Sei sulla pagina 1di 15

24 GE NNAIO 2014

La grande guida al Pannello di Controllo NVIDIA


Tutto il minimo indispensabile per sfruttare appieno la vostra GPU grazie al Pannello di Controllo NVIDIA

Come aggiornare i driver NVIDIA

Scheda video: guida allacquisto


(NVIDIA e AMD)

Risolvere problemi scheda video


NVIDIA

NVIDIA presenta GeForce GTX 1050

Chi videogioca, ma anche chi non lo fa, si ada spesso ai soli settaggi video offerti dal sistema Nuova NVIDIA Titan X: 1200 di pura
operativo e dal proprio software, ignorando quasi totalmente i tool offerti dai driver della propria GPU. potenza
In questa guida ci concentreremo sul Pannello di Controllo NVIDIA in versione Windows e vi
spiegheremo, in maniera semplice, le impostazioni pi importanti ed utili per sfruttare nel miglior
modo possibile la vostra GPU, che siate videogiocatori o meno. NVIDIA GTX 1060: VR per tutti a meno
di 300

Impostazioni del Display


Per iniziare la nostra guida al pannello di controllo NVIDIA partiremo dalla parte pi semplice ma
non meno importante, ovvero le impostazioni del Display. Le impostazioni del nostro display o
monitor sono facilmente regolabili, in buona parte, anche dal sistema operativo stesso ma con
Windows 7 queste sono state ridotte allosso e non sono intuitive come in passato; ecco allora che il
pannello NVIDIA viene in nostro aiuto.

converted by Web2PDFConvert.com
Change Resolution

Nel primo tab Change Resolution abbiamo a disposizione un semplice tool per impostare la
risoluzione del nostro monitor nel desktop. Nella parte alta della schermata possibile selezionare in
un click il monitor da congurare, mentre nella parte bassa troviamo le impostazioni della risoluzione,
del refresh rate e della profondit colore. Le impostazioni disponibili per il nostro monitor sono,
nella maggior parte dei casi, speciche del nostro schermo e verranno rivelate
automaticamente dai driver.

Per quanto concerne la risoluzione da adottare, noi vi consigliamo di impostare sempre la


risoluzione nativa del vostro monitor; questo perch nellera dei display LCD digitali, usare una
risoluzione diversa da quella del pannello crea artefatti dovuto allo scaling, il che crea un immagine
ben poco nitida e spesso sfocata.

Il refresh rate altro non che la frequenza con cui il monitor aggiorna nellarco di un secondo le
immagini che che riceve dalla nostra scheda video. Pi alto sar il refresh rate, pi uide appariranno
le immagini in movimento.

Di norma i display LCD orono un refresh rate di 60hz o 75hz, ma sono presenti in commercio
monitor deniti ad alta velocit che offrono frequenze di 120 Hz o addirittura 144 Hz; anche in questo
caso consigliamo di settare limpostazione pi alta disponibile a meno che non si presentino artefatti.

Limpostazione Color depth o profondit colore, regola la quantit di colori massima visualizzabile su
schermo; questo era un settaggio molto importante no una decina di anni fa, in un periodo in cui le
performance venivano estremamente limitate dalla quantit di colori visualizzati, era dipendente
dallhardware e dalle performance generali della nostra macchina.

Nel 2014 vi sono ben pochi motivi per non adottare una palette di colori a 32bit, in caso
contrario vedrete spesso su schermo delle graziose bande di colore diverso nelle immagini.

Per concludere il primo tab vi lopzione Customize o Personalizza, la quale serve a creare
unimpostazione personalizzata per il nostro monitor. Non ci dilungheremo nello spiegarvi nel
dettaglio come creare risoluzioni personalizzate, essendo un settaggio avanzato necessario per lo
pi per sfruttare vecchi monitor (e per vecchi intendiamo anche di 20 anni fa) non plugnplay (e quindi
con risoluzioni specifiche non rilevabili), o per display particolari e per applicazioni specifiche.

Adjust Desktop color settings

converted by Web2PDFConvert.com
Come si capisce dal nome, questo tab permette di regolare le impostazioni di colore, luminosit,
contrasto e gamma; queste impostazioni si commentano da sole e sono necessarie solo per chi non
soddisfatto dei settaggi integrati nel proprio monitor o di quelli offerti dal sistema operativo. Il tool
permette quindi di scegliere se lasciare fare tutto al sistema operativo o alle applicazioni o se
forzare i propri settaggi dal pannello NVIDIA, mettendo a disposizione perno un impostazione
per colore RGB (rosso, verde e blu).

