di un parcheggio sot- nell’area ex Fiat di viale Cam- polo scolastico. Ma per noi la sferita sulle sponde del fiu- via.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
PAVIA 15
LA PROVINCIA PAVESE

Comunali 2019 - Il caso

la proposta per un dibattito pubblico le reazioni

Nicolaio, M5s
La Cristiani sfida Fracassi in piazza «Confronti
inutili
Lui dice no: «Pd antidemocratico» Io passo»
PAVIA. Se il confronto è
La candidata del centrosinistra propone il faccia a faccia, il leghista replica: «All’Annunciata, tutti e sei» aperto a tutti, tutti parteci-
peranno. Tutti tranne il
candidato M5s Vincenzo
Nicolaio che si taglia fuori
ma solo perché il confron-
to a sei non è quello che
Fabrizio Merli preferisce per far emerge-
re i temi della sua campa-
PAVIA.Ilaria Cristiani lancia la gna elettorale. Domenica
sfida a Fabrizio Fracassi per sera, se andrà in porto la
un confronto in piazza: «Solo proposta del candidato
tu e io, con le nostre visioni del centrodestra France-
opposte, in modo che i pavesi sco Fracassi di riunire tut-
sappiano scegliere». Fracas- ti i sei candidati nella sala
si, dopo breve pausa, replica: dell’Annunciata, il con-
«Non sei democratica. E gli al- fronto si farà.
tri 4 candidati? Vediamoci il «Se ci sono tutti io non
19 alle 21 alla Sala dell’An- mancherò», conferma il
nunciata». Sembra il copione sindaco uscente e ricandi-
di uno spaghetti western, in- dato Massimo Depaoli .
vece è quanto accaduto ieri «Sono già stato contattato
tra la candidata sindaca del da Fracassi e ho dato la
centrosinistra e il candidato mia disponibilità per un
sindaco del centrodestra. ulteriore confronto tra tut-
ti i candidati», aggiunge il
NOI AL BALLOTTAGGIO candidato di “Italia In Co-
L’idea, a Cristiani, era venuta mune Stefano Spagoni”.
nel corso dei numerosi incon- «Anch’io ci sarò se il con-
tri a sei cui ha partecipato con fronto è tra tutti quanti –
gli altri candidati: «Fracassi aggiunge Paolo Walter
cita sempre la Lega e la Regio- Cattaneo di Rifondazione
ne, vediamo cosa vuole pro- comunista – Sono stato
porre per la città». contattato e ho detto che
Il guanto di sfida vola alle andrò. Come in ogni altro
15 in punto: «In questi mesi – incontro con gli altri candi-
scrive l’ex assessore Ilaria Cri- dati». Si differenzia la po-
stiani – ogni candidato si è sizione di Vincenzo Nico-
preso il proprio cantuccio e laio, candidato M5s: «So-
ha detto le cose che voleva di- no stato contattato e ho
re senza un confronto reale: i Ilaria Cristiani, 49 anni, del Pd, è la candidata del centrosinistra Fabrizio Fracassi, 61 anni, leghista, è il candidato del centrodestra già detto che non ci sarò.
cittadini sono riusciti ad Non andrò in primo luogo
ascoltare poco e a partecipa- ria ma l’importante è che sia cittadini pavesi di questa oc- perché ritengo che questo
re ancora meno. È ora che si Ilaria: «Rispetto gli altri uno spazio ampio e ben acces- casione». E Fracassi? «Anco- via lomonaco ore 21 tipo di confronto non fac-
forniscano loro gli strumenti ma gli opposti siamo sibile a tutti i cittadini pavesi. ra una volta il Partito Demo- cia emergere i temi veri di
per scegliere». «Sfido quindi Sulle tempistiche direi il pri- cratico dimostra di essere Casa del Giovane una proposta come la no-
Fabrizio Fracassi a un con- noi». Fabrizio: «Io ma possibile. Una proposta miope e poco democratico... stra. E poi abbiamo già
fronto pubblico: è bene che i invece invito tutti» pratica? Entro il 19 maggio, così come lo è stato in questi tribuna a sei tantissime proposte di
pavesi possano subito fami- così che i nostri concittadini 5 anni, non capendo e non co- sul «sociale» questo tipo: alcuni incon-
liarizzare con il bivio di fron- possano partecipare e abbia- noscendo la realtà pavese . I tri ci sono già stati, altri ce
te al quale si troveranno il 26 re sulla strada del cambia- no poi ancora una settimana candidati sindaci per Pavia ne saranno e in molti casi
maggio prima, il 9 giugno mento impostato in questi ul- per riflettere e decidere qua- sono più di 2. Ritengo dovero- Nuovo confronto pubblico su temi specifici. Non ve-
poi, al ballottaggio. – conti- timi cinque anni, mentre Fra- le visione di città preferisco- so e rispettoso nei confronti stasera alla Casa del Giova- do davvero la necessità di
nua Cristiani – Proprio di bi- cassi, ex-assessore della giun- no». di tutti che ci sia un confronto ne di via Lomonaco tra i sei organizzarne un altro fac-
vio si parla: con grande rispet- ta Cattaneo, rappresenta il aperto a tutti i candidati . Poi- candidati sindaco di Pavia. cia a faccia a sei oltre va
to per tutti gli altri candidati medesimo gruppo che ha go- CAVALLERIA ché amo la concretezza e la Alle 21 nel salone del Terzo quelli già in programma.
sindaco e le loro campagne, vernato Pavia tra 2009 e Per cavalleria, cedo volentie- tempestività, sono io ad invi- Millennio la Consulta del vo- Quando ci sono soltanto
Fracassi e io rappresentiamo 2014 con gli stessi, chiamia- ri al mio avversario la facoltà tare tutti i candidati il giorno lontariato di Pavia e le asso- pochi minuti ognuno per
le due visioni di città che già moli così, obiettivi». di proporre un luogo e una da- 19 alle 21 alla Sala dell’An- ciazioni intervisteranno Ila- parlare del programma
nei primi dibattiti tra candi- Sul dove e il quando, la can- ta: per concordare ogni cosa nunciata; sarà mia cura chia- ria Cristiani, Fabrizio Fracas- non si riesce a far emerge-
dati si sono delineate come didata formula una propo- può contattare il mio comita- mare personalmente i candi- si, Massimo Depaoli, Vincen- re il senso vero delle pro-
l’una l’opposto dell’altra. Io sta: «L’ideale sarebbe un di- to, quando e come preferisce. dati non citati dalla Cristia- zo Nicolaio, Paolo Walter poste che si fanno ai citta-
dò voce a chi vuole accelera- battito in Piazza della Vitto- Sono sicura che non priverà i ni». — Cattaneo e Stefano Spagoni. dini». —

campagna elettorale azzurra ci, tra nuovi e uscenti, in corsa trodestra. La sinistra ha di- TRIBUNALE DI MILANO
per le comunali del 26 mag- strutto Pavia negli ultimi 5 an- SECONDA SEZIONE FALLIMENTI

Fi presenta i candidati gio. Per quanto riguarda Pa-


via, presente anche il candida-
ni e tutto quello che di buono
aveva fatto Cattaneo». Ecco i in Cilavegna (PV)
CONCORDATO PREVENTIVO
VENDE

to sindaco del centrodestra Fa- candidati presenti: Abbiati


con Gelmini e Carfagna brizio Fracassi e la squadra al
completo composta dai 32
(Lardirago); Bagnoli (Cergna-
go); Battagin (Bereguardo);
• Lotto 1: area industriale della consistenza catastale di mq. 16.570 con fronte
sulla via 2 Giugno ed accesso primario da via Maccaferri, sulla quale insiste il
dismesso insediamento produttivo della società in concordato, i cui fabbricati
si sviluppano per una superficie lorda di pavimento di mq. 13.670 circa e per
candidati forzisti al Consiglio. Bazzano (Albonese); Bellomo una volumetria, vuoto per pieno, di circa mc. 61.500.
L'intervento della Gelmini si è (San Giorgio Lom.); Cantù Prezzo base: euro 196.172,00.
Scatti in aumento: euro 10.000,00.
PAVIA. Sala dell’Annunciata essenzialmente basato su (Stradella); Carnevale (Se- • Lotto 2: adiacente area, per la maggior parte a destinazione industriale, della
gremita domenica per la pre- qualche stoccata al M5S e rife- miana); Carnia (Ottobiano); consistenza catastale di mq. 2.214, avente accesso da Vicolo Conti, sulla qua-
le insistono due dismessi diroccati fabbricati già di tipo rurale per una superficie
sentazione dei candidati sin- rimenti espliciti alla Lega (pre- Cebrelli (Retorbido); Falzone coperta di mq. 400,60 ed una volumetria, vuoto per pieno, di mc. 3.086,44.
daci di Forza Italia del territo- sente il consigliere regionale (Cilavegna); Fassina (Ferrera Prezzo base: euro 82.266,00.
rio pavese. Presenti, oltre al se- Mura) sull’importanza di un Erbognone); Francese (Rob- Scatti in aumento: euro 5.000,00.
• Lotto 3: area nuda edificabile a destinazione residenziale della consistenza
gretario provinciale, Alessan- centrodestra unito. «Forza Ita- bio); Franza (Bagnaria); Gri- catastale di mq. 5.191 con fronte sulla via 2 Giugno.
dro Cattaneo, anche la coordi- lia è un partito importante – vel (Castello d’Agogna); Gros- Prezzo base: euro 172.969,00.
natrice regionale Mariastella ha detto Cattaneo -, non sia- si (S.Cristina); Itraloni (Copia- Scatti in aumento: euro 10.000,00.
Termine presentazione offerte: 8 luglio 2019.
Gelmini e la vicepresidente mo subalterni e siamo orgo- no); Lodigiani (Colli Verdi); Per maggiori informazioni rivolgersi al liquidatore giudiziale rag. Giuseppe de
della Camera, Mara Carfagna. gliosi della nostra storia». Gli Palestra (Zeccone); Parolo Palma, tel. 02.55.01.52.22, giuseppe.depalma@studioalbanodepalma.it.
Tanti gli interventi e gli spunti ha fatto eco Mara Carfagna: (Cassolnovo); Perotti (Dor-
di interesse per un team molto «Pavia è una delle realtà più at- no); Ratti (Nicorvo); Tiglio
ampio che va dall'Oltrepò alla tive del nostro partito, c'è la (Zavattarello); Vai (Casora-
profonda Lomellina. Parlia- spinta giusta per fare ritorna- te); Vigo (Casteggio). —
mo di una quarantina di sinda- Mara Carfagna con Cattaneo re al governo della città il cen- A.Mo.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
16 PAVIA QUARTIERI LA PROVINCIA PAVESE

L’appello di un ingegnere pavese: «Un investitore è interessato, ora gli enti ci aiutino a fare pressione sulla Regione» IN BREVE

Energia elettrica dalle conche del Naviglio In Università


Gli anziani testati
per le abilità mentali

«Progetto pronto, la burocrazia lo frena» L’università di Pavia, sezio-


ne di psicologia, cerca vo-
lontari dai 65 agli 85 anni
per un progetto sui proces-
si cognitivi. I partecipanti
riceveranno un profilo per-
LA STORIA scuteva di crisi occupaziona- so e viale Bligny), la conca sonale sulle proprie abili-
le del territorio, in particola- del Poligono, alla stazione di tà mentali. Info: margheri-
re per il settore metalmecca- porta Garibaldi e al Confluen- ta.orselli01@universitadi-
nico, e delle prospettive di te. «Quindi ci sono le condi- pavia.it.
Maria Fiore sviluppo. Tra le idee innovati- zioni per portare avanti il pro-
ve emerse nel corso del con- getto, come è stato fatto a Mi-

R
icavare energia elet- vegno, in controtendenza lano – spiega Vernero –. Tan- Il progetto
trica dalle acque del con la situazione di stallo trat- to più che c’è un investitore Famiglie per ospitare
Naviglio. Un proget- teggiata a partire dai dati ne- disposto a finanziare l’idea due volontari
to, dicono gli ideato- gativi sull’occupazione, c’è con una somma importante.
ri, che consentirebbe di pro- appunto quella di ricavare L’investitore si è detto anche L’associazione Porta Nuo-
durre 1.500 kilowatt di cor- energia elettrica dal Navi- disponibile a cogestire con va Europa cerca famiglie a
rente, in grado di alimentare glio. Un’idea non del tutto l’Università una delle conche Pavia interessate ad ospi-
le case di circa 1.500 fami- nuova: già anni fa il Consor- a fini di studio. In generale il tare due giovani volontari
glie di Pavia. E che avrebbe zio Est Ticino Villoresi, che progetto consentirebbe di tedeschi dal 6 al 28 luglio
già attirato l’interesse di un ha la concessione della ge- spendere soldi sul territorio per un progetto europeo
investitore, pronto a mettere stione del Naviglio pavese, e allo stesso tempo avremmo di volontariato. Accolti
sul piatto milioni di euro. inaugurato nel 1819 e di ispi- energia pulita per alimenta- dall’associazione Babele
«Che si possa fare è noto da razione leonardesca, aveva re le case dei pavesi. Conside- parteciperanno ad attività
tempo, ma il progetto finora valutato la fattibilità. «Nel rando tutti e cinque i salti sul educative nei centri estivi.
è rimasto imprigionato nella tratto del Naviglio milanese territorio si potrebbero copri-
burocrazia», spiega Roberto A2a ha realizzato una mini re i consumi di circa 1.500 fa-
Vernero, 49 anni, ingegnere centrale idroelettrica alla miglie. Se n’era parlato anni Il corso
idraulico, che attorno a que- conca Fallata – spiega Verne- fa ma alla fine il progetto non Diventare tutor
sta sfida sta lavorando da ro –. Mi sono chiesto: perché è andato avanti». Il piano per finanzia Cariplo
due anni insieme a un altro non si fa anche a Pavia? Nel ricavare energia elettrica dal
ingegnere. Ora lancia un ap- 2017 abbiamo cominciato a Naviglio, spiega ancora Ver- Nel progetto Fare #Bene
pello: «Enti e istituzioni ci pensarci sul serio e sono par- nero, «servirebbe anche a ri- Comune, cofinanziato da
aiutino a sbloccare il proget- titi i contatti con Consorzio, qualificare la zona e le caset- Fondazione Cariplo, di
to facendo pressione sulla Re- Provincia, Comune e Ordine te lungo tutta la rete e all’al- contrasto all’impoveri-
gione». degli ingegneri». tezza delle conche. Per que- mento economico e socia-
sto faccio appello alle istitu- le delle famiglie, si inseri-
L’IDEA LE CONCHE PAVESI zioni e a tutti gli enti interes- sce il corso per tutor fami-
Vernero ha illustrato il pro- Il Naviglio nel tratto pavese sati, di aiutarci a fare pressio- liare. Si svolgerà per tutto
getto alcuni giorni fa alla Ca- ha cinque conche: al Cassini- ne sulla Regione per sblocca- maggio alla sede Enaip. In-
mera del lavoro, mentre si di- Roberto Vernero, 49 anni, ingegnere, alla conca di porta Garibaldi no, Porta Cairoli (tra via Tas- re il progetto». — fo a pavia@acli.it.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
18 PAVIA QUARTIERI MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

il bilancio de calde coperte e vestiario».


La Cri svolge anche l’attività di
ippoterapia con 10 bambini
Cri, non solo soccorso con disabilità varie in età evo-
lutiva.

in un anno pacchi viveri MISSIONI D’EMERGENZA


«Un ruolo primario, – ricorda
il presidente Piacentini - la Cri

a 1.500 famiglie pavesi di Pavia lo svolge nel contesto


dell’emergenza e della prote-
zione civile essendo sempre
presente nei luoghi colpiti da
calamità naturali come la re-
PAVIA. Più di 1.500 famiglie sociale. «Il comitato di Pavia cente ondata di maltempo che
per un totale di circa 4mila per- l’attività ha svolto nell’ultimo anno – ha colpito verso la fine del
sone: sono quelle raggiunte e spiega il presidente, Alberto 2018 il Veneto e tutto il Bellu-
aiutate dal comitato pavese Con i corsi di formazione Piacentini – oltre 31.400 servi- nese. Abbiamo creato e poten-
della Croce Rossa Italiana. abilitati 101 volontari zi percorrendo oltre 630.000 ziato un modulo di emergen-
Nell’ultimo anno sono state chilometri espletando varie at- za, in grado di essere autosuffi-
il triplo rispetto all’anno prece- Altro pilastro importante dell’at- tività dai servizi legati al servi- ciente per le prime 72 ore
dente. In un anno sono stati di- tività della Cri la ricopre la for- zio di urgenza 118 al trasporto dell’emergenza. Formato da 1
stribuite più di 11 tonnellate mazione. «Nell’anno 2018 – infermi o al trasporto dei sog- L’attività rivolta ai più vulnera- tri di olio; 3.622 litri di latte e cucina da campo su container
di pasta e riso, altre 5 tonnella- spiega il presidente Piacentini - getti nefropatici». Stesso bili costituisce uno dei punti 852 pezzi di prodotti per l’igie- in grado di erogare 450 pasti
te tra pelati e legumi e 4mila li- abbiamo organizzato 4 corsi di trend, in crescita, anche per statutari svolti dalla nostra as- ne». L’impegno della Cri è poi ora; 2 bagni su container, una
tri di latte oltre agli altri generi accesso formando ben 101 nuo- quanto riguarda il supporto al- sociazione, nell’ultimo anno rivolto anche agli ultimi. tensostruttura per mensa di
di prima necessità. vi volontari. Abbiamo certifica- le fasce sociali più deboli. abbiamo raggiunto quasi 210 metri quadrati (completa
to, secondo quanto previsto dal- 1.500 famiglie e aiutato più di AIUTO AI SENZATETTO di tavoli e panche); 4 tenso-
OLTRE IL SOCCORSO la legge, uno stuolo di volontari LA CRISI NON È FINITA 4.000 famiglie. sono stati di- «Siamo presenti due volte alla strutture di 72 metri quadrati;
Sono le cifre dell’impegno quo- in termine di sicurezza attraver- «Purtroppo abbiamo constata- stribuiti, per esempio, 11.855 settimana – spiega Piacentini una motopompa carrellata da
tidiano messo in campo dalla so 7 corsi. A nostra volta abbia- to – spiega Piacentini – la cre- kg. tra pasta riso e farina; – in diverse vie della città per 2.500 litri; 6 motopompe por-
Cri Pavia che opera non solo mo erogato 8 corsi di primo soc- scita di questi dati a dimostra- 5.030 kg. di pelati e legumi; assistere le persone senza fissa tatili da 700 litri.; varie tende
nel soccorso immediato, ma corso rivolti ad aziende ester- zione che la situazione territo- 934 kg. di latticini; 2812 kg tra dimora aiutando e confortan- alloggio per oltre 150 posti» .
anche nel supporto al disagio ne». riale è di estrema difficoltà. zucchero marmellate; 1.500 li- do i meno fortunati con bevan- —

La madre superiora delle Domenicane


parla dal letto dell’ospedale dopo l’incidente

Suor Gisella: «L’auto


andava troppo forte
Una prova dura
ma la supererò»

LA STORIA

Anna Mangiarotti

a fibra di suor Gisel-

L la Pizzamiglio è for-
te, ma il trauma
non sarà facile da
superare: «La donna al vo-
lante della Suzuki non
guardava dove andava, a
mio parere e guidava trop-
po veloce», spiega la 70en-
ne madre superiora delle Suor Gisella Pizzamiglio
Domenicane della Domus
Pacis. È stata investita ve- suore, alcune anziane e
nerdì 10 maggio verso le malate, poco prima del pe-
nove del mattino, mentre riodo di Cresime e Comu-
dopo la messa usciva dalla nioni. Un’ ulteriore prova
chiesa di San Lanfranco cui sono stata sottoposta
per raggiungere l’asilo nella vita, ma ho fiducia in
che è di fronte. L’auto, di- un pieno recupero».
ce la religiosa, «mi ha cen- Suor Gisella precisa che
trata in pieno buttandomi anche lei ha la patente e
a terra. Mi pare che la con- guida l’auto, «non capisco
ducente abbia ingranato come la conducente della
anche la retromarcia, pas- Suzuki non mi abbia nota-
sandomi sulle gambe». ta in tempo. Probabilmen-
Suor Gisella ha la tibia sini- te era distratta». Sono sta-
stra fratturata e i legamen- ti altri fedeli che uscivano
ti del ginocchio destro le- dalla chiesa a chiamare il
sionati. «Starò un paio di 118 per i soccorsi. Sul po-
settimane in Ortopedia sto sono intervenuti an-
qui al policlinico San Mat- che gli agenti della polizia
teo – diceva ieri la religio- locale coordinati dal co-
sa dal letto d’ospedale – mandante Flaviano Croc-
poi andrò a fare riabilita- co che stanno sentendo al-
zione all’istituto Maugeri, cuni testimoni, per chiari-
anche per essere più vici- re la dinamica dell’inci-
na alla mia casa madre». dente stradale. Lo schian-
La donna al volante, una to ha costretto al ricovero
75enne di Pavia, «ha detto la madre superiora delle
poi che stava cercando un religiose pavesi che gesti-
parcheggio – ricorda la su- scono, oltre all’asilo, an-
periora – Poteva andarmi che un pensionato per stu-
decisamente peggio. Ma denti annesso alla parroc-
comunque mi dispiace di chia di San Lanfranco. —
aver lasciato sole le mie BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019 19
LA PROVINCIA PAVESE PAVESE

il progetto visto il totale rifacimento casarile


dell’asfalto, la realizzazio-
Cantiere
Cava, il cortile delle scuole
ne del campo da volley, di
un campo per pallamano e
calcetto, pista in sabbia per per installare
il salto in lungo, una posta-
i lampioni
come un campo per l’atletica zione per il lancio del peso e
anche delle corsie per i cen-
to metri.
Una sorta di campo sporti-
a luce Led
vo in sedicesimo ma del tut-
Conclusi i lavori all’interno del polo di via dei Mille costati al comune 180mila euro to adeguato alle esigenze di CASARILE. Al via i lavori di
un polo scolastico dove si adeguamento degli im-
Il sindaco: «Intervento concordato con la preside e pensato anche per il futuro» devono avviare allo sport i pianti di illuminazione
ragazzi. pubblica. Nella prima fa-
Naturalmente il cortile ri- se dell’intervento sono
qualificato potrà essere uti- stati sostituiti tutti i vec-
lizzati da studenti e inse- chi lampioni di via Gari-
CAVA MANARA. Sono termi- gnanti anche per attività baldi con nuovi punti luce
nati i lavori di sistemazione all’aperto diverse da quelle a Led di ultima generazio-
del cortile interno del polo puramente sportive. ne. Nei prossimi mesi, ol-
scolastico di via dei Mille. «I nostri ragazzi avranno tre a completare la sostitu-
L’altro giorno l’inaugura- uno spazio moderno e mul- zione delle lampade in tut-
zione alla presenza del sin- tifunzione a disposizione to il paese, verranno in-
daco Michele Pini, di asses- per le attività all’aria aperta stallate sette ulteriori tele-
sori e consiglieri che hanno – sottolinea infine il sinda- camere, create due zone
sottolineato «la necessità di co Pini -. Sono stati rifatti Wi-fi, una in piazza Unità
un intervento studiato con tutti i marciapiedi perime- d'Italia e una nella zona
il supporto degli uffici co- trali alla struttura scolasti- dello stadio, e collocati
munali e in collaborazione ca, rimesse in quota, asfalta- dei passaggi pedonali in-
con la scuola». te e cementate le vie di in- telligenti e pannelli per la
Il comune ha stanziato gresso e i collegamenti in- comunicazione con la cit-
180mila euro per riqualifi- terni al cortile. All’area è sta- tadinanza, il tutto nell'ot-
care l’area interna alle scuo- ta annessa una porzione di tica del risparmio energe-
le elementari e medie e per terreno già di proprietà co- tico e della sicurezza. Gli
sistemare un terreno di 628 munale che sarà lasciata interventi si legano alla
metri quadri accanto al cor- verde e dedicata alle attivi- partecipazione comunale
tile. Uno spazio che sarà de- tà di ginnastica a corpo libe- (in partnership con altre
stinato alle attività didatti- ro, sportive e ludiche dei ra- località) al bando denomi-
che all’aria aperta. Da sinistra l’assessore Drisaldi, il sidaco Pini, la preside Oglio, l’assessora Cei e la vicesindaca Montagna gazzi. Inoltre, sono appena nato “Lumen” che ha fi-
stati realizzati anche gli orti nanziato progetti per l'in-
GLI OBIETTIVI inutilizzati. Le scelte dell’amministra- a quelle che potrebbero pre- didattici, voluti dal comita- novazione degli impianti
«In tempi di ristrettezze eco- Un’operazione, sottoli- zione comunale che hanno sentarsi negli anni a veni- to genitori che, assieme alla di pubblica illuminazione
nomiche si è raggiunto un nea il primo cittadino, con- portato alla progettazione re». scuola, si occuperà di far attraverso l’introduzione
triplice obiettivo– commen- cordata con la direzione di- dell’intervento sono state crescere gli ortaggi e inse- di tecnologie volte al ri-
ta il sindaco – . Si è infatti dattica. condivise con l’istituto com- GLI INTERVENTI gnare ai piccoli contadini il sparmio energetico. A Ca-
ampliato il cortile, riqualifi- «Si tratta di un intervento prensivo, per andare incon- I lavori appena portati a ter- valore della coltivazione e i sarile sono stati assegnati
cato l’esistente e messo a atteso da decenni – spiega- tro alle della scuola contin- mine nel cortile della scuo- ritmi della natura». — 400.000 euro a fondo per-
frutto spazi attualmente no dall’amministrazione –. genti, ma anche pensando la di via dei Mille hanno pre- Stefania Prato duto. —

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Speciale SALUTE & BENESSERE A CURA DELLA A.MANZONI & C.

I DATI DELL’OSSERVATORIO NAZIONALE SULLA SALUTE

Malati cronici,
le spese salgono:
71 miliardi di euro
tra dieci anni
I costi della cronicità in Italia sorbe un paziente affetto da malattie
sono destinati ad aumentare, fino ischemiche del cuore, destinatario
ad arrivare a 71 miliardi di euro del 16% delle prescrizioni farma-
fra 10 anni. ceutiche a carico del Ssn, del 10,6%
delle richieste di visite specialistiche
Attualmente - ricorda il focus e del 10,1% degli accertamenti dia-
dell'Osservatorio nazionale sulla gnostici. Poco meno, ovvero quasi
Salute nelle regioni italiane - nel 1.300 euro, vengono spesi per un
nostro Paese si stima che si spen- paziente affetto da diabete di tipo
dano, complessivamente, circa 66,7 2, il quale assorbe il 24,7% delle
miliardi per la cronicità. Stando prescrizioni farmaceutiche a carico
alle proiezioni effettuate sulla ba- del Ssn, il 18,5% delle richieste
se degli scenari demografici futuri di visite specialistiche e il 18,2%
elaborati dall'Istat, e ipotizzando degli accertamenti diagnostici. Un
una prevalenza stabile nelle diverse paziente affetto da osteoporosi co-
classi di età, nel 2028 spenderemo sta circa 900 euro annui, poiché è
70,7 miliardi di euro. I dati raccolti destinatario del 40,7% delle pre-
dai medici di medicina generale scrizioni farmaceutiche a carico
mostrano che, mediamente, in un del Ssn, del 35% delle richieste di
anno si spendono 1.500 euro per visite specialistiche e del 32% de-
un paziente con uno scompenso gli accertamenti diagnostici. Costa
cardiaco congestizio, in ragione del invece 864 euro un paziente con
fatto che questi pazienti assorbono ipertensione arteriosa che assorbe
il 5,6% delle prescrizioni farmaceu- mediamente in un anno il 68,2% di
tiche a carico del Servizio sanitario tutte le prescrizioni farmaceutiche
nazionale, il 4% delle richieste di a carico del Ssn, il 52,2% delle
visite specialistiche e il 4,1% per le richieste di visite specialistiche e
prescrizioni di accertamenti diagno- il 51,7% degli accertamenti dia-
stici. Circa 1.400 euro annui li as- gnostici.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Ambiente
PIAZZA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019

ACURA DI
CARLO E. GARIBOLDI
FILIBERTO MAYDA
LIETO SARTORI
MARIAGRAZIA PICCALUGA

lapiazza@laprovinciapavese.it

La sfida ecologica
“Pavia plastic free”
Bar e negozianti
contro l’usa e getta
Giovedì incontro alla Biblioteca Teresiana dell’Università
Don Tassone: «Anche al Grest vogliamo dare l’esempio»
1

MARIA GRAZIA PICCALUGA Borgo (che distribuisce deter- ca. «Piatti e bicchieri sono già
genti e cosmetici), frullateria sostituiti – dicono ad AgriPa-

