Sei sulla pagina 1di 1
f US UTE." US (LUN) HEL GMUNAGA FAREU22//9938/ Hou — Chace Plt” Cou nls rafierihe) _ 7 FEGIONE CARABINIERI LOMBARDIA COMPAGNIA DI GALLARATE, -Nucleo Operativo e Radiomobile- OGGETTO:- Annotazione di P.G., redatta in merito alla delega d'indagine relativa al P.P, 386/04 emessa in data 25.02.2004 dal Sost. Proc. Dr. Tiziano MASINI della Procura della Repubblica di Busto Arsizio II giorno 04 marzo 2004, alle ore 17.00, negli Uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Gallarate (VA). I Noi sottoscritti Ufficiali di P.G., M.llo C. Par. Paolo MARCOLLI e Brig. Silvio TEOFANI, appartenenti al Reparto in intestazione, rendiamo atto a chi di dovere quanto segue: In relazione alla delega d'indagine in oggetto indicata, gli scriventi si portavano in Tivoli al fine di procedere all’identificazione della donna che in passato, per circa dieci anni consecutivi, aveva fatto parte di sette sataniche, al fine di escuterla in relazione al “modus operandi”, ai riti ed alle simbologie di tali sette,------/// 11 giomo 01.03.2004 gli operanti incontravano presso il Commissariato P.S. di Tivoli L'Ispettore PORCHIA, indicato dal Dr. DEL GRANDE, gia dirigente del suddetto Commissariato, i] quale in passato aveva condotto le indagini e manteneva i contatti con la donna, la quale aveva fornito indicazioni utili ai fini dell"indagini.--—-/// L'ispettore PORCHIA contattava tale PATRIZIA, la quale ci dava appuntamento presso Ja sua abitazione sita in Roma via De Ferrari nr. 98.- Mt Ci portavamo quindi sul posto e presso l"indirizzo sopraccitato avveniva I'incontro alle ore 11.00 successive ed alle ore 22.00 del medesimo giorno, La donna veniva identificata per SELVESTRI Patrizia, nata a Roma il 27.03.1957, residente in Artena (RM) via Emanuele Filiberto nr. 43, di fatto domiciliata in Roma via Raffaele De Ferrari nr, 98.--+---/// Alla SILVESTRI venivano fatte presenti le ragioni della nostra presenza in loco e veniva sommariamente spiegate le vicende inerenti l’omicidio di PEZZOTTA Mariangela. Su specifica richiesta degli operanti la donna, 1a affiliata a sette sataniche operanti sul territorio nazionale riferiva quanto segue: Y La camera tinta di nero. con una spirale rossa ed orecchio al -entro & da ‘icondursi alla setta satanica gestita da tale MITA Leonardo detto Walter conosciuto tra gii adepti came i] “MAGO NERO”, Lo stesso operante su tutto il territorio nazionale ha la sua sede in Ceglie del Campo !BA), In passato io Slesso, 4 seguito delle indagini sondotte sul suo’ conto, @ stato _sottopostu a ene al Y V