Nella parte pi bassa troviamo il Digital vibriance (o DVC), il quale, molto brevemente, non fa
altro che regolare lintensit di colore visualizzata; questa opzione torna particolarmente utile per
quei display con colori poco vivi, ma anche in quelli oramai consumati che non riescono a visualizzare
le immagini con la necessaria intensit il colore.

Come ultima impostazione troviamo Hue, il quale (semplicisticamente parlando) regola la tonalit
di colore. A meno che non vi siano problemi con il vostro monitor (ad esempio il blu visualizzato
come un bel rosa confetto), fate semplicemente finta di non aver visto quello slider.

Rotate display

In questo tab si potr regolare lorientamento dellimmagine dei nostri monitor; anche in
questo caso si potr scegliere quale monitor congurare ed in che modo. Non sar solo possibile
impostare in orizzontale o in verticale, ma impostare una rotazione di 180 e 270 gradi.

Set up digital audio

converted by Web2PDFConvert.com
Con larrivo delle connessioni digitali ed il progressivo abbandono delluscita analogica VGA, anche
laudio pu essere riprodotto dal nostro monitor o tv; questi, a loro volta, possono routare il
segnale audio digitale verso un DAC esterno.

Questa impostazione permette di settare se e su quali monitor dirigere ed eventualmente


riprodurre laudio; settaggio utile per chi non vuole usare speaker e schede audio dedicate, ma anche
per chi usa il proprio PC nelle applicazioni Home Theater ed ha quindi il proprio DAC dedicato
collegato alla TV LCD interessata.

Adjust desktop size and position

Ecco un set di impostazioni piuttosto interessanti ed utili; in questa nestra avremo a disposizione
due tab: Scaling e Position.

Nelle impostazioni di Scaling si potr impostare in che modo gestire ladattamento dello
schermo, in base ad una risoluzione data. Se ad esempio noi utilizziamo la risoluzione nativa, non
sar necessario alcun scaling poich sfrutteremo nativamente ogni pixel del nostro schermo; nel
caso invece utilizzassimo una risoluzione diversa, come si dovr comportare il nostro monitor? Cosa
visualizzeremo?

Di default il pannello NVIDIA non forza alcuno scaling, lasciando fare al monitor il suo lavoro; spesso
per i monitor non sono in grado di gestire autonomamente lo scaling, limitandosi a visualizzare
qualsiasi cosa allargato e stirato per tutto lo schermo.

Per ovviare ai problemi di scaling possibile eettuarlo direttamente attraverso la GPU, ci ci

converted by Web2PDFConvert.com
dar maggiore essibilit. Nel caso vorrete far gestire alla GPU lo scaling, saranno due le modalit utili:
in base all aspect ratio e senza alcuno scaling.

Nel caso impostiate No scaling, le applicazioni a risoluzione non nativa verrano


semplicemente centrate sul vostro schermo, mantenendo laspect ratio corretto ma lasciando delle
bande nere sia ai lati che ai bordi in base alla risoluzione scelta; nel caso invece impostiate Aspect
ratio, limmagine manterr laspect ratio ma verr anche adattata alla cornice del vostro
monitor mantenendo la forma originaria. Noi personalmente consigliamo di far effettuare lo scaling
alla GPU con la modalit Aspect ratio.

Nelle impostazioni di Posizione sar possibile regolare la posizione verticale ed orizzontale del
nostro schermo. Questa impostazione utile sopratutto per quei display che non dispongono di tale
regolazione nativamente.

Set up multiple displays

In questultima nestra di impostazioni del monitor (o dei monitor), potrete decidere quale sia lo
schermo principale e quali i secondari. In pochi click vi sar possibile anche decidere quali usare ed in
quale posizione questi sono situati, anche in verticale.

Impostazioni dei Video


converted by Web2PDFConvert.com
Adjust video color settings

In questa categoria di impostazioni il pannello NVIDIA ci metter a disposizione varie regolazioni


come colore immagine, luminosit, contrasto e saturazione, similmente a quanto avveniva con
le impostazioni video riguardanti lambiente desktop; in questo caso per, le impostazioni sono
dedicate ai video riprodotti ed accelerati in hardware (almeno per quanto riguarda loverlay video).

