Sei sulla pagina 1di 9

Alluminio

L'alluminio l'elemento chimico di numero atomico 13.


Il suo simbolo Al ed identicato dal numero CAS
7429-90-5
Si tratta di un metallo duttile color argento.[2] L'alluminio
si estrae principalmente dai minerali di bauxite[2] ed
notevole la sua morbidezza, la sua leggerezza e la sua
resistenza all'ossidazione, dovuta alla formazione di un
sottilissimo strato di ossido che impedisce all'ossigeno
di corrodere il metallo sottostante.[2] L'alluminio grezzo
viene lavorato tramite diversi processi di produzione in-
dustriale, quali ad esempio la fusione, la forgiatura o lo
stampaggio.
L'alluminio viene usato in molte industrie per la fabbrica-
zione di milioni di prodotti diversi ed molto importante
per l'economia mondiale. Componenti strutturali fatti in
alluminio sono vitali per l'industria aerospaziale e molto
importanti in altri campi dei trasporti e delle costruzioni
nei quali leggerezza, durata e resistenza sono necessarie.

1 Cenni storici
Gli antichi greci e romani usavano l'allume che era pro-
dotto dalla lavorazione dell'alunite, un solfato d'alluminio
che si trova in natura.
L'allume era fondamentale nell'industria tessile come Statua di Anteros come angelo della carit cristiana (di soli-
ssatore per colori, per le stampe su pergamena, per to scambiato per Eros) in Piccadilly Circus a Londra (1893),
la concia delle pelli, la produzione del vetro e, come una delle prime statue in alluminio, allora considerato metallo
emostatico, per curare le ferite. prezioso.

Nel 1761 Guyton de Morveau propose di chiamare


l'alluminio base con il nome di allumina. Il metallo rese economica l'estrazione dell'alluminio dai minerali,
fu identicato per la prima volta da Humphry Davy, ed comunemente in uso in tutto il mondo.[3]
nell'allume KAl(SO4 )2 12H2 O, per non riusc ad isolar-
lo, propose pertanto il nome alumium (dal Latino alumen,
alum, sale amaro), poi modicato in aluminium, quindi in
alluminio. 2 Caratteristiche
Il primo scienziato ad isolare, in forma impura, il metal-
lo fu H. C. rsted sfruttando la reazione tra l'amalgama L'alluminio un metallo leggero ma resistente, con un
di potassio ed AlCl3 ; Friedrich Whler generalmente aspetto grigio argento a causa del leggero strato di os-
accreditato per aver isolato l'alluminio in forma massiva, sidazione, che si forma rapidamente quando esposto
nel 1827, migliorando il metodo di rsted. all'aria e che previene la corrosione in quanto non solu-
bile. L'alluminio ha un peso specico di circa un terzo
Henri Sainte-Claire Deville introdusse il metodo di ridu- dell'acciaio, o del rame; malleabile, duttile e pu esse-
zione diretta del metallo, per via elettrolitica a partire da re lavorato facilmente; ha una eccellente resistenza alla
NaAlCl4 fuso, processo studiato in modo indipendente corrosione e durata. Inoltre non magnetico, non fa scin-
pure da Bunsen. tille, ed il secondo metallo per malleabilit e sesto per
L'invenzione del processo di Hall-Hroult nel 1886, ov- duttilit. L'alluminio uno degli elementi pi diusi sul-
vero elettrolisi di allumina disciolta in criolite (NaAlF4 ) la terra (8,3% in peso), terzo dopo ossigeno (45,5%) e

1
2 2 CARATTERISTICHE

leghe metalliche formate dall'alluminio, le peculiarit in


comune per tutte sono:

Bassa temperatura di fusione (compresa tra i 510 ed


i 650 C)[4]

