Sei sulla pagina 1di 8

Zombie

the rolegame

Un altro gioco di ruolo alla Dungeon & Dragons ? assolutamente no , in questo gioco non
sei il pi forte ne lo diventerai , non hai da raccogliere punti esperienza per passare di li-
vello , non hai da salvare lumanit sconfiggendo il male

sei solamente uno dei pochi essere umani rimasti al mondo insieme al tuo gruppo di so-
pravvissuti , in uno scenario post-apocalittico , e ovviamente lunica cosa che puoi fare
b Sopravvivere!!!

Lantefatto :
Una classica storia , in circostante sconosciute (che se vuole il master pu inventarsi)
compare sul globo una tremenda malattia , che si dilaga atrocemente e velocemente su
gran parte della terra si tratta di un virus che colpita la vittima prima la uccide e poi la
rianima come morto vivente in cerca di carne umana e soprattutto Cervelli!!!

A livello pratico questo virus si diffonde attraverso la saliva di un contaminato , il che signi-
fica che solo chi viene morso da uno zombie rischia di essere infettato , dopo di che ci so-
no 24 ore di incubazione del virus dopo di che il soggetto infetto muore , un ora dopo il ca-
davere si rianima !
gli zombie hanno ben poca intelligenza residua , quindi non riescono a dire una frase pi
lunga di : Cervellooooo... !!!!
non possono correre , ne aprire porte ne ascensori (se non dopo ore di tentativi casuali) ,
non possono maneggiare armi di nessun tipo , non hanno la percezione ne del dolore ne
del pericolo , quindi non scapperanno di fronte ad una tanica di benzina che sta per esplo-
dere gli zombie non dormono , ne si riposano , ma percepiscono gli odori e sapranno
sempre dove siete , anche se ci metteranno un p a capirlo .
Gli zombi non muoiono in fondo sono gi morti !!! ma possono essere spappolati !!!
se colpiti agli arti continueranno a inseguirvi come possono anche essere segati in due al-
laltezza dellombellico non li fermer . i modi per toglierli di mezzo sono sostanzialmente
questi : ferirli gravemente alla testa (avete presente il cacciavite nella tempia?), staccare la
testa dal corpo(anche se la testa rimarr in vita per ancora mezzo minuto ...) , fare a pezzi
il loro busto (un paio di colpi di moto sega ben assestati al torace risolveranno la situazio-
ne).

Se si viene morsi da uno zombie , la cosa diventer un bel problema potete provare a di-
sinfettare la ferita , a prendere dei farmaci antivirali ma I vostri compagni potrebbero
non voler correre il rischio e farvi fuori sul momento

pag 1
Il Gioco :
Questo gioco ha due obiettivi principali , che lo differenziano da tutti gli altri giochi di ruolo
, teneteli ben a mente mentre giocate :

Questo gioco di ruolo non si svolge in un dungeon inventato dal master , si svolge in una
citt dove abitate , in un supermercato o grande magazzino nella zona dove abitate , vi
sar quindi utile ricostruire un mappa di questo o trovare delle piantine del suddetto (nota :
nei grandi centri commerciali potete vedere delle cartine sui piani di sicurezza vicino ai se-
gnali di allarme antincendio) , nella migliore delle ipotesi sar pi divertente giocare in uno
di quei grandi magazzini dove c sia un reparto alimentare , che un negozio di bricolage .

In questo gioco dovrete ingegnarvi a costruirvi delle armi non convenzionali con oggetti
comuni , non avrete a disposizione molte pistole o fucili ,e se ne avrete le vostre munizioni
non saranno infinite mentre gli zombi praticamente non finiscono mai ! Chi riuscir a
costruire armi con gli oggetti pi comuni , avr sicuramente un enorme vantaggio ai termini
del gioco , qualche esempio ? Prendere un taglia erba , delle lame e molto scotch e tra-
sformare il tutto in un tagliateste rotante !!!!