In aggiunta a queste impostazioni tradizionali, sar possibile anche attivare vari miglioramenti
come il contrasto dinamico, il quale automaticamente fa in modo che i video abbiano sempre il
contrasto ideale alla visione, ed il Color enanhcement, il quale ravviva i colori durante la
riproduzione.

Adjust video image settings

Anche in questo caso ci ritroviamo davanti una schermata dedicata alla riproduzione dei video. Nella
finestra ci viene messo a disposizione un set di eetti di post processing per migliorare la qualit
dellimmagine ove fosse strettamente necessario.

Con Edge enhancement la GPU tenter di migliorare la chiarezza generale dellimmagine,


rendendo i bordi delle gure pi visibili e contrastate rispetto al resto della scena. Usando il Noise
reduction, come da nome, la nostra scheda video cercher di eliminare il rumore (puntini e
sbavature in genere) dai nostri film.

Per nire abbiamo unimpostazione per il deinterlacciamento, ovvero Use inverse telecine, la quale
risulta utile per dare un aspetto uniforme ai video con i frame interlacciati, ovvero quelli in cui ogni
frame alterna le linee orizzontali pari e dispari; ovviamente questa impostazione vi consigliamo di

converted by Web2PDFConvert.com
tenerla sempre attivata, a meno che non abbiate una vostra soluzione software preferita.

3D Settings
Qui arriva il bello per i videogiocatori in particolare. In questa sezione della nostra piccola guida, vi
elencheremo e spiegheremo in breve ogni impostazione dedicata al rendering 3D, in modo da rendere
pi comprensibili gli effetti di ogni impostazione, senza scendere in tecniciscmi.

Adjust image settings with preview e Manage 3D


settings

In questa nestra ci verr mostrato il classico logo NVIDIA rotante, il quale far da preview per i
settaggi che imposteremo. Come potete vedere dallo screen sopra avremo tre diverse impostazioni:

Let the 3D application decide (tutte le impostazioni sono decide dalle applicazioni stesse);
Use the advanced 3D image settings (si usano le impostazioni decise dallutente in una schermata
successiva);
Use my preference emphasizing -valore slider- (con uno slider si impostano al volo dei preset
integrati).

Come avete certamente appreso, NVIDIA mette quindi a disposizione sia dei presettaggi, sia dei valori
standard decisi dalle applicazioni e sia una nestra dedicata in cui regolare con precisione ogni valore,
vediamola insieme!
GALLERIA

Come mostrato dagli screen, le impostazioni 3D avanzate sono veramente tante e non facile gestirle
se non si sa dove e come metter mano. Nel caso i settings siano nelle impostazioni di default, questi
saranno equivalenti ad usare Let the 3D application decide.

converted by Web2PDFConvert.com
Nella nestra di impostazioni avanzate abbiamo due tab, uno che vale per qualsiasi applicazione
(impostazioni globali) ed un altro in cui creeremo (se necessario) le nostre pre-impostazioni dedicate ai
singoli software; vediamo insieme tutti i settaggi a nostra disposizione i consigliati da noi.

Ambient Occlusion

Locclusione ambientale simula, nel mondo 3D, le zone che non sono raggiunte direttamente
dalla luce (vedasi il confronto sopra). Consigliamo di tenere disattivata questa opzione essendo
esigente in termini di performance e piuttosto di attivarla nei Program Settings per le
applicazioni che ci interessano (sempre se compatibili).

Anisotropic filtering

Il ltro anisotropico una delle impostazioni pi importanti e sopratutto visibili durante le


nostre sessioni di gioco. Senza scendere in tecnicismi, questo ltro evita la tipica slavatura delle
texture su superci inclinate. Maggiore sar il valore del ltro anisotropico, pi distante la
texture sar chiara e distinguibile.

La grande maggioranza dei giochi da 10 anni (ma anche pi) a questa parte hanno gi integrato
un setting interno dedicato, per cui vi consigliamo di mantenere limpostazione Application-
controlled, in caso sia necessario create una pre-impostazione dedicata.