Basso peso specico, compreso tra 2,66 e 2,85


g/cm

Elevatissima conducibilit elettrica e termica

Contenuto di alluminio maggiore del 70%


Blocco di alluminio

Gran parte degli elementi metallici sono solubili


silicio (25,7%) e paragonabile al ferro (6,2%) e al calcio nell'alluminio, tuttavia rame (Cu), silicio (Si), magnesio
(4,6%). In natura si trova sempre combinato con altri ele- (Mg), zinco (Zn), manganese (Mn), nichel (Ni) sono i le-
menti; presente in numerosi minerali. Dal punto di vista ganti utilizzati per l'alluminio a costituire le leghe ma-
industriale questo metallo leggero (la sua densit di 2,71 dri; accanto ad essi si possono impiegare elementi che
g/cm) viene prodotto a partire dalla bauxite, roccia ros- migliorano alcuni aspetti prestazionali delle leghe, cono-
so bruno o giallo, diusa soprattutto negli Stati Uniti, in sciuti come correttivi. Si trovano aggiunte, per scopi par-
Russia, Guyana, Ungheria, nei territori dell'ex Jugoslavia. ticolari, piccole percentuali di titanio, zirconio, cromo,
Le propriet salienti dell'alluminio sono: bismuto, piombo, cadmio, scandio, litio, berillio ed an-
che stagno e ferro, quest'ultimo peraltro sempre presente
basso peso specico, pari a circa un terzo di quello come impurezza. Quando gli elementi sopra menziona-
dell'acciaio o delle leghe di rame; ti vengono aggiunti all'alluminio di base da soli si hanno
leghe binarie, quando aggiunti a due a due o a tre a tre
alta conducibilit termica ed elettrica, circa due terzi si hanno rispettivamente leghe ternarie o leghe quaterna-
di quella del rame; rie. Ogni elemento possiede il suo particolare eetto, per
esempio:
elevata plasticit;

eccellente duttilit e malleabilit; Silicio: migliora la colabilit e riduce il coeciente


basso potere radiante; di dilatazione; nelle leghe ipereutettiche (Si>12%)
conferisce alla lega un certo potere autolubricante.
saldabilit; molte leghe di alluminio sono saldabili
con normali tecniche MIG, TIG e saldo brasatura, Magnesio: aumenta la resistenza alla corrosione in
altre, in particolare quelle contenenti rame, non sono ambiente alcalino e in mare; aumenta il grado di in-
saldabili. In ogni caso il processo di saldatura deve crudimento e di conseguenza le caratteristiche mec-
essere eettuato con l'uso di gas inerti o paste, che caniche conferibili al materiale per deformazione a
producono gas ionizzanti, per evitare la formazione freddo.
di allumina.
Manganese: aumenta la resistenza meccanica e al-
supercie dei particolari trattabile con ossidazione la corrosione anche se in maniera pi contenuta
anodica o protettiva (passivazione chimica e aumen- del magnesio; elemento fondamentale per ridurre
to della durezza superciale, che pu superare in 50 la formazione di precipitati ferrosi aghiformi (noti
HRC) o estetica (elettrocolorazione). come punte di spillo).

Pochi elementi in natura si prestano a costituire un nume- Rame: accresce la resistenza meccanica, soprattutto
ro cos elevato di leghe come l'alluminio. Per migliorare a caldo, la resilienza e la resistenza a fatica; rende
le caratteristiche meccaniche si aggiungono all'alluminio non saldabile la lega.
determinati quantitativi di elementi alliganti. Quando si
combina con altri elementi, le caratteristiche di questo Zinco: soprattutto se associato al magnesio, confe-
metallo, che allo stato puro tenero e duttile, cambiano risce un'elevata resistenza meccanica, migliora la
radicalmente. Basta un solo esempio: l'ossido di alluminio temprabilit delle leghe (con Zn>4% e Cu<1%
(Al2 O3 ) o corindone (i cristalli trasparenti della miglio- si ottengono leghe autotempranti), ma riduce la
re qualit sono pi conosciuti come zari e rubini), la resilienza e l'elasticit del materiale.
sostanza naturale pi dura dopo il diamante, con durez-
za relativa 9 nella scala di Mohs. Per quanto riguarda le Nichel: accresce la resistenza meccanica a caldo.
3.1 Processo Bayer 3