“P
avia Plastic Haden, I Fiulot, Al volo cibi via in via Omodeo – Stiamo
Free… liberia- di strada, AgriPavia, Osteria eliminando anche le forchet-
mo la città dalla Sottovento, Circolo Impatto te di plastica».
plastica”. E’ il zero, Ains onlus, Presi nella Il Grest dell’oratorio di San
mantra che sta contagiando rete. C’è chi ha compeltato la Mauro a giugno sarà plastic
sempre più realtà: associazio- conversione e chi sta smalten- free. «Abbiamo già fatto gli
ni, commercianti, singoli cit- do le ultime scorte e progres- ordinativi – conferma don
tadini e parrocchie. sivamente sostituisce piatti, Franco Tassone – E stiamo
Mettere al bando la plasti- bicchieri e posate di plastica contattando anche gli altri
ca monouso è l’invito che ver- con il compostabile. oratori. E’ responsabilità di
rà rilanciato anche dall’even- «Siamo partiti da un mese tutti, come c chiede l’Encicli-
to che si svolge giovedì, alle – conferma Carmelo Spata- ca del Papa Laudato sì, parte-
17, nel Salone Teresiano del- ro, titolare della frullateria cipare con piccoli gesti a un
la Biblioteca universitaria. Haden di via Mascheroni – in ecologia globale, a un mon-
Promotori dell’incontro so- do più sostenibile». Così i pic-
no l’associazione culturale Il coli ospiti del grest mange-
Mondo Gira e la bottega ali- AgriPavia: «Piatti ranno la pastasciutta nei piat- 2 3
mentari e caffetteria Il Gira- e bicchieri già sostituiti ti di carta biodegradabile e
sole di Travacò, insieme alla questo, dice don Franco, «sa-
Biblioteca universitaria che Presto elimineremo rà un momento educativo
si candida a diventare la pri- anche le posate» per i nostri ragazzi». L’idea è
ma biblioteca statale italiana di contagiare con il progetto
plastic free grazie al suppor- anche la mensa del Fratello.
to di Bwt –Best Water Tech- linea con quella che è la no- «Tutto questo succede per-
nology che opera nei sistemi stra mission, mangiare sano. ché sta nascendo una rete vir-
di trattamento acqua. Ciotole e bicchieri in compo- tuosa» conclude il parroco.
«L’obiettivo del convegno stabile costano tre volte di Al Girasole di Travacò le
– spiegano gli organizzatori più. Ma è una scelta consape- buone prassi sono partite
– è dare il via allo stop alla pla- vole per l’ambiente. E se ci molto prima del fenomeno
stica monouso non riciclabi- mettessimo insieme per le or- Greta Thunberg: «Da anni i
le, di sensibilizzare le istitu- dinazioni potremmo anche nstri piatti sono compostabi-
zioni, i cittadini, i negozianti spuntare prezzi di fornitura li, da due mesi abbiamo sosti-
e ristoranti affinché abbando- più vantaggiosi». tuito le cannucce e stiamo in-
nino l’utilizzo di utensili usa Sacchetto di carta per i for- tervenendo sugli imballag-
e getta: bicchieri, cannucce, maggi anche al banchetto gi». Agli altri “soci” della cate-
piatti, sacchetti e bottiglie». della formaggeria Sali di na il Girasole offre anche un 4 5
Per ora hanno aderito il Sant’Angelo Lodigiano pre- logo, realizzato da Caterina
team di Vacanze Pavesi, gli sente ogni mercoledì e saba- Del Nero, per identificare le 1 Carmelo Spataro di Haden 2 Laura Cagnetti e Roberta Di Florio di Al Volo cibi di strada 3 Riccardo
Amici dei Boschi, Campea in to al mercato di piazza Petrar- realtà virtuose. — Bernasconi di Sottovento 4 La formaggeria Sali di piazza Petrarca 5 il logo Plastic Free

la ricercatrice la balenottera comune, ani-


male filtratore che ingerisce

«Un sacchetto di plastica la microplastica. Non a caso


la nuova direttiva Ue sulla
plastica monouso mette al

può resistere fino a mille anni» bando anche quella oxode-


gradabile che si frantuma es-
sendo sensibile alla salinità e
alla luce ultravioletta». Co-
me volontaria Federica Guer-
PAVIA. Un sacchetto di plasti- grandi, tiene sotto stretta os- laboratorio il suo gruppo ha rini ha partecipato la scorsa
ca può metterci anche mille servazione. realizzato un modello in gra- estate alla missione “Vele
anni a decomporsi. Come pu- Federica Guerrini, giova- do di ricostruire l’andamen- spiegate” di Legambiente,
re un contenitore di polistiro- ne dottoranda di Broni, lavo- to delle correnti e di conse- tra le isole d’Elba e Pianosa.
lo. Un cotton fioc “solo” 20 o ra al progetto. «La presenza guenza seguire se non preve- «Su un tratto di costa vieta-
30. E’ plastica quasi il 50% di plastiche negli ambienti dere il percorso della plasti- to abbiamo raccolto una
dei rifiuti che inquinano ma- marini ha assunto una valen- ca nei mari, in particolare quantità indicibile di plasti-
ri e oceani. za preoccupante – spiega –. nel Mediteranneo. ca – dice – ma soprattutto di
Una presenza che il grup- Sono materiali resistenti, du- «Monitoriamo il tratto tra polistirolo. Raccogliere tut-
po Ecologia del dipartimen- revoli nel tempo, ricchi di ad- la Sardegna e le coste france- to quello che si riversa nei
to di Elettronica, Informazio- ditivi e altre sostanze assorbi- si e liguri, il cosiddetto San- mari è arduo. Serve la pre-
ne e Bioingegneria del Poli- ti e poi rilasciati nell’acqua, tuario Pelagos, ricco di ceta- venzione. E un cambiamen-
tecnico di Milano , coordina- capaci di veicolare sostanze cei – spiega Federica Guerri- to nelle coscienze». —
to dal professor Renato Casa- tossiche agli organismi». In ni – La specie di riferimento è M.G.P. Federica Guerrini (a destra) sull’isola di Pianosa con Legambiente
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
22 LA PIAZZA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

L’evento

la nostra mostra finanziare un’installazione vigevano


– riflette Paludetti – Magari
Pif incontra gli studenti
Necchi, la proposta
affidando la realizzazione a
un artista o esponendo su un
cippo il modello di una mac-
china vera, uno di quelli che con il filosofo Bonaga
di Paludetti: monumento hanno lasciato il segno, pen-
so ad esempio i due premiati
con il Compasso d’Oro».
Porta Milano per decenni
per parlare di mafia
alla macchina per cucire è stato lo snodo dal quale so-
no transitate centinaia e cen-
tinaia di biciclette di operai
diretti in fabbrica. «Moltissi-
VIGEVANO. Vigevano ha sem-
pre avuto un rapporto singo-
lare con la mafia. Primo Co-
re e farne persino un rap – di-
ce Bonaga – occorre riflette-
re sul processo di anonimiz-
me famiglie hanno almeno mune “destinatario” di un be- zazione progressivo indotto
Ex presidente Confindustria e della Camera di commercio un componente che ha lavo- ne confiscato alla mafia, ov- dall’abbandono del territo-
rato in Necchi – dice ancora vero la villa della famiglia rio da parte della politica.
«È stato un simbolo della città produttiva, va ricordata» Paludetti – Ne sarebbero feli- Valle, il clan della 'ndranghe- Non c’è alcuna possibilità di
ci suppongo. L’azienda è sta- ta insediatosi tra Vigevano e protagonismo di carattere
ta davvero una bella avven- Cisliano tra gli anni '70 e '90, collettivo e sociale, siamo in
tura imprenditoriale, fino a in questi anni è tornato agli una società dello spettacolo
un certo punto. Vittorio Nec- onori della cronaca per le che fa emergere l’esibizione
chi ha saputo rischiare e con operazioni “Gomorra” segui- di sé, del proprio nome, e che
coraggio diversificare. La te dai Carabinieri di Vigeva- fa della visibilità uno dei valo-
Necchi è stata inoltre una ve- no. Non è quindi un caso se ri principali, generando poi
ra e propria scuola per molti. oggi, alle 10, il regista e auto- un conflitto tra l’io reale e
Non dimentichiamo che re Pierfrancesco Diliberto, quello ideale. Da questo deri-
molte aziende artigiane pa- detto Pif, autore del libro “... vano i tentativi di imitazio-
vesi sono uscite da lì: da tec- Che Dio perdona a tutti” ed il ne, spesso innocui ma altre
nici altamente specializzati filosofo Stefano Bonaga, in- volte no. Poi, non dimenti-
contrano gli alunni delle chiamolo, c’è il discorso della
scuole vigevanesi per con- rete che porta a delle forme
L’ipotesi di chiedere frontarsi sul tema della lotta di imitazione e di protagoni-
ai pavesi di partecipare alle mafie. «Per capire come smo delinquenziale che fa
mai la mafia attragga ancora sentire i ragazzi importanti.
a una sottoscrizione così tanto i giovani, tanto da L'incontro è rivolto agli alun-
per finanziare l’opera diventare qualcosa da emula- ni ma è aperto a tutti.

che si sono messi in pro-


prio».
E poi meccanici ed elettri-
cisti formati alla scuola Nec-
chi (in piazzale Marconi, og-
gi Ipsia) che hanno potuto
mettere nel curriculum l’e-
sperienza in Necchi. Nella
fabbrica di viale Resistenza
gli operai erano qualificatis-
simi: dall’attrezzeria, fiore
all’occhiello della progetta-
zione e produzione, alla fale-
gnameria (si producevano
all’interno anche i mobili
contenitori delle macchi-
ne). Attorno alla fabbrica
La Mirella, al centro della foto, è stata premiata con il Compasso d’Oro nel 1957 e un modello è al Moma era cresciuto anche un note-
vole indotto che comprende-
M. GRAZIA PICCALUGA te intitolata a Vittorio Nec- de della Provincia Pavese, va i punti vendita, la distribu-
la visita
chi). E’ la proposta lanciata Paludetti ha immaginato la zione, i corsi organizzati per

L
a macchina per cuci- da Roberto Paludetti, che ne- possibilità di rendere omag- le giovani spose. La macchi-
re come simbolo di gli anni scorsi è stato sia pre- gio a uno dei «prodotti made na per cucire era infatti con- Mutti “scopre” la Necchi
quella Pavia indu- sidente della Camera di in Pavia che più di tutti han- siderata un bene dotale:
striale che non c’è più Commercio sia dell’Associa- no avuto successo indiscus- ogni giovane prossima alle Roberto Mutti (a destra), curatore del Photo Festival Mila-
ma che ha dato lavoro a mi- zione Industriali della Pro- so nel mondo». nozze ne riceveva una in do- no e del Pavia Foto Festival, con Davide Tremolada (photo-
gliaia di persone nel Dopo- vincia di Pavia. te per potersi confezionare o SHOWall) in visita alla nostra mostra sui 100 anni della
guerra. Da installare, come In visita alla mostra “Nec- LA SOTTOSCRIZIONE adattare in casa gli abiti. Necchi, mostra che si tiene nella sala conferenze della Pro-
monumento, al centro di chi, un sogno pavese. «Si potrebbe pensare a una Un’usanza diffusa fino agli vincia Pavese.
Porta Milano (solo di recen- 1919-2019” allestita alla se- sottoscrizione popolare per anni ’50-’60. —

tutti i giorni venerdì 17 maggio oggi alle 18

Necchi, un sogno pavese. 1919-2019 Visita e approfondimento Il voto a Pavia: incontro


Oggi, giovedì e sabato c’è una guida alla basilica di San Teodoro con Spagoni (Italia in Comune)

Tutti i giorni fino al 10 giugno “Noi Provincia Pavese" va al- Oltre agli appuntamenti più
dalle ore 15 alle 20 sarà possi- la scoperta della basilica di strettamente culturali, la sa-
bile visitare la mostra “Nec- San Teodoro di Pavia, gra- la conferenze della Provincia
chi, un sogno pavese. zie ai volontari di "Aperti Pavese (viale Canton Ticino,
1919-2019”, la mostra orga- per voi" del Touring club ita- 16) ospita anche i candidati
nizzata dalla Provincia Pave- liano, impegnati a valorizza- sindaci di Pavia, che presen-
se in collaborazione con i let- re i tesori artistici della cit- teranno i loro programmi e ri-
tori (nella nostra sede di viale tà. Le visite si terranno que- sponderanno alle domande
Canton Ticino 16, ingresso li- sto venerdì 17 maggio e mar- dei giornalisti e del pubblico
bero). La prossima visita gui- tedì 18 giugno, appunta- presente. Oggi pomeriggio
data sarà oggi, poi giovedì al- mento sul sagrato alle 15. Al- (dalle ore 18 alle ore 19) toc-
le 16, sabato alle 18. Iscrizio- la fine di ogni visita i volon- ca a Stefano Spagoni, 53 an-
ni sulla pagina “Eventi” del tari approfondiranno un ni, candidato sindaco della li-
nostro sito (https://even- aspetto particolare della ba- sta di "Italia in Comune - Ste-
ti.gelocal.it/laprovinciapave- silica: stavolta gli affreschi fano Spagoni sindaco" alle
se/events). con Alice Flauto. elezioni comunali di Pavia.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PIAZZA 23
LA PROVINCIA PAVESE

Il progetto

A sinistra due immagini storiche della Cascami Seta, a destra l’esterno recuperato dell’edificio e due immagini dell’attuale stato di abbandono dello stabilimento industriale

Ex Cascami Seta, una storia industriale ro modo storiche anche se re-


centi, perché immortalano si-
tuazioni difficili (come la
guerra in Yemen e Iraq), so-

Per la prima volta aperta al pubblico gni e speranze (per i migranti


che in Europa cercano un fu-
turo impossibile nel loro pae-
se di origine) e tendono a col-
pire, come è tipico del foto-
Il 25 e 26 maggio le visite guidate alla fabbrica di Vigevano che diede anche il nome al quartiere giornalismo. Le immagini
esposte sono i 30 scatti pre-
scelti nel World Report
Award.
«Sarà un’esposizione di al-
n angolo di città af- della fabbrica-simbolo. dalle 10 alle 17. Il percorso vi- vano. «Quando ero piccolo – tissima qualità – ha garantito

U fascinante, ma pre-
cluso alla vista dei
più da una ventina
di anni, sta per tornare fruibi-
le. Per due giorni (il 25 e il 26
«Abbiamo la volontà – ha
commentato Paola Rizzi, pre-
sidente Società Fotografica
Vigevanese – di riempire di
contenuti per due giorni que-
sitabile sarà ovviamente quel-
lo messo in sicurezza e delimi-
tato nella grande fabbrica:
«Racconteremo proprio in
questi spazi – ha chiosato una
Il complesso è sorto
dal 1897, ma la società
nacque 25 anni
prima a Milano
ricorda Max Marchetti, pro-
prietario della fabbrica (con
Maxenworld) – la giornata
era scandita dal suono della si-
rena, che regolava gli orari de-
Alberto Prina, del Festival del-
la fotografia etica di Lodi – Al
World Report Award hanno
partecipato opere di 700 foto-
grafi, provenienti da 56 nazio-
maggio prossimi) sarà infatti sti spazi incredibili. La visita delle “guide”, Valeria France- gli operai. Ricordo le centina- ni differenti. È stato difficile
visitabile la ex Cascami Seta, guidata che offriremo sarà se – il passato e la storia della ia di biciclette con cui i lavora- estrarne 30 per l’esposizione
la grande fabbrica che sorge una vera e propria scoperta: famiglia Bonacossa, parten- Arrivò a dare lavoro tori arrivavano in Cascame». e ancora più difficile sceglier-
tra le vie Matteotti, Bertolini per prepararla abbiamo inve- do dalla “loro” Cascami Se- a ottocento persone Più volte sono state ventilate ne tre da mettere sul podio.
e della Libertà. Uno spazio in- stigato sulla storia e la vita ta». Fu realizzato un vero ipotesi di recupero per il cor- Crediamo che fare profitto
credibile, non solo come ar- che ruotava attorno alla fab- po principale dello stabili- non sia contro la cultura, ma
cheologia industriale, che ha brica». Gli scatti esposti arri- LA FABBRICA villaggio industriale mento (quello prospicente che la cultura (con mille atten-
dato il nome a uno dei quartie- vano grazie a una collabora- La famiglia Marchetti ha rile- via Libertà), mentre le vec- zioni) può generare profit-
ri più popolosi di Vigevano e zione diretta con il Festival vato, nel corso degli anni, tut- Anche una grande chie e caratteristiche case a to». Filo conduttore dell’espo-
che resta lì in ricordo dei tem- del fotografica etica di Lodi. ta la Cascami Seta (17mila due piani degli operai sono sizione fotografica sarò quin-
pi gloriosi che furono. mq). Una parte è stata ristrut- mostra fotografica state nel tempo recuperate. di l’uomo, con le sue vicende:
MOSTRA E VISITE GUIDATE turata e trasformata (ospita, con le immagini del Ultimo progetto presentato «I fenomeni sociali – come si
IL PROGETTO Ad arricchire ulteriormente tra l’altro, il commissario di World Report Award (ma mai realizzato) è stato legge nel comunicato stampa
La scelta della Società Foto- l’iniziativa ci sarà anche un’o- Polizia) e un’altra è rimasta a quello di una vera e propria legato all’evento di sabato 25
grafica Vigevanese (che in pera realizzata in questi gior- testimonianza di un passato “città della salute”. Ma la real- e domenica 26 maggio – i co-
questo caso collabora con l’as- ni dall’artista vigevanese Ce- gloriosissimo. Il complesso in- tà attuale è quella di una vec- stumi, le civiltà, le grandi tra-
sociazione Kune Krea) è nata sare Giardini, tra l’altro “ca- dustriale è sorto a partire dal chia fabbrica che deve difen- gedie e le piccole gioie quoti-
per la volontà «di utilizzare scamino” di origine. «Siamo 1897, anche se la società ven- dersi dal passare degli anni e diane, i cambiamenti e l’im-
uno spazio inconsueto – ha felici di appoggiare iniziative ne costituita addirittura 25 dall’incombenza dei vandali: mutabilità». Tra le opere più
detto Mauro Pinotti – e di al- come questa – spiega il vice- anni prima a Milano: attorno, tutti i serramenti sono stati significative una foto in bian-
largare il territorio delle no- presidente di Retecultura come consuetudine dell’epo- chiusi e bloccati, per impedi- co e nero che mostra uno stu-
stre esperienze anche alle pe- Edoardo Maffeo – Ben venga ca, sono nate case per le fami- re pericolosi ingressi. dente del martoriato Yemen
riferie». Nella Cascami Seta ci questa collaborazione che al- glie operaie, strade, chiese e che rientra in quella che era la
sarà, oltre a una mostra foto- larga i nostri spazi anche al di scuole. Un villaggio industria- LE FOTO ESPOSTE sua classe: «Senza l’interven-
grafica (con le immagini, so- fuori di Vigevano». Tre le visi- le in piena regola, arrivato a Non passano inosservati i 30 to dell’Onu - ha ricordato Pri-
cialmente impegnate del te guidate: sabato 25 e dome- circondare una fabbrica arri- scatti che saranno ospitati nel- na - in quel paese non ci sareb-
World Report Award), un nica 26 alle 15 e domenica vata a dar lavoro a oltre 800 la torretta della Cascami Se- bero neanche le lezioni sotto i
workshop di fotografia e del- mattina anche alle 10.30. Visi- persone e che ha segnato la ta, alla fine del percorso della tendoni». —
le visite guidate all’interno te libere sabato e domenica storia imprenditoriale di Vige- visita guidata. Sono foto a lo- Oliviero Dellerba
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
24 LA PIAZZA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

Scienza

al collegio nuovo di pavia «Il gene-editing è una tec-


nologia che deve essere an-
cora perfezionata – ammet-

Manipolazione del Dna te Carlo Alberto Redi – Ma


anche se fosse sicuro al cen-
to per cento, una domanda

«Ci sono nuove tecniche fondamentale ancora rimar-


rebbe: è giusto applicarlo
sulle cellule germinali, assi-
curando a dei neonati van-

ma non mancano i rischi» taggi genetici significativi ri-


spetto al resto della popola-
zione umana? Gli scienziati
cinesi, ad esempio, hanno re-
centemente modificato il
Questa sera la conferenza del genetista Carlo Alberto Redi Dna di due gemelline in mo-
do che non possano essere af-
«Adesso è più facile, ma esiste la possibilità di errore» fette dal virus dell’Hiv. È o
non è un vantaggio rispetto
a tutti gli altri? La risposta di-
venta un problema etico mi-
ca da poco».
rmai gli scienziati Il genoma rappresenta il

O tagliano e cuciono
il Dna come dei ve-
ri sarti. Praticano
sempre di più, cioè, l’editing
del genoma, un intervento
LE SCELTE ETICHE FANNO
PARTE DEL DIBATTITO. IL CASO
DELLE GEMELLINE CINESI

Servono riflessioni
complesso del patrimonio
genetico di ogni individuo, è
contenuto principalmente
nel nucleo di ogni cellula del
nostro organismo, ed è costi-
LE REGOLE ETICHE
Il professore specifica: «Nel
mondo orientale ci sono re-
gole etiche differenti rispet-
to all’Occidente, che invece
di precisione che consente la tuito da sequenze di moleco- per fortuna è più rigido. Io di-
correzione mirata di intere approfondite le dette nucleotidi o basi, ve- co quindi che la ricerca ha il
sequenze di Dna. Per fare per stabilire il confine re e proprie lettere di un codi- compito di proseguire nelle
questo, usano delle proteine di ciò che è giusto ce che interagiscono tra di lo- sue sperimentazioni e nei
che assomigliano a delle for- ro formando una doppia eli- suoi studi, in quanto le po-
bici molecolari e che sono ca- e di ciò che è sbagliato ca. Le tecniche di manipola- tenzialità del gene-editing
paci di recidere e reincollare zione del genoma vengono Quali rischi con la manipolazione del Dna? non si possono ignorare, ma
il genoma esattamente nei utilizzate da molti anni nei è necessaria a tutti i costi
punti desiderati. «Per editing del genoma – laboratori di ricerca, anche quelle degli esseri umani, poi è un guaio». una regolamentazione a li-
esordisce Redi – si intende la se solo recentemente sono senza il bisogno di eclatanti vello internazionale».
OGGI L’INCONTRO possibilità di modificare o so- balzate all’attenzione del fondi economici. Ha chiara- I RISCHI La conferenza fa parte di
Se ne parla oggi alle ore 18, stituire con grande precisio- grande pubblico. La tecnolo- mente dei limiti, tipo il livel- Il problema maggiore da af- un ciclo di due appuntamen-
al collegio Nuovo di Pavia ne piccole parti della sequen- gia di editing più in voga è lo di precisione, e le connes- frontare, in particolare nelle ti che approfondiscono la
(corso Abbiategrasso 404), za del Dna degli organismi chiamata Crispr/Cas9. se riflessioni etiche sulla que- pratiche agli esseri umani, è tecnica del Crispr. Il prossi-
con la conferenza “Crispr: viventi utilizzando diverse stione se sia giusto o sbaglia- la possibilità che l’enzima mo è organizzato per il 23
principi e meccanismi di fun- tecniche e senza spostare la CRISPR/CAS9 to applicarla sul corpo uma- Cas9 riconosca sequenze di- maggio al collegio Borro-
zionamento del gene-edi- sequenza dalla sua posizio- «È la più moderna, la meno no. I rischi d’altro canto ci so- verse da quella bersaglio, os- meo, con il professore Luigi
ting”, a cura di Carlo Alberto ne naturale nel genoma. Gli costosa e più semplice – spe- no, ci vuole prudenza: se si sia dal suo target prestabili- Naldini che parla delle sue
Redi, accademico dei Lincei scopi possono variare dalla cifica Redi – Può essere utiliz- sbaglia a tagliare, se si taglia to, e quindi introduca dei applicazioni cliniche. Ingres-
e professore di Zoologia alla pura ricerca alla cura di vere zata da tanti laboratori su un pezzo di Dna che serve a cambiamenti non voluti né si liberi. —
nostra università. e proprie malattie». cellule vegetali, animali e su fare qualcosa d’importante, predetti nel genoma. Gaia Curci

voghera puro divertimento e realizza-


te con luce artificiale in stu-
dio. Le altre polaroid sono
“SX 70”, le Polaroid di Basora frutto di ricerche sulla luce
naturale e sulle cose quotidia-
ne, ora emergono dall’oblio
da sabato in mostra a Spazio 53 del tempo e questo le rende
ancora di più fotografia.
La mostra, realizzata con il
patrocinio del Comune di Vo-
VOGHERA. Si inaugura sabato realizzare fotografie. Lo han- nire formato e mezzo. ghera Assessorato alla Cultu-
alle ore 18, presso lo Spazio no adottato molti artisti (An- Le opere esposte apparten- ra, della Provincia di Pavia e
53 in piazza Duomo 53 a Vo- dy Warhol su tutti) per vari gono a periodi differenti. Le dell’Unicef, autore presente.
ghera, la mostra fotografica motivi, ma fotografi come maschere nascono da una Renzo Basora nato a Voghe-
di Renzo Basora “SX 70” che Araki, Paolo Gioli, Maurizio collaborazione con Alessan- ra nel 1954. Attualmente col-
raccoglie trenta immagini po- Galimberti hanno elevato la dra Genola, esperta di tea- labora, scrivendo d’arte, con
laroid originali. Polaroid a sistema definitivo tro, per la scelta dei trucchi e La Provincia Pavese.
L’immediatezza del mez- per ottenere immagini. delle maschere ritenute più Apertura: dal 18 maggio
zo, che oggi è inevitabilmen- “SX 70” è il tipo di pellicola significative. Sono state con- al 29 giugno 2019.
te superato dal digitale, era, usato per realizzare le imma- cepite dopo un’attenta ricer- Orari: da martedì a sabato
fino alla fine del secolo scor- gini in mostra: una sigla che ca condotta su immagini di 10 - 12 / 16 – 19
Una delle Polaroid di Renzo Basora in mostra a Voghera so, un modo istantaneo per diventa un marchio per defi- antropologia, di teatro o di Ingresso libero.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE LA PIAZZA 25

Il cinema

prossimamente nelle sale della provincia


“Fiore gemello”, la storia del migrante Basim EPICO POLITICO ANIMAZIONE BIOGRAFICO
“Il primo re”, la storia Vice, l’uomo ombra “5 centimetri al secondo” Chi erano Stanlio e Ollio
di Romolo e Remo del presidente tre episodi di Shinkai Una grande amicizia
Venerdì 17 alle ore 21 all'Arlec- Giovedì 16 maggio (ore 16 e Alle ore 20 per tutta la settima- Questa sera e domani sera
chino di Voghera si proietta "Il 21.15) e venerdì 17 maggio (ore na il Movie Planet di Parona (e al- (sempre alle ore 21) al Politea-
primo re", un classico film d'au- 21.15) al Cinema-Teatro Odeon le 19.50 a San Martino) propo- ma di Pavia si proietta un film
tore epico, per la regia di Matteo di Vigevano si proietta "Vi- ne, tra gli altri, "5 centimetri al che diverte e commuove. "Stan-
Rovere e con con Alessandro ce-L’uomo nell’ombra", film del secondo", l’opera che ha rivela- lio e Ollio" racconta il retroscena
Borghi, Alessio Lapice, Fabrizio 2018 scritto e diretto da Adam to al mondo Makoto Shinkai, della grande amicizia tra i due
Rongione. Romolo e Remo, let- McKay con protagonisti Chri- l’autore che oggi è considerato comici che hanno fatto ridere il
teralmente travolti dall'esonda- stian Bale, Amy Adams, Steve punta di diamante dell’anima- mondo intero:. Stan Laurel, che
zione del Tevere, si ritrovano Carell e Sam Rockwell. La pelli- zione nipponica. Il titolo rappre- era la mente creativa del duo,
senza più terre né popolo, cattu- cola segue la storia di Dick Che- senta la velocità con la quale ca- non smetteva mai di scrivere e
rati dalle genti di Alba. Insieme ney dalla sua ascesa politica fi- dono i fiori di ciliegio durante la di provare, e persino di coltivare
ad altri prigionieri sono costretti no al ruolo di vicepresidente de- primavera. I tre episodi sono in- l'illusione di un film, sogno che
Le migrazioni arrivano ancora sul grande schermo con il film "Fiore a partecipare a duelli nel fango, gli Stati Uniti d'America. A cura centrati su tre momenti diversi avrebbe posto al compagno
gemello". Basim è un rifugiato della Costa d'Avorio in Sardegna, ma il dove lo sconfitto viene dato alle dell'associazione culturale "La della vita dei due protagonisti: qualche difficoltà fisica ma lo
passato lo perseguita con chi vuole recidere il suo destino. fiamme. Barriera". Takaki Tono e Akari Shinohara. avrebbe anche riempito di gioia.

a san martino siccomario per la rassegna “visioni dal mondo” pavia

La Madre dei Sospiri torna a far paura Un documentario che ci costringe a riflettere sul rapporto
tra normalità e follia. Alle 20.30 al circolo Arci Via D’Acqua

sullo schermo il remake di Guadagnino


Stasera alle ore 21. 30 il film che si richiama al classico
diretto da Dario Argento. Scelta che ha fatto discutere

L
a scelta di accostarsi a te la forma narrativa e soprat-
un capolavoro dell'hor- tutto la messa in scena visiva -
ror italiano come il commentano i due curatori -
classico "Suspiria" di ecco quindi un non remake ul-
Dario Argento, per rielaborar- tra visionario, cupo, distur- “Matti da slegare” questa sera al circolo Via D’Acqua di Pavia
lo con una buona dose di liber- bante e ipnotico che si allonta-
tà, è un'operazione che ha sen-
za dubbio fatto discutere. Lo
na dall'horror tradizionale,
con una regia controllata che “Matti da slegare”, il film
stesso Argento, contrario ai re- ricorda Tarkovskij, Fassbin-
make, ha preferito declinare
all'ultimo minuto l'invito sul
der, il cinema d'autore dell'e-
st. Una cover reinterpretata
di Agosti sul pre-Basaglia
set del collega. Ma il regista Lu- tutta al femminile, che affron-
ca Guadagnino è andato avan- ta lo psicodramma di temi uni-
ti per la sua strada realizzan- versali come la maternità, la PAVIA. Follia e libertà sono traverso la visione di tre film,
do un'opera-fiume di oltre femminilità, il senso di colpa, due parole scomode, spesso sulla natura e sugli effetti che
due ore in parte patrocinata la malvagità. Una danza nell'a- confuse e usate in modo ap- le “categorie” producono
da Amazon e presentata in bisso dell'animo femminile». prossimativo, in quanto ma- all’interno del discorso so-
concorso alla Mostra di Vene- nifestano con brutale nudità cio-culturale contempora-
zia. Ed è proprio questo suo LA TRAMA una verità scabrosa della con- neo. Il cineforum si svolgerà
film protagonista stasera (ore La giovane danzatrice ameri- dizione umana. Oscura e in- nell'arco di tre settimane. Il
21.30) al Movie Planet di San cana Susie Bannion arriva nel decifrabile, molte volte. Chi primo appuntamento è previ-
Martino Siccomario nella ras- 1977 a Berlino per un'audizio- è veramente libero? Chi è ve- sto stasera alle ore 20.30,
segna "Pavia nel cinema - visio- ne presso la compagnia di dan- ramente folle? C’è un rappor- con la proiezione di “Matti
ni dal mondo", curata dai di- za Helena Markos nota in tut- to strutturale che lega follia e da slegare”, lucidissimo do-
rettori artistici Marco Mariani to il mondo. Riesce così ad at- libertà, oppure sono due radi- cumentario di Silvano Agosti
e Luigi Riganti. L'introduzio- trarre l'attenzione della famo- calità differenti e antitetiche girato nel 1975 all’interno
ne al film sarà del critico cine- sa coreografa Madame Blanc dell’esperienza umana? Que- dell’Ospedale psichiatrico di
matografico Giulio Cicala. grazie al suo talento. Quando sta sera, alle ore 20.30, pres- Colorno che, a partire dalla
«Guadagnino, regista italiano conquista il ruolo di prima bal- so il "Circolo via d'acqua" di storia e dai racconti degli
di fama internazionale, qui al lerina Olga, che lo era stata fi- Pavia (viale Bligny 83), pri- utenti, mette in evidenza le
suo settimo film, omaggia un no a quel momento, accusa le mo appuntamento con "Ex-si- problematicità sostanziali
caposaldo del genere mante- dirigenti di essere delle stre- stenze", ciclo di incontri pen- dell’ideologia manicomiale
nendo la struttura base ma ghe. — sato da Jonas Pavia Onlus pre-basagliana. —
sconvolgendo completamen- Daniela Scherrer Un’immagine del remake di “Suspiria” che cercherà di riflettere, at- D.Sch.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
26 LA PIAZZA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

Il cartellone

vigevano al ticinello

Birra da tutta Europa


da giovedì a Pavia
Meglio la rossa o la bionda? La
scelta della birra non è sem-
pre facile, soprattutto quando
non si conoscono le caratteri-
stiche e le qualità delle diverse
marche e dei diversi tipi di spil-
latura. Perciò, per dare qual-
che consiglio ai non esperti e
consentire agli amanti della
birra di degustarne originali
versioni, arriva a Pavia l’Euro-
pean Beer Market, il mercato La festa della birra
itinerante italiano dedicato al-
le migliori birre d’Europa. veri intenditori: la birra Guin-
Il mercato apre giovedì e ri- nes Stout, la Punk Ipa chiara,
mane fino a domenica al Pon- la Hoegaarden Blanche, Leffe
te della Libertà (zona ex Block- Rouge e la Regent.
buster): espone diversi stand La manifestazione com-
di birre alla spina, ciascuno de- prende inoltre bancarelle dedi-
dicato a un Paese europeo. cate al cibo da strada, 500 po-
Tra le nazioni che partecipano sti a sedere, musica e dj-set:
ci sono Irlanda, Stati Uniti, venerdì alle 22 suonano dal vi-
Francia, Germania, Belgio, Re- vo Vince&Lopez proponendo
pubblica Ceca e Italia, la quale un concerto rock-blues, men-
propone assaggi dei birrifici ar- tre venerdì e sabato si esibi-
Bob Mintzer, polistrumentista degli Yellowjackets sarà venerdì in concerto a Vigevano con la big band di Gabriele Comeglio tigianali locali. Si trovano inol- sce il dj Mauro Paletti, che fa
tre marche classiche e scono- scatenare il pubblico sulla pi-
sciute, sapori godibili per qual- sta da ballo. Ingresso libero.