Ricordate questi due elementi altrimenti non ha pi senso giocare a questo gioco !

E non dimenticate di farcire il tutto con del buono e sano Splatter!!!

pag 2
Le Regole :

Partiamo dalla descrizione delle caratteristiche del personaggio:

Caratteristiche fisiche (si esprimono tutte con un valore che varia da 1 a 20):

Massellosit : la resistenza fisica del personaggio , moltiplicando il suo valore per 5 otte-
niamo i Punti Ferita

Menare : labilit di colpire in corpo a corpo , con un d20 ottenendo un punteggio inferio-
re allabilit si colpito .

Tirare la roba e sparare : labilit di colpire in qualsiasi attacco a distanza , con un d20
ottenendo un punteggio inferiore allabilit si colpito .

Darsela a gambe : rappresenta labilit di fuggire evitando ostacoli e correre velocemente ,


essenziale per sfuggire ad una mandria di zombi ! con un d20 ottenendo un punteggio
inferiore allabilit si riusciti a scappare .

Ogni personaggio ha 50 punti di caratteristiche fisiche da distribuire a suo piacimento .

Caratteristiche mentali (si esprimono tutte con un valore che varia da 1 a 5):

Ingegno : la capacit di costruire e progettare I pi vari tipi di attrezzature , soprattutto armi


non convenzionali.

Computer : capacit di manipolare qualsiasi tipo di congegno informatico .

Medicina : capacit di curarsi e di curare.

Sopravvivenza : capacit di sopravvivere in situazioni impervie , nascondersi , e compiere


operazioni di guerriglia .

Capacit personali : il personaggio sceglie un abilit peculiare nel quale ben esperto , a
causa del lavoro che ha fatto nella sua vita prima che arrivasse lera degli zombie.
Alcuni esempi possono essere : estetista , elettricista , idraulico , cuoco , camionista , bal-
lerino si consiglia di scegliere un abilit inutile render il gioco pi divertente!

Ogni personaggio ha 13 punti caratteristiche mentali da spendere a suo piacimento

Si pu trasformare al momento della creazione del personaggio ogni 5 punti caratteristiche


fisiche in un punto caratteristiche mentali , o per ogni punto caratteristiche mentali 3 punti
caratteristiche fisiche .

Sta al master gestire I vantaggi che queste caratteristiche mentali comportano , molto
semplicemente si pu anche fare delle prove attraverso un tiro di dado , in questo caso
utilizzare un D6 , dove un punteggio pari o minore dellabilit garantisce il successo , e do-
ve un 6 ovviamente sempre un fallimento.

pag 3
Combattimento :

In combattimento liniziativa va sempre ai giocatori (in fondo gli zombie sono veramente
lenti!! )

Ogni turno I giocatori possono compiere una delle seguenti azioni :


Scappare : fare una prova di abilit darsela a gambe
Caricare : ti permette di avvicinarti in corpo a corpo e attaccare
Sparare o tirare qualcosa : ti permette di usare un arma a distanza

Ovviamente se combatti in corpo a corpo gli zombi possono contrattaccare , invece se stai
attaccando a distanza si presume che gli zombie saranno ad almeno qualche metro da te
e dovranno perdere turni per avvicinarsi.

Vediamo le caratteristiche delle armi

Nome dellarma Numero di Danno per Effetti speciali


colpi ogni colpo

Il numero di colpi significa il numero di attacchi che puoi portare attaccando con quellarma
in un turno : devi tirare per colpire per ciascuno di questi colpi.

Ognuno dei colpi che colpisce provoca un danno , caratteristica che puoi trovare nella co-
lonna danno per ogni colpo gli effetti speciali cambiano da arma ad arma.