2.1 Isotopi 50

Production in 106 tons / year


L'alluminio ha nove isotopi, la cui massa atomica varia 40
da 23 a 30. Solo 27 Al (isotopo stabile) e 26 Al (isotopo
radioattivo, emivita = 0,72 106 anni) si trovano in na- 30
tura. 26 Al viene prodotto dall'argon nell'atmosfera terre-
stre, dalla spallazione causata dai protoni dei raggi cosmi- 20
ci. Gli isotopi di alluminio hanno trovato un'applicazione
pratica nella datazione dei sedimenti marini, dei noduli 10
di manganese, dei ghiacci nei ghiacciai, del quarzo
nelle rocce e nelle meteoriti. Il rapporto tra 26 Al e 0
berillio10(10 Be) stato usato per studiare il ruolo di 1900 1920 1940 1960 1980 2000 2020
trasporto, deposizione, sedimentazione ed erosione sulla Year
scala temporale che va da 105 a 106 anni.
Produzione mondiale di alluminio.
Il 26 Al cosmogenico venne usato per la prima volta ne-
gli studi sulla Luna e i meteoriti. I frammenti di meteo-
riti che si staccano dal corpo principale, sono esposti a Il principale minerale d'alluminio la bauxite: un ossido-
un intenso bombardamento di raggi cosmici durante il idrossido misto di alluminio, dalla composizione molto
loro viaggio nello spazio, che causa una sostanziale pro- variabile a seconda dei giacimenti. Pu pertanto conte-
duzione di 26 Al. Dopo essere caduti sulla Terra, lo scu- nere Al2 O3 40-60%, H2 O 12-30%, SiO2 1-15%, Fe2 O3
do dell'atmosfera protegge i frammenti dall'ulteriore pro- 730%, e altri composti quali ossidi di titanio, vanadio,
duzione di 26 Al, e il suo decadimento pu essere usato fosforo, o uoruri.
per determinare la durata della loro presenza sulla Terra.
La ricerca sui meteoriti ha anche mostrato che 26 Al era L'alluminio un metallo reattivo e non pu essere pro-
relativamente abbondante all'epoca della formazione del dotto dalla bauxite tramite riduzione con carbonio, co-
nostro sistema planetario. possibile che l'energia rila- me avviene per il ferro, ma viene invece prodotto con un
sciata dal decadimento di 26 Al sia responsabile della ri- procedimento in due stadi:
fusione e dierenziazione di alcuni asteroidi dopo la loro
formazione 4,6 miliardi di anni fa.
1. Produzione di allumina Al2 O3 dalla bauxite
(processo Bayer);

3 Produzione
2. Elettrolisi di allumina fusa in criolite[2] (processo di
Hall-Hroult).

Attualmente uno dei pi grandi produttori di allumi-


nio il Canada, anche se non uno dei maggiori pro-
duttori di bauxite. Infatti grazie ai suoi potenti impian-
ti idroelettrici, dispone di grandi quantit di energia
elettrica a basso costo, quindi importa la bauxite ed
esporta l'alluminio metallico. Nonostante l'elevato costo
dell'elettrolisi, l'alluminio comunque un metallo su-
I maggiori paesi produttori di alluminio. cientemente economico ed quindi ampiamente utilizza-
to. L'alluminio pu essere estratto anche dall'argilla, ma
Nonostante l'alluminio sia il 3 elemento chimico in or- il processo pi costoso.
dine d'abbondanza sulla crosta terrestre (8,1%), mol-
to raro in forma libera, per cui in passato era considera-
to un metallo prezioso, con un valore superiore a quel-
lo dell'oro. quindi relativamente nuovo come metallo 3.1 Processo Bayer
industriale e la sua produzione in quantit commerciali
avviene da poco pi di 200 anni. L'allumina si ottiene trattando la bauxite con idrossido di
Quando venne scoperto l'alluminio era estremamente dif- sodio concentrato a caldo, che reagendo con l'alluminio
cile da separare dalle rocce di cui faceva parte, e poich produce idrossido di alluminio, che calcinato a 1 200 C
si trovava solo legato in qualche composto era l'elemento si decompone in ossido di alluminio e acqua.
chimico pi dicile da ottenere, nonostante fosse uno dei Oggi questa operazione rientra all'interno del ciclo di
pi abbondanti disponibili sulla Terra. lavorazione detto processo Bayer.
4 5 APPLICAZIONI