Bob Mintzer in concerto


Il concerto di Vigevano sa-
rà l’occasione per celebrare siasi palato ma anche sapori Orari: 10-24 (giovedì apre
questo grande musicista con apprezzabili appieno solo da alle 18). —
l’esecuzione di alcune sue

con la Jazz Company composizioni, arrangiate


per big band da Comeglio in
prima esecuzione assoluta.
Bob Mintzer dal 1990 è
al collegio borromeo

Tributo a Don Grolnick componente degli Yellow-


jackets, la più longeva e crea-
tiva fusion band della storia,
con cui ha compiuto diversi
Una tavola rotonda
dedicata a Kant
tour mondiali e ottenuto no-
Venerdì sera lo spettacolo alla Cavallerizza del Castello ve nomination ai Grammy.
Inoltre, il polistrumentista “Dimensioni dell’antropolo- ca che vuole evidenziare i pos-
In scaletta alcune composizioni arrangiate da Comeglio americano è anche un ap- gia kantiana” è il tema della sibili legami tra l’antropologia
prezzato docente: oggi è di- tavola rotonda che si terrà og- kantiana e il dibattito contem-
rettore degli studi jazz all’U- gi pomeriggio dalle 17.30 al poraneo. La tavola rotonda in-
niversity of Southern Califor- Collegio Borromeo (ingresso tende a sua volta riportare l’at-
nia di Los Angeles ed è diret- libero). L’appuntamento na- tenzione su una disciplina,

V
enerdì Bob Mintzer bambino quando suo padre uno dei cinque dischi da lui tore stabile della celebre big sce a margine del libro di Gual- l’antropologia filosofica, che
e la Jazz Company lo portò a un concerto di registrati come leader, ha band tedesca Wdr. Non a ca- tiero Lorini e Robert B. Lou- ci pemette di instaurare un le-
si esibiranno alla Ca- Count Basie, e poco dopo eb- avuto una nomination per il so, Mintzer vestirà i panni den “Knowledge, Morals and game fecondo con altre mate-
vallerizza del Ca- be l’occasione di vedere an- Grammy. Grolnick ha suona- del docente in occasione del- Practice in Kant’s Anthropolo- rie molto settoriali, che spes-
stello di Vigevano nell’ulti- che Erroll Garner esibirsi al- to con alcuni dei più grandi la masterclass in program- gy (Conoscenza, Morale e Pra- so faticano a dialogare fra lo-
mo concerto della quarta ras- la Carnegie Hall. Tra gli anni artisti: da Gato Barbieri a ma sabato, alle 17, nel ridot- tica nell’antrpologia kantia- ro ma che hanno al centro del
segna “A Vigevano Jazz”. Ottanta e Novanta ha pro- George Benson, da Ron Car- to del teatro Cagnoni di cor- na)” ed. Palgrave Macmillan, loro interesse l’essere umano
Sotto i riflettori, alle 21, sa- dotto i lavori migliori, tra cui ter ai Manhattan Transfer, so Vittorio Emanuele II. 2018. “Il tema dell’antropolo- nelle sue multiformi espres-
ranno il polistrumentista i due dischi per la Blue Note, da John Scofield a James Nel corso di una brillante gia kantiana ha acceso da sioni”.
Bob Mintzer, nome di primo “Nightown” e “Weaver of Taylor (con sei dischi all'atti- carriera, Mintzer ha matura- qualche tempo un vivace di- All’incontro, che è coordina-
piano della scena internazio- Dreams”, cui va aggiunto vo tra il 1974 e il 1991), fino to collaborazioni con artisti battito sulla scena internazio- to dal professor Luca Vanza-
nale e membro degli Yellow- “Heart &Numbers”. Morì allo stesso Mintzer. Ha fatto del calibro di Tito Puente, nale – spiega uno degli autori, go (Università di Pavia), inter-
jackets, e la big band diretta nel 1996, all’età di 49 anni, a parte di gruppi come Steps Thad Jones, Buddy Rich, Art Gualtiero Lorini, ex borromai- vengono oltre a Lorini anche
dal mortarese Gabriele Co- causa di un linfoma. Ahead e Dreams, ma ha an- Blakey, Eumir Deodato e nu- co, docente all’Università Cat- Massimo Marassi (Università
meglio in un tributo al piani- La musica e le composizio- che registrato per una varie- merose big band. Info: tolica di Milano – Il nostro li- Cattolica del Sacro Cuore di
sta e compositore statuniten- ni di Grolnick sono diventa- tà di musicisti, fra cui Billy www.avigevano- bro accosta una parte storica, Milano), Luca Fonnesu (Uni-
se Don Grolnick. Nato a New te parte del repertorio con- Cobham, Roberta Flack, jazz.webs.com o orientata a ricostruire le fonti versità di Pavia) e Francesco
York nel 1947, il suo interes- temporaneo di molti jazzi- Harry Chapin e Dave Hol- 347.1655323. — del concetto kantiano di an- Valerio Tommasi (Università
se per il jazz cominciò da sti. L’album “Medianoche”, land. Umberto De Agostino tropologia, a una parte teori- La Sapienza di Roma).

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE LA PIAZZA 27

APPUNTAMENTI E INIZIATIVE
pavia

Pavia. Anarchismo libro "Il Parlamento europeo". ad Alessandria d’Egitto” (Lineadacqua Spaziomusica
Oggi dalle 9.30 alle 18, nell’aula Goldonia- editore ). Dialoga con Chiara Gramegna.
na del collego Ghislieri, è organizzato il Pavia. “Soldi gratis” Mireille Arditi, nata ad Alessandria d'Egit- Giovedì
convegno “Stato e anarchia”. Si parla di Il Mondadori Bookstore di Pavia (piazza to nel 1933, da padre francese e madre
anarchismo contrapposto al liberismo, di Vittoria), domani alle 18, ospita la presen- italiana, ha frequentato scuole francesi e “La colpa”
marxismo e di come la filosofia legata
alla politica oggi possa essere ancora
tazione del libro “Soldi gratis” di Vincen-
zo Imperatore (Sperling & Kupfer, 2019,
inglesi in Egitto, India, Svizzera e Milano,
dove risiede dal 1948. E ha lavorato co-
in concerto
attuale. Tra i vari relatori intervengono i pp.235, euro 16.90). Il volume è un ma- me interprete per associazioni internazio-
professori Pietro Adamo, Marco Cossutta nuale di “intelligenza finanziaria”, che nali (Fao, Consiglio d’Europa, Unesco, Giovedì 16 a Spaziomusica
e Gianfranco Ragona. Ingresso libero. intende spiegare in modo semplice come Parlamento europeo). Pavia la prima data del tour
scegliere una banca sicura, il conto cor- estivo della band milanese
Pavia. Il romanzo rente più vantaggioso, il mutuo migliore, Pavia. Per Maria Corti "La colpa", tour del nuovo di-
Alla libreria Il Delfino di Pavia (piazza come far fruttare i risparmi, come indivi- Venerdì alle e 17 alla Biblioteca Universi- sco "Controumano" , uscito
Cavagneria 10), oggi alle 18, viene pre- duare il consulente finanziario di cui fidar- taria presentazione del libro "Maria Corti: per l'etichetta torinese Inri.
sentato il romanzo “La vita dispari” di si, come costruirsi la pensione, come non una vita per la parola", reading e mostra Apertura concerto con le
Paolo Colagrande (Einaudi, 2019, indebitarsi. del progetto del corso universitario di Checkmate - All Female
pp.288, euro 19.50). Ecco la trama: quan- Editoria letteraria tenuto presso il Colle- Band. Inizio ore 21.30, in-
do Buttarelli scompare, e intorno alla sua Pavia. I greci del Ponto gio S. Caterina. gresso 5 euro.
figura si crea un alone di mistero, non Nell’aula Caminetto di palazzo San Tom-
resta che raccogliere, per tentare di fare maso (piazza del Lino), giovedì alle 16, è Piacenza. Libro su Fugazza
un po' di chiarezza, la testimonianza del in programma l’incontro “Il genocidio dei A dieci anni dalla scomparsa di Stefano
suo amico nullafacente Gualtieri. Nasco- greci del Ponto nella crisi dell’impero Fugazza, storico diorettore della Galleria
no però malintesi e incastri rovinosi, sem- ottomano”. Viene presentato il libro “La d’arte moderna Ricci Oddi di Piacenza,
pre all'insegna del paradosso. ragazza del mar Nero – La tragedia dei viene presentato il volume “Novecento”.
vigevano
greci del Ponto”, a cura di Maria Tatsos. Il libro sarà presentato sabato 18, alle 17,
Pavia. Aristotele Oltre all’autrice, intervengono la professo- alla galleria Biffi arte di Piacenza, n via
Oggi alle 16, nell’aula B di piazza Botta 6 ressa Anna Beltrametti, Anna Maria Gou- Chiapponi 39. Creazioni
(palazzo universitario), si terrà la confe- goulitsa, vice-presidente della Comunità
renza intitolata “L’entrata dell’Organon ellenica pavese, e il professore Giorgio Pavia. Violenza di genere di Giardini
di Aristotele nel Medioevo latino”. Il rela- Del Zanna. Nell’ambito del corso di formazione Pre-
tore sarà Pietro Rossi dell’università di venzione della violenza di genere: educa- dedicate
Torino: racconterà storia e diffusione
dell’Organon aristotelico, edizione com-
Binasco. Beer Festival
Torna anche quest’anno il Binasco Beer
re al rispetto, organizzato dall’Università
degli studi di Pavia e da regione Lombar-
a Buzzati
pleta delle sei opere di logica del filosofo Festival, al castello Visconteo di Binasco dia, venerdì 17 dalle 9.30 alle 13.30 si
greco. Ingresso libero. (via Matteotti). Da venerdì a domenica, si svolgeranno, nel Salone Teresiano della L'artista Cesare Giardini pre-
trovano bancarelle di street food, che Biblioteca universitaria di Pavia, due senta giovedì al la sede dell'As-
Pavia. La democrazia vendono panini, fritti di pesce, carne alla lezioni che avranno per tema il Modulo sociazione Astrolabio in via Ri-
Appuntamento domani alle 17, nell’aula griglia e cucina pugliese, e tanti stand di Sociologico del Corso. Obiettivo sarà beria 14 (Vigevano) una serie
Goldoniana del collegio Ghislieri di Pavia: birra artigianale. È a disposizione un’a- offrire una conoscenza ampia del feno- di sue opere ispirate al capola-
si tiene la quarta lezione “Mario Stoppi- rea-bimbi al coperto. Ingresso libero. meno della violenza contro le donne nei voro di Dino Buzzati "Il deser-
no”, che approfondisce il tema delle nuo- suoi diversi aspetti. Nello specifico: fem- to dei Tartari", opera a noi par-
ve sfide delle democrazie contempora- Mortara. Come degustare minicidio, donne immigrate, tratta delle ticolarmente cara di cui ci par-
nee. Interviene il professore Giampiero Oggi, alle 20.30, la biblioteca “Francesco donne a scopo di sfruttamento sessuale. lerà la prof.ssa Maria Barone.
Cama dell’università di Genova. Introdu- Pezza” (Civico17) di via Vittorio Veneto
cono il rettore del collegio Andrea Belve- ospita l’incontro "Le tecniche di degusta- Tortona. Baule di ricordi
dere e i docenti Enrica Chiappero e Fran- zione", seconda lezione con il relatore Ais Tutte le quarte domeniche del mese. il
cesco Battegazzorre. Alberto Ivaldi. Info: 0384.91805. Circolo Anspi "A' suma dra tur" (siamo di
Torre) delle frazione Torre Garofoli di
Pavia. Si balla col liscio Mortara. Leonardo Tortona organizza dalle 10 alle 17 "Il bau-
pavia
Si balla il liscio, domani alle 21.15, al Nuo- Domani alle 16.30, per la rassegna “La le dei ricordi", mercatino oggettistica,
vo Antares di Pavia (via Vigentina 116). biblioteca incontra Leonardo da Vinci”, collezionismo, curiosità giocattoli, libri,
Sul palco suona l’orchestra di Ruggero Alessandro Taidelli Palmizi parlerà del vestiti. nell'area del centro sportivo in Vanno all’asta
Scandiuzzi, che interpreta i più grandi tema “Caterina Sforza, Lucrezia Landria- strada comunale Cerca.
successi della musica italiana, popolare e ni e Leonardo”. In biblioteca “ Pezza” le opere
straniera. Durante la serata, si raccolgo- (Civico17) di via Vittorio Veneto. Pavia. Pascoli, il convegno
no fondi per la fondazione “Il tiglio” (cen- Il convegno “Giovanni Pascoli e la Storia di Moussa
tro diurno disabili di Sant’Alessio con
Vialone). Per maggiori informazioni e
Pavia. Laboratori per bimbi
Oggi alle 17 alla libreria Favole a merenda
d’Italia” si svolge oggi e domani (inizio
lavori oggi alle 15.30) all’Università di
Ballo
prenotazioni contattare i numeri telefoni- di via Mirabello 338 si svolge un laborato- Pavia (Aula Scarpa): il convegno si propo-
ci: 0382.569710 – 331.4208489. rio dal titolo “Il pulcino e l’elefante”, per il ne di indagare sul rapporto tra storia e A Sottovento Pavia (via Siro
cliclo “Leggimi prima” rivolto a bambini poesia nell’opera di Giovanni Pascoli, di Comi 8) domani dalle 19.30
Sannazzaro. Europa? dai 12 ai 36 mesi. Dopo la lettura prende- individuarne le ragioni del superamento in avanti vanno all’asta le
“Europa, così vicina così lontana?” è il ranno vita, nel laboratorio, gli animali dei modelli risorgimentali e carducciani, opere di Moussa Ballo rtista
titolo della conferenza che si tiene doma- della favola. Si consigliano calcine antisci- di suggerire una lettura critica delle ope- ospite del CAS di Valle Lo-
ni alle 21, nella biblioteca civica Tacconi volo. Durata: 1 ora. Info: 0382-468985. re meno studiate nel Novecento. Inter- mellina. «A prezzi modici vi
di Sannazzaro De’ Burgondi (via Mazzni vengono Giovanni Barberi Squarotti, portate a casa i colori dell'A-
80). Interviene Eugenio Salvati, il quale Pavia. Arditi dall’Egitto Massimo Castoldi, Carla Chiummo, frica e fate pure una buonissi-
svolge attività di ricerca e assistenza alla Giovedì alle 18 alla libreria Il Delfino di Francesco Galatà, Elisabetta Graziosi, ma azione. Che aspetta-
didattica al dipartimento di Scienze politi- piazza Cavagneria a Pavia Mireille Arditi Gianfranca Lavezzi, Luca Verrelli, Annari- te?», invita Sottovento.
che dell'università di Pavia, autore del presenta il suo “Vol au Vent ta Zazzaroni.

Cinema
PAVIA SAN MARTINO SICCOMARIO Sala 4: Pokemon Detective Pikachu TORTONA Sala 5: Detective Pikachu 20.00 Sala 6: Detective Pikachu 15.00
15.55, 18.30 Sala 5: Pet Sematary 22.30
POLITEAMA MOVIE PLANET Sala 4: Dumbo 21.10 MEGAPLEX STARDUST Sala 6: Avengers endgame 16.00 Sala 6: Attacco a Mumbai 18.25, 21.00
SALA POLITEAMA tel. 0382.556870 Sala 5: Pet Sematary 17.10, 19.40, 22.10 Sala 1: Pokemon Pikachu 20.30, 22.40 Sala 6: Ted Bundy 19.45
Corso Cavour, 20- 0382.530343 Sala 1: Pet Sematary (v.m.14) Sala 6: Dumbo 16.15 Sala 2: Pet sematary (v.m.14) Sala 6: Il grande spirito 22.20 Sala 7: Il grande spirito 16.20, 19.05, 21.50
Stanlio e Ollio 21.00 17.10, 22.10 Sala 6: Attacco a Mumbai 19.00, 21.40 20.40, 22.50 Sala 7: Detective Pikachu 15.0, 22.15
Sala 1: Stanlio e Ollio 19.40 Sala 7: Ted Bundy 16.05, 18.45, 21.30
Sala 3: Avengers Endgame 20.40 Sala 7: Pet Sematary 18.00, 20.15 Sala 8: Ted bundy 15.55, 18.35
VIGEVANO Sala 4: Red Joan 20.50
Sala 2: Ted Bundy 17.10, 22.10 Sala 8: Avengers Endgame 17.00, 21.00 Sala 8: Il grande spirito 15.10
CINEMA ODEON Sala 2: Red Joan 19.45 Sala 4: Il grande spirito 22.50 Sala 8: Ted Bundy 17.55 Sala 8: Detective Pikachu 21.15
Sala 9: 5 cm al secondo 17.50, 20.00 Sala 5: Ted Bundy 20.30
Via Mons. Berruti, 2 - Tel. 02.9000.7691 Sala 3: Avengers Endgame 17.10, 21.15 Sala 8: Avengers endgame 20.40
Sala 9: Ma cosa dice il cervello 22.00 Sala 5: Red Joan 22.50 Sala 9: Red Joan 16.20, 18.50, 21.20
riposo Sala 4: Stanlio e Ollio 17.10 Sala 9: Detective Pikachu 17.30
Sala 4: 5 centimetri al secondo 19.50 PARONA Sala 6: Stanlio e Ollio 20.30, 22.50
VOGHERA Sala 9: Avengers endgame 19.40
Sala 4: Suspiria 21.30 ASSAGO Sala 9: Detective Pikachu 23.50
MOVIE PLALNET PARONA Sala 9: Non sono un assassino 22.50
CINEMA ARLECCHINO Sala 5: Detective Pikachu Sala 10: chiusa
Via XX Settembre, 92 - Tel. 0383.648124 Sala 1: Detective Pikachu 17.10, 19.40 UCI MILANOFIORI Sala 10: Dumbo 15.45
17.10, 19.40, 22.10
riposo Sala 1: Ted Bundy 22.00 Tel. 02.892.960 ROZZANO
MONTEBELLO DELLA BATTAGLIA Sala 2: Avengers Endgame 17.10, 21.15 Sala 1: Ted Bundy 15.05 Sala 10: Attacco a Munbai 0.10
MOTTA VISCONTI Sala 1: Avengers endgame 18.15, 22.00 THE SPACE CINEMA
MEDUSA-THE SPACE CINEMA Sala 3: CHIUSA PER LAVORI Sala 1: Avengers Endgame
Sala 4: Pet Sematary (v.m.14) Sala 2: After 15.30, 18.30, 21.30 Sala 11: Pet Sematary 16.40, 19.10, 21.40
CINE TEATRO ARCOBALENO Tel. 0383.256226 Sala 3: Stanlio e Ollio 15.30, 19.30
Via San Luigi Gonzaga, 8 - Tel. 0383.648124 Sala 1: Avengers-Endgame 16.00, 20.00 17.30, 20.00, 22.15 Sala 2: Avengers Endgame 16.30, 20.30
15.45 Sala 12: Detective Pikachu 15.55, 18.35
riposo Sala 2: Stanlio e Ollio 16.20, 18.50 Sala 5: Wonder park 17.30 Sala 3: Stanlio e Ollio 15.50, 18.20, 20.50
Sala 3: Ma cosa dice il cervello 18.05
Sala 2: Pokemon Detective Pikachu Sala 5: Ted Bundy 19.30 Sala 3: 5 cm al secondo 21.00 Sala 4: Non sono un assassino 15.10 Sala 12: Ted bundy 21.10
BINASCO Sala 5: Detective Pikachu 21.50
21.20 Sala 3: Ted Bundy 22.45 Sala 4: 5 cm al secondo 17.50, 20.00
CINEMA SAN LUIGI Sala 3: Pokemon Detective Pikachu Sala 6: Stanlio e Ollio 17.30, 20.00, 22.10 Sala 4: Pet Sematary 14.40 Sala 4: Attacco a Mumbai 22.00 Sala 13: A spasso con Willy 15.10
Largo Loriga 1 16.40, 19.15 Sala 7: Il grande spirito 17.00, 22.00 Sala 4: Avengers endgame 17.10 Sala 5: Detective Pikachu 16.45, 19.20
riposo Sala 3: Stanlio e Ollio 21.50 Sala 7: 5 cm al secondo 20.00 Sala 4: Attacco a Mumbai 20.50 Sala 5: Ma cosa ci dice il cervello? 21.55 Sala 13: Avengers Endgame 17.30, 21.30
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
28 LA PIAZZA LA PROVINCIA PAVESE

Almanacco I pollini Le farmacie


Oggi è il 134esimo giorno dell’anno, PAVIA PAVIA VIGEVANO VOGHERA E OLTREPO
ne mancano 231 Betulaceae ASSENTE San Lanfranco, via Riviera n. 128, telefono Moroni, via Mascagni n. 39, telefono 0381/83296. TORRAZZA COSTE
Graminaceae DISCRETA 0382/527138. Esposti, piazza Vittorio Emanuele 6, telefono
Oleaceae ASSENTE LOMELLINA 0383/77004.
RICORRENZA Urticaceae SCARSA PAVESE OLEVANO LOMELLINA
San Mattia apostolo COMMENTO: Graminaceae, Fagaceae e Betulaceae su Bereguardo Manzini, via Vittorio Emanuele,39/a, telefono ROVESCALA
valori bassi. Previsione di aumento di Graminaceae, Merisio, via Sant'antonio n. 25, telefono 0382/928688. 0384/51019. Morelli, via Roma n. 14, telefono 0385/75059
FRASE DEL GIORNO Urticaceae (Parietaria); Fagaceae stazionarie. Meteo:
U lupu di mala cuscenza comu opira penza. Il lupo Tempo ancora variabile e perturbato con temperature GARLASCO
disonesto pensa degli altri ciò che potrebbe fare lui minime abbastanza basse e massime in lieve aumento Arnerio, piazza Garibaldi,17, telefono 0382/822353.
(proverbio siciliano) (arpalombardia/meteo.it). Monitoraggio della
Fondazione Maugeri.

Il meteo
PAVIA E LOMBARDIA ITALIA

OGGI: TEMPERATURE IN ITALIA


sulle Alpi di confine nuvoloso, altrove
sereno o poco nuvoloso, con isolati e
temporanei addensamenti sulla fascia
.
CITTÀ MINIME MASSIME
centrale e meridionale della regione
nelle ore centrali. Dal pomeriggio aumen- Bolzano 6 17
to della nuvolosità da est.
Precipitazioni: Verona 7 20
assenti, salvo isolati e brevi piovaschi Trieste 7 20
possibili sulla fascia centromeridionale Venezia 7 20
della regione nelle ore centrali. Milano 9 21
Temperature: Torino 7 22
minime e massime in moderato calo.
Venti: Genova 10 20
dai quadranti settentrionali; in pianura Bologna 10 20
fino a moderati sui settori occidentali, in Imperia 10 21
montagna da moderati a forti in quota. Firenze 11 21
In attenuazione e di direzione più variabi- Pisa 10 20
le nella seconda parte della giornata.
Ancona 10 15
DOMANI: L’Aquila 5 10
nuvolosità variabile ed irregolare, in Pescara 13 19
genere più marcata sui rilievi ed i settori Roma F. 11 18
orientali. Bari 13 22
Precipitazioni: Napoli 12 21
assenti o non significative, con la possi- SOLE LUNA TEMPERATURE
bilità di isolati piovaschi, più probabili SORGE ALLE 5.54 SORGE ALLE 15.29 MASSIMA 9° Reggio C. 11 22
sulle Prealpi orientali. TRAMONTA 20.43 TRAMONTA 3.59 MINIMA 20° Palermo 13 23
Temperature: Messina 13 22
senza variazioni rilevanti ma in lieve e LEGENDA
Cagliari 12 23
graduale aumento.
Venti: deboli. SOLE VARIABILE SCHIARITE PIOGGIA PIOGGIA
INTENSA
PIOGGIA
BATTENTE NUVOLOSO MOLTO
NUVOLOSO TEMORALI NEBBIA NEVE

Oroscopo
ARIETE CANCRO BILANCIA CAPRICORNO
Quotidiano indipendente fondato nel 1870 22/6 - 22/7 22/12 - 20/1
21/3 - 20/4 23/9 - 22/10
Direttore responsabile: Andrea Filippi Non rimanete inattivi di fronte alle piccole diffi- Capirete che le attività che state svolgendo Riesaminate con calma tutti i progetti di lavoro Datevi da fare, perché potete risolvere parec-
Caporedattore centrale: Roberto Peraro coltà quotidiane: c'è sempre una soluzione. In non vi offrono una piena soddisfazione. E’ il prima di vararli e noterete che c'era bisogno di chio e prendere dei buoni accordi. Certi proget-
amore lasciatevi guidare dall'intuito. Accettate momento di pensare al futuro. Provate a crede- qualche ritocco. Limitatevi soltanto alle cose im- ti vanno mandati avanti tempestivamente. La
GEDI NEWS NETWORK S.p.A. Sede legale: Responsabile trattamento dati un invito: vi divertirete. re che cambiare è possibile portanti. Non dite bugie. situazione privata sta per migliorare.
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: via Ernesto Lugaro, 15 (D.LGS. 30-6-2003 N. 196)
Presidente: 10126 Torino Andrea Filippi
Luigi Vanetti Divisione Lombardia-Emilia: Autorizzazione tribunale di
Amministratore Delegato e p.zza Cesare Mozzarelli, 7 Pavia n. 1 del 5 luglio 1948
Direttore Generale: 46100 Mantova
TORO LEONE SCORPIONE ACQUARIO
La tiratura del 13 maggio
Marco Moroni
Redazione: 2019 è stata di 11.302 co- 21/4 - 20/5 23/7 - 23/8 23/10 - 22/11 21/1 - 19/2
Consigliere Preposto alla pie. Le pubbliche relazioni e tutte le attività che ri- Riuscirete a dimostrare la validità delle vostre Per gran parte della giornata sarete in ottime Dovete stare attenti a non farvi influenzare da
viale Canton Ticino, 16
divisione Lombardia-Emilia:
Lorenzo Bertoli
27100 Pavia chiedono incontri e contatti con gli altri sono idee e a convincere un amico sulla concretezza condizioni di spirito. Favorevoli i contatti con persone che non meritano. Imparate dagli erro-
Pubblicità:
Certificato ADS n. 8572 del oggi favorite. L'amore continua ad essere pro- di un vostro progetto. In serata sono possibili persone lontane. Progetti di viaggio. Serata for- ri a valutare le persone. Ma se trovate la perso-
Consiglieri: 18.12.2018
Gabriele Aquistapace, Fabiano A. Manzoni&C. S.p.A. Codice ISSN 2499-0647
tetto: emozioni dolcissime. delle piccole incomprensioni in famiglia. se un po' stancante. ne giusta, non abbiate paura del futuro.
Begal, Pierangelo Calegari, Ro- viale Canton Ticino, 16
berto Moro, Maurizio Scanavi- 27100 Pavia
no, Raffaele Serrao Stampa:
Quotidiani Locali GEDI Printing S.p.A. GEMELLI VERGINE SAGITTARIO PESCI
GEDI Gruppo Editoriale Spa via G.F. Lucchini, 5/7 21/5 - 21/6 24/8 - 22/9 23/11 - 21/12 20/2 - 20/3
Direttore editoriale: 46100 Mantova
Maurizio Molinari Verso la fine della mattinata il lavoro vi mette- La fantasia vi sarà di aiuto nella soluzione rapi- Impegnatevi a fondo nel lavoro anche se vi sen- Imparate a mettere da parte l'orgoglio di fron-
Condirettore Editoriale: rà in contatto con una persona con la quale vi da di una faccenda di lavoro.- Le maggiori diffi- tite un po' giù di forma. Gli astri vi offrono oggi te alle necessità di chiedere un consiglio ad un
Luigi Vicinanza conviene allacciare rapporti cordiali. Presto vi coltà le incontrerete nel corso della mattinata. delle possibilità che dovete ad ogni costo sfrut- esperto o l'appoggio di un amico influente. Il
sarà molto utile. Un invito. In forma per la sera. tare: molti i vantaggi. vostro interesse deve essere in primo piano.