Antialiasing FXAA, Antialiasing Mode ed Antialiasing setting


GALLERIA

No Anti-Aliasing FXAA MSAA 8x

Insieme al ltro anisotropico, lantialiasing un altro dei ltri pi usati per migliorare la

converted by Web2PDFConvert.com
qualit dellimmagine. Come ben sappiamo, le immagini computerizzate sono formate da pixel
ovvero puntini quadrati; maggiore la quantit di pixel usata (quindi una risoluzione pi elevata),
migliore sar la definizione generale dellimmagine.

Nonostante le risoluzioni HD siano oramai lo standard (ad esempio 19201080 pixel), queste
non sono ancora sucienti a rendere invisibili le tipiche scalette e sgranatura che solitamente
contraddistinguono le immagini digitali; lantialiasing quindi non altro che un ltro in grado
di mascherare questi artefatti visivi, dando limpressione di unimmagine pi denita e una
risoluzione del monitor pi elevata.

Vi sono diverse tecniche di antialiasing, ognuna con i propri vantaggi e svantaggi rispetto ad
unaltra. Quando venne rilasciata la PlayStation 3, NVIDIA introdusse un antialiasing di post-
processing chiamato FXAA; questo antialiasing diverso dai tipi pi comuni poich si basa su di
un effetto applicato successivamente al rendering dellimmagine con il risultato di avere un
impatto minimo sulle performance.

FXAA quindi non si basa su di un analisi e trasformazione dellimmagine, bens su di un effetto


blur molto ne applicato su tutto lo schermo. Mentre su sistemi poco performanti e limitati,
come appunto la PlayStation 3, FXAA porta enormi beneci (in particolare a risoluzioni basse
ed in presenza di texture poco denite), sui tipici giochi pc pu portare pi svantaggi che vantaggi;
su PC i giochi hanno generalmente texture pi denite e lutilizzo di FXAA non fa altro che
rendere slavata tutta la scena, rendendo vano il dettaglio superiore, per questo motivo
sconsigliamo lutilizzo di FXAA se non su quei giochi non nuovissimi e incompatibili con le
tecniche di antialiasing tradizionale.

Nel caso delle GPU NVIDIA abbiamo due tecniche di antialiasing disponibili oltre a FXAA, ovvero
MSAA e CSAA. Per poter usare questi ltri dovremo cambiare la voce in Antialiasing Mode in
Enhance the application setting (ovvero migliorare lantialias gi in uso nellapplicazione) oppure
Override any application setting, cio disabilitando lantialiasing dellapplicazione sostituendolo
con la modalit scelta.

Il Multi Sampling Anti Alias (MSAA) la tecnica di antialiasing pi comunemente utilizzata, sia
negli ambiti consumer che non; questa tecnica si basa su di un analisi poligonale della scena
3D, andando ad intervenire ove due poligoni occupano lo stesso pixel.

Ad ogni analisi ove uno o pi poligoni occupano lo stesso pixel, il ltro MSAA cambia il colore del
suddetto in base ad un colore intermedio di quelli dei poligoni. Maggiore il campionamento del
MSAA, migliori saranno i risultati ottenuti a scapito per delle prestazioni.

Il Coverage Sampling Anti Aliasing (CSAA) un ltro antialiasing proprietario di NVIDIA, il quale si
pone lo scopo di migliorare il MSAA senza gravare in maniera evidente sulle prestazioni. Il
CSAA agisce similmente al MSAA con la differenza che scansiona il doppio delle volte limmagine in
modo avere un quadro pi accurato e risoluto dei sub-pixel.

Cosa vuol dire quindi e con che risultati? Che se per esempio si usa un antialiasing 8x CSAA si
avr un antialias effettivo di 4x MSAA ma, grazie alla griglia di campionamento pi risoluta, ogni
campione effettivo di anti alias sar pi preciso offrendo un risultato vicino agli 8x MSAA ma
gravando molto meno sulle prestazioni.

Concludendo questo piccolo viaggo nei ltri di antialiasing disponibili sul pannello di controllo
NVIDIA arriviamo al dunque usare o non usare lantialiasing? Se usarlo, preferire le
impostazioni in-game o usare quelle del Pannello di Controllo? La risposta semplice,
preferire le impostazioni in game sempre a meno che queste non vi soddisno o non siano
presenti ed, ovviamente, usare o non usare lantialiasing in base alle prestazioni in game.