elettrico scoccato tra il pezzo da saldare e un elettrodo al


Gas esausto tungsteno specico per saldatura alluminio; l'arco sotto
protezione gassosa (si usa generalmente argon, pi rara-
mente elio). La corrente e quindi l'arco di saldatura che il
macchinario TIG deve far uscire di tipo alternato (AC),
Anodi in grate in modo da rompere attraverso la frequenza di saldatu-
I = 200 kA

ra la patina di allumina che si forma col riscaldamento


E=5V

Elettrolita: del metallo; in questo modo si ha la possibilit di saldare


bagno di criolite e allumina
(T = 950 C)
o direttamente pezzo su pezzo, oppure si possono usa-
Alluminio fuso re bacchette di riporto per saldatura (le pi comuni sono
leghe di alluminio e magnesio o alluminio e silicio).
Vasca in acciaio Catodo Rivestimento
refrattario
4.2 Saldatura MIG

Schema del processo di Hall-Hroult


1
3.2 Processo di Hall-Hroult
Per un periodo l'alluminio cost pi dell'oro, ma i prez-
zi scesero no a collassare quando nel 1886 venne mes-
so a punto, in Francia da Paul Hroult e in America da
Charles Martin Hall, il metodo elettrolitico di produzione
dell'alluminio a partire da allumina (ossido di alluminio,
Al2 O3 ).[3]
Nel processo di Hall-Hroult l'alluminio viene prodot- 2 5
to in una cella elettrolitica in cui l'elettrolita costitui-
to da un bagno di criolite e allumina. L'alluminio fuso 3
viene prodotto al catodo, che costituito da una vasca di
materiale refrattario all'interno del quale sono posizionate
4
delle barre portacorrente (che fungono da elettrodo).
Schema di funzionamento di una torcia per saldatura MIG.

4 Saldatura dell'alluminio Altro modo di saldare l'alluminio l'utilizzo di


macchinari tipo MIG (Metal Inert Gas); in questo caso
4.1 Saldatura TIG il lo di saldatura in una bobina che scorrendo attraver-
so una guida all'interno della torcia di saldatura, spinto o
trascinato da rulli, permette il riporto del materiale ne-
cessario per la fusione, sempre con arco elettrico in pro-
tezione gassosa (Ar). A dierenza della saldatura TIG,
l'arco elettrico scoccato dal lo nel processo MIG e non
da un elettrodo come nel TIG.
La saldatura dell'alluminio con macchinari MIG molto
pi veloce, ma esteticamente meno apprezzabile rispetto
alla saldatura TIG a causa degli spruzzi di materiale che si
generano dall'arco elettrico scoccato che non parte da un
elettrodo al tungsteno, ma direttamente dal lo di riporto
generando schizzi di alluminio fuso che si ssano sulle
zone vicine al punto di saldatura.

Saldatura TIG (ingrandimento). 5 Applicazioni


Esistono tecniche di saldatura speciche per l'alluminio, Che venga misurato in termini di quantit o di valore,
in particolare la tecnica TIG (Tungsten Inert Gas), in mo- l'uso dell'alluminio oltrepassa quello di tutti gli altri me-
dalit alternata; la saldatura avviene per mezzo di un arco talli ad eccezione del ferro, ed importante praticamente
5

in tutti i segmenti dell'economia mondiale. L'alluminio Una borraccia in alluminio


puro soce e debole, ma pu formare leghe con picco-
le quantit di rame, magnesio, manganese, silicio e altri Caettiera moka in alluminio
elementi, che hanno un'ampia gamma di propriet utili.
Tali leghe vengono utilizzate anche in campo aeronau- Mestolo in alluminio
tico e aerospaziale. Quando l'alluminio viene fatto eva-
porare nel vuoto forma un rivestimento che riette sia Fogli di alluminio per alimenti
la luce visibile che il calore radiante. Questi rivestimenti
formano un sottile strato protettivo di ossido di alluminio Albero di Natale articiale in alluminio
che non si deteriora come fanno i rivestimenti di argento.
L'alluminio viene usato anche come rivestimento per gli Decorazione di un insso in alluminio
specchi dei telescopi.
Monete in alluminio
Alcuni dei molti campi in cui viene usato l'alluminio sono:
Pacco pignoni di bicicletta in alluminio
Trasporti (in quasi ogni tipo di mezzo di trasporto)

Imballaggio (lattine, pellicola d'alluminio, ecc.) Case di un computer in alluminio

Costruzioni (nestre, porte, strutture per facciate Dissipatori di calore in alluminio


continue, rivestimenti metallici, in lamiera scatolata
alla pressopiegatrice ecc.) Convergence, scultura in alluminio di Jean-Pierre
Morin
Beni di consumo durevoli (elettrodomestici, attrezzi
da cucina, ecc.)