TRASPORTI PULIZIE CIVILI E INDUSTRIALI IMBIANCATURE


SGOMBERI DI OGNI GENERE SERVIZIO CON SCALA AEREA
RISTRUTTURAZIONI TRASPORTO C/T RIFIUTI NON PERICOLOSI
VENDITA ARREDI NUOVI E USATI
Cell. 392 2828619 - www.lmtraslochieservizi.it - mail: info@Lmtraslochieservizi.it
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
PAVESE 29
LA PROVINCIA PAVESE

vidigulfo linarolo

Era pronta a gettarsi


Tenta di uccidersi nel bosco dal ponte della Becca
i carabinieri riescono a salvarlo una pattuglia la ferma
Il 58enne aveva chiamato il 112 poco prima di legarsi una corda al collo LINAROLO. È salita sulla rin- raggio di gettarsi subito
ghiera del ponte della Bec- nessuno avrebbe potuto
Corsa disperata verso la Vigentina dove un militare è riuscito a tagliare il laccio ca e stava per gettarsi in Ti- salvarla. Forse è rimasta
cino. Per fortuna i carabi- qualche minuto a riflette-
nieri del reparto radiomo- re su quello che doveva fa-
bile di Pavia sono arrivati re. Per fortuna un automo-
in tempo e hanno salvato bilista di passaggio, nono-
gravi ma per la tragedia sa- quella donna disperata. stante il buio molto fitto,
rebbero bastati pochi secon- Adesso la 43enne, che abi- l’ha vista e ha subito chie-
di di ritardo. Dopo le cure ta nel Pavese, è stata rico- sto l’intervento dei carabi-
sarà sottoposto a trattamen- verata nel reparto di psi- nieri. La centrale operati-
to psichiatrico. In un taschi- chiatria del San Matteo. va di Pavia ha inviato sul
no i carabinieri hanno an- C’è infatti il rischio che cer- posto un equipaggio del
che trovato un biglietto in chi di nuovo di togliersi la reparto radiomobile. I mi-
cui spiegava i motivi che lo vita. La donna ha spiegato litari si sono avvicinati
hanno portato al tentativo ai militari di attraversare con cautela e hanno inizia-
di suicidio. un momento delicato del- to a parlare con quella don-
Il 58enne, che non abita la sua vita e voleva toglier- na disperata. All’inizio
in provincia di Pavia, è arri- si la vita. sembrava decisa a lascia-
vato a Pontelungo ieri mat- La drammatica vicenda re cadere in Ticino ma i mi-
tina verso le 10.30. è avvenuta, verso le tre e litari sono stati molto abi-
Ha parcheggiato l’auto mezza della scorsa notte, li. L’hanno rassicurata e,
ed è entrato in un piccolo sul ponte della Becca. La alla fine, sono riusciti ad
boschetto che si trova a lato donna è arrivata al volan- afferrarla per un braccio e
della Vigentina. Aveva già te della sua auto e l’ha par- l’hanno riportata sul pon-
preparato il piano per to- cheggiata vicino al ponte te. Era salva. La donna è
gliersi la vita: i carabinieri dalla parte di Linarolo. stata subito visitata dal
stanno cercando di capire Poi è salita sulla balaustra medico del 118 ed è stata
perchè ha scelto proprio ed è rimasta in bilico. Sot- trasportata al pronto soc-
quel posto. Ha attaccato un to c’erano le acque del Tici- corso del San Matteo. —
filo di acciaio al ramo di un no. Se avesse trovato il co- A. A.
albero ma, prima di impic-
carsi, ha chiamato i carabi-
nieri.
Il militare della centrale
operativa di Pavia ha cerca-
to di prendere tempo, ha fat-
to parlare quell’uomo in at-
tesa che le pattuglie arrivas-
sero sul posto. Due auto del
radiomobile e una pattu-
glia della stazione di Sizia-
Le pattuglie dei carabinieri e l’ambulanza accorse sulla Vigentina: l’uomo è stato salvato no si sono precipitate a Pon-
telungo.
minuti e lo hanno salvato.
Adriano Agatti L’aspirante suicida si era vidigulfo IL RICOVERO
già lanciato nel vuoto ma i I militari sono entrati nel bo-
VIDIGULFO. Per togliersi la vi- militari sono riusciti a solle- Sabato l’incontro schetto dove hanno sentito
ta ha scelto un boschetto varlo e a spezzare il filo di sulla sicurezza dei lamenti. Il 58enne era
giussago
lungo al Vigentina alla peri- acciaio all’ultimo istante. già cianotico. Un carabinie-
feria di Pontelungo. Ma il Sabato alle ore 10 in comune, si ri lo ha sollevato mentre un
58enne, padre di un calcia- SALVATO IN EXTREMIS terrà il secondo incontro con le for- collega è salito sull’albero e Fuori strada in auto, ferita
tore che gioca in serie A, pri- Poi l’uomo è stato preso in ze dell'ordine sul tema sensibile ha tranciato il cavo di accia-
ma di lanciarsi nel vuoto da consegna dal personale del della sicurezza. Dopo la presenta- io. Poi i carabinieri lo han- Una donna è rimasta ferita, ieri mattina attorno alle 10,
un albero ha chiamato i ca- 118 ed è stato trasportato al zione del servizio di ascolto, la no steso a terre in attesa nell’auto uscita di strada lungo la provinciale tra Giussago e
rabinieri. E i militari del re- pronto soccorso dell’ospe- mattinata sarà dedicata agli in- dell’arrivo del personale Certosa. L’auto è finita in un fossato pieno d’acqua e la con-
parto radiomobile di Pavia dale San Matteo di Pavia. contri con i cittadini per compren- del 118. — ducente è stata estratta da una pattuglia dei carabinieri.
sono intervenuti in pochi Le sue condizioni non sono dere le esigenze individuali. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

giussago

Gessi e fanghi nei campi


le opposizioni chiedono
la moratoria di primavera
va, lasciando da parte_ per Per il benessere della cittadi-
Mozione delle minoranze
una volta _ le polemiche e le nanza, non altro. Se così fos-
per impegnare il consiglio
divisioni che dividono, an- se potremmo dire, unanime-
comunale a una vera svolta
che su questo tema, maggio- mente, di aver reso un utile
sugli spargimenti dei prodotti
ranza e opposizione. «Noi ri- servizio per i cittadini e per
prima che ricominci la stagione
teniamo che l'amministrazio- l'ambiente». Fra le richieste
ne debba avere, in assenza di che «almeno dieci giorni pri-
GIUSSAGO. Una moratoria per una normativa nazionale o ma dell’inizio delle operazio-
lo spargimento dei gessi feca- europea, un ruolo centrale ni di applicazione sul suolo,
li, in attesa di un regolamen- nella pratica dello spandi- ad Arpa ed Comune siano da- Un corteo contro i fanghi
to comunale in grado di dare mento dei rifiuti, in particola- te tutte le informazioni neces-
prescrizioni certe agli spargi- re dei gessi che sono quelli sarie», «l’identificazione dei tro 20 giorni». «Il problema
menti nei campi. Lo chiedo- che provocano maggiormen- mappali catastali e della su- degli odori molesti c'è, nessu-
no, con una mozione, le op- te le molestie olfattive _ spie- perficie dei terreni sui quali no lo nega _ dice Daniela Di
posizioni di Giussago alla sin- ga Troccoli _. Siamo convinti si intende applicare i gessi da Cosmo _. Di sicuro tutto quel-
daca Daniela Di Cosmo. La che anche la maggioranza si defecazione», un commissio- lo che potremo fare per argi-
proposta, precisa subito Ciro renda conto dell'importanza ne consiliare di controllo. La nare il fenomeno, lo faremo
Troccoli, capogruppo di "Io di una moratoria e pertanto sindaca assicura che «i conte- ma sempre nel rispetto
Amo Giussago", vuole essere non possa esimersi dal vota- nuti della mozione «verran- dell'attuale normativa». —
assolutamente collaborati- re insieme a noi la mozione. no affrontati in consiglio en- G.S.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
30 PAVESE LA PROVINCIA PAVESE

roncaro IN BREVE E' mancato VIII ANNIVERSARIO


LINO MOZZATI
Ciclista travolto, le telecamere Giussago
Chiusa per lavori
di anni 81
Lo annunciano la moglie An-
14/05/2011 14/05/2019

hanno ripreso l’auto pirata la provinciale 148


Da ieri mattina è chiusa al
gela, il figlio Stefano con Patri-
zia e Andrea, le cognate, il co-
gnato, nipoti, parenti e amici
traffico delle auto e ai pe- tutti.
doni il tratto di strada pro- La Salma dalla Casa Funera-
gravissime. Giovanni Pigna- clista che stava pedalando vinciale 148 che collega la ria BBM Bonizzoni e Frattini di
Adriano Agatti taro, infatti, è ancora ricove- proprio davanti a lui. Proba- frazione Carpignago con Pavia - Via Ciapessoni, 21 giun-
rato al San Matteo in pro- bilmente lo specchietto re- l’intersezione della stra- gerà Mercoledì 15 Maggio alle
RONCARO. Ripresa dalle tele- gnosi riservata. Il ciclista trovisore dell’auto ha tocca- da Straiazza per lavori di ore 11 nella Chiesa di S. Maria
di Caravaggio per i funerali.
camere l’auto che domeni- non sembra in pericolo di vi- to con violenza il volto di asfaltatura. C’è un percor-
ca ha investito Giovanni Pi- ta ma ha riportato lesioni Giovanni Pignataro: solo in so alternativo per i veicoli Pavia, 14 maggio 2019
gnataro, ciclista 62enne an- molto gravi al volto ed è sta- questo modo si spieghereb- provenienti da Giussago
cora ricoverato. Si dovreb- to sottoposto ad un delicato bero le gravissime lesioni ri- direzione Moriago, Nove- Bonizzoni & Frattini - A.r.o.n.a. F.lli Malattia

be trattare di una Volvo e intervento chirurgico che portate. do, Guinzano: imboccare
non di un’Audi come aveva- sembra riuscito. Nell’impatto a terra il ci- la provinciale 27 a Villano-
DANIELE BOVINA
E' mancato
no raccontato alcuni testi- clista ha battuto violente- va. Per chi va nella direzio- Pavia, 14 maggio 2019
moni ai carabinieri. CICLISTA OPERATO mente il volto ma, per fortu- ne opposta, il percorso al- GIUSEPPE CURTI
Probabilmente nelle prossi- na, non ha perso i sensi. ternativo passa da Certo- di anni 77
AUTO FILMATA me settimane dovrà subire Non si sa per quanto tempo sa di Pavia e Carpignago. ANNIVERSARIO
Gli investigatori dell’Arma altri interventi di chirurgia sia rimasto senza soccorsi. Lo annunciano la moglie At-
tilia, i figli Alessandra con Jai- 14-05-1989 14-05-2019
sono ad un passo dall’identi- maxillo-facciale. In ogni caso alcuni passanti me e Marco con Stefania, i ni-
ficare il pirata della strada L’investimento era avve- lo avevano visto steso a ter- Copiano potini Greta e Filippo.
che, dopo aver investito il ci- nuto, domenica pomerig- ra in una pozza di sangue e Ok alla centrale unica La Salma dalla Casa Funera-
clista di 62 anni, invece di gio verso le 16.30, sulla stra- si erano subito fermati. — per gli appalti pubblici ria BBM Bonizzoni e Frattini di
fermarsi a prestare soccor- da provinciale 117 che col- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI Pavia - Via Ciapessoni, 21 giun-
so si è allontanato a tutta ve- lega Calignano a Roncaro. Durante l’ultima riunione gerà Martedì 14 Maggio alle
locità verso Roncaro. Ma Giovanni Pignataro era in del consiglio comunale di ore 14,30 nella Chiesa di Torria-
non c’è ancora il nome del sella alla sua bicicletta e sta- roncaro Copiano è stato approva- no per il S.Rosario.
conducente perchè la vettu- va pedalando lentamente to lo schema di convenzio- Seguirà la Messa Esequiale
ra sembra sia in uso ad alcu- sul ciglio della strada verso Centro estivo, 2000 euro ne in virtù del quale Copia- alle ore 15.
ne persone. Roncaro. dal Comune per il Grest no aderisce alla centrale Torriano, 14 maggio 2019
I carabinieri della compa- Per spiegare quello che è unica di committenza in
gnia di Pavia hanno indaga- successo dopo si possono so- In attesa che l’Unità Pastorale di tema di appalti pubblici, Bonizzoni & Frattini - A.r.o.n.a. F.lli Malattia

to per l’intera giornata di ie- lo avanzare ipotesi. L’auto cui fa parte la parrocchia di Ron- guidata da Garlasco. Alla
ri e, grazie alle immagini di pirata lo aveva investito al- caro definisca date ed orari del partnership si legano ol- ANNIVERSARIO
una telecamera, hanno rag- le spalle e il 62enne di Ron- Grest estivo, l’amministrazione tre venti località pavesi PROF.
giunto un primo risultato. caro era stato scaraventato comunale ha stanziato una (oltre all’Azienda Specia- DANIELE
Ma l’inchiesta è ancora in a terra. L’automobilista, in- 2.000 euro le attività. Il centro le Multiservizi di Vigeva- CARLO MORONE CAMPAGNOLI
corso. vece di fermarsi a prestare estivo per bambini e ragazzi di no) ciascuna delle quali Nell'anniversario della
Il conducente dell’auto pi- soccorso, aveva accelerato giugno e luglio viene organizzato può esercitare funzioni di scomparsa, i suoi cari lo ricor- I tuoi cari ti ricordano con in-
rata, una volta identificato e si era allontanato senza in collaborazione fra Comune e controllo sull’efficienza dano con immutato affetto e finito amore.
con sicurezza, sarà denun- che nessuno lo vedesse. Im- parrocchia di S. Michele Arcange- delle operazioni di gara grande rimpianto.
Verrua Po, 14 maggio 2019
ciato con le accuse di omis- possibile che non si sia ac- lo nei locali del Centro sociale co- funzionali ad acquisire la- Pavia, 14 maggio 2019
sione di soccorso e lesioni corto di aver travolto un ci- munale usato anche ad oratorio. vori, servizi e forniture.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019 31
LA PROVINCIA PAVESE

Redazione Viale Canton Ticino 16 Pubblicità A. Manzoni Viale Canton Ticino 16

VOGHERA
Telefono0382/434511 - 572299 Tel. 0382/439111 - Fax 0382/439268
Numero verde 800.011.792 orari: 8.30/12.00 - 14.30/18.00
Abbonamenti 0376/303245 Necrologie Tel. 800.700.800
E-mail voghera@laprovinciapavese.it

Ambiente

viabilità sostenibile

La ciclabile dei sogni


da Voghera al Po
Via al progetto
che piace ai sindaci
A Silvano Pietra il collegamento con la dorsale “VenTo”
Mietta: c’è già il primo ok, ora tocca a Provincia e Regione

che si completino le adesio-


Roberto Lodigiani ni ufficiali del territorio (ser-
vono i sì dei comuni di Cer-
VOGHERA. L’hanno già bat- vesina, Cornale-Bastida, Sil- La Greenway a Voghera, previsto il collegamento con la nuova ciclabile
tezzata “ciclabile dei so- vano Pietra e Rivanazzano
gni”, una pista da Voghera Terme), per poi bussare al- do il consenso delle ammini- della proposta. tracciato di circa 680 km
all’argine del Po dove si col- la porta di Provincia, Regio- strazioni locali». La lettera Dopo Voghera, la nuova lungo il Po, con percorso de-
legherebbe alla “VenTo”, la ne e ministero delle Infra- di intenti è sul tavolo dei pri- ciclabile proseguirebbe fi- stinato a snodarsi in in par-
dorsale da Venezia a Tori- strutture e dei Trasporti per mi cittadini e le prime rea- no a Rivanazzano sulla te sugli argini del grande
no, proseguendo anche nel- i finanziamenti. zioni sono positive. L’impe- sponda dello Staffora oppo- fiume, in parte lungo tratti
la direzione opposta, fino al- gno economico richiesto ap- sta alla Greenway. ciclabili già esistenti e anco-
la connessione con la Green- DA VOGHERA ALL’ARGINE pare comunque considere- La ciclovia VenTo è una ra su tracciati che necessita-
way Voghera-Varzi all’altez- «Parliamo di un tratto di cir- vole, se si pensa che per la pista ciclabile turistica per no di interventi di riqualifi-
za di Rivanazzano. Solo un ca quindici chilometri fino realizzazione dell’ultimo collegare Torino con Vene- cazione. Nell’aprile dello
sogno, appunto? No, è già all’argine – spiega l’assesso- tratto di Greenway tra Sali- zia, spezzone italiano scorso anno, la società coo-
qualcosa di più concreto: re vogherese all’urbanisti- ce Terme e Varzi, di 18 km, dell'EuroVelo 8. Il progetto, perativa “Cooprogetti” è
una bozza di progetto che ca, Danilo Mietta, che coor- verranno spesi tre milioni nato da un'idea del diparti- stata incaricata della stesu-
L’ASSESSORE ALL’URBANISTICA
piace ai sindaci della zona DANILO MIETTA COORDINA dina l’operazione – I costi di euro. Ma il costo non spa- mento di architettura e pia- ra del piano di fattibilità tec-
(Voghera per prima ha dato IL PROGETTO DELLA MAXI-CICLABILE sono ancora da valutare, venta i promotori, che fan- nificazione del Politecnico nica ed economica.—
il via libera) e che attende per ora stiamo raccoglien- no leva anche sul fascino di Milano, consiste in un BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

l’ultimo tratto un compenso di circa 2.500 eu- l’appalto in città mafori a chiamata agli incro-
ro ciascuno. Una volta indivi- ci pericolosi di corso Rossel-
Greenway fino a Varzi duata la ditta aggiudicatrice,
le opere potranno essere avvia- Pedoni e ciclisti sicuri li-via Kennedy e corso XXVII
Marzo-via Papa Giovanni; un
te. Per completare il tratto di attraversamento rialzato in
fatta la commissione Greenway mancano esatta-
mente 18 chilometri e si preve-
gara da 80mila euro corso XXVII Marzo, all’inter-
sezione con via Piave e via Sal-
de che entro l’autunno il tratto vi, pavimentazione rossa e
di ciclabile compresa tra Sali- “pittogrammi” (disegni a ter-
VOGHERA. Ultimo atto per il dicatrice delle offerte per la ce e Varzi dovrebbe essere VOGHERA. Via al bando di gara di 4 incroci a rischio della rete ra di un metro e mezzo per un
completamento della Green- procedura dI appalto. La com- completata. Quest’ ultimo in- per l’assegnazione dell’appal- ciclopedonale cittadina. Do- metro), per evidenziare gli al-
way da Salice Terme a Varzi missione risulta composta da tervento è stato finanziato dal- to da 80mila euro (48mila di mande fino al 21 maggio, il tri 10 incroci considerati a ri-
che prevede una spesa di 3 mi- Alessandro Gatti Comini, Nico- la Fondazione Cariplo e dalla risorse dirette dell’ente, 32mi- giorno successivo alle 9 la se- schio (4 in viale Repubblica,
lioni di euro. La Provincia ha la Noè e Remo Passoni. Ai tre Comunità montana dell’Oltre- la di finanziamento regiona- duta di gara in municipio. Pre- 6 nel tratto tra corso Rosselli
nominato la commissione giu- componenti verrà assegnato po pavese. — le), per la messa in sicurezza vista l’installazione di due se- e via XXVII Marzo). —

al parco pertini

Inaugurati
i nuovi giochi
e la targa
per Gandini
Inaugurati al parco Pertini i
nuovi giochi per bimbi e la tar-
ga commemorativa in ricordo
di Antonio Gandini, storico far-
macista mancato un anno fa;
donazione del Rotary Club Vo-
ghera. Presenti il sindaco Bar-
bieri, il vice Daniele Salerno, il
presidente Rotary Francesco
Bonelli, Gabriella Gandini con
la figlia Antonella

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
VOGHERA E OLTREPO 33
LA PROVINCIA PAVESE

ospedale di varzi IN BREVE voghera

Screening della tiroide Voghera Cura del mesotelioma


Chiuso il parcheggio
dell'ex caserma in via Emilia il centro
le visite gratuite Da ieri e fino ai primi gior-
ni di giugno resterà chiu-
della onlus “Gime”
con l’équipe di Perfetti so il parcheggio dell’ex ca-
serma. Come ogni anno
ciò servirà a consentire
l’allestimento degli stand
VOGHERA. Apre in via Emilia a
Voghera (nel palazzo all’an-
della Fiera di Voghera e, golo con via Grattoni) la sede
ferimento. Da parte nostra, allo stesso tempo, per ri- del “Gime”, Gruppo italiano
Mercoledì 22 i controlli
inoltre, inviteremo i pazienti fornire di ghiaia e sistema- mesotelioma, associazione
nel reparto di Medicina
che presentano problemi alla re al meglio l’area attorno non profit che riunisce ricer-
In programma l’ecografia
tiroide, a seguire un percorso alla Caserma di Cavalle- catori di base e clinici impe-
del collo e un check-up
di cura all’interno del SS An- ria. Durante questo perio- gnati nella ricerca e nel tratta-
di tipo endocrinologico
nunziata». do non sarà possibile par- mento di questa neoplasia
cheggiare le vetture all’in- da amianto. Domani sarà pre-
VARZI. Screening gratuiti per LE PRENOTAZIONI terno della struttura. La sente il professor Luciano
prevenire problemi legati alla Le prenotazioni per le visite Sensia si terrà dal 30 mag- Mutti, noto oncologo che al-
tiroide: si terranno il 22 mag- potrà vanno effettuate dal lu- gio al 2 giugno. meno una volta al mese sarà
gio prossimo, dalle 14 alle 18, nedì al venerdì, dalle ore 11 al- in città, a disposizione dei pa- Luciano Mutti
in occasione della Giornata le 13 e dalle ore 14 alle 15, te- zienti e dei loro familiari.
mondiale della tiroide, all’uni- lefonando al numero Varzi «Spero che questa iniziati- il mercoledì dalle 14 alle 17.
tà operativa complessa di Me- 0383-547313. Lo staff medi- Incontro su Leonardo va, di tipo libero professiona- È un ambulatorio di primo li-
dicina interna dell’ospedale co dell’ospedale SS. Annun- in sala biblioteca le ma chiaramente aperta an- vello e prevede la presenza
SS. Annunziata di Varzi, diret- ziata di Varzi, a tale proposito che ad ogni collaborazione di un’equipe multidisciplina-
ta da Vittorio Perfetti. Vittorio Perfetti sottolinea: «La tiroide svolge Sabato prossimo nella sa- con istituzioni (sia in ambito re che si occupa della presa
una serie di funzioni vitali per la della biblioteca Mala- sanitario che amministrativo in carico del paziente e della
ASST PUNTA SU VARZI toscritto. Per noi la tiroide è il nostro organismo, come la spina di Varzi, a partire della stessa area e naziona- famiglia. Per accedere al Cen-
La scelta di Varzi non è casua- un argomento importante, e regolazione del metaboli- dalle ore 17, in occasione li), possa davvero migliorare tro è necessario prenotare
le. Infatti, anche questa inizia- possiamo dire che ciò rappre- smo, il controllo del ritmo car- del 500° anniversario del- le prospettive per i pazienti tramite il call center della Re-
tiva decisa da Asst, va nella di- senta un’eccellenza dell’ospe- diaco, lo sviluppo del sistema la scomparsa di Leonardo affetti da patologia da amian- gione Lombardia al numero
rezione del potenziamento dale di Varzi. Per questo moti- nervoso, l’accrescimento cor- Da Vinci andrà in scena to», sottolinea Mutti. Le visi- verde 800.638638 (gratuito
della struttura sanitaria vo abbiamo voluto partecipa- poreo, la forza muscolare, e un incontro dove la stori- te al centro Gime saranno da rete fissa) e al numero
dell’alta valle Staffora. Perfet- re alla Giornata mondiale, molto altro. Quindi, per il ruo- ca d’arte Valentina Ferra- gratuite, ma eventuali offer- 02.999599 (da rete mobile
ti sottolinea: «Da tempo all’o- evento organizzato a Varzi an- lo di “centralina” che la carat- ri illustrerà le ultime sco- te e donazioni a favore delle al costo previsto dal proprio
spedale di Varzi abbiamo isti- che con la Sov». terizza, se questa ghiandola perte emerse dai restauri sue attività saranno, ovvia- piano tariffario). Il servizio è
tuito un percorso multidisci- «Ma, considerando che il non funziona correttamente dei capolavori di Leonar- mente, ben accetti. attivo tutti i giorni non festivi
plinare per la cura della tiroi- numero di richieste è già nu- tutto il corpo ne risente». do. Un Centro (pubblico) per dalle 8 alle 20. Oppure trami-
de, grazie alla presenza di meroso – prosegue Perfetti –, Lo screening gratuito pro- il mesotelioma è già operati- te il numero dedicato
un’endocrinologa, la dottores- credo che saremo costretti a grammato per il 22 maggio vo a Broni, ospitato nel Presi- 0385.582045 attivo dal lune-
sa Raffaella Puce, un ecogra- replicare l’iniziativa, ossia gli prossimo, va proprio nella di- Rivanazzano dio socio sanitario territoria- dì al giovedì, dalle 8.30 alle
fo, il dottor Vittorio Gazzani- screening gratuiti alla tiroide. rezione di prevenirne even- Riscaldamento le (Presst) all’ex ospedale Ar- 12.30 e dalle 14 alle 15.30, il
ga, un chirurgo, il dottor Enzo Questo testimonia come Var- tuali patologie. — Accensione prorogata naboldi di via Emilia, inaugu- venerdì dalle 8.30 alle
Magnani e un oncologo, il sot- zi sia divenuto un punto di ri- Alessandro Disperati rato nel marzo 2017, è attivo 12.30. —
Ancora una proroga per
l’accensione degli impian-
ti di riscaldamento a Riva-
varzi rezza del lato sud del cimitero nazzano Terme. Conside-
che da tempo necessitava di rando le piogge di questi
Cimitero di San Martino un pronto intervento in quan-
to interessato da un dissesto
giorni e il fatto che di not-
te le temperature sono an-
idrogeologico». I lavori preve- cora al di sotto delle me-
via al piano da 50mila € dono la realizzazione di una
palificazione in modo tale da
die stagionali, il sindaco
Marco Poggi ha dato il via
per la messa in sicurezza evitare il continuo scivolamen-
to del terreno verso valle. In
libera all’accensione de-
gli impianti fino al 20 mag-
questo modo il cimitero do- gio ed in caso di necessità
vrebbe essere messo definitiva- addirittura fino a fine me-
VARZI. Partiranno in questi mente in sicurezza. se.
giorni i lavori per la messa in si- Ma non finisce qui. Il Comu-
curezza del cimitero della fra- ne ha infatti deciso di investire
zione San Martino di Varzi. 80mila euro per la sistemazio- Varzi
L’amministrazione comunale ne e la regimentazione del rio Potatura delle piante
guidata dal sindaco Gianfran- Reganzo, mentre altri 2mila stop in via Odetti voghera, santa chiara
co Alberti ha, infatti delibera- euro verranno utilizzati per
to, di utilizzare i 50mila euro l'abbattimento delle barriere Oggi il parcheggio di via
concessi dal Ministero dell’In- architettoniche; 16mila euro Conte Odetti posto a lato Come riciclare gli scarti
terno per mettere in sicurezza sono stati poiaccantonati co- della caserma dei carabi-
l’area di San Martino che da di- me fondo per interventi di pri- nieri verrà chiuso al traffi- Gli studenti del terzo anno dell’istituto Santa Chiara di Vo-
verso tempo ha dato segni di ma emergenza e infine 24 mi- co veicolare dalle 7 alle 16 ghera che partecipano ai corsi di estetica, acconciatura e
cedimento. la euro che sono stati accanto- per permettere i lavori di commercio, hanno chiuso il ciclo di studi del triennio con
«In questo modo – sottoli- nati per la sistemazione della sfalcio della vegetazione un evento dedicato al riciclo del materiale di scarto, dando
nea Alberti – andremo a finan- viabilità interna . — in tutti e tre i livelli di par- vita anche a una sfilata di moda.
ziare le opere di messa in sicu- Il sindaco Gianfranco Alberti A.D. cheggio. Per l’orario in cui
sono programmati i lavo-
ri vi sarà in vigore la rimo-
zione forzata.
voghera
L’ordinanza
Manutenzione Festa di primavera
al parco di Salice
Il parco di Salice Terme
all’ospizio Zanaboni
verrà chiuso due giorni
per permettere la manu-
tenzione delle siepi. Il sin- VOGHERA. Doppio appunta- sorgenti dell’Aveto, in Ligu-
daco Fabio Riva ieri ha fir- mento con il Comitato soci ria. Previsto il cammino lun-
mato un avviso con cui in- Coop di Voghera. Venerdì go l’anello del monte Cauca-
forma i cittadini e i fruito- 17 maggio il gruppo ripro- so, seguendo un tratto
ri del polmone verde che porrà la festa di primavera dell’Alta via dei monti ligu-
dalle 6 di questa mattina e alla casa di riposo Zanabo- ri. Il tragitto sarà media-
fino alle 6 di giovedì, il par- ni. Un pomeriggio musica- mente impegnativo.
co rimarrà completamen- le che inizierà alle ore 16 Il ritrovo per la gita è fissa-
te chiuso. Oggi infatti si con il gruppo degli Acqua- to al punto vendita Coop di
provvederà, come già ac- dolce, accompagnato dai Viale Martiri della Libertà
caduto negli anni passati, ballerini del Tarditi studio alle ore 7, con successivo
ad un apposito trattamen- dance. Per sabato 18 il Co- pranzo al sacco e rientro a
to delle siepi di bosso in mitato propone, assieme Voghera alle ore 19. Per in-
modo tale da mantenerle all'associazione Atletica pa- fo chiamare il numero
sempre vigorose. vese, una escursione alle 339-5773578 (Angelo). —
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE BRONI E STRADELLA 35

gramma di “Alleanza Civica –


verso il voto
La Torre”, inoltre, si spinge
IN BREVE

Stradella e la crisi dei negozi


sul «proseguimento dell’azio-
ne di confronto avviata con i Stradella
commercianti locali per la ri- Maggi prosegue
definizione delle manifesta- il tour nei quartieri