La risoluzione effettiva fa anche la parte del leone; su di un monitor 24 e risoluzione 19201080


un antialiasing 16x MSAA o 32x CSAA inutile e deleterio, piuttosto provate a partire dal basso con
un semplice 2x MSAA, per poi salire ad un massimo di 4x MSAA ed 8x CSAA, vedrete che otterrete
risultati pi che soddisfacenti.

Antialiasing Gamma Correction e Transparency

Lopzione Antialiasing Gamma Correction ha una funzione molto semplice, ovvero permettere o
meno la correzione gamma nel caso sia in uso un ltro antialiasing; inutile dire che consigliamo

converted by Web2PDFConvert.com
vivamente lasciare su ON questa funzione.

Per quanto riguarda l Antialiasing Transparency, abbiamo nuovamente a che fare con un ltro
dipendente sia dal gusto personale che dalle prestazioni del nostro PC. Come mostrato nello
screen sopra, lantialiasing transparency non fa altro che smussare le texture che
contengono trasparenze (solitamente piante e reti), rendendole quindi meno sgranate e pi
verosimili.

Di default questa funzione disabilitata ma, se le prestazioni del vostro pc lo permettono, siete
liberi di attivarlo per applicazione con un valore di almeno Multisample o 2x Supersample,
essendo questi gi sufficienti a migliorare notevolmente le texture trasparenti poco definite.

Cuda GPUs

Attraverso questa opzione decideremo quale GPU dedicare al computing via CUDA. A meno che
non siate dei professionisti che usano una GPU per la visualizzazione su schermo ed un altra
esclusivamente per il GPGPU Computing, lasciate questa opzione su ALL.

Maximum Pre-Rendered frames

Questa unimpostazione molto delicata: nel rendering 3D in real-time, solitamente le GPU


calcolano in anticipo da 1 a pi frame successivi. Calcolare in anticipo i frame serve a rendere la
scena pi uida nei movimenti e allo stesso tempo migliora il framerate generale a scapito
per della latenza che, nel caso vi sia impostato un valore elevato, si risentir in un input dei
comandi in gioco ritardato.

Di default questa impostazione controllata dalle applicazioni (e vi consigliamo di lasciarla tale)


ma, se siete dei temerari, provate a forzare questa impostazione su 1; se il vostro pc
performante, il framerate non ne risentir quasi di nulla ed avrete quindi immagini uide ed un
input istantaneo alla percezione.

Multi-display/mixed-gpu Acceleration

In questo setting, decideremo se abilitare laccelerazione video su uno o pi monitor. Di default


settato su Mutiple display performance mode ma, se possedete un unico monitor,
consigliamo Single display performance mode. E presente anche una modalit Compatibility
necessaria per le vecchie applicazioni che potrebbero andare in confusione in presenza di pi di
un monitor.

Power Management Mode

Come potete capire dal nome, questa opzione riguarda la gestione energetica. Le GPU moderne
sono in grado di abbassare voltaggi e frequenze in totale autonomia ed in base al carico di lavoro,
scaldando e consumando di conseguenza molto meno. Questa opzione impostata di default su
Adaptive ovvero adattivo, impostazione con cui la GPU gestir autonomamente la
frequenza ed anche quella che vi consigliamo vivamente.

Oltre a questa impostazione vi Prefer maximum performance che forzer la GPU ad utilizzare
frequenze e voltaggi massimi tutto il tempo; inutile dire che, tranne casi particolari in cui la
modalit Adaptive non funziona regolarmente, questa opzione potete anche dimenticarla.

Texture Filtering Anisotropic sample optimization

Questa impostazione permette un leggero tweak per migliorare marginalmente le


prestazioni. Se attivata, questa impostazione limita il numero di campioni di ltro
anisotropico in base alla risoluzione dei texel, ovvero le unit di texture; tutto questo signica

converted by Web2PDFConvert.com
che su i texel pi grandi (ovvero le texture pi vicine alla visuale) diminuir i campioni del
ltro anisotropico, mentre utilizzer il valore massimo impostato sulle unit texel pi
lontane.

Questo setting non porta enormi miglioramenti prestazionali ma, siccome alle volte pu creare
artefatti visivi in circostanze specifiche, consigliamo di tenerlo su OFF.