Linee elettriche[5] 6 Riciclaggio dell'alluminio


Macchinari.

Ottiche, quali cannocchiali e binocoli portatili.

Armi da fuoco e parti di esse. Fusti, carcasse, telai,


componenti di scatto, mira, calciature, basi e anelli
per sistemi di puntamento e mira, ecc. Utilizzato ove
possibile per il peso ridotto e la resistenza agli agenti
atmosferici, oggi in parte soppiantato da materiali
plastici e compositi.

Bossoli e proiettili per munizioni. Poco utilizzati e


diusi.

Il suo ossido, l'allumina, si trova in natura sotto forma


di corindone, smeriglio, rubino, e zaro ed usato nella
produzione del vetro. Rubini e zari sintetici sono usati Blocchi di lattine di alluminio compresso presso l'impianto di
nei laser per la produzione di luce coerente. riciclaggio di Central European Waste Management.
L'alluminio in polvere si ossida in maniera energica e per
questo ha trovato uso nei propellenti solidi per i razzi Il recupero di questo metallo dai riuti (attraver-
(specie sotto forma di alluminio scuro detto anche allu- so il riciclaggio) diventato una parte importante
minio pirotecnico). Per il medesimo motivo viene utiliz- dell'industria dell'alluminio. Il riciclaggio dell'alluminio
zato nel processo di saldatura alluminotermica, mescola- una pratica comune n dai primi del Novecento. Era
to con ossido di ferro per formare la termite, secondo la comunque un'attivit a basso prolo no ai primi anni
seguente reazione esotermica:[6] sessanta quando il riciclaggio dell'alluminio delle lattine
pose questa pratica sotto l'attenzione pubblica. Le fonti
2 Al + Fe2 O3 Al2 O3 + 2 Fe per il riciclaggio dell'alluminio comprendono automobili
e serramenti, elettrodomestici, contenitori e altri prodot-
ti. Il riciclaggio molto conveniente: infatti produrre un
Il calore sprigionato da tale reazione pari a 830 kJ.[6] chilo di alluminio pronto all'uso a partire da scarti costa
meno di 1 kWh, contro i 13-14 circa della produzione dal
Una lattina in alluminio minerale.
6 8 NOTE

pi persistente (e alla ne tossico in maniera paragona-


bile) dei pi noti mercurio, cadmio e piombo. Ha la ten-
denza ad accumularsi nel cervello e nelle ossa. Alcune ri-
cerche cliniche sembrano dimostrare[11] una correlazione
statistica tra assunzione cronica di alluminio e lo svilup-
po di gravi malattie neurodegenerative, quali Alzheimer,

41
Parkinson, SLA, sclerosi multipla, demenza. Altri eetti
di una intossicazione da alluminio possono essere: per-
dita della memoria, indebolimento e tremore. Tuttavia la
comunit scientica non ha riconosciuto del tutto la vali-
dit di questi studi ed esistono numerose controversie[12]
in merito.
Le principali cause di assunzione di alluminio sono l'uso

ALU
indiscriminato di farmaci antiacidi e antidiarroici a base
di idrossido di alluminio, stoviglie e pentole di alluminio
nudo (in particolare se vi si lasciano cibi acidi come il
pomodoro dopo la cottura), caettiere in alluminio, ci-
bi e bevande contenuti in barattoli, lattine o fogli (come
Codice di riciclaggio dell'alluminio. la carta stagnola, o il Tetra Pak per bevande) che pos-
sono essere lentamente corrosi favorendo la dissoluzione
di alluminio negli alimenti, e la sottoposizione a vacci-
7 Precauzioni ni (nei quali presente come eccipiente e conservante),
l'uso di deodoranti con cloridrato di alluminio e di quel-
L'alluminio puro in polvere un materiale combustibile li naturali come l'allume di rocca (esistono dubbi sulla
facilmente inammabile all'aria[9] . possibilit di assorbimento cutaneo, in base allo spessore
della molecola e alla presenza di microlesioni della cute,
4 Al + 3 O2 2 Al2 O3 ovvero l'assenza di sostanze additive in grado di chela-
re l'alluminio prevendone l'assorbimento). Il solfato e il
e molto reattivo in acqua, nei confronti di ossidanti forti, fosfato di alluminio sono un comune componente del lie-
basi e acidi forti. vito per uso alimentare al ne di ritardare la lievitazione
(quindi assente nel lievito chimico in polvere ad azione
rapida).
2 Al + 6 H2 O 3H2 + 2 Al(OH)3