Le proposte dei candidati zioni ormai “storiche”, tenen-


do conto della necessità di
mettere in atto iniziative per
rivitalizzare piazza Vittorio
Piergiorgio Maggi, candi-
dato sindaco di “Alleanza
Civica - La Torre”, prose-
Veneto e via Trento». gue gli incontri nei quar-
Dallo stop ad altri centri commerciali, alle promozioni in città e sul web LE PROMOZIONI
tieri per illustrare il pro-
gramma elettorale. Que-
Le sfide nei programmi di Piergiorgio Maggi, Alessandro Cantù e Mattia Grossi Tra le altre proposte di Maggi sta sera sarà in largo Cadu-
c’è l’istituzione della giornata ti di via Fani (zona istituto
“Outlet Stradella” (una gior- Faravelli), domani nella
nata al mese di sconti e pro- piazzetta in frazione Co-
mozioni per attirare clienti lombetta, mentre giovedì
STRADELLA. “Stradella città didato sindaco di “Per Stradel- nei negozi), la creazione di al circolo Arci nel quartie-
che vive” o Stradella città la” -. La rimodulazione dell'I- una piattaforma e-commerce re Badia; tutti gli incontri
spenta che ha bisogno di un ri- mu dovrà generare un'agevo- per i commercianti, il rilancio sono in programma alle
lancio? Il sostegno al commer- lazione anche sui canoni di af- dei prodotti Deco. «Vogliamo 21.
cio e ai negozi di vicinato è fitto versati ai proprietari». sostenere ed incentivare le at-
uno dei temi caldi della cam- Nel programma si parla an- tività partendo dal censimen-
pagna elettorale per le comu- che di riportare i banchi del to permanente di negozi e Stradella
nali di fine mese. mercato nelle due piazze cit- spazi commerciali chiusi» è Gazebo di Grossi
tadine (piazza Trieste e piaz- una delle ricette di Mattia ai giardini pubblici
LE RICETTE za Vittorio Veneto) e di realiz- Grossi. «Proponiamo agevola-
Tanto che nei programmi dei zare eventi e manifestazioni zioni su imposte comunali, co- Questa mattina, dalle
tre candidati, Alessandro me la Tari, per le nuove attivi- 9.30, nel viale pedonale
Cantù (Per Stradella), Pier- tà, soprattutto se aperte in lo- dei giardini pubblici (di
giorgio Maggi (Alleanza Civi- C’è chi prospetta cali sfitti – aggiunge il candi- fronte al Gulliver), il can-
ca - La Torre) e Mattia Grossi di riportare i banchi dato sindaco de “La Strada didato sindaco Mattia
(La Strada Nuova), ci sono ri- Nuova” -. Inoltre vogliamo Grossi e i candidati de “La
cette chi per potenziare le ini- del mercato istituire un fondo per l’eroga- Strada Nuova” allestiran-
ziative già messe in campo, nelle due piazze zione di contributi per inter- no un gazebo per incontra-
chi, invece, per dare nuovo venti di ripristino degli immo- re la cittadinanza e illu-
slancio a questo settore. «Il bili». “La Strada Nuova” pun- strare il programma.
Comune si impegnerà a non per promuovere il commer- ta su iniziative per l’utilizzo di
autorizzare nuovi centri com- cio, utilizzando le due piazze locali sfitti (vetrine tempora-
merciali» assicura Cantù, che in contemporanea per incenti- nee, concessione agevolata Cigognola
mette il commercio al secon- vare il flusso di persone nelle ad associazioni), sulla gestio- Aperitivi elettorali
do posto tra le priorità del suo vie centrali. «Vogliamo favori- ne comunale diretta dei par- con la lista di Orioli
programma. «Vogliamo indi- re l’apertura di negozi di vici- cheggi a pagamento (sosta
viduare agevolazioni fiscali nato sia nel centro urbano breve e abbonamenti annua- La lista “Cigognola Ripar-
per i commercianti, come la ri- che nelle frazioni soprattutto li), su un piano di avvicina- tiAmo”, che candida a sin-
modulazione della Tari e con agevolazioni fiscali e tarif- mento delle attività al digita- daco Gianluca Orioli, or-
dell'Imu (per i proprietari de- farie» è una delle proposte di le per la presenza in Rete. — ganizza due aperitivi elet-
gli immobili) - aggiunge il can- Corso XXVI Aprile, una delle strade dello shopping cittadino Piergiorgio Maggi. Nel pro- Oliviero Maggi torali per illustrare il pro-
gramma e ascoltare le opi-
nioni dei cittadini. Il pri-
mo appuntamento è in
stradella broni Le novità riguardanti i par- programma domani sera,
cheggi interessano anche gli alle 18.30, al ristorante “Il
Chiusa per due giorni Posti auto per disabili abitanti di via Emilia e piaz-
za Garibaldi, infatti, tramite
Castello”, nella parte alta
del paese; il secondo mer-
una delibera, la giunta co- coledì 22, sempre alle
la strada delle logistiche accordo Comune-Anmic munale ha stabilito che i resi-
denti di via Emilia, nel tratto
18.30, al ristorante “Scu-
ropasso” .
da piazza Garibaldi fino
all’intersezione con piazza
STRADELLA. Rimarrà chiuso “LEnergie”, che ha inoltra- BRONI. Nuovi posti auto riser- «Abbiamo deciso di segui- Italia, potranno sostare ne- Montebello
per due giorni il tratto di to la richiesta. vati ai disabili e ai residenti re l’esempio virtuoso di altri gli spazi di colore giallo del- Imbrattato manifesto
strada di via Primo Levi, nel- La ditta esecutrice dell'in- di piazza Garibaldi e via Emi- Comuni italiani, conceden- la zona B, che comprende del candidato Aquilini
la zona delle logistiche. L'or- tervento provvederà alla lia. Nello scorso gennaio, in do la sosta gratuita a chi piazza Cagnoni, via Dante,
dinanza, emessa dal coman- posa ed al mantenimento occasione dell’inaugurazio- espone il regolare contrasse- via Gazzaniga; mentre i resi- Il manifesto elettorale sca-
do di polizia locale, vieta la in efficienza della segnaleti- ne della delegazione brone- gno di disabilità», sottolinea denti di piazza Garibaldi po- rabocchiato con insulti, e
sosta e la circolazione veico- ca stradale provvisoria e al se di Anmic (Associazione Riviezzi. Il presidente di An- tranno lasciare le proprie au- il nome di un candidato
lare, a eccezione dei mezzi successivo ripristino di nazionale mutilati e invalidi mic, esprimendo piena sod- to negli spazi di colore giallo parzialmente cancellato.
in opera, dalle 8 di questa quella attuale, una volta ter- civili), il presidente provin- disfazione per la sensibilità in piazza Vittorio Veneto e A subire l'attacco nei gior-
mattina alle 18 di giovedì. minati i lavori. Nel periodo ciale Angelo Achilli chiese al dimostrata da Riviezzi, au- in via Togni. «Considerate le ni scorsi nello spazio per
Il provvedimento si è reso di chiusura della strada sa- sindaco Riviezzi che i disabi- spica che altri sindaci del ter- richieste pervenute, abbia- le affissioni della piazza
necessario per consentire rà comunque possibile rag- li, muniti dell’apposito con- ritorio prendano spunto da mo deciso di estendere il di- del municipio a Montebel-
l'esecuzione in sicurezza, giungere le attività produt- trassegno europeo, potesse- questo esempio virtuoso. ritto di sosta negli apposti lo della Battaglia è stata la
data la dimensione della se- tive della zona passando ro posteggiare gratuitamen- «Un grande passo di civiltà e spazi gialli anche agli abitan- lista L'Italia del Rispetto.
de stradale, dei lavori di ali- dalla rotatoria della strada te nei posti delimitati dalle inclusività che interessa l’Ol- ti di queste due zone del cen- Il candidato sindaco Fa-
mentazione della rete di di- provinciale 55, nei pressi di strisce blu. E il primo cittadi- trepo e che Anmic è orgoglio- tro cittadino», conclude Ri- bio Aquilini si è detto mol-
stribuzione del gas meta- San Cipriano Po. — no ha firmato nei giorni scor- sa di aver contribuito a rea- viezzi. — to dispiaciuto e allarmato
no, effettuata dalla ditta O.M. si la relativa ordinanza. lizzare», ha detto Achilli. Franco Scabrosetti per l'accaduto.

protezione civile

Esercitazione
a Stradella
100 volontari
alla prova
Un centinaio di volontari ap-
partenenti a 7 gruppi di Prote-
zione civile della zona hanno
partecipato nel fine settimana
a un’esercitazione nello Stra-
dellino. Cinque gli scenari af-
frontati: logistico, idrogeologi-
co (taglio di piante pericolan-
ti), ricerca dispersi con unità ci-
nofile, antincendio boschivo,
prove radio-comunicazioni.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
36 OLTREPO E TORTONA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

casteggio

Arriva il Giro d’Italia


finalmente asfaltano
i tratti più dissestati
Da ieri i lavori lungo la via Emilia fino a Montebello
Mercoledì 22 la tappa in Oltrepo, cresce l’attesa

CASTEGGIO. Arriva il Giro d’I- tenzione della via Emilia de- dell'autostrada appena fuo-
talia e partono finalmente i classata e ora dà seguito alla ri Casteggio, al confine con
lavori di riasfaltatura dei promessa. Casatisma: rappezzi e buche
tratti più dissestati della via rendevano ormai il fondo
Emilia, in vista della tappa IL CANTIERE del tratto di strada partico-
di mercoledì 22 (la Car- All'ingresso di Casteggio, tra larmente irregolare.
pi-Novi Ligure) che attraver- l'incrocio con via Norfalini e Il programma messo a
serà l’Oltrepo da Stradella a la rotatoria per via Montebel- punto dalla Provincia preve-
Voghera, passando per Ca- lo, il tratto che presentava deva anche la riasfaltatura
steggio. numerose irregolarità è già della via Emilia a Redavalle Il traffico regolamentato dai movieri lungo la via Emilia a Casteggio per i lavori di asfaltatura
Proprio qui, fino a Monte- stato riasfaltato ieri; gli ope- (completato sabato). Ieri
bello, sono cominciati ieri rai erano al lavoro anche sul lungo le strade interessate pompaggio dell'acqua, al-
gli interventi programmati pezzo di alcune decine di me- dai lavori si sono formate al- casteggio cune delle quali, ormaios-
dalla Provincia, con la posa tri all'uscita della tangenzia- cune colonne nelle ore di sidate, si trovano in una bo-
di un nuovo manto di catra- le di Montebello della Batta- maggior traffico, per via del Fontana e statua di piazza Cavour tola al di sotto del monu-
me: l'ex provinciale 10, nel glia, in direzione Casteggio. senso unico alternato regola- mento. E' da alcuni anni
tratto tra Casteggio e Voghe- Tra oggi e domani, salvo im- to dai mossieri. In particola- via all’intervento di manutenzione che la caratteristica fonta-
ra, dallo scorso 21 gennaio è previsti dovuti al maltempo, re gli incolonnamenti più na della principale piazza
passata per competenza ai dovrebbero iniziare anche i lunghi si sono registrati tra il casteggiana, sopra alla
Comuni di Casteggio, Mon- lavori di riasfaltatura lungo semaforo nel centro di Mon- E' in arrivo un profondo in- ugelli dai quali sgorga l'ac- quale campeggia la statua
tebello e Voghera. l'ex statale 35 all'altezza del tebello e la rotatoria per la tervento di manutenzione qua, che nel tempo sono di Giuditta e Oloferne, non
Viste le riserve avanzate comune di Casatisma, nel tangenziale, all'altezza del- agli impianti della fontana stati incrostati dal calcare, beneficia di un'opera di pu-
dai sindaci a proposito della tratto che porta verso il terri- la quale per transitare occor- di piazza Cavour a Casteg- malgrado la presenza di lizia e di messa a punto di
disponibilità di risorse, l’en- torio comunale di Bressana reva passare, con senso uni- gio. L’intervento, dal costo un addolcitore. Durante i questo tipo, resa necessa-
te di Piazza Italia si era impe- Bottarone. Mentre dovreb- co alternato, nella corsia op- complessivo di 3.340 eu- lavori si provvederà anche ria perchè il flusso dei getti
gnato per i primi mesi a con- bero cominciare domani gli posta. — ro, si concentrerà in parti- a sistemare le componenti d'acqua era ormai disomo-
tinuare a garantire la manu- interventi sul viadotto Alessio Alfretti colare sulla pulizia degli elettriche dell'impianto di geneo.

casteggio IN BREVE tortona verso il voto

Visite alla casa-atelier Tortona Sale Incontro con Bardone


Due cassonetti a fuoco Concerto in chiesa
dello scultore Civardi in via Carlo Varese tra musica e cinema La Russa per Chiodi
Sono andati a fuoco due Prosegue venerdì 17 mag-
cassonetti per la raccolta gio, a partire dalle ore
CASTEGGIO. L’atelier dell’ar- tecipare all’iniziativa in que- rifiuti in via Carlo Varese 21.15, nella chiesa di San- TORTONA. Prosegue la cam- sta Pd del Nord Ovest alle
tista apre le porte al pubbli- stione, è stato fissato nella a Tortona. Il fatto è acca- ta Maria e Siro, la rasse- pagna elettorale a Tortona Europee, in piazza Gavino
co, grazie al Fai (Fondo am- piazza della chiesa del Pi- duto in pieno giorno e in gna musicale «Maggio Sa- con diversi appuntamenti. Lugano (ore 21)
biente italiano). Sabato 25 stornile. Il pomeriggio ter- centro storico, durante lese», con il concerto dal Questa sera alle 19, nel cen- Per la coalizione di destra
maggio la casa-studio al Pi- minerà con un aperitivo. lafesta di Santa Croce. In titolo «Musica e cinema». tro sportivo della frazione con candidato sindaco Fede-
stornile dove vive e lavora Per prendere parte alla visi- base ai primi accertamen- Ad esibirsi saranno i Li- Torre Garofoli, incontro fra rico Chiodi, domani alle ore
Giovanni Civardi, scultore, ta dell’atelier di Giovanni ti, dovrebbe trattarsi di via Hagiu al violino, Livia i residenti e il candidato sin- 21 al teatro Civico si parlerà
disegnatore ed esperto di ri- Civardi (con un contributo un atto doloso. Sul posto Rotondi al violoncello, daco del Movimento 5 Stel- di sicurezza insieme a Igna-
costruzione facciale potrà a partire da 10 euro per i so- sono intervenuti i vigili Andrea Albertini al piano- le, Gino Bartalena. zio La Russa, Andrea Delma-
essere visitata, per vedere ci Fai e da 13 per coloro che del fuoco di Tortona che forte (direttore d’orche- Per la coalizione di centro- stro (commissione esteri),
alcune delle numerose ope- non sono iscritti) è necessa- hanno evitato il propa- stra) e Angelica Depaoli sinistra, domani alle 21 sindaci ed esperti del setto-
re in esposizione tra le mu- rio prenotarsi. È possibile garsi delle fiamme che quale vocalist. Come re- nell’area Matteotti, serata re. Venerdì alle 18, nella sa-
ra dell'artista casteggiano. farlo contattando via Wha- stavano raggiungendo pertorio, saranno propo- danzante con Bruno D’An- la Romita del municipio, in-
La visita guidata è stata or- tsapp il numero due auto parcheggiate sti i brani di alcuni dei più drea, presente Gianluca Bar- contro con il candidato sin-
ganizzata dal Fai e avrà ini- 3493330206, oppure scri- nei pressi della chiesa di grandi compositori, in- done e i candidati delle liste daco di CasaPound Orazio
zio alle 16. A tale proposito vere alla mail oltrepopave- San Carlo (una delle vet- sieme a proiezioni di se- che lo appoggiano alla riele- Barabino e il leader naziona-
il ritrovo di tutti coloro che se@faigiovani.fondoam- ture, tra l’altro, era ali- quenze filmiche. Ingres- zione; martedì 21, comizio le Simone Di Stefano. —
si sono resi disponibili a par- biente.it. — mentata a metano). so libero. di Giuliano Pisapia, capoli- P.D.

tortona vice parroco don Sergiu e all'e-


conomo provinciale don Ales-
tortona
I 90 anni di don Serafino sandro D'Acunto, è stata deli-
neata la figura del sacerdote.
«Di don Serafino possiamo Santa Croce
la festa al santuario sottolineare la sua costanza
nel confessionale - ha detto bancarelle
don Vanoi - malgrado l'età
avanzata presta ancora quoti- luna park
TORTONA. Festeggiati al san-
tuario Madonna della Guar-
dianamente questo importan-
te ministero. Non possiamo
e tanti eventi
dia di Tortona i 90 anni di don non elogiarlo, poi, per le doti:
Serafino Tosatto, sacerdote fin da piccolo, infatti, ha ini- Si sono concluse ieri a Tor-
molto stimato dalla famiglia ziato a suonare l'organo e tut- tona le manifestazioni per
orionina e dai fedeli. A sua in- tora anima le liturgie in san- la festa di Santa Croce. Ol-
saputa le sorelle e i nipoti han- tuario. Ma la cosa più impor- tre alle bancarelle nelle vie
no raggiunto Tortona dal Ve- tante è il suo essere un sacer- del centro città, il luna park
neto, dove vivono, per parte- dote orionino fedele nel servi- e la pesca di beneficenza
cipare ai festeggiamenti. Nel zio e zelante nella preghie- organizzata dal Gruppo
corso della messa delle 8 del ra». Il pranzo con i confratelli Vincenziano, ci sono stati
mattino presieduta quotidia- delle comunità di Tortona e momenti dedicati all'arte,
namente proprio da don Sera- alcuni amici ha concluso la con visite guidate, e di
fino e concelebrata insieme al giornata. — sport con il «Ferrari day».
rettore, don Renzo Vanoi, al Don Serafino Tosatto Paola Dellagiovanna
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019 37
LA PROVINCIA PAVESE

Redazione Viale Canton Ticino 16 Pubblicità A. Manzoni Viale Canton Ticino 16

VIGEVANO
Telefono0382/434511 - 572299 Tel. 0382/439111 - Fax 0382/439268
Numero verde 800.011.792 orari: 8.30/12.00 - 14.30/18.00
Abbonamenti 0376/303245 Necrologie Tel. 800.700.800
E-mail vigevano@laprovinciapavese.it

il caso daVanTi alle case

Guerra alle erbacce


Il posteggio vandalizzato Multe dal municipio
«Qui impossibile lavorare» a chi non le taglia
VIGEVANO. Il Comune dichia-
Raid dei teppisti nell’area sosta di via Trivulzio gestita dalla coop «Il bucaneve» ra guerra alle erbacce. Spes-
so, infatti, piazzali e marcia-
Divelta la sbarra, rotta la cassa. Il gestore: «Scriveremo di nuovo al Comune» piedi sono invasi da erba e ar-
busti, che danno il senso di
trascuratezza. Il regolamen-
to di Polizia urbana cerca di
responsabilizzare i proprieta-
VIGEVANO. Altro allarmante ri degli immobili, invitandoli
colpo dei soliti vandali. Nel- a ripulire le zone antistanti,
la notte tra sabato e domeni- indicando la sanzione: da 80
ca, infatti, qualcuno ha pri- a 500 euro. La prima sanzio-
ma divelto e poi rubato la ne è di solito pari al doppio
sbarra che chiude l’ingresso della cifra minima, quindi i Il sindaco Andrea Sala
del parcheggio, di proprietà verbali che potrebbero arri-
comunale, di via Trivulzio, vare a condomini e padroni e pietre. I volontari del Servi-
assegnato in gestione alla di villette è di 160 euro. zio civile stanno distribuen-
cooperativa “Il Bucaneve” «Procederemo in modo di- do un invito bonario (firma-
di Nola. «Qua è diventato verso tra centro storico e peri- to dal dirigente della Polizia
impossibile lavorare – com- ferie – spiega il sindaco An- Locale). Nella lettera si cita il
menta esterrefatto Nicola drea Sala –. Nel primo caso ef- regolamento di Polizia urba-
Piccolo, responsabile dello fettueremo noi un trattamen- na, con l’obbligo di mantene-
spazio riservato alle auto – to, utilizzando il metodo a in- re il decoro del marciapiede
Tutti i week-end subiamo cenerimento. Negli altri casi prospiciente alla proprietà.
questo genere di atti: trovia- stiamo responsabilizzando A campione, tra abitazioni e
mo tutti i muri e le scale im- padroni di casa e amministra- condomini alcuni verranno
brattate; più volte hanno tori di palazzo». L’anno scor- sorteggiati: se alla prossima
rotto la cassa e ora l’hanno so, in piazza Ducale, le erbac- verifica, a breve, non avran-
bloccata inserendo dentro ce erano state bruciate con no eliminato le erbacce, la
qualcosa. Poi la sorpresa di un’apposita cannula, che multa potrebbe arrivare. —
stamattina è stata quella di non provoca danni ad asfalto S. Bo.
non trovare più la sbarra di
ingresso». Il posteggio di via Trivulzio a Vigevano: è stata divelta la sbarra d’entrata e forzata la cassa
LO SFOGO trodotta la zona disco nelle bra un furto vero e proprio e cosa da segnalare, magari senza zaino day
La sbarra che impedisce alle vie Berruti e Trivulzio, ma indipendente dalla presen- con foto e video, può tran-
auto di entrare ed uscire sen-
za biglietto non è stata sem-
l’abbondanza di posti auto
gratuiti attorno al parcheg-
za della movida». In arrivo,
comunque, c’è un giro di vi-
quillamente farlo anche al
comando della Polizia Loca- Palloncini in volo
plicemente divelta (sareb- gio riduce i margini operati- te, coinvolgendo anche i ti- le perché probabilmente
be stata, probabilmente, la-
sciata in zona): qualcuno
vi del gestore.
«Da quella zona – ammet-
tolari delle attività. permetterebbe di sorpren-
dere chi pensa che tutto sia
con pensieri gentili
l’ha asportata non si sa bene te l’assessore alla Sicurezza «INTERVERREMO» permesso».
per far cosa. «Lavorare in «Entro fine mese – prose- Il raid in via Dante della
questo modo è impossibile gue Ceffa – incontreremo i settimana scorsa ha lasciato VIGEVANO. Da scuola a Piazza scuola. L’evento, a cui aderi-
– si sfoga ancora Nicola Pic- L’assessore Ceffa gestori dei locali in piazza per strada almeno sei spec- Ducale per «seminare parole scono tutte le scuole “Senza
colo – Manderemo l’ennesi- «Troppe segnalazioni Ducale e delle vie limitrofe chietti retrovisori di auto- gentili». Domani, in occasio- Zaino” d’Italia, ha l’obiettivo
ma lettera al Comune, per- perché è evidente che serva mobile, divelti a pedate per ne del “Senza Zaino Day”, gli di aprire gli spazi scolastici e
ché l’area non è sicura nel fi- durante la movida una collaborazione per per- uno stupido e pericoloso alunni della scuola primaria mostrare le pratiche di quel
ne settimana. Se volete ren- si deve intervenire» mettere una movida nel ri- gioco. Intanto la scia lascia- “Vidari” accoglieranno tutti modello di scuola, “lancian-
dervi conto personalmente spetto della tranquillità di ta dai vandali della movida gli interessati che vorranno do” messaggi educativi agli
venite qua dopo mezzanot- tutti. Tra l’altro nei giorni inizia a preoccupare oltre ai condividere le attività in pro- adulti. Il progetto “Senza Zai-
te al sabato». Da oltre un an- Andrea Ceffa – abbiamo ri- scorsi c’è stato un servizio residenti anche le associa- gramma. Alle 14.30 si parti- no” prevede che per l’anno
no la cooperativa il Bucane- cevuto parecchie segnala- straordinario di controllo zioni cittadine. Per l’ammi- rà insieme per Piazza Ducale scolastico gli studenti vada-
ve attende anche l’arrivo zioni, dovute a persone che delle forze dell’ordine, deci- nistrazione questione che si con l’obiettivo di «seminare no a scuola senza zaino, solo
della regolamentazione del- escono da un bar e arrecano so dal questore. Crediamo fa sempre più spinosa sul te- parole gentili», per poi lancia- con una cartellina o una bor-
la sosta nelle aree circostan- disturbo. Intensificheremo però che sia necessaria an- ma dei controlli e della pre- re dei palloncini su cui sono sa leggera per i compiti a ca-
ti al parcheggio di via Trivul- i controlli, anche se la spari- che la collaborazione da par- venzione. — stati incollati messaggi di sa. L’occorrente per l’attività
zio. Già nel 2017 era stata in- zione della sbarra mi sem- te dei residenti: chi ha qual- Oliviero Dellerba gentilezza. Poi si tornerà a didattica sarà a scuola. —

polemica ascom cittadino. Gli uffici voglio- za – prosegue Ghia – e abbia-


no approfondire l’argomen- mo già notato un incremen-
Abiti usati al mercato to onde evitare ricorsi». Sca-
rano aveva esposto questa
to dei controlli ed una dimi-
nuzione dei furti. Purtrop-
problematica all’assessore po, il più delle volte l’acuirsi
L’assessore promette Ghia durante la riunione
della commissione mercata-
di furti coincide con l’arri-
vo, o il passaggio di persone
regole sulla vendita le.
Secondo gli ambulanti il
senza fissa dimora».
Infine c’è la questione
mercato cittadino si sta dell’annullamento di “Do-
riempiendo di bancarelle menica in… Fiore”, la mani-
VIGEVANO. «Stiamo lavoran- che vendono merce ad 1 eu- festazione che colorava il
do per voi». Riccardo Ghia, ro o di seconda mano, ed il centro storico cittadino con
assessore alle Attività pro- risultato è che la qualità del- fiori, piante, vivai, fioristi,
duttive gioca con un noto la merce esposta peggiora hobbisti e molto altro.
slogan per rispondere alle di volta in volta. «Per una serie di concomi-
critiche mosse da Renato Nella stessa commissio- tanze quell’iniziativa è stata
Scarano, presidente di ne, Scarano aveva riportato sospesa – conclude l’asses-
Ascom Vigevano. «Abbia- la richiesta di un maggior sore al Commercio –.
mo dato il compito alla diri- controllo da parte della poli- Ascom ci aveva proposto
gente – dice Ghia – di verifi- zia locale. un’alternativa, ma poi ha ri-
care la possibilità di redige- «Abbiamo riferito il tutto ferito che non era più perse-
re un regolamento sulla ven- all’assessore Andrea Ceffa, guibile». —
dita di abiti usati al mercato L’assessore Riccardo Ghia che ha la delega alla Sicurez- S.B.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
m
.c o
.m ondobrico
w w
w

T E L E D O M E N I C H E
APERTO TUT

MEDE via 1° Maggio, 22


GARLASCO via Tromello, 45
TORTONA via Vanoni, 18
SILVANO D’ORBA via Ovada, 54
PAVIA via Vigentina, 23
CASALE MONF. strada per Valenza, 4C/B
ALESSANDRIA via Marengo
ALESSANDRIA RETAIL PARK

SHOP ONLINE
www.mondobrico.com Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
VIGEVANO E LOMELLINA 39
LA PROVINCIA PAVESE

re l’apertura nello scorso


vigevano
week-end è stato notevole,
IN BREVE
con tecnici (in primis Fabio

Boom di visitatori nel museo Ditrani e Valerio Oddo) e la-


voratori all’opera sino a ol-
tre mezzanotte di sabato. Il
Lomello
La lista di Raineri
si presenta domani

In 1200 per il tesoro del Duomo terzo passaggio di questo


“nuovo corso” voluto dal ve-
scovo Maurizio Gervasoni
(gli altri sono stati, come ri-
Maria Erminia Raineri, av-
vocato di 47 anni, si pre-
senterà domani, alle 21,
cordato dal procuratore nell’ex chiesa di San Rocco
Arazzi, antichi codici, modellini: il nuovo allestimento nel palazzo vescovile speciale don Paolo Scevola, di piazza della Repubbli-
il recupero di piazza ca. Nella lista civica “Rin-
Gli organizzatori: «Dati positivi, la mostra aprirà ancora nei fine settimana» Sant’Ambrogio e l’apertura noviamo Lomello” ci sa-
del museo diffuso; manca ranno l’ex sindaco Giusep-
solo l’archivio diocesano pe Piovera, Franco Peliz-
che sarà inaugurato in au- za, Patrizia Berti, Pierfran-
tunno) ha il pregio di au- cesco Gavi, Simone Guai-
VIGEVANO. Oltre 1.200 visi- mentare la fruibilità delle ta, Manuela Sacchi, Rita
tatori in poco più di un gior- opere esposte. Mosca, Simone Zaninello,
no. L’apertura del rinnova- Giampaolo Cerri e Giovan-
to museo del tesoro del Duo- LE STANZE DI CARAMUEL ni Broglia. La sfida sarà
mo ha avuto subito numeri Oltre a quanto già presente con l’attuale sindaca Silvia
importanti. Nel dettaglio so- nel precedente allestimen- Ruggia.
no stati circa 600 i visitatori to, sono state predisposte
del sabato pomeriggio, no- stanze dedicate a Juan Cara-
nostante il tempo davvero muel, il vescovo-scienziato Ferrera
inclemente. Domenica il nu- che nel XVIIesimo secolo ha L’ex sindaco Fassina
mero è addirittura stato su- ideato la facciata del Duo- svela il programma
perato, raggiungendo quo- mo, e alla vita religiosa del-
ta 1.221. la Lomellina prima della na- Giovedì, alle 21, il medico
scita della diocesi di Vigeva- 55enne Giovanni Fassina
NUMERI RILEVANTI no, contando anche sulla presenta la lista civica
«Non pochi – spiega uno de- tecnologia. “Continuiamo insieme
gli esperti messi in campo Erano presenti alla ceri- per Ferrera” a palazzo
dalla diocesi, Giovanni Pao- monia di inaugurazione Strada di via Roma. Fassi-
lo Rabai - in realtà. Più di molte autorità civili e reli- na è stato sindaco dal
quanti ci aspettavamo». giose e una delegazione pro- 2004 al 2014: ora è consi-
Il successo è stato anche veniente da Campagna, Sa- gliere comunale di mag-
garantito dall’aver voluto A sinistra il pubblico di fronte alle opere esposte: a destra la sorpresa del modellino del Duomo triano di Lucania e Sant’An- gioranza uscente. In lista
lasciare gratuito l’ingresso gelo le Fratte: tre centri che con Fassina: Emma Scati-
agli spazi espositivi: nel della piccola ma funzionale rio Oddo – ci permette di ca- numero chiuso per permet- hanno ospitato il vescovo gna, Maria Grazia Fotia,
week-end è stato così possi- sala multimediale, in cui so- pire che la sala va utilizzata tere a tutti la migliore frui- Caramuel. Michele Lauri- Elisa Resente, Andrea Cup-
bile visitare il tesoro del no state ospitate delle mini- con continuità perché Vige- zione degli oggetti esposti. no, sindaco di Sant’Angelo pari, Fabrizio Sala, Fabio
duomo e girare per il cosid- conferenze. «Questa espe- vano ha bisogno di un simi- Il museo del tesoro del duo- le Fratte, ha addirittura pro- Milanesi, Angelo Livio Bla-
detto “museo diffuso”, ov- rienza – spiegano all’uniso- le spazio». mo sarà ora aperto nei gior- posto ieri un gemellaggio in seotto, Paola Cantone, Ric-
vero gli spazi aperti al pub- no i progettisti che hanno Pareri favorevoli un po’ ni feriali su prenotazione nome dell’eclettico vesco- cardo Freddi e Antonio
blico del palazzo vescovile. realizzato il nuovo allesti- da tutti i visitatori del mu- per i gruppi e nel fine setti- vo. — Maffezzoni. Il suo sfidante
Positivo anche il debutto mento, Fabio Ditrani e Vale- seo, accolti con una sorta di mana. Lo sforzo per garanti- Oliviero Dellerba è Francesco Campanini.