Colpo micidiale ! : ogni volta che ottieni un 1 o 2 su d20 per colpire , raddoppia il danno
provocato , o applica gli effetti speciali .

pag 4
Gli zombie :

Gli zombi sono dei personaggi con


una determinati punti ferita e una de-
terminata capacit di menare scelta
dal master (che ha la libert quindi di
creare zombie deboli o forti)

Possono combattere solo in corpo a


corpo , e come abbiamo gi detto in
precedenza non possono correre .

Alla fine di ogni turno se lo zombie


non deceduto , guarisce d10 punti
ferita (in fondo allo zombie non impor-
ta molto avere un buco nello stoma-
co...)

Le armi dello zombie sono si suoi arti-


gli e I suoi denti :

Nome dellarma Numero di Danno per Effetti speciali


colpi ogni colpo
Artigli e denti 1 2 d4 Se ottiene un colpo mi-
cidiale oltre a raddoppia-
re il danno il personag-
gio rischia di essere sta-
to infettato !

Rischio di infezione : se la ferita non viene curata il personaggio diventa un zombie dopo
le ore prestabilite , se la ferita viene curata il personaggio fa un tiro di massellosit , con
eventuali modificatori che dipendono dal tipo di cura che ha subito.

Il master ha tutta la libert di inventarsi altri tipi di zombie come : I cani zombie , I gatti
zombie , I criceti zombie , le giraffe zombie , gli elefanti zombie , gli squali zombie , e I pe-
ricolosissimi trottrafr zombie nonch vampiri di legno o golgotiani mangia merda

pag 5
Armi :
Ecco un elenco di alcune armi (si pu notare quanto in realt le pistole non siano cos ef-
ficaci sugli zombie in contronto ad una motosega !!!)

Nome dellarma Numero di Danno per Effetti speciali


colpi ogni colpo
Mazza da baseball , o 1 2d8 n/a
spranga

Pistola 1 3d10 Un colpo critico tripli-


ca il danno

Fucile dassalto d6 3d10 Un colpo critico tripli-


ca il danno

Trapano 1 d6 d4 Critico d10 d10

Motosega 1 d6 d10 se fallisci con 20 ti tiri


addosso la motosega

Tagliaerba 1 d4 d4 lo zombi colpito conta


come se colpito da un
attacco a distanza ai
fini di determinare se
pu attaccare o meno.
Fiamma ossidrica 1 d10 se colpito lo zombie
prende fuoco e ogni
turno subisce un d10

Investire con un trattorino 1 15 + 2d6 n/a

Lanciare un vaso 1 d4 n/a

Forcone 1 2d10 lo zombi colpito conta


come se colpito da un
attacco a distanza ai
fini di determinare se
pu attaccare o meno.
Ascia 1 6d4 n/a

Sega circolare 1 d6 d8 n/a

Falcetto 2 d6 n/a

Sparachiodi 5 d4 n/a

Cacciavite 1 d4 il critico fa 10 d4

Vernice 1 - fa perdere un turno


alla zombie

Bastone infuocato 1 2d8 test 4 su d6 , se rie-


sce lo zombi prende
fuoco : d10 ogni turno

tavola di legno o arma 1 2d6 n/a


scomoda improvvisata

pag 6
Nome :
sc eda
persh
onagdel Sesso :
gio
Eta:

Occupazione:

Caratteristiche fisiche Caratteristiche mentali

Menare: /20 Ingegno /5


Tirare la roba e Sparare: /20 Computer /5
Darsela a Gambe : /20 Medicina /5
Massellosit: /20 Sopravvivenza /5
Punti Ferita
(Massellosit x 5) Capacit personali : /5
______________________

Equipaggiamento:
Nome dellarma Numero di Danno per Effetti speciali
colpi ogni colpo

Oggetti

pag 7
Questo gioco stato creato da Andrea Falaschi (Lotharien@katamail.com)
durante i viaggi in treno per andare alluniversit insieme al suo grande amico
Giacomo Bandini , alla cui memoria desidero dedicare questa piccola opera.

pag 8