Reagisce inoltre con gli alcoli e con gli alogenuri alchili-


ci formando composti metallo-organici. La maggior par- 8 Note
te della letteratura concorde nel considerare l'alluminio
non pericoloso per la salute umana[10] in quanto esso vie- [1] (EN) Mohs Hardness for all the elements in the Periodic
ne scarsamente assimilato nel tratto gastrointestinale e Table.
viene espulso tramite la funzione renale. Si ritiene tut- [2] Rolla, p. 373
tavia che, in caso di contatto prolungato, le polveri di
alluminio abbiano eetti negativi sui polmoni. Una bas- [3] Ullmanns, cap. 4
sa percentuale della popolazione allergica all'alluminio,
e sperimenta dermatiti da contatto, problemi digestivi e [4] Bassa se confrontata con le temperature di fusione degli
altri metalli.
l'incapacit di assorbire le sostanze nutritive se mangiano
cibo cotto in pentole d'alluminio, vomito e altri sintomi [5] Anche se la sua conduttivit elettrica solo il 60% di quel-
di avvelenamento qualora vengano ingeriti farmaci conte- la del rame viene impiegato sulle linee aeree per il suo pe-
nenti antiacidi a base di idrossidi di alluminio e magnesio so ridotto e per quelle in cavo a causa dell'elevato costo
come il Maalox o alcuni prodotti contro la diarrea. del rame.
Nessun sistema vivente utilizza l'alluminio per i proces- [6] Rolla, P. 374
si biochimici, ragione che sarebbe suciente per rite-
nerlo tossico se in senso restrittivo si denisce tale tutto [7] In caso di incendio estinguere con sabbia asciutta o
ci che entra e non d luogo a reazioni nell'organismo. estintori a schiuma.
L'alluminio tossico per il SNC (altamente tossico an-
[8] scheda dell'alluminio in polvere su IFA-GESTIS.;
che a basso dosaggio, in caso di esposizione cronica se
l'alluminio in pezzi considerato non pericoloso.
non eliminato), come i metalli pesanti nel caso in cui
l'organismo non sia in grado di espellerlo, ad esempio in [9] (EN) ICSC:NENG0988 International Chemical Safety
caso di gravi malattie renali. meno velenoso ma molto Cards (WHO/IPCS/ILO) | CDC/NIOSH.
7

[10] Ullmanns Encyclopedia of industrial chemistry 12 Collegamenti esterni


[11] Aluminium and Alzheimers disease, Alzheimers Society.
(EN) Aluminium su Thermopedia.
[12] (EN) Can the controversy of the role of aluminum in
Alzheimers disease be resolved?, PubMed. (EN) La produzione di alluminio primario.
Alluminio in Tesauro del Nuovo soggettario, BNCF,
marzo 2013.
9 Bibliograa
Alluminio in Open Directory Project, Netscape
Communications. (Segnala su DMoz un collegamento
Francesco Borgese, Gli elementi della tavola perio-
pertinente all'argomento Alluminio)
dica. Rinvenimento, propriet, usi. Prontuario chi-
mico, sico, geologico, Roma, CISU, 1993, ISBN
88-7975-077-1.

R. Barbucci, A. Sabatini, P. Dapporto, Tavola pe-


riodica e propriet degli elementi, Firenze, Edizioni
V. Morelli, 1998.

Luigi Rolla, Chimica e mineralogia. Per le Scuole


superiori, 29 ed., Dante Alighieri, 1987.

(EN) William B. Frank, Warren E. Haupin,


Ullmanns Encyclopedia of Industrial Che-
mistry, Aluminium, Wiley-VCH, 2000,
DOI:10.1002/14356007.a01_459.