mortara La Storia denti di una società che si oc-


cupa di consulenza. Sono
La piscina cioè colleghi, ma con ruoli
differenti. «È stata una bellis-
torna agibile sima sorpresa – aggiunge Ire-
ne – non me l’aspettavo».
concessione Se quindi la 19esima edi-
zione del Palio dei fanciulli si
rinnovata è aperta sotto il temporale di
sabato, tanto che gli spettaco-
li e le esibizioni dei vari grup-
MORTARA. Da domani l’im- pi si sono svolti in piazza Du-
pianto nuoto di Mortara cale e non nel cortile del Ca-
torna agibile. A dirlo una stello, sicuramente si è chiu-
delibera della giunta Fac- sa con la nota positiva della
chinotti. La struttura è proposta di matrimonio.
chiusa da quasi anno quan- Vanno citati anche i tambu-
do il sindaco aveva emesso rini e gli sbandieratori degli
un’ordinanza. Dopo diver- Alfieri dell'Onda Sforzesca,
si rilievi dei tecnici infatti la giocoleria, i danzatori
era emerso che il tetto del- dell'Aurora Noctis, e il rimat-
la piscina coperta era peri- tore che ha strappato risate a
colante. Nel frattempo (e suon di rime e di battute. «So-
non senza ritardi e rinvii) no molto contento di questa
ci sono stati i lavori da qua- edizione – conclude Meda –
si 100mila euro per la siste- A sinistra il momento in cui Luca Scevola si inginocchia di fronte alla sua amata, accanto la coppia dopo la dichiarazione durate il Palio nonostante la pioggia, il pub-
mazione del tetto. Cantie- blico ci ha seguiti sia sabato
ri che sono di fatto conclu- che domenica e i fanciulli so-
si. La stagione invernale spiniano, la contrada legata no stati bravissimi: ci hanno
del centro nuoto di via
dell’Arbogna ormai è com-
promessa. Quasi 2mila tes-
«Irene, vuoi sposarmi?» alla parrocchia di Battù che
quest’anno ha fatto il bis: ol-
tre al Palio dei Fanciulli, con
messo tutto il loro impegno,
nonostante il maltempo, sa-
bato erano in tantissimi a pro-
serati della Padana Nuoto
sono dovuti emigrare altro-
ve. La stagione estiva, vi-
Sorpresa d’amore al Palio il drappo ideato da Matteo
Malini, di 8 anni, studente
dell’istituto San Giuseppe,
vare ed erano molto affiatati,
anche con l'aiuto dei loro ge-
nitori che li spronavano. Noi
sta la conclusione del can-
tiere, però sembra salva.
Anche perché la giunta ha
concesso l’ennesima proro-
Dichiarazione in costume San Crispino e Crispiniano si
era già aggiudicata il Palio di
ottobre 2018.
«Io e Irene – raccontano i
adulti dovremmo prendere
esempio da loro».
Chiaro quindi il riferimen-
to a quanto accaduto nel Pa-
ga per la gestione alla Pa- due promessi sposi - ci siamo lio di ottobre quando venne-
dana Nuoto fino al 15 set- co prima si erano svolti i gio- ve condizioni meteo. Era la conosciuti durante un conve- ro squalificati dei giocatori
Luca, 27 anni, chiede la mano
tembre prossimo. Per il fu- chi, Luca ha preso il microfo- 19esima edizione del Palio gno per i cresimandi sette an- della Contrada dei Santi Cri-
della 24enne: lavorano
turo il municipio pensa ad no e ha chiamato Irene. dei Fanciulli, la manifestazio- ni fa. Sfiliamo come figuranti spino e Crispiniano. Quella
nella stessa ditta
un bando di gestione plu- Poi si è inginocchiato da- ne storica interamente dedi- del Palio delle Contrade sin squalifica innescò liti e pole-
Sfilano come figuranti
riennale, comprensivo di vanti a lei e le ha dato l’anello cata ai bimbi che si tiene ogni da quando eravamo piccoli, miche così, per ristabilire il
nelle sfide di maggio e ottobre
lavori di sistemazione chiedendole di sposarlo. La anno in maggio. io nella contrada Costa, lei in clima di condivisione tipico
dell’intero nuoto. «La so- futura sposa, sorpresa quan- A strappare il cencio alla Predalata». «Ho organizzato del palio, il consiglio diretti-
cietà sportiva Padana Nuo- VIGEVANO. «Vuoi sposarmi?», to felice, lo ha abbracciato contrada Contado, dopo la la proposta – prosegue Luca - vo dell’associazione Sforzin-
to ha presentato un’analisi la proposta è stata fatta in riempiendolo di baci e lacri- disputa dei giochi medievali con l'aiuto del presidente Pa- da ha stabilito di commutare
economica per eventuali pubblico al Palio dei fanciul- me di gioia. come quello dell’albero del lo Meda e di alcuni soci di la squalifica dei giocatori in
futuri lavori - spiega la deli- li. Protagonisti due figuranti: Intanto fioccavano le con- melo cotogno, la corsa con le Sforzinda e ho scelto questo 12 punti di penalità da calco-
bera -. Per questo abbiamo Luca Scevola, 27 anni e Irene gratulazioni da tutti i figuran- carriole, la corsa con il cer- giorno proprio perché sia io lare nell'edizione del palio di
riassegnato la gestione fi- Bonardi di 24. Domenica nel ti e del pubblico che ha assisti- chio e la costruzione della tor- che Irene ci teniamo molto al ottobre 2019. —
no a settembre». — Cortile del Castello dove po- to al Palio nonostante le catti- re, è stata San Crispino e Cri- Palio». Entrambi sono dipen- Selvaggia Bovani
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
40 LOMELLINA MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

il caso a gropello

Molestate per strada, altre due denunce


La donna aggredita: «No al clima d’odio»
Nuove accuse per il richiedente asilo arrestato. Il Comune: «Solidali con la vittima, ma temiamo ritorsioni sui profughi»

non va, bisogna cambiare» at- glio comunale. «Servono più


Sandro Barberis tacca la capogruppo della Le- controlli sui migranti presenti
ga, Eleonora Giorgi. «Tutta la a Gropello, sono troppi per un
GROPELLO. «Siamo state mole- vicinanza alla vittima ed un piccolo paese come il nostro -
state anche noi». È quanto rac- plauso ai carabinieri per aver spiega la Giorgi -. Bisogna acce-
contato e denunciato ieri da risolto subito il caso - eviden- lerare i rimpatri di chi si com-
due donne di Gropello. Intan- zia la prima cittadina Chiara porta male qui a Gropello co-
to la 62enne aggredita sessual- Rocca -. Però bisogna anche me nel resto d’Italia». «La vi-
mente per strada sabato matti- evitare ritorsioni contro gli al- cenda ha scosso tutti qui in pae-
na racconta la sua paura. tri migranti: la responsabilità se, sono solidale come ammini-
«Sono fuggita dal mio ag- penale è personale». stratrice comunale ma anche
gressore e mi sono difesa , ho come donna alla signora vitti-
avuto una scarica d’adrenali- IL CENTRO D’ACCOGLIENZA ma di questa vicenda» spiega
na - spiega -. Ho denunciato Nella struttura d’accoglienza la prima cittadina Chiara Roc-
perché l’ho ritenuto giusto. dove viveva il giovane, l’agritu- ca, eletta nel 2016 a capo di
Non conta però il colore della rismo Sant’Andrea, la voglia una lista civica vicina al centro
pelle, sto notando troppo odio di parlare è poca. Un agrituri- sinistra.
in paese. Il fatto l’ha commes- smo appena fuori paese verso A Gropello ci sono due cen-
so un singolo». il parco del Ticino che da alcu- tri d’accoglienza, l’agrituri-
ni anni si è votato all’accoglien- smo Sant’Andrea appena fuori
I CASI za dei profughi. Questo rice- dal centro e l’hotel Italia in pie-
Ieri intanto si sono presentate vendo 35 euro al giorno per mi- no centro: in tutto una quaran-
dai carabinieri due donne di grante, scesi a 23 con il nuovo tina di migranti. Negli ultimi
Gropello hanno denunciato bando voluto dal ministro anni l’amministrazione Roc-
per molestie verbali il 23enne dell’Interno Matteo Salvini ca, con l’appoggio di associa-
profugo già arrestato per la vio- (Lega). «Non ho niente da di- zioni, ha coinvolto i migranti
lenza sessuale di sabato. Mole- re, questa struttura però non in attività di volontariato co-
stie che sarebbero avvenute la chiuderà all’accoglienza: ab- me la pulizia del verde: «Abbia-
stessa mattina dell’aggressio- biamo partecipato anche al mo sempre cercato di gestire il
ne. «Stavo tornando a casa, ho nuovo bando della prefettura» fenomeno dell’immigrazione
sempre parlato con i migranti aggiunge la titolare della strut- anche quando c’erano più pro-
di Gropello perché credo nei tura Raffaella Moroni. fughi in paese, siamo arrivati
valori dell’integrazione - rico- ad un’ottantina- aggiunge la
struisce la 62enne aggredita -. CASO IN CONSIGLIO prima cittadina -. L’integrazio-
Eravamo a piedi in via Roma, Un caso che diventa anche poli- ne aiuta a prevenire reati co-
parlavamo normalmente. Poi tico. La segretaria locale della me questo. Ora bisogna anche
quando ho girato nelle via late- Lega, Eleonora Giorgi, presen- evitare ritorsioni contro gli al-
rali verso casa mia ha iniziato terà un atto ufficiale in consi- tri migranti». —
a dirmi frasi del tipo “I love
you”. Ho capito che non aveva
intenzione nobile, in via Ve- l’indagine
spucci ha tentato di molestar-
mi. Ho avuto paura, ma l’adre- Il giovane resta per ora in carcere
nalina e l’allenamento che ho
visto che sono una podista mi L’agguato di giorno alla 62enne
hanno permesso di fuggire. Mi
hanno soccorso dei vicini che
hanno mandato via il ragazzo. È ancora in carcere, a Torre avrebbe incontrato la 62en-
Ho denunciato perché ho rite- del Gallo a Pavia, il 23enne ni- ne. Prima le avrebbe rivolto
nuto giusto farlo. La responsa- geriano e richiedente asilo delle battute, poi sarebbe pas-
bilità di quanto ha fatto è solo Iseoma Blessing. L’accusa è sato ai fatti in un vicolo latera-
sua, non di tutti gli altri mi- quella di violenza sessuale. le (via Vespucci) baciando sul-
granti. È giusto che ne rispon- Entro oggi l’arresto dovrà es- la bocca la donna e cercando
da, la giustizia farà il suo corso sere convalidato o meno dal di strapparle i vestiti. La 62en-
». A finire in carcere è stato il gip del tribunale di Pavia. L’e- ne è riuscita ad allontanarsi
23enne nigeriano richiedente pisodio è avvenuto sabato ed ha denunciato l’episodio.
asilo Iseoma Blessing. mattina. Il 23enne è uscito L’indagine lampo dei carabi-
«Un fulmine a cielo sereno, dal centro d’accoglienza, che nieri ha portato all’arresto. In-
non ci aspettavamo un fatto si trova in viale Zanotti oltre tanto anche la prefettura valu-
del genere», spiega intanto la l’autostrada, ed ha raggiunto ta il caso dal punto di vista am-
titolare dell’agriturismo dove il centro di Gropello. Un per- ministrativo: potrebbe revo- Nella foto in alto il centro d’accoglienza di viale Zanotti dove è stato ospitato il 23enne nigeriano finito
viveva il giovane. Il caso finirà corso di poco più di 500 me- care il permesso di soggiorno in carcere a Pavia con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una 62enne, sotto a sinistra il punto
in consiglio comunale. «Così tri. In centro, in via Roma, al 23enne. dell’aggressione.a destra i carabinieri di Gropello e Vigevano che indagano dopo altre due denunce

garlasco stazioni nei confronti di Er- venne raggiunto dalla chia- nieri. La spiegazione del
ton Ruga erano relative ad al- mata telefonica di quella che 35enne è stata che, in quel
cuni episodi di cessione di do- allora era la sua fidanzata. momento, in realtà si trova-
«Scusa cara, ma sto rubando» si di cocaina e a due furti con-
sumati a Garlasco.
Ascoltato - a sua insaputa -
dai carabinieri, disse alla
va con una donna diversa dal-
la fidanzata e, quindi, aveva
In particolare, il 35enne donna che stava compiendo inventato la scusa di essere
Incastrato dalla telefonata era accusato di essersi intro-
dotto, il 22 maggio 2016, nel-
un furto e che le aveva rispo-
sto per dimostrarle che co-
intento a compiere un furto.
Anche nel corso della requisi-
le scuole elementari Poma di munque teneva a lei. Ovvia- toria, quando il Pm ha fatto
Garlasco rubando materiale mente, nel corso del proces- notare che, pur non avendo
di quel periodo. E quando, in informatico e didattico e for- un lavoro, consumava abi-
Avrebbe svaligiato la scuola
aula, il Pm Roberta Villa ha zando due erogatori di bibite tualmente droga, Ruga ha
e poi anche un pompa di benzina
contestato all’imputato il e vivande. In aula si è giustificato commentato che conosceva
Condannato 35enne
contenuto della conversazio- Poi, l’8 settembre dello «Non era un furto tante donne e che il denaro
che era stato intercettato
ne, lui, senza scomporsi, ha stesso anno, era accusato di proveniva da loro.
mentre parlava dei «colpi»
replicato: «In realtà ero con avere aperto un varco nel mu- ma dicevo così per La spiegazione da latin lo-
un’altra donna e per questo ro di cinta della stazione di ri- coprire un tradimento» ver non ha convinto il giudi-
GARLASCO. «Ti ho risposto al mi sono inventato che stavo fornimento Esso di Garlasco ce Riganti che gli ha inflitto
telefono anche se sto ruban- rubando». e di avere rubato tre televiso- due anni di carcere e ha con-
do». Questa, più o meno, la Ma la giustificazione da ri, un espositore di occhiali, so, il pubblico ministero ha dannato a 10 mesi altri tre
conversazione telefonica in- “sciupafemmine” non ha con- due lampade a muro e dei ca- chiesto conto a Erton Ruga suoi connazionali che, a va-
tercettata tra Erton Ruga, 35 vinto il giudice, Luigi Rigan- vi di rame. delle parole pronunciate al rio titolo, avevano preso par-
anni, albanese domiciliato a ti, che lo ha condannato a In occasione del primo fur- telefono e rimaste annotate te agli episodi contestati. —
Gropello e la sua compagna due anni di carcere. Le conte- Il giudice Luigi Riganti to, quello alla scuola, l’uomo su un brogliaccio dei carabi- F.M.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LOMELLINA 41
LA PROVINCIA PAVESE

il caso

L’ambulante a domicilio deruba il pensionato


Denunciato l’uomo che ogni settimana andava a casa del 73enne a vendere frutta e verdura: bottino di 4mila euro

ta il pensionato. Secondo che se questo raggiro si colle- zione. Ma i due residenti si so-
Anna Mangiarotti quanto la vittima riferito ai ca- gato a un altro che non è riusci- no insospettiti, avendo anche robbio
rabinieri, il ladro è salito al pia- to sempre a Valle, un mese e partecipato a un incontro di
VALLE. Tutti i mesi l’andava a no sopra della casa con la scu- mezzo fa: un finto carabiniere prevenzione contro le truffe Aspiranti sindaco
trovare per vendergli frutta e sa di andare in bagno. E ne ha ha tentato di truffare una cop- agli anziani, tenuto nella chie-
verdura a domicilio. L’ultima approfittato per rubare tutti i pia di anziani ma è stato sma- sa parrocchiale dal coman- domani al palasport
volta ne ha approfittato per monili in oro trovati nei casset- scherato proprio dai pensiona- dante della stazione di Sartira- c’è il confronto
raggirare l’anziano, che cono- ti, appartenenti alla moglie ti che aveva preso di mira un na. Il comando provinciale
sceva da cinque anni, portan- del derubato. sabato mattina, un mese e dei carabinieri sta facendo un
dogli via gioielli per 4 mila eu- mezzo fa. lavoro capillare di prevenzio- Domani sera alle 21 c’è il
ro. Il pensionato 73enne ha BOTTINO DA 4 MILA EURO Marito e moglie, lui 80 e lei ne, con incontri in cui si ricor- confronto pubblico tra i due
sporto denuncia per furto ai Il valore del bottino per il fur- 63 anni, l’avevano trovato al- da che un truffatore può pre- candidati sindaci di Robbio.
carabinieri di Sartirana che in to denunciato dal pensiona- la loro porta e lo sconosciuto sentarsi in diversi modi. Oltre L’uscente Roberto France-
pochi giorni hanno identifica- to, avvenuto il 9 maggio, è pa- si era qualificato come un mili- che come rappresentante del- se, 34 anni, sarà sfidato da
to e denunciato un ambulan- ri a 4 mila euro. Quando si è ac- tare dell’Arma senza mostra- le forze dell’ordine anche co- Gianni Cerutti, 31 anni. Il di-
te 61enne, residente sempre a corto che i preziosi erano spa- re tesserini o distintivi. Indos- me funzionario delle Poste, o battito si terrà al palasport
Valle ma di fatto irreperibile. riti, poco dopo che l’ambulan- sava un berretto blu e ha usa- addetto a luce, acqua e gas. Cantone di viale Artigiana-
te se ne era andato, il 73enne to il pretesto di una verifica Nel caso più recente però il to. Ad organizzarlo l’asso-
DOV’È IL BAGNO ? ha chiamato i carabinieri che sull’auto della coppia, facen- 61enne denunciato ha appro- ciazione giornalisti “Rolan-
Con questa scusa l’ambulante hanno fatto un sopralluogo do finta di parlare alla radio fittato della lunga consuetudi- di” di Vigevano. Il pubblico
è riuscito al salire al piano su- nell’abitazione avviando poi con un collega. Poi l’uomo ha ne con il pensionato che ha potrà fare domande scritte
periore della villetta in cui abi- le indagini. Resta da capire an- tentato di entrare nell’abita- raggirato. — Indagini dei carabinieri ai due candidati.

verso il voto, pieve albignola del parroco di mettere la strut-


tura al servizio di un’eventua-
le nuova gestione.
Marini aggiunge: «Per
quanto riguarda le opere pub-
bliche vogliamo realizzare
nuovi loculi cimiteriali e met-
tere in sicurezza il cimitero se-
condario di Cascinotto. Inol-
tre puntiamo sulla ripresa
dell’iter progettuale per la na-
scita del casello autostradale
nel nostro territorio».
In materia ambientale so-
I candidati in lista con il candidato sindaco Claudio Marini no due gli obiettivi del grup-
po della maggioranza uscen-
te: fissare su tutto il territorio
La lista di Marini il limite di 500 metri dal cen-
tro abitato per la distribuzio-
ne dei fanghi nei campi e il re-
schiera anche Zerbi cupero, premendo sulla Pro-
vincia, di una vasta area deva-
stata, a Cascinitto, da una di-
«Noi, la continuità» scarica abusiva. Infine ci sono
l’offerta sportiva e il tempo li-
bero. Il candidato sindaco
spiega: «Proseguiremo, nella
dato consigliere) il sindaco nostra palestra, con l’offerta
Presentato il programma
del paese. Nel fronteggiare la di corsi di ginnastica e altri an-
Al primo posto la riapertura
lista civica capitanata da Pao- cora. In biblioteca proporre-
della scuola materna
la Sacchi, “Vivere Pieve”, che mo anche corsi di animazio-
poi la sicurezza del cimitero
ha Marini capolista, ha pre- ne alla lettura per giovanissi-
tra mede e lomello e il casello autostradale
sentato il suo programma mi. E con la Pro Loco saremo
elettorale. L’impegno priori- in prima linea nell’ampliare
Carico di rotoballe salvato dal rogo PIEVE ALBIGNOLA. Si presenta
nel segno della continuità la
tario è riaprire la scuola ma-
terna parrocchiale, impegno
l’offerta ricreativa diretta ai
cittadini e come polo d’attra-
Un incendio ha avvolto un mezzo agricolo al- dato in fiamme. Il tutto è avvenuto l’altra se- lista del candidato sindaco già avviato, che sta per affron- zione per chi verrà da fuori
le porte di Lomello, sulla provinciale che por- ra, causando anche alcuni disagi alla circola- Claudio Marini, geometra di tare la fase decisiva con un ta- paese”. La lista si compone di
ta a Mede. Le fiamme si sono sprigionate du- zione stradale. Sul posto sono intervenuti i vi- 66 anni, già vice primo cittadi- volo di lavoro specifico dopo dieci candidati consiglieri;
rante una frenata: il rimorchio del mezzo agri- gili del fuoco volontari del distaccamento di no nella giunta uscente, che la decisione di chiudere il ser- tra questi c’è anche il sindaco
colo, che trasportava diverse rotoballe, è an- Mede. ha in Antonio Zerbi (oggi ri- vizio da parte della parroc- uscente Zerbi. —
masto nel gruppo come candi- chia, ma con la disponibilità P.C.

gropello, nuovo incontro me entrare in casa e rendersi – sono sempre difficili da assi-
conto che sono passati i ladri. milare. Tuttavia, come ho sem-
Trasloco del mercato Può succedere che la curiosità
porti in piazza il pubblico nei
pre detto, si tratta di un esperi-
mento. Fra tre o quattro mesi
primi due mercati. Ma a lungo valuteremo la situazione in
Resta il braccio di ferro andare tutto il commercio pati-
rà. Ne siamo certi. Mi auguro
corso d’opera, insieme agli am-
bulanti. Noi crediamo che sia
allora che il Comune compren- l’inizio di una nuova stagione
da ciò che ha fatto, e che prima di affari. Fra l’altro in quella zo-
GROPELLO. A Gropello Cairoli o poi debba fare i conti con im- na c’è anche la possibilità di JC;<9F5 nuova ragazza cinese, brava e mol-
non c’è pace per gli ambulanti posizioni non concordate». parcheggiare l’auto, mentre i to bella. Ti aspetta. Tel. 377 8482169
del mercato. Il sindaco Chiara La pensa diversamente il sin- servizi igienici sono garantiti
Rocca cerca costantemente la daco, poche ore dopo l’incon- da un vicino bar. Inoltre mette-
via della diplomazia, ma i rap- tro con il rappresentante vige- remo a disposizione degli am-
presentanti dei 18 ambulanti vanese dell’Ascom, Renato bulanti le docce del campo
mal digeriscono la decisione Scarano. «Credo che alla fine sportivo».
di spostare il mercato settima- sia il buon senso a prevalere – Quindi, giovedì prossimo,
nale del giovedì da largo Roda- sottolinea Rocca –, e che gli sarà l’ultima volta del mercato
ri alla periferica via Veneto, ambulanti si convincano che si- in largo Rodari. Contestual-
piazzale del campo sportivo. no ad ora sono stati in un’area mente si terrà un nuovo incon-
«La sensazione che abbia- angusta, senza vie di fuga, con tro tra Comune, Ascom e am-
mo tutti è di aver perso il mer- scarsissima sicurezza, non più bulanti, per la definizione de-
cato – dice il portavoce degli adatta ad un mercato». «I cam- gli spazi. —
ambulanti Ronnie Delli –. È co- Il mercato di Gropello biamenti – conclude il sindaco Mauro Depaoli
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
42 MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

E-MAIL sport@laprovinciapavese.it

SPORT
basket serie b play off mai perso e qualcosa vorrà
pur dire. Non sarà semplicissi-
IN BREVE
mo ma chiaramente ci prove-

Vigevano ripensa agli errori remo, perché qualcosa cam-


bierò, altre le valuterò e le
metterò in campo perché i no-
stri avversari hanno trovato
Rugby
Disfatta Chicken
«Partita storta»

«Oggi saremo più precisi» protagonisti inconsueti. Di si-


curo, però, con una maggior
precisione al tiro da tre punti
e ai liberi ci saremmo giocati
Il Chicken Cus Pavia di rug-
by femminile conclude
con una sconfitta 71 – 0 il
recupero della diciassette-
Questa sera (palla due ore 20.30) seconda gara al meglio delle cinque anche la prima partita sino al-
la fine».
sima partita della serie A
sul campo del Villorba
Piazza: «Orzinuovi nel girone di ritorno non ha mai perso sul suo campo» COSA DICE SALIERI
Rugby. La woman of the
match per le cussine è Ma-
Sul fronte opposto coach Ste- riachiara Bertocchi: «E’
fano Salieri sottolinea i meriti stata una partita difficile
di Vigevano e ammette che la contro una squadra molto
VIGEVANO. Obiettivo migliora- serie è ancora apertissima: «E’ preparata che punta allo
re le percentuali al tiro. L’Ela- anche dura e difficile, ma era- scudetto e su un campo pe-
chem Vigevano che questa se- vamo preparati. La squadra sante e fangoso. Nonostan-
ra (palla a due ore 20.30) tor- ducale è molto forte, ha dispu- te abbiamo passato la mag-
na in campo al PalAmbienti di tato un grandissimo campio- gior parte del tempo in di-
Orzinuovi contro l’Agribertoc- nato e lo ha dimostrato anche fesa ci siamo divertite e ab-
chi per la seconda partita del- nella prima partita della serie, biamo dato veramente tut-
la semifinale play off promo- con una difesa aggressiva e de- to».
zione sulle cinque partite, pos- terminata. Il nostro obiettivo,
siede tutte le carte in regola se vogliamo batterla, è cresce-
per pareggiare la serie e riapri- re nel livello del gioco, metten- Scherma
re i giochi in attesa della terza do maggiore fluidità e meno Premiati quattro
sfida, in programma venerdì alti bessi. Sono soddisfatto di spadisti under 14
a Vigevano. come abbiamo difeso, meno
Subito dopo la sconfitta di come abbiamo attaccato». Quattro spadisti under 14
dell’altro giorno, coach Paolo La serie è equilibrata e ora pavesi sono stati premiati
Piazza era tornato negli spo- contano anche carattere e fon- dal Comitato Lombardo
gliatoi per sbollire la rabbia di do atletico. «Si torna subito in della Federscherma: tre
una sconfitta scaturita fonda- campo ed è un bene – aggiun- dello Scherma Club Vige-
mentalmente da tiri, anche ge l’ex allenatore fra le altre vano e uno del CUS Pavia
ben costruiti, ma sbagliati, ol- squadre anche di Pavia – sono .Nella categoria Maschiet-
tre a quel 17/27 dalla linea Verri lotta sotto canestro. In gara1 è stato al di sotto delle prestazioni abituali convinto che l’andamento sa- ti nati nel 2008 sono stati
della carità che grida vendet- rà simile a quello della prima, premiati il vigevanese Lo-
ta. commenta l’allenatore duca- 12 non fa differenza. Vorrei punto di vista tattico, saranno si giocherà la vittoria sugli ulti- renzo Greco, vice Campio-
le – è vero che abbiamo subìto ancora ringraziare i nostri tifo- poche le cose che verranno mi possessi, perciò non c’è nul- ne Regionale, e il cussino
TANTO STRETCHING 72 punti, comunque non tan- si che ci hanno seguito in mas- cambiate dalla squadra vige- la di scritto e neppure di scon- Giacomo Molinari. Per i na-
Sul campo i giocatori a fare tissimi, ma a cinque minuti sa a Orzinuovi domenica». vanese. «Qualche accorgi- tato. E’ vero che siamo partiti ti nel 2006 premio per Leti-
stretching perché oggi si gio- dalla fine ne avevamo presi so- Piazza ha dato minuti a tut- mento lo vedremo sicuramen- bene nella serie, ma chi vince zia Rubini, Scherma Club
ca ancora. «Difensivamente lo 56, poi alla fine si prova a re- ta la panchina, una rotazione te – sottolinea coach Piazza – deve farne tre ed ogni volta si Vigevano. Nei Ragazzi è in-
abbiamo tenuto, questo è un cuperare e si molla un po', an- che ha permesso di tenere al- Orzinuovi sul proprio campo ricomincia daccapo». — vece toccato al compagno
dato di fatto importante – che perché perdere di uno o di ta l’intensità in difesa. Dal nel girone di ritorno non ha Maurizio Scorbati di squadra Longdy Rey.