Texture Filtering Negative LOD Bias

Il Negative LOD Bias una funzione piuttosto sconosciuta, anche da chi guazza nel mondo del
gaming PC da tanti anni. Questa feature in realt tanto semplice da capire quanto facile da
impostare; se impostata su Clamp, i driver permetteranno agli engine graci di scalare con
la distanza le texture in base ai mip-map precalcolati (ovvero versioni a bassa risoluzione di
una stessa texture), evitando quindi un fastidioso Aliasing sulle texture distanti dovuta alleccessiva
risoluzione delle stesse, a scapito per della definizione.

Se impostata su Allow, le texture non verranno scalate con i mip-map corrispondenti e


risulteranno molto denite, a scapito per dellaliasing eccessivo. La regola generale da
seguire per questa impostazione : se si usa il ltro anisotropico impostate Clamp,
altrimenti Allow; seguendo questa semplice regola otterrete sempre un risultato ottimale ma,
se siete su di una risoluzione elevata ed usate un filtro antialiasing, potete provare anche Allow.

Texture Filtering-Quality

In questa impostazione sar possibile regolare la qualit generale dei ltri delle texture. Vi saranno
quattro impostazioni disponibili, a partire da High Performance per nire con High Quality; pi
bassa sar limpostazione, pi ottimizzazioni e approssimazioni vi saranno durante il
filtering delle texture, a vantaggio ovviamente delle prestazioni.

Di default questa opzione impostata su Quality, il che vuol dire che usa la qualt massima del
ltering ma usa piccoli tweak con lo scopo di migliorare le performance. Nonostante non sia il
setting pi elevato, la differenza tra Quality e High Quality impossibile da notare anche per
locchio pi pignolo, ma la differenza di performance sar pi o meno evidente.

Pertanto, vi consiglio di mantere lopzione su Quality ed eventualmente, se necessario,


impostare su Performance nelle impostazioni per applicazione nel caso vi sia qualche gioco troppo
esoso.

Texture Filtering Trilinear Optimization

Questa opzione disponibile esclusivamente nei casi in cui la qualit del ltering non sia su
High Quality. Limpostazione Trilinear Optimization permette ai driver di decidere quando usare
il filtro bilineare al posto del trilineare e su quali texture.

Il concetto di funzionamento di questo setting molto semplice: quando in una scena 3D vi sono
texture che non necessitano (in base a posizione e inclinazione) luso del ltro trilineare, su queste
viene applicato invece il bilineare.

Di default vi consigliamo di tenere limpostazione su ON, poich anche in questo caso le


ottimizzazioni dicilmente saranno visibili, al contrario invece di un piccolo miglioramento
nelle performance. Attenzione: questa opzione funziona solo per gli engine basati su DirectX e
quindi le applicazioni OpenGL non ne vengono influenzate.

Threaded Optimization

Durante il rendering delle scene 3D non solo la GPU a fare il lavoro sporco, infatti la CPU fa
ancora una grossa parte del lavoro; quando viene disegnata una scena 3D, prima che entri in
gioco la GPU la CPU che costruisce le basi per la scena, disegnando tutti i vertici dei
modelli poligonali.

Mettendo su Auto o On questa opzione, si permetter alla CPU di disegnare i vertici con pi
threads (sfruttando anche pi core), velocizzando quindi il rendering del frame. Pertanto vi
consigliamo di lasciare questa opzione su Auto.

converted by Web2PDFConvert.com
Triple Buffering e V-Sync

Queste due opzioni sono ani e riguardano entrambi la comunemente chiamata


sincornizzazione verticale. Il V-sync serve a sincronizzare i frame tra la GPU ed il monitor,
evitando il fastidioso eetto tearing (strappo), ovvero quando due o pi frame vengono
mandati al monitor durante lo stesso ciclo di refresh. Quando si verica il tearing, vengono quindi
mostrate sul monitor due o pi immagini separate contemporaneamente (esattamente come
mostrato nellimmagine sopra).

Attivando il V-sync, la scheda video aspetter il refresh del monitor per mandare ogni
nuovo frame; di contro per, non solo il V-sync impatta negativamente sulle prestazioni ma,
ogni qual volta la GPU costretta ad aspettare il prossimo refresh, la scena si fermer per
pochi millesimi di secondo provocando il tipico effetto stuttering o singhiozzo.