10 Voci correlate
Aldrey

Alfol

Alluminio nativo

Consorzio imballaggi alluminio

Duralluminio

Formiato d'alluminio

Leghe di alluminio

London Metal Exchange

Processo di Hall-Hroult

Rusal

Unione nazionale costruttori serramenti alluminio


acciaio leghe

11 Altri progetti

Wikizionario contiene il lemma di dizionario


alluminio

Wikimedia Commons contiene immagini o


altri le su alluminio
8 13 FONTI PER TESTO E IMMAGINI; AUTORI; LICENZE

13 Fonti per testo e immagini; autori; licenze


13.1 Testo
Alluminio Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Alluminio?oldid=72934612 Contributori: Frieda, Twice25, Snowdog, Svante, Sbisolo, Sui-
sui, Davide, Archenzo, Laurentius, Ary29, Hellis, Kormoran, M7, Paginazero, Alobot, Aangelo, Simone, Cruccone, ZeroBot, Andrea.gf,
F. Cosoleto, Argento, Ariel, Luisa, Gionnico, Luki-Bot, Biopresto, Phe, Alec, YurikBot, Patrus, Senza nome.txt, Cloj, Zwobot, Fabex-
plosive, Moongateclimber, FlaBot, Beta16, SunBot, CruccoBot, Rdelre, Senpai, Bladerun, Jalo, Eskimbot, Nanae, Elwood, Broc, Kocjo-
Bot~itwiki, PaneBiancoLiscio, Chlewbot, Mario1952, Rojelio, Eumolpo, Elitre, Pandit, Rollopack, Klaudio, SashatoBot, Torsolo, Larry
Yuma, Ginosal, Nemo bis, Johnlong, Ghez, Thijs!bot, F l a n k e r, Escarbot, Filbot, RoboServien, Mess, Giovannigobbin, Wyszinski,
Ad88110, Iardo, Elborgo, .anacondabot, Nicoli, JAnDbot, Cisco79, Sky without clouds, Jenaassente, RevertBot, Numbo3, Ultratomio,
Guybrush Threepwood, RolloBot, Supernino, EH101, SEbadOH, Cotton, Ritchie92, TXiKiBoT, VolkovBot, BetaBot, Abbot, Marcol-
it, Idioma-bot, Synthebot, Soblue, AlnoktaBOT, SanniBot, Alexwind, SieBot, Tomasin, Phantomas, OKBot, Pracchia-78, Kyle the bot,
Eros88, Ask21, Ilparce, .avgas, Buggia, Sirbot, Kaspobot, DragonBot, Dr Zimbu, Alecs.bot, Ripebot, Gabriele85, Emmegi Group, Mauri-
zio.Cattaneo, Sandrobt, No2, Ricce, Alexbot, Ticket 2010081310004741, Red83, FixBot, SilvonenBot, Eustace Bagge, , Tanhabot, Straw
Dog, Un chien andalou, Guidomac, Luckas-bot, Tino, FrescoBot, MapiVanPelt, Rosa nero, Daniele Pugliesi, Adert, Er Cicero, Grazianole-
ni, AttoBot, ArthurBot, XZeroBot, SassoBot, Xqbot, Almabot, AushulzBot, Euphydryas, Rubinbot, RibotBOT, L736E, Lubos7, Patasik,
LonelyMountain, RCantoroBot, TobeBot, SamZane, EmausBot, Bioch, HRoestBot, JackieBot, Taueres, Giacomo Seics, Shivanarayana,
Tommaso Ferrara, ChuispastonBot, WikitanvirBot, Mjbmrbot, Movses-bot, CMYK0%, Sciencelab7, MerlIwBot, BiagioDeSantis, Avic-
Bot, Atarubot, Aplasia, Chemr90, PandeF, Riccardo Rovinetti, Botcrux, AlessioBot, Adalingio, Menu82, ValterVBot, Grannietrannie,
Euparkeria, Malchittu, Asphalter e Anonimo: 169