basket - c femminile con gli occhi della tigre, sono basket c silVer
S. AMBROGIO 58 Federica Scalvini ed Alice Mag-
Le Sparks sotto in gara1 NET SPARKS 44 gi che non si fanno irretire dal-
le avversarie e non si tirano Robbio sul parquet a Sesto
mai indietro se c’è da fare a
Domani a Siziano SANT’AMBROGIO: Redeghieri 8, De Pa-
scale, Rizzi 10, Tandoi 7, Gariboldi 7,
sportellate.
Un’altra raffica di palle per-
Coach Sguazzotti
cercano di allungare la serie Francione 4, Vitale 4, Bernini 11, Recec-
coni 2, Trabucchi 5. Ne: Faggioli. All. Pa-
se e percentuali offensive tri-
stissime fanno sprofondare le
«Non sarà semplice»
dovani. Net Sparks Here You Can al
40-19 di metà gara. Volano al-
SPARKS: Bettini 7, Pulvirenti 4, Putigna- te le urla di coach Necchi du- ROBBIO. La Fluidotecnica Rob- che non sarà semplice impor-
no, Molteni 7, Maggi 14, Fanaletti 3, Scal- rante la pausa, al rientro la sua bio ha vinto la prima sfida si in casa loro».
vini 1, Boscolo, Capetti 2, Festa. Ne: Fri- squadra prova a darsi un conte- della serie playoff di serie C Il tecnico lomellino, ormai
gerio. All. Necchi. gno diverso e bastano due tran- silver contro Sesto San Gio- una colonna portante della
sizioni giuste per il 4-0 esterno vanni e domani sera sul par- Fluidotecnica, ha chiaro
NOTE: primo tempo 40-19 (parziali (40-23) su cui la panca milane- quet dei Milanesi (palla a quello che Robbio dovrà fare
quarti 24-12, 16-7, 7-11, 11-14). Anti- se chiede subito, e forse fretto- due alle 21.30) ha la grande per cercare di chiudere la se-
sportivo: Putignano losamente, sospensione. Inin- possibilità di chiudere i con- rie già domani sera. «Sesto
fluenti tanto quanto insuffi- ti, senza prolungare ulterior- San Giovanni gioca con mol-
dre passano per un paio di giri cienti, ci si mettono anche i mente la serie. ta intensità e questo può
a zona, ma ne privilegia il due arbitri con una raffica di fi- crearci qualche difficoltà per-
Sant’Ambrogio che da fuori schi, compreso un antisporti- BUON VANTAGGIO ché non essendo al completo
mantiene percentuali elevate vo contro Putignano, a stoppa- Non sarà facile, ma dopo la siamo arrivati un po’ sulle
e che punisce sistematicamen- re il tentativo di rientro della vittoria della prima sfida in gambe a questi playoff – con-
te i mancati aiuti difensivi e le squadra pavese che esaurisce casa (71-64) gli Aironi prove- clude Sguazzotti -. In ogni ca-
amnesie delle pavesi. Molteni il bonus dopo meno di quattro ranno a bissare il successo an- so faremo di tutto per chiude-
Arianna Pulvirenti (Net Sparks HYC) chiusa dalla difesa rompe il digiuno prolungato minuti, ma lo stesso vince il pe- che nel fortino dei Milanesi. re subito la serie».
delle Sparks con un canestro riodo e va all’ultima pausa sot- In caso di vittoria il passag-
CASARILE. Vanno ko le Net ro stagione. L’approccio del dalla media (14-8), intanto to 47-40. Lotta ancora nel gio del turno sarebbe defini- OLYMPIA IN TRASFERTA
Sparks Here You Can Pavia in quintetto pavese, dopo due coach Necchi è tornata a uo- quarto conclusivo il quintetto to, mentre in caso di sconfit- Se gli Aironi dovessero riusci-
gara1 della semifinale Playoff buone giocate iniziali di Mag- mo, ma il Sant’Ambrogio viag- di coach Necchi che nel finale ta a decidere tutto sarà la ter- re a passare il turno poi af-
per la promozione in serie B di gi (4-6), è dei peggiori. La dife- gia ad una velocità decisamen- riduce ulteriormente il margi- za gara che eventualmente si fronterebbero la finale
basket contro un attrezzato sa allungata a tutto campo or- te superiore e, con due triple, ne e da quel tipo di approccio disputerà a Robbio sabato se- playoff, la serie decisiva per
Sant’Ambrogio Milano. dinata dalla panca milanese allunga e chiude la prima fra- della seconda parte di partita ra. «Sarà sicuramente una ga- la promozione, contro la vin-
Domani alle 21.15 in casa al mette subito in grande difficol- zione avanti 24-12. proverà domani a ripartire in ra molto dura, loro sono una cente tra Rovello Porre e
palasport di via Adamello a Si- tà le Net Sparks Here You Can L’emorragia non si ferma, gara2 a Siziano per un’impre- squadra tosta e lo hanno di- Mantova, con i Comaschi
ziano, le ragazze allenate da Pavia che buttano via palloni Putignano e Pulvirenti non rie- sa non impossibile, ma certa- mostrato anche nella prima che hanno vinto gara 1 sul
coach Elisabetta Necchi saran- in serie. scono e non riusciranno mai mente difficilissima se tutte le sfida a Robbio – spiega il tec- proprio campo. Giocherà in-
no già spalle al muro, costrette Coach Necchi è così costret- ad entrare in partita (30-12), big di coach Elisabetta Necchi nico degli Aironi, Roberto vece giovedì sera l’Olympia
a vincere per arrivare a gar3 di ta al time out già sul 10-6 per il problema è che le uniche due non metteranno da parte ten- Sguazzotti -. Andremo nel lo- Voghera che, dopo la sconfit-
nuovo in trasferta a Casarile cercare di rabberciare una si- in maglia pavese che stanno sione e se non giocheranno da ro palazzetto senza paura e ta di gara 1 in trasferta, ospi-
domenica prossima o, in caso tuazione che non migliora al ri- approcciando la sfida come si par loro. — con tanta determinazione, terà Calolziocorte. —
di sconfitta, a chiudere lì la lo- torno in campo. Le due squa- fa nei Playoff, senza paura e Fabio Babetto pur nella consapevolezza A.C.F.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019 43
LA PROVINCIA PAVESE SPORT

canoa - junior maschile k2

Arriva subito un bronzo


per il giovane Allen
promessa del Cus Pavia
In Germania la prima gara internazionale della stagione
Ora punta alla convocazione in nazionale, verdetto a giugno

PAVIA. A Rheine, in Germania, Cabrera e Ethan Wilkinson, prossimi Campionati Europei


per la prima gara internazio- medaglia d’argento. L’ottimo di specialità, in programma a
nale della stagione di canoa terzo posto di Allen è arrivato Decize (Francia) alla fine di lu-
maratona, Jonathan Allen ha il giorno dopo la sfortunata glio. L’ultimo ostacolo tra Al-
conquistato la medaglia di prova in K1 dove il portacolo- len e la convocazione in azzur-
bronzo nella gara del K2 Ju- ri del Cus aveva terminato la ro saranno i Campionati italia-
nior maschile coronando nel gara in sesta posizione a cau- ni, previsti all’inizio di giugno
migliore dei modi un inizio di sa di un problema al timone a Ledro, dove il giovane si gio-
stagione che lo ha visto sem- che lo ha messo in difficoltà cherà il tutto per tutto a caccia
pre protagonista. Al suo esor- per gran parte del percorso. di un titolo italiano che a ini-
dio oltre i confini nazionali, il Nonostante fosse il più giova- zio aprile, sulla distanza dei Jonathan Allen ha conquistato la medaglia di bronzo nella gara del K2 Junior
giovane maratoneta del Cus ne in gara, in Renania Allen 5000 metri, gli era sfuggito
Pavia non ha ceduto all’emo- ha messo in acqua la stessa de- per una manciata di secondi. casioni; quindi quarto Il
zione di vestire il tricolore ma terminazione e voglia di vince- Nell’attesa toccherà ai discesi- ciclismo Branco Stradella e quinto la
ha confermato ancora una vol- re che lo hanno messo in luce sti tenere alta la bandiera ita- S.C. Lomello. Tra i G-4 il suc-
ta di essere il futuro della ca-
noa pavese e non solo. In cop-
in questa prima parte della sta-
gione, soprattutto nelle gare
liana e del Cus Pavia; nel fine
settimana Mathilde Rosa e An-
Challenge “La Provincia Pavese” cesso è di Lorenzo Ghelfi
(Una Tcs) con Loris Bertarel-
pia con Luca Romano (Circo- di fondo, che da anni regala- drea Bernardi saranno impe- ai giovanissimi sfugge il podio lo del Lomello e Cesare Datu-
lo Aniene) nella gara del K2, il no importanti soddisfazioni gnati a Bovec, in Slovenia. Sul- ri (Il Branco) ai posti d’ono-
pavese ha terminato i 19,1 km alla sezione canoa del Cus gra- le acque dell’Isonzo, i migliori re; quinto Francesco Alberti
di percorso in un’ora e 25 mi- zie al lavoro dell’allenatore specialisti dell’acqua mossa si Sesta tappa della challenge condo e due terzi posti. Il tro- della Bike Delù Mapei di Al-
nuti, tempo che è valso all’e- Daniele Bronzini, dal 2012 sfideranno in occasione dei giovanile “La Provincia Pa- feo a squadre a punti è anda- bonese. Tra i più esperti G-6
quipaggio azzurro la meda- tecnico federale della canoa Campionati Europei. Insieme vese” sulle strade di Siziano to ai milanesi dell’Ossona, (anno di nascita 2007) terzo
glia di bronzo alle spalle maratona. La bella prova in ai portacolori del CUS Pavia, con 76 mini-sprinter al via: vincitori in due categorie; ai posto per Giovanni Daturi
dell’altro K2 italiano formato terra tedesca può essere ora la ci sarà anche Giulia Formen- solo successi targati Milano posti d’onore il Molinello di (Il Branco) nella gara vinta
dai livornesi Tremolanti e Ne- giusta rampa di lancio per ve- ton, atleta del College della e Brianza; ai giovanissimi Cesano Maderno ed i brian- dal monzese Carlo Catuli; se-
ri (oro in un’ora e 23) e dietro dere la giovane promessa pa- pagaia. — pavesi solo la gioia di buoni zoli di Una Tcs, sul gradino sto posto per Alessio Gatti
al doppio britannico di Ben vese con la maglia azzurra ai Giovanni Vescovi piazzamenti tra cui un se- più alto del podio in due oc- (Bike Delù Albonese).

prima categoria - play out ciclismo


SIZIANESE 1
ll Vigevano non sbaglia VIGEVANO 4 Milano-Tortona, la Viris
e conquista la salvezza SIZIANESE: Di Giovanni, Mariella, Conti,
Cecchetti, Di Modica, Reali, Fugazza, Bal-
dini, Demba, Comincini, Iorillo. A disposi-
zione: Caccioppoli, Ndiaye, Scolari, Zana-
controlla ma non vince
CERTOSA. Il Vigevano non sba- gevano ha segnato altre due re- ga, Irace, Liso, Damasco, De Angeli. Alle-
glia la gara di ritorno del play- ti, fissando il risultato sul defi- natore: Alessandro Cifarelli
out e conquista la salvezza in nitivo 4-1 e conquistando defi- TORTONA. La 73sima edizione
Prima categoria: dopo la vitto- nitivamente la salvezza. Un ri- della Milano-Tortona va ad
ria della scorsa settimana sultato importante che per- VIGEVANO: Esposito, Occelli, Marangon, Andrea Cacciotti della Casil-
(1-0) nella partita di andata, mette alla squadra lomellina, De Carli, Iaquinta, Marchesin, Pozzati, Ti- lo Maserati, under romano
domenica sera a Certosa di Pa- salita in Prima categoria lo cozzi, Paulato, Corrado, Portaluppi. A di- del 1996, già vincitore in pro-
via la squadra di mister Dario scorso anno attraverso i vincia di Pavia dei Colli Rove-
Arioli si è imposta addirittura playoff di Seconda, di mante- sposizione: Ambrosi, Turka, Gnangui, scalesi dall’anno passato ed
4-1 contro la Sizianese ed ha nere la categoria, grazie anche Lazzaroni, Valenti, Bergamaschi, Canna- oggi al suo primo successo sta-
così ottenuto la salvezza, con- e soprattutto ad un ottimo giro- ta, Spigolon. Allenatore: Dario Arioli gionale. Per la Viris Vigeva-
dannando i Pavesi a scendere ne di ritorno dopo che la prima no, il team che ha saputo con-
di categoria. Una gara che il Vi- parte di stagione aveva visto i trollare la corsa sino alla sali-
gevano ha subito messo sui Ducali nei bassifondi della ARBITRO: Turra di Milano ta finale di San Ruffino, resta
propri binari portandosi sul classifica. Adesso la società du- il sapore agro-dolce di un se-
2-0, poi ad inizio ripresa la Si- cale inizierà a programmare il condo posto conquistato a
zianese ha accorciato con Co- proprio futuro e la prossima MARCATORI: Conti (S) autorete, Pozza- piene mani da Andrea Barto-
mincini, ma a quel punto il Vi- stagione di Prima categoria. ti, Portaluppi, Corrado (V), Comincini (S). lozzi, under piemontese di
Borgomanero: un argento co-
munque esaltate per il modo Al centro il vincitore Andrea Cacciotti della Casillo Maserati
con cui è maturato. Per la
squadra lomellina diretta da via. Poi la sorpresa di Cacciot- a Stagno Lombardo. In chiu-
Simone Bertoletti si è trattato ti che elimina la concorrenza sura il “patron” della Viris,
judo
del terzo piazzamento da po- inscenando un’azione di for- Leonardo Pirro: «Con la Mila-
dio in soli due giorni: sabato è za che si rivela decisiva. Il cor- no-Tortona collezioniamo
Trofeo toccato a Gianmarco Begno- ridore romano ingrana la una striscia di grandi risultati
ni e ad Alessio Brugna conqui- quinta mettendo in luce la che confermano il buon stato
giovanile stare le due piazze d’onore al- sua particolare predisposizio- di salute di cui godono i ragaz-
la classica Alta Padovana ne di grimpeur, mantiene l’e- zi guidati da Bertoletti».
con 200 Tour; ieri sul rettifilo della Mi- siguo vantaggio sui due prece- Ordine d’arrivo: 1° An-
bambini lano-Tortona, davanti al Mu-
seo Orsi, un’altra seconda
denti compagni d’avventura
ed arriva solitario con 21” di
drea Cacciotti (Casillo Mase-
rati) che ha percorso i 151km
piazza da incorniciare con vantaggio su Bartolozzi, stra- in 3h.27’10” alla media ora-
E' stata un successo la mani- l’intraprendente Bartolozzi a ripante nello sferrare la sua ria di km. 43,762; 2° Andrea
festazione di judo andata in chiusura della classica pie- verve finale ai danni di Zando- Bartolozzi (Viris Vigevano ) a
scena a Mede: il trofeo giova- montese organizzata dalla meneghi. A fine gara la soddi- 21”; 3° Simone Zandomene-
nile ha visto la partecipazione Tortonese Serse Coppi. Dopo sfazione del team vigevane- ghi (Iseo Rime); 4° Filippo Ta-
di 200 bambini - tutti in età il secondo gran premio della se, ma anche un pizzico d’a- gliani (Casillo Maserati) a
compresa tra i 5 ed i 13 anni - montagna, alla salita Fonti, marezza per non aver centra- 55”; 5° Yuri Colonna (idem);
provenienti da Piemonte e la fuga dello stesso Bartoloz- to, in un week end pieno di 6° Filippo Bertone (Iseo Ri-
Lombardia che si sono cimen- zi, Cacciotti e del marchigia- preziosi piazzamenti, la quin- me) a 58”; 6° Simone Piccolo
tati per tutto il pomeriggio, pri- no Simone Zandomeneghi: ta vittoria di stagione dopo i (Casillo Maserati); 7° Ken
ma del momento conclusivo la loro azione stronca ogni tre successi dello sprinter Be- Conter (Chambery); 8° Fran-
a cena con una pizzata. tentativo di reazione del grup- gnoni e la vittoria dello stesso cesco Baldi (Overall). —
po forte di 120 corridori al Bartolozzi ottenuta in aprile Paolo Calvi
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
44 SPORT LA PROVINCIA PAVESE

calcio serie a

serie a - la situaZione

17a di ritorno - Ieri


Bologna-Parma 4-1
Inter-Chievo 2-0

Classifica
Juventus 89
Napoli 76
Inter 66
Atalanta 65
Milan 62
Roma 62
Torino 60
Lazio 58
Sampdoria 49
Sassuolo 42
Spal 42
Cagliari 40
Fiorentina 40
Bologna 40
Parma 38
Udinese 37
Genoa 36
Empoli 35
Frosinone 24
Chievo 15

Prossimo turno
Udinese-Spal; Genoa-Caglia-
ri; Sassuolo-Roma; Chie-
vo-Samp; Empoli-Torino;
Parma-Fiorentina; Milan-Fro- la nuova maglia della juve
sinone; Juventus-Atalanta;
Radja Nainggolan festeggia Matteo Politano dopo il gol che ha sbloccato Inter-Chievo Napoli-Inter; Lazio-Bologna. Boniek: «È il palio di Siena»
«Sembra la divisa di una contrada del Palio di Siena». La

L’Inter ritorna al terzo posto nuova maglia della Juventus, indossata nella partita con-
tro la Roma, non piace affatto a Zibi Boniek, ex biancone-
ro e ora presidente della Federcalcio del suo paese. «Mi ri-
corda anche l'Ascoli di Rozzi, non mi piace».

Chievo liquidato con due gol


Politano sblocca la partita nel primo tempo, il sigillo nella ripresa con Perisic poker al dall’ara

L’Atalanta scivola dietro, Spalletti consolida la posizione per la Champions Il Bologna travolge il Parma
e adesso vede la salvezza
MILANO. Poco più del minimo dicembre contro la Roma (su che iniziano a spazientirsi;
INTER 2 sindacale per l'Inter che rie- sviluppi di un corner), l'ulti- da segnalare i cori contro i na-
sce a soffrire anche contro il mo gol su rigore il 3 aprile poletani che portano lo spea- BOLOGNA. Il Bologna di Mi-
CHIEVO 0 Chievo: un tiro da biliardo di contro il Genoa. L'ex capita- ker a minacciare la sospensio- hajlovic si conferma da re- BOLOGNA 4
Matteo Politano, il raddop- no esce fra i fischi di San Siro. ne della gara. Al 38' i neraz- cord: sesta vittoria casalin-
INTER 4-2-3-1
Handanovic, Cedric, Miranda, Skriniar,
pio sul finire di Ivan Perisic re- La squadra gira ai ritmi di Bo- zurri passano: dopo una azio- ga consecutiva, con 17 gol PARMA 1
Asamoah, Borja Valero, Vecino (20' st galano la vittoria ai nerazzur- rja Valero, al piccolo trotto, ne insistita di Perisic la palla segnati, anche il Parma va
Gagliardini), Politano (17' st Candreva), ri che colpiscono anche due con un possesso palla lento e arriva a Politano, mancino al tappeto grazie all'u- BOLOGNA 4-2-3-1
Nainggolan, Perisic, Icardi (34' st Lauta- volte il palo ma fanno fatica a inconcludente, di fronte a un dal limite che accarezza il pa- no-due firmato da Orsolini Skorupski, Mbaye, Danilo (41'st Corbo),
ro Martinez) All.: Spalletti Lyanco, Krejcì, Dzemaili, Pulgar, Orsoli-
chiudere. Non segna Mauro Chievo chiuso ordinatamen- lo e si infila alle spalle di Sem- e dall'autorete di Sepe (su ni, Soriano (30'st Svanberg), Palacio,
Icardi, ancora una volta pre- te. La prima opportunità al per. A inizio ripresa si vede punizione di Pulgar) nel pri- Destro (21'st Santander).
CHIEVO 4-4-2 ferito a Lautaro Martinez in 6', quando Semper sventa anche il Chievo con Vignato, mo quarto d'ora della ripre-
Semper, Depaoli, Bani, Cesar, Tomovic questo scorcio finale di cam- una torre di Perisic di testa in il cui destro a giro si spegne sa. Successo vitale per i ros-
(33' st Jaroszynski), Leris, Rigoni, Hete- PARMA 3-4-3
maj, Vignato (35' st Pellissier), Grubac pionato agitato dalle voci ri- piena area, con il croato peri- di poco a lato. Perisic chiude soblù, che riprendono cin- Sepe, Iacoponi, Alves, Bastoni, Gazzola
(6' st Kiyine), Meggiorini. All.: Di Carlo. correnti di Antonio Conte sul- coloso con un mancino po- la gara: Cedric centra il palo, que lunghezze di margine (15' st Siligardi), Rigoni, Scozzarella, Di-
marco, Gervinho, Ceravolo (15' st Ingle-
la panchina interista. Conte tente. Nemmeno la collezio- sulla respinta il croato col sull'Empoli terzultimo e sca- se), Sprocati (20' st Sierralta).
Arbitro: Valeri di Roma dovrà rimboccarsi le mani- ne di calci d'angolo (17 alla fi- mancino raddoppia. E l'Inter valcano i ducali, lasciando
che, rinnovare una squadra ne) sembra permettere all'In- torna a respirare, al terzo po- agli avversari i pensieri di Reti: nel st 7' Orsolini, 14' Sepe (auto-
Reti: pt 39' Politano; st 41' Perisic priva di idee e di anima. Icar- ter di rendersi pericolosa, sto e a tre punti dalla certez- un’eventuale volata salvez- gol), 27' Lyanco, 36' Inglese, 39' Sierral-
Note: angoli 17-0 per l'Inter di non segna su azione dal 2 con i quasi 60mila di San Siro za Champions. — za da incubo. — ta (autogol).

IN BREVE
Calcio - Serie B Volley Superlega
Il Palermo spedito in C Stasera finale scudetto
non ci saranno playout Perugia-Civitanova
Il Consiglio direttivo della «Giocare bene è indispen-
Lega Serie, dopo la senten- sabile, se lo facciamo tutto
za del Tfn che ha disposto la sarà più facile. È una parti-
retrocessione del Paler- ta da affrontare con la con-
mo,«ha deliberato all' unani- sapevolezza che è la più im-
mità di renderla immediata- portante»: il presidente del-
mente esecutiva». Le quat- la Sir Safety Conad Perugia
tro squadre retrocesse in C Gino Sirci parla cosìdella
sono dunque Foggia, Pado- partita tra gli umbri e Lube
va, Carpi (come determina- Civitanova che assegnerà
to dal campo), e Palermo lo scudetto. In programma
(come deciso dalla giustizia stasera nel capoluogo um-
sportiva). Niente playout, bro. La serie finale fra Peru-
quindi, e Salernitana e Vene- gia e Civitanova è in parità,
zia salve. Il Perugia parteci- dopo due vittorie per parte
perà ai playoff. Brescia e Lec- maturate tutte negli im-
ce già promosse in A. pianti casalinghi.
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE SPORT 45

GIRO D’ITALIA 2019


finale thrilling a orbetello la maglia rosa la storia

Il talent scout La dinastia


Viviani batte tutti, non il Var e quella mancia
di 100 euro
dei Moser
al capolinea:
Il campione d’Italia cambia traiettoria a 70 metri dall’arrivo, tappa a Gaviria a baby Primoz Moreno si ritira

ti. Comunque sia una cosa è dall'inviato


dall'inviato certa: Elia già oggi a Frascati
Antonio Simeoli (ma l’arrivo è in leggera sali- ORBETELLO. «Roglic avreb-
ta), più probabilmente doma- be dovuto correre in Italia,
GROSSETO. Il Var, introdotto ni a Terracina, avrà modo di ormai ero a un passo da far-
anche nel ciclismo anche do- sprigionare la sua potenza e gli firmare il cartellino per
po che al Tour 2017 Sagan vincere la prima tappa di que- una squadra Continental,
era stato cacciato ingiusta- sto Giro. poi l’hanno visto correre
mente per irregolarità in vola- Il Var, dunque, ha riscritto una gara in Croazia e all’A-
ta, ha deciso la tappa di Orbe- un ordine d’arrivo che vede dria Mobil gli han fatto un
tello. Dopo uno sprint spetta- nella top ten sei italiani: Mat- contratto triennale tra i Moreno Moser, 28 anni
colare vinto da Elia Viviani teo Moschetti (Trek) 4°, Niz- pro». Marino Zago, impren-
su Fernando Gaviria (Uae) e zolo (Dimension Data) 5°, Ja- ditore padovano, è il talent
Arnaud Demare (Groupa- cub Mareczko (Ccc) 6°, Davi- scout di Primoz Roglic, ieri dall'inviato
ma), mentre il campione d’Ita- de Cimolai (Israel) 7°, Ma- terzo giorno (tranquillo) in
lia della Deceuninck-Quick nuel Belletti (Androni) 8° e maglia rosa e molto deter- ORBETELLO. L’apogeo la di-
Step festeggiava, dava la ma- Sacha Modolo (EF) 10°. minato a portarla a Verona, nastia lo visse nella stagio-
no all’amico-rivale e chiede- Magra consolazione, per magari dopo averla “presta- ne ciclistica 1973 scriven-
va scusa al collega Matteo un finale thrilling, dopo una ta” per qualche tappa. Da 4 do la storia dello sport. Per-
Moschetti (Trek) per uno tappa piatta, noiosa, vivaciz- giorni è incollato alla tv, ché nella 'JMPUFY Enzo, Die-
scarto a 70 metri dalla fine, i zata solo dalla folla alla par- per seguire l’avventura di go, Aldo e Francesco Moser
giudici sono entrati in azione. tenza di Vinci e dal giappone- quel ragazzo che nel 2012 corsero tutti insieme. I fra-
Perché quello del campione se Sho Hatsuyama, 31 anni. arrivò dal nulla nella sua telli del ciclismo, una dina-
olimpico non era stato uno Lo scorso autunno quando la squadra di amatori, l’A.S stia che ieri, 45 anni dopo, è
scarto qualsiasi. Nippo-Fantini l’aveva ingag- Barbariga Franco Gomme. ufficialmente finita. More-
E, neanche 10 minuti dopo giato aveva dichiarato: «Di- Anzi da tre giorni, perché a no, 28 anni, 8 anni stagioni
l’arrivo, è arrivata la decisio- ventare pro in un team euro- Bologna lui c’era. «Sono an- da pro, 5 vittorie (di peso)
ne. Viviani declassato e furi- peo è quello che avevo sem- dato in hotel prima del via, nel 2012 nell’anno da neo-
bondo dopo il traguardo. Ga- pre sognato da bimbo». Pron- Viviani batte Gaviria e Demare a Orbetello, poi il Var cambierà tutto non l’ho trovato. Poi cammi- pro, segno di un talento in-
viria, già sulla via dell’hotel, ti via, un chilometro e se ne va navo per strada e ho sentito discutibile, ha detto stop.
richiamato sul podio non esul- solitario. Cos’abbia in testa gine dicono unica al mondo, Enrico Battaglin (Katusha) un urlo: ‘Idamo, Idamo Ma- Che la sua stella si fosse of-
ta ed è solidale col collega. non si sa il ciclista-kamikaze. non abbiamo invidiato gli il più malconcio. L’Argenta- rino’. Era lui, che mi ripete- fuscata lo si era capito da
«Così non è bello vincere. Elia Non troverà portaerei o navi spettatori a casa. rio, la diga Leopoldiana che va l’incoraggiamento slove- un paio di stagioni. Dopo le
è un amico, è corretto, lo scar- nella laguna di Orbetello, per- Loro, poveretti, costretti a collega il promontorio al pae- no che gli gridavo alle cor- 5 corse del 2012 e le Strade
to che ha avuto è naturale, ché a 75 km dall’arrivo in Ma- sorbirsi una telecronaca da se, la DIJDBOF “trappola” a se». Foto, sorrisi, abbracci. Bianche l’anno dopo, nel
non taglia la strada per frega- remma viene riassorbito da pennichella garantita. Meno mezzo chilometro dall’arri- «Parla solo sloveno e ingle- 2016 si era guadagnato la fi-
re quello dietro. Vincere sulla un gruppo che più pigro non male che c‘erano i paesaggi vo. E la volata da Var. se, io solo italiano – spiega ducia del ct Cassani ben fi-
strada per me è la cosa impor- si può. da ammirare, ma anche al mi- I big? Al riparo. In carroz- Zago – ci siamo subito inte- gurando agli Europei di Plu-
tante. Per me ho perso da Vi- Una cosa è certa: qui sul tra- crofono Rai , vivaddio, servi- za. Roglic in rosa ringrazia, si a sguardi 7 anni fa. Me melec in azzurro sia a cro-
viani, che si meritava la vitto- guardo, uno sguardo all’isola rebbe forse un po’ più di ver- gli altri pure. Tranne il giova- l’ha portato Mitja Enlaush, no che in linea. Ultimo acu-
ria. Punto e basta». $IBQFBV del Giglio, l’altro all’Argenta- ve. ne Hart che perde 1’28” e Ca- direttore di banca sloveno to il Laigueglia 2018 con l’A-
al colombiano. rio, l’altro alla laguna di Po- Poi, a 10 km dalla fine, la rapaz (Movistar) che, appie- che selezionava gli amatori stana. Poi? Il contratto per
Ma quello scarto c’è stato, nente, un altro ancora a quel- rumba è davvero iniziata. dato da una foratura, di se- più forti e mi aveva già por- con la Nippo-Fantini, il Gi-
va detto. «Solo perché c’era la di Levante, da cui i cento pe- Una caduta ai -5 km coinvol- condi di ritardo ne accusa 46. tato Luka Mezgec, ora velo- ro. Ma a Bologna il figlio di
vento», ha spiegato il ds della scatori della coop del paese ri- ge “pel di carota” Hart, l’uo- — cista affermato alla Mitchel- Diego e nipote di Francesco
Deceuninck, Davide Brama- cavano una Bottarga di Mug- mo di classifica Ineos e anche BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI ton». Prima gara, Gran Fon- non s’è presentato. Ieri ha
do dei Templari a Pordeno- detto stop. «Da tre anni ho
ne: un’ora di TUSFUDIJOH, fu- problemi fisici, vorrei fare il
ga a tre e vittoria. «Gli paga- corridore, ma così non pos-
ordine d’arrivo classifica la taPPa di oggi vo vitto e alloggio, per quel- so continuare». Se il cugino
la vittoria, gli diedi anche Ignazio, figlio di France-
1) Fernando Gaviria Rendon 1. Primoz Roglic (Jumbo-Vi- Due centotrentacinque chilometri, gran parte nel 100 euro». Replica al Giro sco, ha preferito alle bici do-
(Uae Emirates) in 5h23’19” sma) in 10 ore 21’ 01” (km 433 Lazio, e lambendo Roma, ma nessun gran pre- del Friuli nella tappa regina po gli under 23, il Grande
2) Arnaud Demare (Groupa) s.t. alla media di 41,835 media) mio della montagna. Eppure è molto difficile che di Sella Carnizza, “muro” Fratello e le coccole della
3) Pascal Ackermann (Bora) s.t. 2) Simon Yates (Mitc) a 19” anche oggi a Frascati i velocisti possano giocarsi di 4 km, come le Tre Cime “Belen sister”, lui il corrido-
4) Matteo Moschetti (Trek) s.t. 3) Vincenzo Nibali (Bah) a 23” la tappa. Almeno tutti gli sprinter. Colpa di quei di Lavaredo in val di Resia. re l’ha fatto davvero. Vuole
5) Giacomo Nizzolo (Dim) s.t. 4) M.Angel Lopez (Ast) a 28” due km finali all’insù verso il centro della cittadi- Il contratto tra i pro nella restare nel ciclismo. Ma la
6) Jakub Mareczko (Ccc) s.t. Fernando 5) Tom Dumoulin (Sun) s.t. na. Pendenza media del 4,4%, con punte massi- Flaminia-Fondriest, satelli- dinastia - col mito France-
7) Davide Cimolai (Israel) s.t. Gaviria, 24 6) Rafal Majka (Bora) a 33” me del 7% poco dopo il cartello dei 2 km dall’arri- te della Tinkoff di Conta- sco perla più pregiata e an-
8) Manuel Belletti (Androni) s.t. anni, sul podio 7) Bauke Mollema (Trek) a 39” vo. «Non so se l’arrivo è adatto a me - ha detto ie- dor era pronto. Poi sono ar- cora in bici a 67 anni come
9) Christian Knees (Ineos) s.t. non ha affatto 8) Damiano Caruso (Bah) a 40” ri Gaviria - non l’ho ancora visto». Viviani? Potreb- rivati gli sloveni. Ciao, Ciao uomo immagine Mediola-
10) Sacha Modolo (EF) s.t. voglia di 9) Pello Bilbao (Ast) a 42” be farcela, spinto anche dalla rabbia accumulata. Primoz. — num al Giro - è finita. —
11) Simon Yates (Mitch) s.t. festeggiare 11) V. De La Parte (Ccc) a 45” Occhio anche a Simon Yates e addirittura Roglic. A.S. A.S.

