Sei sulla pagina 1di 3

NOME: Adriana Enid Ochoa Gómez___________Data: 15/marzo/2018__

LIBRO: Cuore _________ AUTORE: Edmundo D’amicis___

A. Racconta con le tue parole la parte della storia che hai letto:

In questo capitolo, corrispondente al mese di dicembre, Enrico narra diverse storie su diverse situazioni che accadono
nella sua scuola e nei suoi dintorni. Inizia raccontando le caratteristiche dei suoi amici più cari. Nel suo primo giornale
parla di Garofi, un ragazzo alto e magro con pappagallo becco naso e gli occhi piccoli e vivo, che vuole essere un
commerciante e gli piace l'aritmetica e collezionare francobolli. Dopo parla di Votino, il ragazzo che è sempre ben
vestito, ed è un piccolo pensiero, ma di buon cuore. Questo si riflette nella storia che racconta, in cui Votino voler
apparire con i loro effetti personali costosi a un bambino che era accanto a lui, si accorge che era cieco. Questo lo fa
sentire molto imbarazzato.
Dopo questo, conta il giorno della prima nevicata a dicembre e di come tutti lasciano della scuola felici. Si riferisce
anche alle parole di suo padre, che gli scrive in forma di riflessione per pensare non solo nella gioia che porta a molti
la neve, ma la tristezza e la miseria che porta agli altri.
Enrico narra anche la storia di muratore, un bambino modesto, figlio di un lavoratore che mette il naso come un
coniglio ed è buona ponti e torri di inserimento con i bastoni. Parla della sua visita a casa sua e di come suo padre gli
consiglia di valutare la sua amicizia come figlio di un uomo laborioso e onesto. Le pagine seguenti descrivono un
incidente che si è verificato con un uomo ed i ragazzi della scuola, in particolare Garosi, che lancia accidentalmente
una palla di ghiaccio al Signore negli occhi, seriamente danneggiarlo. Prima di questo molti lo trattano male e lo
incolpano, ma il regista lo difende. Questo evento dimostra come Garosi in realtà, perché, anche se tutti pensano che
sia avido e ossessionato con la sua collezione di francobolli, si preferisce dare loro in cambio il perdono di chi ha fatto
del male, mostrando il suo pentimento.
Enrico parla anche dei suoi insegnanti, la signora Cromi che è il più grande di tutti, l'insegnante Delcati chi è il padrone
di suo fratello, la suora e la prima maestra elementare che è sempre allegra. Nei suoi ultimi due scritti mette in
evidenza due valori molto importanti, il valore del superamento del compagno Escorti e quello della gratitudine.
Soprattutto quest'ultimo nei confronti degli insegnanti. Oltre alla storia mensile che scrive sempre, che questa volta
ha affrontato il sacrificio che ha fatto un figlio da suo padre a causa del suo amore per lui.

B. Crea 3 domande sul testo che hai letto e rispondile.

¿Cosa ha donato Garofi al Signore che si è ferito con una palla di ghiaccio negli occhi in cambio del suo perdono?
Garofi gli diede la sua collezione di francobolli di tutti i paesi per perdonarlo come un segno del suo pentimento,
poiché questo rappresentava un tesoro per lui.

¿Perché Votini si ha sentito imbarazzato con il bambino cieco?


Votini si sentì in imbarazzo con il ragazzo cieco perché fingeva di essere con le sue cose costose in modo che lo
vedesse, specialmente quando gli chiesi di verificare che se il suo orologio era fatto d'oro, e quando rispose al
bambino non lo sapeva, Si arrabbiò molto e gli disse orgoglioso, fu in quel momento che suo padre gli disse che il
ragazzo era cieco.
¿Com'è stato la prima insegnante elementare?
Una giovane ragazza dal volto roseo, con due chiacchierine molto buffe sulle guance, con una piuma rossa nel
cappello e una croce gialla appesa al collo. È sempre allegro.

C. Che parole nuove hai imparato? Definizione in italiano.


1. Marocchino il tono di colore rosso carico che è il più frequente in questo tipo di cuoio.
2. Rusticone E spesso con intonazione scherz. o affettuosa: ci rese a mala pena il
saluto, quel rusticone.

3. Rivenditore Chi rivende, venditore al minuto: campava alla meglio facendo


il rivenditore di frutta
4. Avaraccio
Qualsiasi attività riguardante il buon andamento dei proprî affari,
l’amministrazione dei proprî beni, la cura delle faccende che abbiano
riflesso sulla propria situazione economica
5. Ricami
Eseguire ad ago su tela, seta o altro tessuto, punti decorativi seguendo un
certo disegno: ricamare un lenzuolo
6. Giudicarlo Con altro senso, farsi conoscere, acquistare fama,; tutti lo conoscono per
un bugiardo reputazione; conoscere qualcuno per ..., giudicarlo, ritenerlo:
lo conosco per un galantuomo
7. Risparmio
Il fatto di risparmiare, di astenersi cioè dall’usare, dal consumare una cosa
posseduta o di limitarne l’uso

8. Trafficante Chi commercia, mercante, spec. con una connotazione spreg. e polemica:
i trafficante di avorio

D. Inventa un racconto breve con le parole nuove che hai imparato:


In un villaggio molto lontano, c'era un piccolo trafficante, un po avaraccio, in cui spirito avventuriero e intuizione
suscitarono grande ammirazione. Gli piaceva viaggiare e conoscere luoghi strani. Le spese che ha fatto con i suoi
risparmi. Un giorno, quando lasciò la sua casa molto presto, si immerse nei boschi vicino al villaggio dove si trovava e
all'improvviso vide in lontananza un uomo che si stava avvicinando a lui. Quest'uomo aveva un cappello grande come
quello di un barcaiolo, una lunga giacca di colore marocchino e stivali di pelle con un ricami molto bello. Gli disse un
poco rusticone che se collaborassi con un lavoro potrebbe guadagnare molti soldi. Così sono riuscito a convincerlo ad
andare con il posto ancora vicino alla laguna del villaggio. Una volta lì, il piccolo trafficante poteva vedere una piccola
barca piena di tante cose quante si potevano immaginare. Il barcaiolo propose che gli affari di contrabbando fossero
fruttuosi, che lui avesse solo dovuto rivendere la merce e che avrebbe guadagnato un capitale molto buono. Il
mercante fu tentato di accettare, ma decise di respingere l'offerta perché ricordò al suo padre, Quindi, prima di
giudicarlo come un buon affaree, ha ricordato che il suo padre gli diceva
“Figlio mio, prendi i soldi con mezzi onesti e godrai di un grande successo”.