13.2 Immagini
File:Aluminium-4.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/5d/Aluminium-4.jpg Licenza: CC BY 3.0 Contributo-
ri: http://images-of-elements.com/ Artista originale: Ignoto
File:Aluminium_-_world_production_trend.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/96/Aluminium_-_world_
production_trend.svg Licenza: CC BY-SA 3.0 Contributori:
U.S. Geological Survey, http://minerals.usgs.gov/ds/2005/140 Artista originale: Leyo, Con-struct
File:Aluminiumproduzenten.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/1b/Aluminiumproduzenten.png Licenza:
CC BY-SA 3.0 Contributori: http://de.wikipedia.org/wiki/Datei:Aluminiumproduzenten.png Artista originale: User:Sentry
File:Aluminum_Metal_coinless.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/19/Aluminum_Metal_coinless.jpg Li-
cenza: Public domain Contributori: ? Artista originale: ?
File:Aluminum_Spectra.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9a/Aluminum_Spectra.jpg Licenza: Public do-
main Contributori: Transferred from en.wikipedia
Artista originale: (teravolt (talk)). Original uploader was Teravolt at en.wikipedia
File:Commons-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4a/Commons-logo.svg Licenza: Public domain Con-
tributori: This version created by Pumbaa, using a proper partial circle and SVG geometry features. (Former versions used to be slightly
warped.) Artista originale: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by
Reidab.
File:Elektronskal_13.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/52/Elektronskal_13.png Licenza: CC-BY-SA-3.0
Contributori: Opera propria Artista originale: Peo at da.wikipedia
File:Eros-piccadilly-circus.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/78/Eros-piccadilly-circus.jpg Licenza: CC-
BY-SA-3.0 Contributori: ? Artista originale: ?
File:Exquisite-kfind.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f1/Exquisite-kfind.png Licenza: GPL Contributori:
www.kde-look.org Artista originale: Guppetto
File:Foodlogo2.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d6/Foodlogo2.svg Licenza: CC-BY-SA-3.0 Contributori:
Original Artista originale: Seahen
File:GHS-pictogram-flamme.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/6d/GHS-pictogram-flamme.svg Licenza:
Public domain Contributori: EPS le amme.eps from UNECE web site converted with ImageMagick convert and with potrace, edited and
ame redrawn in inkscape Artista originale: Ignoto
File:Gnome-applications-science.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/2e/Gnome-applications-science.svg
Licenza: CC BY-SA 3.0 Contributori: HTTP / FTP Artista originale: GNOME icon artists
File:MIG_cut-away.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/07/MIG_cut-away.svg Licenza: CC-BY-SA-3.0
Contributori: Questa immagine include elementi che sono stati presi o adattati da questa: <a href='//commons.wikimedia.org/wiki/
File:MIG_cut-away.jpg' class='image'><img alt='MIG cut-away.jpg' src='https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/4e/
MIG_cut-away.jpg/22px-MIG_cut-away.jpg' width='22' height='20' srcset='https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/
4/4e/MIG_cut-away.jpg/33px-MIG_cut-away.jpg 1.5x, https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/4e/MIG_cut-away.
jpg/44px-MIG_cut-away.jpg 2x' data-le-width='796' data-le-height='723' /></a> MIG cut-away.jpg. Artista originale: Mysid,
TTLightningRod.
File:Pressed-cans.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/c9/Pressed-cans.jpg Licenza: Copyrighted free use
Contributori: ? Artista originale: ?
File:Processo_di_Hall-Hroult.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/ea/Processo_di_Hall-H%C3%A9roult.
svg Licenza: CC-BY-SA-3.0 Contributori:
Schmelzusselektrolyse_von_Aluminium.svg Artista originale: Schmelzusselektrolyse_von_Aluminium.svg: *1993: Andreas Schmidt
13.3 Licenza dell'opera 9

File:Recycling-Code-41.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d8/Recycling-Code-41.svg Licenza: CC BY 2.5


Contributori: Questo le graco vettoriale stato creato con Inkscape. Artista originale: User:Moebius1
File:TIG_Weld_low_magnification.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d1/TIG_Weld_low_magnification.
jpg Licenza: Public domain Contributori: ? Artista originale: ?
File:Wiktionary_small.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f9/Wiktionary_small.svg Licenza: CC BY-SA 3.0
Contributori: ? Artista originale: ?

13.3 Licenza dell'opera


Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0