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
46 SPORT MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE

Tennis: Internazionali Bnl di Roma

la giornata SOTTO RETE

Esordio super per Fognini al Foro Italico CLAUDIO GIUA

LO STATO
DI GRAZIA
Italiani protagonisti aspettando le stelle DEI NOSTRI
TENNISTI
L’azzurro ha superato il primo turno superando Tsonga in due set. Bene anche il siciliano Cecchinato
In arrivo Nadal ancora a secco di successi. Nel torneo femminile subito derby tra le sorelle Williams ella vita si metto-

Michele Di Branco
N no in moto mecca-
nismi di consape-
volezza persona-
le e collettiva. Il tennis ma-
schile italiano, per decenni
frustrato e demotivato, im-
ROMA. In attesa dei big Nadal, provvisamente si sta ren-
Djokovic e Federer, il pubbli- dendo conto di costituire
co del Foro Italico si è scaldato una potenza globale. Abbia-
con la vittoria del beniamino mo diciotto giocatori tra i
di casa. Fabio Fognini ha supe- primi duecento al mondo,
rato il primo turno battendo appena uno di meno degli
in due set Wilfred Tsonga. Il li- Stati Uniti. Sono azzurri al-
gure ha sempre condotto l’in- cuni dei protagonisti nel cir-
contro nonostante il proble- cuito Atp di questa stagio-
ma alla gamba che si trascina ne, da Fabio Fognini a Mat-
dal torneo di MonteCarlo. Par- teo Berrettini, da Marco
tita in discesa sin dalle prime Cecchinato a Lorenzo Sone-
battute, anche se Fognini ha go. E stanno rapidamente
sprecato ben sei set point pri- maturando talenti come
ma di chiudere per 6-3. Sotto Jannik Sinner, Lorenzo Mu-
controllo anche il secondo set: setti e Giulio Zeppieri, ri-
il numero uno italiano si è por- spettivamente numero 1, 3
tato subito in vantaggio per e 5 del ranking mondiale
2-0 facendo valere i suoi colpi under 18. Forse a rappre-
vincenti ed ha poi controllato sentare meglio questo stato
il resto del set conservando il di grazia è Cecchinato, fino
break di vantaggio e chiuden- a un anno fa considerato un
do 6-4. giocatore di seconda fascia
Una vittoria attesa ma nien- e adesso stabilmente tra i
te affatto scontata alla vigilia. Top 20. Dopo il successo di
Tsonga ha problemi alle ginoc- ieri in tre set al Foro Italico
chia ma è comunque in fase di sul talentuoso australiano
ripresa e nei cinque preceden- Alex De Minaur, classe
ti aveva vinto per ben quattro 1999, il palermitano ha
volte, anche se l’ultimo incon- commentato: «Sono felice
tro, a Indian Wells nel 2017, perché ho vinto in rimonta
se lo era aggiudicato ancora Fabio Fognini in azione ieri al Foro Italico e lottando. È un mio classi-
Fognini. Bene anche Marco co. Non per caso il mio so-
Cecchinato, che ha superato neo, ancora da definire se in in un match sulla carta impos- prannome è Diesel». Sono
l’australiano Alex De Minaur L’Italia perde Sonego, sessione diurna o serale, diret- sibile con il croato Marin Cilic domani Diesel, gli italiani. È il caso
col punteggio di 4-6, 6-3, 6-1. entrato con wild card, tamente al secondo turno con- testa di serie n. 9 del torneo. di Fabio Fognini, reduce
Dopo un inizio complicato, a tro il vincente del match tra lo Tra le donne, esordio vin- Quartiere blindato dallo storico trionfo nel Ma-
causa di alcuni errori gratuiti, sconfitto in tre partite statunitense Frances Tiafoe cente per le sorelle Williams. sters 1000 di Montecarlo,
il 26enne siciliano, numero dal russo Khachanov ed il portoghese Joao Sousa. Serena, testa di serie n. 10, ha In concomitanza che al primo turno degli In-
16 al mondo, ha risalito la chi- Tornando agli italiani, è fini- battuto in due set la svedese c’è Lazio-Atalanta ternazionali ha incrociato
na aggiudicandosi agevolmen- ta subito, ai 32esimi di finale, Rebecca Peterson, provenien- Jo-Wilfried Tsonga, ex nu-
te gli ultimi due set, dopo aver meno qui a Roma, potrà però l’avventura della wild card Lo- te dalle qualificazioni, col pun- mero 5 ATP, ultimo france-
ceduto il primo. Il suo sogno, concretizzarsi solo in finale renzo Sonego, sconfitto in tre teggio di 6-4, 6-2. Per la ex n. 1 Stadio Olimpico e Foro Itali- se a giocare una finale di
adesso, è quello di affrontare considerato che il fuoriclasse set (6-3 6-7 6-3) dal russo Kha- al mondo si è trattato di un ri- co «osservati speciali», do- slam (Melbourne 2008) e fi-
Federer. «A Madrid – ha rivela- svizzero e Cecchinato si trova- ren Khachanov, testa di serie torno alla competizione dopo mani, per la concomitanza no a qualche anno fa colon-
to il numero due del circuito no sui versanti opposti del ta- numero 11. Il 23enne tennista il ritiro al Miami Open dello della finale della Tim Cup di na portante dello squadro-
azzurro – ero vicino a Roger di bellone. azzurro, malgrado l’elimina- scorso marzo a causa di un in- calcio tra Lazio e Atalanta e ne transalpino di Davis. Il li-
armadietto e mi ha detto che Federer, intanto, è sbarcato zione, ha dimostrato tutte le fortunio ad un ginocchio. È at- della 76ma edizione degli gure ha prevalso in due set,
sono il giocatore preferito di nella Capitale dove ha già gio- sue qualità impegnando in ma- tesa adesso dall’ennesimo der- Internazionali Bnl di tennis. sfoggiando a tratti il tennis
suo figlio. La mia speranza è di cato 4 finali (2015, 2013, niera significativa uno dei gio- by in famiglia con la sorella Ve- Gli spettatori degli Interna- che ha estasiato il pubblico
riuscire ad affrontarlo prima 2006, 2003) e dove è senza catori accreditati per il succes- nus, che ha superato la belga zionali potranno accedere del principato. Un segno di
che lui smetta: spero che pos- dubbio il protagonista più atte- so finale. Oggi l’ultimo azzur- Elise Mertens 7-5, 3-6, 7-6 al Foro Italico a piedi attra- una consapevolezza di sé fi-
sa avverarsi prima del suo riti- so dal pubblico del Foro Itali- ro a scendere in campo sarà (7-4). — versando il Ponte della Musi- nalmente raggiunta. —
ro». Una eventualità che, al- co. Domani l’esordio nel tor- Andrea Basso, che se la vedrà BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI ca. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019
LA PROVINCIA PAVESE RADIO E TELEVISIONE 47

Scelti per voi aggiornamenti su www.tvzap.it

Sei mai stata The Voice of Italy Il segreto Pelé


sulla Luna? RAI 2, ORE 21.20 RETE 4, ORE 21.25 CANALE 5, ORE 21.20
RAI 1, ORE 21.25 Appuntamento con il Saul rimprovera Julieta La storia del calciato-
Colorado Guia (Liz Solari) la- talent della voce con- (Claudia Galan) per re Edson Arantes do
ITALIA 1, ORE 21.25 vora in una prestigiosa dotto da Simona Ven- non avergli dato as- Nascimento (Kevin
Puntata di congedo per Paolo Ruffini e Belen rivista di moda e vive tura, la quale presenta colto intromettendosi de Paula), in arte Pe-
Rodriguez che salutano i telespettatori insie- tra Milano e Parigi. Ha la quarta e penultima negli affari di Severo. lé. Dall’infanzia fino al
me a Gianluca Fubelli, i PanPers, Francesca tutto, o almeno crede, fase di Blind Auditions. Intanto, Fernando, in- goal siglato, a 17 anni,
Cipriani, Elena Morali, al corpo di ballo tutto fino a quando si ritrova In quanti passeranno vece, parte senza dare nella finale del 1958 di
al femminile e al nutritissimo cast di comici. in un paesino... alle Battle? più notizie di sé. Coppa del mondo.

RAI 1 RAI 2 RAI 3 RETE 4 CANALE 5 ITALIA 1 LA 7 TV8


6.30 Tg1 7.05 Heartland Serie Tv 6.00 RaiNews24 6.55 Miami Vice Serie Tv 6.00 Prima pagina Tg5 7.35 Magica, magica Emi 6.00 Meteo 14.15 Il figlio dell’inganno
6.40 Previsioni sulla viabilità 8.30 Tg2 7.00 TGR Buongiorno Italia 9.00 Carabinieri 5 Miniserie 7.55 Traffico Cartoni Traffico Film Tv thriller (‘08)
6.45 UnoMattina Attualità 8.40 Delitti in Paradiso Serie Tv 7.30 TGR Buongiorno Regione 10.20 Un detective in corsia 8.00 Tg5 Mattina 8.00 Georgie Cartoni Oroscopo 16.00 Un marito da addestrare
9.55 Tg1 9.20 Sereno variabile - 40 anni 8.00 Agorà Attualità Serie Tv 8.45 Mattino Cinque Attualità 8.30 Hart of Dixie Serie Tv 7.00 Omnibus News Attualità Film commedia (‘18)
10.00 Storie italiane Attualità insieme Rubrica 10.00 Mi manda Raitre Attualità 11.20 Ricette all’italiana Rubrica 11.00 Forum Court Show 10.15 Bones Serie Tv 7.30 Tg La7 17.45 Vite da copertina Rubrica
11.30 La prova del cuoco 10.00 Tg2 Italia Rubrica 10.40 Tutta salute Rubrica 11.55 Tg4 - Telegiornale 13.00 Tg5 12.10 Cotto e mangiato - Il menù 7.55 Omnibus Meteo Rubrica 18.30 Pupi e fornelli
Cooking Show 10.55 Tg2 Flash 11.20 Rai Parlamento Rubrica 12.30 Ricette all’italiana Rubrica 13.40 Beautiful Soap Opera 12.25 Studio Aperto 8.00 Omnibus dibattito 19.30 Cuochi d’Italia
13.30 Telegiornale 11.00 Rai Tg Sport - Giorno 11.30 Chi l’ha visto? 11.30 13.00 La signora in giallo 14.10 Una vita Telenovela 13.00 Grande Fratello Real Tv Attualità 20.30 Guess My Age - Indovina
14.00 Vieni da me Talk Show 11.10 I fatti vostri Varietà 12.00 Tg3 / Tg3 Fuori Tg Serie Tv 14.45 Uomini e donne 13.15 Sport Mediaset Rubrica 9.40 Coffee Break Attualità l’età Game Show
15.40 Il paradiso delle signore 13.00 Tg2 Giorno 12.45 Quante storie Rubrica 14.00 Lo sportello di Forum People Show 14.05 I Simpson Cartoni 11.00 L’aria che tira Rubrica 21.30 L’ultimo dominatore
Daily Serie Tv 14.00 Viaggio nell’Italia del Giro 13.15 Passato e Presente Rubrica 15.30 Hamburg distretto 21 16.10 Grande Fratello Real Tv 15.20 The Big Bang Theory 13.30 Tg La7 dell’aria Film fant. (‘10)
16.30 Tg1 / Tg1 Economia 14.30 Ciclismo: 4a tappa: 14.00 Tg Regione / Tg3 Serie Tv 16.20 Amici Real Tv Sitcom 14.15 Tagadà Attualità 23.15 Creed-Nato per combatte-
16.50 La vita in diretta Attualità Orbetello - Frascati 14.50 TGR Leonardo Rubrica 16.40 La donna del West 16.30 Il segreto Telenovela 15.50 Mom Sitcom 16.20 The District re Film drammatico (‘15)
18.45 L’eredità Quiz 102° Giro d’Italia 15.05 TGR Piazza Affari Film western (‘67) 17.10 Pomeriggio Cinque 16.10 The Middle Sitcom Serie Tv
20.00 Telegiornale 17.15 Processo alla Tappa 15.10 Tg3 LIS 18.50 Tg4 - Telegiornale Attualità 16.35 Due uomini e mezzo Sit “Patto tra gentiluomini”
20.30 A chi mi dice - Il volo 18.00 Rai Parlamento 15.15 Tg3 #Stavolta voto 19.30 Fuori dal coro Attualità 18.45 Caduta libera Game Show 17.35 La vita secondo Jim “Il prezzo NOVE
20.35 Soliti ignoti - Il ritorno Telegiornale Rubrica 15.25 Rai Parlamento Rubrica 19.50 Tempesta d’amore 20.00 Tg5 Sitcom della sopravvivenza”
Game Show 18.10 Tg2 Flash L.I.S. 15.55 Doc Martin Serie Tv Telenovela 20.40 Striscia la notizia 18.05 Mai dire talk - Pillole Show 18.00 Joséphine, ange gardien 8.00 Alta infedeltà DocuReality
21.25 Sei mai stata sulla Luna? 18.15 Tg2 / Rai Tg Sport Sera 16.45 Aspettando Geo Doc. 20.30 Stasera Italia Attualità La voce dell’inconsistenza 18.30 Studio Aperto Serie Tv 10.00 Sulle orme dell’assassino
Film commedia (‘15) 18.50 NCIS Serie Tv 17.00 Geo Rubrica 21.25 Il segreto Telenovela Tg Satirico 19.00 Grande Fratello Real Tv “Biglietto vincente” 14.00 Donne mortali Real Crime
23.35 Porta a porta Attualità 20.30 Tg2 20.30 19.00 Tg3 / Tg Regione 22.30 Una vita Telenovela 21.20 Pelé 19.20 Sport Mediaset Rubrica 20.00 Tg La7 16.00 Il delitto della porta
1.10 Rai Parlamento Rubrica 21.00 Tg2 Post Attualità 20.00 Blob Videoframmenti 23.35 L’uomo che sapeva troppo Film biografico (‘16) 19.45 CSI New York Serie Tv 20.35 Otto e mezzo Attualità accanto Real Crime
1.20 Tg1 - Notte 21.20 The Voice of Italy 20.25 Che ci faccio qui Reportage Film thriller (‘56) 23.30 Matrix Attualità 20.35 CSI Serie Tv 21.15 diMartedì 18.00 Airport Security Doc.
1.55 Cinematografo - Speciale Talent Show 20.45 Un posto al sole 2.05 Tg4 Night News 1.30 Tg5 Notte 21.25 Colorado Show Attualità 19.30 Pizza Hero - La sfida
Festival Internazionale del 24.00 Fatti unici Sitcom Soap Opera 2.30 Stasera Italia Attualità 2.05 Striscia la notizia 0.20 Un’occasione da Dio (1ª Tv) 0.50 Tg La7 dei forni Cooking Show
Cinema di Cannes Rubrica 1.25 Madonna che silenzio c’è 21.20 #cartabianca Attualità 3.40 Dirai: ho ucciso La voce dell’inconsistenza Film commedia (‘15) 1.00 Otto e mezzo Attualità 20.20 Camionisti in trattoria
2.25 Siti Italiani del Patrimonio stasera Film comm. (‘82) 24.00 Tg3 Linea notte Attualità per legittima difesa (1ª Tv) Tg Satirico 2.10 Studio Aperto-La giornata 1.40 L’aria che tira 21.25 Genova - Il giorno
Mondiale Unesco Doc. 3.00 Piloti Sitcom 1.05 Save the date Rubrica Film giallo (‘71) 2.30 Uomini e donne 2.25 Sport Mediaset Rubrica Rubrica più lungo Attualità
3.25 Applausi. Teatro e Arte 3.30 Cut Videoframmenti 1.35 RaiNews24 5.10 Golden Boy Serie Tv People Show 3.05 Justice League Cartoni 4.00 Tagadà Attualità 0.50 Airport Security Spagna

20 20 RAI 4 21 IRIS 22 RAI 5 23 RAI MOVIE 24 RAI PREMIUM 25 CIELO 26 PARAMOUNT 27


8.40 Blindspot Serie Tv 9.40 Criminal Minds Serie Tv 12.25 In nome del Papa Re Film 15.50 Prossima fermata, America 12.30 Inserzione pericolosa 12.10 Rosso San Valentino 14.00 MasterChef Italia 4 9.30 Le sorelle McLeod Serie Tv
10.35 Chicago Fire Serie Tv 11.10 Elementary Serie Tv commedia (‘77) 16.50 Le terre del monsone Doc. Film thriller (‘92) Miniserie 16.15 Fratelli in affari Doc. 10.10 La casa nella prateria
11.25 The Big Bang Theory Sit 12.40 24 Serie Tv 14.50 Live From Cannes Rubrica 17.40 Di là dal fiume e tra gli 14.25 Mud Film dramm. (‘12) 14.05 La donna che ritorna 17.00 Tiny House - Piccole case Serie Tv
12.15 Supergirl Serie Tv 14.15 Criminal Minds Serie Tv 15.10 ... e vennero in quattro per alberi Doc. 16.40 Prima di lunedì Film (‘16) Miniserie per vivere in grande Doc. 13.10 Miss Marple Serie Tv
14.00 Rizzoli & Isles Serie Tv 15.55 Just for Laughs uccidere Sartana! Film (‘69) 18.35 Variazioni su tema Rubrica 18.15 La morte cavalca a Rio 15.50 La signora del West 18.00 Love It or List It - Prendere 15.10 Padre Brown Serie Tv
15.55 Blindspot Serie Tv 16.05 The Good Wife Serie Tv 17.05 Un amore americano 18.45 Rai News - Giorno Bravo Film western (‘61) Serie Tv o lasciare DocuReality 17.10 Giudice Amy Serie Tv
17.35 Supergirl Serie Tv 17.35 Elementary Serie Tv Film sentimentale (‘94) 18.50 Rococò Documenti 19.55 C’era una volta un piccolo 17.30 Un passo dal cielo Serie Tv 19.15 Affari al buio DocuReality 20.10 Vita da strega Serie Tv
19.20 Chicago Fire Serie Tv 19.05 Falling Skies Serie Tv 19.15 Renegade Serie Tv 19.50 La straniera Opera naviglio Film comico (‘40) 19.30 Provaci ancora Prof! 3 20.15 Affari di famiglia Doc. 21.10 Un maggiolino tutto matto
20.15 The Big Bang Theory 20.35 Eurovision Song Story 20.05 Walker Texas Ranger 22.45 S Is for Stanley 21.00 La battaglia del secolo Miniserie 21.15 Uomini che odiano le Film commedia (‘69)
Sitcom 20.45 Just for Laughs Serie Tv Film documentario (‘15) Cortometraggio 21.20 Blue Bloods Serie Tv donne Film thriller (‘09) 23.00 Herbie il maggiolino
21.00 Il cavaliere oscuro 21.00 Eurovision Song Contest 21.00 Blue Jasmine 0.05 Nile Rodgers - The King of 21.10 Forza 10 da Navarone 22.55 Zoom! Rubrica 23.30 Prostituzione in Corea - sempre più matto
Film fantastico (‘08) 2019 Musicale Film drammatico (‘13) Groove Musicale Film guerra (‘78) 23.25 L’Aquila - Grandi speranze Una realtà nascosta Doc. Film commedia (‘74)
24.00 Blade II Film fant. (‘02) 23.20 Absentia Serie Tv 23.05 Elizabeth Film storico (‘98) 1.00 Video Killed The Radio Star 23.15 I cannoni di Navarone Miniserie 0.45 Le ragazze di Phnom Phen 1.00 One Day
2.10 State of Affairs Serie Tv 0.55 Wonderland Rubrica 1.25 Live From Cannes Documenti Film guerra (‘61) 1.15 Blu Notte Rubrica Doc. Film sentimentale (‘11)

TV2000 28 LA7 D 29 LA 5 30 REAL TIME 31 GIALLO 38 TOP CRIME 39 DMAX 52 RAI SPORT HD 57
17.30 Il diario di papa Francesco 6.10 The Dr. Oz Show 10.20 Beautiful Soap Opera 12.55 Cortesie per gli ospiti 6.35 The Murder Shift 9.45 Il ritorno di Colombo 8.45 Vado a vivere nel bosco 15.30 Biliardo: 2a giornata 5a
Rubrica 8.45 I menù di Benedetta 10.40 Una vita Telenovela Real Tv Real Crime Serie Tv DocuReality Prova Campionati Italiani
18.00 Rosario da Lourdes 12.35 Un dolce da maestro 12.05 Gym Me Rubrica 13.55 Amici di Maria De Filippi 8.35 Law & Order Serie Tv 11.40 Law & Order: Unità 10.35 Ai confini della civiltà 18.30 Rai Tg Sport Sera Rubrica
18.30 Tg 2000 Pillola Game Show 12.15 Il segreto Telenovela 14.55 Pillole di Diario di un 10.35 The Glades Serie Tv speciale Serie Tv 12.35 Cucine da incubo USA 18.50 Perle di sport Rubrica
19.00 Attenti al lupo Attualità 12.45 Cuochi e fiamme 13.15 Grande Fratello Live wedding planner Real Life 12.30 L’ispettore Barnaby 13.35 The Closer Serie Tv 13.35 Orrori da gustare: U.S.A. 19.00 Rally: 103° Targa Florio
19.30 Sconosciuti DocuReality 13.50 Grey’s Anatomy Serie Tv 13.50 The Vampire Diaries 15.05 Diario di un wedding Serie Tv 15.25 The Mysteries of Laura 15.30 Vado a vivere nel bosco 20.00 TGiro Rubrica di sport
20.00 Rosario a Maria che 16.20 Private Practice Serie Tv Serie Tv planner Real Tv 14.30 Vera Serie Tv Serie Tv DocuReality 20.35 Pallavolo: Sir Safety Conad
scioglie i nodi Religione 18.15 Tg La7 15.40 Riverdale Serie Tv 16.05 Abito da sposa cercasi 16.30 L’ispettore Barnaby 17.15 Il ritorno di Colombo 17.30 Fuori dal mondo Doc. Perugia - Cucine Lube
20.30 Tg 2000 / Tg Tg 18.20 I menù di Benedetta 17.30 Dr. House Serie Tv 18.05 Cortesie per gli ospiti Serie Tv Serie Tv 19.30 I pionieri dell’oro Doc. Civitanova Camp. It.
21.05 Sciarada Film thriller (‘63) 20.25 Cuochi e fiamme 19.25 Grande Fratello Live 21.10 Primo appuntamento 18.25 The Glades Serie Tv 19.15 The Closer Serie Tv 21.25 Vado a vivere nel bosco 23.00 Motocross: 6a tappa:
23.15 Retroscena - I segreti del 21.30 Un dolce da maestro 19.55 Uomini e donne Dating Show 21.10 Tandem Serie Tv 21.10 Chicago P.D. Serie Tv DocuReality Lombardia - Mantova
teatro Rubrica Game Show 21.25 Grande Fratello 22.25 Il salone delle meraviglie 23.10 L’ispettore Barnaby 22.50 CSI New York Serie Tv 0.10 Lockup: sorvegliato World Championship
23.50 L’ora solare Talk Show 23.30 Amare per sempre Reality Show Real Life Serie Tv 0.35 Law & Order: speciale DocuReality MX GP
0.50 La compietà Film drammatico (‘96) 1.30 Grande Fratello Live 23.25 Primo appuntamento 1.00 The Murder Shift Unità speciale Serie Tv 1.05 Cops Spagna Real Tv 24.00 Tg Sport Notte

RADIO SKY PREMIUM TELEPAVIA 89


RADIO 1 DEEJAY SKY CINEMA SKYUNO SKY ATLANTIC FOX FOX LIFE 6.30 BUON GIORNO! Attualità
18.05 Italia sotto inchiesta 17.00 Pinocchio 21.15 Qualcosa di straordinario 17.30 The Shard - Hotel in the 16.15 Merlin Serie Tv 16.10 How I Met Your Mother 8.15 Ghost Whisperer Serie Tv 9.30 Mattino Film
19.30 Zapping Radio 1 19.00 Il Rosario della Sera Film Clouds DocuReality 17.05 Westworld - Dove tutto è Sitcom 10.05 Grey’s Anatomy Serie Tv 11.30 La Radio a Colori
20.50 Ascolta si fa sera 20.00 Top Five Best Sky Cinema Uno 18.30 Vita da ricchi DocuReality concesso Serie Tv 17.05 La vita secondo Jim Sitcom 11.50 The Night Shift Serie Tv 13.00 MILANO PAVIA NEWS Ore 13
21.05 Zona Cesarini 21.00 Say Waaad 21.15 Cani sciolti Film 19.25 MasterChef Australia 18.15 Fortitude Serie Tv 18.00 Modern Family Sitcom 13.40 Bones Serie Tv 13.30 Crazy Box
23.05 Radio1 Beat Club 22.00 DeeNotte Sky Cinema Collection Talent Show 19.10 Il Trono di Spade 19.00 I Simpson Cartoni 15.35 Ghost Whisperer Serie Tv 14.00 Il Palcoscenico del Lunedì
23.30 Tra poco in edicola 24.00 Deejay on the Road 21.00 Amiche da morire 20.15 Best Bakery: pasticcerie Il Cast non dimentica 19.45 The Big Bang Theory 17.25 Grey’s Anatomy Serie Tv 16.00 Pomeriggio Film
Film d’Italia Cooking Show 19.45 Il trono di spade Serie Tv Sitcom 19.15 The Night Shift Serie Tv 17.40 Ruote Storiche TV
RADIO 2 CAPITAL Sky Cinema Comedy 21.15 Cuochi d’Italia 21.15 Vikings Serie Tv 21.00 Deep State Serie Tv 21.00 911 Serie Tv 18.30 Crazy Box
21.00 Shaun - Vita da pecora: Cooking Show 23.45 Billions Serie Tv 22.45 Modern Family Sitcom 22.00 The Resident Serie Tv 19.00 MILANO PAVIA NEWS sera
17.35 610 (sei uno zero) 14.00 Capital House Il film Film 23.00 E poi c’è Cattelan 1.45 Westworld - Dove tutto 23.35 I Simpson Cartoni 22.55 911 Serie Tv
18.00 Caterpillar 16.00 Non c’è Duo senza te Sky Cinema Family Talk Show è concesso Serie Tv 0.30 I Griffin Cartoni 23.50 The Resident Serie Tv
20.05 Decanter 20.00 Vibe
21.00 The Voice of Radio2 21.00 Whatever PREMIUM CINEMA PREMIUM ACTION PREMIUM CRIME PREMIUM JOI PREMIUM STORIES
0.10 Rock and Roll Circus 22.00 Dodici79
1.30 I lunatici 23.00 Crooners & Classics 21.15 Animali fantastici 17.10 Legends of Tomorrow 17.05 Cold Case Serie Tv 17.50 Due uomini e mezzo 16.00 Chicago Med Serie Tv
e dove trovarl Film Serie Tv 18.00 Major Crimes Serie Tv Sitcom 16.50 Shameless Serie Tv 21.05 MUSICA È PASSIONE
RADIO 3 M2O Cinema 18.00 Fringe Serie Tv 18.50 Law & Order: 18.45 The Big Bang Theory 17.50 Claws Serie Tv
21.15 Rock of Ages Film 18.50 The Vampire Diaries Unità speciale Serie Tv Sitcom 18.45 Manifest Serie Tv
19.00 Hollywood Party 18.00 Sport News Cinema Comedy Serie Tv 19.35 Stalker Serie Tv 19.30 Living Biblically Serie Tv 19.35 Everwood Serie Tv
19.50 Radio3 Suite - Panorama 18.05 Mario & the City 21.15 Hitman: Agent 47 19.40 Constantine Serie Tv 20.25 Southland Serie Tv 20.25 Odd Mom Out Sitcom 20.25 The Bold Type Serie Tv
20.00 Il cartellone. Vincenzo 20.00 Happy Music Film 20.30 The Originals Serie Tv 21.15 Chicago P.D. Serie Tv 21.15 Superstore Serie Tv 21.15 Riverdale Serie Tv
Belini: La straniera 20.05 M2O Party Cinema Energy 21.15 Arrow Serie Tv 22.10 Law & Order: 21.40 Mom Sitcom 22.05 Legacies Serie Tv 23.00 MILANO PAVIA NEWS sera
23.00 Radio3 Suite 22.00 Waves 21.15 Charlotte Gray Film 22.05 Supergirl Serie Tv Unità speciale Serie Tv 22.30 Due uomini e mezzo 22.55 The Sinner Serie Tv 00.00 Film notte
Archivio musicale 23.00 Soul Cooking Cinema Emotion 22.55 Believe Serie Tv 23.00 Person of Interest Serie Tv Sitcom 23.45 Riverdale Serie Tv 01.30 Coming Soon
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu
Trova questo quotidiano e tutti gli altri molto prima,ed in più riviste,libri,fumetti, audiolibri,e tanto altro,tutto gratis,su:https://marapcana.icu