Quando attivo il V-sync, la GPU conserva in memoria due frame ma attivando il Triple Buffering
questa ne conserver ben tre, a tutto vantaggio delle prestazioni con il v-sync attivo. Anche in
questo caso per vi sono dei lati negativi: con il Triple Bufering attivo, sar necessario
occupare pi memoria video e di conseguenza, se questa non basta, attivare questa opzione
sortir leffetto contrario.

Quindi, attivare o non attivare il v-sync (ed eventualmente il triple buffering)? Si e no; molto
dipende dai gusti personali, il tearing su schermo oramai una presenza ssa su i display digitali,
tanto che molti di noi ci han fatto labitudine da tempo, senza nemmeno notarlo.

Attivare il v-sync evita si il tearing, ma deteriora notevolmente le performance ed introduce


anche una certa latenza dellinput (dovuto al buering). Pertanto a meno che il tearing non sia
il vostro maggior nemico vi sconsiglio vivamente di attivare il V-sync, lasciando quindi lopzione su
OFF o Application Controlled

*NOTA BENE* Nel caso delle schede NVIDIA sono presenti un v-sync alternativi chiamati Adaptive
e Adaptive (half refresh); queste alternative migliorano sensibilmente il v-sync tradizionale ed
agiscono limitando il frame rate ai multipli del refresh rate e attivando il v-sync solo se necessario.

Opzioni aggiuntive
Vi sono varie schermate che sono disponibili solo in determinate circostanze, ovvero quella di 3D
vision, SLI e opzioni riguardanti le GPU mobili.

converted by Web2PDFConvert.com
Nella schermata dedicata ad SLI e Physx possibile attivare o disattivare il rendering multi-GPU, il
quale permette di sfruttare due schede video identiche contemporaneamente. SLI solitamente
usabile senza problemi ma nel caso in cui un gioco non sia compatibile e/o dia problemi, facilmente
disattivabile da questa scheda.

Da questa schermata anche possibile decidere qualche GPU o CPU dedicare al calcolo della sica
con le librerie Physx e configurare il Surround, ovvero il gaming contemporaneo su due o pi monitor.

Chi dotato di schermo con refresh rate di 120 Hz e kit NVIDIA 3D VISION, ha accesso alle opzioni per
il 3D stereoscopico. Da queste nestre possibile attivare e disattivare questa funzione e regolarne
lintensit. Anche in questo caso non tutti i giochi lo digeriscono ma NVIDIA migliora la compatibilit ad
ogni update.

converted by Web2PDFConvert.com
Per concludere la nostra guida al pannello di controllo NVIDIA ecco a voi unopzione utilissima nel
caso usiate un notebook con doppia GPU (NVIDIA e Intel). Di norma i driver NVIDIA selezionano
automaticamente la GPU da utilizzare in base al software; spesso per la selezione automatica non
avviene e questa opzione arriva in vostro aiuto. Andando in Manage 3D settings troverete un piccolo
tab che vi permetter di selezionare quale GPU utilizzare.

NVIDIA

di Gaetano Abatemarco

converted by Web2PDFConvert.com
1 Commento Chimera Revo
1 Accedi

Consiglia Condividi Ordina dal pi recente

Partecipa alla discussione...

mattia 4 mesi fa
perch l'impostazione dei progammi non disponibile in un pc desktop ?
Rispondi Condividi

SEMPRE SU CHIMERA REVO


Scaricare e vedere video offline con Youtube Come mettere in finestra Kodi
Go 2 commenti 5 giorni fa
1 commento 9 giorni fa Vosal89 Veramente non lo so, su kodi 16 alcuni
cake_boss Ma io non capisco... su youtube per si lamentavano che le combinazioni di tasti non
pc non mai stato possibile scaricare i video e funzionavano, mentre su windows non hanno
adesso la stessa Google permette di farlo
Disattivare gli avvisi di compleanno in Scopriamo Dolby Atmos per smartphone
Windows 10 2 commenti 20 ore fa
1 commento un giorno fa Andrea Bo mi sembrano solo trovate
Filo Invece come si fanno a disabilitare gli avvisi commerciali per vendere qualche smartphone in
di compleanno che arrivano tramite e-mail? Sono pi. Tutto impercettibile, scommetto anche il
ancora pi noiosi visto che spammano tutta la

sito o gli strumenti


Questo
Iscriviti d Aggiungi Disqus al tuo sito web Privacy
terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la
navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie. OK INFO

converted by Web2PDFConvert.com